Issuu on Google+

MERCATO

Anche un dinosauro dalla S&W Su iniziativa dell’importatore italiano, qualche anno fa la Casa di Springfield approntò attraverso il Performance Center un piccolo lotto di revolver modello 686 caratterizzati dall’effigie e dal nomignolo del Velociraptor, ma anche da apprezzabili contenuti tecnici e stilistici L’ARMA Nell’ambito della produzione dei revolver Smith & Wesson, alcuni modelli sono stati “tirati” in numero consistente, altri costituiscono invece delle vere e proprie rarità, molto ricercate dai collezionisti. Un discorso a parte riguarda i revolver S&W prodotti in edizione speciale: contrariamente a quel che si possa credere, non sono solo frutto di iniziative recenti ma ne furono costruiti anche in passato. Oggi è tuttavia innegabile che il loro numero sia aumentato e la S&W “sforna” spesso delle edizioni limitate, tanto che i nostri colleghi giornalisti d’oltreoceano specializzati sulla Casa di Springfield non sempre riescono a classificarle tutte. Sul mercato americano operano infatti dei grossi distributors che spesso riescono a farsi fare delle edizioni speciali, magari di pochi esemplari, che diventano poi ricercate dai collezionisti. In queste pagine parliamo invece di un’edizione spe-

ciale del revolver Smith & Wesson 686 calibro .357 Magnum commissionata nel 2009 dall’importatore italiano Bignami, non nuovo a queste iniziative. Si chiama “Rappy” (dal nomignolo dato al Velociraptor, un piccolo dinosauro la cui effigie stilizzata compare sulla cartella laterale) e fa parte di un lotto di 150 pezzi destinati in esclusiva al nostro mercato. Anche se per la verità si ha notizia di qualche “Rappy” con canna da 4” venduto sul mercato francese. PREZZO Nel 2009, quando fu introdotto, il “Rappy” costava circa 1.080,00 euro. Oggi i pochi esemplari disponibili sul mercato dell’usato spuntano somme analoghe. TENDENZA L’andamento futuro del “Rappy” è legato all’interesse che i revolver S&W riscuoteranno in ambito collezio-

La costruzione d’acciaio inox rende il “Rappy” alquanto ricco dal punto di vista dei contenuti tecnici

96 Armi & Balistica ●


Smith & Wesson 686 Rappy calibro .357 Magnum

97 Maggio 2016 â—?


MERCATO nistico. Queste armi hanno degli indubbi contenuti storici e tecnici, ma le imprevedibili mode tengono poco conto degli uni e degli altri. Ci pare però di poter dire che difficilmente un’edizione limitata di un revolver S&W tecnicamente piuttosto ricco possa scivolare a livelli “da saldo”. USO Oltre all’interesse collezionistico, il revolver S&W 686 “Rappy” è un’ottima arma da tiro, molto precisa e fruibile, in grado di appagare l’appassionato dell’arma a tamburo. DISPONIBILITÀ Come detto, la tiratura di 150 esemplari ne fa un pezzo poco presente sul mercato: ogni occasione che capiterà dovrà essere attentamente valutata dagli interessati. La preferenza agli esemplari intonsi, accompagnati

dagli accessori originali (fra cui la valigetta di plastica blu griffata S&W), è imperativa. RICAMBI E ASSISTENZA Non ci sono problemi da questo punto di vista, trattandosi di un revolver S&W che meccanicamente differisce poco dal modello standard da cui è stato derivato. L’importatore Bignami garantisce ricambi e assistenza senza problemi. Il manuale d’istruzioni è scaricabile dal sito S&W (www.smith-wesson.com) CURIOSITÀ Il Velociraptor è un dinosauro celurosauride dromeosauride che visse da 85 a 71 milioni di anni fa circa, durante il Cretacico superiore. Era più piccolo degli altri dromeosauridi, come il Deinonychus e l’Achillobator. Ciononostante, condivideva tanti dei loro tratti anatomici, essendo un carnivoro bipede piumato con una lunga coda e con un artiglio ricurvo su ogni zampa posteriore, che si ritiene fosse usato nella caccia. Si differenzia dagli altri dromeosauridi per il suo cranio lungo e snello, col muso rivolto in su.

SCHEDA TECNICA

L’effigie stilizzata del Velociraptor, che compare sulla cartella laterale, caratterizza esteticamente il “Rappy”

L’aspetto di maggior interesse del “Rappy” è la canna da 5 pollici (127 mm) che ha delle parentele stilistiche con quella del noto modello 627 – 8 Times, nato alla fine dello scorso millennio; tuttavia è più leggera e filante e si caratterizza per i fianchi slab (vale a dire piani) e per l’alloggiamento dell’alberino dell’estrattore di forma triangolare

Produttore: Smith & Wesson – Springfield (Massachusetts) – USA – www.smith-wesson.com Importatore: Bignami spa – Via Lahn, 1 – 39040 Ora (BZ) – Tel. 0471/803000 – Fax 0471/810899 – www.bignami.it Modello: 686 Rappy Tipo: revolver a telaio chiuso con tamburo ribaltabile lateralmente Calibro: .357 Magnum Canna: lunga 127 mm (5”); 5 righe destrorse con passo di 18” ¾ Alimentazione: tamburo ruotante in senso antiorario con sei camere Meccanismo di scatto: ad azione mista (singola e doppia) Mire: mirino fisso a tronco, tacca di mira regolabile micrometricamente in altezza e derivazione Meccanismi di sicurezza: automatico incorporato nello scatto, manuale a chiave amovibile che blocca lo scatto Impugnatura: monopezzo Hogue “Monogrip” di neoprene Peso: 1.086 g Lunghezza totale: 266 mm Materiali: acciaio inossidabile Finitura: satinata Periodo di produzione: 2009 Numero d’iscrizione al Catalogo nazionale: 17551 (arma sportiva)

98 Armi & Balistica ●


Pubb smithwesson 686rappy aeb 2016