Page 1

NUMEROUNODUEMILAQUATTORDICI


NUMEROUNODUEMILAQUATTORDICI

Numero uno Inizia un nuovo anno con grosse novità, la più evidente è l’approfondimento in ogni numero di un tema ricorrente nelle collezioni moda. Questo magazine è dedicato allo studio del colore e della forma. Fantasie geometriche o plain color diventano una chiave di interpretazione della realtà. “Attraverso la superficie delle cose si vede l’aspetto interiore delle cose” (Mondrian).

Number one This year begins with big news: the most evident is the focus in each issue on a theme that recurs in fashion collections. This magazine is dedicated to the study of color and shape. Geometric patterns or solid colors become a key to interpret reality. “The interior of things shows through the surface” (Mondrian). Carlo Urgese Art Director

Foto Copertina: Fabio Costì – Impermeabile Pierre Louis Mascià per Hancock Make up & Hair style: Gigliola Ferrari


tailleur: Ottod’Ame- scarpe: Elena Cardinali


Essential equilibrium Foto:Fabio Costì - Art director: Carlo Urgese - Testi: Rossella Cannatà Make up & Hair style: Gigliola Ferrari - Model: Fashion Models La forza dei colori primari esaltata dalla linearità rigorosa ed essenziale delle forme. La chiave di lettura della realtà può avere una matrice molto semplice. In una costruzione modulare che sembra realizzata dalla mano di un bambino al gioco, si muovono sinuosamente abiti tinta unita o bicolori, dove protagonisti sono il taglio, la cromia vivace, il contrasto netto, l’equilibrio. The strength of primary colors is enhanced by the strict and essential linearity of shapes. The key to interpret reality can have a very simple matrix. Solid and bicolor dresses move in a modular structure that looks like a kid’s fantasy, and the attention is captured by the cut, the vivid color range, the contrast, the balance.


abito: Issa - scarpe: Guess


abito: Guess - scarpe: Guess


abito: Stefanel - scarpe: Elena Cardinali


abito: Alice - scarpe: Elena Cardinali


abito: Guess - scarpe: Elena Cardinali


abito: Guess - scarpe: Elena Cardinali


abito: Issa - scarpe: Elena Cardinali


camicia: Tibi - abito giacca e pantalone: Stefanel - scarpe: Elena Cardinali


Urban mimetism Foto: Fabio Costì - Art director: Carlo Urgese - Testi: Rossella Cannatà Make up & Hair style: Werner Amort - Model: Fashion Models

Gli animali adeguano la loro livrea al paesaggio, riproducendo su se stessi le linee dell’ambiente che li circonda. Il successo nella moda dello stile grafico e dei motivi astratti non si spiega forse con questa esigenza innata di riprodurre i pattern della realtà che ci circonda? Le stampe riproducono le linee dell’architettura moderna, in un gioco ottico di composizione e scomposizione degli spazi urbani: le finestre si sintetizzano in rettangoli, oblò e semafori diventano cerchi, linee spezzate e curve si alternano continuamente. È il tentativo a volte estremo di sentirsi pienamente parte di un tutto. Animals adapt their looks to the landscape they move in, by replicating on themselves the lines of the surrounding environment. Isn’t graphic style and abstract patterns’ popularity in fashion clearly explained by this innate need to mirror the reality surrounding us? Prints follow modern architecture’s lines, with optical construction and deconstruction of urban spaces: windows become rectangles, portholes and traffic lights become circles, broken lines follow and precede curved ones in a constant turnover. Mirroring the outside world is the ultimate attempt to feel part of a whole.


abito giacca e pantalone: Stefanel - scarpe: Elena Cardinali


camicia: Ludovico Loffreda- abito giacca e pantalone: Ludovico Loffedra- scarpe:Guess


soprabito e abito: Ludovico Loffreda - scarpe: Guess


giacca: Ottod’Ame - pantalone: Ottod’Ame


blusa: Emmacook -maglia: Stefanel - pantaloni Guess by Marciano - scarpa: Guess


Water flow Foto: Fabio Costì - Art director: Carlo Urgese - Testi: Rossella Cannatà Make up & Hair style: Gigliola Ferrari - Model: Fashion Models

Leggera e trasparente, l’acqua è lo sfondo su cui danzano fantasie poligonali dal sapore retrò, citazioni del razionalismo pittorico alternate all’intramontabile motivo a righe. Giacche, giubbini e impermeabili sono presentati in una chiave nuova, dai contrasti vibranti e dinamici come l’acqua, l’elemento primordiale dal quale affiorano come in una nuova genesi. Transparent and light, water is the background for a dance of retro polygonal patterns, quoting pictorial rationalism mingled with the always fashionable stripes. Coats, jackets and raincoats are displayed in a new perspective, with contrasts as vibrant and dynamic as water itself, the primordial element from which they emerge as if a new genesis had begun.

LUI giacca: Pierre Louis Mascià - felpa: Basso and brooke studio - jeans: Guess LEI impermeabile: Comel’aria - abito: Stefanel


giubbino: LouisGuess MasciĂ by- felpa: Basso and brooke studio - jeans:Guess Guess giacca e Pierre pantalone: Marciano - camicia: Stefanel - scarpe:


impermeabile: Pierre Louis MasciĂ - camicia e gonna: Ludovico Loffreda


giubbino: Pierre Louis MasciĂ - T-shirt: Basso and brooke studio - bermuda: Guess


camicia: Stefanel - pantalone: Stefanel - scarpe: Rocco P.


tutto: Ludovico Loffreda


giubbino: Pierre Louis MasciĂ - T-shirt e pantaloni: whitemountaineering


impermeabile: Pierre Louis Mascià - maglia: Stefanel - pantaloni: Ottod’ame


giubbino: Pierre Louis MasciĂ - polo: Basso and brooke studio - jeans: Guess


giubbino: Pierre Louis MasciĂ - abito: Tricot chic


giacca e bermuda: whitemountaineering - t-shirt: Guess


Enjoy your HoME

www.zanottonives.com


Stripes rhythm Foto: Fabio Costì - Artwork Carlo Urgese - Testi: Rossella Cannatà Make up & Hair style: Gigliola Ferrari - Model: Fashion Models Dal sapore navy, dallo stile ottico o dall’allure bon ton, le righe sono un pattern immortale, che nasce con una stoffa dal carattere vagamente eversivo. Declinabili in infinite suggestioni, sono adatte ad ogni stagione e a ogni epoca: basta saper combinare i colori, basta saperne cogliere l’essenza profondamente dinamica. Il comune denominatore è sempre il ritmo: bianco e nero, pieno e vuoto, acceso e spento, vero e falso, in una fuga di tratti paralleli che si incontrano solo all’infinito. With a navy hint, an optical style or a bon ton allure, stripes are an evergreen pattern, born on a fabric with a somewhat subversive spirit. Declined in countless versions, stripes fit every age and every season: it’s enough to match colors, to respect their dynamic essence. The common denominator is always rhythm: white and black, full and empty, on and off, true and false, the escape of parallel traits that only meet in the infinite.


abito camicia: North Sails - borsa: Ash


abito : Ottod’Ame - borsa: Pomikaki - scarpe: Guess


abito : Stefanel - borsa: Stefanel - scarpe: North Sails


abito : Stefanel - scarpe: Rocco P


abito : Guess by marciano - borsa: Gabs - scarpe: Elena Cardinali


giacca maglia e gonna : Stefanel - borsa: Stefanel - scarpe: Elena Cardinali


Celebration of socks Foto: Fabio Costì - Artwork Carlo Urgese - Testi: Rossella Cannatà Make up & Hair style: Gigliola Ferrari - Model: Fashion Models

Insieme all’intimo, le calze sono i primi indumenti che indossiamo al mattino. Possono essere invisibili, oppure richiamare l’attenzione dando all’abbigliamento una nota speciale di carattere: a volte sono proprio loro le vere protagoniste. Anche a casa, nel luogo più avvolgente e intimo al mondo, le calze possono diventare un elemento di stile in sintonia con l’ambiente. Così, le righe si fondono con le righe e i quadri con i quadri, in un continuum di colori dal mood moderno e dinamico. Socks, together with underwear, are the first garments we wear every day. They can be invisible, or call for attention adding a special touch to the outfit: sometimes they’re the real stars. Even at home, in the coziest place in the world, socks can be a stylish addition, in perfect harmony with the environment. Stripes mingle with stripes and checks with checks, in a colorful continuum with a modern and dynamic mood. underwear: J. Galliano - calze: Gallo - cuscini rigati: Zanotto Nives cuscini fantasia: Pierre Louis Mascià


underwear: J. Galliano - calze: Henri Lloyd cuscini rigati: Zanotto Nives - cuscini fantasia: Pierre Louis MasciĂ


underwear: J. Galliano - calze: Gallo - cuscini rigati: Zanotto Nives cuscini fantasia: Pierre Louis MasciĂ


underwear: J. Galliano - calze: Henri Lloyd - cuscini rigati: Zanotto Nives cuscini fantasia: Pierre Louis MasciĂ


underwear: J. Galliano - calze: Gallo - cuscini rigati: Zanotto Nives cuscini fantasia: Pierre Louis MasciĂ


underwear: J. Galliano - calze: Gallo - cuscini rigati: Zanotto Nives cuscini fantasia: Pierre Louis MasciĂ


underwear: J. Galliano - calze: Gallo - cuscini rigati: Zanotto Nives cuscini fantasia: Pierre Louis MasciĂ


underwear: J. Galliano - calze: Gallo - cuscini rigati: Zanotto Nives cuscini fantasia: Pierre Louis MasciĂ


Solid & stripes

Foto: Daniele Poli - Artwork: Carlo Urgese - Testi: Rossella CannatĂ

Rettangoli nel buio, geometrie sospese, piani sfalsati in equilibrio. Spugne e tende come tele in un museo d’arte moderna: ogni sala con uno studio su un gruppo cromatico, in un gioco di tinta unita e pattern a righe. Ăˆ di scena il colore, con la sua potente energia luminosa, con la sua carica evocativa. Rectangles in the dark, floating geometries, staggered layers with their own balance. Towels and curtains hang like canvases in a modern art museum: each room is a study a chromatic scale, in a play of solid colors and striped patterns. Color goes on stage, with its powerful energy and its evocative strength.


asciugamani: Gabel - lenzuola: Gabel


asciugamani: Gabel - lenzuola: Svad Dondi


asciugamani: Zanotto Nives - lenzuola: Zanotto Nives


asciugamani: Gabel - lenzuola: Svad Dondi


asciugamani: Zanotto Nives - lenzuola: Gabel


asciugamani: Zanotto Nives - lenzuola: Gabel


asciugamani: Gabel - lenzuola: Zanotto Nives


rebecca.it

Seventies Collection


Rebecca gioielli


Candy jewels Foto: Daniele Poli - Artwork Carlo Urgese - Testi: Rossella Cannatà

Gemme come chicche, collane come profili di torte, orecchini come caramelle. La femminilità ha una versione golosa e zuccherina, da assaporare in mille combinazioni di bijoux, in accostamenti da reinventare o riscoprire ogni volta. Sfumature di azzurro, giallo e rosa confetto: sono i primi segni di una primavera che è sempre più vicina, con il trionfo dei suoi colori, con la dolcezza dei suoi frutti. Gems like candies, necklaces like cakes, earrings like pralines. A sweet and gourmand display of femininity, ready to be tasted in countless combinations of bijoux, in outfits that can be reinvented day after day. Shades of light blue, yellow and pale pink: the first signs of spring that comes closer and closer, with the rejoicing of its colors and the sweetness of its fruits.


Rebecca gioielli


Guess gioielli


Rebecca gioielli


Guess gioielli


Rebecca gioielli


Guess gioielli


Rebecca Guess gioielli gioielli


Guess gioielli


Rebecca gioielli


Guess gioielli


Guess gioielli


Prismatic beauty Foto: Daniele Poli- Art director: Carlo Urgese - Testi: Rossella Cannatà Make up & Hair style: Werner Amort - Model: Fashion Models foulards: Pierre louis Mascià

Caleidoscopico. Il make-up è un modo per essere una donna un po’ diversa ogni giorno, mai uguale a ieri, mai uguale a domani. Così, in un prisma di infinite possibilità, si alternano nuances

pastello

morbide

e

innocenti,

sfumature profonde e accattivanti, eyeliner dal carattere fatale, rossetti dai toni forti e intraprendenti. Femminilità in divenire, con tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Kaleidoscopic. Make-up is a way to be sort of a different woman every day, never like yesterday, never like tomorrow. So, in a kaleidoscope of countless possibilities, soft and delicate, innocent nuances give way to deep and seducing shades, femme fatale eyeliners and intense and bold lipsticks. A constantly evolving femininity, with infinite faces.


indirizzi Alice by Temperley - www.tomorrowltd.com Andrea Sagrini - www.andresagrini.com Basso and brooke studio - bassoandbrooke.com Elena Cardinali - www.elenacardinali.com Emmacook - www.emmacook.co.uk Gabel - wwwgabelgroup.com Gabs - www.gabs.it/en Gallo - www.theartofgallo.it Guess - www.guess.com Guess by Marciano - www.guessbymarciano.it Issa London - www.tomorrowltd.com Luciano Padovan - www.lucianopadovan.com Ludovico Loffreda - www.ludovicoloffreda.com Markus lupfer -www.markuslupfer.com North Sails - www.ie.northsails.com Ottod’amè - www.ottodame.it Pier Louis Mascia - www.pierrelouismascia.com Pomikaki - en.pomikaki.com Rebecca gioielli - usa.rebecca.it Stefanel - www.stefanel.it Stonefly - www.stonefly.it Svad Dondi - www.dondi.it Tibi - www.tomorrowltd.com Tricot Chic - www.tricotchic.it WFiori - www.wfiori.it White mountaineering - www.whitemountaineering.com Zanotto Nives - www.zanottonives.com Campomaggi, Caterina lucchi, Gabs, Ottod’Ame, Luciano Padovan, Hanky Panky, North Sails, Pomikaki, Rocco P, Stonefly, sono brand rappresentati da: Domingo Communication - www.domingocommunication.com


Le estremitĂ oscillanti vibrano ad alta frequenza, catturando la polvere microscopica che intasa filtri e sacchetti. Vedili in azione su dyson.it/cinetic

Senza filtri da pulire. Senza sacchetti da comprare. Senza perdita di aspirazione. (Solo questo aspirapolvere vi garantisce tutte e tre le cose.)


ICIDROTTAUQALIMEUDONUOREMUN

eVision numerounoduemilaquattordici  

Fashion & Lifestyle magazine

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you