Page 1

PAESAGGI DELL’ANIMA opere dal 2005 al 2013

S A R K A M R A Z O VA C A G L I E R O Centro Culturale ARIELE


PAESAGGI DELL’ANIMA opere dal 2005 al 2013

S A R K A M R A Z O VA’ C A G L I E R O

3


Sarka MrazovĂ Cagliero e-mail: info@sarka.it www.sarka.it

Traduzioni: Silvia Casilli Testi in catalogo: Franco Cortese Jaroslav Mraz Giovanna Arancio Elisa Bergamino

Progetto grafico e impaginazione www.galleria-ariele.com www.rivista20.com 4


Carica magica di colori, immagini, emozioni – fluidità di poesia e di realtà eccitante con la sua straordinarietà ed originalità. Spettro di temi mai banali sorprende con la sua insolita ampiezza, la superficie dei quadri è ricca di motivi versatili. La scala cromatica non è ferma nella sua accordatura ma affascina con sempre nuove risonanze. E’ evidente che questi quadri sono dipinti non soltanto con grande inventiva e piacere ma anche con onesto approccio artigianale. Tutto quanto in perfetto equilibrio e armonia colma sommamente con la sua inventiva e suggestiva efficacia la nostra aspirazione estetica. Jaroslav Mraz

… Passato, presente, futuro, sogno e realtà, cuore e ragione, rivivono in un equilibrio espressivo, tra il figurativo e l’aniconico, nelle opere che si pongono tra avanguardia ed arte contemporanea di Sarka Mrazova Cagliero, espresse in composizioni non casuali e consapevolmente modulate da un marcato simbolismo ed una forte spiritualità, pervase da un non agonico rapporto con la Natura…. Quadri che con tocchi intelligentemente colti e ricercatamente semplificati, sanno cogliere miti, messaggi e forti stimoli ed emozionalità dal mondo per arricchire e far crescere…..rivisitazioni di luoghi ed emozionalità di viaggi effettuati, segni, ambienti e divinità antropomorfe, stilizzati, posti in spazi non affollati, pieni di messaggi, testimoni di eleganza e raffinatezza interiore…..un tripudio di esplosione cromatica, tra fuochi d’artificio di toni, semitoni e luminosità, giunge da Sarka, efficace testimonianza dell’eternità dell’arte con un linguaggio originale, coinvolgente, illuminante ed unico che la distacca dalla massa…. Franco Cortese 5


Sàrka è vissuta in un contesto culturalmente e artisticamente vivace e ciò ha di sicuro contribuito al formarsi della sua cifra stilistica, delicatamente lirica. Le influenze della sua pittura sono di origine mitteleuropea, il suo artista preferito, non a caso, è Friedrich Hundertwasser, propugnatore di un rapporto autentico con l’ambiente e la vita. Tecnicamente predilige l’accostamento di colori complementari e di effetti “caldo-freddo”, le forme tendono alla semplificazione e la composizione è geometrizzante. La poetica rammenta i paesaggi della sua memoria, ricreati come una narrazione chagalliana che lascia emergere metafore del suo inconscio, tradotte in fresche e vivide scene dell’infanzia e della natura dei luoghi nativi. La concezione estetica di Sarka rifugge da una falsa arte provocatoria, rappresentativa in modo pedante del grigiore quotidiano, sviluppando in alternativa il suo mondo fantastico e ridando dignità all’opera d’arte.

Giovanna Arancio

Sarka Mrazova è tra le artiste più promettenti della Repubblica Ceca, ma ormai da molti anni in Italia, dove ha portato con forza un linguaggio tipicamente mitteleuropeo, dallo spessore internazionale per le citazioni colte a cui sa alludere senza però privarsi del gusto della sperimentazione di una personale e originale interpretazione. Tra musica e poesia, l’arte di Sarka introduce l’osservatore in mondi paralleli, in fiabe contemporanee e universali, dove colore e vibrazione assumono il ruolo sempre difficile di emozionare e stupire. 6

Elisa Bergamino


Magicka sila barev, predstav, emoci – fluidum poezie a reality, vzrusujici svou neobvyklosti – originalitou. Spektrum neotrelych temat prekvapuje svym nevsednim rozsahem, plocha obrazu je az rozmarne zaplnena bohatstvim motivu. Barevna skala nema ustrnule ladeni, ale znovu a znovu okouzluje novym vyznenim. Na obrazech je zrejme, ze jsou malovany nejen s velkou invenci a chuti, ale i s poctivym, remeslnym pristupem. To vse v dokonale , harmonicke vyvazenosti svou objevnosti a pusobivosti svrchovane naplnuje nase esteticke aspirace. Jaroslav Mraz

...Minulost, pritomnost, budoucnost, sen a skutecnost, srdce a rozum, znovu ozivaji v expresivni rovnovaze, mezi figurativnim a anikonickym, v dilech, jez se umistuji mezi avantgardu a soucasne umeni, vyjadrene v ne nahodnych kompozicich a vedome modulovane znacnym symbolismem a silnou duchovnosti, prostoupene ne soutezivym vztahem s Prirodou…. Obrazy s inteligentne zjemnelymi doteky a zamerne zjednodusene dokazou zachytit myty, poselstvi a silne emotivni podnety ze sveta, aby obohatily a povznesly…… navraty do mist a emoci z uskutecnenych cest, svedkove elegance a vnitrni kultivovanosti. Galaxie chromaticke exploze mezi ohnostroji tonu, polotonu a svetelnosti, od Sarky k nam prichazi vyznamne svedectvi o vecnosti umeni v originalnim, strhujicim, objasnujicim a jedinecnem jazyce, jez ji oddeluje od masy. Franco Cortese 7


Šarka has lived in a lively cultural and artistic environment which surely contributed to form her delicately lyric stylistic cipher. The influences in her painting have Mittel-European origin and it is not a chance that her preferred artist is Friedrich Hundertwasser - a champion of a genuine relationship with environment and life. From the technical point of view, she prefers the combination of complementary colours and of ‘warm - cool’ effects; forms tend to simplification while the composition tends to be geometric. Her poetics reminds of the landscapes of her memory that she recreates as if they were a tale narrated by Chagall. Such tale allows the metaphors of the artist’s subconscious to emerge and to be translated into fresh and vivid scenes of her childhood and of the landscapes of her native places. Šarka’s aesthetic conception avoids that falsely provocative kind of art that pedantically represents the dreariness of everyday life. As an alternative, she develops her fanciful world restoring the due dignity to art. Giovanna Arancio

Šarka Mrazova is among the more promising artists of the Czech Republic. She has been living in Italy for many years now and there she forcefully took her typically Mittel-European language with its international background which is perceivable through the learned quotations she alludes to even without depriving herself of the pleasure of experimenting a personal and original interpretation. On the border between music and poetry, Šarka’s art introduces the viewer into parallel worlds, into contemporary and universal fairy tales, where colour and vibration assume the more and more difficult role of arising emotions and amazement. Elisa Bergamino 8


Brindisi autunnale - 2006 acrilico su tela - cm 70x100

9


Buon Natale - 2007 acrilico su tela - cm 50x70

10


Carola e Patrick - 2007 acrilico su tela - cm 70x100

11


Casa magica - 2005 acrilico su tela - cm 40x60

12


Presentimento di un viaggio lontano - 2007 acrilico su tela - cm 70x100

13


Rifugio privato - 2008 acrilico su tela - cm 70x100

14


Primavera a Praga - 2008 acrilico su tela - cm 70x100

15


Città d’estate - 2009 acrilico su tela - cm 50x70

16


Straordinario banchetto - 2009/2011 acrilico su tela - cm 70x50

17


Alla mostra - 2010 acrilico su tela - cm 40x50

18


Altrove - 2010 acrilico su tela - cm 70x100

19


Messaggero delle primavere - 2010 acrilico su tela - cm 70x100

20


Sinfonia di casa mia - 2010 acrilico su tela - cm 30x40

21


Terra promessa - 2010 acrilico su tela - cm 30x40

22


Chiostro - 2011 acrilico su tela - cm 70x100

23


Regina - 2011 acrilico su tela - cm 70x100

24


Re - 2011 acrilico su tela - cm 70x100

25


Racconti di Villa Borghese - 2013 acrilico su tela - cm 60x60

26


Mistero - 2011 acrilico su tela - cm 70x70

27


Testimone del tempo - 2011 acrilico su tela - cm 40x30

28


Un altro luogo un altro incontro - 2011 acrilico su tela - cm 70x70

29


Un giorno enigmatico - 2011 acrilico su tela - cm 70x100

30


Casa dei colombi - 2012 acrilico su tela - cm 70x100

31


Crepuscolo al lago verde - 2012 acrilico su tela - cm 70x100

32


Gita al lago - 2012 acrilico su tela - cm 70x100

33


Partita a scacchi con la regina, omaggio alla mamma - 2012 acrilico su tela - cm 70x70

34


Ricordo della cittĂ eterna - 2012 acrilico su tela - cm 70x70

35


Ricordo di Creta- 2010 acrilico su tela - cm 100x70

36


Festa d’autunno - 2007 acrilico su tela - cm 100x70

37


Patrick e l’incanto invernale- 2009 acrilico su tela - cm 70x100

38


Segreti e confessioni - 2012 acrilico su tela - cm 70x100

39


Atlantide - 2013 acrilico su tela - cm 70x100

40


Sarka Mràzovà Cagliero biografia - biography

Dal 1995 ad oggi ha partecipato a numerose mostre collettive sia in Italia che all’estero ed è stata apprezzata in importanti mostre personali.

She was born in the Czech Republic, where she got the artistic diploma at the Prague Lyceum. Since 1985 she lives and works in Italy. After several study trips Abroad, she starts painting under the artistic guidance of the Master J. Husarikova. Since 1995 she has organized several solo Figlia d’arte, nata a Ostrov nad Ohri exhibitions and has participated to (Rep. Ceca), si è presto trasferita con group exhibitions in Italy and Abroad. la sua famiglia nella vicina Karlovy The art of Sarka can be framed in Vary, affascinante città termale. Ed è the sphere of visual arts. Soon, her li che fin da bambina frequenta la sua natural and inherited predisposition prima scuola d’arte che, unitamente ad evolves to an independent maturity un ambiente familiare ricco di fermenti of her artistic expressivity, in a new artistico - culturali, ha plasmato e environment, influenced by her private profondamente influenzato la sua situation as well as by the creation of her own family. vena creativa. La famiglia deve però tornare a Praga, Her works with their resonance, sicché Sarka ha conseguito la maturità assure us that the eternal human classica con formazione artistica desire of harmony, beauty and lyricism presso il locale liceo, trasferendosi poi is still alive and is still able to fill us in Italia, dove dal 1985 vive e lavora. with happiness in everyday life. 41


2007 “Mona Lisa”- Znojmo, Vyskov, Torino, Parlamento Europeo Strasburgo La città dell’aria” – Concorso Colorno Arts – Colorno Simposio 2009 Nove Hrady – Rep. Ceca Simposio 2009 – Accademia delle Scienze – Praga Galleria Umbriarte – Museo Archeologico di Amelia – Terni “Magia e realtà” – Galleria Vista – Roma Casa de l’Arte – Rezife- Puerto Rubicon – Isole Canarie 2008 “Dinamica del confronto” – Banca Sella Torino Galerie Brehova – Praga “Praga: Primavera di libertà” – Palazzo Cisterna – Torino Galerie J. Husarikova – Karlovy Vary “Luxor e l’arte contemporanea” – Luxor – Egitto “9.Aukcni Salon Vytvarniku – Karolinum - Praga 2009 “Internazionale Italia Arte” – Villa Gualino – Torino Commissione Europea – Bruxelles – Belgio “Piemonte –Egitto” – Galleria Europa – Torino Piemonte: Uomo, Ambiente, Natura – Consiglio Regionale – Torino “Colori e libertà” – Villa Gualino – Torino “Obrazy a plastiky z rukou zen – Nova radnice – Brno

2010 “Karlsbader Kunst” – Baden Baden – Germania “Colori e forme della contemporaneità” – Galleria Cassiopea – Roma “150 Anni dell’Unità d’Italia” – Castello di Valentino – Torino “La nuova figurazione” – Pinacoteca Civica – Imperia “10. Aukcni Salon Vytvarniku” – Karolinum – Praga 2011 REDSTAR- Hangzhou – Shanghai – Cina – KEMPINSKI GALLERY ( s J. Husarikovou) KEMPINSKI HOTEL Praga “Libere variazioni contemporanee” – Galleria Ariele – Torino 2012 “La magia del colore”– GALLERIAUMBRIAARTE – Spoleto “Paesaggio dell’anima soffuso dei sogni” – GALERIE BREHOVA - Praha “Cromatismi: immersioni poetiche” – Galleria Ariele Torino 11. Aukcni Salon Vytvarniku Pro Konto Bariery– Karolinum– Praha Krizova chodba Nove Radnice– Brno ( S L. Amman) “Tri Gracie” – Galerie SKLEPENI BRNO ( S J.HUSARIKOVOU A H. KNAVOVOU) XX.Brnensky predvanocni galavecer - OREA HOTEL VORONEZ – BRNO

42


Centro Culturale ARIELE - 2013

Sarka mrazova cagliero  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you