Page 1

05.02.2016 CONFERENZA Boyko Borissov incontra a Londra John Kerry Il Premier Boyko Borissov ha incontrato a Londra il Segretario di Stato USA, John Kerry. Borissov ha partecipato alla conferenza internazionale in sostegno della Siria. Borisov e Kerry hanno ribadito gli impegni concordati durante l'ultima visita del Segretario di Stato degli Stati Uniti in Bulgaria, un anno fa. Tra gli argomenti discussi anche le misure a sostegno dell’indipendenza energetica della Bulgaria, il consolidamento degli investimenti per il clima e le riforme del sistema giudiziario. Kerry ancora una volta ha espresso il suo sostegno al Paese e ha parlato della Bulgaria come di un partner affidabile. Borissov ha poi informato Kerry degli sforzi intrapresi dal Paese nella sorveglianza della frontiera esterna dell'UE. PREVISIONI Commissione UE: Crescita nel 2015 grazie alle esportazioni ma battuta d'arresto nel 2016 La forte crescita della Bulgaria nel 2015, sostenuta soprattutto dalle esportazioni e dal calo del prezzo del petrolio, si arresterà nel 2016 a causa di un indebolimento nell'assorbimento dei fondi europei. È quanto si legge nelle previsioni finanziarie invernali della Commissione UE, secondo cui tuttavia la crescita del Prodotto interno lordo (PIL) riprenderà nel 2017 grazie a un rafforzamento significativo della domanda interna. Il disavanzo pubblico – aggiunge la Commissione – dovrebbe diminuire gradualmente dal 2,5 per cento del PIL nel 2015 al 2 per cento del PIL nel 2017. Nello specifico, la Commissione prevede una crescita del PIL del 2,2 per cento del 2015, dell'1,5 per cento nel 2016 e del 2 per cento nel 2017. DIFESA Il Governo propone Konstantin Popov come nuovo Capo di Stato maggiore Il Governo ha proposto il nome del Generale Konstantin Popov come prossimo Capo di Stato maggiore. Il documento, inviato al Presidente della Bulgaria, Rossen Plevneliev, propone Popov, attualmente Vice capo della Difesa, per assumere la carica attualmente ricoperta dal Viceammiraglio Rumen Nikolov. Il Capo della Difesa è nominato dal presidente bulgaro su proposta del Governo e ha una durata in carica di quattro anni. Nikolov, tuttavia, è stato posto in congedo prima della scadenza del suo mandato, avendo prestato giuramento il 30 giugno 2014. Secondo la legge, i Viceammiragli sono autorizzati ad esercitare le loro funzioni fino all'età di 59 anni e devono conseguire la quarta stella o essere posti in congedo. MIGRAZIONE La Bulgaria dovrà versare sei milioni di euro per trattenere i migranti in Turchia La Bulgaria dovrà sbloccare quasi sei milioni di euro del suo budget nei prossimi due anni per trattenere i migranti in Turchia. A Bruxelles, i Governi dei 28 hanno convenuto sull’ammontare delle rispettive quote per i


cosiddetto Meccanismo finanziario per i rifugiati in Turchia che ammonta ad un totale di tre miliardi di euro. Il fondo speciale per finanziare le attività umanitarie in territorio turco nei confronti dei profughi è stato costituito nel novembre scorso, ma per diventare operativo doveva essere approvato dai Capi di Governo dell’UE. Fino all’ultimo momento l’Italia era contraria e insisteva sulla diminuzione delle quote nazionali. Per questo motivo i progetti per l’integrazione in Turchia dei profughi siriani e iracheni non sono partiti come previsto il primo gennaio 2016.

News ccib 05 02 2016  

News ccib 05 02 2016

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you