Page 1

da

BOABAB “il file” della creatività

Lo studio grafico di Bergamo, che si ispira al Piccolo Principe di Antoine de Saint Exupery, realizza immagini coordinate, siti web, e-commerce, portali facilmente gestibili, packaging, grafica editoriale ed advertising con una grafica accattivante e con testi chiari, diretti e comprensibili

B

OABAB: ad ispirare il nome dello studio grafico di Bergamo è stata la metafora del baobab, l’arbusto descritto nella favola del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupery, che diventa BOABAB -con due delle prime tre lettere invertite- dove B sta per “Bebo”, O sta per “Otto” e A sta per “Ale. Bebo, Otto e Ale” sono i soprannomi di Alberto, Da46

vide e Alessandro, tre ragazzi che non difettano di creatività. Non difettano nemmeno di competenza e di professionalità, di concretezza e di affidabilità. Di creatività non difetta nemmeno Boabab, lo studio grafico che i tre ragazzi hanno aperto lungo Via XXIV Maggio, la strada che porta al vecchio ospedale di Bergamo, e realizza grafica e comunicazione a 360 gradi, dall’ immagine coordinata a

siti web ed e-commerce facilmente gestibili e in grado di dare risultati concreti, producendo interesse e conversioni con i possibili clienti. Lavorando con imprese e start-up si sono specializzati anche in marketing, per l’e-business. Coerentemente con il loro spirito innovativo cinque anni fa, a fine 2011, decidono di assecondare la creatività che li contraddistingue e, come per altre storie imprenditoriali


passate alla storia, “ci siamo ritrovati a lavorare –raccontano Alberto, Davide e Alessandro- in una soffitta”. Come nasce lo Studio “BOABAB” e quale è stato il vostro background formativo per poter arrivare a questo? “Tutto è iniziato nella soffitta della casa di Alessandro ma è cominciato prima sui banchi di scuola. Abbiamo frequentato il Liceo Artistico Statale di Bergamo e da compagni di banco siamo diventati amici. Poi le nostre strade si sono divise perché c’è chi ha frequentato la LABA – Libera Accademia di Belle Arti di Brescia, chi si è laureato al Politecnico di Milano e chi

hanno commissionato sono stati un’immagine coordinata e due siti internet”.

di ortografia, può avere una grafica bellissima, ma non avrà il riscontro desiderato”.

Come nascono nello studio di Boabab le idee più brillanti? “Tra di noi c’è molta intesa, dialogo e scambio di opinioni. Se un’idea non convince tutti significa che non è la strada giusta da perseguire. E’ fondamentale saper ascoltare e capire il cliente, riuscire ad entrare in empatia con lui. Mettersi in relazione con le sue richieste e proporre soluzioni con un linguaggio chiaro e comprensibile anche, e soprattutto, per chi non ha dimestichezza con l’informatica. Serve un po’ di psico-

Cosa vi caratterizza? Qual è il vostro punto di forza e il vostro valore aggiunto? “Ai clienti mettiamo a disposizione un metodo di lavoro chiaro e specifico, la nostra professionalità ed esperienza ed il nostro know how come corporate identity designer, web designer e social media marketing. Grazie alla nostra conoscenza tecnologica possiamo garantire assistenza per qualsiasi tipo di richiesta. L’obiettivo è raggiungere grandi risultati coniugando sicurezza e semplicità. E poi ci miglioriamo continuamen-

“Il biglietto da visita di Boabab sono i valori che ci caratterizzano: personalizzazione e unicità, opportunità e contatto, passione e soddisfazione” ha seguito il corso dell’Accademia Carrara e ha trascorso tre mesi a San Francisco per perfezionare l’inglese. E poi le nostre strade si sono così rincontrate nella soffitta di Alessandro, trasformato in un vero e proprio laboratorio creativo. Lì abbiamo capito che la nostra creatività potevamo esprimerla nel campo della grafica e della comunicazione. I primi lavori che ci

logia e fantasia per mettersi nei panni dell’utente, del visitatore del sito, colui che sarà il fruitore finale, e immaginare il risultato. E’ necessario giustificare il cliente, prima di indurlo ad abbandonare il suo punto di vista e ordinare i suoi contenuti attraverso segni e parole chiave. Fondamentale è anche la lingua italiana. Un sito web con errori grammaticali o anche solo

te e rimaniamo al passo con i tempi per essere competitivi prima di tutto noi e, di conseguenza, i nostri clienti”. Potete raccontarci un progetto di comunicazione particolare su cui avete lavorato o un case study di successo? “Per avere un’idea di come lavoriamo basta guardare il sito www.biosolnatura.it. Al-

47


cuni giovani ragazzi siciliani hanno deciso di valorizzare i prodotti della propria terra, rilevando un piccolo laboratorio artigianale di produzione di marmellate e confetture biologiche, senza l’aggiunta di pectine o conservanti. Siamo partiti dall’analisi dei competitor, della loro immagine coordinata e sito web, delle principali sorgenti di traffico e delle visite mensili e, spaziando liberamente, abbiamo realizzato un coordinato semplice e d’impatto, strutturato un sito internet semplice da navigare, con dei testi chiari, diretti e comprensibili da chiunque. Il risultato è stato un prodotto all’avanguardia, con una grafica accattivante, coordinato intrigante ed originale, illustrazioni personalizzate, capaci di attirare l’at-

tenzione di chiunque”. Come possono le società risolvere le difficoltà maggiori che incontrano nel tentativo di promuovere il proprio marchio sul web? “E’ importante essere al passo con i tempi e bisogna considerare un’immagine coordinata d’impatto ed un sito internet fruibile un investimento fondamentale e strategico per la propria azienda. Il processo per ottenere visibilità all’interno del proprio settore non è breve, richiede tempo e pazienza. I risultati arrivano a fronte di un miglioramento continuativo. Realizzare un sito internet è solo il momento iniziale di un percorso più complesso che possa portare i siti internet a “vivere” e che siano aggiornati continuamente”. Cosa vi sentireste di dire a chi decide di affidarsi a voi per una strategia di comunicazione? “Il biglietto da visita di Boabab sono i valori che ci caratterizzano: personalizzazione e unicità, opportunità e contatto, passione e soddisfazione. Non promettiamo risultati irrealizzabili ma non abbandoniamo nemmeno i clienti una volta realizzato il progetto che hanno in mente.

E’ come un tela bianca che dipingiamo con le decisioni condivise con il cliente, così da arrivare a soluzioni uniche, in tempi ragionevoli”. Una società, impresa o attività commerciale, può rinunciare alla presenza sul web ed ai principali Social Network? “ Non si può prescindere da una buona presenza sul web ed all’uso dei principali Social Network perché sono il migliore veicolo della comunicazione. Le aziende, per essere competitive non possono rimanere fuori da tutto perché il rischio è quello di confezionarsi un’immagine obsoleta. Oggi, prima ancora di chiedere il biglietto da visita o il numero di telefono, si chiede quale sia il sito internet, la pagina Facebook o Instagram”! Per concludere, come diceva Bruno Munari, una frase che ci caratterizza e’ “Quando qualcuno dice: questo lo so fare anch’io, vuol dire che lo sa rifare altrimenti lo avrebbe già fatto prima”. Cerchiamo sempre il percorso migliore per concretizzare ogni buona idea.

Studio Boabab - Graphic Design and more via XXIV Maggio, 47 - 24128 Bergamo (BG) email: info@boabab.it tel. 035 5292162 cel. 340 1228327 www.boabab.it 48

Boabab, il "file" della creatività  

In quanto collaboratori attivi di società legate al progetto Agorà4Business siamo stati intervistati da quest'ultima e pubblicati all'intern...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you