Page 1

settembre 2016 5,00 euro Anno VI | Numero 9

Mensile - Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv in L. 27/02/2004 n. 46) Art. 1 comma 1, LO/MI

A caccia di opportunitĂ Soluzioni Vontobel per battere la volatilitĂ . De Mare: superati gli approcci settoriali o regionali

Giovanni De Mare, executive director e responsabile vendite retail Vontobel


idee&protagonisti | 7

settembre 2016 n bluerating

L’EDITORIALE di Denis Masetti*

I vincitori e i perdenti della finanza modulare di Andrea Giacobino*

DORIS E LE CABINE DEL TELEFONO

E

I

servizi finanziari stanno diventando modulari. I leader dell’industria, banche e consulenti anzitutto, devono comprendere i cambiamenti che questo

comporta, le implicazioni per i loro modelli di business e le risposte strategiche più opportune. Le nuove tecnologie

nnio Doris, presidente e fondatore di Me-

rendono più semplice per i clienti comprare da diversi

diolanum, ha recentemente dichiarato di

fornitori e il numero di prodotti finanziari utilizzato dal

attendersi che i servizi bancari saranno

cliente medio sta crescendo. È il cosiddetto fenomeno

Le nuove tecnologie facilitano l’acquisto da diversi fornitori e l’industria dei servizi “finance” sarà dominata dalle piattaforme

profondamente rivoluzionati in pochi anni.

della “domanda modulare” che trovate su questo numero,

E, visto che Doris è un brillante uomo di marketing,

in fondo al magazine, in un dettagliato studio di Oliver

ha anche aggiunto un’immagine molto calzante

Wyman. Le società di servizi finanziari ricorrono sempre più

che paragona il destino degli sportelli bancari a

a fornitori terzi. Le società che offrono servizi specialistici,

quello delle cabine telefoniche, oggi tristemente

attività di back office e capitale di rischio possono adesso

abbandonate e simbolo di un tempo che fu.

far parte di un’unica filiera, senza soluzione di continuità,

Chiaramente, in una fase di crisi del settore ban-

e gli attori che si affacciano al mercato hanno modelli di

Serviranno regole certe su questioni come la

cario questa affermazione ha creato molto scom-

business nuovi e mirati. È la “offerta modulare”.

titolarità dei dati dei clienti, l’affidabilità

piglio e qualche reazione risentita, ma credo che il

I servizi finanziari modulari si stanno affermando con un

delle

senso delle affermazioni di Doris sia nitido e forte-

passo diverso a seconda dei differenti mercati. Il settore

protezione del cliente e delle norme antiriciclaggio, le fonti

mente percepito da tutto il mercato.

bancario negli Usa è più modulare dei suoi equivalenti

alternative di capitale di rischio e il cyber risk management.

Recenti indagini stimano che nei prossimi cinque

in Europa e Asia. Il mercato delle assicurazioni danni è

Ciascuno di questi punti può spostare i vantaggi lungo la

anni l’economia digitale porterà alla scomparsa o

diventato più modulare di quello del ramo vita a causa

catena del valore. Un’infrastruttura di sistema costosa e

alla profonda trasformazione di quattro imprese

della frequenza di acquisto. Singoli settori, come quello

rigida non sarà più sostenibile per l’industria modulare.

su dieci. Fino a pochi anni fa le banche si espan-

dei mutui Usa, sono stati a lungo modulari in ragione delle

Molte società dovranno rivedere completamente i loro

devano comprando sportelli, oggi è una corsa alla

peculiari strutture di mercato.

processi e i loro sistemi di back office. Per le grandi

chiusura. Oggi 40 milioni di italiani hanno acces-

Una combinazione di forze sta guidando la transizione

banche questo lavoro costerà miliardi di dollari, un esborso

so alla rete, e di questi 17 milioni usano servizi di

verso un’industria di tipo modulare. La distribuzione sarà

di capitale che potrebbe comportare la sospensione dei

home banking mentre oltre 30 milioni usano uno

dominata dalle piattaforme digitali che possono indirizzare

dividendi per un anno o più. I servizi finanziari modulari

smartphone. In questo contesto chi offre servizi

la domanda verso qualsiasi fornitore, permettendo così a

non rappresenteranno una novità negativa per le società

finanziari dovrà confrontarsi con una realtà com-

nuovi attori di entrare nel mercato.

esistenti: anzi permetteranno loro di sviluppare nuovi

pletamente nuova: la comunicazione sarà diretta

I cambiamenti nel quadro normativo, specie per quanto

servizi per i clienti, costituire back office più economici e

e personalizzata e la reputazione sarà il frutto di

riguarda i dati dei clienti, porteranno a un indebolimento

flessibili e utilizzare il capitale in maniera più efficiente.

un’azione dal basso assolutamente democratica

ulteriore del rapporto tra le società finanziarie e i loro

Tuttavia, questo implica cambiamenti materiali e il

e resa possibile e misurabile dai social.

clienti. Queste forze “modulatrici” non sono tuttavia

cambiamento lascia sempre sul campo vincitori e sconfitti.

Da qui la necessità di definire già oggi una strate-

incontrastate. Le grandi aziende di servizi finanziari integrati

I consulenti saranno i primi o i secondi?

gia digitale per ogni istituzione finanziaria.

continueranno a godere di vantaggi come le relazioni

*direttore responsabile

Sicuramente il bancario allo sportello o che eroga

consolidate con i clienti e i costi fissi dell’adeguamento

giacobino@bluefinancialcommunication.com

prestiti presto non esisterà più, ma lo sportello sarà

alle normative. Le norme future potranno avere maggiori

ancora utile per alcuni servizi.

effetti sull’industria rispetto alle riforme in atto.

Di certo i “robo consulenti” decideranno l’allocazione di un numero crescente di portafogli ma nel contempo la consulenza “vis-à-vis” sarà riservata alle fasce di clientela più alte, dove c’è domanda per un servizio sofisticato e personalizzato. In ogni caso lo spazio virtuale, il grande marketplace della finanza, si sta creando e presto dominerà i comportamenti dei risparmiatori. Che atteggiamento assumere di fronte a questa rivoluzione? Un antico proverbio nordico dice che quando il vento del cambiamento soffia forte mentre qualcuno cerca riparo altri costruiscono mulini a vento.

*editore Blue Financial Communication masetti@bluefinancialcommunication.com

piattaforme

sul

fronte

della

@andreagiacobin1 andreagiacobino.wordpress.com


8 | sommario

settembre 2016 n bluerating

62

48 Fenomeno Credit Unions La forza di quelle banche sfida la globalizzazione

20

I dipendenti francesi sono i più tartassati

Report A.T. Kearney Il banking europeo e il taglio dei costi

11 Non solo il Milan ai cinesi Berlusconi ha venduto anche il suo super yacht

Decolla Ubs Europe SE Scompaiono così quattro Ubs europee

65 Cinguettii interessanti con temi finanziari

67

50

10

Report Oliver Wyman L’industria della finanza diventa “modulare”

60

Il robo-advisor Betterment oltre 5 mld $

Aumento di capitale Cdp Costamagna sceglie Goldman, la sua ex banca

CLASSIFICHE Su questo numero non compaiono le consuete classifiche relative ai dati Assogestioni e Assoreti. La loro pubblicazione riprenderà con il prossimo numero.


sommario | 9

settembre 2016 n bluerating

34

ADVISORY & ASSET MANAGEMENT

www.bluerating.com

Diamanti da investimento Crescita costante e molteplici vantaggi

anno VI - numero 9 mensile registrato presso il Tribunale di Milano n. 3 del 4 gennaio 2011 Editrice Blue Financial Communication S.p.A. Via Melchiorre Gioia, 55 - 20124 Milano Tel. (+39) 02.30.32.11.1 Fax (+39) 02.30.32.11.80 @bluerating_com infomarketing@bluerating.com www.bluefinancialcommunication.com Editore Denis Masetti masetti@bluefinancialcommunication.com Direttore editoriale Alessandro Rossi rossi@bluefinancialcommunication.com

63 Bezos terzo Paperone sorpassa Buffett nel ranking Bloomberg

Direttore responsabile Andrea Giacobino giacobino@bluefinancialcommunication.com Tel. (+39) 02.30.32.11.77 Redazione Marco Muffato (coordinamento) muffato@bluefinancialcommunication.com redazione@bluerating.com Tel. (+39) 02.30.32.11.72 Gianluca Baldini (eventi) baldini@bluefinancialcommunication.com Chiara Merico merico@bluefinancialcommunication.com Maria Paulucci paulucci@bluefinancialcommunication.com Daniel Settembre settembre@bluefinancialcommunication.com Luca Spoldi spoldi@bluefinancialcommunication.com Andrea Telara telara@bluefinancialcommunication.com

18 Mossa (Banca Generali): vi spiego il successo della polizza Bg Stile Libero

63

Vacanza a Positano? La più cara in Italia

7 Doris lancia la provocazione: gli sportelli bancari sono come le cabine telefoniche

Opinioni Giuseppe De Lucia Lumeno, Pompeo Locatelli, Paolo Martini, Giuseppe G. Santorsola, Armando Spini, Fabrizio Tedeschi Hanno collaborato Sara Mortarini, Francesca Vercesi Graphic design Paolo Di Stefano distefano@bluefinancialcommunication.com Pubblicità Michele Gamba gamba@bluefinancialcommunication.com Mob. (+39) 393.95.010.95 Ufficio abbonamenti abbonamenti@bluefinancialcommunication.com Tel. (+39) 02.30.32.11.1 Stampa TEP Arti Grafiche Srl Strada di Cortemaggiore, 50 - 29100 Piacenza (PC) Tel. 0523.504918 Fax. 0523.516045 Distributore esclusivo per l’Italia MEPE Distribuzione Editoriale Via Ettore Bugatti 15 - 20142 Milano (MI) Il costo di ciascun arretrato è di e10


Giovanni De Mare - BLUERATING settembre 2016  
Giovanni De Mare - BLUERATING settembre 2016  
Advertisement