Issuu on Google+

Saggio spettacolo Teatro Golden Saggio spettacolo Teatro Golden 22 giugno 2013 ore 21:00

Alice nel Paese delle meraviglie

Omaggio a Frida Kahlo

Direzione artistica: Silvia Raffa


Saggio spettacolo Teatro Golden 22 giugno 2013 ore 21:00

Direzione artistica: Silvia Raffa

- Programma Joby Talbot: “Alice nel paese delle meraviglie” Autori vari: “Omaggio a Frida Kahlo”


Opere di Francesco Collura

FRIDA KHALO

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE


Silvia Raffa.

Ballerina di formazione classica, nasce a palermo nel 1985. inizia i suoi studi press o la Scuola di Danza Classica “ Yvonne Gort” perfeziona la sua tecnica classica con Primetta Bellin ricoprendo ruoli da solista in numerosi spettacoli. Nell’Aprile del 2005 consegue il diploma di maestro in Choreografic Team presso l’Istituto superiore della Danza Sportiva. Appena maggiorenne prende la direzione della scuola “ Accademia di Danza città di Palermo”. Partecipa a numerose rassegne e stage formativi tra i quali James Urbain (Operà di Parigi), Fabrizio Esposito (San Carlo di Napoli), Raffaele Paganini, Antonio Aguila. Entra a fare parte della Compagnia Palermo Operette la cui direzione artistica è di Franco Zappalà, danzatrice della compagnia teatrale di Salvo Piparo e successivamente danzatrice - coreografa della Band anni 50 Ballroom Kings Show, con la quale ha la possibilità di esibirsi in territorio nazionale ed internazionale entrando cosi in contatto con circuiti artistici di un certo spessore. Da circa 4 anni danzatrice e coreografa presso l’associazione culturale il Gattopardo, “ Bel canto in salotto” di Antonella Bono. Attualmente segue la direzione artistica della scuola di danza La Coreutica.

Ciao Aldo, questo saggio e’dedicato a te. Sensibile essere umano, angelo in paradiso. Con amore, Silvia


PRIMO TEMPO

“Alice nel paese delle meraviglie” MUSICHE

Joby Talbot COREOGRAFIE

Silvia Raffa

Sinossi La storia ha inizio il 4 maggio, giorno del compleanno di Alice Liddell. Alice, una bambina di sette anni, annoiata dal caldo primaverile vede un bianconiglio col panciotto che borbotta fra sé e sé : “è tardi, è tardi!”. La curiosità per quella insolita scena la spinge a seguirlo, inseguendolo nella sua tana, così cade letteralmente in un onirico mondo sotterraneo fatto di paradossi, di assurdità e di nonsensi. Nella sua caccia al coniglio le accadono le più improbabili disavventure. Cresce fino a raggiungere dimensioni assurde dopo aver bevuto delle strane pozioni; incontra le Fate protettrici del magico bosco nel quale lei si incammina, flotte di animali quasi affogati nelle sue stesse lacrime, rimane intrappolata nella casa del Bianconiglio, incontra Coccinelle, Fiori, Dolcetti e Caramelle che prendono vita, un magico Stregatto che ghigna e svanisce nel nulla, è ospite a prendere il thè in compagnia del Cappellaio Matto che la induce a proseguire il suo viaggio in questo nuovo e strano mondo fino a incontrare il Brucaliffo e le sue Odalische. Infine si ritrova nel giardino del castello della temuta Regina di Cuori, coinvolta in una sfida a criquet con delle carte da poker animate. In seguito Alice viene processata e condannata per aver testimoniato di aver rubato delle torte e prima che la decapitassero...si sveglia!.


OVERTURE

Alice Nel Paese Delle Meraviglie

ALICE: Gloria Riti AMICA DI ALICE: Sofia Parisi SCRITTORE: Giovanni Valenti FOTOGRAFO - BIANCONIGLIO: Fabrizio Buttiglieri CORSI: Propedeutica, Avviamento, I° Corso, II° Corso, IV° Corso, V° Corso Accademico COREOGRAFIE E MOVIMENTI SCENICI: Silvia Raffa ALICE CADE NELLA TANA DEL CONIGLIO: Videoproiezione LE FATE DEL BOSCO V° CORSO ACCADEMICO: Chiara Trenta, Viola Vitale, Giulia Vitti MUSICHE: Danny Elfman, Alice’s theme COREOGRAFIE: Silvia Raffa LE COCCINELLE AVVIAMENTO: Chiara Adelfio, Chiara Alioto, Irene Cuccia, Gaia Iervolino, Giulia Maronia Maria Chiara Russo,Chiara Sardisco, Aurora Sinatra, Sara Spataro, Giorgia Virzì MUSICHE: Nobuo Uematsu, Waltz For the Moon COREOGRAFIE: Silvia Raffa

LO STREGATTO VI° CORSO ACCADEMICO: Sofia Parisi. ALICE: Gloria Riti BIANCONIGLIO: Fabrizio Buttiglieri COREOGRAFIE: Silvia Raffa I DOLCETTI PROPEDEUTICA: Aurora Falletta, Martina Foti, Virginia Giacalone, Maia Prestigiacomo. MUSICHE: The Jud Conlon Chorus, main title - Alice in the Wonderland COREOGRAFIE: Silvia Raffa LE CARAMELLE E IL CAPPELLAIO MATTO II° CORSO ACCADEMICO: Giuliana D’angelo, Roberta Picciurro, Noemi Sciarrino. ALICE: Gloria Riti STREGATTO: Sofia Parisi CAPPELLAIO MATTO: Giovanni Valenti BIANCONIGLIO: Fabrizio Buttiglieri COREOGRAFIE E MOVIMENTI SCENICI : Silvia Raffa


Alice Nel Paese Delle Meraviglie

IL BRUCALIFFO

IV° CORSO ACCADEMICO: Giulia Alioto, Cristina Bronzetti, Giovanna Cataldo Eleonora La Barbera, Gabriella Lo Cicero, Rosi Messeri BRUCALIFFO: Giovanni Valenti COREOGRAFIE: Silvia Raffa I FIORI I° CORSO ACCADEMICO: Aurora Cosenza, Aurora Cuccia, Giulia Cudia, Beatrice Di Vincenzo Elisea Di Paola, Chiara Puleri, Silvia Puleri COREOGRAFIE: Silvia Raffa IL CORTEO IV° CORSO ACCADEMICO: Chiara Trenta, Viola Vitale, Giulia Vitti COREOGRAFIE: Silvia Raffa

LE CARTE VI° CORSO ACCADEMICO: Sofia Parisi DANZATORI OSPITI: Fabrizio Buttiglieri, Gloria Riti, Giovanni Valenti COREOGRAFIE: Silvia Raffa LA REGINA E IL PROCESSO REGINA: Silvia Raffa ALICE: Gloria Riti COREOGRAFIE: Silvia Raffa IL RISVEGLIO DI ALICE: Video Proiezione EPILOGO CORSI: Propedeutica, Avviamento, I° Corso, II° Corso, IV° Corso, V° Corso Accademico ALICE: Gloria Riti AMICA DI ALICE: Sofia Parisi SCRITTORE: Giovanni Valenti FOTOGRAFO - BIANCONIGLIO: Fabrizio Buttiglieri COREOGRAFIE E MOVIMENTI SCENICI: Silvia Raffa - INTERVALLO -


SECONDO TEMPO

“Omaggio a Frida Kahlo” MUSICHE

Artisti Vari COREOGRAFIE

Silvia Raffa Frida Kahlo, figlia di padre tedesco, emigrato in Messico dall'Ungheria. Fu una pittrice dalla vita quanto mai travagliata. Affetta da spina bifida, fin dall'adolescenza manifestò talento artistico ed uno spirito indipendente e passionale. Rimase vittima di un incidente stradale che la segnò a vita, fu costretta a mesi di riposo nel suo letto. Questa forzata situazione la spinse a leggere libri ed a dipingere (il padre stesso era pittore). Il suo primo soggetto fu il suo piede che riusciva ad intravedere tra le lenzuola. Da li la scelta dei genitori di regalarle un letto a baldacchino con uno specchio sul soffitto, in modo tale che potesse vedersi, e dei colori; da qui iniziò la serie di autoritratti. Dopo che le fu rimosso il gesso riuscì a recuperare la capacità di camminare, anche se non senza dolori che sopporterà a vita. Portò i suoi dipinti a Diego Rivera, illustre pittore murale dell'epoca, per avere una sua critica. Rivera rimase colpito dallo stile moderno della giovane artista tanto che la trasse sotto la sua ala e la inserì nella scena politica e culturale messicana. Divenne un'attivista del partito comunista messicano cui si iscrisse nel 1928, partecipò a numerose manifestazioni e nel frattempo sposò Rivera, che era al suo terzo matrimonio, pur sapendo dei continui tradimenti a cui andava incontro. La Kahlo rimase incinta poco dopo ma a causa dell'inadeguatezza del suo fisico non potè portare avanti la gravidanza. Ciò, ovviamente, la scosse molto, ma insieme al suo amato e alla sua grandissima forza interiore riesce a supererare ogni sua sofferenza.


VOCE FUORI CAMPO: Giovanni Valenti

Omaggio a Frida Kahlo

La sofferenza. Ha sempre fatto parte della mia vita , una compagna costante , sin dal mio incidente, insieme all'amore dei miei genitori riuscii a superare tutti quei mesi lontana dal mondo esterno. E' stata la mia più grande disgrazia , e forse la mia più grande fortuna . Essere costretta a passare ore da sola davanti ad uno specchio, a studiarmi, a dipingermi , a reinventarmi , ha dato la spinta a tutto quello che sarebbe diventata la mia vita . Fu cosi' che decisi di andare da Diego Rivera uno dei piu' acclamati pittori messicani , un mecenate. L'unica sua debolezza nota a tutti , erano le donne. Tante donne nel corso della sua carriera chiesero lui di inserirle nel mondo dell'arte , di presentarle alla gente giusta. Ma solo io riuscii a catturare la sua attenzione... ed il suo cuore infedele. AUTORITRATTO FRIDA: Silvia Raffa MUSICHE: Salento, Renè Aubry COREOGRAFIE: Silvia Raffa INCONTRO CON RIVERA RIVERA: Giovanni Valenti FRIDA: Silvia Raffa MUSICHE: Courant D’Air, Renè Aubry COREOGRAFIE: Giovanni Valenti, Silvia Raffa

VOCE FUORI CAMPO: Monica Santangelo, Giovanni Valenti L'incontro con Diego fu' decisivo , sia per la mia carriera che per il mio cuore. In un turbine di arte e passione convolammo prestissimo a nozze. La mia vita sembrava esser diventata quella che avevo sempre sognato e che mi era sempre sembrata cosi' irraggiungibile. Con Diego portavamo in giro i miei quadri e cominciai a farmi un nome.Dipingevo la mia verità, la mia realtà ,niente si nascondeva nei miei quadri , era tutto li come lo vedevi , ero io ed i miei colori ... in tutta la loro realtà. Ma cosi' come in un quadro ci sono luci ed ombre , anche nella mia vita iniziava a filtrare l'oscurità , i tradimenti del mio amato erano sempre più palesi e frequenti, la lealtà lo stava abbandonando...ed io non ero d'accordo . I QUADRI DI FRIDA CONTEMPORANEO INTERMEDIO: Giulia Alioto, Giovanna Cataldo, Chiara Trenta, Viola Vitale Giulia Vitti. MUSICHE: Steppe, Renè Aubry COREOGRAFIE: Fabio Basile FELICITÀ ALLIEVI OSPITI: Francesca Caracci, Carola Leone, Emilia Lo Schiavo Sabrina Carla Mercadante, Gloria Riti MUSICHE: Rasta La Vista, Renè Aubry COREOGRAFIE: Gloria Riti


IL MATRIMONIO

Omaggio a Frida Kahlo

CONTEMPORANEO INTERMEDIO: Cristina Bronzetti, Eleonora La Barbera, Rosi Messeri, Monica Velletri MUSICHE: Lillies of the Valley, Jun Miyake COREOGRAFIE: Fabio Basile

I COLORI CORSI: (Propedeutica): Aurora Falletta, Martina Foti, (Avviamento): Chiara Adelfio, Chiara Alioto, Irene Cuccia, Gaia Iervolino, Giulia Maronia, Maria Chiara Russo,Chiara Sardisco, Aurora Sinatra, Sara Spataro, Giorgia Virzì, (I° Corso): Aurora Cosenza, Aurora Cuccia, Giulia Cudia, Beatrice Di Vincenzo, Elisea Di Paola, Chiara Puleri, Silvia Puleri ( II° Corso): Giuliana D’Angelo, Roberta Picciurro, Noemi Sciarrino, Sofia La Barbera MUSICHE: Arrival of the Birds, The Cinematic Orchestra COREOGRAFIE: Silvia Raffa

VOCE FUORI CAMPO: Monica Santangelo, Giovanni Valenti Era il buio ... oscurità totale dopo giorni di colore dopo la felicità per l'arrivo di una nuova vita di un cambiamento . La perdita del mio bambino fu il colpo finale il mio matrimonio con Diego la mia sopportazione ... tutto quell 'equilibrio precario si infranse , non mi restava più niente solo la mia arte , tutto il resto era buio...e sofferenza ...sordo dolore che mi riempiva le orecchie e mi annegava il cuore .

HISTORIA DE UN AMOR SOPRANO: Sanam Ighani MUSICHE: Carlos E. Almazan

LE SOFFERENZE DI FRIDA CONTEMPORANEO INTERMEDIO: Giulia Alioto, Cristina Bronzetti, Giovanna Cataldo, Eleonora La Barbera, Rosi Messeri, Chiara Trenta, Monica Velletri, Viola Vitale, Giulia Vitti RIVERA: Fabio Basile FRIDA: Paola Bonazzi MUSICHE: Benediction and dream, Lila Downs / The Floatingbed, Elliot Goldenthal COREOGRAFIE: Fabio Basile & Paola Bonazzi

VOCE FUORI CAMPO (Viva La Vida di Pino Capucci): Monica Santangelo

La stanchezza ha sgretolato, ha disintegrato la volontà di resistere.La stanchezza.Mi sono arresa alla stanchezza.Disperazione.Una disperazione così intensa che nessuna parola può descrivere.Eppure… Avevo voglia di vivere. Stanca e disperata, ho persino ripreso a dipingere… ¡Viva la vida!E la vita scorreva, apriva sentieri, e non è mai vano ripercorrerli… Ma fermarsi lungo il sentiero genera smarrimento, è da lì che nasce la tristezza, la desolazione, perchè tutti vorremmo essere la SOMMA e non un singolo numero sconosciuto.I cambiamenti ci sconcertano, ci terrorizzano, perché noi cerchiamo la calma, la pace, perché noi anticipiamo la morte morendo in ogni istante della nostra vita.Poi, la somma la chiamiamo DIO, oppure LIBERTÀ…Io l’ho chiamata AMORE.Sogni… Sogni… Quanti sogni. Sono morta mille volte intossicata dai sogni.E l’assurdo è che ho lottato valorosamente contro ciò che più desideravo e desidero.”


VIVA LA VIDA CORSI: Propedeutica, Avviamento, I° Corso, II° Corso, IV° Corso, V° Corso Accademico DANZATORI: Fabio Basile, Paola Bonazzi, Giovanni Valenti, Monica Velletri FRIDA: Silvia Raffa MUSICHE: Time, Hans Zimmer COREOGRAFIE: Silvia Raffa & Fabio Basile

Artisti Ospiti

PAOLA BONAZZI (Danzatrice) Nasce a Palermo il 05-01-86 ma dal 2010 vive a Roma. E' una danzatrice professionista e istruttrice, dal 2003, di danza moderna e contemporaneo. Da febbraio 2012 è stata impegnata quale danzatrice (ultime due date 7 e 8 settembre 2012 all'Arena di Verona) nel corpo di ballo del musical “Notre Dame de Paris” (musiche di Riccardo Cocciante, regia di Gilles Maheu e coreografie di Martino Muller). Dal 1999 al 2010 ha danzato nella Compagnia di Cinzia Cona (“Compagnia Nuova Danza di Cinzia Cona” che spesso ha lavorato sotto commisione delle agenzie di spettacolo Studio Festi di Varese e SeT Artisti Associati S.N.C. Di Palermo) partecipando alle numerose tournèe nazionali ed internazionali della Compagnia: in tale periodo ha danzato in molteplici spettacoli in tutto il mondo acquisendo un'ottima esperienza di palco ed esibendosi, in particolare, in Italia, Spagna, Russia, Korea, Thailandia, Indonesia, Malesia, Siria, Turchia, Stati Uniti, Canada, America del sud, Africa. FABRIZIO ROCCO BUTTIGLIERI (Danzatore) Nasce a Palermo il 15-11-79 ballerino di formazione classica, Insegnante di danza presso Centro danza filider balletto di Filippo Scuderi ,partecipa a diversi stage di contemporaneo, classico, laboratori teatrali,prende parte a diversi spettacoli di danza jazz e tango argentino in occasione della festa della Provincia, perfeziona i suoi studi con diversi maestri come il Maestro Manolo Casalino, Silvio Oddi, insegnate e coreografo Mediaset. Nel luglio 2008 danza all'apertura del“festino di Santa Rosalia” in collaborazione con Regione Sicilia e Beni Culturali. Ospite presso la compagnia “dimensione danza”, in Verona, con annessa messa in scena di elaborazione coreografica di carattere contemporaneo. Vincitore secondo posto categoria “migliore coreografia”, concorso danzalcamo2011.Ospite della rassegna “Estate in armonia”, prodotta da Sege, in occasione della serata Danza in Musica, portando in scena repertori di danza classica e di carattere.Dal Novembre 2012 ad oggi fa parte del corpo di ballo della compagnia di operette Franco Zappalà . FRANCESCO COLLURA (Pittore) Nasce a Palermo il 25-06-82 . Diploma quinquennale conseguito presso il Liceo Artistico Eustacchio Catalano di Palermo.Laurea in Sc. e Tec. dello Spettacolo.Diploma in regia e sceneggiatura presso la Scuola del Cinema, Roma. Mostre“L'arte che disseta l'Africa” (Palazzo Cuto'. 2010),“B-Bistrot arte” (Roma 2011),“Premio Eureka 2012” (Roma),“Mod'Arte”. Incontro Collura-Larenza presso Atelier A.Fusco. (via Montenapoleone, Milano 2012),“Riflessioni Pittoriche” (Divini, Palermo 2012),“La Sicilia e l'inverno” (Villa Niscemi, Palermo. 2012),“Successi 'na vota” (Monreale, 2013),“Paesaggi Industriali” (Galleria Roma, Ortigia 2013),“Noi Con Voi” (Alcamo, 2013) Menzioni e Pubblicazioni Articolo di Chiara Luca' Trombetta nel periodico d'informazione “Il Cittadino Di Messina” (2011) Sanna Alexandra Kallioniemi's blog: “Francesco Collura. Who paints a lot and speaks very little" (Pechino 2013) Il quadro “Italia-Cina:scambio culturale con soffocamento” è in copertina ne “L'Obiettivo” (n°20. Mensile di informazione) Il quadro “Bello, ma senza senso” è la copertina del romanzo “Le follie dell' altrove” (Voras Edizioni). SANAM IGHANI (Soprano) Nasce il 03-06-82 di origine persiana, laureta in Economia e Commercio e diplomata in canto al Conservatorio “V. Bellini” di Palermo, svolge un' intensa attività operistica e concertistica presso prestigiose associazioni culturali e musicali. Ha partecipato a diverse manifestazioni televisive e si è qualificata per la pubblicità della Banca Intesa San Paolo dove attualmente lavora.


GIOVANNI VALENTI ( Danzatore) Nasce a Palermo il 24-10-89. All'età di 13 anni comincia i suoi studi di danza classica e moderna con Silvana Battipaglia, di cui poi diventa l'assistente. A 18 anni debutta come ballerino nel musical “ Una storia al Moulin Rouge “ di Marco Fasciana, partecipa a diversi stage di danza classica e contemporanea, e ad alcuni laboratori teatrali. Ha collaborato con l'associazione “ Quelli della Rosa Gialla “ per lo spettacolo al Teatro Brancaccio di Roma, nel 2009 entra a far parte della compagnia “ Teatro e vita “ di Giuseppe Celesia e partecipa al musical “ Esmeralda la vera storia “ e poi come coreografo e ballerino nel musical “ Giulietta e Romeo “. Corpo di ballo della “ Compagnia del balletto italiano “ del Teatro Zappalà per una rivisitazione contemporanea della 2 carmen “ coreografata da Marcello Carini. Attualmente fa parte del corpo di ballo della compagnia del Teatro Zappalà sotto la direzione di Lucia Ermetto. MONICA VELLETRI (Danzatrice) Nasce a Palermo il 18-11-86. Inizia a danzare nel 2003 avvicinandosi all’hip hop e alla danza contemporanea. Porta avanti entrambe le discipline,creando un unico stile contaminato,che dà alle sue coreografie un forte impatto visivo. Dal 2007 fa diverse esperienze come ballerina e coreografa di vari spettacoli e collabora per un anno con il Teatro Zappalà di Palermo. Nel 2009 inizia a insegnare. Nel 2012 crea i suoi primi spettacoli teatrali “LA MUSICA,LA PAROLA E IL MOVIMENTO” e “LEGAMI EMPATICI” interamente ideati e autoprodotti. Oggi gestisce insieme ad alcuni artisti,l’Accademia Artistico-Musicale ERATO,nata nel Settembre del 2012,curandone la sezione danza. GLORIA RITI (Danzatrice) Nasce a Palermo il 30-01-85 adesso direttrice artistica e coreografa della M&g dance studio, proveniente da una formazione classica si è specializzata poi in danza moderna, contemporanea, hip hop, flamenco e salsa Los Angeles style. Ha ballato su Rai 1 per il concorso di danza “Stefania Rotolo”, lavorato per diverse compagnie teatrali ed è stata coreografa del teatro Franco Zappalà per le operette: “Carosello Napoletano, Acqua Cheta, Contessa Maritza,Vedova Allegra, Il paese Del Sorriso e Cin Cin Là.”Ballerina-coreografa per i Ballrhooms King's show e insieme a Silvia Raffa per le rassegne di danza opera e operette dell'associazione culturale "Bel Canto In Salotto" di Antonella Bono.Oggi fa coppia nella salsa Los Angeles style con il suo compagno Maurizio Asciutto, esibendosi in palcoscenici di fama mondiale come in Belgio, Polonia, Grecia, Malta e Germania ai congressi salseri. MONICA SANTANGELO ( Attrice) Nasce a Palermo il 27-08-83 All’età di quindici anni comincia il suo percorso artistico, con il gruppo della Chiesa Cristiana di cui fa parte.Nel 2005 insieme alla compagnia "Heaven's Gates & Hell's Flames" comincerà il suo percorso teatrale associando al mimo la parola, e fu così che in quello stesso anno dopo essersi diplomata in Grafica Pubblicitaria decide di intraprendere il percorso della recitazione,frequentando poi vari laboratori.Nello stesso anno comincia il suo studio in canto moderno con il soprano palermitano Alessia Sparacio, e nel 2008 si iscriverà al Corso di formazione regionale “ATTORI” presso la scuola “Alibi club” che le permetterà di conoscere personaggi illustri del panorama artistico nazionale come Maurizio Spicuzza . Nel 2009 conferma la propria scelta artistica e intraprende un corso per Aiuto Regista, presso la scuola di formazione “alibi club”, che le fa acquisire il ruolo di assistente alla regia per Maurizio Spicuzza presso il Teatro3 di Palermo.Nel 2010 si iscrive al laboratorio universitario “DUE FILM CON IL LUM” con il ruolo di Attrice nel Film B-ALLARM con regia di Marco Maria Correnti e Gianni Cannizzo. Nello stesso anno si laurea al DAMS , e comincia il suo percorso formativo in Musical presso L’MTA di Catania e diviene membro della compagnia gestita da Lollo Franco e Giuditta Perriera grazie alla conoscenza dell’attore durante le riprese del film con cui farà tre spettacoli: “Il trionfo di Santa Rosalia” , “Questa sera di recita a soggetto” di Luigi Pirandello e “Il Principe Schiaccianoci” tutti sotto la Regia di Lollo Franco , attualmente in giro con lo spettacolo sotto la propria regia sulle cronache di Narnia in cui interpreta il ruolo di Susan.


Corsi

PROPEDEUTICA: Aurora Falletta, Martina Foti, Virginia Giacalone, Maia Prestigiacomo AVVIAMENTO: Chiara Adelfio, Chiara Alioto, Irene Cuccia, Gaia Iervolino, Giulia Maronia Maria Chiara Russo,Chiara Sardisco, Aurora Sinatra, Sara Spataro, Giorgia Virzì I° ACCADEMICO: Aurora Cosenza, Aurora Cuccia, Giulia Cudia, Beatrice Di Vincenzo Elisea Di Paola, Chiara Puleri, Silvia Puleri II° ACCADEMICO: Giuliana D’angelo, Roberta Picciurro, Noemi Sciarrino. IV° ACCADEMICO: Giulia Alioto, Cristina Bronzetti, Giovanna Cataldo, Eleonora La Barbera, Gabriella Lo Cicero, Rosi Messeri V° ACCADEMICO: Chiara Trenta, Viola Vitale, Giulia Vitti VI° ACCADEMICO: Sofia Parisi

Cast Tecnico

COREOGRAFIE & REGIA: Silvia Raffa

SOGGETTO E TESTO (FRIDA): Silvia Raffa & Giovanni Valenti DIPINTI: Francesco Collura, Atelier: Via Mariano Stabile 135. - 349 5364367 DIRETTORE DI SCENA: Silvia Raffa SCENOGRAFIE: Salvatore Cusimano, Anotnella Cusimano ASSISTENTI DI SCENA : Anotnella Cusimano, Tore Capogna, Giuliana Mangione, Angelo Ucciardi COSTUMI: Creazioni Danza di Francesco Lo Presti, Harmony, Antonella Cusimano FOTOGRAFIA: Maria Luisa Ferraro - mlf.studio@libero.it - 347 0409719 FOTO LOCANDINA: Nicola Giuliano RIPRESE E MONTAGGIO VIDEO: Telerent - 7Gold STAMPA & GRAFICA: Luca Lo Cascio & Fabio Mandalà. ASSISTENTE DI SCENA: Gabriele Raffa SERVICE: MA.MA Serive di Andrea Martines

DIREZIONE ARTISTICA Silvia Raffa


Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questo spettacolo in particolare i miei amici piu’ cari Un ringraziamento particolare va ai genitori di tutti gli allievi per la pazienza, la dedizione e per il calore di cui mi avete circondata

Direzione Artistica Silvia Raffa Via Cimbali, 47/b 90142 Palermo 091 546438 339 6063921

Le iscirzioni ai corsi di danza per l’anno accademico 2013/2014 si apriranno a partire dal 16 settembre 2013 dalle ore 16 alle ore 19 Le lezioni riprenderanno da lunedi 30 settembre 2013


saggio silvia