Page 1

9

THE WASTED ISSUE

MAGGIO / GIUGNO- 15


Editor: Simone Esposito

Guidobaldo Maria Barambani Hanno collaborato a questo numero: Alberto Civitella Daniele Marzocchi Roberto Janz Gianmarco Barbato Renè Olivo Chef Family La Banda della Maiala Mario Torre Sergio Pontillo Fabio Colombo Ale Formenti Illustrazioni: Alberto Civitella In copertina: Niccolo Galletti - Nollie hardflip to fakie Ph: Marzo ph.

3


issue #9

4


EDITORIALE #9 Arriva “la bella stagione�: Quella delle tshirts, della fine della scuola, del mare e delle skateate infinite. E' il tempo di uscire, viaggiare, dormire dove capita e vedere il mondo dello skateboarding fuori dal vostro spot abituale. Confrontarsi, per poi imparare e arricchirsi, perche' lo skateboard e sopratutto questo, aprirsi al mondo che ti circonda. Del resto sotto casa siam tutti bravi a skateare no?

5


6


7

New Shirts out now! www.bisk8visual.com


8


DANIELE MARZOCCHI Ciao Daniele, presentati ai più che non hanno avuto ancora modo di conoscerti. Ciao Simone, grazie per l’interesse nell’ intervista. Ho 28 anni e sono nato a Firenze, ma vivo da sempre in provincia a Sesto Fiorentino.  Faccio una professione che con lo skateboarding c’entra poco o niente, lo spedizioniere (import /export) e quando possibile scatto foto di skate e collaboro con alcune riviste. Hello Daniele, presenting yourself. Hello Simone, thanks for your interview. I'm 28 and I was born in Florence, but I've always lived in the province, in Sesto Fiorentino. I do a job that has little to do with skateboarding, the forwarder (import / export) and when I can, snap photos of skate and I collaborate with some magazines.

Qual'è il tuo rapporto con lo skateboarding? Lo skate è una passione, lo considero molto di più che una semplice attività fisica sportiva, è una sorta di dipendenza. Ho sempre avuto una tavola a casa fin da quando ero bambino, ma ho iniziato a skatare seriamente 10 anni fa (non sono un fenomeno, anzi tutt’altro!) Mi diverto e provo sempre a skatare il più possibile nel poco tempo libero che ho. What is your relationship with skateboarding? Skateboarding is a passion, I consider it much more than a simple sports activity, it is a kind of addiction. I always had a deck at home since I was a child, but I started skate seriously 10 years ago (i'm not a phenomenon,but the opposite!) I have fun and I always try to skate much possible-

9


Simone Verona - Wallie Feeble Simo è un idolo, mi è venuto a trovare un pomeriggio a Firenze e sapevo che lui era l’uomo giusto per questo spot, detto e fatto. Simone Verona - Wallie Feeble Simo is an idol, he came in Florence and I knew he was the right man for the spot, said and done.

10


Com'è la scena fiorentina?Chi spinge di più? Siamo pochi, pochissimi direi. La mancanza di uno spot di riferimento o di uno skatepark outdoor decente ha influenzato molto la scena, per fortuna abbiamo un luogo di rifugio come il park DIY al centro sociale nextemerson dove ci raduniamo nelle sere autunnali/invernali. Gli spot street sono svariati, alcuni decisamente validi, altri più ignoranti ma divertenti; il rischio bust è mediamente alto, in generale lo skateboarding non è apprezzato dal fiorentino medio. Per quanto riguarda gli skaters che spingono di più su tutti farei 2 nomi, uno già conosciuto, Federico “Ghigo” Borchi, l’altro Niccolò Galletti skater che sta a Firenze da qualche anno e che da quando è arrivato è cresciuto a livello tecnico ed ha un bagaglio di tricks impressionante.  La scena essendo abbastanza chiusa spesso non permette nemmeno di avere sponsor a questi skaters, che invece meriterebbero per le loro qualità, ma la passione per lo skate va al di là di questo. How is the scene in Florence? Who pushes more? We are few, very few. The lack of a spot reference or a decent outdoor skatepark has influenced much the scene, fortunately we have a place of refuge at the DIY "nextemerson" park in a community center, where we skate in the Autumn / Winter evenings. The spots are different, some very valid, others more ignorant but fun; moderately bust risk, generally the skateboarding is not much appreciated by Florentine people. Federico "Ghigo" Borchi,and Niccolò Galletti pushing more in Florence from few years and an impressive tricks luggage.

Essere skater e fotografo: nella foto guardi più il tipo di trick o lo spot? Lo spot, sono uno spot nerd adoro immaginare di poter skatare qualsiasi cosa. Be skater and photographer: in the photos look more the trick or spot? The spot, i0m a nerd skater, i love to imagine to skate everything.

“Immagina solamente il rumore delle ruote sull’asfalto mentre ti spingi, la vera essenza dello skateboarding.” 11


Come hai iniziato a fotografare?Che attrezzatura utilizzi? Ho iniziato i primi scatti ai concerti punk hc dei miei amici e parallelamente anche i primi scatti di skate (avevo iniziato da poco. Sono autodidatta, ho appreso andando a tentativi ed anche grazie a FLICKR.COM, dove ho iniziato a postare i miei primi scatti, sul quale ho passato mesi ad osservare le foto di skate di tutto il mondo ed a studiarmi i posizionamenti dei flash e i dati exif. Da qualche anno scatto con attrezzatura NIKON D700 e lenti NIKKOR principalmente ad ottica fissa, flash esterni METZ a torcia rigorosamente manuali attivati a distanza dai trigger. How did you get start photography? What equipment do you use? I do the first shots at punk hc concerts of my friends and even parallel to the first pictures of skate. I'm self-taught, I learned going to trial and also thanks to FLICKR.COM, where I started my first post shots, on which I spent months watching photos of skate around the world and to study me placements of flash and exif data. for some years with shooting equipment NIKON D700 and NIKKOR lenses mainly to fixed lens, external flash METZ torch strictly manuals activated by remote trigger.

So che viaggi parecchio, qual'è il posto più figo dove sei capitato? Si, adoro viaggiare e appena riesco mi attivo sempre per andare da qualche parte. Scegliere il posto più figo (immagino a livello di skate) è roba dura! Comunque sia direi Copenhagen, città skatefriendly con spot in ogni angolo, tutto a portata di una pedalata in bici What's the coolest place where you arrived? I love to travel but I just can not always to go somewhere. Choose the best place (I guess in terms of skate) is tough stuff! However I would say Copenhagen, city skatefriendly with spots in every corner, all at a cycle ride..

12


Yuri Maffei - Wallie Un jersey bello ignorante da wallare, ma Yuri se lo passa agilmente con tutto lo stile che ha. Yuri Maffei - Wallie An ignorant jersey to wall, Yuri passes easily with some style.

13


14


Behind The Cover Niccolò Galletti - Nollie Hardflip Lo spot della cover è chiamato il ponte della morte, ci ero già stato a skatare con altra gente, ma nessuno ha provato un trick del genere quasi in cima al ponte.. scendere to fakie è da pazzi. Niccolò è un temerario e non si tira indietro mai se c’è da fare un trick, si rialza dopo grandi cadute e finché non chiude un trick o si spezza qualcosa non smette di provarlo. Niccolò Galletti - Nollie Hardflip The spot cover is called the bridge of death, I'd been to skate with other people, but no one has tried a trick like that almost on top of the bridge ..hardflip to fakie is crazy. Nicholas is a reckless, gets up after big falls and until it turns a trick or breaks something never ceases to try.

15


16


Hai avuto collaborazioni costanti con la maggior parte delle riviste "che contano" (6am, pure skateboarding, 4skateboard ecc.), come è iniziato il tuo rapporto con questi mag? Tutto è iniziato inviando a 6am e a Pure le prime foto che scattavo a Ghigo, fortunatamente con uno skater del suo livello ogni volta che esci a skatare riesci a produrre materiale, successivamente sono riuscito ad inviare materiale di altri skater toscani meno noti. Did you have collaborations with most magazines (6am, Pure skateboarding, 4skateboard etc.), As it began your relationship with them? It all started sending to 6am and Pure the first photos that I shot to Ghigo, with this skater level every time you go out to skate you can produce a lot of material, then I was able to send some photo of other tuscan skater.

Cover preferita? Mark Suciu - Hopkins grind su The skateboard mag, la cover di quando vinse il best AM, è un trick che rimane impresso e la foto è perfetta.

Favourite Cover? Mark Suciu - Hopkins grind on The skateboard Magazine, when he won the cover of the best AM, is impressive trick and the photo is perfect.

Progetti futuri? C’è un idea di una futura fanzine con il collega Federico Casella, per ora abbiamo ancora da iniziare!  Staremo a vedere.. Future projects? There is an idea of a future fanzine with Federico Casella, but now we wait to start! We'll see.

17


Federico Borchi - 50-50 transfert Spot tipico Pratese nel bel mezzo della Chinatown locale, i cinesi sono gente tranquilla, ci hanno sempre lasciato skatare questo spot nonostante sia parte di un ristorante che era aperto! Federico Borchi - 50-50 transfert Typical Prato’s spot in the middle of the local Chinatown, the Chinese people are quiet, they always left skatare this spot despite being part of a restaurant that was open!

18


19


Mark Frolich - fs Noseslide Su questa ho un aneddoto particolare. Eravamo a Barcellona, sempre nel famoso trip Dumb Skateboards. Mark inizia a provare una line filmata da Simone Verona (si intravede) fa bs ollie da 6/7 scale e cracka la sua JART, si avvicina allora a me e agli altri e inizia a guardare le nostre tavole, prende la mia (una blaze) e mi fa: “Posso usarla?” io ovviamente dico di si e mi preparo a far la foto a fine line. Tempo 1 minuto di flat con la mia tavola e prova la line bs ollie dalle scale, half cab flip in flat e si butta sul rail in fs noseslide chiudendolo alla prima! ma Marck non è soddisfatto di come ha fatto il fs nose e la riprova una seconda volta.. stesso iter detto fatto e line portata a casa. Mi rende la tavola e mi sono sentito come il bimbo del 1955 in ritorno al futuro 1 quando Marty McFly rende lo skate al bambino.. so che io non farò mai fs nose su rail tondo da 8 scale, ma la mia tavola si.

Mark Frolich - fs Noseslide About this I have a particular story. We were in Barcelona, always the famous Dumb Skateboards trip. Mark started playing a line filmed by Simone Verona (you can see) is bs ollie 6/7 stairs and cracka his JART, then approaches me and to others, and start looking at our decks, take my (a blaze ) and says: "Can I use it?" I obviously say yes and get ready to make the photo at the end of line. Time 1 minute on flat with my board and test the line bs ollie down the stairs, half cab flip in flat and jumps on the rail in fs noseslide closing the first! Marck is not satisfied with how he made fs nose and try again .. same procedure done and said line taken home. He give me back the board and I felt like the baby of 1955 in Back to the Future 1 when Marty McFly gave skate to the child .. I know that I will never do fs nose on rail down 8 stairs, but my deck yes.

20


Gilberto Cannarozzi - ss bs Feeble Ho scattato questa foto in un trip a Barcellona con i ragazzi di Dumb Skateboards, che saluto, una vacanza all’insegna del low budget piÚ estremo, skateboarding dalle 9 di mattina fino alle 11 di sera, cucarachas in casa e gran divertimento.

Gilberto Cannarozzi - ss bs Feeble I shoot this photo in a trip to Barcelona with the guys from Dumb Skateboards, (hi guys!), a holiday in most extreme low budget mode, skateboarding from 9 am to 11 pm, cucarachas at home and great fun.

21


22


DANIELE MARZOCCHI

MarzoPh

Marco Fiaschetti - fs ollie to bank Marco è un amico di Prato con il quale skato molto spesso, qua eravamo a Malmo al famoso T.B.S. di Pontus Alv. Lo spot è decisamente super ignorante e tanto bello quanto difficile da skatare. Go DIY! Marco Fiaschetti - fs ollie to bank Marco is a friend of Prato with which skate very often, here we were in Malmo at the famous T.B.S. Pontus Alv. The spot is so ignorant and as difficult but beautiful to skate. Go DIY!

23


24


ARTWORK “Skatea Duro Contro il Muro”

25


26


27


A deck concept. “Oggi più di ieri, e sempre più spesso, la grafica di una tavola vale più delle effettive qualità tecniche della stessa. Dovrebbero creare tavole che ti ricordano quotidianamente quanto perseverare porti risultati... Questo è uno ”slogan” che negli anni è rimasto impresso nella mente di chi perseverava nonostante l’amico gli dicesse che era una cosa per ragazzini e prima o poi avrebbe smesso, di chi smanettava con le fanzine fotocopiate, con le videopart che duravano 1:08 minuti, quelli che cercavano “Yeah Right” su Emule, e il download durava giorni. Un promemoria appeso al muro, impresso su una tavola che è parte di un percorso...

28


29


NAPOLINAPOLI

NAPOLI

I ragazzi di Chef Family poco prima di rilasciare la nuova bomba “The Business District� sono stati in giro per Napoli sfidando il non proprio tipico vento partenopeo. Questi sono alcuni scatti inediti ed alcuni pensieri della Family di Milano.

Andrea Di Liddo night pushing 30


PerchÊ a Napoli? L'interesse è cresciuto vedendo le produzioni video della scena. La connessione e l'interesse reciproco tra le nostre crew ha fatto si, che organizzassimo un tour per andare a trovare i locals tra cui Mario Torre, Sergio Pontillo e Antonio Romanelli. Why In Naples? The interest grew up seeing the video productions of local scene. The connection and mutual interest between our crew has done it we organized a tour to visit the locals, including Mario Torre, Sergio Antonio Pontillo and Romanelli

5 buoni motivi per venirci a trovare. Ci sono sicuramente piĂš di 5 buone motivazioni per skateare a Napoli e dintorni, partendo dalle persone e passando dagli spot per finire davanti ad un buon piatto di pizza. 5 good reasons to come here. There are more than 5 good reasons to skate in and around Naples, starting from the people and passing from the spot to end up in front of a good dish pizza.

31


Diego Garcia Dominguez - Slappy crooked grind - RenĂŠ Filming

32


33


Gianluca Miotto - wallie @ CD GARAGE 34


Quali pensate che siano le principali differenze tra Napoli e Milano e le loro scene? Milano si sviluppa sulla pianura padana ed in quanto tale non presenta alture quindi è una città completamente piatta. Ne deriva dunque che gli spot milanesi spesso sono spazi aperti e piazze con classici muretti. Solamente ora, grazie all'avvento dell'expo, sono stati costruiti spot di tipologia differente tra cui la zona di Porta Nuova che ci ha dato l’ispirazione per la nostra ultima produzione video: “The Business District”. Napoli è una città molto antica che presenta un incredibile intreccio di strade, pendenze e variazioni di livello.  Questo ha sicuramente favorito la costruzione di spot diversi tra loro.  La differenza più grande delle scene è che Milano presenta diverse crew che a volte rendono la scena un pò dispersiva, mentre Napoli ha una scena più concentrata che però rende il clima più amichevole e divertente.

35


What do you think are the main differences between Naples and Milan and their skate scenes? Milan develops om the Pianura padana andhas no heights so it is a completely flat city. Spots in Milan are often open spaces and squares with traditional crubs. Only now, thanks to the advent of the Expo, were built different spot including the Porta Nuova area that gave us the inspiration for our last video production: "The Business District" . Naples is a very old city that has an incredible network of roads, slopes and level changes. This has definitely favored the construction of different spots between them. The biggest difference of the scenes is that Milan has several crew that sometimes make the scene a little distracting, while Napoli has a scene more concentrated but it makes more friendly and fun climate.

Andrea Di Liddo - nose manny / GianlucaMiotto filming 36


Spot preferiti? Indubbiamente il centro direzionale. Un gioiello di architettura, design ed un quartiere moderno immerso in una città storica. Perfetto per un pò di chill skate e anche per filmare seriamente. Impressionante è la diversità e la quantità di spot presenti in un unica zona. Anche gli altri spot che abbiamo visitato ci sono piaciuti, saremmo rimasti in città altri 10 giorni. Favorite spots? Undoubtedly the business center (centro direzionale). A jewel of architecture, design and a modern neighborhood immersed in a historic city. Perfect for a little chill skate session and also to film seriously. Impressive is the diversity and quantity of spots present in a single area. We liked the other spot we visited, we would be in town for another 10 days.

Piatto preferito? E' davvero difficile dare una risposta a questa domanda...tutto quello che abbiamo mangiato in quei giorni di tour era buonissimo! Abbiamo apprezzato sopratutto la cucina casereccia dei piccoli ristoranti di famiglia. Antonio Romanelli è stata la guida perfetta. Grazie Antò! Piatto preferito? Favorite dish? It 'really hard to answer that question ... everything we eat in those days of tour was very good!We especially enjoyed the home-cooking of small family restaurants. Antonio Romanelli was the perfect guide. Thanks Antò!

37


Diego Gacia Dominguez - Stretching

38


Aneddoti che ricorderete per un pò di tempo? Sicuramente l'incredibile vento che ci ha accompagnati dal secondo giorno di tour. Era a tratti impossibile spingersi e abbiamo dovuto lottare per conquistare footage e tricks. I ragazzi di Napoli erano basiti da questa situazione che a loro memoria non si verificava da anni. Un’altra cosa che ci ricorderemo sicuramente era l’anarchia del traffico. Abbiamo sempre pensato che guidare nel traffico milanese fosse stressante. Ci sbagliavamo! Durante il viaggio di ritorno in treno, stavamo già pianificando il prossimo tour a Napoli. Torneremo al più presto possibile per assaporare nuovi spot, il tempo con gli amici e sopratutto il buon cibo!

Anecdotes that you will remember for a while? Surely the incredible wind that accompanied us from the second day of the tour. At times It was impossible to push and we had to struggle to gain footage and tricks. The boys of Naples were stunned by the situation that their memory is not seen for years. Another thing that we will remember definitely was the anarchy of traffic. We always thought that driving in Milan traffic was stressful. We were wrong! During the return journey by train, we were already planning the next tour in Naples. We will return as soon as possible to enjoy new spot, time with friends, and especially good food!

39


Tom Caridi - bs tailslide 40


41


42


BETO JANZ

43


44


Hello Roberto, presented yourself: who you are, what do you do, and what are your passions. Hi, my name is Roberto, but people know me as Beto Janz. I am a 33 year old Brazilian Graphic Designer/Artist with skateboard influences. Now I am living in Toronto/Canada, a city where I can enjoy some of my passions: Rock'n'Roll, Skateboard, Art and good beers. Ciao Roberto, presentati: chi sei, cosa fai, e quali sono le tue passioni. Ciao, il mio nome è Roberto, ma la gente mi conosce come Beto Janz. Sono un 33enne brasiliano Graphic Designer / Artista con influenze nel mondo dello skateboarding. Ora vivo a Toronto / Canada, città dove posso godere di alcune delle mie passioni: Rock'n'Roll, Skateboard, Arte e buone birre.

What is your relationship with skateboarding? I have been skateboarding since I was a kid and, even after years I still get excited with a new set of bearings for example. I just love it. Qual è il tuo rapporto con lo skateboard? Vado in skateboard da quando ero un ragazzino e, anche dopo anni sono ancora eccitato a skateare con una nuova serie di cuscinetti, per esempio. Semplicemente lo adoro.

45


bearings from hell 46


uksubs_usbombs 47


48


You are Brazilian-born but living in Toronto, what prompted you to make this shift? I was born in Curitiba, a big city in the south of Brazil, it is a good city for skateboarders, rockers and beer drinkers, things I love, but, on the other hand, living in a multi-cultural city as Toronto, I have the opportunity to know different cultures, try different foods and learn other language. I didn't think twice to make this shift. Â 49


Sei nato in Brasile ma vivi a Toronto, che cosa ti ha spinto a fare questo cambiamento? Sono nato a Curitiba, una grande città nel sud del Brasile, è una buona città per gli skateboarders, i rockers e bevitori di birra, cose che amo, ma, d'altra parte, in una città multiculturale come Toronto, ho avuto la possibilità di conoscere culture diverse, provare cibi diversi e imparare altre lingue. Non ho pensato due volte a fare questo cambiamento. 50


Tell me about your projects as Artist Volunteer with Oasis Skateboard Factory. Here in Toronto there are some options for high school students that have problems in regular schools (as I had). One of this options is an alternative public school called Oasis Skateboard factory, when students learn about design and arts related to skateboard. I have been working as Volunteer Artist with OSF for about one year and we made some important exhibitions together, such as "Dangerous Grinds", exploring youth stereotypes and the history of youth subcultures in Toronto and the latest, "Youth Are Revoting", self explanatory. I am glad to work with OSF. Parlami dei tuoi progetti come Artista Volontario all' Oasis Skateboard Factory. Qui a Toronto ci sono alcune opzioni per gli studenti delle scuole superiori che hanno problemi nelle scuole normali (come ho avuto anche io). Una di queste opzioni è una scuola pubblica alternativa chiamato Oasis Skateboard Factory, gli studenti imparano molto sul design e le arti legate alla skateboard. Ho lavorato come artista volontario con OSF per circa un anno e abbiamo fatto alcune mostre importanti insieme, come "Dangerous Grinds", esplorando gli stereotipi giovanili e la storia delle sottoculture giovanili di Toronto e l'ultimo, "Youth Are Revoting", un self explanatory. Sono felice di lavorare con OSF.

Work with different materials, what are your favorite tools work? How your works born? I don't have a favorite tool, but as graphic designer, most of the time I work using a computer as my regular tool,  so I enjoy every chance I have to use something else.  My artworks consist and born of things I would like to see or own myself. Lavori con materiali diversi, quali sono i tuoi strumenti preferiti? Come nascono le tue opere? Non ho uno strumento preferito, ma come graphic designer, il più delle volte lavoro utilizzando un computer come il mio strumento normale, quindi mi piace ogni tanto usare qualcosa di diverso. Le mie opere consistono e nascono dalle cose che mi piacerebbe vedere o possedere

51


52


53


54


55


56


57


Where do you find all the skate decks that you use? Most of the decks I used (so far) I got from a skateboard store in my home town called Ultra Séries, and here in Toronto OSF  provided me the decks.  In September, a skateboard store in Houston/Texas called Kingpinz will provide decks for a workshop I am going to do with more artists to freshman artists at University of Houston (Clear Lake and Texas high school students). Eventually I break one or find others on the streets. Dove trovi tutte le tavole che utilizzi? La maggior parte delle tavole che ho usato (finora) le ho ricevute da un negozio di skateboard nella mia città natale chiamata Ultra Séries, e qui a Toronto OSF mi ha fornito diverse tavole. Nel mese di settembre, un negozio di skateboard a Houston / Texas chiamato Kingpinz fornirà diverse tavole per un workshop che sto per fare con più artisti presso l'Università di Houston (Clear Lake and Texas studenti delle scuole superiori). Alla fine ne rompo una o le trovo per strada.

Can you make money with your works? Usually I spend more money buying tools and materials than I make. To make money I work as Graphic Designer. Riesci a guadagnare con le tue opere? Di solito spendo più soldi per comprare gli strumenti ed i materiali che faccio. Per fare soldi lavoro come Graphic Designer.

58


Best soundtrack while you work? The good ol" Rock 'n' Roll ! Migliore soundtrack con cui lavorate? Dell’ottimo Rock n Roll!

What are the future plans? Work more as an Artist than as Graphic Designer. Progetti futuri? Lavorare piĂš come artista che come Graphic Designer.

Deep thoughts? "The Future Is Unwritten" Joe Strummer Pensieri profondi? "The Future Is Unwritten" Joe Strummer

BETO JANZ 59


60


61


62


63


Molla - Ollie

64


Fabio - Fs Boardslide

65


Nel periodo a cavallo degli anni 2006-2007, la seconda generazione di local dell'iconico spot di Frosinone, il Polivalente, stava gradualmente lasciando la scena. È in questo stesso periodo che alcuni ragazzini da diverse zone della città prendono in mano il loro primo skate e si ritrovano nel medesimo spot. È così che nasce il nucleo originale della Banda della Maiala, anche se si chiamava ancora Scatafascio Skate Crew. Le uniche tracce del nome originale sono rimaste nell'indirizzo del nostro blog (http://sscfr.blogspot.com) e nel nome del primo video "SSC Sucks", del 2008. Dopo questa prima produzione filmata interamente con fotocamere digitali da 5MP, Frugo ha comprato una Panasonic da centro commerciale ed un semi-fisheye dalla Cina per alzare il livello dei nuovi clip che iniziamo a produrre. Nell'anno successivo alcuni membri originali mollano e i due skateshop della città, gestiti da non-skater, chiudono. Ma neanche questi colpi intaccano l'entusiasmo della Banda, che grazie alla partecipazione di FanG (storico local delle scene di Latina e Frosinone dalla fine degli anni 80) e della sua Tempra SW iniziano ad esplorare l'intera provincia in cerca di nuovi spot. Dopo più di un anno di riprese, nei primi giorni del 2010 vede la luce "Influenza Suina". Questo è il primo full-lenght targato ufficialmente BdM e rimarrà l'unico video strutturato tradizionalmente con intro, videopart e tutto il resto. Infatti nella primavera dello stesso anno esce "Meno Male Mille Fiabe", in cui Frugo libera il suo amore per il trash e le cose sensa senso. È questo il video in cui la Banda matura la sua personale estetica e affina il suo approccio al fare skate.

66


67


A fine estate 2011 pubblichiamo "Skateboarding Saves My Wife", che si può ritenere il video della maturità, sia liceale che artistica. Il video si presenta infatti come una sintesi dei due precedenti, mescolando equilibratamente trick più seri a momenti di trash genuino. Nel frattempo Molla e Frugo si trasferiscono, ma il Conte e Potter continuano ad animare quotidianamente la scena insieme ai nuovi ragazzi che si sono aggregati. Così nel 2014 esce "Frocinone", che documenta questi ultimi anni di skate e cerca di mostrare la nostra città, con le sue pecche e i suoi difetti, mantenendo sempre un atteggiamento ironico. In questi quasi 10 anni sono successe molte cose, ma i nostri capisaldi sono rimasti gli stessi: skateiamo per divertirci, e filmiamo per divertire. Non aspettatevi i soliti trick da fighetti, piuttosto qualcosa che non avete mai visto. Magari perché nessuno ha avuto mai il coraggio di filmare un trick così stupido.

68


69


FABIO COLOMBO 2.0

Do the Evolution. Fabio Colombo è stato uno dei pionieri apparsi sul primo numero di Bisk8Visual (cartaceo) nel lontano 2007. Oggi come allora Fabio rompe i culi in giro per lo stivale (e non solo) cacciando fuori trick sempre più potenti e stilosi. Vedere skateare Fabio è uno spettacolo, fluido, pulito… e ripubblicare a distanza di anni nuove foto sue è una grandissima soddisfazione.

Fabio Chilling - ph: Sergio Pontillo

70


“...questo per dire un pò alla gente che fabio non sa solo lanciarsi dalle scale...”

bs crook - Valencia - ph: Sergio Pontillo

71


Ciao Fabio, è un pò di tempo che non ci sentiamo… cosa è cambiato rispetto al 2007, cosa fai adesso nella vita? Ciao Simone, é passato un bel pò di tempo si dall'ultima volta che ci siamo sentiti, se devo essere sincero non ricordo bene cosa combinavo nel 2007, vivevo ancora a salerno con la mia famiglia e andavo spesso in giro a skateare.Ora vivo a Bergamo con la mia ragazza, ho un lavoro che mi piace e mi lascia tanto tempo libero per skateare anche se alle volte è stancante incastrare tutto e avere le forze per fare entrambe le cose bene, ma è molto gratificante. Hello Fabio, is a bit of time that we don’t listent... what has changed since 2007, what do you do now in your life? Hello Simone, has spent a lot of time since the last time we talk, to be honest I do not remember what i doing in 2007, I was still living in Salerno with my family and I often went around to skate. Now I live in Bergamo with my girlfriend, I have a job, I like and leave me much free time to skate even though sometimes it's tiring, fit everything and have the strength to do both, but it's very rewarding.

72


Come si è evoluto il tuo rapporto con lo skateboarding in questi anni? Penso sia rimasto abbastanza invariato negli anni, l'amore è amore e al cuor non si comanda ahahah Vivo lo skate come un viaggio con tante fermate dove la gente sale e scende, alcuni passano inosservati altri lasceranno un ricordo indelebile...lo skate è magico sotto questo punto di vista. Per quanto riguarda i progetti futuri, sto filmando con il mio caro amico Sergio Pontillo, siamo stati un pò in giro e ci stiamo divertendo da matti, prossimamente ci beccheremo ancora, penso che verrò giù a casa a devastare due spot o devastarmi io non lo sò ahahahah How has your relationship with skateboarding in recent years? I think it was fairly unchanged over the years, love is love, and the heart can not control ahahah . I live skateboarding like a trip with many stops where people go up and down, some go unnoticed others will leave a lasting impression ... skateboarding is magic under this point of view. Future projects? I'm filming with my dear friend Sergio Pontillo, we've been around a bit and we're having fun,, I think Soon I will come back home to ravage two spots or smashed, I don’t know.. ahahahah

Riprendendo la domanda di qualche anno fa: da Salerno a Bergamo, cosa pensi sia cambiato nel tuo modo di andare in skate e di vivere la vita dopo tanti anni lontano da casa? Ormai ci ho fatto l'abitudine e la mancanza di casa la sento meno, con l'alta velocità l'Italia si è accorciata e questo non mi dispiace. Sicuramente in tanti anni sono diventato più responsabile e attento a ciò che faccio. Il mio modo di skateare è cambiato molto grazie agli skatepark che ti permettono di skateare tanto e provare tricks per poi portarli in street, poi qui ci sono tanti skater che girano bene ed è molto bello confrontarsi e crescere tutti insieme. Taking up the question of a few years ago: from Salerno in Bergamo, what do you think has changed in your skate style to live life after so many years away from home? Now lack of the house feel less, with high speed trains Italy has been shortened and that I do not displease. Surely in many years I have become more responsible and careful in what I do. My skate style has changed a lot thanks to the skatepark that allow you to skate a lot and try tricks to then bring them to street, then here are many skaters that run well and is very nice to meet and grow together.

73


La soddisfazione più grande che hai avuto in questi anni? Ogni mattina è una soddisfazione, non cè nè una in particolare, ogni giorno cè qualche nuova sfida che sia di skate o della vita in generale, sai che ti dico, meglio tante piccole soddisfazione che solo una grossa. The greatest satisfaction that you've had over the years? Every morning is a satisfaction, there is not one in particular, every day there is some new challenge that both skate or life in general, you know what, rather many small satisfaction that only big one.

fs flip, Bergamo, ph: Ale Formenti

74


Anche se da lontano, come vedi oggi la scena partenopea? La scena giÚ sta cambiando in meglio grazie a chi l'ha sempre spinta da quando io ancora dovevo iniziare a skateare fino a chi l ha documentata negli ultimi anni, anche da fuori la gente si è accorta che ci sono una valanga di spot e iniziano a battere la zona, lasciando tricks importanti e alzando la scena.

Although from a distance, as you can see today the Neapolitan scene? The south italy scene is changing better thanks to those who have always pushed since I still had to start to skate up to the one who has documented in recent years, even from outside Naples people became aware that there are a lots of spots and begin to beat the area, leaving important tricks and raising the scene.

Progetti futuri? Voglio una villa con piscina, un grosso giardino e una mini per imparare due trick! Future projects? I want a big house with swimming pool, a big garden and a mini ramp to learn two tricks!

75


fs nosegrind pop out, Brescia, ph. Sergio Pontillo

76


77


DA QUANDO SIAMO NATI È PASSATO UN SECOLO MA ANCHE UN MILLENNIO TUTTO IN SOLI 45 ANNI.

WWW.GUERRERASTYLE.COM Insta

78


Alberto Civitella Ciao Alberto, presentati: chi sei, cosa hai fatto nella vita fino ad oggi, e quali sono le tue attitudini. La domanda più difficile è sempre quella della presentazione iniziale! Ci provo. Alberto Civitella, classe 88, nasce e cresce ( e sopravvive) a torre del greco. Si avvicina sin da piccolo all'arte e matura il suo potenziale negli anni del liceo, dove diventa "One". Nel frattempo si laurea, ma non perde di vista foglio e matita e riproduce molte cose.  Qual’è il tuo rapporto con lo skateboarding? Se c'è una cosa che mi ha fatto sempre impazzire, quella è proprio lo Skateboarding!! Non pratico le rampe, ma devo dire che una tavola la comprerei volentieri! Ne avevo una un tempo, ma ho preferito customiZzarla. Sono stato all'evento vans Spring Classic l'anno scorso ed è stato davvero una figata assurda! Un'altra Bella situazione si sta sviluppando anche ultimamente nel mio paese, allo skatepark PFR (Post Fata Resurgo). 

79

Hello Alberto, which are: who you are, what you did in life so far, and what are your attitudes. The more difficult question is always that! I try. Alberto Civitella, class 88, was born and raised (and survives)in torre del greco. He approaches to art from an early age and mature its potential in the years at high school, where he became "One". Meanwhile he graduated, but never loses sight of paper and pencil and plays a lot.

What is your relationship with skateboarding? if there is one thing that has always made me crazy, that's just the Skateboarding !! I’m not play ramps, but I must say that would to buy a board! I had one once, but I preferred customizing it.. I have been the event Vans Spring Classic last year and it was really pretty cool! Another Beautiful situation is also being developed recently skatepark in my country, the PFR (post fata resurgo).


80


81


82


83


84


Alberto Civitella Artisticamente parlando sei fortissimo, qual’è stato il tuo percorso di evoluzione nel disegnare?Sei sempre stato legato al disegno realistico o abbracci anche altre tecniche? hey grazie per l'entusiasmo! Beh, diciamo che è stato un percorso lungo, iniziato disegnando piccole cose legate per lo più ai personaggi dei fumetti, poi non mi bastava più e ho iniziato ad affinare la tecnica e intraprendere la strada del disegno realistico prediligendo temi anatomici, teschi, e tante altre cose. Non mi fermo sicuramente al disegno ma cerco di fare anche altro come quadri calligrafici che spero piacciano.

Artistically speaking you are so cool, what was your path of evolution in the draw? You have always been tied to realistic drawing or other techniques? Hey thanks for the enthusiasm! Well, we say it's been a long, started drawing little things related mostly to cartoon characters, then not enough for me more and I started to refine the technique and take the road of realistic drawing preferring themes anatomical, skulls, and many other things. I do not stop at the design but definitely try to do even more as calligraphic painting. I hope that like them.

Il tuo rapporto con il “disegno” digitale. il digitale è un qualcosa che mi manda in fissa già da un po, ma non lo uso per disegnare perché mi toglierebbe il piacere di disegnare su carta! Non disprezzo chi lo fa senza dubbio, anzi!

Your relationship with the "design" digital. digital is something that make me fixed, but do not use it to my thecnique because it would take away the pleasure of drawing on paper! I do not despise those who do.

Come nascono i tuoi disegni? e quanto tempo impieghi mediamente per un opera? i miei disegni nascono dopo un'accurata decisione del soggetto e del tema che voglio creare. Cerco sempre di creare qualcosa di diverso e piacevole alla vista, a volte surreale, a volte astratto, mixando anche più stili e materiali , passando dalla matita alla china. Il tempo per 'chiudere' un disegno dipende dal soggetto che sto facendo, ma in media mi ci dedico molto riuscendo anche a farcela in 4/5 giorni anche perché voglio subito vedere cosa ne pensa la gente quindi cerco di finirlo subito.

85


86


How do your drawings? and how long it takes on average for a work? My drawings are born after a careful decision of the subject and the theme I want to create. I always try to create something different and pleasing to the eye, sometimes surreal, sometimes abstract, mixing even more styles and materials, going from pencil to china. The time to 'close' a design depends on the subject that I'm doing, but on average I am going to do a lot and managed to make it in 4/5 days because I want to immediately see what they think the people so I try to finish it off right away (Lol) Riesci a quadagnare con i tuoi lavori? con l'arte si guadagna poco, o nulla. In passato ho venduto qualcosa ma attualmente ci sono sempre troppe poche persone che apprezzano i lavori altrui al punto di acquistare qualcosa di originale. Brutta storia, ma purtroppo la situazione non è bellissima. Can you make money with your work ? with art earns little or nothing. In the past I have sold some draw, but currently there are still too few people who appreciate the work of others to the point of buying something original. Scary stuff, but unfortunately the situation is not beautiful.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?Pensieri profondi? in futuro continuerò a produrre altri fatti assurdi, quindi restate collegati! Mi dispiace ma onestamente non sono tipo da pensieri profondi (ride)! Spero che i lettori e voi della redazione apprezziate i miei lavori e che possa esserci qualche altra collaborazione in futuro.  Bless. Future projects? Deep thoughts? I'm sorry but I honestly do not have deep thoughts (laughs)! I hope that readers and the editorial staff appreciate my work and that there may be a few more collaboration in the future. Bless.

87


88


89 23


90 24


PLAYLIST PLAYLIST

j 

Ogni Fanzine che si rispetti propone buona musica.

SHRED

SHRED -SHRED 01 - Shred and Destroy 02 - Thrasher Magazine 03 - Alpo 04 - Shotgun 05 - Wasted Life 06 - Time's Out 07 - In A Void Gaze 08 - Narcolepsy 09 - Karma 10 - Boneless 11 - AxCxDxPx (Anti Cops Downhill Patrol) 12 - Splatter Park 13 - Skate 2 Annoy

Genre: 80's Skate Rock against 90's Skatepunk Hometown: G.R.A., Roma Members: x Shred Warner (Cough) x Shreddie Van Halen (Guitar) x Shreddie Guerrero (Tuppa Tuttupa) x Shreduardo de Filippo (Bass)

Scarica l’album:

23 91

INSULTALI:


e 24 92


LETTURE CONSIGLIATE

Non capita molto spesso di trovarsi fra le mani un libro riguadate lo skateboarding italiano, “Stupidi giocattoli di legno” è un resoconto della storia italiana e non solo, scritta da Flavio Pintarelli e raccontata anche grazie alle parole di alcuni piloni italiani come Matteo DiNisio, Renè Olivo e Max Bonassi. Giusto per citarne alcuni... Edito da AgenziaX è in vendita anche su Amazon. Un libro da avere obbligatoriamente nella propria collezione.

93


Ph: Andrea_Pozzato©

“Lo scopo del libro è organizzare, in maniera coerente e frui- bile, il mio flusso di pensieri e riflessioni sullo skateboarding e, in parallelo, far emergere le testimonianze di chi lo skate lo vive, lo ha vissuto, fotografato, raccontato, filmato e anche venduto. Un punto di vista nomade e molteplice, localizzato in Italia, ma aperto al mondo.”

Ph: Chef Family©

94


95


96


97

Vladimir Suprunov - Crooked Ph: Alberto della Beffa


issue#10 Out on July 15

98


Bisk8 Visual issue #9  

Skateboarding magazine from Italy

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you