Issuu on Google+


BONSAI & SUISEKI MAGAZINE: THE FIRST OPEN-MAGAZINE

BONSAI y SUISEKI MAGAZINE: EL PRIMERO OPEN MAGAZINE


E

ditoriale

E-Book... E-Magazine e quant'altro di Antonio Ricchiari

R

ecentemente la stampa ha riportato la notizia del sorpasso: a Natale Amazon ha venduto più e-book che libri di carta. Era questa la notizia. Direi quasi ovvia. A questo si accavalla la presentazione da parte della Apple dell’innovativo I-Pad che presto invaderà anche il mercato italiano. I lettori della stampa italiana potrebbero pensare che qui siamo in ritardo: dove sono questi e-book italiani? L’e-book rappresenterà un modo in più di fruire dei nostri autori preferiti, quando sarà il momento degli editori italiani, faranno la loro parte. Per ora è in corso una guerra per accaparrarsi questo futuro mercato per la lingua inglese che, come sappiamo è quella più diffusa e quindi la più redditizia. La speranza è che la vendita al pubblico avvenga, come per il libro di carta, attraverso diversi operatori in concorrenza fra loro e che nessuno diventi l’unico rivenditore di contenuti del mondo. Dopo sarebbe l’ideale cominciare a leggere un libro di carta stampata e proseguire la lettura su un I-Pad. Il futuro va verso la lettura elettronica che via via migliorerà fino a diventare più agevole e pratica. Noi, la nostra partita virtuale la stiamo giocando tutta e in modo vincente, visti i risultati strabilianti del Magazine. Non si annoi il lettore se periodicamente facciamo i nostri bilanci, ma ci sembra corretto informare tutti quelli che dal primo numero ci hanno sostenuto e ci hanno concesso una fiducia incondizionata. Le nostre statistiche di audience continuano a vedere aumentato, in maniera esponenziale, il numero di lettori che oramai si contano sull’ordine di diverse migliaia. Nessuna rivista su carta stampata di bonsai ha raggiunto questi numeri e questo è l’innegabile vantaggio del mondo virtuale che, tra l’altro, abbatte i costi di gestione. E anche il range di Paesi che nel mondo ci leggono aumentano numero dopo numero. Siamo ad oltre trenta Paesi con una assiduità davvero entusiasmante. Un dato nuovo e significativo che abbiamo esaminato in Redazione e che va oltre la facciata ufficiale di Magazine è quello che vede ingressi di lettori che ritornano su tutti i numeri pubblicati, certamente per una rilettura parziale e, aspetto ancora più interessante, per la consultazione di taluni argomenti. Questo aspetto trasforma il Magazine per i suoi contenuti e per il suo bacino di utenza in una enciclopedia di continua consultazione. I consensi che ci giungono continuamente anche da più parti del mondo sono anch’essi significativi e ci portano ad allargare eventuali collaborazioni oltre confine. Taluni silenzi sono anch’essi significativi della nota formula “silenzio-assenzo” e mi auguro non celino preoccupazioni di ipotetiche concorrenze. Comunque a noi bastano le nostre cifre, sappiamo di lavorare bene ed in assoluta serenità, sempre aperti a collaborazioni fattive e costruttive, gratificati dalla grande passione che ci sostiene e che sostiene tutti quelli che ci collaborano.


Anno II - n. 2 - Febbraio 2010 in collaborazione con

Ideato da: Luca Bragazzi, Antonio Ricchiari, Carlo Scafuri Direttore: Antonio Ricchiari - progettobonsai@hotmail.it Direttore Responsabile: Antonio Acampora - acampor@alice.it Caporedattore: Carlo Scafuri - carlo_scafuri@fastwebnet.it Art directors: Salvatore De Cicco - sacedi@yahoo.it Carlo Scafuri Comitato di redazione: Antonio Acampora Massimo Bandera - mb@massimobandera.it Luca Bragazzi - tsunamibonsai@tiscali.it Luciana Queirolo - pietredarte@libero.it Antonio Ricchiari Carlo Scafuri Sandro Segneri - info@bonsaicreativo.it Redazione: Daniele Abbattista - bestbonsai@gmail.com Sandra Guerra Giuseppe Monteleone - alchimista.vv@tiscali.it Dario Rubertelli - iperdario@yahoo.it Pietro Strada - info@notturnoindiano.it Marco Tarozzo - marco.tarozzo@tiscali.it Impaginazione: Giuseppe Monteleone Carlo Scafuri Pietro Strada Hanno colalborato: Sergio Biagi - tavolibonsai.sergio@alice.it Nicola Crivelli - kitora@mac.com Gian Luigi Enny - ennyg@tiscali.it Giovanni Genotti K.Kobayashi - Bonsai&News - info@crespieditori.com Faustina Lepore Carlo Oddone Elisabetta Ruo - best22@alice.it Anna Lisa Somma - annalisasomma@gmail.com Axel Vigino In copertina:

Gian Luigi Enny Nicola Crivelli

Sito web:

http://bonsaiandsuisekimagazine.blogspot.com

Indirizzo e-mail:

bonsaiandsuisekimagazine@gmail.com

Il Magazine non ha alcun fine di lucro. Tutto il materiale pubblicato nel Magazine è protetto dai diritti di proprietà intellettuale, in conformità alla normativa vigente in materia di tutela del diritto d’autore applicabile (in particolare, alla Convenzione di Berna ed alla L. 633/1941 e successive modifiche). L’accesso al Magazine non consente il diritto di appropriarsi, di riprodurre, di modificare, di distribuire, di ripubblicare, in alcuna forma anche parziale e con qualsiasi strumento, il materiale in esso contenuto, senza l’espressa autorizzazione scritta da parte della Direzione o del terzo titolare dei relativi diritti di sfruttamento e/o di riproduzione. L’eventuale stampa del Magazine è strettamente riservata ad uso personale e ne è vietato ogni utilizzo improprio. Il Magazine non assume alcuna responsabilità in ordine ad eventuali inesattezze, errori ed omissioni nel materiale pubblicato ed in ogni caso si riserva il diritto di intervenire, in ogni momento, apportando correzioni ed eventuali modifiche. Tutte le collaborazioni sono a titolo esclusivamente gratuito ed il Magazine si riserva il diritto di potere utilizzare il materiale concesso. La pubblicazione di articoli sul Magazine presuppone la conoscenza e l’accettazione di questo Disclaimer Legale.


>> Dal mondo del Bonsai & Suiseki

06 Le pietre nel giardino giapponese di G. L. Enny 10 I tesori del Po di G. L. Enny

>> Mostre ed Eventi

14 Sotto il cielo d'inverno andando verso la primavera di M. Tarozzo

>> Dalle pagine di Bonsai&News 16 Una splendida rimodellatura di un albero bunjin di K. Kobayashi

>> In libreria

25 La propagazione di alberi e arbusti di A. Ricchiari

>> Bonsai ’cult’

26Yoga: preghiera del corpo di A. Ricchiari 28 Legna secca: uso ed abuso di G. Genotti

>> La mia esperienza

30 La prima volta non si scorda mai! di S. Guerra 34 Juniperus sabina di S. Biagi 40 Basilisk. Storia di un juniperus chinensis lavorato per Bonsai Art di N. Crivelli

>> A lezione di suiseki

46 Appunti... vecchi ricordi... sensazioni legate alle pietre. Dedicato a Lynn di L. Queirolo

>> Noi... di Bonsai Creativo School

53 "L'Angelo Bianco". Dedicato a tutti i bambimi che non hanno potuto scegliere di S. Segneri

>> L’opinione di...

66 Gianfranco Rossi di G. Monteleone

>> Non tutti sanno che...

71 L'olmo - II parte di E. Ruo

>> A scuola di estetica

74 Kabudachi: la ceppaia di A. Ricchiari

>> L’essenza del mese

76 La quercia di A. Acampora

>> Note di coltivazione

82 Gli acidi umici ed il loro ruolo nella coltivazione bonsai di L. Bragazzi

>> Tecniche bonsai

84 Coltivazione da seme di A. Acampora, F. Lepore

>> L’angolo di Oddone 87 Il ficus di C. Oddone

>> Vita da Club

92 Bonsai Club del Mediterraneo di A. Ricchiari

>> Il Giappone visto da vicino

93 La sensualità della morte di A. L. Somma 94 Il miracolo giapponese visto dall'occidente di A. Ricchiari

>> Axel’s World

98 La storia della dea Amaterasu di A. Vigino

>> Che insetto è?

100 I danni da basse temperature. Le gelate - II parte di L. Bragazzi


>> Dal mondo del Bonsai & Suiseki

06

- Gian Luigi Enny -


1. La disposizione delle pietre trasmette un senso di naturalezza e semplicitĂ  - 2. Rocce per laghetto - 3. Altro esempio di come usare le rocce. 4. Giardino armoniosamente inserito nella natura circostante

- Gian Luigi Enny -

07


>> Dal mondo del Bonsai & Suiseki

08

- Gian Luigi Enny -


5. Ciottoli di fiume - 6. Pietre accuratamente equilibrate con la grandezza del giardino - 7. Il giardino è considerato in Giappone una vera forma d'arte - 8. Pietre usate per il paesaggio - 9. Con la ghiaia si creeranno delle onde cosÏ che le pietre sembreranno isole


>> Dal mondo del Bonsai & Suiseki

I tesori de l Po 10

- Gian Luigi Enny -


- Gian Luigi Enny -

11


>> Dal mondo del Bonsai & Suiseki

12

- Gian Luigi Enny -


1. Ricercata forma di montagna, pietra trovata sulla riva del fiume Po nell’estate del 2003 - 2. Basso fondale cosparso dalle pietre trasportate dalla corrente - 3, 4. Suiseki rinvenuti sulle rive del Po - 5. Biseki - 6. La ricerca di pietre sul Po a volte da risultati sorprendenti, queste fanno parte della mia collezione di arenarie - 7. Molte di queste pietre raccolte sul Grande Fiume saranno usate per arredare giardini giapponesi - 8. Pietre utilizzate per giardini zen

- Gian Luigi Enny -

13


>> Mostre ed Eventi

14

- Marco Tarozzo -


- Marco Tarozzo -

15


>> Dalle pagine di Bonsai & News


- Kunio Kobayashi -

17


>> Dalle pagine di Bonsai & News

18

- Kunio Kobayashi -


- Kunio Kobayashi -

19


>> Dalle pagine di Bonsai & News

20

- Kunio Kobayashi -


- Kunio Kobayashi -

21


>> Dalle pagine di Bonsai & News

22

- Kunio Kobayashi -


- Kunio Kobayashi -

23


In libreria <<

ANDREA ZOCCA

- Antonio Ricchiari -

25


>> Bonsai 'cult'

Yoga preghiera del corpo

26

- Antonio Ricchiari -


- Antonio Ricchiari -

27


>> Bonsai 'cult'

Legna secca:

uso ed abuso

28

- Giovanni Genotti -


>> La mia esperienza

Pianta ottenuta da seme

30

- Sandra Guerra -


Come è stata presentata all'istruttore

La filatura

- Sandra Guerra -

31


>> La mia esperienza

Il moncone da trasformare in jin

32

- Sandra Guerra -

Lavorazione del jin


Lavorazione del jin

Risultato da sottoporre a margotta


>> La mia esperienza

34

- Sergio Biagi -


- Sergio Biagi -

35


>> La mia esperienza

36

- Sergio Biagi -


>> La mia esperienza


>> La mia esperienza

Storia di un juniperus chinensis

lavorato per BONSAI ART

Sin dallâ&#x20AC;&#x2122;inizio il punto di forza di questo ginepro era la legna secca e la piega marcata nella prima parte del tronco

40

- Nicola Crivelli -


Il workshop con il Maestro Morio Suzuki

Lâ&#x20AC;&#x2122;assistente di Morio Sukuki intento negli ultimi ritocchi della mia pianta

Il ginepro prima di essere lavorato al Workshop con Morio Suzuki al convegno della Scuola d'Arte Bonsai di Boario

Nel 2005 dopo un anno dalla prima impostazione, la pianta è pronta per essere rielaborata


Ottobre 2005, dopo la seconda impostazione con il Maestro Hideo Suzuki. L’intervento più evidente è stato quello di compattare maggiormente la pianta. Ho anche eseguito una sostituzione dell’apice. I jin (legna secca) sono molto aggressivi, forse troppo. Nonostante che la direzione del bonsai sia ben evidenziata, il jin sulla destra disturba, perché il suo movimento è contrario a tutta la composizione

Sono passate due stagioni vegetative, nel 2006 la pianta è stata anche rinvasata in un vaso bonsai. Comunque c’era ancora qualcosa che non mi convinceva in questa impostazione. Porto il ginepro a Bressanone dove verrà reinterpretato di nuovo.

Si fanno le foto del ginepro prima della lavorazione

La mia intenzione è di dare una nuova direzione al bonsai. Con questa inclinazione i Ten –Jin (legna secca apicale) si dirigono verso sinistra, la nuova direzione.

Si fotografa il ginepro a impostazione ultimata


>> La mia esperienza

NELL’INVERNO

DEL

2009

PREPARO UN PRIMO

ALLESTIMENTO CON QUESTO GINEPRO, PER LA RIVISTA TEDESCA

BONSAI ART

PRIMO

ALLESTIMENTO

Per il primo allestimento ho usato uno scroll rappresentante una libellula ed un suiseki di Fabrizio Buccini, una pietra lago. Il ginepro è un essenza che segna poco i cambi di stagione, perciò sono gli elementi d'accompagnamento che indicano la stagione, in questo caso, la pietra lago e la libellula rappresentano la stagione estiva

44

- Nicola Crivelli -


SECONDO

ALLESTIMENTO

Il secondo allestimento, invece, rappresenta la stagione invernale, ed è un tipico allestimento di bonsai Chuhin. Il bonsai d'accompagnamento è un acero palmato di 28 cm che rappresenta molto bene, con la sua ramificazione spoglia, la stagione invernale. Per aumentare la differenza di altezze e rendere l'allestimento più ritmato, ho usato per il ginepro un tavolo più alto e meno massiccio di quello usato nell'allestimento precedente. La piccola shitakusa (erba di compagnia) è una felce giapponese che in inverno acquista una colorazione ruggine, anche la shitakusa, perciò, sottolinea la stagione invernale. La shitakusa è in relazione con l'acero, l'acero e la shitakusa sono in relazione con il ginepro, Il ginepro e l'acero si guardano, le loro direzioni si congiungono, la shitakusa ha una direzione meno definita, guarda si verso l'acero ma anche verso il ginepro. Gli spazi tra i vari elementi sono tutti diversi come le profondità. I tre elementi formano un triangolo scaleno, sia nella vista frontale che in quella planimetrica

BASILISCO Nei bestiari e nelle leggende greche ed europee, il basilisco (greco: βασιλεύς, basileus, "re") è una creatura mitologica citata anche come "re dei serpenti", che si narra abbia il potere di uccidere con un sol sguardo diretto negli occhi. La forma sinuosa mi hanno ispirato questo ginepro, ridotte, 38 cm, drammatico

del tronco e i jin appuntiti questo nome, sicuramente pur essendo di misure ha un carattere molto


>> A lezione di suiseki

Appunti... vecchi ricordi... sensazioni legate alle pietre.

Dedicato a Lynn Lynn Boyd, anno 2005:


dipinto di Lynn Boyd


>> A lezione di suiseki

Lynn Boyd: poetessa, pittrice, amante e cultrice di arti orientali, collaborava attivamente all'Internet Bonsai Forum - sezione Suiseki. Appena conosciuta mi inviò in dono tre splendidi scroll di fiori, da lei dipindi.

Fluttuante creatura - fronte


Fluttuante creatura - retro

Studio di Lynn Boyd


>> Noi... di Bonsai Creativo School

L'angelo dedicato a tutti i bambini che

non hanno potuto scegliere

A

mo in ogni bonsai riporre significati e comunicazione di stati d'animo. Il bonsai, visto con gli occhi dell’anima, concretizza nella sua forma stati d’animo di cose viste, ascoltate, lette, a volte vissute. In ogni bonsai che intendo formare ritrovo il significato del creare il non visto e poi toccarne la forma, respirarne il profumo, vederne i colori, sfiorarne le superfici, in ogni bonsai desidero riporre tutto quanto possa ispirare sensazioni e forme di energia. Questo forte desiderio mi conduce, sovente, a rivedere vecchi lavori ricercandone stilizzazioni che possano appagare questa mia ricerca fatta a volte di sogni che percorrono i sentieri delle mie emozioni, o comunque, di voler rappresentare a volte accadimenti che nel quotidiano c’informano e che troppo spesso distratti dalle frenesie di quest’era superiamo distrattamente. Quello che vorrei raccontarvi é un albero lavorato per la prima volta a Fermo, al congresso dell’UBI. Rivisto in un secondo step di lavoro perseguendo il progetto iniziale prevedendone la semplificazione della struttura rameale, le prassi di preparazione e poi di filatura. Quindi di modellatura che ripropone l’avvicinamento al progetto iniziale. Si accentuano le pieghe, si stabiliscono le direzioni ottimizzandone l'esposizione e spazi per stabilire il movimento dei pieni. Il ginepro assume la sua nuova forma stilizzata e pronta ad avviarsi alla nuova stagione per formare nuova vegetazione, rami e consolidamento delle torsioni.

54

- Sandro Segneri -


56

- Sandro Segneri -


- Sandro Segneri -

57


- Sandro Segneri -

61


>> Noi... di Bonsai Creativo School


>> L'opinione di...

66

- Giuseppe Monteleone -


>> Dal mondo del

68

- Giuseppe Monteleone -


70

- Giuseppe Monteleone -


Non tutti sanno che... <<

- GEMMOTERAPIA -

- USO

ALIMENTARE

-

- Elisabetta Ruo -

71


>> Non tutti sanno che...

- USO

COSMETOLOGICO

-

- USO

FARMACOLOGICO

-

- MEDICINA CURIOSITÀ -

ALTERNATIVA

- MITI

E LEGGENDE

E

- STORIA ANTICA DELL'OLMO -

- CENNI

STORICI

-

- CURIOSITÀ -

72

- Elisabetta Ruo -

-


- NOTE -


>> A scuola di estetica

Kabudachi:

74

- Antonio Ricchiari -


- Antonio Ricchiari -

75


>> L'essenza del mese

76

- Antonio Acampora -


- Antonio Acampora -

77


>> L'essenza del mese

- RIMOZIONE

GERMOGLI

- POTATURA RAMI -

-


- ANNAFFIATURE - TRAPIANTO -

- APPLICAZIONE

DEL FILO

-

- Antonio Acampora -

79


>> L'essenza del mese

- CONCIMAZIONE -

- MALATTIE -


- NOTE

- ESPOSIZIONE -

PARTICOLARI

-

- PROPAGAZIONE -

quercus pubescens


>> Note di coltivazione

GLI ACIDI UMICI

ed il loro ruolo nella coltivazione bonsai

82

- Luca Bragazzi -


- Luca Bragazzi -

83


>> Tecniche Bonsai

da

Coltivazione

84

SEME

- Antonio Acampora, Faustina Lepore -


1. Seme di pino nero - 2. Germogli - 3, 4, 5. Germogli pronti alle successive operazioni - 6. Con una lametta affilata, si taglia il fusticino del germoglio ad un paio di cm. - 7, 8. Si spolvera il taglio con ormoni radicanti - 9. Si fa un "solco" nel substrato profondo circa 1 cm. - 10. Si ricopre con uno strato di sabbia di fiume molto fine - 11, 12. Si posizionano le piantine 13. Piantina pronta per essere collocata in un contenitore singolarmente


TRAPIANTO

86

DEL SEMENZALE

- Antonio Acampora, Faustina Lepore -

CRESCITA


L'angolo di Oddone <<

IL FICUS

- Carlo Oddone -

87


>> L'angolo di Oddone

SPECIE

E VARIETÀ SPERIMENTATE:

LORO CARATTERISTICHE

STILI

QUALCUNO

88

- Carlo Oddone -

È COMMESTIBILE

PIÙ ADATTI E PERCHÉ

TRAPIANTO,

RACCOLTA E SUBSTRATI

RISPETTARE

MODI E TEMPI


POTATURA DI

FORMAZIONE

APPLICAZIONE

CIMATURA E

DEL FILO

POTATURA IN FASE VE -

GETATIVA

- Carlo Oddone -

89


Ficus microcarpa

Ficus microcarpa

FERTILIZZAZIONE

MENTI ED ALTRI TRATTA Ficus microcarpa

Wang,Chin-Wen

>> L'angolo di Oddone


>> Vita da Club

92

- Antonio Ricchiari -


Il Giappone visto da vicino <<

MORBOSE FANTASIE DI JUN'ICHIRO TANIZAKI http://bibliotecagiapponese.wordpress.com

- Anna Lisa Somma -

93


>> Il Giappone visto da vicino

a cura di Antonio Ricchiari

94

- Antonio Ricchiari -


- Antonio Ricchiari -

95


>> Il Giappone visto da vicino

96

- Antonio Ricchiari -


>> Axel's World

La storia della dea AmAterasu

di Axel Vigino

D

opo aver parlato della nascita delle isole del Giappone, vorrei provare a raccontare un’altra storia shinto, un po’ complicata per noi occidentali, ma fondamentale per i giapponesi. Questa cultura è molto lontana dai nostri pensieri, ma proprio per noi che ci accostiamo al mondo bonsai, un po’ di curiosità ci porta a cercare i colori e le sfumature dei miti e delle leggende che muovono il mondo scintoista. Questa è la storia della dea Amaterasu Omikami e della prova che ha dovuto superare affrontando il Dio Susanoo.

98

- Axel Vigino -


>> Che insetto è?

100 - Luca Bragazzi -


- Luca Bragazzi -

101



Bonsai & Suiseki magazine - Febbraio 2010