Page 1

Si è quello che mi è capitato di assistere in quest’ultimo periodo, una nonnina di nome Rita, di 92 anni con tanta voglia di vivere, per sua sfortuna nel mese di maggio 2008, ha un Ictus cerebrale con emiparesi destra, ricoverata presso un ospedale “non avendo nessuna cura della Mobilitazione”. Lo stato di salute della nonnina è già compromesso da un diabete scompensato con livelli alti di glucosio nel sangue. Passano 30 giorni. Guarita al livello neurologico, viene dimessa al suo destino a domicilio. Passano alcune settimane a domicilio e la situazione si aggrava, le piaghe da decubito fanno il proprio corso, senza alcuna cura.

Si pianifica un duro lavoro. Sembrava di vedere una donna, tornare da una guerra e che fosse stata ferita gravemente. Ci mettiamo all’opera: 1) Materassino antidecubito; 2) Bagno a letto total body 3) Variazione decubito ogni 2 ore 4) Alternare letto notte a poltrona giorno 5) Medicazione a piatto tutti i giorni  Massima igiene delle ferite  Rimozione dell’escara  Ossigeno terapia in loco  Pomata a base di Collagenasi  Garze grasse  Garze Sterili  Cerotto allo Zinco

Sono appena 20 giorni e la guarigione totale è ancora lontana


Il lavoro continua

piaga da decubito  

donna 92 anni con puiaga da decubito

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you