Issuu on Google+

MEMORIES

Chiara Businaro


Chiara Businaro

Memories A Project for Dolomite

II

1


Chiara Businaro

Concept

La collezione Dolomite si ispira alla spedizione Monzino sul monte Everest del 1973, nella quale gli scalatori utilizzarono le calzatue dell’omonimo marchio. Tra i partecipanti alla spedizione vi era anche l’esercito italiano, dal quale ho voluto riprendere lo stile dell’abbigliamento per le giacche. Il tema scelto per il concept è il ritorno a casa dei membri della spedizione Monzino dal Nepal, dal quale si portano dietro i ricordi di questa esperienza, che si materializzano sulle giacche tramite stampe, quali fiori e icone tipiche buddiste sul caratteristico mimetico delle divise militari, camouflage originali creati con pigmenti colorati lanciati addosso a un parka durante un Holi Festival indiano per celebrare l’arrivo della primavera. Ogni pezzo è unico, dal piumino che diventa zaino in pochi semplici gesti alla giacca in due pezzi che, dividendola, può diventare un gilet e un bomber.

A True Story Dolomite è un marchio di proprietà di Tecnica Group, azienda italiana leader mondiale nella produzione e commercializzazione di attrezzature per gli sport invernali e outdoor. Questo marchio venne fondato nel 1897 da un calzolaio; la sua passione portò allo sviluppo della grande azienda quale è oggi Dolomite, che deve molto alle imprese di grandi scalatori, dove le calzature di questo marchio erano protagoniste: il K2 nel 1954, il Dhaulagiri nel 1960, la Groenlandia nel 1966, l’Everest nel 1973, il Fitz Roy nel 1976. Avventure epiche che raccontano lo spirito, il carattere e la personalità di un’azienda che ha fatto delle sfide più difficili la sua filosofia.

Chiara Businaro

Da circa 116 anni l’azienda Dolomite è attenta a mantenere la sua tradizione, la sua identità storica, senza togliere importanza all’innovazione per quanto riguarda tessuti e soluzioni stilistiche e la qualità. Creatività, stile, design, gusto, cura del dettaglio rinviano a un prodotto artigianale. Dolomite. attraverso i suoi prodotti, racconta una storia fatta di avventure straordinarie, quasi leggendarie, di amore per la montagna e rispetto per la natura. L’ultima sfida intrapresa da Dolomite è “Education is a Right”, il cui scopo è dare un’istruzione adeguata ai bambini del Rangdum, sull’Hymalaia.

La collezione è completamente dedicata allo sportswear, all’outdoor montano e cittadino, adatto a un traget medio-alto, sportivo per vocazione, appassionato, attento ai trend ma non necessariamente fashion victim. Il consumatore Dolomite non è un follower, ricerca l’autenticità e l’originalità sia nei prodotti che nel brand. 2

3


Holi Festival


Chiara Businaro

Chiara Businaro

La particolarità di questo capo è che si divide in due. Naturalmente lo si può usare come giacca unica, ma staccando i pezzi possiamo ottenere un gilet in nylon e un bomber di montone per le mezze stagioni.

Il capo “iconico” di questa collezione è di sicuro il piumino che si trasforma in zaino. Dalle forme militari, è ottimo sia per la città che per la montagna. Può essere utilizzato anche durante la stagione estiva come zaino da escursione. La regolarità del camouflage viene rotta da fiorellini stampati qui e là su tutta la giacca, senza essere troppo kitch.

6

7


Chiara Businaro

Chiara Businaro

La cartella colori presenta toni militari, quali il verdone e il marrone, e toni più forti che fungono da lancè. L’ispirazione principale delle stampe sono i pigmenti colorati che vengono lanciati in aria durante l’Holi Festival in India, e comouflage rivisitati.

Le stampe sono un misto tra il mimetico militare e iconografie buddiste. I fiori danno un tocco meno serio e noioso al camouflage. 8

9


Chiara Businaro

Chiara Businaro

I capi della collezione Piumino in nylon che, grazie a ganci e a una fascia interna staccabile e utilizzabile per chiudere il fondo del capo, si trasforma in un comodo zaino. Le maniche fungono da bretelle e possono essere regolarizzate tramite le fibbie posizionate sul retro della giacca.

Giacca formata da un gilet in nylon e un bomber in montone risvoltato. Volendo, la giacca si può smontare, ottenendo cosÏ due giacche distinte, ideali per la mezza stagione.

Parka in canvas dai tagli classici; la stampa riprende il risultato dei pigmenti colorati sul tessuto.

10

11


Chiara Businaro

Chiara Businaro

Chiara Businaro Nata a Biella il 15 aprile 1992. Dopo essersi diplomata come Perito Turistico all’Istituto Tecnico Commerciale Eugenio Bona di Biella, ha deciso di intraprendere una strada diversa e oggi frequenta il secondo anno di Fashion Design allo IED di Torino.

18-05-2013 12

13


Progettazione Grafica II Anno A.A. 2012-2013


Memories