Page 1

21.03.2015 STRAGE Tunisi: Bulgaria invita ad astenersi dai viaggi Viaggiare in Tunisia è pericoloso, i cittadini bulgari si astengano temporaneamente dal visitare il paese africano. Questo si legge in una nota del Ministero degli Esteri di Sofia dopo la strage al museo del Bardo. In una dichiarazione del portavoce del Ministero si rileva inoltre che “la Bulgaria condanna fermamente questo insensato e sanguinoso attacco terroristico”. “Siamo convinti che tale atto efferato mobiliterà ulteriormente il popolo tunisino a portare avanti il processo democratico nel proprio Paese”, si legge ancora nella dichiarazione. NATO Entro il 2015 sarà allestito un centro di coordinamento della Nato a Sofia Entro la fine dell'anno nella capitale della Bulgaria, Sofia, inizierà a funzionare un centro di coordinamento della Nato nell'ambito delle misure per la crisi in Ucraina. Lo ha deciso ieri il Parlamento bulgaro approvando in seconda lettura i rispettivi emendamenti della legge per la difesa e le forze armate. Nel centro saranno operative circa 40 persone delle quali la metà dovrebbero essere bulgari. Il 5 febbraio scorso il Ministro della Difesa, Nikolay Nencev, ha dichiarato a Bruxelles, a margine del vertice dei Ministri della Difesa Nato, che un centro di coordinamento dell'Alleanza a Sofia sarà una garanzia per la sicurezza del Paese e una dimostrazione che la Bulgaria è un membro affidabile dell'Alleanza. La decisione di installare in Bulgaria un centro di coordinamento della Nato risale alla visita in Bulgaria, il 22 gennaio scorso, del Segretario Generale della Nato, Jens Stoltenberg. DROGA USA: La Bulgaria è al centro dei traffici di droga fra Asia ed Europa La Bulgaria occupa una posizione strategica nella regione balcanica come zona di transito del traffico di droga e del contrabbando provenienti dall’Asia sudoccidentale e diretti in Europa. È quanto emerge dal Rapporto annuale internazionale della strategia di controllo degli stupefacenti (Incsr) del Dipartimento di Stato USA. Le organizzazioni internazionali di traffico di droga, secondo il rapporto, utilizzano sempre di più la Bulgaria come transito per i loro traffici di cocaina, eroina, droghe sintetiche e stimolanti diretti verso i paesi consumatori dell'Europa occidentale. Nel 2014, le organizzazioni del narcotraffico con legami in Africa e Medio Oriente, hanno sfruttato i loro rapporti con le reti della criminalità organizzata bulgara per il trasporto di cocaina ed eroina proveniente dal Sud America e diretti in Europa. Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg


ENERGIA La Commissione Europea conferma fondi UE per la costruzione del gasdotto tra Grecia e Bulgaria Il Premier Boyko Borisov ha dichiarato che il vice presidente della Commissione Europea, Maros Sefcovic, lo ha rassicurato sull’effettivo stanziamento dei fondi dell’Unione Europea destinati alla realizzazione del nuovo gasdotto tra Grecia e Bulgaria. “Sefcovic e tutti i miei interlocutori mi hanno assicurato che l’interconnettore di gas tra Bulgaria e Grecia sarà finanziato dalla Commissione”, ha dichiarato Borisov dopo il vertice del Consiglio Europeo a Bruxelles. L’interconnettore greco-bulgaro (gasdotto Igb), che sarà lungo 182 chilometri, partirà dalla città greca di Komotini per terminare a Stara Zagora, in Bulgaria. Il costo stimato dell’opera è di 220 milioni di euro. Il gasdotto avrà una portata annua di tre miliardi di metri cubi di gas, nella sua prima fase, per raggiungere in seguito una capacità di 5 miliardi di metri cubi all’anno. L’opera sarà infine collegata al Gasdotto transadriatico (Tap), trasportando gas naturale dal Mar Caspio all’Europa attraverso la Grecia.

Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg

News ccib 21 03 2015  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you