Page 1

Chimentelli Aurora

Arnetoli Leonardo

Sacchetti Marco

Artini Anna

Brogi Raffaele

Biggio Paolo

Fei Silvano

Auzzi Loris

Codolo Rosanna

Brandi Giacomo

Buffoni Mauro

Borghesi Patrizia

Cincinelli Claudio

Del Vita Luca

Camiciottoli Fabio

Bossini Massimo

Coppi Antonella

Dragoti Emilia

Cetoloni Simona

Bottai Laura

Di Piano Davide

Fabbri Lorenza

Gardeschi Giulio

Cordelli Marco

Ferrario Camilla

Franchi Lorenza

Lucacci Francesca

Cordelli Valdemaro

Di Stefano Vincenzo

Giomarelli Allegra Sofia Magi Stefano

Corradini Franca

Labò Patrizia

Matassoni Maurizio

Mallaci Stefania

Del Pasqua Marco

Formica Sergio

Neri Alessandro

Mantovani Emilio

Ensany Darush

Landi Marco

Potenza Giulio

Mastronardi Gerardo

Ravasio Monica

Lovari Caterina

Pratesi Alberto

Nannicini Lorenza

Rosai Lara

Nardi Flavio

Rossi Raffaella

Nannicini Marco

Rosai Renzo

Magrini Nadia

Saccone Gianni

Papini Aldo

Rossi Sara

Polvani Marco

Sallemi Mirko

Renzi Francesco

Semplici Simone

Tomberli Samuele

Vasarri Alessandro

Rosi Stefano

Simonti Elisabetta


Un nuovo inizio. Una stagione migliore Mi piace iniziare ringraziando le cittadine e i cittadini, i movimenti, le associazioni e le forze politiche del centrosinistra che mi hanno sostenuto nella scelta di candidarmi, scelta scaturita da un percorso fatto di incontri e dibattiti, confronti dedicati al presente e al futuro della città. Questo percorso è servito ad elaborare il programma di governo per il prossimo quinquennio. Un programma improntato alla massima serietà e sincerità. Nell’attuale congiuntura di difficoltà delle finanze pubbliche non cre-

diamo corretto promettere tutto, assumere demagogicamente ogni richiesta come fattibile. Ci impegneremo invece a cercare la massima efficienza dei servizi e l’efficacia della spesa, a reperire nuove risorse su finanziamenti regionali, nazionali ed europei, contenendo il prelievo diretto dalle tasche dei cittadini, ad integrare il più possibile iniziativa pubblica e privata. Daremo la massima attenzione all’attrazione di investimenti e di nuove imprese per garantire benessere e buona occupazione. Dovremo chiudere i lavori già avviati e stabilire le nuove priorità. Ricercheremo la massima partecipazione della città nell’orientare le scelte convinti che occorra lavorare alla coesione sociale e alla diffusione del senso di comunità. Vogliamo un governo cittadino dinamico, aperto e collaborativo, terminale di una rete di competenze, pronto ad innovare in profondità le politiche pubbliche.

Montevarchi ha talenti, spirito imprenditoriale e cultura solidaristica e cooperativa. Dobbiamo valorizzare questo potenziale, riportare fiducia per guidare il processo di un nuovo, unito e più forte Valdarno. Il nostro progetto vuole essere fortemente innovativo e ancorato alla dimensione locale. L’obiettivo è quello di offrire un futuro di tranquillità e serenità, di sostegno ai portatori di bisogno e di opportunità. C’è un grande lavoro da fare. Vale la pena provare.

Vincenzo Caciulli

Lettera aperta ai cittadini  

La lettera di Vincenzo Caciulli ai montevarchini.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you