Page 1

12.03.2015 RIMPASTO DI GOVERNO Rumiana Bachvarova è il nuovo Ministro dell'Interno Rimpasto nel secondo Governo del Premier e leader del partito conservatore Gerb, Boyko Borissov, insediatosi circa 4 mesi fa. La maggioranza in Parlamento ha approvato la nomina del nuovo Ministro dell’Interno, Rumiana Bachvarova (56 anni). Hanno votato contro i Deputati socialisti, gli estremisti di Ataka e il partito della minoranza turca, Dps. Al rimpasto si è arrivati dopo che il 4 marzo scorso quando, probabilmente a causa di contrasti con il Premier Borissov, Vesselin Vuchkov, il precedente Ministro dell’Interno, si è dimesso a sorpresa, senza precisare i motivi. Il fatto è avvenuto dopo che egli aveva ripetutamente chiesto, senza aver ottenuto, la rimozione del Segretario Generale del Ministero dell'Interno, Svetoslav Lazarov, e del Direttore dell'Agenzia per la sicurezza nazionale, Vladimir Pissancev, nominati entrambi dal precedente Governo, appoggiato dai socialisti. Il giorno dopo le dimissioni di Vuchkov, Borissov ha comunque chiesto ed ottenuto le dimissioni di Lazarov e Pissancev. Rumiana Bachvarova (Gerb) è attualmente anche Vicepremier nel governo Borissov. PARLAMENTO UE Revocata l’immunità dell’eurodeputato ed ex Premier Serghey Stanishev Il Parlamento Europeo, riunito in sessione plenaria a Strasburgo, ha deciso di revocare l'immunità dell'eurodeputato Serghey Stanishev, ex Premier della Bulgaria e attuale presidente del Partito socialista europeo. Stanishev è accusato nel suo Paese di aver perso, nell'esercizio delle sue funzioni di Primo Ministro, sette documenti confidenziali contenenti informazioni considerate segreto di stato nel periodo compreso tra il 4 novembre 2005 e il 27 luglio 2009. L'eurodeputato avrebbe in particolare trasmesso questi documenti in violazione delle norme in vigore, in quanto il trasferimento non è stato debitamente iscritto nel registro delle informazioni classificate del Consiglio dei Ministri. TRASPORTO AEREO Aumentato il traffico dei passeggeri a Varna e Burgas Il numero dei passeggeri nell’aeroporto di Varna continua ad aumentare. Nei primi due mesi del 2015 è cresciuto del 15,6 per cento, per un totale di 42.494 passeggeri, mentre l’aeroporto di Burgas ha servito 20.851 passeggeri, con una crescita del 13,4 per cento in un anno. Lo riferisce in un comunicato stampa il gruppo tedesco Fraport, che gestisce i due aeroporti. I movimenti aerei nell’aeroporto di Varna sono cresciuti dello 0,8 per cento nel periodo gennaio-febbraio 2015. Nell’aeroporto di Burgas, il movimento Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg


aereo è aumentato del 44,1 per cento negli ultimi due mesi. L’aeroporto di Varna ha gestito 13 tonnellate di merce, compresa la posta, con un aumento superiore al 100 per cento nel periodo in questione, mentre il passaggio di merce nell’aeroporto di Burgas è sceso al 30,3 per cento.

Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg

News ccib 12 03 2015  
News ccib 12 03 2015