{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade.

Page 1

€ 3,00

SETTEMBRE DUEMILAQUINDICI

SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N°46) ART. 1 COMMA 1. DCB BRESCIA LE COPIE DISTRIBUITE PRESSO I LOCALI PUBBLICI E AGLI SPONSOR SONO COPIE OM AGGIO

BresciaUp

SEPTEMBER DUEMILAQUINDICI

c o l o u r y o

91

www.bresciaup.it

u r c i t y


Finanziamenti personalizzati, sale corsi per aggiornamento continuo dei medici e del personale, protocolli d’igiene e sterilizzazione molto rigidi, garanzie su impianti, manufatti protesici ed otturazioni.

• Implantologia tradizionale, computer-assistita e a carico immediato (quando possibile) • Chirurgia orale (compresi ottavi inclusi e chirurgia preimplantare) • Chirurgia parodontale • Protesi fissa e mobile, conservativa • Endodonzia • Gnatologia • Posturologia • Ortodonzia fissa, mobile ed invisibile • Odontoiatria infantile • Igiene e prevenzione • Sbiancamenti professionali con lampada • Laserterapia • Trattamento estetico tessuti peri-orali • Sedazione cosciente • Laboratorio interno per le riparazioni

STUDIO DENTISTICO DR. AMEDEO ZIRILLI Via Garibaldi, 50 - 25086 Rezzato (BS) Tel. 030.2792590


Non avere mai fretta... impara ad aspettare... perché a volte l’attesa è più bella di ciò che stai cercando ( anonimo )

27 2007

giugno

BRESCIA

www.bresciaup.it


M a n u e l a

Prestini

CORRESPON d a n c e s

BUONI PROPOSITI DI SETTEMBRE: SI RIPARTE ALLA GRANDE! “L’estate sta finendo e un anno se ne va…”

Ormai le vacanze sono terminate, salvo per i più fortunati, non resta che ripartire col piede giusto per affrontare i prossimi mesi. Mettiamo giù una lista di dieci buoni propositi da settembre per poi proseguire…

Non resta che decidere quale sarà la prossima meta: mare, montagna, città…non importa! L’importante è staccare la spina con la mente e segnare nel vostro planning famigliare già il vostro prossimo week-end o viaggio!

ATTIVITA’ FISICA: non trascuriamola anche se con la ripresa il poco tempo a disposizione la fa da padrone, non rinunciamo al movimento nel tenerci in forma.

PIANIFICHIAMO IL NOSTRO FUTURO: iniziamo a pensare ad un progetto più grande che sia di stimolo nella coppia o semplicemente per noi stesse. Se durante le vacanze abbiamo pensato al nostro futuro e vogliamo dare una svolta alla nostra vita,magari semplicemente pitturare casa cambiare questo o quello, è arrivato il momento giusto,prima che il vortice del solito poco tempo,ce lo faccia rimandare...rimandare..rimandare....

ALIMENTAZIONE CORRETTA: se siamo stati bravi con una corretta alimentazione cerchiamo di mantenerla, ok qualche sgarro ogni tanto ci sta, ma non tutti i giorni, che complice la sedentarietà, ci riporta a lamentarci dei chili di troppo...

RIMETTERSI IN GIOCO: è tempo di uscire dalla nostra comfort zone. Rimettersi in gioco abbandonare i soliti schemi e buttarsi in una nuova avventura,professionale ,famigliare di amicizia... Non aver paura di sbagliare e rincorrere i propri sogni.

CURA DELLA PERSONA: che ne dite di un nuovo look? L’appuntamento dalla parrucchiera e dall’estetista non può mancare! Dobbiamo essere belle cariche dopo il nostro rientro e cambiare look ci tirerà sù il morale. MOMENTI DI RELAX: alterniamo i momenti frenetici quotidiani casa, famiglia, lavoro, mestieri, spesa, commissioni, a momenti di vero relax! Attenzione però…per relax non intendo solo le serate con le amiche che ci stanno alla grande, ma anche quei momenti dove veramente non abbiamo da fare NULLA.

COLTIVARE UNA PASSIONE: iscriverci ad un corso di cucina, ad un corso di fotografia, di yoga per rilassarsi o zumba,aerobica,spinning e chi più ne ha più ne metta,per scaricare la tensione,o forse a un corso di spagnolo? OCCHIO AL PORTAFOGLIO. Lo so, questo è un buon proposito difficile da rispettare, ma non trascurare il budget personale e famigliare. Ok lo shopping, ma senza esagerare! Tanto vedrete come vola il tempo e ci ritroveremo ai saldi invernali( dopo l’esaurimento dei doni natalizi)... Bene….questi sono alcuni buoni propositi, che desidero condividere con voi ognuno poi aggiunga i propri… Un forte abbraccio Manuela

MOMENTI IN COPPIA: per chi ovviamente lo è,ce la concediamo almeno una volta ogni tanto una serata con nostro marito/moglie? Qui c’è solo l’imbarazzo della scelta…cinema, terme, cenetta romantica…basta fare qualcosa assieme, lasciando da parte tutto, altrimenti resta una serata come tante... PIANIFICHIAMO UN VIAGGIO: niente di più stimolante! Siamo rientrate dalle vacanze e abbiamo già nostalgia?

2


CORRESPON d a n c e s

SEAN CONNERY I

E

R

I,

O

G

G

I

E

D

O

M

A

N

Miranda Hobbes, avvocato tra le protagoniste della serie cult “Sex and the city ”, in un episodio alla domanda “quale è il tuo attore preferito?”, risponde citando il famoso film di Vittorio De Sica: Sean Connery… ieri, oggi e domani…”. Signori miei, non esiste uomo, cercando in ogni angolo del mondo, che abbia le stesse caratteristiche del buon vino: più invecchia e più è… bono! Sir Connery è un prodigio della natura, è decisamente il nonno più sexy del pianeta. Certo, direte voi, non è poi così difficile essere considerati un sex-symbol quando si deve la propria notorietà a un personaggio affascinante come James Bond. Effettivamente, l’agente con licenza di uccidere, è una poderosa mistura di ingredienti per noi donne semplicemente irresistibili: automobili di lusso, dedizione nel salvare il mondo dal cattivone di turno con i suoi innovativi, quanto letali giochini… Ma non è stato solo per la sindrome dell’eroe che milioni di donne si sono innamorate di lui, ma ha contato molto, la vista di una particolare scena nel film “Agente 007 –Licenza di uccidere “: Sean Connery alias James Bond, si sfila la muta da sub ancora bagnata e togliendosela... eccolo là ! Si vede il perfetto smoking bianco e nero abbinato al più ammiccante dei sorrisi. Cosa vuol dire questo ? Alla donna piace l’uomo che prevede e calcola tutto, facendoci sembrare tutto improvvisato, soprattutto se è vestito bene e ha gusto. Dimenticavo di rivelarvi l’unica arma segreta veramente irresistibile che dovete assolutamente avere: uno scintillante sorriso con un pizzico di malizia per ammaliare formose prede femminili... unica complicazione: avere troppe donne che vi caschino ai piedi… ma da buoni 007, questo per voi non sarà di certo un problema!!

4

I


Brescia corso Zanardelli 15/a tel. +3903041139

shoponline: www.pasinigioielli.com


n.91 REDAZIONALI pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag.

10 14 18 24 26 28 30 36

Ritratto di un sogno - L’albero della vita Una passione in fumo/ Regy&Alex Tabaccheria BresciaUp Incontra La Garda Film La 45° Malegno-Ossimo-Borno Art&Dance Studio Eliza-Alegria Tropical Rimmel- il grande Erede Immagine Capelli- Parrucchieri

EVENTS pag. pag pag pag pag pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag.

42 46 50 52 54 56 58 60 62 64 66 68 70 72 74 76

Serata Benifica al Sestino con Jerry Calà Rangoni Affini Borgo di Sirmione Albatros Veronica Equipe - Luxury concept Revolution Fashion Show Studio Up Monic@ Dress e Shoes - Inaugurazione Bravissima Ottavo Trofeo Industriale Gomma - Tennis Settimo Tour dei Due Laghi XXIV festa Popolare Fornaci Testimonial for Ego Shop Time To Love Tito Paris in Italia iGUSSAGO

RUBRICHE pag pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag.

22 32 34 38 78 80 82 84 86 88 90 92 94 96

Studio Lumini CUS Brescia Studio Cappiello Antico Egitto Dj del mese Nessun colore è proibito Elisa Lubrani - Perchè scrivere? Smart Diamond Cocò et le vie en rose Animals in the World Modella del mese Celiachia La Chicca L’Oroscopo


DIRETTORE RESPONSABILE Renata Sortino direttore@bresciaup.it CAPOREDATTORE Manuela Prestini duesse@bresciaup.it REDAZIONE E UFFICIO STAMPA Antonio Russo info@bresciaup.it CREATIVE / ARTDIRECTOR Federica Cocco GRAPHIC DESIGNERS Deivid Baitelli & Sabrina Mor. ufficiografico@bresciaup.it Direttore editoriale Emanuele Zarcone MARKETING Emanuele Zarcone info@bresciaup.it STAMPA Staged Srl PHOTOGRAPHERS Selene Z. Patrick Merighi Franco Lucini Filippo Venezia COLLABORATORI Emanuele Lumini, Emanuele Zarcone, Attilio Tantini, Andy Ak, Giulia Covelli, Alberto Bonera, Roberto Cappiello, Anthony Le, Edward Battisti, Giuseppe Patrocelli, Valeria Arizzi, Emanuele Dall’asta, Davide Mor, Simone Mor, Chicca Baroni, Marco X, Rossana Caffi, Alice Falappi.

REDAZIONE: +39 339.6836770 Abbonamenti E-mail: info@bresciaup.it www.bresciaup.it BresciaUp BRESCIA UP, PERIODICO MENSILE DI INFORMAZIONE LOCALE ISCRIZIONE PRESSO IL TRIBUNALE DI BRESCIA N° 37/2007 DELL’’8 SETTEMBRE 2007


A N T O N I O

R u s s o

CORRESPON d a n c e s

IMMIGRAZIONE: CORRESPON d a n c e s

la storia dell’uomo non ha mai conosciuto un esodo cosÍ grande...

un’area di 500.000 chilometri dell’intero Mediterraneo, che pur rappresentando soltanto l’1% dei mari, accoglie il 30% del naviglio di tutto il mondo per la presenza costante di oltre 6.000 navi. Pensiamo che l’Italia come terra è di 304.000 chilometri quadrati. Non si sono mai visti tanti arrivi nel corso di altre stagioni invernali e i migranti sanno che il viaggio è pericoloso e che rischiano di morire in mare, ma continuano a partire lo stesso. Le previsioni sono che il flusso non si fermerà Un discorso a parte merita, infine, la dignità della donna immigrata. In tutte queste vicende le donne rappresentano un vero dramma nel dramma, perché affrontano il viaggio in condizioni di semischiavitù, molte in stato di gravidanza e spesso violentate dai loro aguzzini, in un contesto dove la violenza sessuale, come da recenti notizie, è stata persino istituzionalizzata. Usate, abusate, vendute più volte, anche dai loro sorveglianti, come strumento di persuasione ed equamente distribuite per essere facilmente individuate dai soccorritori, in modo da spingere ad accelerare ancora di più le operazioni di soccorso. Un dramma nel dramma.

CINA: LA CRISI E� VICINA?

Iniziative e Studi sulla multinazionalità, i cittadini non comunitari presenti in Italia, al 1 gennaio 2014, sono oltre 5.500.000, dei quali 300.000 irregolari, con un incremento di mezzo milione di unità rispetto all’anno precedente. Un numero pressoché uguale agli abitanti del Veneto o della Sicilia, che segna definitivamente la trasformazione dell’Italia da Paese di emigrazione a Paese di immigrazione. Con riferimento ai dati riportati allo stesso periodo, i Paesi maggiormente rappresentati sono Romania, Albania e Marocco, che comprendono oltre il 40% degli stranieri presenti: circa un milione i rumeni, e più di mezzo milione sia gli albanesi che i marocchini.

VIVIAMO IL PIU’ GRANDE ESODO DELLA STORIA “La storia dell’uomo, non ha mai conosciuto, in un anno, un esodo così grande. Oltre 177.000 migranti soccorsi soltanto nel 2014”. Se pensiamo che l’esodo biblico di Noè riguardava 600.000 persone che in realtà erano sei tribù, quindi circa 40.000 persone. In questa fase della nostra storia ci sono centinaia di persone salvate e centinaia, che nonostante l’impegno e la priorità della vita, non ce la fanno.

Mi sento di aggiungere, che dovrebbe spingere ogni Paese a rispondere alla richiesta di aiuto con quello spirito di accoglienza che, come Papa Francesco ci ricorda, deve portarci a considerare il migrante “non solo un problema da affrontare, ma un fratello e una sorella da accogliere, rispettare e amare, un’occasione che la Provvidenza ci offre per contribuire a una società più giusta, una democrazia più compiuta, un Paese più solidale, un mondo più fraterno e una comunità cristiana più aperta secondo il Vangelo.

LA VITA PRIMA DI TUTTO - Un fenomeno questo, anche nuovo per le modalità – lanciare le imbarcazioni a velocità costante verso le coste italiane per poi abbandonarle al loro destino – e che, per l’entità, mai raggiunta nel passato, è da considerarsi ormai epocale e che deve essere affrontato nella sua realtà oggettiva, nel rispetto delle normative internazionali ma, pur sempre, con il richiamo alla legge del mare, che è quella rispondere sempre alle richieste di aiuto, da chiunque pervengano, e mettere in salvo le vite umane. Un controllo, quello della Marina Italiana, che si estende su

L’ORGOGLIO DI ESSERE ITALIANI, mentre si attendono i giusti piani Ue e quando si pensa alla vita prima di tutto, non possiamo fare altro, innanzi ad eroi e persone di buona volontà del nostro Paese, che sentirci autenticamente orgogliosi di essere italiani.

8


Basta sfiorare il filo teso di un profumo che i ricordi risuonano immediatamente. Diane Ackerman

Ora anche da noi:

Da metà ottobre il tradizionale

PIANTE & FIORI | GIARDINAGGIO | CASA & DECOR | ARREDO GIARDINO | ZOO GARDEN SEMPRE APERTO LA DOMENICA E NEI FESTIVI

Orario continuato: 8.30 / 19.30

Via Labirinto, 243 Brescia (località Fornaci) www.florarici.it | info@florarici.it INFOLINE: 030 2681618


RITRATTO DI UN SOGNO L’ALBERO DELLA VITA THE TREE OF LIFE Con i suoi sorprendenti spettacoli di luci e suoni è diventato subito il simbolo di Expo 2015. È l’Albero della Vita, l’opera più fotografata dell’Esposizione milanese, frutto dell’impegno messo in campo da un gruppo di imprese bresciane riunite dal desiderio di mostrare l’altissimo livello tecnico e organizzativo che è in grado di esprimere l’imprenditoria locale. L’Albero, nato da un’idea di Marco Balich sviluppata dallo studio milanese Giò Forma, è una struttura in acciaio di 35 metri d’altezza, con una spettacolare “chioma” in legno lamellare che raggiunge un’estensione di circa 42 metri. Altri materiali impiegati sono porfido camuno e marmo di Botticino per la costruzione della “piazza” alla base dell’Albero, il cui disegno è ispirato al progetto di Michelangelo per piazza del Campidoglio a Roma. I costi di quest’opera, valutati in tre milioni di euro, sono stati interamente sostenuti dalle aziende (diciotto più l’Associazione industriale bresciana come ente coordinatore) riunitesi nel consorzio Orgoglio Brescia, presieduto da Paolo Franceschetti e che ha avuto in Giancarlo Turati – presidente Piccola industria di Aib – un motore fondamentale. In soli quattro mesi, il consorzio ha costruito nelle proprie aziende e assemblato nel cantiere di Expo l’Albero destinato a contrassegnare la manifestazione internazionale. Grafo edizioni, Cube Photo Production, Aske Network hanno ora dedicato all’Albero della Vita un volume fotografico unico: 192 pagine per raccontare, con più di 250 immagini in esclusiva, la storia di questa importante avventura. “L’Albero della Vita. Ritratto di un sogno” è il titolo del libro,

10

che si apre con un breve testo introduttivo nel quale vengono riepilogate la storia dell’Albero e le sue caratteristiche tecniche. Scopriamo come è nato il concept di Marco Balich, come Brescia si è avvicinata all’idea di costruire l’Albero, e quanto tempo sia stato necessario per risolvere i molti intoppi burocratici che hanno rallentato l’inizio dei lavori. Vengono quindi illustrate le scelte tecniche di progettazione e costruzione, compiute dal consorzio con lo studio Gap Progetti di Alessandro Gasparini, a cui Expo ha assegnato la progettazione esecutiva e costruttiva e direzione lavori; e con la consulenza importante di Giovanni Spatti di Wood Beton per le opere di ingegnerizzazione del legno e di montaggio. Vengono spiegati i problemi strutturali incontrati, e le soluzioni brillanti trovate dal consorzio per risolverli. Il libro documenta poi con le immagini, di grande impatto emotivo, le fasi entusiasmanti della realizzazione: le riunioni preliminari, i progetti, il lavoro all’interno delle aziende per realizzare le diverse parti della struttura; infine il grande cantiere milanese nel quale l’Albero è rapidamente “cresciuto”, spinto dall’impegno appassionato di tutte le maestranze coinvolte. Il libro, in lingua italiana e inglese, è l’unico documento completo di questa esperienza, grazie alle immagini scattate in esclusiva dai fotografi Michele Branca e Piero Fasanotto, che hanno seguito, quasi giorno per giorno, lo sviluppo dei lavori. Disponibile in due versioni (una in brossura cucita e una più elegante in cartonato), si può acquistare nelle librerie o sul sito internet della Grafo edizioni (www.grafo.it).


UNA PASSIONE IN FUMO Nel piccolo quartiere di Fornaci, ultimo baluardo che a Sud segna il confine del comune di Brescia, troverete quella che, oggi come oggi, si potrebbe tranquillamente definire una ‘Bottega di tradizione proiettata nel futuro. Stiamo parlando della TABACCHERIA REGY & ALEX, piccolo negozio bomboniera gestito da due giovani e disponibili fratelli che tentano, con entusiasmo, di seguire le orme della madre che per 40 anni ha gestito l’attivitá. La tabaccheria offre tutti i servizi al cittadino oggi indispensabili per una realtá sociale. Questo negozio è un vero punto di riferimento!!! Dalla semplice ricarica telefonica, al pagamento di bollette, F24 e servizio voucher INPS, qui la coda non esiste e soprattutto si è forti di un orario d’apertura

14

comodo dalle 6:15 alle 19:30, orario continuato, dal lunedì al sabato. Regina ed Alessandro inoltre, in questi ultimi anni, si son specializzati in un settore che ora è divenuta una vera e propria passione: il mondo del FUMO LENTO e cioè tutto ciò che riguarda sigari cubani, caraibici, toscano italiano e pipa. Troverete qui tanta competenzaed il miglior consiglio per godere appieno di questo ‘vizio in fumo‘. I nostri giovani amici, recentemente, hanno conseguito il diploma CATADORE ( sommelier del sigaro ) dimostrazione questa che impegno e dedizione possono fare di un semplice lavoro una vera... PASSIONE IN FUMO!!!!


‘15 © ©

BRESCIA Piazza Vittoria

LIBERO O S S E R ING

Leggere? info e programma su www.comune.brescia.it facebook.com/librixia twitter.com/librixia

3 > 11 OTTOBRE 2015

Ti prende!


BresciaUp incontra la

GARDA FILM a cura di Caterina Musciarelli

Puccio Gallo, da gestore della notte, a produttore cinematografico. A BresciaUp ha confessato in esclusiva perchè.

a cura di Puccio Gallo Una notte tornando da Roma Jerry, Dima, Hossmann ed io abbiamo pensato di fare un film sulla vita notturna del basso lago che intergiversava in quel periodo. Non è stato un parto difficile perché allora tutto funzionava ed era tutto più facile. Sono stato io a volere questo film, conoscevo l'ambiente della notte e sicuramente avrebbe portato beneficio a tutti i locali e al turismo del Lago di Garda. Avendo partecipato ad altri film con Jerry a Cortina e a Rimini avevo visto l'effetto benefico che portavamo al turismo in generale. Jerry, che era ed è maestro nel cinema e nella produzione, appoggiò l'idea e si mise capo dell'operazione e della regia. Non ho impiegato tanto a convincere Domenico Dima, amico e venditore di auto prestigiosi, che ancora fornisce alla grande extra maggioranza dei Vip in Italia. In quanto al socio Hossmann, imprenditore immobiliare Svizzero e grande amico se non fratello, ci ha sempre seguito nelle nostre avventure e non si è certo tirato indietro alla proposta di questo film. Abbiamo avuto un grande aiuto da parte delle amministrazioni e da tanti imprenditori che hanno creduto nel progetto come Sergio Zani, Remo Gobbi / Pata Patatine, Marchetti Sport, l'Associazione Albergatori di Desenzano e tanti altri. Jerry magistralmente ha preso allora attori non di grido, ma quasi tutti col tempo hanno avuto grande successo (Dario Cassini, Matteo Chioatto, Alessandra Di Sanso, Stefania Gagliardi, Katiuscia Kopnina, Ivan Lucarelli, Maria Monsè, Francesca Rettondini, Andrea Schiassi, Fabio Testi, Ivan Venini, Sergio Vastano, Matteo Zorzin, Alessia Merz, Walter Nudo, Valerio Staffelli) e ha fatto interpretare a tanti protagonisti della notte una parte rilevante nel film.

Jerry Calà & Puccio Gallo

18


E' stato bello vivere quei momenti e grazie a Brescia Up e a Emanuele Zarcone che ha creduto in questo progetto rivivrete in parte anche voi le stesse emozioni che abbiamo vissuto noi allora... guardate il film

Durante le riprese ci sono state parecchi simpatici aneddoti e scene scabrose soprattutto con attori improvvisati, come noi eravamo. Ma Jerry, con la sua pazienza e professionalità, portava a termine scena per scena. Un aneddoto, che poi col tempo ha fatto storia, e che ricordo sempre con simpatia è capitato a me: una mattina vado a bere il caffè dalla Osteria La Rossa da Remo (tanti Desenzanesi si ricordano di questa Osteria). Lì ritrovo dei pescatori e mediatori che mi chiedono in dialetto gardesano:

“RAGAZZI DELLA NOTTE”!!!

Pescatore: Puccio, che ze drio a fa? Puccio: stiamo facendo un film Pescatore: come se ciama? Puccio: “RAGAZZI DELLA NOTTE” Pescatore: Puccio, se ciama “RAGAZZI DE NAOLTA” Film manifesto in difesa delle discoteche. Jerry Calà si mette dalla parte dei gestori visto che sostiene, con spirito degno di ben altra causa, la sopravvivenza tout court. I ragazzi, in un film come questo, sono tutti bravi e buoni mentre i genitori, ovviamente, non capiscono niente. Una troupe televisiva gira uno “special” nelle discoteche sul lago di Garda dove, oltre all'attore Jerry Calà, approdano gruppi di giovani di varia provenienza: Schizzo, di Bolzano, che approfitta di un'avventura sentimentale del padre, per coglierlo di sorpresa, e carpirgli la chiave della sua lussuosa automobile; Chicco, uno studente liceale, che si lascia irretire da una ragazza sfrontata; Patrizia e Annamaria, desiderose d'interrompere per una volta la loro monotona vita di lavoratrici di provincia; Jerry, attore di successo, vistosamente “premiato” da un gruppo di fan e ossessionato da Adrenalina, uno spregiudicato manager che vuole irretirlo con Samantha, una svampita minorenne; Beppe, addetto alle pubbliche relazioni, che dopo aver procurato all'amica russa Irina un posto di “cubista” le affida il fratello Dario giunto dalla città e che poi deve salvare dalle sollecitazioni del transessuale Giovanna; due giovani, Fabio e Sonia, che portano all'ospedale il loro amico Mirko per sottrarlo dalla spirale della droga; un giovane stravagante che lascia per una parte della notte la discoteca per correre ad assistere un'amica in coma.

19


Riassunto

Ragazzi della notte è un film del 1995 diretto e interpretato da Jerry Calà, in una regia al di fuori delle sue consuetudinarie rappresentazioni. Calà scrive, dirige e interpreta questo film, sorta di istantanea del popolo delle discoteche di metà anni novanta. Lo spunto per raccontare uno spaccato di vita del “popolo della notte” è dato da una troupe televisiva che approda sulle sponde del lago di Garda per uno speciale sulla frenetica e smodata vita notturna di alcune delle discoteche italiane più rinomate del periodo. Il risultato è un intrecciarsi di storie, con in comune diversi elementi di trasgressione, che rappresentano una gioventù che cerca di evadere con ogni mezzo da una crudele realtà che sempre più spesso sembra non lasciare vie di fuga. La “notte brava” di un gruppo di ragazzi, ognuno con i suoi problemi e le sue vicende alle spalle, orbita intorno al mondo delle discoteche, allora diffusissime in tutta italia e in particolare sul lago di Garda. Ci sono proprio tutti i personaggi tipici, a rappresentare la fauna notturna: i provinciali, i bulletti, i bravi ragazzi, gli spostati. Tra balli, amori, amicizie, premiazioni, corse in macchina e qualche spinello, ricovero in ospedale compreso, si scopre che spesso negli angoli più insospettabili si trovano anche solidarietà e comprensione. GENERE: Commedia ANNO: 1995 REGIA: Jerry Calà SCENEGGIATURA: Jerry Calà, Gino Capone ATTORI: Jerry Calà, Dario Cassini, Matteo Chioatto, Alessandra Di Sanso, Stefania Gagliardi, Katiuscia Kopnina, Ivan Lucarelli, Maria Monsè, Francesca Rettondini, Andrea Schiassi, Fabio Testi, Ivan Venini, Sergio Vastano, Matteo Zorzin, Alessia Merz, Walter Nudo, Valerio Staffelli FOTOGRAFIA: Marco Sperduti MONTAGGIO: Brunetto Casalini MUSICHE: Carmelo La Bionda, Michelangelo La Bionda PRODUZIONE: GARDA FILM DISTRIBUZIONE: MEDUSA FILM - MEDUSA VIDEO PAESE: Italia DURATA: 102 Min FORMATO: PANORAMICA A COLORI

Puccio Gallo con la sua mitica Harley!

20


Walter Nudo

La critica Nella notte brava si succedono rozze seduzioni, amori al gabinetto, tirate di marijuana, spaccio di droga, crisi da ricovero, coma da incidente d'auto. "Tutto un prendersi ed un lasciarsi", un rincorrersi da una discoteca all'altra, baci e botte che si protraggono fino all'alba quando si fa cin-cin col cappuccino. Con l'alba, spunta sulla dolce vita un po' di moralismo, le situazioni più o meno si accomodano e un garzone bravo ragazzo dimostra che non tutto è perduto. I paradisi sono di provincia, la musica, l'auto, il pericolo è lavorare, imperano la musica e le luci psichedeliche. Il pezzo migliore di Ragazzi della notte è quello autoironico di Calà nel ruolo di se stesso impegnato a liberarsi di una esuberante sedicenne che vuole fare l'attrice (quando finiscono al letto lui si addormenta, e se la cava alla grande! Bravo Jerry ndr). Il cast è tutto paratelevisivo, ma si guarda con leggerezza e piacere. Jerry confeziona un vero e proprio documentario su ciò che sono (o erano, dato che siamo nel 1995) le discoteche, chiamando a sé le starlette televisive di quel periodo (non per nulla la recitazione è alquanto dozzinale). L'idea è buona, qui siamo ancora nell'epoca delle maxi disco e in quei locali viveva (o vive) una sorta di minimondo asettico. Alimenta la curiosità e la voglia nostalgica di vivere il mondo della disco e delle sue belle frequentatrici. A diritto di cronaca: lo spaccato nottambulo urbano è molto simile al reale.

Valerio Staffelli

Walter Nudo

21

Alessia Merz


MAKE IT CLEAN UN SEMPLICE METODO CHE STA RIVOLUZIONANDO L’APPROCIO MANAGERIALE Sta avendo un grande successo letterario un libro scritto da una consulente giapponese che spiega “l’arte del riordino” che in Giappone è una vera e propria forma di cultura. Viene spiegato in modo dettagliato un metodo che garantisce l’ordine e l’organizzazione negli spazi domestici. Il risultato sorprendente che si registra è quello di ottenere anche un miglioramento della propria vita. Viene aumentata la fiducia in se stessi, la capacità di aprire il cuore agli altri, viene sollevata la mente e vengono rescissi pesanti attaccamenti al passato e superate le ansie per il futuro. Un passaggio fondamentale è rappresentato dalla possibilità di imparare a fare a meno delle cose e, al contempo di imparare a distinguere quelle che sono davvero importanti. Rimanere nel caos significa invece voler allontanare il momento dell’introspezione e della conoscenza. Lo stesso approccio era stato da tempo implementato nell’organizzazione della produzione e, più in generale, nelle realtà aziendali giapponesi. In particolare tale metodologia era stata rinominata come “la metodologia delle 5S” che oggi sta avendo una sempre maggiore diffusione anche nelle aziende italiane, tanto da coinvolgere sia i reparti produttivi che gli uffici. Il nome di “cinque esse” deriva dalle iniziali di cinque parole giapponesi che rappresentano altrettanti “fasi” nelle quali viene segmentata la sequenza metodologica del programma. Le fasi sono cinque semplici regole che tutti in azienda dovrebbero conoscere ed applicare (ed anche nella vita quotidiana) dando vita alla contagiosa creazione di buone abitudini collettive. Le cinque colonne consistono in: 
Scegliere e Separare (Sort), 
Sistemare e Organizzare (Set in Order), 
Controllare l'ordine e la pulizia creati (Shine), 
Standardizzare e Migliorare (Standardize), 
Sostenere nel tempo (Sustain).

 Scegliere e separare, indica la rimozione dal posto di lavoro di tutte le attrezzature/documenti non necessari allo svolgimento dell'attività in corso.
Sistemare e organizzare,

22

predisporre gli oggetti/documenti in maniera tale da rendere facile l'identificazione, l'uso e la sistemazione.
Controllo dell'ordine e della pulizia creati, assicurarsi che il posto di lavoro sia pulito, così come tutta l'azienda.
Standardizzare, é il metodo per mantenere i primi tre punti.
Sostenere nel tempo, l'applicazione nel tempo delle corrette procedure deve diventare un'abitudine. E’ quindi , un metodo pratico e semplice per ottenere sempre un ambiente lavorativo di “qualita” , un buon lavoro parte sempre da un ambiente lavorativo gradevole, ordinato e pulito; infatti, un ambito lavorativo accogliente stimola la motivazione delle persone a fare meglio e , al contempo, rafforza il senso di appartenenza all’organizzazione . L’esperienza ha dimostrato che la qualità di un prodotto o di un servizio non può mai essere superiore alla qualità dell’organizzazione che lo produce. Un esempio di applicazione nel lavoro quotidiano di ufficio del metodo è il seguente : 1. guardate la vostra scrivania e contate le penne che avete, le matite, i blocchi di carta, gli evidenziatori di diversi colori. Scrivete ciò che vedete su un foglio; 2. per ognuna di queste osservazioni pensate a cosa vi serve e scrivetelo sullo stesso foglio a lato delle osservazioni; Tutto quello che non avete segnato è inutile, uno spreco e non va lasciato sulla scrivania dove dovrebbero rimanere solo le cose essenziali a svolgere l’attività. La sensazione che avrete dopo aver rimosso tutto ciò che non è necessario sarà quella di leggerezza e “magicamente” la produttività migliorerà. La messa in opera delle 5S inizialmente e inevitabilmente porta alla creazione di alcuni tipi di resistenze. Tra queste si ha la mancata comprensione dell'importanza delle 5S, la resistenza a pulire ciò che verrà di nuovo sporcato, e la considerazione delle operazione di pulizia e riordino, della postazione di lavoro, come una perdita di tempo. Tuttavia , se le resistenze vengono superate i risultati non tarderanno ad arrivare. Dott. Emanuele Lumini


Ringraziamo tutti gli sponsor per aver contribuito alla riproduzione e distribuzione del film "I RAGAZZI DELLA NOTTE"

Argivit

Copia

omagg

parti con

io da:

Hai bisogno di energia?

Start!

Argivit!

Srl Concessi onario


LA 45৹ MALEGNO-OSSIMO-BORNO

e� di Christian Merli, Secondo Tosini, battaglia per il terzo posto, alla fine la spunta Macario. Ph RM Gara 2 e� stata disturbata dall’acqua Ph Michael Minelli A dirla tutta, Christian Merli avrebbe battuto il record di Alex Caffi già nella seconda salita di prove di sabato 12 settembre. Lo dice la telemetria. Peccato che lo spegnimento della sua Osella gli abbia fatto perdere qualche secondo prezioso. Il trentino ha quindi “chiuso la pratica” in Gara 1 domenica mattina, 13 settembre, facendo segnare il tempo di 3’41”60 contro i 3’42”18 che Alex Caffi aveva staccato in occasione della sua vittoria nel 2011. Ricordiamo che allora Caffi vinse senza chicane; oggi ce ne sono 3 dislocate lungo gli 8.590 metri di percorso. Già che c’era, Merli e la sua Osella FA 30 Evo Rpe hanno completato il capolavoro di giornata mettendo un’importante ipoteca alla vittoria finale. In gara 1 ha infatti chiuso con 7”32 su Luca Tosini (Osella FA 30) 3’48”92. Sul risultato pesava l’incognita del meteo in Gara 2, che partiva alle 14.00. Ed infatti, nel pomeriggio si è corso sul bagnato. L’iniziale scroscio di pioggia, nel quale hanno sofferto soprattutto le auto storiche e le prime vetture moderne, ha lasciato un asfalto bagnato sul quale Merli ha rivinto con il tempo di 4’18”23”, staccando un (a questo punto meritevole) Luca Tosini, di solo 1”26. Il pilota della BresciaRally ha chiuso infatti con il tempo di 4’19”49. Molto bene, per uno come lui che in questo genere di gare corre di rado. Sicuramente lo hanno aiutato le gomme Pirelli, che sul bagnato si sono espresse meglio delle Avon di Merli. Per quanto riguarda il terzo posto, gran bella lotta tra il pilota di Sondrio Fausto Bormolini (Reynard K0) e il camuno Paride Macario (Osella PA 30). Il camuno ha pagato una trentina di cavalli in meno rispetto ai rivali e nella giornata di sabato ha pure avuto problemi con l’elettronica del cambio. Quarto dopo Gara 1 con il tempo di 3’55”37 alle spalle di Bormolini (3’49”91), Paride ha “ribaltato” il risultato sull’asfalto bagnato di Gara 2 con il tempo di 4’22”61 contro il modesto 4’40”39 di Bormolini, che per sua stessa ammissione non ha feeling con l’asfalto scivoloso. Così Macario è salito sul podio e Bormolini si è accontentato del quarto posto, tessendo comunque le lodi per il 45° Trofeo Vallecamonica e lodando gli sforzi di Alex Caffi, passato dal ruolo di pilota a quello di organizzatore, affiancando l’Aci Brescia con la

24

sua squadra corse intitolata alla memoria dello scomparso papà Angelo. Scorrendo la classifica, ad Andrea Bormolini (è di famiglia) il successo nella Cn; spettacolare vittoria in Gt del pilota di Bienno (BS) Ilario Bondioni su Ferrari 458 Challenge, il quale ha preceduto l’ottimo Manuel Dondi, primo a sua volta nella categoria E2 SH. Al trentino Armin Hafner su Mitsubishi la palma del migliore di Gruppo N (vetture derivate dalla serie). In gruppo N, nella classe 2000, c’è stata una bella battaglia tra il veneto su Honda Adriano Pilotto ed il 34enne ristoratore di Braone (BS), Alessio Armeni. Dopo Gara 1 conduceva Pilotto con quasi 6” di vantaggio. Nella pioggia di Gara 2 Armeni ha chiesto tutto alla sua Clio Williams gettando… il cuore oltre l’ostacolo: ha vinto per 40 centesimi di secondo. In Gruppo A, un’altra bella affermazione del bolzanino Rudi Bicciato (Mitsubishi), il quale ha “ribaltato” il risultato che dopo Gara 1 lo vedeva secondo alle spalle del bresciano Romano Pasquali (Renault Mégane) molto bravo per tutto il weekend. Festa grande anche in Racing Start dove Erik Zerla (Mini Cooper) ha vinto grazie ad una perfetta Gara 1. Erano sette anni che l’operaio di Borno sognava di tagliare il traguardo (è sotto casa sua) da vincitore. Se lui ha vinto la Malegno per somma dei tempi, tanto di cappello però ad Andrea Marchesani, portatore di handicap, che su Polo ha battuto tutti nella pioggia di Gara 2. Molto bravo. Tra le storiche ha vinto il pisano Piero Lottini su Osella. Tanta paura e ricovero precauzionale per il forlivese Sandro Perissi, a muro nella pioggia di Gara 2 con la sua Alfa Romeo Gta. Sono stati 86 i piloti classificati tra le vetture moderne, 19 tra le storiche. C’è stata selezione perché il Trofeo Vallecamonica è una cronoscalata tosta, dove si respira aria di grande passione, tra gente che ama l’evento e lo considera un patrimonio da salvaguardare. La notte bianca di sabato 12 settembre è stata molto intensa nei tre comuni interessati dalla gara: Malegno, Ossimo e Borno. Il vincitore del 2015 Christian Merli non ha dubbi e ritiene che l’appuntamento camuno dovrebbe par parte del campionato italiano ed europeo. a cura di Attilio Tantini


mangano.com

MANGANO

MILANO / FIRENZE / DESENZANO / FORTE DEI MARMI / MILANO MARITTIMA / MANGANO.COM


ART & DANCE STUDIO Dove si fermera� il Teatro, arrivera� la Danza La danza può rivelare tutto il mistero che la musica tiene nascosto (Charles Baudelaire)

Facebook: Art & Dance Studio Web: www.artnddancestudio.com Tel. 3333110901/3331706267

L’Art & Dance Studio nasce a Mumbai nell’agosto 2015, dall’idea di Ghislaine Carrara e Stefania Bettera. Il motto della scuola è “Dove si fermerà il Teatro, arriverà la Danza”, come dimostrazione del fatto che entrambe sono movimento, dettato dal corpo ma al tempo stesso dall’anima.>> dice Stefania, direttore esecutivo dell'Art & Dance Studio. L'Art & Dance vede aprire i battenti della propria scuola con i suoi Corsi di Danza Classica, Danza Moderna, Propedeutica, Hip Hop, Danza del Ventre, Zumba e Jump Gym. I corsi sono rivolti a chiunque, dai 3 ai 150 anni, per augurare a tutti un'aspettativa di vita molto lunga! Attualmente l'Art & Dance collabora con un'importante scuola di Danza di Mumbai, la Sumeet Nagdev Dance Arts, capitanata dal famoso ballerino indiano Sumeet Nagdev,

ora giudice di un talent show seguito in tutta l'India: Dance Plus. Le due collaboratrici hanno partecipato come insegnanti alle prove del programma e hanno contributo a formare i partecipanti dello show. Inoltre durante la permanenza hanno tenuto dei corsi coinvolgendo gli allievi della scuola. Un'altra collaborazione è stata confermata con la Scuola di Ballo "Le Rondinelle" di Ghedi, diretta dall'insegnante Adele Nadia Cigolini, istruttrice di ballo liscio, danze caraibiche e altre specialità. Con le allieve della scuola infatti, è stata "battezzata" la collaborazione al Sestino Beach di Desenzano, con una performances di Tip Tap e Canto. I corsi dell’Art & Dance partiranno il 14 settembre a Villa Carcina, per informazioni potete visitare la pagina Facebook: Art & Dance Studio.

NON PERDETEVI I NOSTRI CORSI DI DANZA CLASSICA DAI 3 AI 150 ANNI! SCUOLA DI BALLO

LE RONDINELLE tecnici FIDS

via Castenedolo 69/B 25016 Ghedi (Bs) Tel. e Fax 030.9032641 Cell. 328.7772869 - 335.8147848

26


E

L

I

Z

Alegria Tropical

A

Eliza nata a Brescia da padre italianoe mamma brasiliana nativa Di Florianopolis Ha cominciato la sua carriera di ballerina quando aveva solo 5 anni studiando danza classica e moderna, gia’ da piccola organizzava nel cortile di casa mini esibizioni e scenette con i cugini. Il ritmo brasiliano cresciuto in lei fin da bambina ha trovato sfogo nel 1999 quando ha partecipato ai primi stage in Brasile . Nel 2001 già faceva parte di un quotato gruppo di spettacolo folk brasiliano chiamato Brasil samba show dove ha conosciuto il suo maestro… il grande Carlinhos “Carlinhos mi ha insegnato tutto, l’arte del contatto con pubblico, l’arte di creare costumi, l’arte di far si che la musica e la danza entrassero a far parte del mio essere”. La sua carriera si è poi concretizzata dal 2003 quando ha partecipato come ballerina a diversi programmi televisivi -velineuomini e donne -telethon- il film romanzo criminale ecc . Il suo gruppo è nato nel 2004 come Alegria Tropical ED è ARRIVATO ad avere fino 15 elementi ,ballerini professionisti che si sono esibiti in svariate location: teatri, fiere, raduni, tv, locali, pub, discoteche, feste private, festival, casinò, navi, sia in Italia che all’estero. Non di solo spettacolo si nutre il gruppo Alegria Tropical... il contatto con il pubblico è molto importante. ELIZA ALEGRIA TROPICAL CONTATTI: TEL . 0039 3290918481 E- MAIL. ESTETTIK@LIBERO.IT FACEBOOK. ELIZA ALEGRIATROPICAL

28


Ristorante Pizzeria

dal martedì al venerdì una piacevole ELIZA dal 2005 è specializzata in animazione latina e brasiliana dove ha imparato tutto quello che sa fare oggi come coreografa e costumista prima solo x il suo gruppo poi ha esteso ad altri gruppi e spettacoli e video le sue creazioni di abiti da scena e le sue coreografie e qualcosa anche di scenografia. Organizzatrice di eventi dall’atmosfera sud americana e di serate a tema brasiliane, truccatrice professionista con diversi corsi alle spalle ha organizzato anche con successo sfilate di moda in alcuni locali del milanese tra cui l’ Old Fashion dove ha avuto l’opportunita’ di conoscere diversi personaggi famosi del Jet Set italiano e americano. La carriera di Eliza ha preso una strada differente nell’ambito della musica seguendo il filone del canto… notata dal produttore musicale trentino Emanuele Chiesa è stata scelta come protagonista del vide di “Agora” canzone disco brasiliana inizialmente cantata in playback e poi riregistrata… Emanuele Chiesa ha ritenuto opportuno cambiare il nome di Eliza in "Aida Rubio" per non confondere la ballerina e la cantante. Il secondo successo arrivò con la canzone ”Timbale’” Invitata a essere registrata in diverse versioni da una nota casa discografica rumena. un’esperienza molto importante per forgiare il corpo e lo spirito di Eliza sono state le arti marziali dal 2008 fino al 2014 ha studiato duramente il viet vo dao che le ha donato agilita’ resistenza e molta pazienzaaa! Oggi Eliza continua a regalarci forti emozioni con le sue performance e continua ad avere sempre piu’ successo e notorieta’ “vorrei ringraziare tutti i miei collaboratori e colleghi per l’energia e la creativita’ che mi donano ad ogni spettacolo, l’unione fa sempre e comunque la vera forza”

PAUSA PRANZO Via Lunga, 24 Brescia Tel 030 310815 Pizzeria “La Pastorella”


RIMMEL

IL GRANDE EREDE Chi non ricorda il mitico BOOMERANG? Il locale storico di Brescia ha ospitato artisti famosi come Fausto Papetti, Domenico Modugno, Lucio Dalla, Fred Bongusto, Walter Chiari, Gino Paoli, Onella Vanoni, Patti Pravo, Califano ecc ecc.. per molti anni il Boomerang è stato il principe indiscusso del divertimento bresciano divenendo una delle 20 sale dancing più belle e rinomate d’Italia! Si riparte con una nuova gestione e un nuovo nome "RIMMEL" (le donne sanno quanto sia importante rifare il "trucco" nella vita) "e per questo il nome è un omaggio a tutte le donne" come ci riferisce il portavoce. I soci di questa nuova realtà sono quattro, in primis spiccano i nomi di GLORIA SILVESTRI, figlia d’arte del grande musicista RENATO SILVESTRI nonché fondatore dell’omonima agenzia teatrale SILVESTRI, e di GIGLIOLA MARSADI (madre di Gloria ) a completare la società CARLA ASCOLTI e GINO AVANZA famoso musicista jazz. Il Rimmel offrirà ai suoi clienti la miglior musica live grazie alle orchestre selezionate direttamente dall' erede della grande agenzia Silvestri ANDREA SILVESTRI famoso per essere l 'impresario del super gettonato comico bresciano VINCENZO REGIS, non solo, ma ogni mese ci sarà una serata a tema che vedrà protagonisti grandi artisti come FAUSTO LEALI già in programmazione il 2 ottobre. troverete l‘evento nell'uscita di ottobre di BresciaUp ……ci sarete anche voi? Rimmel Via Triumplina 223 25136, Brescia

30


CAMPIONATO DEL MONDO DI TIRO A VOLO: BRESCIA AL CENTRO DEL MONDO A Brescia il gotha del Tiro a Volo in preparazione di Rio 2016. Dal 9 al 18 settembre 2015 il Trap Concaverde di Lonato del Garda (BS) ospiterà il Campionato del Mondo di Tiro a Volo, momento clou della stagione agonistica 2015 che richiamerà nell’impianto gardesano i migliori tiratori da tutto il pianeta, garantendo uno spettacolo paragonabile ad una vera e propria mini-olimpiade. Oltre alle gare, che metteranno in palio 10 Carte Olimpiche per i Giochi di Rio 2016 e le cui finali verranno trasmesse in diretta da Rai Sport, saranno moltissime le iniziative che renderanno unica l’esperienza iridata 2015. Ad inaugurare ufficialmente la manifestazione sarà la Cerimonia di Apertura, prevista per giovedì 10 settembre alle ore 17.00, alla presenza del Presidente della Federazione Internazionale di Tiro (ISSF), del Presidente del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) Thomas Bach, del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) Giovanni Malagò e del Presidente della Federazione Italiana Tiro a Volo (FITAV) Luciano Rossi. Nella giornata del 10 settembre verrà inaugurato il Villaggio Mondiale che per tutta la durata dell’evento ospiterà tra gli altri lo stand di Beretta, leader mondiale della produzione di fucili ed abbigliamento per il Tiro a Volo e che sarà a disposizione del pubblico e dei tiratori. Nel Villaggio verrà ospitata anche la

32

Mostra-Museo delle Fiaccole Olimpiche, in cui si potranno ammirare le torce delle 30 edizioni delle Olimpiadi Estive Moderne e delle sei Invernali, che costituiscono la collezione esclusiva del CONI. Venerdì 11 settembre inizieranno le competizioni con il primo giorno di gara per il Trap Maschile e la gara completa per il Trap Femminile in cui l’attesa protagonista è Jessica Rossi, Campionessa Olimpica in carica ed ancora alla ricerca del suo pass per Rio. Sabato 12 settembre si concluderà la gara di Trap Maschile con il pluri-medagliato Olimpico Giovanni Pellielo e l’Olimpionico Giovanni Cernogoraz, protagonisti certi. Domenica 13 settembre il programma proseguirà con la gara completa di Skeet Femminile, con attesa protagonista Chiara Cainero Olimpionica a Pechino 2008. Lunedì 14 settembre sarà protagonista la disciplina del Double Trap mentre mercoledì 16 settembre inizierà l’ultima fase del Mondiale con il primo giorno di gara per lo Skeet Maschile, che si concluderà giovedì 17 con il secondo giorno di gara e le Finali dove attesissimo e Vincent Hanckok bi-campione Olimpico a Pechino 2008 e Londra 2012. L’accesso al Campo di Tiro, situato in Via Slossaroli, 7 a Lonato del Garda, così come a tutte le finali è completamente gratuito.


ristorante valle bresciana

Via Valle Bresciana 11- Bs tel. 030 317666 - 329 8257255 info@officinadellavalle.it - officinadellavalle.it


VOLATILITA� DEI MERCATI E PIANIFICAZIONE FINANZIARIA I rischi che la volatilità sui mercati finanziari potesse rimanere ancora elevata e che potesse addirittura aumentare molto nei mesi estivi c’erano tutti e ne avevamo già parlato nel corso dei mesi precedenti. Le politiche espansive adottate da quasi tutte le banche centrali del mondo nel corso di questi ultimi anni hanno contribuito ad incrementare i rischi di bolle sui mercati finanziari. Serviva una scintilla per dare fuoco alle polveri ed è stata lo scoppio della bolla speculativa in Cina con le sue nefaste conseguenze (svalutazione dello yuan), il panico si è diffuso fra gli operatori e le vendite hanno prevalso colpendo indistintamente buoni e cattivi. L’agosto 2015 si chiude con un bilancio pesante per quasi tutti gli asset finanziari anche se soltanto la settimana scorsa il bilancio era ben più oneroso. L’indice FtseMib chiude il mese con una perdita del 6,7% (lunedì 24 agosto la perdita sfiorava il 14%). Wall Street ha ceduto il 6% circa, il Nikkei della Borsa di Tokio l’8%. Sempre nella zona euro si segnala il -10% del Dax di Francoforte. Per trovare una perdita superiore su base mensile della Borsa tedesca bisogna risalire al 2011 e anche quell’anno fu il mese di agosto (-19%). Cadute vertiginose, a doppia cifra, anche per molti

mercati emergenti (Turchia e Brasile -10%). E la Cina? L’indice CSI 300 della Borsa di Shanghai-Shenzhen ha perso il 12%, come l’Hang Seng di Hong Kong, ma è solo la punta dell’iceberg perché il CSI aveva già perso il 15% a luglio e il 7% a giugno. In condizioni di mercati volatili come questi dove i tassi interesse sulle obbligazioni più solide sono negativi, le scelte di investimento che non rientrano all’interno di un progetto di pianificazione finanziaria per obiettivi, sono destinate a produrre perdite rilevanti. Si finisce per inseguire il mercato piuttosto che pianificare le scelte per tempo in funzione di obiettivi concreti. Si finisce per dare un peso eccessivo alle performance che comunque sono importanti, piuttosto che ai reali motivi per cui si investe. La paura e l’avidità si combattono molto meglio quando non si ragiona in termini di percentuale di rendimento, ma in termini di “quanti soldi servono per...” far studiare i figli, andare in pensione, acquistare la casa, ecc. Inquadrato nel contesto di una più ampia pianificazione, il portafoglio finanziario acquisisce finalmente la funzione che deve avere: uno strumento per raggiungere degli obiettivi. Il denaro è (o dovrebbe essere) un mezzo, non un fine!

Via Fratelli Lechi 13, 25121 Br esci a Tel/Fax 0305030934 - ww w.studiocappiello.it Il dott. Cappiello è delegato Adu c (Associazione per i D iritti d egli U tenti e dei Consumatori) per B rescia

34


35


IMMAGINE CAPELLI

p a r u c c h i e r i Quando entri in un salone di Mara Traversi si percepisce subito una sensazione di grande positività oserei dire la stessa energia di un backstage di Milano durante la fashion week, lo staff di Mara è giovane dinamico e affidabile, hair stylist di grande talento che sotto la sua guida attenta “costruisce” un look personalizzato su ogni cliente; grazie alla costante frequenza presso l’accademia del grande Aldo coppola e ai continui corsi di aggiornamento Mara è una delle professioniste del settore più stimate della provincia di Brescia. Ciao Mara benvenuta su Bresciaup ,sono molto curiosa di sapere come sei arrivata ad essere una delle hair stylist più amate del bresciano riuscendo ad aprire ben 4 saloni magistralmente gestiti dai responsabili Hasani Ermenita a Poncarale, Roberta Convelli a Leno, Michela Martini a Montichiari, e Giuseppe Martinelli che ti affianca costantemente a Ghedi!

Mara Traversi

QUANDO è INIZIATA LA TUA “AVVENTURA”? Ciao a tutti ! grazie per questa intervista che mi da la possibilità di raccontare brevemente la mia “avventura” come la chiami tu! Ho iniziato giovanissima a soli 14 anni, ero molto affascinata da questo ambiente dove le persone si vestivano di “nuova bellezza”, da subito ho avuto la fortuna di avere una buona formazione lavorando nei migliori saloni di Brescia e provincia, a 24 anni la grande decisione di aprire un

36


salone tutto mio, decisione presa perché l’amore per questo lavoro è troppo grande e volevo esprimere tutta la mia creatività, in piena libertà. COSA TI SODDISFA MAGGIORMENTE NEL TUO LAVORO? La soddisfazione più grande è vedere i miei saloni sempre pieni, le mie clienti rilassate e sorridenti, questo grazie anche alla scelta dell’ arredo che ricrea un atmosfera da “salotto” comodo e funzionale, ma la soddisfazione che mi da più gioia è riuscire ad accontentare anche le clienti più esigenti ,vederle andare via felici e soddisfatte è motivo di orgoglio! QUAL È IL VOSTRO PUNTO FORTE? Sono tanti ! come dicevo prima ho un ottima preparazione tecnica grazie alle mie frequentazioni all’accademia di Aldo coppola e ai continui corsi di aggiornamento, questo mi ha permesso di acquisire tecniche innovative che ti elenco con orgoglio ! inizio con le tecniche skyline, flamingo, papessa, shatush Spot ball, carezze di luce, snike e tecnica

con visiera e non solo! Aggiungo: blonde, arpege e pixie! Ma una parentesi la apro per le tecniche di taglio Masai e dandy che si eseguono con le forbici chiamarte killer!! Altro punto di forza sono i prodotti che utilizziamo, sono tutti di aziende leader del settore questo ci permette di fare permanenti, decolorazioni, colorazioni senza ammoniaca, scegliamo solo il meglio per evitare il grande problema delle allergie e avere dei risultati sorprendenti come fa ad esempio la nostra keratina pura che riesce a dare “nuova vita” ai capelli più sfibrati e non posso dimenticare uno dei prodotti coloranti più richiesti l’hennè vegetale riserva speciale. QUALE È IL TUO SOGNO? Sognare è necessario anche se nel sogno va intravista la realtà, per me è uno dei principi della vita. Il mio sogno comunque riguarda sempre il mio lavoro… non mi accontento “mai”!!

IMMAGINE CAPELLI

p a r u c c h i e r i MONTICHIARI via S.Pietro,60 GHEDI via XGiornata, 26 PONCARALE via Fiume, 18 LENO via Ermengarda,90

37


MAURIZIA PARADISO TORNA CON

“VIZI PRIVATI”

UN SEXY QUIZ QUASI CULTURALE IN ONDA SU RTB L’ aveva detto: No che non “ mollo”. E Maurizia Paradiso, dopo sette mesi di chemioterapie, è sana e salva. “ Grazie ai medici del San Gerardo di Monza, alle cure e, a nostro Signore, sono viva. Riappaio in televisione con “ Vizi Privati 2.0 “. E poco importa che la carriera della sex star, da quel 31 gennaio 2015, si sia interrotta a causa della grave malattia che l’ ha colpita come un fulmine a ciel sereno. Ritorna in tv, più in forma che mai. Guarita dalla leucemia, la conduttrice più celebre del mondo, riparte, proprio da “ Vizi Privati 2.0”, il programma di streap casarecci, lasciato in malo modo nel 1994 dopo la violenta lite con Paolo Romani, editore di “ Lombardia 7 “, poi sottosegretario e ministro alle Comunicazioni „ . Così come allora la trasmissione continuerà ad essere per adulti disinibiti: un mix di giochini spinti, telefonate, spogliarelli in diretta di provocanti fanciulle. Si ri-parte, dunque il 5 ottobre e così per ogni lunedì dalle 23.00 alle 00.30 in esclusiva su RTB Network Canale 72 del digitale terrestre. Nata ragazzo, la Paradiso, insieme a Eva Robin’ s e Amanda Lear è una delle transessuali più celebri del mondo dello spettacolo. Scatenata e trasgressiva, Maurizia Paradiso fa parlare di sé anche quando, per sua ammissione, nel 2009 ospite fisso di Chiambretti Night in onda su Italia1, ha simulato, uno svenimento, o quando durante una concitata intervista, alla quale ha partecipato anche Antonio Di Cesco, marito di Moana Pozzi, si è definita “grande amica di Moana”. Nata in Valtellina, giovanissima si trasferisce a Milano e cresce in una casa popolare del quartiere di Niguarda. Con l’ adolescenza e l’e-

38

NETWORK

splosione prepotente della sua omosessualità, iniziano infatti le dosi di ormoni, la prima operazione al seno - avvenuta a 23 anni - seguita da altri dodici interventi, fino ad arrivare al definitivo cambiamento di sesso e di nome il 31 ottobre 1978. Successivamente grazie alla sua determinazione approda al mondo dello spettacolo, che la porta a condurre soprattutto programmi televisivi come “Colpo grosso” e “Vizi privati”; non mancano anche ruoli cinematografici in film come “Romance” e “ Il segreto di Maurizia” (1993). “ Ma adesso conduco questa trasmissione in esclusiva su RTB Network “. E, se la Rai inizia Rischiatutto, il celebre programma televisivo a quiz, condotto dal 1970 al 1974 da Mike Bongiorno, Maurizia Paradiso rimaneggia Vizi privati del 1993 che è una specie di indagine battente sull’ erotismo delle famiglie italiane. “ Avrò un’ audience altissima e andrò avanti per due anni con fior di sponsor “, assicura. I telespettatori potranno interagire con la conduttrice attraverso lo 030. 2815130 ( telefonata che non è a pagamento ). Il divertimento, rimarca la sex star, è “ allo stato puro con una Maurizia Paradiso che sparerà Grandi Verità e vi farà divertire come una “ foca” come quando qualcuno gli “ tira “ un pesce. E...poi giocheremo con le telefonate per spogliare le mie ragazze sino a che vi verrà duro come la coda di un canguro, ma..... l’ intelletto ! Eccitarvi, con la mia trasmissione e le mie ragazze, prosegue, posso eccitarvi tutti, ma soddisfare ognuno di voi è al di sopra delle mie forze.... “


Naturalmente, ricorda ancora la Paradiso, da lunedì 5 Ottobre su Rtb dalle 23.00, possono chiamare “ tutti i corruttori gli assessori della Lombardia e del Veneto, quelli del Lazio no perchè sono veramente troppi. “ Possono chiamare donne, uomini e per chi riuscirà a rispondere al Sexy Quiz quasi ( culturale ) a volte anche infingardo si aggiudicherà un premio. Ci sarà Rudy il cantante, ci sarà la casalinga, la signora della porta accanto,la segretaria, la centralinista...... donne donne e ancora donne. Prima di salutarci, abbiamo chiesto a Maurizia Paradiso i suoi anni...... meglio non scrivere la risposta..... Dopo Colpo grosso prima e vizi privati poi la show girl è pronta ad irrompere sul piccolo schermo con “Vizi privati”. Maurizia è la sex star. Maurizia Paradiso: “Sono al sesto ciclo di chemioterapia”

Fresco Locanda Pesce & Pizza

MA RICORDATEVI, DUE COSE NON CONOSCONO LIMITI: LA FEMMINILITA’

Calcio in topless partigiano della transensualità sin dagli anni 80 ha partecipato Ci saranno casalinghe vere.

Via Malta 16/A Brescia 2 - Zona Cavalcavia Kennedy Tel. 030.6363837


SITODIROSSA.IT

ORDINA I COFANETTI LA VIE EN BLÙ DIRETTAMENTE DA CASA TUA.

Cofanetto

Quattro Cofanetti, tutti i sapori di Ostriche, Terra, Mare e Formaggi. Per ciascun Cofanetto, tante tipologie di prodotto sempre fresche tra cui scegliere e comporre la tua selezione.

Cofanetto

Selezione Ostriche

Selezione Terra

Cofanetto

Cofanetto

Selezione Mare

Selezione Formaggi

Tutti i cofanetti La Vie en Blù sono frutto di accurata ricerca, per proporti sempre qualità del prodotto e piacere esclusivo. IL SERVIZIO A DOMICILIO È DISPONIBILE TUTTI I GIORNI ESCLUSO DOMENICA A PRANZO E LUNEDÌ A CENA.

La Vie en Blù Via Castellini 14, Brescia www.lavieenblu.it

T 030 3752271


pag. pag pag pag pag pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag.

42 46 50 52 54 56 58 60 62 64 66 68 70 72 74 76

Serata Benifica al Sestino con Jerry CalĂ Rangoni Affini Borgo di Sirmione Albatros Veronica Equipe - Luxury concept Revolution Fashion Show Studio Up Monic@ Dress e Shoes - Inaugurazione Bravissima Ottavo Trofeo Industriale Gomma - Tennis Settimo Tour dei Due Laghi XXIV festa Popolare Fornaci Testimonial for Ego Shop Time To Love Tito Paris in Italia iGUSSAGO


SERATA BENEFICA

Ph Feder & Bruno

A favore del Centro di Aiuto alla Vita di Rivoltella del Garda al Sestino Noi presenti! E possiamo testimoniare che questa serata con Jerr y Calà è stata una vera lezione di grande professionalità; Jerr y e la sua band hanno regalato un grande spettacolo ai numerosi ospiti di questo evento organizzato per una nobile causa, aiutare il centro CAV (centro aiuto alla vita) tutto il ricavato della serata servirà a supportare donne in difficoltà e questo ci rende fieri di aver partecipato. SERATE COME QUESTE AVVENGONO GRAZIE AGLI SPONSOR che ringrazieremo uno ad uno Grazie a SNG distributore del marchio D-ROSS per la bellissima sfilata, GRAZIE a Berlucchi GRAZIE a Radio Studio Più GRAZIE ALL’emporio di Giancarlo-Chiari GRAZIE Agrigelateria Sull’ Aia GRAZIE Trattoria Loda GRAZIE Cantine Pasqua GRAZIE BresciaUp e GRAZIE a TUTTI I PARTECIPANTI ALLA CENA che senza di voi non avremmo potuto organizzare una serata così ricca di emozioni, infine GRAZIE SESTINO ottimo lavoro come sempre!

Guarda il Video dell’evento

42


43


SFILATA D-ROSS VERY FASHION Durante la serata benefica del 2 settembre al Sestino beach di Desenzano abbiamo assistito alla spettacolare sfilata D-ROSS che ha presentato la nuova collezione autunno- inverno . Bravissime le modelle che hanno interpretato lo spirito dinamico, giovane e raffinato che contraddistingue questo brand . Grazie alle pettinature e make up a cura di Equipe jo e grazie S.N.G distributore del marchio D-Ross per averci regalato questo spettacolo ver y fashion!

44


RANGONI E AFFINI INAUGURAZIONE Domenica 20 settembre Rangoni & Affini S.p.a. ha inaugurato il nuovo showroom Volkswagen Veicoli Commerciali di cui è concessionaria per Brescia e provincia. Grande pubblico e grande atmosfera, allietata dalla diretta di Radio Studio Più e da Ospiti di rilievo quali il Dottor Luca Bedin -Direttore di Marca Volkswagen Veicoli Commerciali Italiail Sindaco di Castegnato, Dottor Gianluca Cominassi, che ha fatto il taglio del nastro e Don Fulvio Ghilardi parroco del paese. Per l’occasione è stata presentata la nuova gamma di veicoli commerciali che ha affascinato tutti i presenti per le novità apportate dalla Casa Madre tedesca. “È stata davvero una giornata indimenticabile –racconta l’Ingegner Natalino Affini (titolare dell’azienda)– e noi tutti non possiamo che esserne molto soddisfatti.” Rangoni & Affini ringrazia e invita tutti i lettori di Bresciaup ad un test driver gratuito presso la nuova sede, in via Padana Superiore 66, a Castegnato (BS) Rangoni e Affini via Padana Superiore 66, Castegnato (BS)

46


47


Studio Up !Hall Agency è il nuovo brand che racchiude tutti i servizi che offre il mondo BresciaUp!

events

EDITORIA - PUBBLICITA’- EVENTI - AGENZIA DI SPETTACOLO - MODEL AGENCY - MARKETING - MODA - ARTE - COMUNICAZIONE - FOTOGRAFIA - VIDEO - TV RADIO - EDITORIA - PUBBLICITA’- EVENTI - AGENZIA DI SPETTACOLO - MODEL AGENCY - MARKETING - MODA - ARTE - COMUNICAZIONE - FOTOGRAFIA VIDEO - TV - RADIO - EDITORIA - PUBBLICITA’- EVENTI - AGENZIA DI SPETTACOLO - MODEL AGENCY - MARKETING - MODA - ARTE - COMUNICAZIONE - FOTOGRAFIA - VIDEO - TV - RADIO - EDITORIA - PUBBLICITA’- EVENTI - AGENZIA DI SPETTACOLO - MODEL AGENCY - MARKETING - MODA - ARTE - COMUNICAZIONE - FOTOGRAFIA - VIDEO - TV - RADIO -EDITORIA - PUBBLICITA’- EVENTI AGENZIATutte DI SPETTACOLO - MODEL AGENCY - MARKETING - MODA - ARTE - CO COle info sui nostri servizi al 328 7491816 - lafede1@hotmail.com -


PROMOZIONE DI OTTOBRE! Camera matrimoniale: 50,00 € Soggiorno minimo di 3 giorni In poco più di un’ora sarai su un’isola meravigliosa, con volo diretto da Bergamo a Trapani, sole, mare e relax, ma soprattutto cultura, buon cibo, panorami mozzafiato e solarium. In questo soggiorno ci saranno anche serate in musica, con una serata di tutto alla griglia con vini siciliani. Per info contattare i titolari: Josè:333.4189111 Tiziana:333.3100154 ALBERGO ISOLA MIA

www.favignanaisolamia.com


BORGO SIRMIONE

Ph Giorgini.it

Un altro evento, sabato 19 Settembre 2015 di successo in territorio bresciano firmato: VALERIO MEROLA. Ed è un successo che ha un solo aggettivo: strepitoso! La cena spettacolo omaggio a LUCIO BATTISTI che si è svolta al BORGO di Sirmione aveva come titolo: MI RITORNI IN MENTE, come il celebre brano dell'indimenticabile Lucio. Ma per descrivere l'atmosfera bellissima e coinvolgente che si è creata durante la serata, occorre ricordare un altro suo successo: IL MIO CANTO LIBERO. Hanno cantato veramente tutti i molti ospiti del locale di PAOLO ZEN (il Borgo ha registrato il sold out) e non sono mancati i cori per celebrare i brani che hanno reso famoso il Lucio nazionale, tanti di questi scritti dal principe degli autori: MOGOL. Molto applaudita l'interpretazione magistrale delle stupende canzoni da parte dell'artista che è considerato il migliore Tribute Man di Battisti: LUCIO ARACRI, appena rientrato in Italia da un tour in Francia e Germania dove ci sono moltissimi fans del nostro Lucio nazionale. Il bravissimo Aracri (che è anche musicista e insegnante di musica ai licei) ha tenuto veri e propri concerti davanti a centinaia di appassionati. Sigla di chiusura della serata la stupenda: ACQUA AZZURRA ACQUA CHIARA, che ha accompagnato il taglio della torta e la foto tradizionale delle cene spettacolo del Borgo: tutte le signore presenti accanto alla torta e brindisi con le ottime bollicine MALAVASI. Per questa serata dedicata a Battisti le "Borgo Ladies" erano tante e tutte veramente molto eleganti . Un complimento va sicuramente anche a loro!

50


www.lucaroda.it


ALBATROS INCONTRO CON IL GIORNALISTA DEL DEBBIO Si è svolta sabato 19 settembre la presentazione del libro “Populista e me ne vanto”, ultima fatica editoriale del giornalista Paolo Del Debbio, presentatore dei talk show Quinta Colonna e Dalla vostra parte. L’iniziativa, organizzata dall’ associazione culturale Albatros, in collaborazione con Brescia Tricolore e Liberamente, ha visto la partecipazione di trecento persone che hanno affollato la sala dell’Hotel Vittoria in centro città. La presentazione è stata introdotta da vicepresidente di Albatros Flavio Bonardi, il quale ha ricordato come “la nostra realtà associativa è nata a giugno, e da allora abbiamo organizzato con questo, tre incontri di cultura per palare della nostra città, dell’Europa e del nostro amato Paese. Invitare il giornalista Paolo Del Debbio non è stato facile visto i suoi numerosi impegni, ma grazie al consigliere regionale Fabio Rolfi, siamo riusciti ad ospitarlo prima noi dei cugini milanesi. Obiettivo importante è far conoscere e dare voce ai cittadini, e Del Debbio è un giornalista che dà voce a tutti, soprattutto a coloro che chiedono la risoluzione di problemi gravi che sperimentano ogni giorno”. Dopo l’intervento di apertura hanno portato i loro saluti anche Fabio Rolfi, Viviana Beccalossi e Mariastella Gelmini, ringraziando Del Debbio per la disponibilità e incalzandolo sulla sua vociferata candidatura a sindaco di Milano (prontamente smentita, “Amo il mio lavoro, questo è quello che so fare”, ha risposto sorridendo). Del Debbio ha dialogato con il giornalista Carlo Muzzi, moderatore della serata, e ha ricordato gli esordi di Silvio Berlusconi che veniva “elogiato e viveva del Popolo italiano, cosa che Renzi fa in parte”. “Ma il vero problema sono gli altri esponenti politici”, ha aggiunto Del Debbio -. “Perché non visitano le periferie? Perché non vanno a metterci il naso nei problemi dei cittadini? L’Italia sta soffrendo, ma gli italiani hanno il coraggio di guardare avanti. I politici di oggi invece? Possiamo fidarci della politica? Beh, io penso di sì, ma di politici e politica vera”. In conclusione lo stesso Del Debbio ha poi ricordato che il “suo populismo non è ideologico, ma un populismo che guarda ai fatti ed alla storia dell’Italia”. A termine della presentazione il giornalista si è lungamente soffermato con il pubblico in sala, per strette di mano, autografi e interviste con gli esponenti della stampa e tv locali.

52


AREACOM. bs

Brescia via S. Martino della Battaglia, 5C tel. 030 45125 路 030 47000 www.compelbrescia.it


Bi gnotti e Gi untel l i A G E N Z I A D I S A L O’ Via Garibaldi, 1 – 25087 SALO’ (BS) Tel. 0365 41106 – Fax 0365 521184 e-mail: info@gibiassicurazioni.com

VERONICA EQUIPE LUXURY CONCEPT

Ph Selene Zarcone

VERONICA EQUIPE ha scelto IL COCO BEACH TOTAL SUMMER CLUB per il suo party di fine estate; consueto appuntamento che organizza personalmente ogni anno per ringraziare i clienti più affezionati e i suoi amici. GRANDE PARTY CON RICCO BUFFET, OTTIMI VINI, SPETTACOLO TRIBUTO A MADONNA, OTTIMA MUSICA A CURA DEL DJ RICKY YUMA E GRANDE INTRATENIMENTO CON IL VOCALIST MAX BERTANZA. VERONICA EQUIPE RINGRAZIA TUTTI I SUOI OSPITI E SOPRATTUTTO RINGRAZIA GLI SPONSOR CHE HANNO CONTRIBUITO AL SUCCESSO DI QUESTO EVENTO: GRAZIE AZIENDA AGRICOLA E CANTINA FRANZOSI, GRAZIE V.L.M PRODUNTION, GRAZIE BRESCIAUP, GRAZIE UNOPIU’,GRAZIE LOVERS VERONA, DESENZANO, GRAZIE ASSICURAZIONI ALLIANZ, GRAZIE HOTEL VITTORIA. VERONICA EQUIPE BEAUTY &SLIM CONCEPT vi aspetta a Montichiari in via Brescia, 94. www.veronicaequipe.it

54


55


R-EVOLUTION BY LINUS PRIMA SERATA DEGUSTAZIONI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE dalle ore 20,00 R-EVOLUTION BY LINUS HA PRESENTATO LA PRIMA DELLE TRE SERATE DEGUSTAZIONE, Parte alla grande l‘evento intitolato "L‘ORGOGLIO ITALIANO" la miglior Selezione dei prodotti nazionali che hanno reso famosa l’Italia nel mondo con abbinamento vini CANTINE COSTARIPA . La degustazione ha visto protagonisti i migliori prodotti della tradizione italiana tra cui formaggi, salumi, pasta, vini, dolci, gelato ecc tutto questo GRAZIE alla collaborazioneSPONSOR delle grandi aziende presenti che hanno ricreato delle piccole ”oasi del gusto”, LA DISPENSA-MOZZARELLA MIA-LA COLLINA-TEDESCHI-MARELLI-AZIENDA AGRICOLA PIZZAVACCA-GHISOLFI -SAN FELICI- eccezionali sia nel servizio che nella scelta dei prodotti eno – gastronomici complimenti! La serata ha previsto anche un intrattenimento musicale dal vivo con il duo acustico PEEKABOOM (contrabbasso e voce), una presentazione di arredi di design di MONICA SPIGAROLI e collezione abiti di BAMBU’ sempre di Desenzano. R-EVOLUTION BY LINUS VI ASPETTA NUMEROSI AL SECONDO APPUNTAMENTO CON LA SERATA DEGUSTAZIONE DEDICATA AL SUSHI -SASHIMI E… MERCOLEDI 21 OTTOBRE IN VIA CURIEL 6 DESENZANO DG. (BS)

56


FASHION SHOW STUDIO UP

Ph Jack

WITH LOVE FOR SESTINO BEACH E’ stato solo un assaggio del grande Fashion Show di Studio Up quello che gli ospiti del Sestino Beach di Desenzano Del Garda hanno potuto ammirare sabato 29 Agosto. Come sempre, il patron Puccio Gallo (speaker di tutte le serate del Sestino) ha presentato durante la cena a lume di candela la splendida voce di Stefania Bettera che ha emozionato tutti i presenti cantando magistralmente Halleluja di Leonard Cohen, ma la sorpresa della serata è stato il trio di Tip Tap composto da Ghislaine Carrara (grande maestra di danza della scuola ART & DANCE di Brescia ), Nadia Cigolini (grande maestra della scuola Rondinelle di Ghedi) e Mer y Cigolini( ballerina); la loro esibizione super energetica ha stupito tutti per la grande vitalità. Dulcis in Fundo, abbiamo assistito alla performance delle modelle over 40 Milena Puca e Deborah Mozzoni, protagoniste di un bagno-schiuma in una vasca vintage (grazie allo sponsor Abitare Arredo Bagno Brescia )grande eleganza in questa esibizione che ha ricordato la grande Dita Von Teese e non esagero! Grazie a queste donne il messaggio del nostro fashion show (le donne sono speciali sempre ad ogni età) è reale, e lo hanno dimostrato cantando, ballando e recitando durante questa serata che è un altro successo BresciaUp-Sestino; e non dimentichiamo di ringraziare Claudio Diffusion per le splendide acconciature e grazie a dj Domingo grande professionista come sempre, grazie allo staff del Sestino beach veramente bravi e infine grazie a chi ci segue e fa sempre festa con noi, SIETE GRANDI! Studio Up

58


inebriante tradizione

Abbiamo racchiuso in un nuovo elegante vetro, il nostro rinomato Lugana Sirmione di sempre. Nato dalle uve della nostra Vigna Bragagna in Lugana di Sirmione, è l’unico LUGANA Doc che può fregiarsi del nome SIRMIONE. Viticoltori per passione dal 1931

Manerba del Garda (BS) Italy www.avanzi.net


MONIC@ DRESS E SHOES

Ph Selene Zarcone

inaugurazione Ho poco da scrivere su questo evento… Monic@ Dress e Shoes martedì 8 Settembre ha inaugurato in modo assolutamente fantastico! incredibile quanti clienti ,amici e conoscenti hanno voluto rendere omaggio alla nuova avventura di questa donna dal sorriso meraviglioso – un esplosione di abbracci, sorrisi ,auguri e brindisi tutti per lei, Monica! la venditrice più simpatica che si possa desiderare ringrazia tutti per aver partecipato e vi aspetta in negozio per mostrarvi le nuove tendenze moda, come sempre con un gran sorriso! Monic@ Dress e Shoes via Trieste 68/a Brescia

60


61


BRAVISSIMA

Ph Giorgini.it

Trionfo non è una definizione esagerata per la magnifica serata di BRAVISSIMA, il talent show ideato, organizzato e condotto in maniera magistrale da: VALERIO MEROLA, che si è svolta a Casalmoro (Mn) in occasione della finale regionale LOMBARDIA. Non ci sono fasce da miss ma medaglie a decretare la vittoria, non a caso Bravissima ha come sottotitolo "Olimpiadi del Talento". Ne sono state assegnate 11 per le categorie canto, ballo, moda, davanti ad un pubblico entusiasta e partecipe per tutto lo show. Quindi solo undici delle venticinque ragazze finaliste hanno guadagnato l'ammissione alla finale nazionale di novembre a Borgaro Torinese (To), delle undici ben cinque sono di BRESCIA e della provincia! La finale si svolgerà venerdì 20 e sabato 21 novembre al TEATRO ATLANTIC di Borgaro T. con registrazione di uno special televisivo nazionale che andrà in onda sabato 12 dicembre 2015 in prima serata su Canale Italia 83 e in contemporanea su SKY. L'altissimo livello delle partecipanti ha impegnato non poco la GIURIA VIP formata da MARINA OCCHIENA (ex Ricchi e Poveri), PAOLO MENGOLI, PATRICIA HNATEK (conduttrice Italia1), IULIANA IERUGAN (attrice Centovetrine), oltre ai due giurati tecnici Claudio Diffusion e il manager Maurizio Scalvini. I due cantanti giurati hanno voluto salutare il pubblico con i loro medley di grandi successi, entrambi applauditissimi. Indimenticabile il momento di "Sarà perché ti amo" cantata dalla OCCHIENA, con tutte le ragazze che hanno cantato e ballato sul palco con lei, con il pubblico che ha decretato il successo della esibizione con una standing ovation. Le ragazze della categoria moda hanno sfilato i capi delle boutique di Asola: PRIMA VISIONE( abbigliamento) - MACRI ( scarpe e borse) - L'OTTICO (occhiali ) - ANTICA CAPPELLERIA ZILIANI ( cappelli e accessori) - L'INTIMO (intimo di firma ). Ottima la collaborazione moda della agenzia di Brescia: ANTHONY LE. Nel finale lotteria benefica a favore della ASSOCIAZIONE BUCANEVE (che assiste bambini con handicap) e consegna delle targhe BRAVISSIMA realizzate da AGF GROUP al Sindaco FRANCO PERINI, tutta la Giunta Comunale, i responsabili della PROLOCO, al DJ NOTTI, al coordinatore Adriano Castelli, allo sponsor apprezzatissimo per la ristorazione: PARK HOTEL di Massimo Peri. Un grazie particolare è stato rivolto a LUIGI FORNARI per lo squisito buffet preparato dietro le quinte per le ragazze e lo staff. Alla luce del grandissimo successo ottenuto il Sindaco ha confermato BRAVISSIMA per il 2016 con intento di farne l'evento annuale più importante della città.

62


8 TROFEO INDUSTRIALE GOMMA

Ph Selene Zarcone

TENNIS DELL'ORATORIO DI FORNACI Ormai consueto successo per l’8° Trofeo Industriale Gomma tenutosi al Circolo Tennis dell’Oratorio di Fornaci. Le 32 coppie nel doppio e i 78 iscritti nel singolo si sono sfidati nelle due settimane di svolgimento del Torneo mostrando buon tennis e sano agonismo. Il Trofeo, ad invito e riservato a giocatori non classificati (o max 4-3), ha visto un buon afflusso di spettatori soprattutto nelle due finali. Nel doppio i versatili Costa/Fortunati hanno battuto due set a zero i coriacei Alini/Berta mentre nel singolo l’eclettico Giuliano Fortunati ha prevalso al terzo set su un mai domo Paolo Ragnoli. Dopo la premiazione dei primi 4 classificati di singolo e di doppio, si è tenuto l’abituale prelibato buffet; molti gli avventori che hanno preferito riempire lo stomaco piuttosto che vedersi in televisione la finale Pennetta-Vinci: prima il piacere….. I ringraziamenti del neo-presidente del Tennis Club Bruno Gaspari, visibilmente soddisfatto, sono stati per il mitico Gianni Sala e l’onnipresente Beppe Ghidini per l’instancabile collaborazione. A margine della manifestazione, l’interesse è stato attratto dal cantiere adiacente i campi da tennis. Sono infatti in fase di costruzione i nuovi spogliatoi e soprattutto un campo da tennis coperto. Dopo aver attenuto il placet dalla Curia Bresciana, don Roberto ha coinvolto Industriale Gomma nella veste di main sponsor. Buona parte quindi della spesa prevista è già disponibile e nel corso del 2016 si conta di avere la struttura operativa. Si sta quindi lavorando per il terzo campo da tennis e per il 9° Trofeo del 2016. Tino Pilota

64


65


BRITISH CAR MEETING 7’Tour dei Due Laghi

Ph Stefano Zanola Ph Raffaella Gianoncelli

Uno degli appuntamenti d’estate più attesi dagli appassionati di veicoli storici inglesi. Come tutte le precedenti edizioni, l’ultima domenica del mese di Agosto - domenica 30 si è svolta la settima edizione del British Car Meeting “Tour dei Due Laghi”. Ancora una volta è stata una rinnovata occasione di successo, promossa dal British Motor Club Italia (in collaborazione con l’MG Car Club d’Italia, il 4S Morgan Drivers, il Registro Italiano Triumph Spitfire e l’Associazione Amatori Veicoli Storici), per far vivere ai collezionisti una giornata dedicata alla passione per le auto storiche e al piacere di guidarle, alla cultura del territorio e all’immancabile buon cibo. L’itinerario proposto ha abbracciato, come da tradizione, due laghi: il Lago d’Iseo e il Lago di Endine, passando anche dalla Franciacorta e spingendosi fino alla singolare e verdissima Valle del Freddo. Quest ’anno - 2015 - 70 equipaggi (numero massimo possibile), giunti da tutta Italia… qualcuno anche dalla Svizzera, si sono ritrovati nel Centro Storico della Città di Chiari dove, dopo aver esposto le loro vetture al pubblico dalle ore 9 alle ore 10 in Piazza Martiri della Libertà, sono partiti scortati da otto motostaffette abilitate, tre macchine dell’organizzazione, un carroattrezzi e tre esperti meccanici. Dopo un “panoramico” aperitivo sul Lago di Endine i partecipanti hanno raggiunto la piazza di Lovere - uno dei borghi più belli d’Italia - per la prima di tre tappe gastronomiche che hanno caratterizzato anche l’edizione 2015. Le varie degustazioni si sono svolte lungo il percorso dove gli iscritti hanno potuto ammirare le bellezze del lago e assaporare eccellenze enogastronomiche prodotte nel territorio. Oltre alla straordinaria apertura del tratto storico Vello/Toline, che è stato percorso in direzione contraria rispetto all’anno precedente, in questa indimenticabile edizione va segnalata la particolare sosta in piazza a Pisogne, dove sono state descritte le vetture al pubblico, la premiazione nella ex Villa Vismara di Marone e la spettacolare passerella sul Lungolago di Iseo. Per conoscere le prossime iniziative dedicate alla vetture inglesi www.britishmotorclub.it

66


Agenzia di Comunicazione

COSTRUISCI UN SITO STRACCIA

IL PASSATO

sin italia net

MARKETINGSTRATEGICO

Italia Net Servizi Via Orzinuovi 10 25125 Brescia Italy 67

WEB

www.italianetservizi.com info@italianetservizi.com Tel. (+39) 366.6602951

67


Servizio bar

La pesca

La pesca Le cassiere

La pesca

La coda alle casse

XXIV FESTA POPOLARE FORNACI Si è conclusa la XXIV Festa Popolare di Fornaci con il meritato successo che da anni la distingue. Dieci giorni di intenso lavoro hanno coinvolto i numerosi volontari nei diversi settori: cucina,bar, casse, gestione, pulizie, acquisti. Non dimentichiamo poi la favolosa pesca di beneficenza che anche quest ’anno ha visto i numerosi pescatori aggiudicarsi gli oltre cinquemila premi in palio. A tutti va il caloroso grazie per aver saputo condurre con il giusto spirito una manifestazione così ricca di contenuti. Un grazie a tutti i partecipanti: senza di loro non ci sarebbe festa; speriamo di aver offerto serate piene di serenità. Per ultimo, ma non ultimi, vogliamo ricordare gli sponsor che a vario titolo ci hanno aiutato a condurre in porto una nave così ricca di contenuti. Grazie di cuore e arrivederci alla XXV festa 2016.

tutto esaurito!

Lo spiedo volontari al lavoro

68


Piazza Matteotti, 21, 25015 Desenzano del Garda BS Tel. 392 061 9854


TESTIMONIAL FOR EGO SHOP prima tappa di Settembre

Ph Carla Co Ph il Jack Ph Elio Cella

Come ogni stagione riparte il nostro concorso che nella prima tappa di settembre premia le bellissime: Uliana Seredich & Laura Lucchini prime classificate delle categorie (maggiorenni e minorenni), Beatrice Zangani miss del pubblico, Nicoletta Nichita Miss BresciaUp, alcune delle fasce tra le piÚ importanti che sono state assegnate, passano alla finalissima di Dicembre le prime 10 classificate premiate dagli sponsor della serata che si è svolta nella bellissima cornice di Piazza Vittoria al Republic Luxur y Lounge. Si ringraziano gli sponsor della serata: Buoni Dentro, Fiori Rovato, Image Time, Ego Shop, Le Boudoire de Christine, Club Azzurri, Bevan, La Tua Finestra Su Zoe, Le Torte di Giada, Namaste, Digitcomm, Ondaverde, Republic Luxur y Lounge, Abitare Arredo Bagno. Dj: K+BASS

70


G H I B L I

LA MENTE DICE SÌ IL CUORE DICE ASSOLUTAMENTE SÌ.

GAMMA MASERATI GHIBLI. A PARTIRE DA 68.000 €*

G A R A N Z I A D I T R E A N N I A C H I L O M E T R A G G I O I L L I M I TAT O CONCESSIONARIA UFFICIALE MASERATI LA NUOVA MASERATI GHIBLI È EQUIPAGGIATA CON UNA GAMMA DI AVANZATI MOTORI 3 LITRI DOTATI DI CAMBIO AUTOMATICO ZF A 8 RAPPORTI, INCLUSO IL NUOVO PROPULSORE TURBODIESEL. DISPONIBILE ANCHE CON IL SISTEMA A TRAZIONE INTEGRALE Q4. VALORI MASSIMI (GHIBLI DIESEL): CONSUMO CICLO COMBINATO 5.9 L/100 KM. EMISSIONI CO2: 158 G/KM. *PREZZO DI LISTINO AL 23.03.2015 PRATICATO DAI CONCESSIONARI CHE ADERISCONO AL PROGRAMMA DI LANCIO. IN CASO DI MANCATA ADESIONE IL CONCESSIONARIO POTRÀ RICHIEDERE IL CORRISPETTIVO DELLA MESSA IN STRADA. I dati possono non riferirsi al modello rappresentato.

PRENOTA IL TUO TEST DRIVE Sede di Brescia - Via Caselle 35 San Zeno Naviglio (BS) Tel.: 030.2160426 www.rossocorsa.it info@rossocorsa.it

Maserati Italia Maserati Italia www.maserati.it


TIME TO LOVE

Ph Selene Zarcone Ph Time to Love

Straordinario successo per il primo appuntamento TIMETOLOVE: oltre 5000 persone per una serata di musica e solidarietà il 10 settembre a Brescia, tra più di 1.000 ospiti al Pala Banco e oltre 4.000 all’after party al Molo. Grande musica dalle consolle al palco e importante solidarietà che vuole essere, secondo le parole di Giacomo Maiolini “un primo passo per lunga storia d’amore”. TIMETOLOVE Onlus è nata, proprio da un’idea di Giacomo Maiolini - founder di Time Records, etichetta discografica indipendente - con l’intento di sostenere progetti dedicati a donne e bambini che vivono in difficoltà nel mondo. Questa prima edizione è stata dedicata, e il ricavato sarà devoluto, alla Fondazione Bumi Sehat di Bali dove Robin Lim, ospite d’onore della serata, e il suo staff permettono a centinaia di bambini l’anno di nascere in sicurezza e assistono le mamme in un momento tanto straordinario. Dopo un primo benvenuto con Giancarlo Fisichella, Saturnino, DJ Angelo e Andrea Pellizzari alla consolle, sul palco si sono alternati, in una gara di solidarietà, J-Ax, Emis Killa, Lost Frequencies, Feder, Francesca Michelin e Tresor, guidati dalla simpatia di Rudy Zerbi insieme ad Andrea e Michele di Radio Deejay. Tante sorprese tra cui l’emozionante esibizione di acrobalance con gli artisti russi Konstantin e Dan oltre alla voce e alla musica di Nek e Francesco Renga.

72


Grande commozione ascoltando le parole di Ibu Robin Lim che ha raccontato la sua esperienza e la sua scelta di dedicare la vita ad aiutare donne e bambini. “A Bali molte persone non hanno niente, lì ho capito cosa vuol dire vivere nell’amore” e da Bali Robin Lim viaggia nel mondo ovunque ci sia bisogno, importante il suo intervento in Nepal di pochi mesi fa. Importante anche la generosità di tutti gli ospiti e ambassador di TIME TO LOVE, tra cui Roberto Mancini, Simona Barbieri (Twin Set), Linus, Albertino, Antonella Antonelli (The Circle Italia) e Ivan Zazzaroni che, partecipando alla serata e all’asta benefica, hanno contribuito in modo concreto a raccogliere fondi necessari per realizzare progetti sempre più ambiziosi della Fondazione Bumi Sehat di Bali. La serata è continuata, aprendo le porte a un pubblico più giovane, al Molo dove, quattordici tra i migliori dj italiani e internazionali, Albertino, Alex Gaudino, Benny Benassi, Christian Marchi, Federico Scavo, Fargetta, Mauro Ferrucci, Merk & Kremont, Molella, Nari & Milani, Prezioso, Stefano Fontana, The Cube Guys eTommy Vee hanno fatto ballare tutti fino alle luci dell’alba anche grazie alla partecipazione a sorpresa dei Vinai. Ora il lavoro di TIMETOLOVE continua con impegno e concretezza anche grazie a UBI BANCA che ha emesso dei Social Bond a favore della Onlus e attivato il bonifico solidale per facilitare la raccolta fondi.

73


TITO PARIS IN ITALIA

Ph Paola Novelli

RACCONTA LA MUSICA DI CAPO VERDE Grazie alla Corte dei Mastri abbiamo avuto l’onore di incontrare il grande artista “Tito Paris”. A Brescia il 15 e 16 Settembre 2015 un’occasione speciale per incontrare uno dei grandi della scena musicale capoverdiana e internazionale. Dopo la scomparsa di Cesária ÉVORA, incommensurabile astro della canzone e della cultura criola, Tito Paris è forse oggi il più autorevole musicista, autore, cantante in grado di rappresentare l’anima dell’arcipelago de la sodade. Martedì 15/09 e mercoledì 16/09 giornalisti, fans ed es... timatori avranno la possibilità di intercettare e incontrare Tito Paris durante il suo breve soggiorno in Italia. L’artista capoverdiano nelle serate di martedì e mercoledì sarà ospite del ristorante La Corte dei Mastri a Brescia a suggellare una storica amicizia e il forte legame tra la proprietà del locale e le isole. Due occasioni uniche per conoscere da vicino una persnalità originale che ha fatto della tradizione musicale di Capo Verde un linguggio capace di superare confini e limiti e affascinare con rinnovati canoni gente di tutto il mondo. Tito Paris nasce a Mindelo nell’isola di São Vicente. Già a nove anni suona discretemente il cavaquinho ( piccola chitarra tradizionale e quattro corde), passando poi alla chitarra e quindi al basso e facendo esperienza in vari gruppi musicali. Intanto compone ed esegue le prime canzoni. Ma la svolta arriva intorno ai vent’anni, quando viene chiamato a Lisbona da Bana, famoso cantante capoverdiano,

74


Osteria Corte dei Mastri Via Porta Pile, 19, 25122 Brescia BS Tel. 030 2808370

per potenziare la sua band Voz de Cabo Verde. Da lì è un susseguirsi di collaborazioni importanti con musicisti come Dany Silva, Paulino Vieira, Paulo de Carvalho, Celina Peirera, Vittorino, fino alla fondazione di un proprio gruppo musicale con il quale si esibisce in performance acustiche ed elettriche riscuotendo un crescente successo. Contemporaneamente come autore scrive per altri artisti, come lo stesso Bana, e anche per la regina della morna, la grande Cesária. La sua energia e la capacità di coinvolgere il pubblico, toccando con la chitarra e i ritmi della terra criola le corde emotive di ciascun fra allegria sfrenata e struggente nostalgia, gli aprono le porte dei maggiori teatri, show, festival di musica etnica e folk d’Europa e del mondo. Ormai pendolare tra Capo Verde e il Portogallo Tito Paris, purtroppo poco conosciuto in Italia. Anche per questo l’appuntamento di martedì e mercodledì è davvero speciale, nella speranza che Tito, oltre alla simpatia, ci voglia regalere qualche perla del suo meraviglioso forziere musicale. È stata una grande serata all’insegna del buon cibo e divertimento ancora una volta... COMPLIMENTI ALLA “ CORTE DEI MASTRI”.

75


iGUSSAGO iGussago e i gioielli Dodo sono stati i protagonisti della prima serata il 16 Settembre 2015 dell’evento presso la prestigiosa Villa il Labirinto. Paolo, Agnese e Laura Gussago, proprietari della rinnomata gioielleria, hanno accolti i loro clienti al Dodo Party con i divertenti gioielli componibili che permettono di rinnovarsi ogni volta. La Dodo specialist ha aiutato i clienti ad esplorare la loro creatività, inventando e creando il proprio Dodo. Partner d’eccezione Lexus.

iGussago Via Vittorio Emanuele II, 52, FLERO (BS)

76


77


DEEJAY DEL MES

Deejay: Thomas Dill Tech house & deep, pure a Formentera

Thomas Dill è un dj producer italiano. Un artista della notte: di origini spagnole ma cresciuto in Italia. Grazie al suo ricco bagaglio musicale riesce ad adattarsi alle situazioni mescolando tech house, techno ed house generando un set esplosivo che far scatenare i dancefloor. Il suo nuovo singolo EP si chiama “Peter Brown”, esce su Intercool Digital ed è la “colonna sonora” del nuovo brand omonimo di moda maschile. E’ musica perfetta per muoversi a tempo senza sudare troppo, realizzata con cura e sempre varia musicalmente. Sempre molto attivo dal punto di vista dei dj set (fa 3 o 4 serate ogni settimana), Thomas Dill è una delle colonne musicali del mitico Art Club Musical Theatre di Desenzano (BS), dove suona ogni venerdì. Da fine luglio 2015 è protagonista pure al Madame Sisì di Formentera.

Che stai facendo di bello a livello musicale in questo periodo? Ho appena terminato un album dalle sonorità Lounge e Deep creato ad hoc per un nuovo brand emergente di moda maschile, Peter Brown. Lo trovate già in commercio su Intercool Digital, itunes e dal 23 Luglio su tutti i digital stores. È stata un esperienza che mi ha rilassato la mente e ho dato spazio alla mia creatività. Ora invece sto lavorando ad un EP dalle sonorità più tech house, il genere che prediligo. Parallelamente al mio lavoro di produzioni ho una media di 3 o 4 serate a settimana e sono resident DJ tutti i Venerdì presso l’Art Club Musical Theatre (Desenzano D/G) e da fine luglio al Madame Sisì di Formentera!

Qual è il pezzo dance / Edm / da ballare che suoni più spesso nei club in questo periodo? Uno dei pezzi che uso spessissimo durante i miei set in questo periodo è “This is my House” di Robbie Rivera.

Ci racconti una serata speciale che hai vissuto nelle ultime settimane? Ho suonato qualche tempo fa al Padova Pride Village. È stata un’esperienza particolare. Ho dovuto mantenere un concept musicale da Main room, in location particolare. Il pubblico era davvero caldo, ha risposto molto bene alla musica.

Primavera estate 2015. Che sound ti sembra stia funzionando in discoteca? Mi sembra che ci sia un ritorno alle sonorità House e Deep! Molta meno EDM

C’è una città in cui la nightlife ti sembra particolarmente viva in questo periodo? Berlino la trovo sempre all’avanguardia. Ci sono tornato recentemente e trovo che sia veramente una città “avanti” rispetto alle altre capitali europee.

Che stavi facendo un attimo prima di rispondere alle nostre domande? Messaggiavo su whatsup Quali sono i brani pop e/o da ballare (house techno edm vedi tu) che ti piacciono di più in questo momento? In questo momento se dovessi scegliere un “pezzo da ballare” che mi faccia scatenare è “GusGus - Crossfade (Maceo Plex Mix). Per quanto riguarda il Pop mi piacciono tanti artisti, in particolare Mika e Beyonce.

Se tu potessi andare in vacanza in questo periodo, dove andresti e perché? Sembra una meta retorica e scontata ma io amo Ibiza da quando ero piccolino. Non mi attira solo la night life ma adoro ogni angolo di quell’isola.. dalle spiagge ai ristoranti a dei luoghi veramente rilassanti al casino delle discoteche. Se invece devo pensare ad una vacanza più impegnativa mi attira molto l’Australia.

C’è un capo o un accessorio che hai intenzione di indossare giorno e notte quest’estate? Credo il migliore acquisto effettuato nell’ultimo periodo: la batteria portatile per ricaricare l’iPhone, con me giorno e notte! Che consigli daresti ad un giovane dj? Di non seguire le mode del momento ma di esprimere quello che si sentono dentro. E soprattutto mai abbattersi per una delusione e crederci sempre perché questo ambiente è difficile e pieno di squali.

31 anni di SUCCESSI Un grazie a tutti gli sponsor A cura di Roberto Tiezzi

ideato e condotto da Attilio Tantini 360

78

QUESTA SERA ORE

22 25

IN REPLICA DOMENICA ORE

22 45

www.motori360gradi.tv

BRESCIA.TV è LA TUA TV. BRESCIA.TV è CASA TUA.


LE DOMENICHE IN OTIUM ...SPA ILLIMITATA

...MASSAGGIO RILASSANTE ALL’OLIO CALDO AROMATICO DI 30 MINUTI ZONA COLLO SPALLE SCHIENA ...TISANA CALDA CON DOLCE SERVITA IN CABINA

VALORE €55,00 SCONTO20% € 44,00

IN COPPIA € 85,00 SOLO SU PRENOTAZIONE

PROMOZIONE VALIDA LA DOMENICA


RUBRICHE

di Federica Cocco

I

N

T

E

R

V

I

S

T

A

CLAUDIA MEGRE�

a

Tatuami ha conquistato tante persone, secondo te per quale motivo? Tatuami è una canzone che ho scritto con l’anima. E’ un tassello fondamentale della mia vita e della mia crescita musicale. E’ una canzone vera, reale e credo che sia proprio questo il motivo per cui sia riuscita in punta di piedi a conquistare tanta gente. E’ un inno non solo all’amore, ma agli amori intesi come legami inscindibili che se anche il tempo allontana e separa, non finiranno mai perché vivranno sulla nostra pelle e nei nostri ricordi per sempre indelebili. E sono proprio quelle persone che abbiamo amato in passato ad averci reso quelli che siamo adesso, con i nostri pregi e difetti, ma pur sempre unici. Nel tuo lavoro l ‘emozione più grande l’ hai avuta quando? Provo continue emozioni forti... qualche volta anche amare ma il più delle volte meravigliose e adrenaliniche. Mi emoziono spesso. Amo emozionarmi e la mia emozione più grande è legata a quei momenti in cui salgo da sola sul palco con la mia chitarra e la gente canta le mie canzoni... quelle canzoni che io ho scritto nel tempo tra matite, penne, cancellature e correzioni su quaderni e migliaia di fogli, con tutta me stessa, sperando che un giorno qualcuno potesse cantarle ed innamorarsene. A Brescia abbiamo avuto il piacere di ascoltarti durante il concerto di Donne incanto come è stata questa esperienza? Essere a Donne Incanto è stato bellissimo. La magia che si creava su quel palco tra pubblico e palco. La sintonia tra tutte le artiste che si sono alternate su quel palco e mettendoci voce, grinta e tanto cuore. Quell’empatia rara che solo la musica può creare. Quella voglia di guarire i dolori della vita ed aiutare il prossimo che fa tanto bene all’anima e ti fa scoprire dei lati meravigliosi e che non conoscevi dell’Italia e delle persone che lavorano dietro le quinte al servizio della vita altrui. Eccezionale Fondazione Ant. Sogni di collaborare con? Ultimamente sto avendo l’onore di collaborare grazie a Dio, con tanti grandissimi artisti del panorama musicale italiano.

80

Dal grande autore Federico Zampaglione che mi sta dando l’opportunità di aprire chitarra e voce tutti i concerti del tour 2015 dei Tiromancino al fuoriclasse Clementino che ha preso parte in modo straordinario e con il suo stile inconfondibile al mio ultimo singolo “E già mi sento in vacanza”. Quindi i sogni pian piano si avverano e mi va di continuare a sognare ad occhi aperti e di non fare programmi, studiando e creando sempre musica nuova, ed aspettando che poi la musica continui a sorprendermi! Quali sono i progetti futuri? Continuare a scrivere le mie canzoni insieme al mio fraterno amico Giuseppe Tella e a creare sempre tanta musica insieme al mio produttore artistico Nicolò Fragile, con cui ho la fortuna di avere un grande legame umano ed artistico. Dopo anni ed anni di sacrifici, gavetta, porte in faccia, gioie e dolori, lacrime e sorrisi, io non ho mai mollato il mio sogno di fare musica ed oggi ho uno staff di persone eccezionali e professionisti del settore che credono in me e mi sostengono, ai quali non smetterò mai di dire grazie! Mai smettere di sognare e come canto in una mia canzone Mai arrendersi!


ph: Stevn Thomas Yankowski mua: Alessandra Barlaam model: Giulia Le

www.anthonylemodels.com info@anthonylemodels.com

Via Orzinuovi n.10 25125 , Brescia BS

OPEN SPACE CoWorking


RUBRICHE

Elisa Melissa Founder&editor www.unmondodentrounlibro.wordpress.com www.mellyfashionvoyager.blogspot.it melissanina79@yahoo.it

PERCHE` SCRIVERE? Ho sempre avuto due grandi passioni, la moda e la scrittura. Ho realizzato il mio primo sogno aprendo un fashion blog www.mellyfashionvoyager.blogspot.it ed ora si è concretizzato anche il secondo aprendone un altro per scrittori e lettori www. unmondodentrounlibro.wordpress.com Definisco la Scrittura un’arte alla portata di tutti, perché permette di trasferire “su carta” le proprie emozioni e condividerle con altri. Più volte mi sono domandata perché scrivere. Penso semplicemente che ad un certo punto della loro vita , alcune persone sentono il bisogno e la necessità di mettere nero su bianco i propri pensieri. Le motivazioni possono essere molteplici e possono essere anche contrastanti all’inizio e alla fine della stesura del romanzo. Ad ogni modo, tutte , ma proprio tutte le motivazione, conducono ad un unico punto fermo: si scrive perchè si ha una vocazione letteraria. Citando Flaubert “Scrivere è un modo di vivere”. Il vero scrittore , non può fare a meno di scrivere , sente che scrivere è ciò che di più bello possa essergli capitato. Fama,successo e denaro intervengono dopo : lo scrittore non scrive per vivere ma vive per scrivere. La vocazione, non va confusa con il talento: non tutti i grandi scrittori della storia sono nati con un talento fulminante, piuttosto hanno sviluppato il “germe della scrittura”attraverso disciplina e perseveranza. Un romanzo non nasce come un fiume in piena, autoforgiandosi una struttura: un romanzo richiede progettualità coerenza, perseveranza.

Occorre conoscere le regole del gioco e applicarle. La sensibilità dello scrittore entra nei contenuti: nella sua capacità di far entrare porzioni del proprio vissuto in una storia che sarà letta da molte persone che di lui/lei non sanno niente. E mi spingo oltre : un vero scrittore non scrive mai per sé ma per gli altri; per quanto possa essere legato alla creatura che ha nutrito e fatto crescere con vocazione amore e costanza, creatura che parla di lui, non c’è niente di più sublime per uno scrittore che sedurre il mondo attraverso la sua scrittura: tenere incollato il pubblico sulle sue pagine . La scrittura è una delle più nobili forme di comunicazione: lo scrittore non è un essere solitario che vive scisso dal mondo , lo scrittore è colui che sente la necessità di comunicare qualcosa ad un pubblico e cerca attraverso la tecnica tutti quei mezzi e quegli artifici che possano tenere il lettore legato a sé perchè possa fino in fondo comprendere il suo messaggio.

Ed io perché scrivo? Amo scrivere perché prima di ogni altra cosa amo leggere. Amo scrivere perché, pur avendo piena coscienza della solitudine in cui ormai ci siamo stancamente abituati a sopravvivere, nutro la speranza di poter comunicare con migliaia di esseri umani. Amo scrivere perchè è l’unico modo che ho per mettermi a nudo Amo scrivere per uscire da questo mondo che alcune volte fa male. Amo scrivere perchè posso vivere mille vite in una. Elisa Lubrani

82


ProfessionalitĂ al Vostro servizio da oltre 20 anni

Srl Concessionario

Multifunzioni Bianco/Nero e Colore - Stampanti

www.printminini.it - info@printminini.it • Tel. 030.9981041


Ormai abbiamo salutato la bella stagione e siamo pronti ad affrontare prima l'autunno e poi il freddo inverno. Come ogni anno non sarà un cambiamento facile, ma la cosa importante è iniziare con il passo giusto. Per questo, è importate vivere la nuova stagione con le scarpe giuste! Vediamo un po' quali sono i trend dell'autunno/inverno 2015/2016 per quanto riguarda le scarpe... A quanto pare per la prossima stagione le parole d'ordine sembrano essere “sperimentare” ed “elaborare”. I modelli più classici sono stati infatti trasformati, dando vita a scarpe più contemporanee, che permettono anche agli uomini di giocare maggiormente con il proprio look, rendendolo ancora più cool e di tendenza.

Gabriele Giuzzi Fashion & Lifestyle Blogger www.smartdiamondstyle.com info@smartdiamondstyle.com

Bottega Veneta h donand ole uno a reinterpretato la sneake stile sen principa za le r sl caratteriz di questa scarp tempo. La cara ip-on, zata da a è la tteristica ll'iconico tomaia che imp in napp motivo reziosisc in a e questa trecciato prodotti . Il valo sne Bo re della sua ttega Veneta, è aker, e in gene ra senza d realizzazi ubbio l'a re tutti i one. rtigianalit à

a nandole un brogue do a in ic a ss ss la e c suola sp va la più Prada rinno turistica, merito della rsi tra e iv d si o c fu teriali chiave più tilizzo di ma scarpa bicolore. L'u omma) rende questa gomma e g e ” sia la re to a la nt o e zz a rim sp pe loro (vitello di come “s lampante ne. io g a l'esempio st a st ve di que parola chia

mocassino Guardiani è un ton di Alberto gera. La ay leg Cl r o pe ell su od ola m Il zato da una su riz tte à. È un ra nit er ca od a, m bi con fib e forza e ato gli conferisc che per uno e nt ga ele suola a carrarm k loo tto sia per un modello perfe più casual.

scelta da Adiece la parola chiava “Rielaborazione” è inv da basket rpa sca ca ione dell'iconi das, che prende ispiraz als Tubular X le nuove Adidas Origin Forum per realizzare aia primeknit tom lla da o è caratterizzat Knit. Questo modello nabuk. traspirante e dettagli in

La snakers in camouflage di Vale ntino è stata un musthave della scorsa stagione, e per questa nuova stagione la maison italiana ha pensato di proporne una versione in feltro. Le caratteristiche distin tive di questo modello rimangono invariate: suola in gom ma a doppia tonalità e borchie. Eleganza e comfort in un'unica scarpa.

Per un uomo che vuole esse re comodo ma sempre con stile viene in aiuto Santoni, che ha realizzato una sneakers con suola e pelle monocromatic a. Perché anche nella stag ione fredda non si deve rinuncia re ad un tocco di colore.

84


CONOSCI LE NUOVE D AT E 2 0 1 6 ?

Scoprile su WWW.GOLOSITALIA.IT


Coco et La vie en Rose Carissime lettrici di ModaUp, è arrivato Settembre, il mese delle Fashion Week, che in tutto il mondo ci sveleranno le nuove tendenze per la prossima stagione. E' di una tendenza super hot che vi voglio parlare oggi, un trend che ha preso piede negli ultimi anni e che ora sta vivendo il suo apice di popolarità.

Mix and Match significa letteralmente "mescolare e combinare" capi diversi per stile, colore, fantasia. Rompere gli schemi. Questa tendenza moda ci permette innanzitutto di realizzare diversi outfit con un budget limitato: prendi alcuni capi basic "intercambiabili" e combinali creando look unici grazie all'aiuto di accessori moda. Oltre ad essere budget friendly, la tendenza moda Mix and Match ci invita a vivere la moda con creatività. Non ci sono regole cui attenersi: puoi osare con accostamenti inediti e diventare una style icon. Ho preparato per voi alcuni outfit virtuali low-cost, fatemi sapere che ne pensate! Se invece volete dare un'occhiata ai miei outfit mix and match, eccone un paio: look retro glam con accostamento di pois e look chic a fiori e strisce. Vi ricordo che questo trend, celebrato in passerella da Marc Jacobs, sarà il più hot della prossima stagione: ve ne ho parlato sul blog, nel post Tendenze Moda Autunno 2015. Vi invito a seguirmi su FB (Pagina Coco et La vie en rose), Twitter&Instagram (@cocolavieenrose) per non perdervi nessuna fashion news. Trovate i miei articoli fashion e beauty su www.cocoetlavieenrose.com.

Mie adorate, mi dispiace annunciarvi che questo è il mio ultimo contributo per la rivista BresciaUp. Vi SALUTO e vi invito a seguirmi come sempre su www.cocoetlavieenrose.com

La vostra Coco - Valeria www.cocoetlavieenrose.com

86


CORSO EXTENSION CIGLIA TECNICA ONE TO ONE • Aperto tutto l'anno (ogni martedì) • Una giornata full immersion • 30% teoria, 70% pratica • Attestato finale • Non c’è obbligo d’acquisto del kit • Prezzo promozionale  250 www.bvmitalia.it bvmformazione@gmail.com Tel. 3927448629

Via Orzinuovi, 10 Brescia


ANIMALS IN THE WORLD

5

I ANIMALI PIU` LETALI AL MONDO

Salumificio Aliprandi Tagliati per il successo

Difendere la natura significa conoscerla e rispettarla senza trattarla come un giardino condominiale. Amare l'ambiente e gli animali non vuol dire infatti pensare che siano tutti docili peluche. Questa top ten vi presenta i 5 più pericolosi animali di Terra per l’uomo, che dovrebbe sempre tenersene giustamente a distanza. IL DRAGO DI KOMODO La più grande lucertola vivente, la si può trovare in alcune isole indonesiane e riesce a mietere vittime con un solo morso: ha denti seghettati che lacerano le carni così da mandare in circolo il veleno che provoca paralisi muscolare, shock e perdita di coscienza. IL BUFALO NERO Africano, è stato ribattezzato nelle lingue locali “la morte nera”. E’ un animale estremamente imprevedibile e uccide più di 200 persone all’anno. Anche i leoni temono questo animale per la sua prestanza e forza fisica superiore alla loro. IL LEONE Denominato il Re Della Savana, detiene il titolo di predatore per eccellenza. I suoi denti aguzzi e gli artigli riescono a paralizzare e tagliare a brandelli qualsiasi vittima. A differenza di quanto si possa pensare, sono molti gli attacchi da parte di leoni verso aziende agricole, vetture di turisti durante safari in Africa ecc... IL TAIPAN Erroneamente, si pensa che il più letale serpente al mondo sia il famoso Cobra asiatico, che non è però di certo quello più tossico, pur causando più di 50.000 morti all’anno. Il metodo scientifico per misurare la velenosità di un rettile è un indice tossicologico chiamato Letal Dose 50. In base a questo le specie più velenose si trovano in Africa, Nord America, Australia e Asia. Quello più velenoso è invece il Taipan dell’Interno con un singolo morso e’ in grado di iniettare circa 110mg di veleno, sufficienti per uccidere un centinaio di esseri umani e oltre 200.000 topi. L’ELEFANTE AFRICANO

Via Mandolossa, 25, Gussago (BS) Tel. 030 252007 Fax 030 2521036 www.aliprandi.com

Non ha nulla a che vedere con il suo vicino cugino indiano. L'elefante africano è invece il più grande mammifero terrestre. Indubbiamente uno degli animali più intelligenti del mondo, è estremamente pericoloso quando avverte che la prole possa essere a repentaglio.


Servizio consegna a domicilio in Brescia 2 E’ possibile prenotare il locale per eventi privati o aziendali

BEVIAMOCI UN CAFFE’ INSIEME consegnando questo coupon alla cassa da Buoni Dentro


U

B

R

I

C

H

E

MARTINA POLINI Sono Martina, ho 18 anni, diplomata al liceo scientifico ed ora prontissima ad intraprendere la mia carriera di studi universitari a Verona per Beni Culturali e coronare la mia grandissima passione per l'arte ,le altre mie passioni sono il nuoto (sono istruttrice certificata dalla FIN) e sfilare in passerella: lavoro come modella da circa due anni ed è una delle mie soddisfazioni maggiori ,un grande saluto ai lettori di Bresciaup !

M

A

R

T

I

N

A

P

O

L

I

N

I

M O D E LLA D E L M E S E

R

90


A PROPOSITO DI CELIACHIA...

London Calling, gluten free ovviamente

Le mie regole: 1) Chiedere per ottenere 2) Evitare i ristoranti italiani per poi trovarsi a dire che avete mangiato una pizza da schifo, che la pasta era scotta etc. 3) Preparare il portafoglio o la carta di credito

Detto questo sono stata a Londra per lavoro, quindi una “toccata e fuga” di 2 giorni. Avevo preso parecchie informazioni ma non ho avuto il benchè minimo problema: basta chiedere. Per risparmiare qualcosina compravo al supermercato il necessario per la colazione o il pranzo. Alcuni posti che consiglio: Catena Starbucks: potete trovare wrap per il pranzo nel banco frigo. In ogni caso hanno sempre della frutta fresca e delle barrette GF per la colazione. Catena Costa: hanno alcuni dolcetti confezionati per la colazione, molto buoni, anche qui frutta fresca

Catena Honest Burger, io sono stata a Portobello Road. E’ un posticino piccolo e carino. Il cibo è ottimo. Potete trovare tutta una serie di hamburger serviti con patatine e altri contorni come gli anelli di cipolla fritti se non dormite con nessuno ;-).

Romeo’s: produce tutto senza glutine, dal dolce al salato. E’ un pochino fuori mano ma con la metro ci si arriva in un attimo. Linea VICTORIA fermata HIGHBURY-ISLINGTON. Gli orari sono dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19:30, sabato e domenica dalle 9 alle 19:30. Cookie and Scream: producono tutto vegan e senza glutine. Si trova a Camden Lock Market. Linea NORTHERN fermata CAMDEN TOWN Gli orari sono da lunedì alla domenica dalle 10 alle 18. Beyond Bread: è una famosa catena all gluten free. Ci si trovano sandwich, panini, quiche e pasticceria. Linea CENTRAL fermata OXFORD Gli orari sono da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 17 – sabato e domenica dalle 10 alle 16.

92


Hai bisogno di energia? parti con

Argivit

A CURA DI MARIAPIA GANDOSSI

Start! Per il resto mi sono arrangiata parecchio nei supermercati dove si trova di tutto, specialmente nel banco frigo e nei mercati.

Camden Lock Market Starbucks all'aeroporto di Stansed Supermercati Sainsbury's Supermercati Waitrose banco frigo

Supermercati Sainsbury's

Supermercati Sainsbury's

Supermercati Waitrose banco frigo

Camden Lock Market

Supermercati Waitrose banco frigo

Argivit!

Integratore alimentare ad azione proenergetica a base di L-Arginina


RUBRICHE

Chicca Baroni

IO LO FACCIO INNAMORARE... L’UOMO IN GRAVIDANZA

Se ne sentono tante di voci ricorrenti in cui l’uomo che riesce nell’impresa della procreazione si riempie la bocca di buoni propositi, fioretti e rinunce fittizie solo per apparire il compagno perfetto agli occhi di chi lo ascolta. Peccato che la realtà sia ben lontano dalle parole pronunciate. Quando una donna è in “ stato interessante” non necessita di particolari premure, bensì , più semplicemente di comprensione. Vorrebbe soltanto che il donatore di semi che le rimane accanto ( ben conscio, dice lui, di quello a cui andrà in contro…) sia comprensivo sullo stato di trasformazione della “poveretta”. Il che significa comprendere il suo nervosismo nel vedere i cambiamenti del proprio corpo, nel capire che per lei diventa una fatica fare una passeggiata per non parlare del salire le scale e che se non se la sente di uscire tutte le sere non è che sia improvvisamente diventata pigra e pantofolaia, semplicemente il suo fisico non le permette più di reggere fatiche ed orari come prima. La donna gravida non ha sbalzi di umore, credetemi, è solo che s’ incazza quando ha al suo fianco un ritardato mentale che non arriva a capire il cambiamento concreto che crea l’attesa di un bambino. Massaggi e carezze non risolvono nulla, siate più pratici: accompagnatele in auto esattamente all’ingresso del luogo in cui devono andare, portate per loro i pacchi e sacchetti, non stupitevi se non ha voglia di uscire o di guardarvi bere tutta sera in compagnia degli amici mentre loro posso solo ordinare acqua ( eh si, i succhi e le bibite sono vietate a meno che non si voglia diventare dei boiler dell’acqua calda). Credetemi non è divertente vedere gli amici ed il proprio compagno ubriachi fare festa mentre non si può far altro che stare sedute per la stanchezza ed il mal di schiena.

Come se non bastassero i sintomi della gravidanza; e ve lo dice una che di questi sintomi ha solo sentito parlare dato che non ho mai avuto né nausee, né voglie o svenimenti; si è pure “obbligate” ad ascoltare ed avere a che fare ogni santo giorno con gente che t’ incontra per strada ed inizia a fare versi strani e ululati striduli dicendo : “ma sei incinta?!” beh… evidentemente si anche da un po’. “ma non lo sapevo!!!” eh certo! Perché avresti dovuto, ti conosco solo di vista e di sicuro non sei la prima persona che penso di avvertire appena scopro il fatto! E così si passa tutta la giornata ( ovviamente quando si esce e non ci si addormenta in ogni angolo di casa con la bavetta alla bocca; cosa probabilissima e causa dei commenti del moroso del tipo “ sei proprio una pigrona…”! commenti che ti fanno salire un nervoso incredibile tanto da volerlo portare in sala operatoria e fargli impiantare un utero gravido per fargli capire come ci si sente.) tra una miriade di domande a raffica delle quali ormai conosci perfettamente l’ordine: 1) di quanti mesi sei? 2) sai già il sesso, 3) come lo chiamate? Ormai non si ascoltano nemmeno più le domande, si risponde di default con questo ordine e se capiscono bene altrimenti vorrà dire che andranno via confusi. Sinceramente dalla terza persona che incrocio cerco di cambiare strada appena avvisto qualcuno che probabilmente si fermerà a parlarmi. Ancora più bello è quando torni a casa dopo aver portato fuori il cane, preparato la cena per il futuro padre di tuo figlio e la prima cosa che ti dice entrando in casa “ come fai ad essere stanca se non hai fatto niente tutto il giorno?” vi assicuro che in quel caso avere sotto mano una boccetta di Gutalax è l‘unica cosa che vi trattiene dall’ estrarre la mannaia dal cassetto della cucina. Quindi cari futuri papà, memorizzate le poche e semplicissime regole : 1) non considerate la madre dei vostri pargoli una pigrona,2) non criticate il suo modo di trascorrere la giornata,3) non azzardatevi a riprenderla su cosa indossa ( durante la gravidanza il guardaroba che ti sei creata con tanto impegno e sacrificio non ti servirà a nulla), aiutatela e basta! Altrimenti non stupitevi se passerete la maggior parte delle notti chiusi in bagno sul wc! ! baroni.chicca@gmail.com

94


STUDIO DENTISTICO

Dott.

MICHELE CONSALVO

Dott. Dott.

STUDIO DENTISTICO STUDIO DENTISTICO Medico odontoiatra MICHELE CONSALVO

MICHELE VIA Leonardo Da CONSALVO Vinci, 8 Medico odontoiatra 25010 Borgosatollo (Bs) Medico odontoiatra VIA Leonardo Da Vinci, 8 25010 Borgosatollo (Bs)

www.studiodentisticoconsalvo.it VIA Leonardo Da Vinci, 8 www.studiodentisticoconsalvo.it 25010 Borgosatollo (Bs) Borgosatollo 030.2701773 Borgosatollo 030.2701773

Seniga 030.9955115 www.studiodentisticoconsalvo.it Seniga 030.9955115

Borgosatollo 030.2701773 Seniga 030.9955115

Lunedì e Martedì 8.30 - 11.30 e 14.00 - 19.00 Mercoledì 8.30 - 14.00 Giovedì 8.30 - 11.30 (pomeriggio Studio Seniga) Venerdì 8.30 - 16.00 Lunedì e Martedì 8.30 - 11.30 e 14.00 - 19.00

Mercoledì 8.30 - 14.00 Per urgenze chiamare 393 9306789 Giovedì 8.30 - 11.30 (pomeriggio Studio Seniga)


RUBRICHE

OROSCOPO Settembre 2015

Le vostre abilità di comunicazione saranno ai massimi livelli, approfittatene soprattutto a lavoro. Oggi è la giornata ideale per fare progetti per il vostro futuro, magari un passo verso una vita indipendente. Avete bisogno di qualche consiglio, chiedete pure un membro anziano della vostra famiglia, saprà aiutarvi e consigliarvi in tutti i casi.

Riuscirete finalmente a risolvere un problema finanziario che vi assillava già da qualche tempo, questo grazie all’aiuto di un caro amico. Giornata ideale per fare nuove amicizie oppure per rinforzare quelle già in atto. In serata una cena in compagnia dei cari è quello che ci vuole per ricaricare le batterie.

fuoco

terra

Potrebbe iniziare una nuova fase della vostra vita che avrà risvolti positivi sia in ambito lavorativo, ma anche in quello sentimentale. Oggi Vi sentirete piuttosto felici e pieni di energia e ciò vi aiuterà a superare con estrema facilità tutte le difficoltà della giornata. Fate più attenzione a come spendete i soldi altrimenti rischiate di andare in banca rotta.

Offerta di lavoro in arrivo, perché non approfittarne. Ovviamente interpellate il vostro partner, ve ne sarà grato. Se la vostra decisione sarà positiva, organizzate una cena per festeggiare.

Sarete molto stanchi a causa di problemi in via di risoluzione. Non pensateci troppo comunque, tutto potrà risolversi al più presto. Cercate dunque di mantenere alto il morale. Il consiglio di oggi è quello di non provare investimenti finanziari rischiosi, potreste pentirvene.

La vostra intuizione vi aiuterà a prendere decisioni positive in ambito lavorativo ed il datore di lavoro potrebbe accorgersi di voi. Il rapporto con il vostro partner è ok e rischiate pure di ricevere un regalo inaspettato che apprezzerete moltissimo. Cercate di passare più tempo con le persone anziane della vostra famiglia.

C’è da sistemare casa, non rimandate ancora. Se il vostro obbiettivo è quello di cambiare radicalmente la casa, chiedete aiuto ai partner. In ogni caso, evitate lo scontro duro e cercate di trovare una soluzione che possa andare bene ad entrambi. In serata totale relax, magari in compagnia del partner, comlimentandovi a vicenda per il lavoro svolto.

É la giornata ideale per mettere in pratica quel progetto che ci stava tanto a cuore. Oggi riuscirete con estrema facilità a portare a termine tutte le commissioni che vi eravate programmati. In ambito finanziaro, la situazione è stabile, mantenete questa rotta.

Sarà una giornata molto positiva e tenderete ad avere successo in tutto quello che farete. In ambito sentimentale, la vostra relazione sta andando piuttosto bene, ma ultimamente avete trascurato un pò troppo il vostro partner a causa del lavoro. Magari organizzate una serata insieme, con un’uscita romantica.

Numerose commissioni da sbrigare ed il tempo a vostra disposizione non sarà molto. Organizzativi, oppure saranno guai. La vostra situazione finanziaria non è delle migliori, ma stringendo i denti tutto si risolleverà.

Capirete che l’amicizia, nella vita è tutto. Godetevi tutto quello che vi sta intorno: il partner, i figli, gli amici perché presto potrebbe essere troppo tardi e comincerete a rimpiangerlo. In serata comprate un biglietto e partite lontano, ovviamente con tutta la famiglia.

Potreste avere un battibecco con il vostro partner atteso che negli ultimi tempi sta tentendo a trascurare le questioni della casa. Non rispondete troppo alla mano oppure saranno problemi seri da affrontare. In serata fate pace, o crisi nera in arrivo.

aria

acqua


LOCMAN ITALY

®

Testato nella “Fossa dell’isola di Montecristo”:

300 metri

di profondita per una pressione idrostatica di 3.028 kPa, come se un uomo avesse sulla testa una massa di 309 tonnellate. N 42°20’00’’ E 010°22’00’’ Arcipelago Toscano

v i a v i T TO R i O E Ma N U L E L E i i, 52 - T E L 030 2761055 - W W W. i G U S S aG O.i T


Renault KADJAR Stop watching, start living.

CONCESSIONARIA RENAULT AUTOSPAZIO VIA ARMANDO DIAZ, 12 - S. ZENO N. (BS) - TEL 030 3539320 WWW.AUTOSPAZIO.IT

Profile for BresciaUp Magazine

September 2015  

September 2015  

Advertisement