Page 1

V ietato sbagliare

Anno 24 - Numero 4 24 Ottobre 2009

Un solo punto in tre gare, quattro in sette. Sei gol fatti e dieci subiti. Penultimo posto in classifica. È questo il magro bottino della Caratese in questa prima parte di stagione. Numeri assolutamente impietosi, che danno l’immagine di una squadra in difficoltà. Ebbene, se è vero che gli azzurri hanno raccolto meno di quanto seminato, è innegabile che la situazione sia preoccupante e che occorra un rapido cambiamento di rotta. Il dato sicuramente positivo da cui ripartire, eccezion fatta per l’ultima gara disputata, è il gioco: gli azzurri hanno mostrato un calcio di buon livello, hanno spesso creato molte palle gol e non sono mai stati inferiori a nessuna delle formazioni affrontate sino ad oggi. L’altra faccia della medaglia è invece rappresentata dagli errori in fase difensiva (ingenuità e cali di concentrazione del reparto arretrato hanno spesso segnato in negativo l’esito finale degli incontri), oltre che dalla poca cattiveria in fase offensiva. A ciò si aggiunga il conto aperto con la malasorte che accompagna l’undici azzurro sin dal principio del torneo e che in ogni partita sembra divertirsi a metterci lo zampino per complicare ulteriormente le cose. Passando al campo, gli uomini di Ottolina, dopo la sconfitta di Cantù, hanno raccolto un prezioso punto davanti al proprio pubblico al cospetto dell’ambiziosa Tritium. Gli azzurri hanno giocato la sfida a viso aperto, senza alcun timore reverenziale, cercando di rispondere colpo su colpo ai più quotati avversari e dimostrando di essere una squa-

Quindicinale in omaggio

meglio degli avversari e sciupando diverse palle gol, si vedono frenati dalla malasorte (clamoroso palo di Sardina nel corso del primo tempo), incassano l’ennesimo gol a conclusione di un’azione nata da un banale errore in fase di disimpegno (il che dimostra come errori banali, amnesie e cali di concentrazione siano sempre un problema per questa squadra) e tornano a casa a mani vuote, con l’unica magra consolazione dei complimenti dei sostenitori locali. La seconda gara consecutiva lontano dal XXV Aprile è coincisa purtroppo - con la quinta sconfitta stagionale dell’undici azzurro, battuto per 1-0 dalla Solbiatese che nella stagione non aveva ancora assaporato la gioia del successo. Foto di Il Fotografo Una Caratese opaca quella vista al “Chinetti” di Solbiate Arno, forse la dra ben organizzata ed a cui non difettano peggiore da inizio anno, priva di idee ed certo personalità e voglia di fare. Dopo una involuta nella manovra. Certo, anche in queprima frazione equilibrata, nella ripresa la sta occasione si è visto come la fortuna in Caratese passava in vantaggio con De questo periodo abbia decisamente voltato Angeli sugli sviluppi di un calcio di puniziole spalle agli azzurri che dopo aver sciupato ne. Neanche il tempo di un giro d’orologio una clamorosa palla gol con De Angeli, a che gli ospiti pervenivano al pareggio grazie pochi minuti dal termine dell’incontro capiall’ex di turno Chimenti la cui conclusione tolavano grazie ad una rete di De Masi la cui da fuori area non dava scampo a Menegon. conclusione da fuori area, assolutamente Il finale era tutto di marca azzurra, ma la non irresistibile, finiva in fondo al sacco graconclusione di Bosio che poteva valere i tre zie ad una deviazione che metteva fuori punti finiva sulla traversa. causa l’incolpevole Menegon. L’undici azzurro è poi tornato sconfitto di Ora arrivano due sfide cruciali, tanto per la misura dalla trasferta di Pizzighettone. classifica quanto per il morale, con Purtroppo, ancora una volta la storia si ripeBorgosesia e Caravaggio nelle quali l’impete: i ragazzi di mister Ottolina disputano rativo non può essere che uno: vincere. novanta minuti di buon livello, giocando Emanuele Bottani

AUREA PROPORZIONE PALESTRE, CENTRO BENESSERE, PERSONAL TRAINING Tinte al campione - tutti gli accessori per l’imbianchino artigiano ... e in più

V i a B a r z a gh i , 9 - 2 0 0 5 0 V e r a n o B r i a n z a ( M b ) Tel. 0362- 9 92757/ F ax 03 62- 80071 8 w w w . 6 1 8 . i t - i n f o @6 1 8 . i t

Rivista ufficiale dell’U.S.CARATESE www.uscaratese.it

IL MA GIC O C O LO RE DE LL A SI MPA TIA 20048 CARATE B.ZA (MB) - Via Vittorio Veneto, 4 Tel. e Fax 0362 990636


24 Ottobre 2009

20048 Carate B.za (MB) Via Piave, 6 Tel. 0362.903766

calzature & abbigliamento

VERANO BRIANZA Via Umberto I°, 2 - Tel. 0362.903823 SEREGNO Via Cavour, 3/5 - Tel. 0362.234493

20050 Verano Brianza - Via Garibaldi, 16 Tel. 0362 902963 - Fax 0362 800228 - CHIUSO IL SABATO

Via S. Ambrogio 15 Carate Brianza Tel. 0362 904724 info@ilfotografoonline.it www.ilfotografoonline.it

Trattori • Macchine agricole • Forestali e giardinaggio Vendita • Assistenza • Ricambi originali

Vuoi Risparmiare Sulla Tua Poliza RC AUTO

ASSICURAZIONI BORDONI Carate B.za, Via Donizetti 8, Tel. 0362 990093 Verano B.za, Via Preda 8, Tel. 0362 993367 INFORTUNIO, MALATTIA, INCENDIO, FURTO, RESPONSIBILITA CIVILE, TRASPORTI, PREVIDENZA

Isidoro Sardina il Gattuso della Caratese

Luca Salvadego

• Vendita articoli fotografici - stampa digitale • SERVIZIO FOTO E VIDEO PER CERIMONIE

20038 SEREGNO (MB) Viale Cimitero 7/B - Tel. 0362 325119

( Foto di Il Fotografo )

LA CARTA D’IDENTITA’

• ISIDORO SARDINA • Nato il 13.11.1988

Squadre in cui ha giocato: 2002-2003 Centro Schiaffino 2003-2004 Sempione Half 2005-2006 Meda 2006-2007 Caronnese 2007-2008 Solbiatese/Us Corsico 2008-2009 Renate

Non a caso il suo idolo è Rino Gattuso. Isidoro Sardina come il “Ringhio” rossonero è un combattivo, ha la giusta cattiveria agonistica e non molla mai anche in allenamento. “In partita presserei pure l’arbitro…” ci dice sorridendo il centrocampista azzurro classe 1988. “Gattuso è il mio idolo perché, con le dovute proporzioni, non abbiamo il dono dei piedi, il fisico non ci aiuta ma a questo sopperiamo con la grinta, la cattiveria agonistica e la combattività” aggiunge Isidoro che a 15 anni giocava in Eccellenza a Meda, un bel traguardo per un giocatore che non ha fatto un vero e proprio settore giovanile. “Grazie alla mia grinta sono arrivato in serie D - aggiunge - Proprio come Gattuso mi sono fatto da solo…”. Dici che il fisico non ti aiuta, ma nella partita contro l’Alzano Cene hai segnato di testa… Sui corner io faccio movimento, ma in quell’occasione c’è stata una mischia, io mi sono buttato e il mio colpo di testa è finito nel sacco. Mi era già successo quando ero a Corsico. Nella scorsa stagione a Renate non hai giocato molto, l’infortunio ti ha condizionato parecchio l’annata... L’infortunio mi ha costretto a rimanere ai box, ho giocato poco, solo nel finale di stagione e da titolare nei playoff. La verità però la sappiamo solo io, la società e mister Magoni che comunque mi ha insegnato molto, mi ha fatto crescere e, calcisticamente parlando, maturare. Mercoledì sera in Coppa Italia affronterete proprio il Renate. Tu e Ancora vestirete i panni degli ex. Come vivrai questo primo derby della stagione? E’ un doppio derby, sarò stramotivato. Rivedrò con piacere i miei ex compagni con i quali ho passato una bella annata anche a livello umano. Renate è il passato, il presente è la Caratese e sono felice di indossarre questa maglia”. E se dovessi segnare? Esulto e, come ho fatto contro l’Alzano, mi rivolgerò verso la tribuna dove ci sarà la mia famiglia perché se sono arrivato in serie D è grazie anche ai miei genitori che mi hanno sempre sostenuto e seguito. E poi c’è il nonno e la mia ragazza”. Come vedi questo campionato? Con molti punti di domanda, rispetto all’anno scorso il livello di qualità si è abbassato mentre si è alzato in Eccellenza. Come tutti gli anni, ma quest’anno ancora di più con la regola dei cinque under, la squadra che azzecca i giovani vince il campionato. Alla Caratese secondo te quanti punti mancano in classifica? Sicuramente quattro. La nostra classifica non è veritiera per quello che esprimiamo in campo. Dobbiamo però rimanere sempre concentrati e giocare con la stessa intensità, dall’inizio alla fine, per evitare episodi spiacevoli.

Motta Gaetano Costruzioni Edili srl 20030 Paina di Giussano (MB) Via Statuto, 34 - Tel. 0362 310093

Giussano (MB) Via Prealpi, 13/a Tel./Fax 0362 355394 - Cell. 348 6605632 e-mail: mottagaetanosrl@tiscali.it


24 Ottobre 2009

• • • • • • •

Irrigazione Caldaie Radiatori d’arredo Riscaldamento Addolcitori Impianti aspiratori centralizzati Condizionamento

• • • • • • •

Vasche idromassaggio Porcellane Rubinetterie Accessori Box doccia Mobili bagno Piastrelle

Dalla Juniores Nazionale...

22036 Erba (CO) - 34, Via Zappa tel: 031 642175, 031 643175 - fax: 031 640208 - email: info@comassrl.it

5° Giornata

Caratese-Rivoli

2-2

Marcatori Caratese: 36’ Chierici, 41’ st. Trommino Settimana scorsa è andato in scena il big mach della quinta giornata di campionato che vedeva la Caratese ospitare il Rivoli, entrambe appaiate al primo posto in classifica. Il primo tempo si chiude con gli azzurrini in vantaggio per 1-0, la rete è stata siglata da Chierici, ma con la complicità del portiere avversario che si fa passare la palla sotto le gambe, sebbene il tiro del nostro attaccante fosse innocuo. La Caratese, comunque, durante la prima frazione di gioco legittima il vantaggio creando più situazioni pericolose rispetto al Rivoli che si rende minaccioso solamente sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nella ripresa, invece, il Rivoli fa la voce grossa, conscio della propria superiorità tecnica, si riversa in massa nella metà campo locale cercando di recuperare lo svantaggio. Al 10’ gli ospiti si guadagnano un rigore per atterramento di De Lorenzi ai danni dell’attaccante avversario che lo aveva ormai saltato. Sul dischetto si presenta Graceffa ma spara alto. Al 17’ il Rivoli si divora un gol clamoroso, spedendo la palla sopra la traversa a porta completamente sguarnita, ma al 20’ riesce a pareggiare con Sforza che da posizione defilata fa partire un bel diagonale che si insacca sul secondo palo. Nel secondo tempo l’undici di Cravotta fa parecchia fatica a contenere gli avversari

ELETTRODOMESTICI-ARREDOBAGNO ILLUMINAZIONE ANCHE DA INCASSO S. Margherita di Lissone (MB) Via De Amicis, 47 Tel. e Fax 039 481110

che raddoppiano al 33’ in mischia da calcio d’angolo. Il mach sembra ormai saldamente nelle mani degli ospiti, ma al 41’ Trommino (splendidamente imbeccato da Mariani) si inventa un pallonetto che fissa il risultato sul 2-2 finale.

anche per il fatto che avevamo fuori per problemi fisici 5-6 giocatori e, nonostante tutto, un punto lo abbiamo portato a casa”. Alla luce di questo pareggio in classifica la Caratese è scivolata al terzo posto con 11 punti, al secondo posto c’è il Pro Settimo a quota 12 mentre il vertice del girone è occupato dall’Olginatese con 13 punti. Proprio i bianconeri lecchsi oggi pomeriggio saranno gli avversari della Caratese. Questa classifica è frutto anche delle due partite precedenti a quella con il Rivoli, il brutto pareggio interno con il Settimo per 0-0 (un pari che ha il sapore di una sconfitta, dato che nell’arco dei novanta minuti gli azzurrini non sono riusciti ad esprimere un buon calcio, nonostante l’avversario fosse nettamente inferiore) e la squillante vittoria esterna per 3-0 a Casale dove gli azzurrini si sono messi in mostra facendo registrare la propria superiorità in campo e mostrando un buon calcio. Gli autori dei gol sono stati Quintini, Sorbara e Trommino. Andrea Sovana

BOMBER - Christopher Trommino 1991 domenica scorsa a Solbiate ha esordito in prima squadra giocando fin dall’inizio

www.uscaratese.it

“Questo è un buon pareggio - commenta a fine gara mister Francesco Cravotta perché abbiamo giocato contro una squadra superiore rispetto alla nostra, tecnicamente e sul piano del palleggio. Nel secondo tempo in modo particolare il Rivoli ci ha messo in difficoltà. Sono comunque abbastanza soddisfatto

AROSIO HOTEL Via Ai Colli, 1 22060 Arosio (CO) Tel. 031 764201/02 Fax 031 764109

Vuoi sempre essere informato sulla tua squadra, vuoi saperne di più sugli Azzurri? Visita il sito www.uscaratese.it Oltre alle notizie della prima squadra, troverai anche informazioni del settore giovanile

RISTORANTE PLINIO Via Caio Plinio, 2 22060 Arosio (CO) Tel. 031 762535

INVERIGO HOTEL RISTORANTE SIMPOSIO Via Don Gnocchi, 81 - 22044 Inverigo (CO) Tel. 031 696233 - 696150 Fax 031 696577


24 Ottobre 2009

• LA CASA DEGLI ANIMALI • cani - gatti uccelli - rettili acquari - accessori e alimenti - lavaggio e tosatura CARATE B.za (MB) - Via Cusani, 51 - Tel. 0362 901587

Via S. Giuseppe, 2 20048 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 903213 - Fax 0362 905054 e-mail: info@otticacesana.it

Renato Colciago

M 4 3 - A N T I C H I TA’ 20050 VERANO B.za (MB) Espsizione: Via Gramsci 69/70 0362904720 Fax 0362 904298

Produzione guanciali, cuscinetti, soprafodere coprirete di ogni misura e materassi

C.so del Popolo, 35 20038 SEREGNO (MB) Tel. 0362 230034 - Fax 0362 328241 e-mail: info@otticacesana.it www.otticacesana.it

di Casati Mario

...alle squadre dei più piccoli QUALITA’ ED ESPERIENZA - PIANTE FIORI PER OGNI OCCASIONE

Via Lombardia, 27 - 20048 Carate Brianza (MB) tel +390362 992342 fax +390362 991475

20048 CARATE BRIANZA - Via Custoza, 37 - Tel. 0362 903458

ALLIEVI REGIONALI FASCIA A ’93 Folgore-Caratese

1-0

Un altro risultato negativo per gli azzurrini che perdono il derby contro la Folgore Verano. Un periodo che va superato il più in fretta possibile, a partire già da questo fine settimana quando a Carate arriverà la Pro Lissone. La Folgore passa in vantaggio nel primo tempo grazie ad un calcio di rigore (dubbio), ma gli azzurrini non demordono e giocano una discreta partita, a parte gli ultimi venti minuti nei quali per cercare di riequilibrare il risultato si è dato più potenza al reparto offensivo a scapito del centrocampo. Alla fine sono quattro gli attaccanti schierati. L’allenatore a fine gara sottolinea che ci vuole più determinazione ed essere maggiormente incisivi in zona gol, ma la squadra fa ben sperare per le prossime gare. Turno precedente: Caratese-Talamonese 1-1

ALLIEVI REGIONALI FASCIA B ’94 Caratese-Base 96

4-3

Seconda vittoria consecutiva degli Allievi regionali contro la Base al termine di un match combattuto e ricco di gol. Nel primo tempo al 20’ Perego con una bella azione apre le marcature, ma dopo soli cinque minuti la Base agguanta l’1-1. La ripresa vede una Caratese più determinata ad aggiudicarsi l’intera posta in palio e con Chin si porta sul 2-1. Arriva poi la doppietta di Perego mentre Motta mette la propria firma sul poker. Negli ultimi 15 minuti, però, forse per stanchezza o perché sentivano già

MACCHINE UTENSILI

macchine motori pozzi srl Viale Brianza, 65 Carate Brianza (MB) Tel. 0362 903963 - 688 Fax 0362 905 366 info@mmpozzi.it www.mmpozzi.it

IMPIANTI ARIA COMPRESSA

IMPIANTI PER SALDATURA ELETTRICA ED AUTOGENA STRUMENTI DI MISURA ED UTENSILERIA

ACCESSORI VARI PER OGNI TIPO DI MACCHINA

la vittoria in tasca, gli azzurrini calano il ritmo permettendo così alla Base di accorciare le distanze e di andare in gol due volte. In sintesi, nonostante il 4-3 la partita non è mai stata in discussione, la squadra e il gruppo stanno crescendo. Turno precedente: Masseroni-Caratese 1-3

GIOVANISSIMI REGIONALI ‘95 Manara-Caratese

2-2

Dopo la vittoria schiacciante di settimana scorsa i Giovanissimi regionali dividono la posta in palio con la Manara al termine di un’altra partita dominata. Dopo soli otto minuti la Caratese è già sotto di due gol causa due sviste difensive, poi ci pensa il solito Finotti ad accorciare le distanze e le due squadre vanno al riposo sul 2-1. Nella ripresa gli azzurri ritornano in campo con più determinazione tanto che al 3’ pareggiano con Raiola. Da questo momento in poi sarà la Caratese a fare la partita, sfiorando il gol in numerose occasioni, oltre a prendere un palo e una traversa. Peccato poi per il rigore sbagliato. La “dea bendata” ha voltato un po’ le spalle agli azzurrini che comunque sono già pronti a riscattarsi. Turno precedente: Caratese-Mariano 5-2

GIOVANISSIMI REG. FASCIA B ‘96 Caratese-Vis Nova

4-2

Continua la striscia di vittorie per i Giovanissimi Regionali 1996 che nello scorso fine settimana hanno avuto la meglio sulla temibile Vis Nova. A conferma delle

potenzialità della squadra azzurra arriva la notizia che l’Aldini, una delle squadre più forti del campionato, vorrebbe disputare un’amichevole con la Caratese (si dovrebbe giocarla nel periodo natalizio) per testare il valore delle due squadre. Partita tutta in salita contro le “lucertole” di Giussano che vanno al riposo avanti di due gol. Un primo tempo in cui la Caratese è stata un po’ troppo superficiale, cosa che non si è verificata nella ripresa quando gli azzurri sono scesi in campo con il coltello fra i denti desiderosi di conuquistare assolutamente l’intera posta in palio. La prima rete dei padroni di casa porta la firma del sempre più importante Boccia (autore di una doppietta), al quale fanno seguito i gol di Nava e Cesana. Tre punti che consentono alla Caratese di agguantare il terzo posto, in attesa di sfidare la Galbiatese, seconda in classifica. Turno precedente: Folgore Verano-Caratese 2-2

Serena Musella

I ragazzi di mister Ottolina per l’importante match casalingo contro il Borgosesia potranno contare anche sul caloroso sostegno e tifo di un nutrito gruppo di giocatori del settore giovanile presenti sulle tribune del XXV Aprile. Iniziativa che con ogni probabilità sarà riproposta anche nelle domeniche successive per un sempre più coinvolgimento dei ragazzi con la prima squadra. Dagli spalti quindi arriverà un unico e caloroso coro... Forza Caratese!

20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Milano ang. Via Como Tel. 0362 904294 - 903347 Fax 0362 902837 E-mail:vschiat@tin.it


24 Ottobre 2009

PROMOZIONI VENDITE IMMOBILIARI

Selezione Vini e Liquori nazionali ed esteri Champagne e Confezioni Regalo

20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Dante Cesana, 15/19 Tel. 0362 904304 - Fax 0362 991992 e-mail: info@immobiliaregiussani.it

20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Monte Grappa, 2 Tel. e Fax 0362 903506

•CLASSIFICA•

8° GIORNATA - ORE 14.30

9° GIORNATA - ORE 14.30 (1.11.09)

Alzano Cene - Fiorenzuola CARATESE - Borgosesia Colognese - Sestese Cantù - Caravaggio Darfo Boario - Pontisola Insubria - Voghera Pizzighettone - Solbiatese Oltrepò - Olginatese Tritium - Renate

Caravaggio - CARATESE Fiorenzuola - Borgosesia Insubria - Darfo Boario Olginatese - Alzano Cene Pontisola - Cantù Renate - Oltrepò Sestese - Pizzighettone Solbiatese - Tritium Voghera - Colognese

Classifica e Prossimi turni

Tritium Olginatese Renate Cantù Alzano Darfo Boario Voghera Pizzighettone Colognese Insubria Pontisola Solbiatese Fiorenzuola Sestese CARATESE Oltrepò Caravaggio Borgosesia

15 14 14 13 13 13 12 11 11 10 9 7 7 5 4 4 4 2

Coppa Italia

Mercoledì sera il derby con il Renate Si giocherà mercoledì 28 il derby di Coppa Italia Caratese-Renate valevole per i 16esimi di finale. Fischio di inizio ore 20.30 al XXV Aprile. Sempre gara unica, in caso di parità al 90’ si passerà ai rigori. La vincente di Caratese-Renate si qualificherà al turno successivo e affronterà l’Insubria che la scorsa settimana ha nettamente battuto (3-0) il Castelsardo.

Gli avversari:

Borgosesia e Caravaggio

Avvio di campionato deludente per il Borgosesia che dopo quattro stagioni è ritornato in serie D. Dopo sette turni di campionato i granata sono la “cenerentola” del girone con soli 2 punti, situazione che lascia parecchio amaro in bocca alla società alla luce anche della campagna acquisti della scorsa estate. Parecchi i volti nuovi in organico a cominciare dall’ultimo arrivato in ordine di tempo Costanzo Bottone, classica mezza punta del ’90, nelle ultime due stagioni alla Biellese. Tra i riconfermati spicca il capitano e bandiera Claudio Formentini classe 1982 da molti anni in maglia granata e Vincenzo Chieppa (1989), tra i nuovi il centrocampista albanese Altin Shala con un passato nei professionisti alla Carrarese e Legnano, in serie D a Como, Borgomanero e l’anno scorso a Darfo Boario, gli attaccanti William Larganà (1987) ex Pro Vercelli ed Enrico Travaini (1988), scuola Milan, ex Sestri Levante.

Domenica prossima la Caratese farà visita al Caravaggio dei due ex, mister Gigi Zambelli e l’attaccante Rocca. Doppio salto di categoria per il Caravaggio che, dopo aver vinto il campionato di Promozione (sempre con Zambelli in panchina), in estate ha rilevato il titolo sportivo del Pedrengo salito dall’Eccellenza. Dopo un avvio di stagione negativo i dirigenti sono corsi ai ripari per cercare di irrobustire la squadra e nelle scorse settimane hanno ingaggiato il centrale difensivo Amesa (1983) l’anno scorso al Carpenedolo e definito il ritorno a Caravaggio di Rota (1974). Il colpo grosso però si chiama Nicolò Crotti (1989), il talentuoso centrocampista di scuola atalantina (nel 20082009 al Prato) che a fine estate ha visto sfumare, quando sembrava ormai cosa già fatta, la possibilità di giocare in Lega Pro (Pro Sesto). Ironia della sorte, Nicolò ha esordito proprio domenica contro l’Alzano di papà Roberto e formazione in cui milita già il fratello Luca (1993).

SCATOLIFICIO MARZANO FORM di Marzano Anna Via Piemonte, 3/bis - 20048 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 991195 - Fax 0362 991118 info@marzanoform.com - www.marzano.com IMBALLAGGI INDUSTRIALI

di Cattaneo Mirko

ANGELO SALA & FIGLIO s.n.c. FABBRICA SCATOLE IMBALLAGGIO 20038 Seregno (MB) - Via Cagnola, 23/b 20048 Carate B.za (MB) - Via Gramsci, 11 (zona Artigianale) Tel. 0362 900090

di Croci Massimiliamo & C

AUTOFFICINA 20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Nuova Valassina, 52 - Tel. 0362 900845

23893 CASSAGO BRIANZA (LC) - Piazza Visconti, 7 Tel. 039 9210555 - Fax 039 920802

crocisas@tin.it

Quindicinale edito dall’Unione Sportiva Caratese Sede: Via Foppe, 25, Carate Brianza (Mb) tel. 0362 900121 Direttore responsabile: Emiliano Ronzoni Stampa: Grafica A.Salvioni snc Via Mazzucchelli, 16 - 20055 Renate (Mi) Autorizzazione Tribunale di Monza n. 611 del 22/9/1987


24 Ottobre 2009

Autotrasporti legali ed eccezionali con mezzi autonomi da 4 a 70 tonnellate. Rimorchi ribassati e telescopici fino a 120 tonnellate

Trasporti nazionali ed internazionali 20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Cristoforo Colombo, 58 Tel. 0362 904495-900760 - Fax 0362 904572 vigtras@tiscalinet.it - info@viganotrasporti.it www.viganotrasporti.it

Produzione sedie, poltrone salotti e mobili moderni e in stile

Via Prealpi, 13b 20034 GIUSSANO (MB) Tel. e Fax 0362 852074 www.braai.it

chiuso domenica mezzogiorno sabato e domenica sera é gradita la prenotazione

20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Magenta, 32 Tel. 0362 903978 - Fax 0362 804931

La voce dei tifosi

Dopo la rocambolesca sconfitta di Cantù e le inaspettate dimissioni del direttore sportivo Luca Dibenedetto, c’era preoccupazione tra i tifosi per la sfida casalinga con la Tritium, una tra le compagini più forti del girone. La squadra però reagiva, lottava ed alla fine riusciva ad incamerare un meritatissimo punto. Se all’inizio si sarebbe firmato per un simile risultato, al termine dei novanta minuti c’era tra i tifosi un po’ di rammarico per non aver centrato la vittoria a causa... di pochi centimetri, ovvero per l’incredibile traversa colta da bomber Bosio nella parte finale dell’incontro. Merita un COMUNICAZIONE cenno quanto accaduto a fine gara. Lo sportivo pubblico caratese, oltre che a Bosio e compagni, riservava molti applausi all’ex Chimenti, acclamato nonostanA seguito della lettera ricevuta da te il gol tra lo stupore dei suoi stessi compagni di squadra. Per raccontare la trasferta di tale sig. Colombo G. prendiamo atto del suo dissenso nei confronti Pizzighettone, si deve partire dal fondo, dall’incredulità dei volti dei supporter azzurri mentre della Società e della Presidenza, ma sfollavano dalle tribune. “Come si può perdere una partita dominata per l’intera sua durata, ci vediamo impossibilitati a pubblinella quale anche il pareggio sarebbe andato stretto?” era il motto ricorrente. Le discussioni care la stessa in quanto non firmaportavano a concludere che non si poteva parlare solo di sfortuna quando si sciupano numeta per esteso e mancante della nerose occasioni da gol e ci si mette il proprio contributo nel consentire agli avversari di andare cessaria autorizzazione alla pubbliin rete e che era forse meglio giocare un po’ meno bene a patto di essere più attenti e concreti. cazione. Invitiamo in ogni caso l’au“Oggi non si è giocato neanche bene!” è l’amaro commento dei tifosi azzurri al termine della tore della lettera, qualora lo volesscialba sfida con la Solbiatese, squadra apparsa alla portata della Caratese (e per questo la se, a mettersi in contatto con la sesconfitta brucia ancora di più), con delusione e scoraggiamento a farla da padroni per l’occagreteria dell'U.S. Caratese per fissione sciupata per muovere la deficitaria classifica azzurra. I motivi? La poca concretezza in sare un incontro con la Presidenza fase offensiva e l’ulteriore ingenuità con cui è stato perso il pallone da cui è poi nata l’azione per un chiarimento su quanto edel fortunoso gol della vittoria dei padroni di casa. La situazione è critica, ma tutti noi tifosi sapspresso e per eventuali consigli utipiamo che questo gruppo ha la forza e la volontà di rialzarsi, di lottare per questa maglia e per li per il proseguo della stagione. questi colori. FORZA RAGAZZI!!! Isidoro Riva

numero 4 - 24 ottobre 2009  

numero 4 - 24 ottobre 2009

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you