Page 1

23.03.2015 INCIDENTE Esplosioni in un deposito di munizioni a Iganovo, solo danni materiali Diverse esplosioni si sono verificate sabato sera in un deposito di munizioni situato nei pressi del villaggio di Iganovo, nel distretto di Plovdiv. L’area intorno al deposito è stata immediatamente bloccata e i bollettini diramati sinora dalle autorità confermano che non ci sono state vittime, né feriti in seguito alle deflagrazioni avvenute in uno dei depositi di Vmz, la compagnia del Ministero della Difesa bulgaro che produce armi e munizioni. Un laboratorio mobile è stato prontamente inviato a Iganovo dal Ministero dell’Ambiente per valutare la qualità dell’area dopo l’accaduto. Le analisi hanno dimostrato che non ci sono inquinamenti allarmati dell’aria. Il Ministro dell’Economia, Bozhidar Lukarski, ha detto che nel magazzino dove è avvenuto l’incidente non sono in corso attività di produzione: sono impiegate solo due guardie di sicurezza ed è stata una di loro a dare l’allarme. METROPOLITANA Jean Claude Juncker presto in visita a Sofia per l’inaugurazione Il Presidente della Commissione Europea, Jean Claude Juncker, si recherà in visita in Bulgaria per l’inaugurazione dell’estensione della metropolitana di Sofia che collegherà il centro della città all’aeroporto. Non è stata ancora stabilita una data per l’inaugurazione, quindi la visita di Juncker si potrebbe svolgere a fine marzo o all’inizio di aprile, come annunciato dallo stesso Premier, Boyko Borisov, a margine del Consiglio Europeo a Bruxelles. Borisov ha aggiunto di sperare che la Commissione Europea garantisca un ulteriore prestito di un miliardo di lev alla Banca bulgara per lo sviluppo per il finanziamento di progetti in materia di efficienza energetica. SCHENGEN Pittella: Romania e Bulgaria dovrebbero entrare a far parte dell’area Schengen La Romania e la Bulgaria sono legittimi partner dell’Unione Europea e per questo dovrebbero entrare a far parte dell’area Schengen. Lo ha detto il capogruppo dei socialdemocratici all’Europarlamento, Giovanni Pittella. “Mi sono impegnato in tre missioni. La prima è cambiare la situazione socioeconomica in Europa e per questo motivo dobbiamo cambiare le politiche di austerità”, ha detto Pittella. A suo dire, fra gli altri obiettivi dei socialdemocratici europei ci sono il superamento delle crisi alle frontiere europee – in Ucraina, Medio Oriente – e assicurare la difesa dei diritti umani, a prescindere da razza, sesso o credo religioso. Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg


ENERGIA Nel 2014 sono stati installati parchi eolici per 10,1 Mw In Bulgaria sono stati installati parchi eolici con una capacità complessiva di 10,1 Megawatt nel 2014, secondo il rapporto annuale Barometer Wind Energy di EurObserv'ER, un consorzio dedicato al monitoraggio dello sviluppo dei vari settori delle energie rinnovabili nell'Unione Europea. La capacità di energia eolica accumulata dalla Bulgaria ha raggiunto i 686,8 Mw nel 2014 rispetto a un tasso di 676,7 Mw alla fine del 2013. Stando al rapporto, la capacità di energia eolica installata nell'Unione Europea nel 2014 è stata pari a 12,4 Gw, mentre la capacità cumulata alla fine del 2014 è stata pari a 130,3 Gw. La Germania ha registrato la più alta capacità cumulativa in Europa alla fine del 2014, pari a 40,4 GW, con una crescita di 6,1 GW a livello annuale. VISITA Il Ministro dell’Interno Bachvarova in visita negli Stati Uniti e Canada Il Ministro dell’Interno, Rumiana Bachvarova, si trova negli Stati Uniti per colloqui con i vertici delle agenzie di sicurezza nazionali. Bachvarova incontrerà il direttore della Dea, dell’Fbi e il procuratore generale degli Stati Uniti. In seguito Bachvarova sarà in Canada dove parteciperà a una riunione del Parlamento e avrà dei colloqui con il Ministro della Pubblica sicurezza, Steven Blaney, e con il Ministro dell’Immigrazione, Chris Alexander.

Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg

News ccib 23 03 2015  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you