Page 1

Fino all’ultimo respiro...

Anno 24 - Numero 14 17 Aprile 2010

Ed alla fine, dopo oltre un anno di sofferenza ed imprecazioni, la Caratese è tornata a gioire anche al XXV Aprile superando di misura lʼOlginatese grazie al quinto gol stagionale di Pastore al termine di una gara di sicuro non memorabile (non fosse altro per la vittoria casalinga ritrovata dopo unʼastinenza mai così lunga), ma nella quale gli uomini di Ottolina hanno avuto il merito di avere più voglia dei propri avversari e, una volta tanto, la fortuna di essere baciati in fronte dalla dea bendata. Partivano decisamente meglio gli azzurri spinti dalla verve di Pastore e dalla grinta di Bugno ma senza riuscire a creare grossi problemi alla retroguardia dellʼOlginatese che, di tanto in tanto, provava anche qualche sortita offensiva. La svolta arrivava al quarto dʼora della ripresa quando Sardina si procurava un sacrosanto calcio di rigore che Pastore trasformava mandando palla da una parte e portiere dallʼaltra. Il gol del vantaggio galvanizzava gli azzurri che controllavano senza affanno la timida reazione dei bianconeri lecchesi. Proprio quando il tempo di gioco era agli sgoccioli ed il successo casalingo tanto atteso lì ad un soffio, gli ospiti mettevano a dura prova le coronarie dei tifosi az-

Quindicinale in omaggio

Rivista ufficiale dellʼU.S.CARATESE www.uscaratese.it

zurri andando vicinissimi al pareggio: su un violento diagonale di Castelnuovo la palla colpiva prima il palo interno e rimbalzava poi allʼinterno dellʼarea piccola, ma - a differenza di quanto accaduto con il Cara-

bottino pieno se non ci avessero messo lo zampino un poʼ la sfortuna (due legni colpiti) e un poʼ la solita imprecisione in fase conclusiva. Un pareggio che anche alla luce dei risultati ottenuti dalle dirette concorrenti

vaggio - questa volta era la difesa azzurra ad avere la meglio ed a sventare la minaccia facendo esplodere lʼurlo liberatorio della tribuna del XXV Aprile. Dopo il successo contro lʼOlginatese, gli azzurri sono usciti indenni dalla sfida salvezza di Sesto Calende al termine di una gara in cui i ragazzi di Ottolina avrebbero potuto anche fare

consente agli azzurri di essere molto vicini al raggiungimento del traguardo minimo (ovvero la possibilità di giocarsi la salvezza ai playout come lo scorso anno) e di continuare a coltivare il sogno di fare in extremis il colpo grosso (salvarsi direttamente). Dopo una conclusione in avvio di Magnoni neutralizzata senza problemi da Nucera, era

AUREA PROPORZIONE PALESTRE, CENTRO BENESSERE, PERSONAL TRAINING V i a B a r z a gh i , 9 - 2 0 0 5 0 V e r a n o B r i a n z a ( M b ) Tel. 0362- 9 92757/ F ax 03 62- 80071 8 w w w . 6 1 8 . i t - i n f o @6 1 8 . i t

SEREGNO 20038 - Via Briantina, 12 Tel. 0362.240184 - Fax 0362.609948 seregno@doctorglass.com CESANO MADERNO 20031 - Via Dei Giovi, 15 Tel. 0362.550012 - Fax 0362.609949 cesanomaderno@doctorglass.com www.doctorglass.com

la Caratese a fare la partita ed a costruire al 34ʼ una clamorosa doppia palla gol per rompere lʼequilibrio iniziale: Bosio (che poco prima aveva sfiorato la traversa con una conclusione dalla distanza) in spaccata correggeva verso la porta un cross di Sardina cogliendo il palo a portiere battuto e Bugno, sul tap-in seguente, da posizione molto favorevole non riusciva ad inquadrare il bersaglio mandando sul fondo. Nella ripresa la musica era sempre la stessa: Caratese più propositiva alla ricerca del gol e Sestese impegnata innanzitutto a difendersi. Al 55ʼ era ancora il palo a negare il vantaggio agli azzurri respingendo una conclusione mancina di Bugno, mentre al 60ʼ lo stesso difensore sciupava unʼaltra ghiotta occasione non riuscendo ad agganciare, a tu per tu con il portiere avversario, un suggerimento proveniente dalle retrovie. A dieci minuti dal termine i padroni di casa rimanevano in dieci per lʼespulsione di Pastore ma gli azzurri non riuscivano a sfruttare la superiorità numerica. Alle prossime gare contro Voghera e Pontisola il compito di svelare quale sarà il destino della formazione lambraiola. Incrociamo le dita e... tifiamo sempre Caratese. Emanuele Bottani


17 Aprile 2010

20048 Carate B.za (MB) Via Piave, 6 Tel. 0362.903766

calzature & abbigliamento

VERANO BRIANZA Via Umberto I°, 2 - Tel. 0362.903823 SEREGNO Via Cavour, 3/5 - Tel. 0362.234493

20050 Verano Brianza - Via Garibaldi, 16 Tel. 0362 902963 - Fax 0362 800228 - CHIUSO IL SABATO

Via S. Ambrogio 15 Carate Brianza Tel. 0362 904724 info@ilfotografoonline.it www.ilfotografoonline.it

Trattori • Macchine agricole • Forestali e giardinaggi o Vendita • Assistenza • Ricambi originali

Vuoi Risparmiare Sulla Tua Poliza RC AUTO

ASSICURAZIONI BORDONI Carate B.za, Via Donizetti 8, Tel. 0362 990093 Verano B.za, Via Preda 8, Tel. 0362 993367 INFORTUNIO, MALATTIA, INCENDIO, FURTO, RESPONSIBILITA CIVILE, TRASPORTI, PREVIDENZA

Folcia: «Ci aspettano cinque finali»

Luca Salvadego

20038 SEREGNO (MB) Viale Cimitero 7/B - Tel. 0362 325119

• Vendita articoli fotografici - stampa digitale • SERVIZIO FOTO E VIDEO PER CERIMONIE

Mancano cinque turni al termine della regular season, cinque partite che Nicolò Folcia definisce “tutte finali. La classifica è corta, noi alla salvezza ci crediamo ed è alla nostra portata”. Scontato il turno di squalifica contro lʼOlginatese, il difensore classe 1986 è rientrato domenica scorsa a Sesto Calende nella sfida salvezza con la Sestese. È finita a “reti bianche” ma il punteggio va molto stretto agli azzurri. Un tuo commento sulla partita di Sesto Calende? “Abbiamo giocato meglio degli avversari, peccato per il risultato... Se cʼera una squadra che avrebbe dovuto ottenere di più, quella era sicuramente la Caratese. Abbiamo dato tutto, ci è mancato solo il gol, come già successo altre volte durante la stagione”. L’avversario di questo fine settimana è il Voghera che arriva al XXV Aprile reduce dalla gara d’andata della finale di Coppa Italia... “I rossoneri potrebbero risentire delle fatiche di Coppa, ma di fronte comunque avremo una squadra forte ed attrezzata per disputare un campionato di alta classifica e, come noi, lotterà fino allʼultimo per conquistare la vittoria. Sarà unʼaltra partita difficile. Allʼandata in casa loro abbiamo vinto... Non siamo morti e lʼabbiamo dimostrato”. Come giudichi la tua stagione? “I voti si danno alla fine. Allʼinizio di stagione ho avuto poco spazio, poi è arrivato anche il mio turno, ho ritrovato il campo e la fiducia di tutti. Non posso che essere contento”. Ti saresti aspettato che la Tritium a cinque giornate dalla fine avrebbe già potuto archiviare il discorso promozione? “Allʼinizio di stagione no, ma la Tritium ha dimostrato di essere

CARTA D’IDENTITA’ •

Nicolò Folcia

Nato il 30.9.1986

CURRICULUM Ha iniziato nei settori giovanili di Afforese ed Enotria, poi è approdato a Seregno dove ha giocato per cinque stagioni, quattro in serie D e una in Eccellenza. Da due anni veste la maglia della Caratese.

più forte rispetto alle altre squadre che occupano i piani alti della classifica. La Tritium alle sue spalle ha fatto il vuoto, a dimostrazione che questo è un campionato di medio livello. Da difensore, qual è l’attaccante che ti ha impressionato maggiormente? “Bortolotto della Tritium. Per me è di unʼaltra categoria”. La Caratese è una squadra molto giovane, c’è in rosa un giocatore che ti ha meravigliato più di altri? “I nostri giovani non sono male, vorrei dire Sardina ma, pur essendo un ʻ88, lʼanno prossimo non è più considerato under. Dico allora Bugno che, arrivato da noi a gennaio, si è subito ambientato dimostrando di avere già la mentalità di categoria e può andare avanti”. Il tuo rapporto con il calcio? “È la mia grande passione, ho iniziato a giocare quando avevo cinque anni e ora mi dà anche da vivere”. In poche parole il Folcia giocatore? “Forte fisicamente, soprattutto sulle palle alte. Sono abituato a soffrire, a lavorare, a dare il massimo e non mollo mai. Sono tranquillo e credo fortemente nello spirito di gruppo”. La tua stagione più bella? “Quella dellʼanno scorso. Sono arrivato a Carate allʼultimo momento, la società mi ha dato fiducia, io mi sono ambientato subito e dato tutto quello che potevo. In mezzo a tante difficoltà alla fine, ai playout, ci siamo salvat. Una grande liberazione...”.

Motta Gaetano Costruzioni Edili srl 20030 Paina di Giussano (MB) Via Statuto, 34 - Tel. 0362 310093

Giussano (MB) Via Prealpi, 13/a Tel/Fax 0362 355394 - Cell 348 6605632 e-mail: mottagaetanosrl@tiscali.it


17 Aprile 2010

C. A. R.

PASTICCERIA USUELLI

CARROZZERIA VENIER GIULIANO Viale Lombardia, 29

•bar/pasticceria•

presso il complesso artigianale CAB 29 20048 CARATE BRIANZA (Mb)

Via Mascherpa,14 20048 CARATE BRIANZA (MI) 0362 905109

Concluso il campionato è tempo di bilanci per la nostra Juniores Nazionale. Mister Francesco Cravotta ad inizio annata nel presentare la stagione aveva detto che questʼanno non ci si poteva porre degli obiettivi, in quanto la squadra era completamente nuova rispetto a quella del 20082009 che si classificò quarta. Questʼanno gli azzurri sono arrivati ottavi, non un risultato brillantissimo in quanto, eccetto Solbiatese, Olginatese e Rivoli che si sono dimostrate di una categoria superiore, le compagini che precedono in classifica i ragazzi di Cravotta non sono apparse superiori agli azzurrini. Forse dalla loro nel corso dellʼannata hanno avuto un pizzico di fortuna in più e si sa che anche questa serve per vincere le partite o un campionato. La Caratese deve però recitare il

“mea culpa” perchè non sempre ha saputo raccogliere quanto seminato, lasciando diversi punti per strada, in particolar modo contro quegli avversari sulla carta inferiori o per lo meno alla nostra portata. Questo per mancanza di concentrazione o per troppa superficialità. Lo testimonia il fatto che contro le prime della classe, la Caratese ha sempre sfoderato ottime prestazioni, ha messo in campo grinta, cuore e determinazione conquistando anche delle vittorie prestigiose. Ripercorrendo il cammino dei Cravotta boys si registra un avvio strepitoso con cinque vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta nei primi nove turni. Cʼè stato poi un calo come dimostra il fatto che gli azzurrini, dalla decima alla 17° giornata, sono rimasti a bocca asciutta di vittorie. La squadra non era in condi-

Tel. 0362.991838

info@carrozzeriavenier.it

Dalla Juniores Nazionale...

ELETTRODOMESTICI-ARREDOBAGNO ILLUMINAZIONE ANCHE DA INCASSO S. Margherita di Lissone (MB) Via De Amicis, 47 Tel. e Fax 039 481110

AROSIO HOTEL Via Ai Colli, 1 22060 Arosio (CO) Tel. 031 764201/02 Fax 031 764109

zioni fisiche ottimali a causa di molti infortuni ai quali lʼallenatore ha dovuto far fronte reinventandosi volta per volta il modulo di gioco. Successivamente, grazie anche al recupero degli infortunati, la Caratese ha ripreso a fare risultato, ma senza una continuità necessaria. Una nota assolutamente positiva di questa stagione che non può che rendere orgoglioso Cravotta è lʼesordio in serie D di Trommino e Mariani. Convocazione da parte di Ottolina anche per il portiere Perego che, sebbene non abbia avuto la possibilità di debuttare, ha comunque avuto la soddisfazione di essere andato in panchina con la prima squadra. Convocazioni che rendono merito allʼottimo lavoro svolto da Cravotta e dai suoi collaboratori SantʼElia e Leggiero. Andrea Sovana

RISTORANTE PLINIO Via Caio Plinio, 2 22060 Arosio (CO) Tel. 031 762535

INVERIGO HOTEL RISTORANTE SIMPOSIO Via Don Gnocchi, 81 - 22044 Inverigo (CO) Tel. 031 696233 - 696150 Fax 031 696577


17 Aprile 2010 Via S. Giuseppe, 2 20048 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 903213 - Fax 0362 905054 e-mail: info@otticacesana.it

• LA CASA DEGLI ANIMALI •

Renato Colciago

cani - gatti uccelli - rettili acquari - accessori e alimenti - lavaggio e tosatura CARATE B.za (MB) - Via Cusani, 51 - Tel. 0362 901587

M 4 3 - A N T I C H I TA’ 20050 VERANO B.za (MB) Espsizione: Via Gramsci 69/70 0362904720 Fax 0362 904298

Produzione guanciali, cuscinetti, soprafodere coprirete di ogni misura e materassi

C.so del Popolo, 35 20038 SEREGNO (MB) Tel. 0362 230034 - Fax 0362 328241 e-mail: info@otticacesana.it www.otticacesana.it

di Casati Mario

...alle squadre dei più piccoli QUALITA’ ED ESPERIENZA - PIANTE FIORI PER OGNI OCCASIONE

Via Lombardia, 27 - 20048 Carate Brianza (MB) tel +390362 992342 fax +390362 991475

20048 CARATE BRIANZA - Via Custoza, 37 - Tel. 0362 903458

ALLIEVI REGIONALI FASCIA A ’93

GIOVANISSIMI REGIONALI ‘95

Grande vittoria per gli Allievi regionali che in quel di Galbiate riescono a risolvere la partita negli ultimi cinque minuti, dopo aver totalmente schiacciato nella propria metà campo gli avversari. Primo tempo gestito bene dagli azzurrini che mettono alle corde gli avversari con belle azioni e creando diverse palle gol che però non vengono concretizzate, anche per i magistrali interventi del portiere lecchese. Nella ripresa la musica non cambia. Gli azzurrini continuano a dominare senza però riuscire a trovare il colpo del ko anche perchè la difesa della Galbiatese non si lascia soprendere sventando i pericoli. Gli sforzi dei ragazzi di Venantini vengono premiati a cinque minuti dalla fine su uno dei diversi schemi provati in allenamento. Match winner è Fumagalli che regala tre punti dʼoro alla sua squadra che punta al terzo posto in classifica.

Atl. Civate Lecco-Caratese 2-2 A Lecco i classe 1995 non vanno oltre il pari, risultato che fa sfumare la speranza di arrivare terzi in classifica e qualificarsi per le finali regionali. Nel primo tempo sono gli azzurrini a creare le azioni migliori che però non vengono gestite al meglio dal reparto offensivo. A passare per prima in vantaggio comunque è la Caratese con Finotti. Non cʼè neppure il tempo di festeggiare che i locali pareggiano. La partita prosegue con il botta e risposta fra le due contendenti e prima del riposo i nostri ragazzi riescono nuovamente a trovare con Pirri la via del gol. Nella ripresa si registrano numerose occasioni per archiviare anzitempo il match, ma la sfortuna ci mette lo zampino e frena gli azzurrini (quattro le traverse colpite). LʼAtletico prima della finesu una punizione a due in area trova il 2-2.

Galbiatese-Caratese

0-1

GIOVANISSIMI REG. FASCIA B ‘96

Caratese-Bresso 1-2 Inspiegabile lʼandamento dei Giovanissimi

classe 1996. Facendo un paragone tra il girone d'andata e quello di ritorno, si registra un netto capovolgimento di risultati, uno dei più sorprendenti proprio quello con il Bresso. Allʼandata il match era finito con la netta vittoria degli azzurrini (6-0), nellʼultimo turno invece i milanesi si sono imposti a Carate. Partita sottotono della Caratese che, pronti via, è costretta a rincorrere il Bresso. Gli azzurrini poco dopo, però, riesce a trovare con Cesana il momentaneo 1-1. Galvanizzati dal pareggio i ragazzi osano di più creando qualche pericolo con Boccia. Nella ripresa la Caratese subisce la pressione degli avversari che su rigore (nato da una precedente azione in fuorigioco non rilevato dallʼarbitro) conquistano la vittoria. Serena Musella

ALLIEVI REGIONALI FASCIA B ’94 Esce sconfitta la Caratese nello scontro casalingo contro l'Ardisci e sul risultato “pesa” un gol annullato, inspiegabilmente, ai nostri ragazzi. Il primo tempo è combatutto ma, nè da una parte, nè dallʼaltra, si riesce a concretizzare le azioni create. A metà tempo, Perego porta in vantaggio la Caratese, ma il gol viene annullato inspiegabilmente dallʼarbitro. Nella ripresa si gioca soprattutto a centrocampo e quando ormai il match si stava incanalando sul pari, a pochi minuti dalla fine lʼArdisci segna la rete che vale i tre punti.

Caratese-Ardisci e Spera

0-1

MACCHINE UTENSILI

macchine motori pozzi srl Viale Brianza, 65 Carate Brianza (MB) Te.0362 903963-688 Fax 0362 905366 info@mmpozzi.it www.mmpozzi.it

IMPIANTI ARIA COMPRESSA

IMPIANTI PER SALDATURA ELETTRICA ED AUTOGENA STRUMENTI DI MISURA ED UTENSILERIA ACCESSORI VARI PER OGNI TIPO DI MACCHINA

Pulcini 2001

20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Milano ang. Via Como Tel. 0362 904294 - 903347 Fax 0362 902837 E-mail:vschiat@tin.it


17 Aprile 2010

Tinte al campione - tutti gli accessori per l’imbianchino artigiano ... e in più

Selezione Vini e Liquori nazionali ed esteri Champagne e Confezioni Regalo

IL MAG ICO COL ORE D ELL A S IMPAT IA 20048 CARATE B.ZA (MB) - Via Vittorio Veneto, 4 Tel. e Fax 0362 990636

20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Monte Grappa, 2 Tel. e Fax 0362 903506

•CLASSIFICA•

13° GIORNATA DI RITORNO

14° RITORNO (25.04.10)

Tritium-Caravaggio CARATESE-VOGHERA Cantù-Darfo Boario Alzano Cene-Insubria Solbiatese-Olginatese Borgosesia-Pontisola Pizzighettone-Renate Colognese-Oltrepò Fiorenzuola-Sestese

Renate-Alzano Cene Olginatese-Borgosesia Darfo Boario-Colognese Insubria-Cantù PONTISOLA-CARATESE Caravaggio-Fiorenzuola Voghera-Pizzighettone Sestese-Solbiatese Oltrepò-Tritium

Classifica e Prossimi turni

Tritium Renate Colognese Darfo Boario Alzano Pontisola Insubria Voghera Cantù Pizzighettone Olginatese Solbiatese Fiorenzuola Sestese CARATESE Borgosesia Oltrepò (-1 penalità) Caravaggio

68 49 47 47 47 45 44 41 39 39 39 33 32 28 27 26 20 20

www.uscaratese.it Vuoi sempre essere informato sulla tua squadra, vuoi saperne di più sugli Azzurri? Visita il sito www.uscaratese.it Oltre alle notizie della prima squadra, troverai anche informazioni del settore giovanile

GLI AVVERSARI:

Sta giocando lʼultimo atto di Coppa Italia e in campionato è a meno sei dalla zona playoff, obiettivo che il Voghera cercherà di raggiungere fino allʼultimo. Alessandro (capocanonniere del girone B con 19 reti) e soci arrivano a Carate reduci dalla gara di andata della finale di Coppa Italia, giocata mercoledì scorso davanti ai propri tifosi, contro il Matera (12 il risultato). Il ritorno è in calendario il 28 aprile. I rossoneri di Chierico (secondo attacco più forte del girone con 52 gol allʼattivo) finora nel ritorno hanno totalizzato 12 punti, contro i 19 dellʼandata. Così all’andata - La seconda vittoria in campionato della Caratese è arrivata a Voghera, su uno dei campi più caldi del girone. Gli azzurri sono stati protagonisti di unʼottima prestazione, di una partita giocata con grinta e cuore. I ragazzi di Ottolina hanno saputo tenere a bada il forte attacco rossonero e lottato fino allʼultimo per conquistare lʼintera posta in palio. Vittoria arrivata al 42ʼ della ripresa grazie ad un gol di Galluccio.

Voghera & Pontisola

I due volti del Pontisola: opaco nella prima parte di stagione, brillante nel girone di ritorno. Basta confrontare lʼandamento dellʼandata con quello del ritorno per capire come sia cambiato il campionato per la squadra di Verdelli (a stagione in corso ha preso il posto in panchina di Bolis). Nelle prime 12 giornate del 2010 il Pontisola ha conquistato 25 punti, ben 11 in più dellʼandata chiusa a quota 20. Lʼundici di Ponte San Pietro è imbattuto da sette turni (lʼultima sconfitta risale allo scorso 14 febbraio a Caronno contro lʼInsubria). In casa invece non perde dallʼ1 novembre 2009 quando è stato sconfitto 1-0 dal Cantù. Così all’andata - Caratese e Pontisola si dividono la posta in palio al termine di un match in cui i brianzoli hanno giocato meglio e creato più occasioni del Pontisola. Come spesso è capitato in questa stagione, però, sullʼunica prima vera occasione sono gli avversari a sbloccare il risultato. A 5ʼ dalla fine però Pastore regala il meritato pareggio agli azzurri.

SCATOLIFICIO MARZANO FORM di Marzano Anna Via Piemonte, 3/bis - 20048 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 991195 - Fax 0362 991118 info@marzanoform.com - www.marzano.com

IMBALLAGGI INDUSTRIALI

di Cattaneo Mirko

ANGELO SALA & FIGLIO s.n.c. FABBRICA SCATOLE IMBALLAGGIO 20038 Seregno (MB) - Via Cagnola, 23/b 20048 Carate B.za (MB) - Via Gramsci, 11 (zona Artigianale) Tel. 0362 900090

di Croci Massimiliamo & C

AUTOFFICINA 20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Nuova Valassina, 52 - Tel. 0362 900845

23893 CASSAGO BRIANZA (LC) - Piazza Visconti, 7 Tel. 039 9210555 - Fax 039 920802

crocisas@tin.it

Quindicinale edito dallʼUnione Sportiva Caratese Sede: Via Foppe, 25, Carate Brianza (Mb) tel. 0362 900121 Direttore responsabile: Emiliano Ronzoni Stampa: Grafica A.Salvioni snc Via Mazzucchelli, 16 - 20055 Renate (Mi) Autorizzazione Tribunale di Monza n. 611 del 22/9/1987


17 Aprile 2010

Autotrasporti legali ed eccezionali con mezzi autonomi da 4 a 70 tonnellate. Rimorchi ribassati e telescopici fino a 120 tonnellate

Trasporti nazionali ed internazionali 20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Cristoforo Colombo, 58 Tel. 0362 904495-900760 - Fax 0362 904572 vigtras@tiscalinet.it - info@viganotrasporti.it www.viganotrasporti.it

Produzione sedie, poltrone salotti e mobili moderni e in stile

Via Prealpi, 13b 20034 GIUSSANO (MB) Tel. e Fax 0362 852074 www.braai.it

La voce dei tifosi chiuso domenica mezzogiorno sabato e domenica sera é gradita la prenotazione

20048 CARATE BRIANZA (MB) Via Magenta, 32 Tel. 0362 903978 - Fax 0362 804931

Era ora!!! Al quattordicesimo tentativo la Caratese è finalmente riuscita a sbancare il XXV Aprile grazie alla terza rete consecutiva di Pastore (questa volta dal dischetto) che ha consentito agli azzurri di portare in riva al Lambro tre punti fondamentali per allontanarsi dagli ultimi posti della classifica (quelli che, per intenderci, significherebbero retrocessione diretta) e, forse, di sperare anche in qualcosa di più. La gara contro lʼOlginatese non è stata di certo delle migliori, ma gli uomini di Ottolina hanno dimostrato molta, moltissima voglia di fare bottino pieno e i loro sforzi sono stati premiati nel secondo tempo grazie al nettissimo calcio di rigore trasformato, come già detto, da Pastore e concesso per lʼatterramento dellʼottimo Sardina. E una volta tanto, anche la buona sorte si è schierata dalla parte della Caratese. Infatti, quando tutto sembrava filare per il verso giusto, in prossimità del triplice fischio, riapparivano i vecchi fantasmi per una conclusione in diagonale di Castelnuovo che colpiva il palo della porta di Nucera con la palla che, tornata in campo, danzava pericolosamente allʼinterno dellʼarea piccola. Il sangue dei tifosi azzurri si gelava temendo lʼennesima beffa sino a che un difensore azzurro riusciva ad allontanare la sfera facendo così esplodere di gioia tutta la tribuna. Dopo il prezioso successo sullʼOlginatese ed il turno di riposo in occasione della Pasqua, la Caratese ha ripreso il proprio cammino in quel di Sesto Calende, in un vero e proprio scontro salvezza. Gli uomini di Ottolina hanno disputato una buona partita ma, come al solito, sono stati troppo sciuponi e così non sono riusciti ad andare oltre un pareggio a reti bianche che muove la classifica e consente ai tifosi di sperare nel miracolo (ovvero nella salvezza diretta). Gli azzurri hanno provato in ogni modo a sbloccare il risultato ma i loro sforzi si sono fermati contro i due pali (sempre loro nel destino!) colti nel primo tempo da Bosio (bravissimo Sardina a confezionare lʼazione) e nella ripresa da Bugno a cui devono aggiungersi altre buone occasioni sciupate malamente. Adesso arriva al XXV Aprile il tranquillo Voghera (già battuto allʼandata): speriamo e crediamo che gli azzurri, con lʼinesauribile spinta dei propri irriducibili tifosi, possano concedere il bis! Isidoro Riva

Numero 15 - 17 aprile 2010  

Numero 15 - 17 aprile 2010

Advertisement