Page 19

19 - 28 FEBBRAIO 2010

Eccellenza: BISCEGLIE, BR UCIANTE BRUCIANTE K.O. IN C AS AC OL MOLFETT A CAS ASA COL MOLFETTA Nerazzurri superati in rimonta dai biancorossi, ed ora la classifica inizia a preoccupare sul serio.

D

ue topiche difensive nell’ultima mezz’ora costano al Bisceglie la sconfitta casalinga (2-3) per mano di un cinico Liberty Molfetta, abile a concretizzare le poche occasioni capitategli all’interno di un derby corretto quanto avvincente. Ai nerazzurri non è bastata la duplice situazione di vantaggio (reti di La Salandra su punizione al 6’ del primo tempo e di Di Pinto su rigore al 10’ della ripresa) per ritornare al successo dopo il lungo digiuno. A seguito della seconda battuta d’arresto di fila, il vantaggio di Malerba e soci sulla sestultima piazza si è rimpicciolito ad appena 4 lunghezze, con 6 turni ancora da disputare. Il bilancio di 6 punti racimolati nelle ultime 9 partite testimonia senza equivoci la flessione di un Bisceglie che rischia pericolosamente di ritrovarsi invischiato nei playout, ipotesi ritenuta quasi inverosimile fino a due mesi addietro. Corato e Tricase sono le avversarie da tenere principalmente a bada per evitare ulteriori beffe all’interno di una stagione travagliata sotto ogni aspetto. Nella settimana che condurrà all’ostica trasferta di domenica 28 febbraio sul campo del Massafra, intanto, l’ambiente biscegliese – in tutte le sue componenti, tecniche e dirigenziali, senza escludere la tifoseria – prova a far quadrato allontanando inutili isterismi o cacce ad improbabili capri espiatori. In tale prospettiva, sarà fondamentale restituire la necessaria serenità e convinzione nei propri mezzi ai due

www.forzabisceglie.it portieri Moschetto e Leuci, usciti col morale sotto i tacchi dall’incontro di domenica scorsa. Nella sfida di Massafra l’allenatore Di Corato dovrà rinunciare al difensore La Salandra, squalificato per un turno. Risulta problematico anche l’impiego dell’altro centrale Bufi, alle prese con una distrazione muscolare, mentre è auspicabile un recupero dell’esterno di centrocampo Ancona, assente contro il Molfetta. Dopo Massafra, il Bisceglie è atteso dal derby del “Ventura” del 7 marzo contro la Fortis Trani e dalla successiva trasferta del 14 in casa del Sogliano. (Mino Dell’Orco) Classifica del campionato di Eccellenza dopo la 28esima giornata: Nardò 61, Molfetta 58, Terlizzi 56, Trani 55, Copertino 46, Castellana 45, Manduria 39, Lucera e Cerignola 38, Sogliano 36, Bisceglie 35, Corato 33, Tricase 31, Taurisano e Massafra 24, Locorotondo 20, Maglie 18, Real Altamura 14.

C a l e i d o s c o p i o : HALITI C AMPIONE IT ALIAN O CAMPIONE ITALIAN ALIANO INDOOR SUI 400 PIANI SPORTILIA (pallavolo, serie C). Riscatto immediato per Sportilia. Nel match della terza di ritorno disputato al PalaDolmen contro l’Intrepida San Severo, il sestetto allenato da Nicola Nuzzi si riabilita dalla sconfitta di Turi imponendosi per 3-1. Le giocatrici biscegliesi sono tuttavia artefici di una partenza un po’ balbettante, scandita da diversi errori gratuiti nel set inaugurale: San Severo ne approfitta e si aggiudica la frazione sul filo di lana per 23/25. La reazione di Altomonte e compagne non tarda ad arrivare nel periodo successivo ed il conto viene prontamente equilibrato (25/13). Sportilia conserva la giusta dose di concentrazione e cattiveria agonistica anche nel terzo e nel quarto set, entrambi vinti col medesimo punteggio di 25/17. In classifica la squadra del presidente Grammatica fortifica la quarta posizione a quota 31 in coabitazione con il Terlizzi ed alimenta l’inseguimento al terzo posto occupato dal Barletta e distante appena due punti. ATLETICA, HALITI TRIONFA AGLI ITALIANI INDOOR. Un trionfo sorprendente quanto meritato, a riprova del suo talento e di una voracità agonistica fuori dall’ordinario. Eusebio Haliti inaugura la sua stagione con la

Esperienza ed affidabilità per la Cancelleria ed i Materiali per il Tuo Ufficio a prezzi incredibilmente convenienti toner - cartucce - nastri accessori per l’informatica

vittoria sui 400 metri piani ai Campionati Italiani Juniores Indoor svoltisi nello scorso weekend presso l’impianto di Ancona. A dispetto di un inverno tribolato per via di un problema al ginocchio che lo ha costretto ai box fino al 20 gennaio, il 19enne allenato da Tonino Ferro si è aggiudicato il titolo tricolore in fondo ad una gara superlativa, condotta autorevolmente dal primo all’ultimo metro e terminata con il crono di 48”98. STELLA ROSSA (calcio, Seconda Categoria). La vicecapolista Pro Gioia supera tra le mura amiche la Stella Rossa con una rete per tempo. Baresi in vantaggio al 20’ con Risplendente. La reazione degli uomini di mister Musci non produce risultati e al 18’ della ripresa Lopriore griffa il raddoppio gioiese. In classifica scende così a 4 punti il margine dei biscegliesi sulla zona playout. SPORTING CLUB (calcio, Terza Categoria). Pari casalingo dei biancoverdi per 1-1 contro la Virtus Molfetta, diretta concorrente per i playoff. Il gol biscegliese è realizzato su rigore da Umberto Di Liddo. Classifica prime posizioni: Margherita Terme 32, Giovinazzo 31, Sporting Club 28, Mazzola Molfetta 25. (Mino Dell’Orco)

Bisceglie 15 Giorni n. 264 del 28 febbraio 2010_n_4  

Il quindicinale della Città di Bisceglie