Page 1

newsletter n. 03 / anno 1°

Dicembre 2012

Aidomarchenews…….informa IL DONO: Valore universale per la vita e oltre la vita. Confronto fra religioni.” E’ questo il titolo del convegno organizzato dal Gruppo Intercomunale Aido di San Benedetto del Tronto-Grottammare-Monteprandone, tenutosi domenica 28 ottobre u.s. a San Benedetto del Tronto, con il sostegno delle Amministrazioni comunali di San Benedetto del Tronto, di Grottammare e di Monteprandone, della Fondazione Carisap, della Coop Adriatica e del Centro Servizi per il Volontariato. Nel gremito Auditorium Tebaldini, dopo la presentazione del Presidente del Gruppo Intercomunale, Dott.ssa Lucia Marinangeli, il giornalista Rai Nuccio Fava ha moderato gli interventi dei relatori scelti in rappresentanza delle tre religioni monoteiste: Mons. Gervasio Gestori, Vescovo della Diocesi di San Benedetto, Ripatransone e Montalto Marche, il Dott. Mohamed Nour Dachan, Cardiochirurgo e Presidente della Comunità Islamica di Perugia e dell’Umbria ed il Dottor Luciano Caro, Rabbino Capo della Comunità ebraica di Ferrara. Lo scopo primario del convegno è stato quello di conoscere il pensiero e la posizione di altre religioni nei confronti della donazione degli organi, ma anche quello di avvicinare genti di diversa origine, cultura, ideologia e religione che comunque abitano e convivono nel nostro paese, condividendo una quotidianità fatta di rapporti in ogni ambito, sociale, lavorativo, scolastico ed anche ludico. L’obiettivo del convegno è stato anche quello di promuovere il valore universale della donazione degli organi presso tutte le comunità del territorio, comprese quelle immigrate, considerato che viviamo in una società multiculturale e multireligiosa per cui è sorta l’esigenza di approfondire il concetto della donazione visto dalle varie religioni e, conseguentemente, ampliare la propria conoscenza in materia, stimolando un dialogo interreligioso come fondamento della civiltà. L’ampio interesse che l’incontro ha suscitato ha dato prova di come il messaggio sia stato pienamente raccolto dai cittadini i quali stanno prendendo coscienza dell’importanza della donazione di fronte a gravi problemi di salute, con il comune obiettivo di aiutare chi ne ha bisogno. Il Dottor Mohamed Nour Dachan ha evidenziato l’importanza del dialogo al fine di eliminare le diversità, con l’obiettivo comune di aiutare persone con problemi di salute. Il Vescovo Gervasio Gestori, tra l’altro socio Aido, ha confermato che la Chiesa Cattolica è favorevole alla donazione di organi purchè si tratti di un dono gratuito che escluda l’interesse e quindi non si tratti di “mercanzia”. Si è soffermato sul significato del gesto della donazione, dettato dall’amore umano e dalla carità. Il Dottor Luciano Meir Caro ha evidenziato come donare un organo a un uomo per salvargli la vita sia un atto di grande generosità, purchè vi sia il massimo rispetto per il corpo umano. In ogni caso, ogni situazione va valutata caso per caso con grande cautela ed attenzione. Ha concluso il Dott. Paolo Rossi, Coordinatore Ospedaliero Trapianti del nosocomio di San Benedetto del Tronto che, preso atto dell’univocità delle tre religioni sul concetto del dono e della donazione, si è soffermato sul procedimento per gli accertamenti della morte cerebrale e sull’importante funzione garantista della legge che regolamenta l’accertamento in Italia. I relatori intervenuti hanno presentato il loro pensiero partendo ognuno dai principi generali della propria religione ma tutti hanno ribadito l’importanza della vita, del rispetto alla persona, del rispetto per i morti, sottolineando l’importanza dell’amore reciproco, della carità e del dono. Il Gruppo Aido si è fatto promotore di questa lodevole iniziativa che si inserisce in una fase significativa per la Regione Marche che, in base ai dati del Centro Nazionale Trapianti, è la prima nel campo della donazione, che può essere vista come un ulteriore mezzo e punto di incontro, oltre che esempio di civiltà e solidarietà, un concreto gesto d’amore tra persone di diversa provenienza e per tutta la collettività. Letizia Guidi ( Referente Gruppo Comunicazione Sezione Provinciale di Ascoli Piceno)


Aidomarchenews…….informa

Lo scorso 28 ottobre l’AIDO Esanatoglia ha festeggiato il 30° anniversario di fondazione: era il lontano 30 marzo 1982 quando alcuni nostri volenterosi e illuminati concittadini Marisda Bernardini, Don Cherubino Ferretti, Franco Tozzi insieme a Emma Temperini e Aladino Spitoni che purtroppo non ci sono più, costituivano questa associazione con grande impegno e dedizione. In questa occasione, il direttivo ha organizzato una manifestazione al teatro comunale dove ha voluto onorare i nostri concittadini , donatori di organi,consegnando ai famigliari una targa da deporre sulle loro lapidi, per ricordare a tutti il grande gesto d’amore e di altruismo che ha permesso ad altri di continuare a vivere. Per diffondere la cultura del dono e della generosità, il direttivo ha inoltre regalato alla biblioteca comunale Dialti di Esanatoglia alcuni libri di fiabe, storie e avvenimenti, rivolti ai bambini e ai ragazzi per coinvolgerli in momenti di lettura ed offrire loro la possibilità di prendere coscienza dell’importanza del condividere e del donare, durante tutta la vita e al termine di questa. Alla manifestazione è seguita una commedia della compagnia teatrale AVIS-AIDO di Esanatoglia :“lo justo no’ ‘nganna mai” Testo e regia di Bruno Cardarelli Il direttivo coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, i cittadini e i soci che ci sostengono nelle nostre iniziative. Un ringraziamento speciale va alla compagnia teatrale AVIS-AIDO di Esanatoglia che oltre ad averci regalato un bellissimo spettacolo, ci onora portando il nostro nome. Per il Direttivo : Fabio Cingolani La casetta delle Luci di Esanatoglia

Il 1° dicembre 2012 il gruppo comunale AIDO di Tolentino ha organizzato un convegno medico dal titolo " TRAPIANTI E SORRISI IL TRAPIANTO DI CUORE ". Al convegno, per la parte associativa, hanno partecipato il Presidente Provinciale AIDO Macerata Dr. Elio Giacomelli, che ha illustrato lo stato dell'arte dell'AIDO in provincia di Macerata; la Presidente Regionale AIDO Marche Dott.ssa Lucia Marinangeli, la quale ha illustrato le finalità dell'AIDO, le innovazioni attuate negli ultimi anni, che hanno creato volontari AIDO sempre più qualificati e molte proposte per il futuro. Per la parte scientifica hanno partecipato illustri relatori di elevata caratura quali: il Professor Alessandro Rappelli, Professore Emerito dell'Università Politecnica delle Marche, che ha svolto una relazione sul rischio cardiovascolare globale, illustrando i fattori di rischio della malattia cardiovascolare; il dottor Nicola Vistarini, Cardiochirurgo del Policlinico San Matteo di Pavia, che ha illustrato l'esperienza clinica del centro di Pavia, unico in Italia dove si eseguono trapianti a cuore non battente. Nel corso della serata si sono raggiunti momenti di estrema commozione quando persone trapiantate e familiari di donatori hanno portato le loro testimonianze. A questi ultimi l'AIDO di Tolentino ha voluto donare dei riconoscimenti, affinché fosse onorata la memoria dell'atto donativo dei loro cari, i quali rivivono nel ricordo e nella riconoscenza dei riceventi. Altro momento di grande commozione si è avuto quando è stato proiettato, quasi in anteprima, il cortometraggio "E la vita continua", per la regia di Pino Quartullo, cortometraggio che ha partecipato alla 69a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. L'AIDO non si stanca mai di creare la cultura della donazione andando nelle scuole, organizzando convegni atti a promuovere corretti stili di vita e promuovendo molteplici altre iniziative. Torre degli orologi Tolentino Loredana Piermattei Presidente Gruppo Comunale Tolentino

2


Aidomarchenews…….i numeri Trapianti presso Ospedali Riuniti Ancona Totali 2012 da Gennaio a Novembre

STATISTICHE LISTE DI ATTESA al 08/12/2012 LISTA PEDIATRICA NAZIONALE dal S.I.T. sistema informativo trapianti Tipo di organo

132

FEGATO

33

POLMONE

24

CUORE

57

STATISTICHE LISTE DI ATTESA al 08/12/2012 LISTA ATTESA STANDARD NAZIONALE dal S.I.T. sistema informativo trapianti

6755

PANCREAS/CELLULE PANCREATICHE

203

FEGATO

1054

CUORE

749

POLMONE

364

Consenso nazionale che hanno espresso i cittadini alla donazione organi al 08/12/2012 (dal S.I.T. sistema informativo trapianti)

Registrazioni ASL Registrazioni presso i comuni Iscrizioni A.I.D.O. Totale consensi

FEGATO

39

FEGATO + RENE

1

Organi e Tessuti donati nelle Marche Totali 2012 da Gennaio a Novembre Cuore

12

Pancreas per insule

8

Polmoni

6

Tessuti ossei

7

Fegato

45

Pancreas

2

Reni

81

Vasi iliaci

5

Cute

1

Cuore per valvole

3

Numero Pazienti

RENE

PERSONE IN LISTA DI ATTESA

36

Numero Pazienti

RENE

Tipo di organo

RENE

9371 115142

Cornee donate ( Da banca delle cornee ) NOVEMBRE 2012

31

TOTALE 2012

441

Organi e Tessuti donati nelle Marche Nel mese di Novembre 2012 Cuore Polmoni Fegato

0 0 2

Pancreas per insule Tessuti ossei Multiviscerale

0 0 0

Reni Cute

2 0

Fegato + rene Cuore per valvole

1 0

3721 1.195.865 1.314.728

ISCRIZIONI AIDO REGIONE MARCHE Sez. AIDO Ancona

12.279

Sez. AIDO Ascoli Piceno

2737

Sez AIDO Fermo

2842

Sez. AIDO Macerata

7649

Sez. AIDO Pesaro/Urbino

4334

Totale

29.841

3


Aidomarchenews…….trovaci

A.I.D.O. Regionale MARCHE Via Redipuglia, 35 / 60122 Ancona (An) Presid. LUCIA MARINANGELI 347.1449952

Cell. 333-72.21.980

marche@aido.it

Tel. 071.742133

ancona.provincia@aido.it

tel. 0735.591057

ascoli.provincia@aido.it

tel. 0734.991415

femo.provincia@aido.it

tel. 0733.263838

macerata.provincia@aido.it

tel. 0721.35529

pesaro.provincia@aido.it

tel. 06.97614975 fax 06.97614989

aidonazionale@aido.it

A.I.D.O. Sezione Provinciale ANCONA Via Redipuglia, 35 / 60122 Ancona (An) Presid. ROBERTO CIARIMBOLI 347.3795048

A.I.D.O. Sezione Provinciale ASCOLI PICENO Via Fileni, 1 / 63074 San Benedetto T. (AP) Presid. ROMANO COSTANTINI 349.8622860

A.I.D.O. Sezione Provinciale FERMO Via del Palo, 1 / 63018 Porto S. Elpidio (FM) Presid. MAIDE BRACCIOTTI 340.3326405

A.I.D.O. Sezione Provinciale MACERATA Via Calabresi, 5 / 62100 MACERATA (MC) Presid. ELIO GIACOMELLI 338.8768190

A.I.D.O. Sezione Provinciale PESARO Largo A. Moro, 12 / 61100 Pesaro (PU) Presid. ANGELO MATTEUCCI

Consigliere Nazionale per le Marche ROBERTO CIARIMBOLI

A.I.D.O. Sede Nazionale Via Cola di Rienzo, 243 / 00192 Roma Presid. VINCENZO PASSARELLI

www.aido.it

Numero verde 800 736 74

Il Consiglio Regionale Aido Marche augura a tutti i soci, simpatizzanti e sostenitori un felice Natale e un sereno Anno 2012

Presepe cileno 4

AIDO MARCHE NEWS n.3 2012  
AIDO MARCHE NEWS n.3 2012  

Rivista dell'Aido Regione Marche