Page 1

10.12.2015 DIMISSIONI Il Ministro della Giustizia, Hristo Ivanov, si è dimesso Il Ministro della Giustizia, Hristo Ivanov, si è dimesso dopo che il Parlamento ha respinto alcune delle sue proposte di emendamenti della Costituzione per poter procedere alla riforma del sistema giudiziario. Gli emendamenti, approvati in seconda lettura, riguardano in primo luogo le quote nel Consiglio supremo della magistratura, dando la precedenza a quelle politiche sulle professionali. Ivanov era Ministro nominato dal Blocco riformista, formazione politica di destra che è partner di coalizione del Governo del premier e leader del partito conservatore Gerb, Boyko Borissov, che ha vinto le elezioni politiche nell’autunno del 2014. Gli emendamenti della Costituzione dovranno essere approvati definitivamente in terza lettura. Secondo gli analisti, le dimissioni di Hristo Ivanov non dovrebbero provocare crisi di Governo ed elezioni anticipate. BULGARIA - UE La Commissione europea deve alla Bulgaria un miliardo di euro Progetti per un ammontare di un miliardo di euro non sono stati rimborsati dalla Commissione Europea alla Bulgaria nell’ambito del periodo di programmazione uscente che termina alla fine del mese in corso. Lo ha dichiarato in un’intervista alla Radio Nazionale Bulgara (BNR) il Commissario europeo per le Politiche regionali, Corina Cretu. A suo dire, i fondi non saranno persi poiché una gran parte di essi sono destinati a grandi progetti infrastrutturali e saranno ricuperati dal budget per il nuovo periodo 20142020. La Bulgaria ha un tasso di assorbimento dell’83% dei fondi europei, in altre parole ancora sotto la media nell’UE, ha precisato Cretu. COMMERCIO Le esportazioni della Bulgaria aumentano di oltre il 9% Secondo i dati dell’Istituto nazionale di statistica (NSI) nel periodo gennaio – settembre 2015 le esportazioni della Bulgaria verso i Paesi UE hanno registrato una crescita del 9,2% rispetto allo steso periodo dell’anno precedente, e sono pari a 21,7 miliardi di lev. I principali partner commerciali della Bulgaria risultano la Germania, l’Italia, la Romania, la Grecia,la Francia e il Belgio i quali costituiscono il 69,4% delle esportazioni UE. Nello stesso tempo le importazioni dai Paesi UE sono aumentate del 5,9% e sono pari a 24,3 miliardi di lev. La Bulgaria importa principalmente dalla Germania, dall’Italia, dalla Romania, dalla Spagna e dalla Grecia. CULTURA Seconda edizione del Masterpiece of World Opera Ritorna questa sera al Teatro dell’opera di Sofia lo spettacolo di musica lirica Masterpiece of World Opera sotto l’Alto patrocinio del Presidente della Bulgaria, Rossen Plevneliev. L’evento, organizzato dalla Camera di Commercio Italiana in Bulgaria e la Camera di Commercio e Industria Franco-Bulgara, in collaborazione con l’Opera di Sofia, è divenuto ormai una tradizione e un’occasione per trascorrere con soci camerali, partner, amici e


le loro famiglie una delle ultime serate dell’anno. Parte del ricavato di questa edizione del Masterpiece of World Opera sarà devoluta alla tradizionale iniziativa di Natale “Bulgarska Koleda” promossa dal Presidente della Bulgaria e dedicata alla cura di bambini malati. SPORT Volley maschile, l'Italia si aggiudica i Mondiali 2018: li organizzerà insieme alla Bulgaria Dopo il Mondiale maschile 2010 e quello femminile 2014, l'Italia ospiterà la rassegna iridata maschile di pallavolo 2018, questa volta insieme alla Bulgaria. L'ufficialità è arrivata da Losanna, dove il presidente della FIPAV, Carlo Magri, ha definito gli ultimi dettagli con la Federazione Internazionale, ottenendo l'assegnazione del Mondiale assieme alla federazione bulgara. Gli accordi con la FIVB prevedono che la prima parte del torneo si svolga nei due Paesi, mentre la fase finale si disputerà interamente in Italia. Per la prima volta nella storia dopo 18 edizioni, un Mondiale di volley sarà ospitato da due nazioni differenti.

News ccib 10 12 2015  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you