Page 1

11-11-2016 PRESIDENZIALI Boyko Borissov: “mi assumo la responsabilità per la mancata vittoria al primo turno” Il Premier Boyko Borissov si è assunto la responsabilità del mancato successo di Tsetska Tsaceva al primo turno delle elezioni presidenziali. In un’intervista rilasciata alla bTv, Borissov ha spiegato: “l’errore commesso alle elezioni presidenziali è solo mio. Per la prima volta non ho dato alcuno spazio al populismo e ho cercato il candidato più preparato e conosciuto, non il più carismatico o quello in testa agli indici di gradimento”. Borissov ha inoltre affermato che tenere le elezioni presidenziali in contemporanea con il referendum sul sistema politico ha rappresentato un altro errore, perché ha portato a una maggiore presenza di votanti. Il Premier ha poi ribadito come Tsaceva, il candidato del suo Partito Conservatore GERB, sia più preparata per il ruolo di presidente rispetto al suo avversario al ballottaggio Rumen Radev, generale in congedo sostenuto dal Partito socialista bulgaro, il quale ha vinto al primo turno delle presidenziali. EMERGENZA MIGRANTI La pressione migratoria alle frontiere sta calando La pressione migratoria in Bulgaria sta progressivamente calando. Lo ha dichiarato il Ministro dell’Interno Rumyana Bachvarova, in visita al valico di frontiera di Kapitan Andreevo, al confine con la Turchia. Bachvarova si è recata al confine per verificare lo stato di avanzamento dei controlli portati avanti dall’Agenzia europea per la guardia costiera e di frontiera. Secondo Bachvarova, gli sforzi dell’esecutivo di Sofia sono ora indirizzati al fermare i movimenti di migranti clandestini dalla Bulgaria verso la Serbia. DIFESA Sofia sigla un contratto per i motori MiG-29 Il Ministero della Difesa ha siglato un contratto per l’acquisto di dieci motori per caccia MiG-29 dalla Russia. Di questi motori, quattro sono nuovi, mentre sei sono di seconda mano. Il contratto siglato con una compagnia russa prevede la consegna dei primi due motori riparati entro il 30 aprile 2017, mentre i restanti arriveranno dopo questa data in coppia e a cadenza mensile. Secondo il Ministero della Difesa, il nuovo contratto permetterà di rendere operativi altri cinque caccia MiG-29 per il prossimo anno. Il contratto ha un valore di 42 milioni di lev. Il Governo non ha voluto rendere noto il nome della compagnia russa con cui è stato firmato l’accordo, ma indiscrezioni stampa indicano una possibile partecipazione di Aviostart come intermediario, mentre la fornitura dei motori verrebbe direttamente dall’azienda produttrice russa RSK Mig.


ECONOMIA Nuovo sostegno per le piccole e medie imprese in Bulgaria La Banca Bulgara per lo Sviluppo ha firmato un accordo con il Fondo Europeo per gli investimenti in merito all'emissione di una contro-garanzia nell'ambito del programma ‘Cosme’ per il sostegno alle piccole e medie imprese in Bulgaria. L'obiettivo dell’accordo è facilitare l'accesso delle imprese nazionali al credito a lungo termine con tassi d'interesse ridotti, flessibilizzando al contempo le regole di garanzie per la concessione dei prestiti. Con la firma dell'accordo, la Banca Bulgara per lo Sviluppo sarà in grado di coprire il 60 per cento del rischio di credito sopportato dalle banche commerciali a essa collegate. Il programma ‘Cosme’ per il sostegno alle PMI, lanciato nel gennaio 2014, è stato realizzato con l'ausilio del Fondo Europeo per gli investimenti strategici, più comunemente noto come Piano Juncker. TURISMO Si prevede una crescita del 4-5 per cento nella stagione invernale Il Governo prevede, per l'ormai imminente stagione invernale, una crescita nel settore del turismo pari al 4-5 per cento. Lo ha dichiarato il Ministro del Turismo, Nikolina Anghelkova, in un’intervista rilasciata alla radio Focus. “Il nostro principale obiettivo in questo campo è di mantenere la crescita registrata finora, e di migliorare la gamma di servizi offerti per posizionarci tra le mete preferite dai turisti di fascia medio-alta”, ha precisato Anghelkova.

News ccib 11 11 2016  

News ccib 11 11 2016