Page 1

Contatti: Pragmatika S.r.l. Tel 051 6242214 Nicole Morgera nicole.morgera@pragmatika.it Matteo Bianconi matteo.bianconi@pragmatika.it

Comunicato Stampa Editoria Digitale, il futuro è scritto tra gli input del 2011: il 24 gennaio un talk di BolognaIN insieme ai grandi professionisti Il futuro della carta e l’editoria digitale: appuntamento alle 18.00 alla Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno (Via Porrettana 360) per una tavola rotonda da non perdere. Iscrizione gratuita fino a esaurimento posti su www.bolognain.net. Bologna, gennaio 2011 – BolognaIN, la business community che conta ormai 2.600 professionisti dell’area metropolitana di Bologna, ha organizzato per il 24 gennaio un evento che mette in luce un tema molto importante per questo 2011 appena iniziato: l’editoria digitale e le ipotesi di un mondo che sta cambiando velocemente. Anche in Italia il mondo dell’editoria sta infatti passando al digitale, grazie alla disponibilità di nuove tecnologie e standard: la domanda di prodotti editoriali digitali cresce di conseguenza e format rimasti inalterati per decenni vengono riconsiderati, aprendo spazi per attori vecchi e nuovi. Il talk di BolognaIN del prossimo 24 gennaio apre dunque la conversazione sul tema dell’editoria digitale che infiammerà tutto l’anno 2011. Se ne parlerà anche in chiave locale, cercando di capire come la pensano a riguardo gli operatori e i professionisti di Bologna. Patrocinato dall'Istituzione Casalecchio delle Culture, Contenuti[e]Associati e Ebook Lab Italia e condotto dal fondatore di BolognaIN Roberto Ciacci e da Piero Ingrosso, editorialista del Corriere di Bologna, all’evento parteciperanno: Antonio Tombolini (Simplicissimus Book Farm), Giorgio Spedicato (Studio legale MPS), Andrea Angiolini (Il Mulino), Simone Bedetti (Area 51 Publishing), Giancarlo Basso (Marketing Manager Monrif.net), Agostino Quadrino (Garamond), Marco Lupoi (Panini Comics), Luca Lorenzetti (autore di Scrivere 2.0), Antonio Larizza (Nòva – Il Sole 24 Ore), Anna Ortigari (Polo SBN UNIBO).


“Abbiamo accolto con piacere la proposta di collaborazione con BolognaIN, una tra le business community più significative di tutta l'area metropolitana bolognese, per fare il punto su un settore in forte espansione ed evoluzione tecnologica. E’ nella tradizione della Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno interrogarsi sulle nuove frontiere della produzione culturale e della comunicazione, e questo appuntamento è tanto più significativo in quanto interpella anche il mondo delle biblioteche e i suoi operatori a una riflessione sul futuro del libro, della conservazione culturale, delle pratiche di lettura e scrittura", ha commentato dichiara Paola Parenti, Presidente dell'Istituzione Casalecchio delle Culture. "Il 2011 sarà l'anno dell'editoria in digitale. Dopo i grandi movimenti del 2010, anno zero, questo si preannuncia particolarmente caldo per tutto il settore. L'area di Bologna può vantare la presenza di operatori importanti e noi li abbiamo interpellati per farci raccontare quali sono i progetti in essere e gli obiettivi a medio periodo", ha dichiarato Roberto Ciacci, fondatore di BolognaIN. Per registrarsi o avere maggiori informazioni riguardo l’evento del 20 gennaio: www.bolognain.net/blog/2010/12/editoria-digitale ◊◊◊◊ BolognaIN (www.bolognain.net) è una community di manager e professionisti di Bologna che si è costituita spontaneamente a partire da maggio 2008 attorno all’omonimo gruppo attivo su Linkedin. Nasce su iniziativa di Roberto Ciacci, che ne è il fondatore ed uno dei promotori, per promuovere il social business networking fra chi vive e lavora sotto le Due Torri. BolognaIN è presente sulla piattaforma Linkedin con oltre 2600 iscritti. La community si incontra in occasione di eventi di real life networking che si svolgono periodicamente a Bologna. I format di evento di BolognaIN sono fortemente innovativi ed enfatizzano volutamente la componente social, l’informalità, il confronto e la circolazione delle idee fra i partecipanti. L'Istituzione Casalecchio delle Culture è nata nel 2006 come strumento di gestione e sviluppo del sistema culturale di Casalecchio di Reno, formato da contenitori come Casa della Conoscenza, Biblioteca Comunale "Cesare Pavese", Teatro Comunale "A. Testoni", Centro Giovanile Blogos, Casa per la Pace "La Filanda" e Casa della Solidarietà "A. Dubcek", al fine di garantire la partecipazione dei cittadini e il miglioramento della qualità dell’offerta culturale. L'Istituzione gestisce per l'Amministrazione Comunale anche il sistema delle cerimonie civili, i gemellaggi istituzionali e la promozione di associazionismo e volontariato. Il Consiglio di Amministrazione, nominato dal Sindaco, è presieduto da Paola Parenti e composto da Alberto Alberani, Giancarla Codrignani, Silvia Evangelisti e Raffaella Iacaruso. Per informazioni: 051.598243 – info@casalecchiodelleculture.it – www.casalecchiodelleculture.it

Editoria Digitale  

Evento del 24 gennaio 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you