Issuu on Google+

tim bra mi!

Avventure postali di un artistamp che voleva essere timbrato... Azione degli artisti postali del social network DodoDada luglio/settembre 2008

1


Premessa

Questa pubblicazione non deve essere intesa come la classica documentazione di un progetto di Mail Art, non saranno inseriti tutti i lavori arrivati e non sarà presente l’elenco dei partecipanti con i relativi indirizzi. L’intento è quello di lasciare una testimonianza dell’azione realizzata dagli artisti presenti nel social network DodoDada (http://dododada.ning.com) denominata TIMBRAMI!, saranno prese in esame le casistiche e le variabili dell’azione con esempi pervenuti a me e agli altri partecipanti, in ogni immagine verrà specificato (dove possibile) mittente e destinatario della cartolina. I vari commenti sono una estrapolazione del forum avvenuto in DodoDada in precedenza, durante e successivamente all’azione. Un grande ringraziamento a tutti i partecipanti. Claudio Romeo

In copertina la cartolina riprodotta è stata inviata da Rossana Cagnolati a Claudio Romeo. REGOLARMENTE TIMBRATA.

2


L’inizio dell’azione

Il giorno 17 luglio viene creato il forum “Idea per l’estate ... TIMBRAMI!” all’interno della sezione Idee e progetti per DodoDada; nei giorni precedenti tra alcuni dei partecipanti al netwok si era instaurato uno scambio di messaggi sul fatto che molti dei loro invii di Arte postale non venisse timbrato dalle poste... Da questo fatto è nata l’idea:

questo francobollo (oppure con uno creato da voi che però contiene la medesima frase), METTENDO SOLO IL FRANCOBOLLO FITTIZIO, ed è per questo consiglio l’uso di cartoline dove la realizzazione NON e’ costata tempo e fatica, in seguito il ricevente dovrebbe inserire il retro della cartolina in questo forum per documentare cosa e’ successo: effettiva timbratura, non timbratura, annullo a biro e triangolandosi con lo speditore anche la mancata ricezione... Stando alle odierne regole postali non viene fatta più la consegna di corrispondenze con tassazione (si sono scrollati di dosso anche questa fatica) e quindi tutta questa azione risulterebbe a costo zero per tutti (a parte l’acquisto della cartolina, ma nulla vieta di utilizzare le cartoline pubblicitarie che si trovano gratuitamente in molti locali)... Penso sarebbe interessante e divertente questo tipo di azione ... Voi cosa ne dite? Ciao Claudio

alfonso caccavale Perma-

link Reply by alfonso caccavale on July 17, 2008 at 2:23pm Ho letto la tua idea e ho riso a crepapelle.... mi piace moltissimo. Ad agosto mi sintoIdea per l’estate ... TIMBRAMI! nizzerò Posted by Claudio Romeo on July 17, 2008 at 11:12am in Idee e progetti sulla tua lunghezza per DodoDada d’onda. Ho approntato questo soggetto di artistamp: Severino Domenico Permalink Reply by Severino Domenico on July 17, 2008 at 11:22pm Bene Claudio,questa,è un’altra delle tue geniali idee, ci proverò. Ma la prima,la invierò a te. :-) A presto. Gianni Simone Permalink Reply by Gianni Simone on July 19, 2008 at 6:38pm Quando si tratta di rompere le palle ai postini, io ci sto sempre. Mo’ mi stampo i bolli e fo’ una strage. Risposte a questa discussione Siete curiosi di sapere se arrivano fino in GiappoL’idea sarebbe di fare in questo mese di agosto, Calandrina Valentina Permalink Reply by Calan- ne? Mandatemene a valanghe e io vi risponderò la spedizione di cartoline vacanziere e non ad al- drina Valentina on July 17, 2008 at 1:17pm con autentici bolli falsi giapponesi! cuni degli amici di DodoDada con l’apposizione di bella come idea!!!!!! IO CI STO..... AZIONE DI ARTE POSTALE

A sinistra l’immagine dell’artistamp TIMBRAMI!, sopra il blocco approntato per la stampa.

DodoDada 2008

3


Dubbi, perplessità e regolamenti postali

Risposta ufficiale inviata da infoposte in merito al trattamento della corrispondenza con affrancatura non idonea.

4

Reply by Lancillotto Bellini on July 23, 2008 at 4:11pm Di solito i controlli postali qui nella mia città sono molto severi e mi è capitato di pagare la multa per affrancature inferiori al dovuto o mancanti. Vedremo... Ciao, Lancy Reply by Maurizio Follin on July 23, 2008 at 4:18pm Se dovessero chiederti una multa, o il pagamento dell’affrancatura, rifiuta la corrispondenza, in fin dei conti è solo un gioco, e la cartolina è la pubblicità di una mostra a Palazzo Te di Mantova, senza nessun intervento particolare un caro saluto Mauri

Reply by Lancillotto Bellini on July 23, 2008 at 4:29pm Può succedere che arrivi regolarmente senza intoppi o multe: stiamo a vedere. Ciao Mauri Claudio Romeo Permalink Reply on July 23, 2008 at 4:48pm ... Se non sbaglio avevo letto da qualche parte che le poste non utilizzassero piu’ le tassazioni e che più semplicemente madassero al macero tutto quello che non era debitamente affrancato (sempre che se ne accorgessero), tu Lancillotto, + o - quando hai pagato l’ultima tassazione...? Per maggior sicurezza ho scritto alle poste per informazioni, ecco il testo:

Restando in attesa di un vs. riscontro vi porgo i miei migliori saluti. Claudio Romeo Ovviamente il discorso dell’amico è una storia inventata, vediamo cosa rispondono. Claudio Romeo Permalink Reply on July 24, 2008 at 1:52pm Caro Lancillotto, le poste mi hanno risposto in merito a multe & Co., ecco la risposta:

In riferimento alla Sua e-mail del “23/07/2008” con Oggetto: >, Le comunichiamo quanto segue: Affrancatura insufficiente Gli invii postali con affrancatura insufficiente sono restituiti al mittente per il pagamento dell’integrazione dell’affrancatura. Se il mittente non è individuato con certezza o rifiuta l’integrazione, gli invii sono distrutti. Se tale irregolarità è rilevata in fase di recapito, prima della restituzione al mittente Poste Italiane tenta la consegna al destinatario per il pagamento dell’integrazione.

Spettabile infoposte, un amico straniero in Italia mi ha spedito alcuni giorni fa una lettera affrancando con un solo francobollo da euro 0,45 (non era informato del cambio di tariffe). LA MIA DOMANDA E’ LA SEGUENTE, LA LETTERA MI VERRA’ RECAPITATA, magari con la tassazione della stessa (data la sottotariffazione) oppure sara’ mandata al macero (dato che non e’ stato messo nemmeno Come vedi abbiamo ragione entrambi, in aggiunil mittente)? ta ha ragione anche Follin che consiglia (in caso di


richieste di “integrazioni di affrancatura”) di rifiutare la corrispondenza... Ciao Claudio Lancillotto Bellini Permalink on July 24, 2008 at 5:35pm Caro Claudio, c’è un regolamento ma pochi lo rispettano... Il fatto è che anni fa ho pagato delle tassate per il suddetto motivo e si chiama “tassata”, potrei anche fare i nome di italiani e stranieri che non hanno affrancato le buste o che hanno inviato buste con affrancatura insufficiente... In quanto alla consuetudine di distruggere la corrispondenza mi sembra sia stata accertata precedentemente, tempo fa. Non si tratta di aver ragione o torto ma di affermare che il servizio di recapito della dcorrispondenza è carente. Capita anche l’inverso e cioè che venga recapitata della corrisp. senza alcuna affrancatura... Claudio Romeo Permalink on July 24, 2008 at 6:05pm Vero Lancillotto, se vogliamo, la piccola operazione timbrami puo’ servire a testare/comprovare questi avvenimenti... Riguardo al regolamento, purtroppo hai ragione, molto spesso ne sappiamo di piu’ noi utenti, che loro addetti... Anche questo e’ sintomatico... Lancillotto Bellini Permalink on July 24, 2008 at

6:00pm Ma poi a noi interessa soltanto che i francobolli vengano annullati alla partenza in modo che si possa stabilire quando una lettera è stata spedita. Anni fa la corrispondenza veniva timbrata dall’ufficio postale d’arrivo e così si poteva stabilire quanto tempo aveva impiegato la lettera per giungere a destinazione. Attualmente le buste in arrivo e mandate al recapito non vengono timbrate a tergo. Claudio Romeo Permalink Reply by Claudio Romeo on July 24, 2008 at 6:07pm Anche qui, caro Lancillotto, c’e’ di mezzo il regolamento, che da alcuni anni ha abolito questa doppia timbratura... LORO dicono per velocizzare le operazioni...NOI sappiamo per impedire ogni forma di controllo...! Lancillotto Bellini Permalink on July 24, 2008 at 6:58pm Non sono contrario al test “timbrami”, forse non mi sono espresso bene. Sono incavolato per come viene gestito e svolto il recapito della corrispondenza i cui disservizi sono in parte responsabili del disamore diffusosi negli ultimi anni nei confronti dell’arte postale (snail) complice anche l’uso “scriteriato” di internet. Come sai io sono molto presente in internet e mi giovo di programmi digitali per produrre immagini tuttavia secondo me è un

errore abbandonare l’uso della posta per comunicare con i nostri corrispondenti. Reply by Linda Pelati on July 31, 2008 at 1:11pm vorrei spezzare una cartolina in favore dei postini, indispensabili anti-aedi che appesantiscono e alleggeriscono il flusso delle carte timbrate in base a imperscrutabili disegni del fato e capricci del momento.... *** L’inserimento dei post di questo forum avrebbe potuto continuare per altre pagine, ma preferisco invitarvi a leggerlo integralmente su DodoDada/ Arte postale al link: h t t p : //d o d o d a d a . n i n g . c o m /fo r u m / topics/691247:Topic:40224

Cartolina Inviata da Bruno Capatti in merito all’artistamp timbrami.

5


...Alcuni esempi documentati da altri pa

Cartolina inviata da Ennio Paoluzzi a Claudio Romeo spedita in busta con timbro falso e allegato cartoncino di commento... Ennio (vedi box a pagina 7 ) ha completamente sovvertito le sue premesse.

Queste cartoline a fianco, mi sono pervenute nel medesimo periodo dell’operazione “Timbrami” anche se usando bolli differenti (nella prima il Gruppo Sinestetico utilizza un antico chiudilettera, il secondo è di Emilio Morandi con il suo noto artistamp e nella pagina a fianco Ego_Tek propone una sua interpretazione di francobollo d’artista per le poste italiane), rientrano a pieno titolo nell’azione postale.

6


In queste cartoline a fianco: Invio a Ennio Pauluzzi da parte di Valentina Calandrina (non timbrata), sempre per Ennio alias Artennius, l’invio di Alfonso Caccavale (con regolare annullo). Card di Isabella Branella inviata a Rossana Cagnolati e non timbrata.

UN CASO PARTICOLARE

artecipanti all’azione postale

Ennio Pauluzzi ha inviato diverse cartoline dall’Isola di Man, quelle qui riprodotte sono entrambe giunte a destinazione regolarmente timbrate dalle poste di Man, la prima oltre al bollo falso ha quello dell’isola, nella seconda la freccia indica una abile falsificazione con degli elefanti (grande passione di Ennio), essendo la cartolina arrivata, la cosa poteva considerarsi chiusa ma le poste centrali dell’isola sono riuscite a rintracciarlo e a inviargli una diffida nel proseguire queste azioni, in caso contrario sarebbe stato passibile di multe molto elevate... Ennio evidentemente pensava di essere in Italia, infatti da Udine ha spedito la cartolina qui a fianco riprodotta, regolarmente arrivata, timbrata ma con francobollo. 7


Qui a fianco, Claudio Romeo per Pauluzzi, timbrata. Alfonso Caccavale per Rossana Cagnolati, timbrata. Silvia Giusti per Maurizio Follin, timbrata. Maurizio Follin per Lancillotto Bellini, timbrata.

...Ancora esempi dell’azione postale

qui du seguto uno spazio per l’elenco pesonale delle card ricevute.

Azione di Arte postale T I M B R A M I ! elenco cartoline da me ricevute: 1/__________________________ 2/__________________________ 3/__________________________ 4/__________________________ 5/__________________________ 6/__________________________ 7/__________________________ 8/__________________________ 9/__________________________ 10/__________________________ 11/__________________________

812/__________________________

DODODADA ARTE POSTALE

http://dododada.ning.com/ Punto d’incontro e di confronto per tutti quelli che hanno praticato, praticano e praticheranno ARTE POSTALE... Unica regola, penso gradita, l’uso della lingua italiana.

www.openfluxus.com/group/dodadadaembassy iuoma-network.ning.com/group/dodadadaembassy


TIMBRAMI! 2008