Page 1

03.07.2015 ISIS Sotto accusa a Pazargik 14 estremisti islamici La procura della città di Pazargik ha presentato al tribunale l'atto d'accusa nei confronti di 14 persone, fra le quali 10 rom, per la divulgazione dell'Islam radicale in Bulgaria. Gli arresti erano avvenuti nel dicembre dell'anno scorso, durante un'operazione del Servizio per la Sicurezza Nazionale (DANS) nelle città di Pazargik, Plovdiv e Assenovgrad, nel Sud del Paese. I quattordici sono accusati di “divulgazione di odio religioso nei confronti delle persone che non confessano il salafismo, di incitazione alla guerra e di proselitismo delle idee dell'organizzazione terroristica Stato islamico”. PENSIONI Il Parlamento ha approvato il progressivo aumento dell’età pensionabile La riforma pensionistica del Governo è passata in prima lettura al Parlamento. La maggioranza ha approvato il pacchetto di proposte per gli emendamenti del Codice per la previdenza sociale, che prevedono una progressiva crescita dell’età pensionabile. Secondo gli emendamenti, nel 2037 l’età pensionabile per la terza categoria di lavoro, la più diffusa, sarà per gli uomini e per le donne di 65 anni e 40 anni di anzianità di lavoro per gli uomini e 37 per le donne. Per la prima categoria di lavoro l’età arriverà a 55 anni e per la seconda categoria – a 60 anni. Entro il 2027 le pensioni dovrebbero aumentare fino al 40%. INS Il salario medio in Bulgaria è di 882 BGN L’Istituto nazionale di statistica (INS) ha reso noto che nel primo trimestre dell’anno in corso il numero delle persone che lavorano in Bulgaria arriva a circa tre milioni su una popolazione di poco più di 7 milioni di abitanti. Il coefficiente della disoccupazione è stato del 10,6%. Il salario mensile medio è stimato intorno ai 882 BGN ovvero dell’8,5% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. EUROSTAT A maggio calo dei prezzi della produzione industriale nei Balcani A maggio su base mensile i prezzi della produzione industriale hanno fatto registrare degli aumenti dello 0,7% in Grecia, dello 0,6% in Croazia, dello 0,3% in Bulgaria e dello 0,1% in Romania e Slovenia. È quanto emerge dai dati pubblicati questa mattina dall’Eurostat, l’ufficio statistico comunitario, che nell'eurozona non ha registrato variazioni e nell'intera UE un incremento Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg


dello 0,1%. Su base annuale si sono rilevate delle diminuzioni dei prezzi della produzione industriale del 4,1% in Grecia, del 2,6% in Croazia, del 2,2% in Romania e dello 0,4% in Bulgaria, mentre in Slovenia c'è stato un aumento dello 0,1%. Nell’area euro è stata rilevata una diminuzione del 2,0% e nei Ventotto del 2,6%.

Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg

News ccib 03 07 2015  

News ccib 03 07 2015

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you