Page 1

Dicembre 2012

Nr. 04

Taylor Swift Lady in “red” Jovanotti La teoria della tensione evolutiva

Tre allegri ragazzi morti nel giardino dei fantasmi Disco del mese

Crystal castles

Rihanna

La prova del 7

Ke$ha  Christina Aguilera  One Direction  Negramaro  Grandi & Bollani


SCARICA GRATUITAMENTE L’APP DI BNOW E POTRAI LEGGERE IL MAGAZINE INTERATTIVO DIRETTAMENTE DAL TUO SMARTPHONE O DAL TUO TABLET (Per iPad – iPhone - iPod - Android)

Abbonati al magazine al costo di 14,99 € (10 numeri) e riceverai ogni mese il tuo magazine ricco di contenuti multimediali. Scarica gratuitamente l’applicazione sia per i numeri singoli sia per l’abbonamento. Scorrere a sinistra o a destra per cambiare pagina. Pinch e zoom con orientamento verticale e orizzontale a disposizione. Rinnovo funzione automatica: L’abbonamento continuerà automaticamente a meno che il rinnovo automatico venga sospeso almeno 24 ore prima della fine del periodo in corso. L`importo verrà automaticamente addebitato sulla tua carta di credito per lo stesso tipo di abbonamento. È possibile gestire gli abbonamenti e disattivare il rinnovo automatico accedendo alle impostazioni dell’account di iTunes/Google Play dopo l’acquisto. Le sottoscrizioni non possono essere annullate durante il periodo di abbonamento attivo. Qualsiasi periodo residuo non utilizzato durante una prova gratuita, se offerta, verrà perso quando l’utente acquista un abbonamento a tale pubblicazione.

Il singolo numero

2,39 €

L’abbonamento annuo (10 numeri)

14,99 €


Nr. 04

Dicembre 2012

Rihanna La prova del 7 Jovanotti La teoria della tensione evolutiva

Tre allegri ragazzi morti neL giardino dei fantasmi Disco del mese

Crystal castles

Lady in “RED”

Taylor Swift Ke$ha  Christina Aguilera  One Direction  Negramaro  Grandi & Bollani


Dicembre 2012

Nr. 04

Rihanna La prova del 7 Taylor Swift Lady in “red” Tre allegri ragazzi morti neL giardino dei fantasmi Disco del mese

Crystal castles

jovanotti

La teoria della tensione evolutiva Ke$ha  Christina Aguilera  One Direction  Negramaro  Grandi & Bollani


Dicembre 2012

Nr. 04

Disco del mese

Crystal castles

Rihanna La prova del 7 Taylor Swift Lady in “red” Jovanotti La teoria della tensione evolutiva

Foto_Sterven Jonger Costumi_Canedicoda

Tre Allegri Ragazzi morti

NeL giardino dei fantasmi

Ke$ha  Christina Aguilera  One Direction  Negramaro  Grandi & Bollani


Editoriale

Lezioni di Pop 2 Secondo voi i Police erano una boyband? Una questione che da tempo mi assilla, musicalmente parlando, anche perché se dovessi partire con le mie paranoie potrei scrive un noioso tomo infinito. I Police erano una boyband? Per me sì! Il mio criterio scientifico per dimostrare questa affermazione è abbastanza semplice. Se una band finisce a tappezzare i diari di adolescenti in tempesta ormonale allora quella è una boyband. I Police tempestavano i diari delle mie coetanee. Sting era un po’ dappertutto nelle Smemorande-maxi. Sting e soci si contendevano la palma dei più belli con i Duran Duran e con gli Spandau Ballet. Erano gli anni Ottanta e la storia si è continuata a ripetere fino a oggi. Cosa cambia? Ora al posto dalla Smemo c’è Facebook ma il concetto e il meccanismo ormo-adolescenziale rimane pressoché lo stesso, incollare o postare foto dei propri divi. E la musica dove la mettiamo? I Police come gli One Direction? Una bestemmia, forse! Ma forse questo paragone non è tanto malsano. Va bene che le boyband classiche sono formate da cantanti e ballerini. I Police forse ballerini, un po’ sconnessi, lo erano anche, loro erano una vera band che suonava, gli One Direction solo un prodotto da laboratorio musicale; forse sta qui l’unica differenza tra i due. Proprio di boyband parliamo in questo nuovo numero di BNow. Un viaggio tra questo fenomeno di costume senza tempo partendo dal passato sino ad arrivare a oggi. Non preoccupatevi, non abbiamo messo i Police tra le boyband. Non siamo ancora blasfemi fino a questo punto! Buona lettura e scrivetemi il vostro parere sulla questione boyband, vediamo di riscrivere insieme una teoria questa volta funzionante! Mentre scrivo ascolto Se É Tarde Me Perdoa di Sylvia Telles

MarcoDe Crescenzo https://twitter.com/madecre

Direttore Responsabile Marco De Crescenzo madecre@bnow.it Co-Direttore Rossano lo mele rossano@bnow.it Comitato di redazione Daniel marcoccia e Stefania Gabellini Art Director HyeSoo Bang Online Editor Michele “mike” zonelli Comunicazione / promozione Valentina generali Vale@bnow.it, Marco gusmerotti Collaboratori Elia Alovisi, Nicholas David Altea, Francesca Bruni , Francesco Casati, Lorenzo Cibrario, Andrea Grandi , Elena Rebecca Odelli, Riccardo Papini, dongyun seok, Matteo Vaghi Guida Spirituale Joe strummer www.bnow.it

redazione@bnow.it BNow è edito da We&fi consulting srl Via san carlo, 63 20017 – Rho (Mi) Registrazione al tribunale di milano n.264 del 22/06/2012

Tutti i diritti di riproduzione degli articoli pubblicati sono riservati. Manoscritti e foto, anche se non pubblicati, non saranno restituiti. Il loro invio implica il consenso alla pubblicazione da parte dell’autore. È vietata la riproduzione anche parziale di testi, documenti e fotografie. La responsabilità dei testi e delle immagini pubblicate è imputabile ai soli autori. L’editore dichiara di aver ottenuto l’autorizzazione alla pubblicazione dei dati riportati nella rivista.

Bn

9


line up

Dicembre 2012 Headliner

32

46

54

Rihanna

Taylor Swift

Jovanotti

73

Tre Allegri Ragazzi Morti with

36

44

Ke$ha

40

One Direction

Christina Aguilera

58

52 Band of Horses

60

64

Grandi & Bollani

Negramaro

Rover

50

Frankie Goes...

special quest

13 Intro + Outro Raf 82 and

14

16

17

What's On News + App

Blog Time Andrea Delogu

Dance Time Swedish House Mafia

18

20

22

24

What If Skye

Q&A Time Pains Of Being...

Menu Ensi

Brand New Artist Gallery

ShowNow reviews, books, games, art, hi-tech, gadget, style 67

Bn 11


First time

Raf Ossia l’Italian Pop: in quasi 30 anni, il cantautore di origine pugliese ha inanellato una lunga serie di hits, alcune delle quali inserite e rieditate in chiave elettronica nella nuova raccolta, “Le ragioni del cuore”. Ecco i suoi “First” and “Last”. di Andrea Grandi

La prima cosa che ti viene in mente pensando alla tua ormai quasi trentennale carriera.

Qual è stata la

colonna sonora del primo amore di RAF?

1. All You Need is Love Beatles 2. Knockin on Heaven’s Door Bob Dylan 3. Love Me Tender Elvis Presley Trovi la risposta alla pagina 82 in "Last Time"

“Provo una pacata soddisfazione. In 30 anni sono racchiusi anche momenti di sofferenza: il confronto col pubblico e con gli addetti ai lavori, il rimanere sempre al passo coi tempi, è stato un costante esame da superare. Successo e sofferenza, spesso, vanno di pari passo”.

Il primo approccio coi social network.

“Tuttora non ho un buon rapporto con loro; francamente capisco poco chi ne è dipendente. Io non sento la necessità di scrivere e raccontarsi sempre, anche quando non c’è niente da dire”.

Prima canzone che hai composto.

“Ho iniziato a scrivere brani con la mia band fiorentina dei Cafè Caracas, che non sono state pubblicate e son rimaste demo. La prima in assoluto è stata poi quella pubblicata che è Self Control che in origine era diversa".

Il primo concerto che hai tenuto o di cui hai un ricordo particolare.

“Non dimenticherò mai quello in Piazza Maggiore a Bologna come supporter dei Clash del 1° giugno 1980; un’esperienza terrificante: in quel periodo i punk più puri li contestavano per essersi venduti al sistema; in quell’occasione ce n’erano circa 3 mila, non solo italiani, che erano lì per far casino. Quando siamo saliti sul palco, io, Ghigo e Renzo Franchi, ci siam beccati sputi e bottiglie".

Primo disco acquistato.

“Venus degli Shocking Blue e un poi un disco degli Emerson, Lake & Palmer”.

La prima volta che hai visto Firenze, tua città d’adozione.

“Ero innamorato, era tutto un’avventura, un sogno, un crocevia di possibilità; col tempo mi son sentito a casa ma all’inizio le distanze per me erano enormi”.

Bn 13


What's ON

Lo sapevate che?

L’incisione di White Christmas dell’attore e cantante statunitense Bing Crosby,  è uno dei dischi più venduti di tutti i tempi, con oltre 50 milioni di copie vendute nel mondo e vinse un Oscar per la miglior canzone nel 1942.

Italian Chart History 10 anni fa 20 anni fa 30 anni fa

1 Per Me è Importante Tiromancino

2 Feel

Robbie Williams

3 Die Another Day Madonna

4 Vieni a Vedere Perché Cesare Cremonini

Lose Yourself

5 Eminem

I Will Always Love You

1 Whitney Houston

Dur Dur D’Etre Bebè

2 Jordy

Don’t You Want Me

3 Felix

Sleeping Satellite

4 Tasmin Archer

Because The Night

5 Co.Ro feat. Taleesa

Der Kommissar

1 Falco

Un Natale in Musica Clicca per leggere la news completa.

La proposta degli album strenna 2012 è piuttosto affollata. Da Rod Stewart a Claudio Baglioni, ecco una piccola guida per orientarsi. Il mercato natalizio è quello più succulento per artisti e case discografiche, perché i volumi di vendita s’impennano; gli album che propongono musica tradizionale natalizia, in particolare, sono stati recentemente dei grandi successi: Michael Bublé lo scorso anno (ora ristampato con una nuova traccia), Andrea Bocelli (oltre 5 milioni di copie), Irene Grandi (disco di platino). Quest’anno sono schierati in prima fila i veterani Rod Stewart (che duetta virtualmente persino con Ella Fitzgerald) e Claudio Baglioni; non mancano altri grandi nomi: James Taylor, Blake Shelton, Sufjan Stevens, Cee Lo Green, Lady Antebellum, Backstreet Boys e persino la ritrovata coppia John Travolta & Olivia Newton-John; presenti anche le nuove leve della musica: Collie Caillat, Scotty McCreery, Christina Perri e la raccolta di Glee. Per i più alternativi, buttatevi su Scala & Kolacny Brothers e sul symphonic-rock dei Trans-Siberian Orchestra.

Hard To Say I’m Sorry

2 Chicago Words

3 F.R. David Eye Of The Tiger

4 Survivor

Disco Project

5 Pink Project 14

Bn

Il 3° album in studio

“ArtPop”, è previsto nel 2013 “Sarà un esperienza multimediale che prenderà forme diverse, soprattutto App”.

Lady Gaga

Sarà in due volumi

uno commerciale e uno sperimentale “Non è solo un disco, è un vero e proprio progetto”.


What's ON

Il ritorno di Max Gazzè

Il suo ottavo disco di inediti è previsto per i primi mesi del 2013 (il suo nome è fra i papabili per il prossimo Sanremo di Fazio); sarà inoltre in tour in Europa dal 1° al 10 marzo, per poi proseguire nei club italiani dal 14 marzo.

I“fantasmi” dei Baustelle

7 Days 7 App

La band di Francesco Bianconi torna il 29 gennaio col sesto album di inediti. Il disco, chiamato “Fantasma”, esce dopo quasi tre anni dal precedente “I Mistici dell’Occidente” ed è stato registrato nel loro paese di origine, Montepulciano (Siena), nella Fortezza Medicea e in altre location cittadine.

Foto_Gianluca Morosos

Nelle registrazioni dell’album è stata coinvolta anche la Film Harmony Orchestra di Wroclaw/Breslavia (Polonia), presso i loro studi. Sul sito ufficiale, www.baustelle. it, sono visibili già i teaser di “Fantasma”, ai quali se ne aggiungeranno altri. Il gruppo si prepara anche a tornare in tour.

TUNER INTERNET... Prezzo_4,49 € Free streaming radio su internet

OCARINA Prezzo_0,89 € Il "flauto" per l’iPhone

GIGBEAT Prezzo_Free Tutti i concerti delle tue band!

BEATBOTS

la nostra top 10 nataLIZIA!

Prezzo_0,89 € Un Beatboxing completo

Stufi dei soliti brani de lla tradizione? Eccovi alcun E TRACCE PER UN NATALE IN MUSICA ALTERNATIVO!

CHORDMASTER Prezzo_0,89 € Sound Library: corde di chitarra

BLOOM Prezzo_3,59 € Per creare melodie e patterns

Lady Gaga

86

19

Stefani Joanne Angelina Germanotta nasce a New York

53 31 i milioni di fan

Facebook

Twitter

87

i milioni di album e singoli venduti

ITABLAS Prezzo_Free Tablas indiane a portata di click!

Bn 15


Rihanna

www.rihannanow.com

Nuovo anno, nuovo disco di Rihanna. La ragazza prodigio del R`n`B torna con la sua settima prova dal titolo “Unapologetic�, dopo aver annunciato su Twitter il termine delle registrazioni del nuovo disco uscito a fine novembre. testo Lorenzo Cibrario

32

Bn


Bn 33


One DIrection

www.onedirectionmusic.com

Direzione

successo

Bravi ragazzi, educati (pare), dalle facce pulite, intonati e dalle discrete voci. Questi in breve i One Direction, l’ultimo, travolgente (e rassicurante) fenomeno teen pop di massa degli anni 2.1. testo Andrea Grandi

I

numeri in effetti sono abbastanza impressionanti: 11 milioni di fan su facebook, quasi 8 milioni di followers su Twitter, 3 premi agli ultimi MTV Music Awards (Best New, Biggest Fan, Best British-Ireland Act), senza contare le decine di riconoscimenti ai vari Teen Choice, MuchMusic, Kid’s Choice (tralasciando i due poco gratificanti premi come “Worst Band” e “Worst Album” inflittigli da NME), mentre What Makes You Beautiful ha vinto il BRIT Award nel 2012 come miglior singolo britannico; il primo album, “Up All Night” è stato alla n.1 in USA e in altri 15 paesi nel mondo (Italia compresa) e al n.2 in UK, tanto che i fanciulli hanno guadagnato complessivamente 100 milioni di sterline.

anche lei dalla promettente carriera solista, oltre che ex di Zayn). Successivamente Simon Cowell (che ci vede lungo) propose loro un contratto discografico da 2 milioni di sterline per la sua Syco Records. A un anno dal milionario disco d’esordio, è ora uscita la seconda fatica, “Take Me Home” (a cui ha collaborato ancora il cantautore scozzese Ed Sheeran, oltre che Tom Fletcher degli McFly), già in vetta da noi (hanno battuto Ramazzotti, per dire), in USA e in UK, anticipato a settembre dal singolo Live While We’re Young e dalla nuova ballata strappalacrime Little Things (per il mercato statunitense invece è stata scelta Kiss you).

Come da copione per questi casi, si sprecano anche i rumors sulla loro vita sentimentale, come il preA sancire l’enorme successo della band, il neorieletto sunto legame fra Louis e Harry o sul presunto flirt Presidente USA, Barack Obama, ha da poco dichia- dello stesso turbolento Harry con Taylor Swift (che rato di volerli in concerto alla Casa Bianca per le sue però lui ha smentito, definendola semplicemente due figlie Malia e Sasha. Ma qual è la genesi di que- un’amicizia) o l’altrettanto presunta liaison fra Liam sto fenomeno? Louis Tomlinson, Harry Styles, Liam e Leona Lewis.In Italia, dopo la partecipazione allo Payne, Zayn Malik e Niall Horan (tutti nati scorso Festival di Sanremo, sono previsti fra il 1991 e il 1994) nel 2010 partecidue concerti: il 19 maggio all’Arena di Van Halen parono alle audizioni per la settima Verona e il 20 maggio al Forum di Asvs One Direction edizione di X-Factor UK, senza sago; neanche a dire che i biglietti Lo scorso ottobre, Wolfgang Van successo. Su suggerimento del sono andati esauriti in poche ore, Halen scrive su Twitter: “Sono stato giudice Nicole Scherzinger, fucosa che ha suscita l’ira delle fan appena insultato da questa boy band di rono uniti e inseriti nei “Gruppi” italiane rimaste a bocca asciutm***a One Direction nella hall del nostro con il nome di battaglia di One ta. Potranno però acquistare i hotel”; il batterista Garrett Whitlock ha chiosato: “Non posso prendere insulti Direction. In finale arrivarono biglietti del cinema per vederli, da chi non sa nemmeno scrivere i terzi, dietro a Matt Cardle (primo) visto che il 30 agosto 2013 uscirà propri brani”. Risulta difficile però N e Rebecca Ferguson (seconda, il loro primo film in 3D.  immaginare gli OD sfasciare camere d'albergo...

Clicca per scoprire le più importanti boyband degli ultimi 5 decenni. 44

Bn


Bn 45


jovanotti

54

Bn

www.soleluna.com


La Teoria della

Teorizzare Jovanotti e farne caso di studio è quasi una necessità per chi ama la musica e ne vuole approfondire i suoi infiniti dettagli. Scoprire i meccanismi della tensione evolutiva che portano da Gimme Five a Ora sono l’esempio che è possibile un approccio darwiniano anche in ambito musicale.

testo Marco De Crescenzo

Bn 55


now reviews

a cura di Rossano Lo Mele, Nicholas David Altea, Elia Alovisi, Lorenzo Cibrario & Andrea Grandi

Crystal Castles III Universal ★★★★★★★☆☆☆ www.crystalcastles.com

Dagli esordi, dove gli 8-bit e l’elettro-punk la facevano da padrone, ne sono cambiate di cose per il duo di Toronto composto da Alice Glass ed Ethan Kath. Già nel loro secondo episodio, “II”, si era sentito che le forme stavano mutando, le atmosfere rallentate e dilatate occupavano sempre più spazio impadronendosi a dismisura di tutto quello che potevano. Qui le trasformazioni paiono ancora in atto, forse non ancora totalmente libere di spaziare come dovrebbero. Le urla isteriche di Alice non si ricordano più; e solo in Wrath of God e Pale Flesh c’è qualche lontanissimo eco degli esordi. Tutto il lavoro è avvolto da una crosta 68

Bn

wave gelida e cupa che funge solo da scenario; Sad Eyes scorre fluida e algida tra synth-pop e trance, mentre Insulin ha ancora qualcosa da dire, anche se in maniera sconnessa e isterica, isolandosi dal resto dell’album. Non sono ben palesate le intenzioni dei canadesi, tanto che tutto il percorso rimane un po’ traballante e Alice tende a strizzare l’occhio alla connazionale Claire Boucher, meglio conosciuta come Grimes. Trasgender e la trasognata Chill I Will Hurt You lasciano ancora qualche opportunità: questa volta il castello non è crollato ma ci vogliono cambi netti, scelte precise.

now download Sad Eyes


now reviews

Triad God NXB

We Are Really Sorry

Pachanga Boys

Paul Banks

Hippos In Tanks ★★★★★★★★★☆ hipposintanks.net

Kompakt ★★★★★★★☆☆☆ www.kompakt.fm

Matador ★★★★★★☆☆☆☆ bankspaulbanks.com

Il londinese Vinh Ngan (vietnamita di nascita) esce con un nuovo mixtape edito dalla chiacchieratissima Hippos in Tanks, etichetta con un’ottima line-up di giovani artisti della scena londinese. Il post dubstep liquido e looppato con il rappato in cantonese è una novità a cui dobbiamo abituarci sempre più, ed è così eccitante.

Superpitcher & Rebolledo si sono uniti per rendere il mondo un posto migliore con il moniker Pachanga Boys. L’ironia e il cazzeggio la dicono lunga sul genere musicale del duo, il quale suona come un pastiche sonoro fatto di eurotrash, garage house, DFA-ismi, kraut rock e pop in salsa 4/4, il tutto frullato per offrire una divertente cura alle tristezze del mondo.

Dopo un album e un EP sotto il nome di Julian Plenti, il frontman degli Interpol diventa se stesso, ossia Paul Banks, più semplicemente. E prova a staccarsi, in parte, dal sound della sua band. Curato, a tratti caldo, ci prova a sperimentare, come in Another Chance. Però alla fine manca qualcosa, il colpo, l’affondo. Peccato.

now download Pok

now download Wrong Guys

now download Summertime is Coming

Kendrick Lamar

Good kid, m.A.A.d. city Interscope ★★★★★★★★☆☆ www.kendricklamar.com

Banks

Kendrick Lamar è nato e cresciuto a Compton, California, e ci ha fatto un concept sopra. Un po’ se la tira e un po’ riflette, un po’ mette la cassa potente un po’ le tastierine sfumate. C’è tutto dell’immaginario hip-hop, nel suo debutto su major: vita di quartiere, voglia di fama e ricchezza, ma anche paura del successo, di estraniarsi dalle proprie origini. E ragazze, da prendere e lasciare fino all’arrivo della bitch giusta (bitch sì, ma in senso buono). Lamar è eclettico e pretenzioso, ma senza esagerare. Con Backstreet Freestyle spacca tutto. Si paragona a Martin Luther King, dice di essere pieno di tipe, che vorrebbe avercelo grande come la Torre Eiffel per farsi il mondo per 72 ore. Il tutto su un beat che ti prende a pugni lo stomaco. Ma poi c’è Poetic Justice, cantata con Drake, e viene fuori il good kid che pensa ai suoi amori, alla sua capacità di capirli e metterli nei suoi testi. E sugli ultimi due pezzi spunta fuori persino Dr. Dre, che Compton l’ha creata (ricordate i N.W.A.?). Piccoli rapper crescono, e ci riescono proprio bene.

now download Backstreet Freestyle

Bn 69


Hi Tech now

Sound of technology Nuovi prodotti per usufruire della musica e dei suoni, sempre più professionali e al passo col… futuro! a cura di Andrea Grandi

Beats PILL By Dr Dre Potente e compatto speaker, non solo per musica ma anche per chiamate e conference call, totalmente wireless.

www.beatsbydre.com

Vox Apache Guitars In 4 colori Le classiche Apache I e II tornano con amplificatore a due canali, 66 patterns e controlli Tempo e Level.

JBL POWERUp Built for Lumia Un caricatore per cellulare wireless (per tecnologie Bluetooth e NFC) e allo stesso tempo un altoparlante.

www.nokia.com

www.voxamps.com

MASCHINE 1.8 Make your sound

traktor PRO 2.5 Control the music!

La nuova versione della nota groove box presenta updates per hardware e software, compreso un colorato custom kit.

Comprende il nuovo software con tecnologia Remix Deck™ che offre controlli più elaborati per la manipolazione dei brani.

www.native-instruments.com

Motorheadphones For Heavy Metal Lovers Queste cuffie da 40 mm di alta qualità (200 mW in input) sono disponibili in tre modelli: IronFist, Motorizer e Bomber.

www.motorheadphones.com 78

Bn

www.native-instruments.com


Gadget now

That's my gadget! Originali, funzionali, dal design curato ed estroso, per svariati usi, fatti per rispecchiare le personalità di ognuno. Ecco alcuni dei più invitanti. a cura di MATTEO VAGHI

ONE dIRECTION Ora anche toy band!

Alla band inglese mancava solo una serie di bambole a loro dedicate: ecco dunque le dolls di Harry, Zayn, Liam, Niall e Louis!

www.onedirectionstore.com

TOTE MODERN Eco e funzionali

Pijama for R&S Records

Quattro modelli di borse in diverse dimensioni: Delgado, Pritchett, Dunphy e Bingham; semplici e molto maneggevoli.

L’azienda milanese produttrice di softcase in neoprene ha disegnato per la dance label borse, felpe, slipmats per giradischi.

www.freitag.ch

www.pijama.it

KINDLE FIRE HD Mini tablet

whooz by Sativa Turner

In 7 pollici, schermo HD, Wi-Fi veloce, audio Dolby stereo, processore e motore grafico potenti.

Etichette identificative in vinile per i cavi di iPhone, iPod e iPad, un progetto finanziabile su Kickstarter.

www.amazon.it/kindlefirehd

RAINBOW MACBOOK Decals per tastiera Non una cover, è facilmente applicabile e rimovibile tasto a tasto, completamente impermeabile all’acqua.

www.kickstarter.com/projects/whooz/whooz

www.thegadgetflow.com

Bn 79


Bnow #4  

E' on line la preview del nuovo numero di BNOW di dicembre che troverete nella versione completa ed interattiva nell'Apple Store all'indiriz...

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you