__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

Un diario di viaggio

2019/2020

La scuola italiana di Parigi


IN FONDO È STATO UN ANNO COME UN ALTRO: LEZIONI, COMPITI, SORRISI E DELUSIONI, ALLA FINE ANCHE L’ESAME E I DIPLOMI. E DI TUTTO IL RESTO POTREMMO QUASI DIMENTICARCI – LA SCUOLA DIFFUSA, GLI SCHERMI, “MI SENTITE”? IL NOSTRO REPORTAGE ANNUALE CI AIUTERÀ A RICORDARE (QUASI) TUTTO, COME OGNI ANNO DA NOVE ANNI:

TESTIMONIANZE,COLORI E TANTE IMMAGINI, ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI CON GLI STUDENTI PROTAGONISTI

2


I NOSTRI COMPAGNI DI VIAGGIO.....8 IL DIARIO.....12-75 LE FOTO DI CLASSE (E NON SOLO).....76-117 3


ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI

4


Scuola Elementare 3 bis, avenue de Villars 75007 Paris tel. +33 (0) 145513309

www.scuolaitalianaparigi.org

segreteria@wanadoo.fr

Scuola Media e Liceo 12, rue SĂŠdillot 75007 Paris tel. +33 (0) 145558622.

5


IL NONO NUMERO 6


O O

2019-2020

7


DIETRO LA CATTEDRA Sara Arnaudo, Maria Cava Balistreri, Fabiana Crescentini, Camille Danzon, Maia Giacobbe Borelli, Flavia Lopez, Luca Papini, Francesca Rosa, Laura Gardenal, Anna Allegria, William Avallone, Daniele Bertoletti, Filippo Bruschi, Laura Castagneto, Carlo De Toni, Enrico Di Giovanni, Sandra Garulli, Diane Huyez, Daniela Iorio, Daniela Latella, Teresa Lepore, Francesca Loprieno, Aida Marrella, Stefano Marchesoni, Liuba Mazzanti, Ghislaine Oliva, Angelo Pagliardini, Ivan Palaia, Anna Pellizzari, Paola Perego, Stefano Piccardo, Domenico Rastelli, Andrea Savini, Anita Schettino, Marco Segneri, Gaetano Solazzo, Diletta Sorrentini, Manuela Stacchini, Agostino Trotta, Paola Visone

IN UFFICIO E ALL’ACCUEIL... Claudio Bortoletti, Bartolo Caravella, Tiziana Cau, Jean-Pierre Frisone, Fiorentino Gonnella, Nicla Milani, Giuliana Milanini

DIRIGENTE SCOLASTICO Aurelio Alaimo

...E POI ANCHE Cinzia Crosali, Camilla Davila, Claudia Donnini, Francesca Granata, Mélanie Guillin, Elisa Valmori, Roberto Viti

I NOSTRI COMPAGNI DI VIAGGIO

Il diario di viaggio: creazione grafica: Giovanni Ambrosio/Black Spring Graphics Studio - black-spring-graphics.com Alle pagine 10-13: Studio Matteo Pellegrinuzzi Si ringraziano i rappresentanti di classe, l’Associazione Genitori e tutti coloro che ci hanno inviato immagini e testi; un ringraziamento particolare a Francesca Loprieno che ha raccolto i materiali da pubblicare. In copertina: lavoro di Melissa Rogojan IV Liceo. In quarta di copertina : autoritratto di Antonio Sy I Media B 8


ALLA SORBONA : 10 ANNI DI ESABAC

9


10


I DIPLOMATI DEL 2019 CON LA CONSOLE GENERALE E IL PRESIDENTE DELLA DANTE ALIGHIERI

PREMIO ESABAC

11


I DIPLOMATI DEL 2020

12

LA CONSEGNA DEI DIPLOMI IN AMBASCIATA CON L’AMBASCIATRICE TERESA CASTALDO E LA CONSOLE EMILIA GATTO


IL PREMIO ESABAC 2020 DELLA DANTE ALIGHIERI

13


AUGURI IN MUSICA DALLA SCUOLA

MUSICA IN CLASSE IN TERZA MEDIA

IL CONCERTO DELLE SCUOLE MEDIE

14


UN CONCERTO IN PALESTRA ALLE ELEMENTARI 15


DI SOLITO SIAMO ABITUATI A GUARDARE IL TEATRO DA SPETTATORI, O A STUDIARNE I TESTI. OGGI, INVECE, GRAZIE ALL’USCITA DIDATTICA PER LA VISITA ALLA MOSTRA “GIROSI. UN’IDEA DI SCENA” , ORGANIZZATA PER LA XIX SETTIMANA DELLA LINGUA E DELLA CULTURA ITALIANA NEL MO PRESSO LA MAISON DE L’ITALIE, ABBIAMO POTUTO OSSERV E COMPRENDERE IL TEATRO DA UN PUNTO DI VISTA ARTISTIC PROGETTUALE E, SOPRATTUTTO, DAL SUO INTERNO. INFATTI DURANTE LA VISITA DELLA MOSTRA, IN CUI ERANO ES IMMAGINI RELATIVE A PROGETTI DI SCENOGRAFIA E ALLE LO REALIZZAZIONI, ABBIAMO AVUTO L’OCCASIONE DI INCONTRA PROFESSOR GIOVANNI GIROSI, CHE HA CONDIVISO CON NOI A ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI DELLA SUA RICERCA E RISPOSTO ALLE NOSTRE DOMANDE … GRAZIE A QUESTO EVENTO HO AMPLIATO LE MIE CONOSCEN SCOPERTO DA PUNTI DI VISTA DIVERSI IL TEATRO, UN’ ARTE TANTO AFFASCINANTE.

16


Prospettive teatrali Francesco Viviano

X ONDO, VARE CO -

SPOSTE ORO ARE IL ASPETTI E. NZE E

17


18


III E IV LICEO

19


A LA MA CHATEAU

20


AISON DE UBRIAND

LA IV LICEO

21


SUIVEZ LE RYTHME - OPERE DI MARIA LAI TERZA ELEMENTARE

LA VIE RÊVÉE DES ASTRONAUTES TERZA PRIMARIA INCONTRA SAMANTHA CRISTOFORETTI ALL’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA

22


LA V ELEMENTARE

ACCOGLIENZA E CONTINUITÀ CLASSE QUINTA E PRIMA VAN GOGH LA NUIT ÉTOILÉE ATELIER DES LUMIÈRES PARIGI ATTRAVERSO I SECOLI: LA SENNA, LA CONCIERGERIE, PLACE DAUPHINE LOUVRE STORIA E ARTE GRECA; STORIA E ARTE ROMANA «LES PETITES NOCES» DI MOZART THÉÂTRE DES CHAMPS ÉLISÉES VISITA ALL’UNESCO ESPOSIZIONE "LEONARDO DA VINCI" LOUVRE PORTE APERTE CORO CLASSE QUINTA 23


24


25


MOSTRA PER I 100 ANNI DI GIANNI RODARI ASSOCIAZIONE DEI GENITORI

26


CITÉ DE L’ARCHITECTURE 10 FÉVRIER 2020 PRIMA ELEMENTARE

27


LA II E LA IV ELEMENTARE

Gmail - photo défi techno école élémentaire

13/05/20 09:41

francesca loprieno <arte.loprieno@gmail.com>

photo défi techno école élémentaire 1 messaggio

Camille Danzon <danzon.camille@gmail.com> A: arte.loprieno@gmail.com

12 maggio 2020 11:36

Re bonjour, voici la suite Depuis janvier la classe 2a et la classe 4a participent à un défi techno de l'académie de Paris, le défi Tactictec. J'ai essayé de documenter leur travail, je te joins les diaporamas que nous avions commencé avec les élèves pour présenter leur travail. C'est brut, nous n'avons pas pu terminer... Cordialement Camille

2 allegati 4a defi OVION.pptx 7195K 2a defi La machine volante.pptx 6696K

28

https://mail.google.com/mail/u/1?ik=a68945ef16&view=pt&sea…f%3A1666476864295289649&simpl=msg-f%3A1666476864295289649

Pagina 1 di 1


Gmail - photos classes de français cité de l'architecture

13/05/20 09:40

francesca loprieno <arte.loprieno@gmail.com>

photos classes de français cité de l'architecture 1 messaggio

Camille Danzon <danzon.camille@gmail.com> A: arte.loprieno@gmail.com

12 maggio 2020 11:33

Bonjour je suis Camille la prof de français de l'école élémentaire, Voici des photos prises avec les élèves avant le confinement. En février j'ai emmené la classe prima à la cité de l'architecture et d patrimoine pour une visite atelier autour de Notre Dame. Dans les collections les enfants ont découvert l'objet du musée (maquettes et moulures, monuments) et observé une maquettes de Notre Dame. La médiatrice a présenté les principales caractéristiques de la cathédrale : les deux tours, les trois portes et la flèche, ajouté par Viollet-le-Duc bien plus tard et aujourd'hui disparue. Ils ont aussi vu le coq qui ornait la flèche et quelques statues récupérées après l'incendie. Ensuite la médiatrice les a emmenés dans l'espace pédagogique et par petit groupe, avec le matériel à disposition, les enfants ont construit Notre Dame. Pour terminer, chaque groupe a présenté sa cathédrale et souligné les caractéristiques principales. J'envoie dans la foulée des photos du défi techno mené avec les classes 2a et 4a. J'espère que le format convient, sinon je peux faire un google drive, dis moi ce qui est mieux. Cordialement, Camille

Visite à la cité de l'architecture.pptx 13174K

https://mail.google.com/mail/u/1?ik=a68945ef16&view=pt&sea…f%3A1666476672854741230&simpl=msg-f%3A1666476672854741230

Pagina 1 di 1

29


IA

Lou de Virieu

E’ stato chiesto agli alunni di Prima A di provare a realizzare un’ opera con i colori dominanti negli affreschi pompeiani (rosso, giallo ocra, nero, bianco, terra verde, azzurro), che rappresenti il loro stato d’animo o la loro vita quotidiana in questo periodo di confinamento.

30

Elena D’Ambrosio


ARTE E IMMAGINE ALLA SCUOLA MEDIA

Lorenzo Montalto

Ai ragazzi di Prima B è stato chiesto di realizzare un’opera che esprimesse il loro stato d’animo o le loro impressioni in questo periodo di confinamento, utilizzando le proprietà psicologiche e percettive dei colori complementari (primari e secondari), caldi e freddi.

Sofia Sciandra

IB

31


IIA

Ginevra Grandino

« In quarantena ci si sente quasi come il vecchio Prigione, cioè triste. Perché in quarantena è faticoso fare le cose che si facevano prima … ma vediamola positivamente: ci sono degli animali oggi scoperti a causa della mancanza di navigazione! C’è molto meno inquinamento infatti il buco dell’ozono è ora chiuso! Stiamo salvando moltissime vite stando a casa! ... ». Ginevra Grandino II A

Arianna Dani Agli alunni della Seconda Media è stato chiesto di realizzare un’opera per esprimere, come Michelangelo fa con i suoi “Prigioni”, la sensazione di ‘confinamento’ che provano in questo periodo.

32


Bianca De Virieu

Agli allievi di Terza Media è stato chiesto di realizzare un’opera che rappresentasse il loro stato d’animo o la loro quotidianità in questo periodo di confinamento, utilizzando le modalità di interpretazione della realtà messe in atto dalle avanguardie storiche

Leonard Ly

III

33


GINEVRA STABILE PRIMA MEDIA

LE VIDEOLEZIONI

IN QUESTO PERIODO DI DIFFICOLTÀ PER TUTTI NOI, STIAMO AFFRONTANDO PROBLEMI LEGATI ALLA DIDATTICA A DISTANZA. LE VIDEOLEZIONI, CHE NEL N CASO VENGONO SVOLTE SU SKYPE, CI PERMETTONO DI CONTINUARE L’APPRE SCOLASTICO RESTANDO A CASA. QUESTO INSEGNAMENTO A DISTANZA HA DEI LA POSITIVI, COME PER ESEMPIO IL FATTO CHE POSSIAMO SVEGLIARCI PIÙ TARDI D ORARIO SCOLASTICO E NON DOBBIAMO USCIRE DI CASA PER RAGGIUNGERE LA CLA LE VIDEOLEZIONI HANNO ANCHE DEI LATI NEGATIVI COME AD ESEMPIO LA SCARSA C INTERNET, CHE NON CI PERMETTE DI VEDERE BENE LO SCHERMO, OPPURE LA MANC COMPUTER O TABLET PER SEGUIRE. ANCHE SE IL CELLULARE PUÒ ESSERE UN BUONO PER COLLEGARSI CON LA CLASSE, RIMANE DIFFICILE SEGUIRE DA UNO SCHERMO PIC NONOSTANTE LE DIFFICOLTÀ LE VIDEOLEZIONI SONO UNA BUONA SOLUZIONE PER RIM CONTATTO CON LA CLASSE E CONTINUARE A IMPARARE. ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI

34


La scuola diffusa...

O DEI NOSTRO ENDIMENTO LATI DEL NORMALE ASSE. PERÃ&#x2019; CONNESSIONE CANZA DI UN O STRUMENTO CCOLINO. MANERE IN

35


Dant 36


tedĂŹ 37


LE EL MENTAR 38


LERI 39


I LAVORI DELLE ELEMENTARI

Scanned with CamScanner 40


41


SARA BAGLIONI

DIARIO DELLA QUARANTENACOME SAPETE

QUALCHE GIORNO FA HANNO CHIUSO LA SCUOLA ED ERO UN PO TRISTE, PE NON POTEVO USCIRE, MA POI MIA MAMMA MI DISSE CHE, DOPO IL DISCORS MACRON, AVEVANO CHIUSO ANCHE IL LAVORO DI PAPÀ E IL MASTER DI MIA M INFATTI MIO PADRE È RIMASTO A CASA E MIA MADRE È ANDATA PER L’ULTIMO G MASTER. RIGUARDO MIO PADRE LUI LAVORA SEMPRE, CIOÈ LO CHIAMANO OGNI O SE NON CI FOSSE, MA C’È OGGI E PER FORTUNA NON LAVORA. IO E MIA SORELLA ABBIAMO SEMPRE UN PROBLEMA , PERCHÉ MIA MADRE USA IL SU E MIO PADRE QUELLO DEL LAVORO, PERCIÒ TUTTE E DUE USIAMO QUELLO DI MIO PAD DEL LAVORO) . PARLIAMO DELLA GENTE, ALLORA C’É TANTA GENTE PER STRADA , MA MENO DI PRIM SONO QUELLI DEL MIO PALAZZO CHE APPLAUDONO PER RINGRAZIARE I DOTTORI. LA COSA BELLA DI QUESTA QUARANTENA È CHE PUOI STARE DI PIÙ CON LA TUA FAMI BRUTTE SONO CHE NON PUOI USCIRE, NON PUOI VEDERE I TUOI AMICI, SE ESCI DEV ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI UN CERTIFICATO, ECC. IO NON ESCO MAI E TANTE VOLTE PIANGO, PERCHÉ MI SER SPAZIO PER CORRERE E MIA MAMMA NON MI FA PROPRIO USCIRE, SOLO PER FAR PER ANDARE IN FARMACIA. MI DISPIACE NON USCIRE E NON VEDERE GLI AMICI, MA LI VEDO VIA SKYPE. I IN CASA MI SENTO TRISTE E TANTE VOLTE SALTO PERCHÉ VOGLIO MUOVERM DI QUANTO MI MUOVO DI GIÀ. CON I COMPITI VA MEGLIO, PRIMA IMPAZZIVO PERCHÉ ERANO TROPPI COMPITI, MA POI MI SONO ABITUATA ANZI È MEGLIO AVERE I COMPIT CHE NON FARE NIENTE E ANNOIARSI.

42


La scuola diffusa...

ERCHÉ SO DI MAMMA E GIORNO AL ORA , È COME

UO COMPUTER DRE (MA NON

MA E DI SERA CI

IGLIA E LE COSE VI USCIRE CON RVE ARIA E RE LA SPESA O

IO CHIUSA MI DI PIÙ

TI

43


44


A ME L’ESPERIENZA DI FARE LA VIDEO-LEZIONE È PIACIUTA, PERÒ NON POTEVAMO FARE DELLE COSE: PER ESEMPIO, LA MAESTRA NON CI POTEVA FAR VEDERE GEOMETRIA, CHE A ME PIACE MOLTO. CATERINA III ELEMENTARE

45


46


LE PASSEGGIATE Quando esco mi sento un annoiato perché il cielo non tiene sempre il sole e non mi piace. Certe volte invece mi diverto perché sono felice che esco con la mia mamma e il mio fratellino.

MICHELE DE FRANCO I ELEMENTARE 47


48 18


49


50


51


LE ME

52


EDIE

53


ELENA D’AMBROSIO

MOMENTI DI STUDIO INDIVIDUALE

GRAZIE AL CONFINAMENTO SONO RIUSCITA AD IMPARARE NUOVI PROGRAM INFORMATICI, AD ESEMPIO CON WORD, EXCEL, POWERPOINT … E STO DIVENTANDO SEMPRE PIÙ VELOCE NELLO SCRIVERE. . . .

VIDEOLEZIONE

TROVO INTERESSANTE QUESTO NUOVO MODO DI FARE LEZIONE E CREDO CHE POSSA ANCHE IN FUTURO PER CHI AVRÀ PROBLEMI DI SALUTE O DOVRÀ FARE DELLE LUNGH MODO CHE NON POSSA PERDERE LE LEZIONI

PASSEGGIATA FUORI CASA

SVEGLIA ALLE 7.00, COLAZIONE ALLE 7.15, USCITA DI CASA ALLE 7.30. ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI DURANTE LE MIE PASSEGGIATE SI VEDE UN PO’ DI TUTTO, PERSONE CON O SENZA MASCHERINA , PERSONE CHE CORRONO, CHE PASSEGGIANO. MA ARRIVATA A TROCADERO, SORPRESA! ANCHE QUALCUN ALTRO HA LA MASC

54


La scuola diffusa...

MMI

A ESSERE UTILE HE ASSENZE IN

A

CHERINA !

55


56 22


NON RIUSCIVO A DORMIRE. . . 57


58 24


L’ANNO SCOLASTICO 2019/2020 SARÀ RICORDATO ANCHE PER IL DEBUTTO DELLA DIDATTICA A DISTANZA. INFATTI, A CAUSA DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS, È DA CIRCA DUE MESI CHE GRAZIE ALLA TECNOLOGIA NOI ALUNNI SEGUIAMO DA CASA LE VIDEOLEZIONI CON I NOSTRI PROFESSORI. ALL’INIZIO ERA UN PO’ STRANO, MA POI CON IL PASSARE DEI GIORNI MI SONO ABITUATA. LE ATTIVITÀ SONO BEN ORGANIZZATE E NONOSTANTE LA SITUAZIONE DIFFICILE, STIAMO ANDANDO AVANTI CON I PROGRAMMI DELLE VARIE MATERIE E RIUSCIAMO ANCHE A FARE DEI LAVORI DI GRUPPO. LE GIORNATE IN QUESTO MODO PASSANO PIÙ VELOCEMENTE. MI PIACEREBBE TORNARE AL PIÙ PRESTO AD UNA VITA NORMALE, ANCHE PER RIVEDERE I MIEI COMPAGNI E I MIEI PROFESSORI. SOFIA SCIANDRA I MEDIA B 59


60 26


61


LA SCUOLA ONLINE : ALCUNI AMICI MI MANCANO MOLTO E SPERO DI TORNARE A SCUOLA PRIMA POSSIBILE. CI SONO ALCUNI VANTAGGI A FAR LEZIONE A CASA : SI POSSONO FARE ALCUNE COSE CHE IN CLASSE NON SI POTREBBERO FARE !

LE USCITE: DA QUANDO È STATO ANNUNCIATO IL CONFINAMENTO SONO USCITA UNA VOLTA SOLA. È STATO MOLTO BELLO POTER CORRERE E POTERSI MUOVERE UN PO’ DI PIÙ ! INDOSSARE LA MASCHERINA, PERÒ, NON PERMETTE DI RESPIRARE NORMALMENTE, QUINDI SI PERDE IL FIATO MOLTO PRESTO. TUTTI I GIORNI ESCO SUL MIO SUL MIO BALCONE PER PRENDERE UN PO’ D’ARIA : É MOLTO GRADEVOLE !

IL LAVORO A CASA : SECONDO ME LA SCUOLA ONLINE È PIÙ DIFFICILE E PIÙ FATICOSA DI QUELLA NORMALE. INFATTI ABBIAMO UNA MAGGIORE QUANTITÀ DI COMPITI DA FARE A CASA. INOLTRE MI STANCA FARE QUASI TUTTO AL COMPUTER (LE LEZIONI, LE RICERCHE, I COMPITI DA FARE SU WORD…). TUTTAVIA, NONSTANTE LA QUANTITÀ DI COMPITI, IN CERTI GIORNI RIESCO AD AVERE UN PO’ DI TEMPO PER LEGGERE, RIPOSARMI, RIDERE E GIOCARE!

SPERO CHE QUESTA MALATTIA VENGA CONTROLLATA MEGLIO FRA QUALCHE TEMPO, CHE SI TROVI UN VACCINO E CHE SI POSSA DI NUOVO USCIRE E RIPRENDERE LA VITA QUOTIDIANA DI PRIMA, CON LE PRECAUZIONI DI IGIENE. FIORELLA ROSSANO I MEDIA 62


63


IL LICEO

64


O

65


FEDERICA SCIANDRA II LICEO

LA DIDATTICA A DISTANZA

SICURAMENTE L’ANNO SCOLASTICO CHE STA VOLGENDO AL TERMI È STATO UN ANNO MOLTO PARTICOLARE DURANTE IL QUALE LA SCUO HA ADOTTATO LA DIDATTICA A DISTANZA. SPERIMENTANDO QUESTA N MODALITÀ DI FARE SCUOLA, NOI ALUNNI ABBIAMO CAPITO CHE LA TECN NON È SOLO DIVERTIMENTO MA È UNO STRUMENTO UTILISSIMO CHE CI H PERMESSO DI CONTINUARE A SEGUIRE LE LEZIONI E DI ANDARE AVANTI PROGRAMMI, NONOSTANTE LA PARTICOLARE SITUAZIONE DI EMERGENZA CHE STIAMO VIVENDO. PERSONALMENTE PREFERISCO LA SCUOLA REALE SENZ’ALTRO LA SCUOLA A DISTANZA MI HA CONSENTITO DI AFFRONTARE SERENO E COSTRUTTIVO LE LUNGHE GIORNATE DEL LOCKDOWN. RINGRA ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI I MIEI PROFESSORI PER IL GRANDE IMPEGNO, L’ENTUSIASMO E LA COS NELL’ORGANIZZARE LE LEZIONI E NEL MANTENERE IL CONTATTO CON N

66


La scuola diffusa...

INE OLA NUOVA NOLOGIA HA CON I A SANITARIA E, MA E IN MODO PIÃ&#x2122; AZIO TUTTI STANZA NOI ALUNNI.

67


68


69


MOMENTI DI INDIVIDUALE

STUDIO

Con l’arrivo del Coronavirus siamo tutti costretti a stare a casa e le giornate sembrano non finire mai. Grazie alla didattica a distanza siamo riusciti a continuare le lezioni online e lo studio individuale non è mancato. I pomeriggi che si prospettavano noiosi e poco produttivi, non sono stati sprecati, ma sono stati dedicati ai compiti, dando un senso alle giornate. Non avendo distrazioni esterne è stato più semplice ritagliarsi, e soprattutto apprezzare, dei momenti di studio, poiché studiare, oltre a farci crescere culturalmente, ci permette anche di dimenticare quello che succede intorno a noi, concentrandoci sugli autori del passato o sulle scienze del futuro, regalandoci qualche ora nel mondo dei libri.

VIDEO LEZIONI

Grazie alle videolezioni su Skype abbiamo scoperto un nuovo modo di intendere la scuola, poiché essa non deve essere per forza un luogo fisico dove andare, ma può trovarsi nelle case di tutti. Con questo sistema abbiamo superato i limiti della distanza permettendo all’istruzione di non fermarsi malgrado la pandemia, insegnandoci che una classe non è composta da quattro mura e una lavagna ma da persone che insieme affrontano un viaggio alla scoperta di nuovi filosofi, scienziati o poeti e sostenendosi l’un l’altro nei momenti di difficoltà come questo.

PASSEGGIATA FUORI CASA

Quando è stato annunciato lo stato di allerta, uscire di casa è diventato un momento prezioso che prima davamo per scontato. Adesso che dobbiamo passare molto tempo in casa fare una passeggiata all’aria aperta è diventato l’unico modo per non perdere completamente il contatto con il mondo esterno, anche se quest’ultimo è molto diverso da com’era prima. Mascherina, guanti e distanziamento sociale sono aspetti di un’uscita fuori casa che pochi mesi fa non esistevano, mentre adesso sono indispensabili per una semplice passeggiata in tranquillità. Ormai ci abbiamo quasi fatto l’abitudine, ma spero che presto potremo tornare a poter prendere una boccata d’aria senza preoccupazioni. 70


71


2

72


73


UN’IMMAGINE PER LA COPERTINA

Meryem Aourir, IV liceo La mia proposta per la copertina 2019/2020. La mia idea è stata quella di creare un collegamento fra la scuola e la critica situazione che abbiamo dovuto affrontare quest'anno a causa dell'epidemia, e che tutt'ora stiamo affrontando; da ciò derivano le immagini che ho riunito nella copertina, ovvero immagini di meravigliose opere d'arte, studiate tra l'altro a scuola, ma senza i loro personaggi, o meglio dire, ho riunito un insieme di quadri completamente vuoti. Il tutto è in sintonia con l'hashtag “#iorestoacasa”, quest'ultimo giustifica l'assenza dei protagonisti delle opere, che a causa dell'isolamento forzato hanno dovuto svuotare i luoghi pubblici. Nell'Urlo di Munch è possibile notare anche la presenza dei vigili che controllano le autocertificazioni. In contrasto con i quadri, una parete bianca al centro, con scritto sopra il nome della nostra scuola.

74


Alessandra Marotta La mia proposta per la copertina 2019/2020. L’immagine è pensata con lo scopo di rappresentare questa situazione di emergenza di fronte al virus, che tutti noi stiamo vivendo. Ho cercato di trasmettere questo messaggio attraverso l’idea di un alveare che, anche se diviso in tante piccole celle separate, rimane comunque nel suo interno vitale e connesso.

Il perchè dell’ermellino – Rogojan Melissa IV liceo Il progetto si ispira al nome della nostra scuola, «Leonardo Da Vinci». Leonardo da Vinci, che prima ancora di dare nome al nostro istituto è il nome del famoso pittore. Uno dei suoi quadri più celebri è «La dama con l’ermellino», che ritrae una donna con, tra le braccia, l’animale. Da questo quadro ho ripreso l’ermellino, inserendolo in un tripudio di colori, il contrario del manto dell’ermellino di da Vinci, di un puro bianco; perché, se da un tratto ho voluto marcare la continuità delle opere antiche presenti ancora nei nostri giorni, dall’altro ho voluto osservare anche le diversità che hanno dalla nostra epoca.

75


LE FOTO DI CLASSE

76


E

E DI TUTTI (O QUASI) I NOSTRI COMPAGNI DI VIAGGIO 77


I ELEMENTARE

II ELEMENTARE

BIAGETTI PAOLO CHARVIN MARCOCCHIA LIVIA CORRADINI MATILDE D’ASCENZIO CATERINA DE FRANCO MICHELE FRANZETTI ANITA LIPSI FUSTINI DE CAMILLIS ELEONORA GADELHAK NURIN GIORDANO CECILIA MACCARINI ALICE NICOLO’ RAFFAELLO PRESSATO GIORGIA ROBERT LUCA SAVINO GIOVANNI SCOCCIMARRO MAIA TILLI PAOLO TRINGALI ALTEA VALENTI LUDOVICO VEILLARD CELINE MARIE

BETZ TABATA FRANCESCA BRICCHI FILIPPO JACOPO CANZIO CHIARA CURRELI ELIO FATICA VICTORIA FRONTERA LUDOVICO GHERGHI EMMA GOUTAL MATTEO IAFRATE ALESSANDRO LAPRESA LEONARDO MONACO BEATRICE MORELLI ANITA PIPINO SAMUELE RABINI LEONARDO ALESSANDRO TALASSI CECILIA TOUATI EHAN ELIO UNGARO ANNA VALENTI LORENZO VEILLARD SOPHIE MARIE

V ELEMENTARE BETZ ANDREA CECCARELLI CLARA VIOLA CESETTI MARCO CIPOLLONI ISABELLA COSMA VALERIA DI TORO GARCIA RICCARDO FRONZUTO ELENA GASPARDO MORO FRANCESCO GRANDINO LEONARDO MURAKAMI FONTANI NICOLO’ PADUA GIULIO VALERIO PAOLELLA GIOIA PICONI SOFIA SANTORO CARLA 78

SCOCCIMARRO ALESSANDRO TALASSI MARGHERITA TONI JOSEPHINE TOSI GIULIA VEDMED YULIA


III ELEMENTARE

IV ELEMENTARE

BLASI ALICE BOGANI MATTEO CALI VALENTINA FRONTERA GABRIELE FRONZUTO MONICA FUSTINI DE CAMILLIS ANNA GAGGIOLI GIOVANNI GIORDANO CATERINA LEONARDI VIOLA MANTEGNA FRANCESCO MARION LORENZO PIAGGIO LUDOVICO ZENO PICCALUGA CAROLA POLITO FRANCESCO SAID QUAGLI JACOPO ROBERTO FRANCESCA ROSSANO ALESSIO FELICE CARLO MARIO ROSSI ORLANDO SCIOTTI GIULIA SIRTORI MARTINA TESTA ALESSIA JULIE EMMANUELLE VITIELLO SALVATORE

BAGLIONI SARA BELLORINI LASZLO BERRANGER NORMA BERRANGER YSEULT Dâ&#x20AC;&#x2122;ASCENZO LORENZO ENNIO DA EMPOLI ALMA DEL LUCCHESE DJALAL DEL LUCCHESE RAHMA GASPARDO MORO ALESSANDRO GRATIUS MANSELLA ROMEO JONCOUX PISI STELLA LAMBROCCHI SVEVA MENSEAU LEONARDO PANERO FRANCESCO PAOLELLA LEILA PIERSANTI MATILDE PRADELLA EDOARDO RICCO ENRICO ANGELO VALENTI LUCA VALIER MARINO VARESANO MARCO VENDITTI VINCENT

79


80


I ELEMENTARE 81


82


II ELEMENTARE

83


84


III ELEMENTARE

85


86


IV ELEMENTARE

87


88


V ELEMENTARE

89


90

I MEDIA A

I MEDIA B

BAGLIONI ROBERTA CESETTI ROBERTO CURRELLI SALVATORE D’AMBROSIO ELENA DE VIRIEU LOU ELBASYOUNY MOHAMED SAID ABDALLA KARIM GALLO MATTEO MAMBRETTI ANDREA MANTOVANI TOMMASO PHOLIEN-GIALLELLA LUISA RABINI GINEVRA VITTORIA SANNAI CHRISTIAN SERPICO CRISTIAN STABILE GINEVRA TILLI ALESSANDRO VEILLARD CELINE MARIE

BOMBACE NEDO CIOTOLI ELENA LAMBROCCHI THEA MONTALTO LORENZO PALLADINI SILVIA PIERSANTI SUSANNA PIGET LEONARDO PIOT FRANCOIS PLANET—PEREZ JOAQUIM GUILHEM SCIANDRA SOFIA SY BIRAM SASSOUM ANTONIO TARDITI DOMENICO


II MEDIA

III MEDIA

ANDREOZZI TOMMASO CARDUCCI RICCARDO COLTRINARI ALESSANDRO DANI ARIANNA GALLOTTA ALMAS MARIA ADJER GRANDINO GINEVRA LEONARDI ALESSANDRO MENSEAU FEDERICO NAEEM SHIHATA ABDOU MARIAM NOE’ EDOARDO LUCA PALOMBARI ANDREA PICONI NICOLE PRADAL FRANCESCA QUAGLI PAOLO ROSSANO FIORELLA TOSI SOFIA VALIER LUDOVICO ZRIBI RAYEN

AYARI NOUR CHENNE BARSKI ELISA BERRANGER CAMILLE BLASI IDA CARUSI NOA CESETTI GIADA CIPOLLONI LUDOVICO COMOTTI BEATRICE COSMA IRENE D’ARCO ROBERTA CARLA DE VIRIEU BIANCA DEMELIN CARLOTTA GRASSANO LUDOVICA LY LEONARD SAMNANG MANTOVANI NICOLO’ MARINI SOFIA ORDONEZ LONCADA KIRSTEN AYLIN PALLADINI FEDERICO PARENTI GIOVANNI NICOLAS PIGET RAPHAEL POLIZZOTTO CHIARA SANNAI GABRIELE SANTORO MARTINA TALASSI ALLEGRA VELIN CLELIA

91


92


I MEDIA A

93


94


I MEDIA B

95


96


II MEDIA

97


98


III MEDIA

99


I LICEO A

I LICEO B

BARTIMOCCIA LAKECH CECCARELLI PIETRO FRAGNITO ANAIS MARIE GITTO MARTINA GIOVANNA MANCO MARIA MINETTI FABIO PHOLIEN-GIALLELLA HUGO RONZE SVEVA ROSATI ANASTASIA SALVINI LORENZO SANTONI AGNESE VALERII LAVINIA VALOROSO FRANCOIS VINCIGUERRA PAOLA WOLFLER CALVO CATERINA

BIDALLE DAVIDE CANZIO SOFIA CARDUCCI ALEXANDER CESETTI MARUSCA CHEYMOL ERMIONE CIOTOLI ALESSANDRO CONTESSA DANIEL DE COLA ELISA DE IASIO ILARIA FALCO NICOLO’ JACOPO GASTELU THOMAS POLITO SOPHIE SABELLICO FRANCESCO SALVINI MATILDE VERRECCHIA GIOVANNI VISINI RICCARDO

IV LICEO AOURIR MARYEM BELLASSAI ALICE CARLUCCIO SAMUELE CASASSA CLAUDIA SOFIA CASSARA’ BENEDETTO COULIBALY FATIMATA LUCIA DEL BUONO FRANCESCA FIORINI DAVIDE FIORINI MARTA FRAGNITO NICOLAS-DAVID GASTELU MARTINO KARBOUB OMAIMA MAROTTA ALESSANDRA MARTINELLI MATILDE MESTIRI NEJUA 100

MININO ANTONIA GREGORI NOE’ ENRICO LORENZO ORIOLI MARTINO PRADAL MATTEO ROGOJAN MELISSA SARA ZRIBI AMEL


II LICEO

III LICEO

ANDREOZZI JACOPO BERELLINI ANDREA BESSIOUD MOHAMED AMIN BLASI LUCIO MARIA CANZIO ADRIANO CECCARELLI MARTA CHEYMOL LEO COMOTTI FRANCESCO FABIANO MATILDE GASTELU RAFFAELLO MORELLI MATILDE MORRISON FRASER RYAN MUSILLO ALEXIA NANNETTI ALBERTO NARDI ELEONORA PALOMBARI LORENZO PANERO LORENZO PAREJA-ABBATE LEO PENNACCHIO DAVIDE PIERRO ROMANO POLONIATO ALESSANDRO SCHIRRU BARBARA JULIE SCIANDRA FEDERICA TARDITI GABRIELLA VISINI VITTORIA

BATTAGLIA MATTEO BELLINGHIERI CLAUDIO BEN MOHAMED CHAHD BERRANGER RUGGERO BIANCO CAMILLA CASO GIORGIA COHEN GIULIA FAVALORO ANTONIO LELIEUR MATHIS MAMBRETTI ELISA NANNETTI EDOARDO POLIZZOTTO ARIANNA PESENTI LAROUSSE JULIA SERPICO RAFFAELE STABILE MORGANA VALIER FEDERICO VIVIANO FRANCESCO ANDREA

101


102


I LICEO A

103


104


I LICEO B

105


106


II LICEO

107


108


III LICEO

109


110


IV LICEO

111


LA SCUOLA SIAMO (ANCHE)

NOI!

112


113


114


115


116


117


118

Profile for Black Spring Graphics Studio

Diario di viaggio 2020  

La scuola italiana di Parigi Un diario di viaggio 2020

Diario di viaggio 2020  

La scuola italiana di Parigi Un diario di viaggio 2020

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded