Issuu on Google+

XIV

SPORT PRATO

LA NAZIONE MARTEDÌ 22 LUGLIO 2008 .

CICLISMO

A Seano è festa grande per il titolo di Mammini Si è aggiudicato il titolo toscano under 23 di ANTONIO MANNORI

SULTANO ancora gli sportivi di Seano appassionati di ciclismo e con loro lo sponsor, il Gruppo Vangi. Dopo la conquista del titolo toscano di società nei giovanissimi ad opera del Velo Club Seano One, è arrivato per il gruppo dilettantistico Seano Vangi Molino di Ferro, il titolo toscano negli under 23, frutto di uno spettacolare finale da parte del non ancora diciannovenne Matteo Mammini, l’anno scorso splendido protagonista come juniores nella Guarducci Strade, per la quale ottenne tra gli altri successi, quello importante e prestigioso nel «Giro della Basilicata» a tappe.

E

MAMMINI con i compagni di squadra aveva preparato il campionato toscano di Mastromarco ai piedi del Montalbano, nel ritiro in altura di Livigno. Un paio di settimane per ritrovare la condizione migliore, ed in effetti la compagine guidata dall’ex professionista Riccardo Forconi è apparsa reattiva quanto brillante soprattutto nel finale di corsa. Si sono visti un po’ tutti i neroverdi del Seano Vangi (prestazione collettiva esemplare), fino all’attacco coraggioso ma al tempo stesso intelligente di Mamminitanto che nei tre chilometri e mezzo di fuga solitaria (prima di essere ripreso e poi battuto in volata

I MARATONETI Il gruppo della Cicli Santoni di Vaiano che ha partecipato alla «Maratona delle Dolomiti» LEADER Matteo Mammini (in primo piano) indosserà la maglia di campione regionale (Foto Coppini)

da Rivera) Matteo non si è mai voltato indietro per vedere cosa succedeva alle sue spalle. Una sicurezza esemplare ed un secondo posto dopo essere stato il promotore dell’azione decisiva, che gli ha permesso di indossare la maglia di campione regionale, che questo atleta porterà per un’intera stagione. Una bella soddisfazione per i dirigenti di Seano e della Vangi, oltre a Forconi anche l’altro direttore sportivo anch’egli ex professionista, Simone Borgheresi, Spinelli, Lastrucci, Di Nardo. DELUSIONE invece in questo campionato toscano per la Neri

Lucchini D’Etoffe ed anche per la Mastromarco Sensi Grassi Pratese. Il direttore sportivo del primo team, Luca Scinto, ha dato colpa al percorso non selettivo della corsa. La squadra ha lavorato a tratti anche in maniera sostenuta, ma nel finale si è un po smarrita ed il migliore è stato Pierpaolo De Negri giunto nono. Quanto alla Mastromarco Grassi Pratese, il campione italiano Damiano Caruso si è fermato a 40 Km dall’arrivo, il pratese Borchi si è visto poco, e gli unici che si sono visti all’attacco nella prima parte della corsa sono stati Caddeo e Barindelli in fuga dal chilometro dieci fino all’ottantesimo.

Mondiali juniores: Primavera al decimo posto FEDERICA Primavera l’atleta juniores del Velo Club Vaiano che ha preso parte con la nazionale azzurra al campionato del mondo in Sud Africa ha ottenuto il decimo posto. Per Kristian Sbaragli del Team Vangi Ambra Cavallini c’è stata invece

l’undicesima posizione nella gara iridata. Due prove al termine delle quali gli azzurri hanno sfiorato il successo ma si sono dovuti accontentare delle medaglie d’argento con Rossella Callosi e con Mattia Cattaneo.

CICLISMO

Cicli Santoni Vaiano avanti a tutto pedale UN SODALIZIO, è proprio il caso di dire, che procede speditamente a tutto pedale. Si tratta della Cicli Santoni di Vaiano, gruppo che annovera fra le proprie file una quarantina di iscritti, e che negli ultimi appuntamenti agonistici ha ottenuto successi notevoli sia nella «Maratona della Dolomiti» sia nella «Prato-Abetone», gara nella quale Alessandro Bolognesi, già laureatosi campione italiano di cronocoppia, ha raggiunto un onorevole quarantunesimo posto assoluto e Gabriele Meoni il quarantanovesimo su una griglia che ha visto ai nastri di partenza ben 700 partecipanti. La società ciclistica della Vallata, presieduta da Leonardo Santoni, svolge attività agonistica sia nella gare di gran fondo che in quelle amatoriali. Altri buoni piazzamenti, oltre alla vittoria ottenuta da Bolognesi nel «Memorial Becherini» di Vaiano, sono stati ottenuti da Giampaolo Vannucci e Claudio Reali nel «Giro della Provincia di Prato». I prossimi appuntamenti che attendono il gruppo vaianese sono in programma dopo l’estate, nel mese di a settembre, quando è fissato il campionato provinciale e le gare a cronometro individuali e a squadre. r.g.


I CiKristi sulla Nazione