Page 1

PROGRAMMA IL NOSTRO PROGRAMMA PER IL CAMBIAMENTO DI VAIANO


ECONOMIA - Aiuti alle piccole e medie imprese tramite una nuova sinergia con banche e enti locali per l’apertura di crediti e l’erogazione di finanziamenti . - Richieste al governo per ottenere ammortizzatori sociali come è stato fatto per le grandi imprese (Fiat e Alitalia). - Rivedere gli studi di settore che gravano pesantemente su artigiani e commercianti. - Blocco interessi mutui e IRPEF a carico delle aziende fino al 2010 per aiutare a superare questo periodo di crisi.

SICUREZZA - Riappropriarsi di alcune zone della città, zone dove il vaianese si sente uno straniero in casa sua. Non è più concepibile che una comunità extracomunitaria possa condizionare il vivere civile di tanti cittadini vaianesi. - Chiusura delle attività commerciali che provocano disturbo della quiete pubblica o che sono teatro di eventuali risse o altri atti di violenza e degrado.

ILLEGALITA’ ECONOMICA - Lotta allo sfruttamento della manodopera clandestina e alla riduzione in schiavitù con conseguente chiusura immediata degli stanzoni e le attività non in regola con le leggi italiane. - Lotta al sovraffollamento negli appartamenti con adozione di ordinanza che dichiari l’inagibiltà dei locali o il sequestro, attraverso il decreto Maroni. - Lotta all’abusivismo commerciale e rispetto delle regole di convivenza. - Recupero evasione Tia


SOCIALE

- Revisione criteri Isee . L’obiettivo è quello di assegnare i contributi per il pagamento dei servizi come mensa, asilo e case popolari, alle famiglie che veramente sono in possesso dei requisiti (non sono infatti rare situazioni di persone che usufruiscono di benefit pur non possedendo le caratteristiche). - Procedere, attraverso convenzioni con l’Agenzia delle entrate e la Guardia di finanza, a controlli a campione per verificare la veridicità della dichiarazione dei redditi presentata per fruire delle agevolazioni. - Risorse a chi ne ha davvero bisogno. Destinare le risorse del sociale soprattutto a quella fascia di persone che hanno subito un forte impoverimento e che, dopo aver pagato per anni tasse e tributi locali, a malapena arrivano a fine mese o addirittura alla 2° o 3° settimana. - Punto di primo soccorso. Potenziare le strutture di primo soccorso in paese, per migliorare i servizi medici e di assistenza in loco al servizio del cittadini. - Farmacia Richiesta di ripristino alla Farmacia cooperativa di orari e servizi diurni e notturni che possano soddisfare le esigenze dei cittadini . - Proposta di concedere autorizzazione per l’apertura di una nuova farmacia a Schignano. - Disabili. Creare un tavolo permanente che coinvolga le cooperative che si occupano di giovani con disabilità per dare un aiuto in più alle famiglie. - Potenziare l’assistenza domiciliare integrata (Adi) attualmente a carico delle famiglie. - Centri di aggregazione. Realizzare centri di aggregazione per anziani, gestiti dai servizi sociali, per evitare che i pensionati si isolino in quanto rappresentano anch’essi una risorsa. - Potenziare la raccolta differenziata. Aumentare a due volte a settimana il ritiro dei rifiuti indifferenziati in tutto il paese. - Migliorare il servizio anche nelle frazioni.


CENTRO STORICO - In centro attività legali, sicure e prestigiose. Redigere un piano del commercio per evitare l’apertura di locali che possono creare situazioni di degrado e di insicurezza. - Favorire il rientro in centro di studi di professionisti. Incentivi ad investire nel nostro centro storico per attività commerciali di pregio come grandi firme capaci di richiamare consumatori anche da fuori provincia. - Ridefinire i parcheggi. Eliminazione del parcheggio a pagamento in via Braga che diventa ostacolo per le attività commerciali cittadine, sostituendolo con il disco orario obbligatorio di minuti 30 per favorire anche un ricambio di cittadini e scongiurare le lunghe soste. - Ausiliari del traffico Eliminato parcheggio a pagamento in Via Braga, richiesta di destinazione ad altre mansioni ispettive e di controllo sul territorio comunale da parte dei soggetti attualmente impiegati come ausiliari del traffico - Rivedere l’attuale viabilità. Rivedere l’attuale viabilità cittadina attraverso un tavolo di concertazione con commercianti ed enti di varia natura per migliorare i servizi e rendere maggiormente accessibile il centro storico - Abbazia di S. Salvatore: Potenziare la collaborazione con la parrocchia di Vaiano per la realizzazione di progetti ed eventi culturali che possano mettere in evidenza le straordinarie caratteristiche monumentali e storiche del luogo più prestigioso e rappresentativo culturalmente parlando che rappresenta il nostro paese. - Comunicare Vaiano. Avviare una politica seria di marketing e promozione territoriale.

IMMIGRATI -Rispetto per le nostre regole. Accesso ai servizi comunali solo per immigrati che hanno dimostrato di integrarsi e voler rispettare le nostre regole. Requisiti, questi ultimi, da dimostrare al fine di poter lavorare, usufruire di posti in asili nido, case popolari ed incentivi comunali.


GIOVANI - Mutui per le giovani coppie. Attraverso la stipula di un accordo quadro con le banche favorire l’accesso ai mutui per la casa - Incentivi per le nuove assunzioni. Favorire l’ingresso del mondo del lavoro attraverso l’erogazione di incentivi alle aziende che assumo nuovo personale.

SPORT - Campo sportivo in sintetico. Il rilancio dello sport a Vaiano, con la realizzazione di un campo sportivo in sintetico e potenziamento delle strutture attualmente in dotazione alle società sportive. - Costruzione di una piscina pubblica. La realizzazione della piscina comunale consentirà di coniugare l’attività sportiva con l’attività di riabilitazione motoria anche per gli anziani e disabili oltre a rappresentare un momento importante di aggregazione paesana e a far sviluppare dell’attività commerciali a latere della struttura - Gran Fondo della Valbisenzio. Istituzione e creazione di una manifestazione ciclistica che possa diventare di richiamo nazionale per valorizzare il nostro territorio, farlo conoscere e farlo apprezzare in tutta Italia, oltre a diventare un’occasione di lavoro per tutte le attività commerciali della nostra zona che dovranno ricevere migliaia di concorrenti. - Incentivi alle associazioni sportive. Una grossa attenzione sarà rivolta alle associazioni sportive che svolgono un ruolo importante di aggregazione per i giovani. - Salviamo il campo Canovai. Riqualificazione del campo sportivo Canovai, trasformazione in sintetico per non perdere un pezzo di storia dello sport del nostro paese. Petizione per contrastare la decisione dell’amministrazione comunale di trasformarlo in un parcheggio.

VOLONTARIATO - Risorse meglio distribuite. Rivedere la spesa sociale e redigere nuovi criteri di assegnazione delle risorse. - Crediti formativi e scuola. Incentivare i giovani ad avvicinarsi al mondo del volontariato oggi in seria difficoltà, ma di cui tutti abbiamo bisogno, coinvolgendo le scuole e trasformando prestazioni in associazioni, in crediti formativi.


CULTURA - Centri di aggregazione privati. Favorire la creazione di centri di aggregazione privati per giovani. Favorire e contribuire alla diffusione e alla lettura dei giornali nelle scuole. - Eventi culturali. Promuovere eventi culturali, con la realizzazione di manifestazioni a carattere regionale.

SCUOLA - Interventi urgenti di miglioramento strutturale del plesso scolastico del paese per dare maggiore sicurezza e confort, oltre che servizi a tutti i bambini del paese.

AMBIENTE - Aumento delle risorse a sostegno dello sviluppo dei prodotti tipici della valle del Bisenzio con l’incremento delle colture delle piante e dei fiori caratteristici del nostro paese, far conoscere Vaiano e proprie produzioni agricole in maniera sempre maggiore. - Giardini e parchi Migliorare ed aggiornare i parchi e i giardini in dotazione al comune sia per bambini, ragazzi che per adulti, rendendoli maggiormente confortevoli e richiedendo una manutenzione sempre piÚ accurata e offrendo un servizio di vigilanza. -Costruzione giardino pubblico zona Gamberame Alto Valutare la costruzione di un giardino pubblico a beneficio dei nuovi insediamenti urbani nella zona di Gamberame alto per dare possibilità di aggregazione e gioco ai bambini, ai giovani e le tante nuove famiglie della zona.

FACCIAMO VIVERE VAIANO

Masi Sindaco - Vaiano - Programma  

Il programma della lista per canditato a sindaco di Vaiano: Masi Massimiliano

Advertisement