Issuu on Google+

SPAZIO AUTOGESTITO REGOLAMENTO L' aula è uno spazio all’interno dello studentato A. Caponnetto autogestito dai residenti nel rispetto del presente regolamento, fruibile per lo svolgimento delle seguenti attività: • momenti di socializzazione e confronto tra culture diverse, attraverso la lettura e la condivisione di libri; • iniziative culturali: proiezioni a tema (cortometraggi

e documentari auto-

prodotti), mostre e installazioni, incontri e dibattiti su argomenti d’interesse generale (società, ambiente ed economia); • corsi di lingua e altre attività (corso al consumo consapevole, educazione alla raccolta differenziata, ecc.); • attività ricreative: giochi da tavolo, giochi di società e ping-pong; • feste e aperitivi a tema. PRINCIPI GENERALI ART.1 SCOPI E FINALITA’ La necessità di uno spazio comune nasce dalla volontà degli alloggiati di rendere la permanenza all’interno della Casa un’esperienza di crescita e formazione, attraverso momenti di condivisione e socializzazione che non siano esclusivamente legati allo studio. L’utilizzo di tale spazio dovrà essere garantito a tutti, indipendentemente da movimenti di opinione, fede o appartenenza politica, nel pieno rispetto dei principi democratici sanciti nella Costituzione Italiana.


AMMINISTRAZIONE Art.2 UTILIZZO Secondo gli scopi e le finalità specificate nell’art.1, l’aula autogestita sarà accessibile a tutti studenti della residenza A. Caponnetto. Il C.I.S. (Caponnetto Intercultural Students) si propone come interlocutore attivo in merito alla gestione del suddetto spazio. Le attività proposte dal gruppo saranno consone agli scopi e alle finalità sopra elencate, usufruendo di tale spazio non in maniera esclusiva. Per un uso trasparente dell’aula, ogni settimana sarà affisso nella bacheca della portineria un calendario con le attività settimanali. Il responsabile di ogni singola attività dovrà firmare un apposito registro, specificando data e ora di entrata, attività svolta e orario di uscita. Il numero di persone che potrà essere presente dipende dalla capacità ricettiva dell’aula. L’aula rimane comunque a completa disposizione per tutti coloro, che previa autorizzazione degli organi del DSU, vogliano usufruire di tale spazio per la realizzazione d’iniziative che rientrino tra le finalità di utilizzo. Art.3 RESPONSABILITA’ La responsabilità per atti di vandalismo e di bullismo, per l’infrazione delle regole di questo regolamento è personale. Art.4 PULIZIE E' dovere di chi utilizza l'aula provvedere alla pulizia della stessa. L’aula deve essere tenuta in uno stato decoroso e ripulita ogni volta che questa verrà utilizzata. Art.5 ORARI DI APERTURA Gli orari di apertura sono riportati nel calendario delle attività settimanali (Art.2).


Arti. 6 BAGNI Chi sta usufruendo degli spazi dell’aula autogestita può usare i servizi igienici in prossimità dell’aula stessa, avendo cura di utilizzarli in modo corretto. NORME COMPORTAMENTALI Art.7 REGOLE • Sono vietati in generale tutti i comportamenti che inneggiano al razzismo e alla mancanza di rispetto verso altre culture ed etnie. • Ogni studente si impegna ad un uso corretto e rispettoso degli arredi e dell’attrezzature presenti nell'aula. • All’interno dell’aula autogestita è assolutamente vietato fumare, (legge n.584 del '75), fare uso di sostanze stupefacenti, introdurre materiale dannoso o pericoloso per l'incolumità delle persone (legge 626/94e D.M. 81/2088). • Per eventuali danni a persone o cose, la responsabilità è individuale (Art.3). • L’inosservanza delle regole suddette nell’aula autogestita, comporta a seconda del tipo d’infrazione, un richiamo o la sospensione se ritenuto necessario dagli organi del DSU. Art.8 DOVERI • Ogni studente è tenuto a rispettare tassativamente questo regolamento per non incorrere in alcuna sanzione (art. 2). • Come garanzia di responsabilità, ogni volta che l’aula viene utilizzata, il fruitore è tenuto a registrare la propria presenza indicando il tempo di permanenza e l’attività svolta nell’apposito registro (art.2). • Ogni studente si impegna a far rispettare il regolamento intimando ai trasgressori di desistere dalla loro azione o allontanandoli direttamente dall'aula.


Alleghiamo un esempio di possibile programmazione settimanale delle attivitĂ  come sopra illustrato.

C.I.S. Caponnetto Intercultural Students


regolamento