Page 16

business

1.

di Patrizio Di Nicola e Veronica Mobilio Finlandia, primissimi anni Novanta. Linus Torvalds, uno studente dell’Università di Helsinki è alle prese con il suo nuovo computer. Insoddisfatto di come funziona si lancia un po’ per sfida, un po’ per gioco, un po’ per interesse (da li a poco dovrà infatti preparare la tesi in informatica) - nella creazione di un nuovo sistema operativo, il software senza il quale il computer è solo una inutile scatola di metallo e silicio.

Fu così che, nell’ottobre del 1991, rese disponibile su Internet le parti fondamentali del sistema operativo che aveva scritto. Lo chiamò Linux, un nome che scimmiottava il famoso software Unix che veniva allora usato nei grandi computer di aziende, banche e ovviamente Università. Ma Linux faceva funzionare i piccoli PC, non i grandi mainframe. Distribuendo gratuitamente il suo lavoro su Internet, prima ancora che le fasi di sviluppo e perfezionamento dell’applicativo fossero terminate, Torvalds incoraggiò altri programmatori a scaricare il software per usarlo, testarlo, modificarlo fino a ritenerlo adeguato per qualsiasi tipologia di ambiente e di utilizzo.

Profile for Queimada - Brand Care

Brand Care magazine 009  

Creative communities, food blogging, writers, open source, creative commons, open data... Governare ciò che apparentemente è ingovernabile....

Brand Care magazine 009  

Creative communities, food blogging, writers, open source, creative commons, open data... Governare ciò che apparentemente è ingovernabile....

Advertisement