Residenze Via Einstein Incisa Valdarno (FI)

Page 1

Residenze VIA EINSTEIN CO MU N E D I FIG L IN E E IN C ISA VAL DA R NO

www.bottega17.com firenze.b17@gmail.com


INDICE pag 4

Co n t e s t o

p a g 6 pag 7

Co n c e p t Masterplan

p a g 8

pag 10

Vi s t a Pro g e t t o Va l l e

L a S t ra d a d i Lo t t i z z a z i o n e

pag 12

Ti p o l o g i a 1

_Residenza Bifamiliare

p a g 1 6

Ti p o l o g i a 2

_ R e s i d e n z a Tr i f a m i l i a r e

pag 20

Ve rd e d i Pro g e t t o

pag 22

Dettagli e componenti esterni

pag 24

Classe Energetica

pag 26

Co n t a t t i


Contesto

L' A R E A d i p r o g e t t o

Le Residenze in oggetto sorgono sulle colline di Incisa Valdarno (FI) , nelle vicinanze dell’ altopiano di Loppiano. L’area di progetto, collocata a stretto contatto con il centro storico di Incisa Valdarno e servita dai principali servizi come l’autostrada A1 (Milano -Napoli) e la stazione ferroviaria, si trova in un contesto panoramico di particolare pregio e totale immersione nella natura, vicino ad opere di particolare pregio architettonico come la chiesa di Loppiano. Il progetto mira ad integrarsi nel contesto, ed a rispettare totalmente il paesaggio. Le linee guida del progetto sono state ideate dalla volonta’ di utilizzare dei coni ottici perpendicolari alla strada di lottizzazione che hanno la funzione di creare un forte legame con la natura e con i punti piÚ interessanti della zona circostante.

4

5


Concept 1.

2.

3.

LINEE GUIDA del progetto

Il progetto nasce dallo studio di forme semplici, pulite ed essenziali che vengono frammentate e movimentate attraverso un’ attenta calibrazione e collocazione dei volumi. Ogni unità reinterpreta il profilo classico dell’abitazione, simbolo della dimensione domestica e familiare. In questo modo, ciascun blocco diventa un canale prospettico verso il paesaggio, in base al quale è orientato. L’intervento prevede la realizzazione della nuova strada di lottizzazione, da cui poter raggiungere in maniera indipendente ogni abitazione, dotata di giardino privato, che si pone in continuità con il contesto, integrandosi in modo minimanente invasivo con il paesaggio.

TRIFAMILIARE BIFAMILIARE BIFAMILIARE MONOFAMILIARE

6

7


V i s t a P r o g e t t o Va l l e

8

9


La Strada

La Strada di Lottizzazione

La nuova strada di progetto prevede un collegamento fisico/funzionale con Via Einstein, una delle zone residenziali piu’ prestigiose di Incisa Valdarno (FI). Le linee guida del progetto e gli allineamenti dello stesso risultano conseguenze dello stretto rapporto tra la nuova strada e la vista circostante. Saranno previsti come da regolamento urbanistico posti auto pubblici esterni nella nuova strada di lottizzazione.

10

Le diverse aperture delle residenze creano dei giochi di luci/ombre accattivanti che connotano architettonicamente l’intervento donandogli un tocco poetico in piu’.

11


Tipo 1

R e s i d e n z a B I FA M I L I A R E

Piano Moderna ed elegante, si pone in forte relazione con il contesto, attraverso la creazione di coni ottici che offrono la migliore percezione del panorama. L’aspetto della residenza è caratterizzato da linee moderne e da finiture che valorizzano i prospetti principali. Attraversando il resede di ingresso si accede nel cuore dell’ abitazione, caratterizzato da un ampia zona living open space, che comprende cucina-soggiorno e servizi. Dalla scala della zona living si accede al piano primo nel quale troviamo due camere matrimoniali, una delle quali dotata di terrazza, e servizio igenico. Il piano seminterrato ospita un’ ampio spazio versatile collegato con il resede esterno tramite una grande porta finestra.

TERRA G L I S PA Z I

8

RESEDE PRIVATO

7

LOGGIATO

6

PERGOLATO

5

CUCINA & LIVING ROOM

83.00 m2

7.30 m2

22.00 m2

35.20 m2

4

PERGOLATO AUTO

3 2

DISIMPEGNO 1.40 m2 BAGNO

1

RESEDE PRIVATO

24.00 m2

2.95 m2

65.00 m2

0

12

1

5m

13


Piano

Piano

PRIMO

G L I S PA Z I 1

CAMERA

2

DISIMPEGNO 4.35 m2

3

BAGNO

4

14

S E M I N T E R R AT O

G L I S PA Z I

14.10 m2

1

CUCINA/TAVERNA

4.70 m2

2 3

DEPOSITO 4.15 m2 DISIMPEGNO 2.00 m2

CAMERA

4

CANTINA

0

1

17.60 m2

5

BALCONE

0

1

25.20 m2

7.90 m2

2.65 m2

5m

5m

15


Tipo 2 16

Piano R e s i d e n z a T R I FA M I L I A R E

Individuabile in una posizione strategica la trifamiliare si innalza su di un podio di progetto che le dona maggiore privacy e riservatezza. Il piano interrato ospita la taverna. L’ingresso avviene dal piano terra, da ciascun resede privato delle abitazioni. Dall’ ampia zona living a piano terreno si raggiunge la zona notte al primo piano. L’estetica della residenza è caratterizzata da linee moderne e da finiture materiche che valorizzano i prospetti principali.

TERRA

G L I S PA Z I 1

2

LOGGIATO 7.35 m2

5 RESEDE PRIVATO 90.00 m2

CUCINA LIVING ROOM

25.70 m2

3

DISIMPEGNO

4

BAGNO

1.50 m2

3.25 m2

0

1

5m

17


Piano

PRIMO

G L I S PA Z I

S E M I N T E R R AT O 1

CAMERA

2

BAGNO

3

DIS.

4

18

Piano

G L I S PA Z I

11.45 m2

1

CUCINA/ TAVERNA

2

BOX AUTO

23.30 m2

3.70 m2 2.45 m2

13.00 m2

CAMERA 14.30 m2

0

1

5m

0

1

5m

19


I l Ve rd e

Piante ed Essenze BENEFICHE

svolgono un’azione benefica sulle mucose, riequilibrando le funzioni

zata per la cura e l’igiene del corpo o come cicatrizzante;

riuscendo

a lenire le irritazioni e svolgendo un’azione anti-age.

Oltre alla spiccata qualità estetica, sono preziose le sue proprietà lenitive e benifiche sul sistema respiratorio, andando a migliorare la capacità polmonare, ma anche la qualità stessa dell’aria.

Le foglie ricche di tannini ed oli essenziali riescono a combattere l’ insonnia, svolgendo un’ azione rilassante sul sistema circolatorio, favorendo l’abbassamento della pressione.

L I M O N E _ azione depurativa

per preparare infusi e decotti che

L’uso dell’aloe è molto antico, utiliz-

naturale

molteplici proprietà viene usata

intestinali e digestive.

20

dalle

T I G L I O _ calmante

officinale

LIQUIDAMBAR_ re s pi ra z i o n e

pianta

ALOE Vera_ cura della p e l l e

MA LVA _ a z i o n e e m o l i e n t e

Questa

Ricco di minerali e vitamina C, è noto per le sue capacità antiossidanti ed antibatteriche, ma in particolare per l’azione fortemente disinfettante e depurativa che svolge sull’organismo.

21


Finiture

Dettagli & Componenti ESTERNI

BRISE SOLEIL

CO N F I N I E S T E R N I

CO P E R T U R A

APERTURE

P E R G O L ATO AU TO

G A B B I O N ATO

22

Elegante reinterpretazione di un

Ogni unità abitativa presenta il pro-

L’imbotte, elemento architettonico

Il sistema di copertura si scosta

La divisione tra le diverse proprietà

La schermatura solare si pone in

metodo costruttivo antico, quel-

prio posto auto privato, accessibile

di grande rilievo nell’architettura

dalla tradizione, adattandosi al car-

e con l’esterno, e concepita come

continuità con la copertura degli

lo del muro a secco, i gabbioni

dalla strada carrabile in maniera in-

toscana, viene semplificata e resa

attere innovativo e moderno del

un insieme di elementi in acciaio

edifici, diventando un elemento

di rivestimento in pietra naturale

dipendente.

attuale attraverso l’uso dei materia-

progetto.

dallo sviluppo orizzontale, alternati

caratterizzante del progetto.

diventano i nuovi protagonisti del

Pensato come un pergolato con

li metallici, diventando un elemen-

L’uso della lamiera metallica appor-

a porzioni piene.

Il brise soleil viene progettato per

design ricercato del complesso.

lamelle orientabili, il sistema con-

to capace di creare giochi di luce

ta vantaggi in termini di leggerezza

L’obiettivo è quello di creare una

consentire la completa fruizione

Oltre all’ estetica, sono numerosi

sente di produrre diverse condizio-

ed ombre e rendere dinamiche le

e facilità di esecuzione; e soprat-

chiusura moderna, essenziale e pu-

degli spazi esterni e degli ambien-

i vantaggi sotto il profilo dell’eco

ni di ombreggiamento ed offrire

facciate delle residenze.

tutto dal punto di vista della ma-

lita, un sistema permeabile, in cui

ti interni maggiormente esposti,

sostenibilità e dell’impatto ambi-

un’idonea riparazione nei confronti

Lo sviluppo a tutta altezza, protet-

nutenzione, in quanto richiedono

l’architettura possa essere percep-

nelle migliori condizioni di comfort

entale. I materiali di riempimento

degli agenti atmosferici. I materiali

to da parapetti in cavi di acciaio

interventi minimi, avendo una

ita ed apprezzata dalla strada, ma

termico, permettendo di schermare

possono essere riciclati, e nel corso

impiegati si allineano a quelli delle

minimamente invasivi, consente di

maggiore longevità.

in cui si riesca anche a garantire le

l’incidenza dei raggi solari, man-

del tempo, la vegetazione tenderà a

altre finiture, con una struttura me-

avere affacci panoramici di grande

situazioni di intimità ed il rispetto

tenendo al contempo, l’ottimale

creare una totale integrazione con il

tallica, leggera e moderna nell’as-

impatto visivo.

della privacy di ogni unità familiare.

illuminazione degli spazi.

contesto.

petto.

23


Consumi

Classe ENERGETICA A Ridurre le bollette, rispettare l’ ambiente. Costruire un valore che cresce nel tempo, questo è l’obiettivo che vogliamo ottenere con questo intervento. Realizzare abitazioni in classe energetica A vuol dire rispettare l’ambiente in termini di emissioni inquinanti ma anche e soprattutto ridurre in modo considerevole le spese delle bollette. Il comfort interno è poi garantito da soluzioni tecnologiche di moderna concezione quali ad esempio sistemi di coibentazione acustica tra le unità e l’installazione di infissi speciali, i quali garantiscono la massima privacy all’ interno dell’abitazione e il migliore confort abitativo rispetto a edifici tradizionali o di datata realizzazione. Per evitare dispersioni termiche causate dalle aperture esterne, sono utilizzati infissi a taglio termico.

I m p i a n t o Fo t o v o l t a i c o Riduzione/azzeramento delle bollette elettriche in relazione all’energia prodotta e istantaneamente auto-consumata. Minima manutenzione: non avendo parti meccaniche in movimento i pannelli fotovoltaici richiedono pochissima manutenzione in 25 anni, solo la sostituzione dell’inverter e altri piccoli interventi ordinari. Prezzi in discesa: oggi il fotovoltaico costa circa un terzo rispetto a solo 5 anni fa, con prezzi di installazione inferiori a 2.500 euro al kw.

24

25


Contatti

BOT TEGA 17 SRL

Danilo Arnetoli: + 3294604559

www.bottega17.com firenze.b17@gmail.com +39 339 1977738 +39 329 0388683 +39 338 5459497

F O L LO W U S O N Bottega17 bottega_17

26