Page 1

Mensile - Anno CXXXIX - n. 10 - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Art.1, comma com 1 Aut. GIPA/ C / Padova - Spedizione n. 10/2015

IL

NOVEMBRE 2015

Calendario Salesiano Rivista fondata da S. Giovanni Bosco nel 1877

Numero speciale:

2016

I ragazzi di don Bosco


IL MESSAGGIO DEL RETTOR MAGGIORE DON ÁNGEL FERNÁNDEZ ARTIME

Questa famiglia salesiana che per fedeltà è missionaria Papa Francesco ha invitato tutta la Chiesa Universale a essere una Chiesa in uscita, cioè una Chiesa che va incontro, una Chiesa in missione. Per la nostra Famiglia Salesiana questo progetto del Papa è pienamente e concretamente armonizzato con il carisma salesiano che condividono tutti e trenta i gruppi della Nostra Famiglia. ia cara Famiglia Salesiana, amici e amiche di don Bosco, lettori del Bollettino: ricevete il mio cordiale e affettuoso saluto come Rettor Maggiore. Scrivo questo mio editoriale di saluto come se fosse una lettera familiare perché sento sinceramente la necessità

M

di raccontare e ricordare ciò che stiamo vivendo. L’anno di celebrazione del Bicentenario della Nascita di don Bosco prosegue gioiosamente e si dimostra sempre più quello che doveva essere: un vero anno di grazia regalatoci dal Signore. Nel momento in cui vi scrivo queste righe, ho viva e fresca la memoria del mio incontro con i 24 Salesiani di don Bosco che ho conosciuto a Valdocco, alcuni giorni fa, per portare loro il mio affettuoso saluto e augurare loro un buon viaggio, poco prima che partissero nelle settimane prossime per il luogo destinato loro dalla vocazione missionaria e raggiungessero i più svariati e remoti paesi del mondo. Per la stessa cosa si preparavano un gruppo di Figlie di Maria Ausiliatrice e alcuni laici. Sarà la 146a spedizione missionaria, dal giorno in cui don Bosco inviò i suoi primi missionari. L’allegria e l’entusiasmo di quei giovani salesiani e delle nostre sorelle e dei fratelli laici, il loro vivo desiderio di andare incontro a coloro che li aspettano per condividerne l’esistenza, per offrire la loro vita al loro servizio, per camminare insieme ai piccoli e ai poveri, mi commuove e mi riempie di gioia.

Tutta Valdocco vibrava e faceva festa E mi fa pensare a questo aspetto essenziale della nostra Famiglia Salesiana. Per fedeltà al carisma, siamo una famiglia religiosa con vocazione missionaria.

2

Novembre 2015


Fin dall’inizio don Bosco iniziò a preparare l’invio in missione dei suoi Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Nel momento della sua morte, nell’anno 1888, erano 154 i Salesiani inviati in America (il 20 per cento di tutta la Congregazione Salesiana in quel momento) e lo stesso don Bosco bussava alla porta di tanti laici per chiedere che lo aiutassero a sostenere l’azione missionaria. Tutta Valdocco vibrava e faceva festa, si accendeva di emozione e di desiderio di partire per accompagnare quei primi missionari, ogni volta che arrivavano notizie “fresche” dall’America. Oggi, il linguaggio, la visione antropologica, culturale e teologica non è più la stessa dei tempi di don Bosco, ma identico deve essere il carattere missionario della nostra Famiglia. Papa Francesco ha invitato tutta la Chiesa Universale a essere una Chiesa in uscita, cioè una Chiesa che va incontro, una Chiesa in missione. Per la nostra Famiglia Salesiana questo progetto del Papa è pienamente e concretamente armonizzato con il carisma salesiano che condividono tutti e trenta i gruppi della Nostra Famiglia.

Il mio magnifico sogno Come ai tempi di don Bosco, anche nella nostra Famiglia, tutti i rami, ciascuno con la sua peculiare specificazione carismatica, dentro la “casa

comune”, sono chiamati ad essere presenti e attivi nei quattro punti cardinali. Sono molto più numerosi gli inviti che riceviamo che le possibilità che abbiamo di essere presenti dovunque ci chiamano. Succede come ai tempi di don Bosco. Però abbiamo una possibilità. La possibilità di impegnarci a essere come lui: suscitare quella passione missionaria che infiammò e riempì di entusiasmo tanti giovani cuori. Dicono gli esperti in sociologia che la nostra non è più un’epoca di grandi narrazioni. Con questo vogliono dire che il post-modernismo ha eliminato le grandi utopie e i grandi ideali del mondo. Tuttavia, io sono tra quelli che credono che le stesse ipotesi sociologiche vanno incontro al loro fallimento nella misura in cui esistono persone individuali, istituzioni e collettivi che credono, che crediamo, che qualcosa può essere diverso. La differenza sostanziale, nel contesto di quanto sto narrando, per la nostra Famiglia è un sogno. Un incantevole e magnifico sogno: che il racconto e il frutto del Bicentenario sia una passione missionaria che cresca in maniera solida nei prossimi anni. Essere religiose, religiosi e laici impegnati all’unisono per rendere realtà forte e trascinante la passione missionaria che visse don Bosco. Don Bosco, nel bicentenario della sua nascita, continui a intercedere per tutti davanti al Signore. •

Si è concluso domenica 27 settembre l’Harambée 2015, il tradizionale appuntamento della famiglia salesiana di fine settembre. Quest’anno, la manifestazione si è divisa tra Expo 2015, al Padiglione Casa don Bosco, e Torino Valdocco, dove è stato celebrato l’impegno dei missionari che operano in giro per il mondo.

Novembre 2015

3


Don Bosco

Basta che voi siate giovani perchĂŠ io vi ami assai

Foto Shutterstock


Maternità di Maria

ss. Basilio e Gregorio Nazianzeno

2a del tempo di Natale SS. Nome di Gesù - s. Genoveffa

s. Elisabetta Selon s. Ermete

s. Amelia s. Edoardo

Epifania del Signore s. Guerrino di Sion

s. Raimondo de Peñafort s. Luciano

s. Severino s. Massimo di Pavia

s. Giuliano s. Adriano di Canterbury

Battesimo di Gesù s. Aldo - s. Pietro Orseolo

s. Igino papa s. Salvio

s. Modesto s. Antonio M. Pucci

s. Ilario b. Veronica da Binasco

s. Felice da Nola s. Bianca

b. Luigi Variara ss. Mauro e Placido

s. Marcello I s. Tiziano

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spir Spirito! irit ito! o! La vita è il luogo dove tutto si gioca. Tutti conosciamo bene questa esperienza, con la varietà di cammini e di opzioni che ci si presentano. Ed è precisamente nel cammino della vita dove lo Spirito agisce e, in libertà, bussa alla porta di ogni cuore umano.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 d

z

e

4a del tempo ordinario s. Giovanni Bosco - s. Ciro

b. Markiewicz Bronislao s. Martina - b. Sebastiano V.

s. Valerio s. Costanzo

s. Tommaso d’Aquino s. Giuliano di Cuenca

s. Angela Merici s. Marino

ss. Timoteo e Tito s. Paola

Conversione di s. Paolo s. Demetrio

3a del tempo ordinario s. Francesco di Sales (Patrono dei giornalisti)

s. Emerenziana s. Ildefonso

b. Laura Vicuña s. Vincenzo Pallotti

s. Agnese b. Cristiana di Assisi

s. Sebastiano s. Fabiano

s. Mario s. Pia

s. Liberata s. Margherita d’Ungheria

2a del tempo ordinario s. Antonio abate

La misericordia di Dio non è un’idea astratta, ma una realtà concreta con cui Egli rivela il suo amore come quello di un padre e di una madre che si commuovono fino dal profondo delle viscere per il proprio figlio. Proviene dall’intimo come un sentimento profondo, naturale, fatto di tenerezza e di compassione, di indulgenza e di perdono.

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

ANNO della MISERICORDIA

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

|


Don Bosco

Miei cari giovani, difficilmente potrete trovare chi più di me vi ami in Gesù Cristo, e chi più desideri la vostra vera felicità

Foto Shutterstock


s. Verdiana b. Anna Michelotti

Presentazione del Signore s. Caterina de’ Ricci

s. Biagio s. Oscar - s. Cinzia

s. Gilberto s. Andrea Corsini

s. Agata s. Alice

s. Paolo Miki e compagni s. Dorotea

5a del tempo ordinario b. Pio IX - s. Teodoro

s. Giuseppina Bakhita s. Girolamo Emiliani

b. Eusebia Palomino s. Apollonia

Le Ceneri s. Scolastica - s. Arnaldo

M. di Lourdes s. Pasquale I - s. Dante

s. Eulalia s. Damiano

s. Fosca s. Maura

I Quaresima ss. Cirillo e Metodio (Patroni d’Europa) - s. Valentino

ss. Faustino e Giovita

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! In una maniera o nell’altra tutti abbiamo anche l’esperienza di essere dei viaggiatori, capitando delle giornate in cui abbiamo percorso lunghe distanze. Questa esperienza del cammino ci illumina nel capire che cosa può significare percorrere un’avventura nello Spirito.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 d

z

e

s. Augusto Chapdelaine

III Quaresima s. Romano - s. Candida

s. Gabriele dell’Addolorata s. Leandro

s. Nestore s. Romeo

ss. Versiglia e Caravario s. Cesario

s. Sergio s. Adolfo

s. Policarpo s. Romana - s. Renzo

Cattedra di s. Pietro s. Margherita

II Quaresima s. Pier Damiani - s. Eleonora

s. Giordano s. Eleuterio - s. Silvano

s. Corrado Confalonieri s. Mansueto - s. Tullio

s. Simeone b. Angelico

ss. 7 fondatori OSM s. Donato

s. Giuliana b. Giuseppe Allamano

|

Il pellegrinaggio è un segno peculiare nell’Anno Santo, perché è icona del cammino che ogni persona compie nella sua esistenza. Anche per raggiungere la Porta Santa a Roma e in ogni altro luogo, ognuno dovrà compiere, secondo le proprie forze, un pellegrinaggio. Esso sarà un segno del fatto che anche la misericordia è una meta da raggiungere e che richiede impegno e sacrificio.

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

ANNO della MISERICORDIA

16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29


Don Bosco

Studia di farti amare piuttosto che di farti temere

Foto Thomas Koch /Shutterstock.com


s. Albino s. David - s. Silvio

s. Quinto - s. Prospero

s. Marino s. Cunegonda imp.

s. Casimiro s. Lucio I

s. Adriano s. Cirano

IV Quaresima s. Coletta - s. Giordano

ss. Perpetua e Felicita

s. Giovanni di Dio

s. Francesca Romana s. Gregorio di N.

s. Dionigi m. s. Simplicio

s. Costantino re s. Benedetto

s. Massimiliano b. Girolamo da Recanati

V Quaresima s. Eufrasia V. - s. Cristina m. - s. Patrizia

s. Matilde reg. s. Paolina

s. Luisa s. Longino

s. Eriberto s. Damiano

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

d

z

e

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Che cosa significa percorrere l’avventura dello Spirito? Anzitutto è un cammino di interiorità. Però interiorità in noi non è solo un esercizio all’interno di se stessi, per quanto sia un buon esercizio. Per noi, come credenti, è un cammino di spiritualità, una spiritualità che si coltiva e si esprime.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 s. Beniamino s. Amos

s. Amedeo s. Quirino m.

s. Secondo

Lunedì dell’Angelo s. Sisto - s. Gontrano re

Pasqua s. Augusta - s. Alessandro

Veglia Pasquale s. Emanuele - s. Teodoro

Passione del Signore s. Umberto - s. Isacco

Cena del Signore s. Romolo - s. Caterina di Svezia

Mercoledì santo s. Turibio di Mongrovia - s. Vittoriano

Martedì santo s. Lea - s. Benvenuto

Lunedì santo s. Benedetto - s. Elia

Le Palme s. Claudia - s. Alessandra m.

s. Giuseppe sposo di M. V. ss. Quinto e compagni

s. Cirillo s. Cristiano - s. Salvatore

s. Patrizio s. Geltrude

Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia. È fonte di gioia, di serenità e di pace. Misericordia: è l’atto ultimo e supremo con il quale Dio ci viene incontro. Misericordia: è la legge fondamentale che abita nel cuore di ogni persona quando guarda con occhi sinceri il fratello che incontra nel cammino della vita.

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

ANNO della MISERICORDIA

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

e

|


Don Bosco

In ogni giovane, anche il piÚ disgraziato, c'è un punto accessibile al bene

Foto Shutterstock


s. Ugo s. Irene

s. Francesco da Paola s. Abbondio

II Pasqua in Albis s. Riccardo - s. Pancrazio

Annunciazione del Signore s. Isidoro - s. Gaetano

s. Vincenzo Ferreri s. Rina

s. Celestino I s. Guglielmo - s. Diogene

s. G.B. de la Salle s. Ermanno

s. Giulia s. Walter - s. Alberto D.

s. Maria di Cleofe s. Casilda di Toledo

III Pasqua in Albis s. Terenzio - s. Maddalena di Canossa

s. Stanislao s. Gemma Galgani

s. Giulio I s. Zeno

s. Martino I s. Ermenegildo

ss. Tiburzio e Valeriano s. Ezechiele

s. Annibale s. Cesare

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Gesù stesso ha percorso un’autentica “avventura” di apertura allo Spirito. Ha cercato sempre la Volontà del Padre che nel suo Spirito lo ha ispirato, accompagnato, provocato, guidato.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 d

z

s. G.B. Cottolengo s. Pio V - s. Mariano

s. Caterina da Siena (Patrona d’Italia)

s. Pietro Chanel s. Luigi M.G. da Monfort - s. Gianna B. Molla

s. Zita b. Elisabetta Vendramini

ss. Cleto e Marcellino b. Alda da Siena

s. Marco evangelista (Festa nazionale)

V Pasqua s. Fedele di Sigmaringa - s. Onorio - s. Gastone

s. Giorgio s. Adalberto

s. Leonida s. Caio - b. M. Gabriella Sagheddu

s. Anselmo d’Aosta s. Silvio

s. Adalgisa s. Agnese di Montepulciano

s. Emma di Gurk s. Ermogene m.

s. Galdino s. Amadio

IV Pasqua - Gesù Buon Pastore s. Roberto - s. Wanda - s. Aniceto

s. Bernadetta s. Ciriaco - s. Benedetto Labre

e

|

La missione che Gesù ha ricevuto dal Padre è stata quella di rivelare il mistero dell’amore divino nella sua pienezza. La sua persona non è altro che amore, un amore che si dona gratuitamente. Le sue relazioni con le persone che lo accostano manifestano qualcosa di unico e di irripetibile.

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

ANNO della MISERICORDIA

16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30


Don Bosco

L'educazione è cosa di cuore, e Dio solo ne è padrone

Foto Andrea Cherchi


VI Pasqua s. Giuseppe artigiano - s. Riccardo Pampuri

s. Atanasio s. Felice di S. - s. Cesare

ss. Filippo e Giacomo s. Giovenale

s. Floriano s. Antonina

s. Pellegrino s. Irene - s. Leo

s. Domenico Savio s. Lucio - s. Giuditta

s. Fulvio s. Rosa Venerini - s. Flavia Domitilla

Ascensione - Madonna di Pompei s. Vittore - s. Desiderato

s. Duilio s. Gregorio v.

s. Antonino s. Cataldo

s. Fabio m. s. Ignazio da Làconi

ss. Nereo e Achilleo s. Pancrazio - s. Rossana

N.S. di Fatima s. M. Mazzarello - s. Emma

s. Mattia s. Massimo m.

Pentecoste s. Torquato - s. Isidoro agricoltore - s. Achille

s. Luigi Orione s. Ubaldo - s. Gemma Galgani

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

d

z

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Lo stesso don Bosco ha vissuto tutta la sua vita aperto allo Spirito, perché il suo desiderio era di rispondere a quello che Dio chiedeva a lui, per se stesso e per i suoi ragazzi.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 Visitazione B.V.M. s. Silvino da Tolosa

s. Giovanna d’Arco s. Ferdinando

Corpus Domini b. Giuseppe Kowalski - s. Massimo da Verona

s. Emilio s. Germano - s. Ercole

s. Agostino di Canterbury s. Secondino

s. Filippo Neri s. Lamberto

s. Maddalena de’ Pazzi s. Erminio - s. Beda confessore

M. Ausiliatrice s. Vincenzo di Lerino

s. Giovanni B. de Rossi s. Desiderio

SS. Trinità s. Rita da Cascia - b. Luigi Palazzolo

s. Vittorio ss. Cristoforo Magallanes e compagni

s. Bernardino da Siena b. Colomba da Rieti

s. Celestino V s. Ivo

s. Leonardo Murialdo s. Giovanni I

s. Pasquale Baylon b. Antonia Mesina

I segni che Gesù compie, soprattutto nei confronti dei peccatori, delle persone povere, escluse, malate e sofferenti, sono all’insegna della misericordia. Tutto in Lui parla di misericordia. Nulla in Lui è privo di compassione.

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

ANNO della MISERICORDIA

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

e

|


Don Bosco

Ricordati che hai un Angelo per compagno, custode e amico

Foto Andrea Cherchi


s. Giustino s. Annibale di Francia

ss. Marcellino e Pietro Festa della Repubblica

S. Cuore di Gesù s. Giovanni XXIII papa - s. Clotilde - ss. Carlo Lwanga e compagni

Cuore Immacolato di B.V. Maria s. Francesco Caracciolo - s. Quirino

10ª del tempo ordinario s. Bonifacio - s. Valeria

s. Norberto s. Paolina

s. Antonio M. Gianelli s. Roberto

b. Stefano Sándor s. Medardo - s. Sira

s. Efrem s. Annamaria T. - s. Primo

s. Diana s. Getulio - s. Marcella

s. Barnaba s. Paola Frassinetti

11ª del tempo ordinario b. Francesco Kes¸y - s. Guido - s. Onofrio

s. Antonio di Padova s. Massimo a Cravagliana

s. Eliseo ss. Valerio e Rufino

s. Vito s. Germana Cousin

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Lo stesso suo cammino percorso a Chieri, le sue ricerche, furono una vera avventura, lasciandosi guidare dallo Spirito. Questo cammino lo condusse lungo gli anni a quella armonia e unità personale, molto distanti da qualsiasi frammentazione.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 d

z

ss. Protomartiri Romani s. Pietro contadino

ss. Pietro e Paolo

s. Ireneo s. Marcella - s. Attilio

s. Cirillo d’Alessandria

13ª del tempo ordinario ss. Giovanni e Paolo - s. Vigilio

s. Guglielmo di Montevergine s. Massimo di Torino

s. Natività di Giovanni Battista s. Fausto

s. Giuseppe Cafasso s. Lanfranco

ss. Giovanni Fisher e Thomas More s. Paolino

s. Luigi Gonzaga s. Raoul - s. Rodolfo

s. Ettore Madonna della Consolata di Torino

12ª del tempo ordinario s. Romualdo - ss. Gervasio e Protasio

s. Marina s. Erasmo

s. Adolfo s. Ranieri - s. Gregorio Barbarigo

s. Aureliano s. M. Teresa Scherer

Ciò che muoveva Gesù in tutte le circostanze non era altro che la misericordia, con la quale leggeva nel cuore dei suoi interlocutori e rispondeva al loro bisogno più vero.

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

ANNO della MISERICORDIA

16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

e

|


Don Bosco

Che i giovani non solo siano amati, ma che essi stessi si accorgano di essere amati

Foto Andrea Cherchi


s. Ester - s. Aronne s. Teobaldo Eremita

s. Ottone s. Settimo

14ª del tempo ordinario s. Tommaso Apostolo - s. Leone II

b. Piergiorgio Frassati s. Elisabetta di Portogallo

s. Antonio M. Zaccaria s. Filomena

s. Maria Goretti s. Domenica

b. Maria Romero Meneses s. Claudio - s. Edda

s. Adriano III s. Guido d’Acqui - s. Priscilla

s. Veronica G. s. Armando - s. Letizia

15ª del tempo ordinario ss. Rufina e Seconda - s. Felicita

s. Benedetto (Patrono d’Europa) s. Fabrizio

s. Giovanni Gualberto s. Fortunato

s. Enrico imperatore s. Clelia Barbieri

s. Camillo de Lellis s. Ciro

s. Bonaventura da B. s. Vladimiro di Kiev

Madonna del Carmelo s. Elvira

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Lo stesso avvenne nel Signore Gesù, in Maria di Nazareth – che visse un’avventura dello Spirito che era un fidarsi di Dio senza sapere quale sarebbe stato il punto di arrivo – e in Don Bosco, per il quale il sì allo Spirito fu una reale avventura di vita con incredibili sfide.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 d

z

18ª del tempo ordinario s. Ignazio di Loyola - s. Giustino de Jacobis

s. Pietro Crisologo s. Donatilla

s. Marta s. Rufo

ss. Nazario e Celso s. Innocenzo

s. Liliana s. Aurelio - s. Natalia

ss. Gioacchino e Anna s. Asia

s. Giacomo Apostolo s. Cristoforo

17ª del tempo ordinario s. Cristina di Bolsena - s. Charbel Makhlouf

s. Brigida (Patrona d’Europa)

s. M. Maddalena s. Anastasio

s. Lorenzo da Brindisi s. Prassede

s. Elia s. Aurelio di Cartagine - s. Apollinare

s. Divo s. Simmaco - s. Giusta

s. Federico s. Marina - s. Calogero

16ª del tempo ordinario s. Alessio - s. Marcellina

Nelle parabole dedicate alla misericordia, Gesù rivela la natura di Dio come quella di un Padre che non si dà mai per vinto fino a quando non ha dissolto il peccato e vinto il rifiuto, con la compassione e la misericordia.

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

ANNO della MISERICORDIA

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

e

|


Don Bosco

Trattiamo i giovani come tratteremmo Ges첫 Cristo stesso

Foto Andrea Cherchi


s. Alfonso M. de’ Liguori s. Vero - s. Bono

b. Augusto Czartoryski s. Eusebio di Vercelli - s. Gustavo

s. Lidia s. Aspreno

s. Giovanni M. Vianney s. Nicodemo

Madonna della Neve s. Osvaldo di N. - s. Emidio

Trasfigurazione del Signore s. Giusto - b. Taddeo m.

19ª del tempo ordinario ss. Sisto II e compagni - s. Gaetano da Thiene

s. Crescentino s. Domenico di Guzman

s. Romano s. Edith Stein - s. Fermo

s. Lorenzo

s. Chiara d’Assisi s. Susanna

s. Ercolano s. Giovanna de Chantal

s. Giovanni Berchmans ss. Ponziano e Ippolito

20ª del tempo ordinario s. Massimiliano Kolbe - s. Alfredo

Assunzione Maria Vergine s. Tarcisio - s. Stanislao Kostka

s. Stefano d’Ungheria s. Rocco

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Noi riceviamo ogni giorno questo invito ad addentrarci in un cammino dello Spirito, nel quale potremo lasciarci accompagnare, condurre e sorprendere da Lui.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 d

z

s. Raimondo Nonnato s. Aristide

s. Faustina b. Ildefonso Schuster

Martirio di s. G. Battista s. Sabina

22ª del tempo ordinario s. Agostino - s. Ermete da Roma

s. Monica s. Cesario - s. Anita

b. Zeffirino Namuncurá s. Alessandro

b. Maria Troncatti s. Ludovico - s. Giuseppe Calasanzio

s. Bartolomeo Apostolo s. Emilia

s. Rosa da Lima s. Manlio

B.M.V. Regina s. Filiberto

21ª del tempo ordinario s. Pio X - s. Baldovino da Rieti

s. Bernardo di Chiaravalle s. Samuele

s. Giovanni Eudes s. Ludovico d’Angiò - s. Italo

s. Elena imp. s. Beatrice da Silva

s. Giacinto s. Alberto da Pontida

L’architrave che sorregge la vita della Chiesa è la misericordia. La credibilità della Chiesa passa attraverso la strada dell’amore misericordioso e compassionevole.

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

ANNO della MISERICORDIA

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

e

|


Don Bosco

Il bene della societĂ e della Chiesa risiede nella buona educazione della gioventĂš

Foto Shutterstock


s. Egidio s. Vittorio

s. Elpidio s. Massima

s. Gregorio Magno s. Marino

23ª del tempo ordinario s. Rosalìa - s. Ida

s. Vittorino b. Teresa di Calcutta

s. Umberto s. Petronio - s. Liberato

s. Germana s. Grato di Aosta - s. Regina

Natività B.V. Maria s. Sergio I - b. Ismaele

s. Pietro Claver s. Valentiniano di Coira

s. Nicola da Tolentino s. Vittore - s. Pulcheria

24ª del tempo ordinario ss. Proto e Giacinto - s. Emiliano - s. Diomede

SS. Nome di Maria s. Guido

s. Giovanni Crisostomo s. Maurilio

Esaltazione s. Croce s. Rossella - s. Crescenzo

Madonna Addolorata s. Caterina da Genova

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Un cammino che ha molto dell’“avventura”, in cui non ci sono certezze, ma il cui punto di arrivo è affascinante.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 d

z

s. Girolamo di Stridone b. Federico Albert

ss. Michele, Gabriele, Raffaele arcangeli

s. Venceslao ss. Lorenzo Ruiz e compagni

s. Vincenzo de’ Paoli s. Adolfo

ss. Cosma e Damiano s. Nilo

26ª del tempo ordinario s. Nicola di Flüe - s. Cleofa - s. Aurelia

B.V. della Mercede s. Pacifico

s. Pio da Pietrelcina s. Lino

b. Giuseppe Calasanz, Enrico S. Aparicio e compagni s. Maurizio

s. Matteo Apostolo s. Giona

ss. Andrea Kim e compagni s. Candida - s. Eustachio

s. Gennaro s. Elio

25ª del tempo ordinario s. Giuseppe da Copertino - s. Sofia

s. Roberto Bellarmino s. Pietro di Arbues

s. Cornelio e Cipriano s. Eufemia

e

|

È giunto di nuovo per la Chiesa il tempo di farsi carico dell’annuncio gioioso del perdono. È il tempo del ritorno all’essenziale per farci carico delle debolezze e delle difficoltà dei nostri fratelli. Il perdono è una forza che risuscita a vita nuova e infonde il coraggio per guardare al futuro con speranza.

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

ANNO della MISERICORDIA

16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30


Don Bosco

Uno solo è il mio desiderio: quello di vedervi felici nel tempo e nell'eternitĂ

Foto Shutterstock


s. Teresa di Gesù Bambino

27ª del tempo ordinario ss. Angeli Custodi - s. Modesto m.

s. Gerardo di Brogne s. Edmondo di Scozia

s. Francesco d’Assisi (Patrono d’Italia) s. Aurea

b. Alberto Marvelli s. Maria Kowalska - s. Placido

s. Bruno s. Alberta

B.V. del Rosario s. Giustina - s. Adalgiso di Novara

s. Giovanni Calabria s. Simeone - s. Pelagia

28ª del tempo ordinario ss. Dionigi e compagni - s. Giovanni Leonardi - s. Ferruccio

s. Francesco Borgia s. Daniele

s. Alessandro Sauli s. Firmino

s. Serafino s. Amico

b. Alexandrina M. da Costa s. Edoardo re

s. Callisto I s. Celeste di Metz

s. Teresa d’Avila s. Maddalena da Nagasaki

29ª del tempo ordinario s. Edvige - s. Margherita Alacoque - s. Gerardo Maiella

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Questo cammino di Interiorità e Spiritualità che permette di vivere accompagnati dallo Spirito si esprime in una profonda esperienza di Fede.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 |

d

z

s. Quintino s. Lucilla - s. Narciso

31ª del tempo ordinario s. Alfonso Rodriguez - s. Germano

b. Michele Rua s. Ermelinda

ss. Simone e Giuda s. Elio

s. Evaristo s. Fiorenzo

s. Demetrio s. Alfredo il Grande

s. Crispino s. Miniato - s. Daria

s. Luigi Guanella s. Antonio M. Claret

30ª del tempo ordinario s. Giovanni da Capestrano - s. Manlio

s. Giovanni Paolo II papa s. Donato - s. Maria Salomé

s. Orsola s. Celina

s. Bertilla Boscardin s. Irene

s. Paolo della Croce ss. Giovanni di Brébeuf e compagni - s. Laura

s. Luca ev. s. Renato

s. Ignazio di A. b. Contardo Ferrini

Maria attesta che la misericordia del Figlio di Dio non conosce confini e raggiunge tutti senza escludere nessuno. Rivolgiamo a Lei la preghiera antica e sempre nuova della Salve Regina, perché non si stanchi mai di rivolgere a noi i suoi occhi misericordiosi e ci renda degni di contemplare il volto della misericordia, suo Figlio Gesù.

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

ANNO della MISERICORDIA

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

z

e


Don Bosco

Amate ciò che piace ai giovani e i giovani ameranno ciò che piace a voi

Foto Andrea Cherchi


Tutti i santi

Commemorazione dei defunti s. Giusto di Trieste

s. Martino de Porres s. Silvia

s. Carlo Borromeo s. Felice de Valois

s. Zaccaria b. Guido Conforti

32ª del tempo ordinario s. Leonardo di Noblac - s. Severo di Barcellona

s. Ernesto s. Engelbert di Colonia

s. Goffredo di Amiens b. Isaia Boner da Cracovia

Dedicazione della Basilica Lateranense s. Oreste

s. Leone Magno s. Andrea Avellino

s. Martino di Tours s. Menna

s. Renato s. Giosafat - s. Elsa

33ª del tempo ordinario b. Artemide Zatti - s. Donato - s. Omobono - s. Diego

s. Giocondo b. Stefano da Cuneo

b. Maddalena Morano s. Alberto M. - s. Arturo

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Dobbiamo coltivare la dimensione comunitaria della nostra Fede, crescendo nella Misericordia e nella dimensione Fraterna della vita.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 |

d

s. Andrea Apostolo s. Duccio

s. Saturnino m. s. Illuminata

s. Caterina Labouré s. Giacomo della Marca

I Avvento s. Virgilio - s. Teodosio

s. Leonardo da Porto Maurizio b. Giacomo Alberione - s. Corrado

s. Caterina d’Alessandria s. Pietro Yi Ho-yong

ss. Andrea Dung-Lac e compagni s. Flora

s. Clemente I s. Lucrezia di M.

s. Cecilia s. Salvatore Lilli

Presentazione della B.V. Maria s. Mauro

Cristo Re s. Ottavio - s. Edmondo - s. Benigno

s. Fausto s. Matilde di Hackeborn

Dedicazione della Basilica dei ss. Pietro e Paolo s. Frediano - s. Oddone

s. Elisabetta d’Ungheria s. Eugenio

s. Margherita di Scozia s. Geltrude la Grande

Poniamo di nuovo al centro con convinzione il sacramento della Riconciliazione, perché permette di toccare con mano la grandezza della misericordia. Sarà per ogni penitente fonte di vera pace interiore.

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

ANNO della MISERICORDIA

16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

z

e


Don Bosco

Dite ai miei giovani che li attendo tutti in Paradiso

Foto Shutterstock


s. Eligio s. Fiorenza

s. Bibiana s. Silverio

s. Francesco Saverio s. Ilaria - s. Cassiano

II Avvento s. Giovanni Damasceno - s. Giovanni Calabria - s. Barbara

b. Filippo Rinaldi s. Saba - s. Dalmazio - s. Giulio m.

s. Nicola di Mira s. Angelica

s. Ambrogio s. Maria Giuseppa Rossello

Immacolata Concezione

s. Siro s. Valeria - s. Juan Diego

Madonna di Loreto s. Melchiade - s. Eulalia

III Avvento s. Damaso I - s. Franco

B.M.V. di Guadalupe b. Giacomo da Viterbo

s. Lucia s. Arsenio

s. Giovanni della Croce s. Venanzio Fortunato - s. Pompeo

s. Maria Crocifissa di Rosa s. Valeriano

s. Adelaide s. Albina - ss. Martiri d’Africa

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

CON GESÙ, percorriamo insieme l’avventura dello Spirito! Cari giovani, permetteteci di fare questo cammino insieme. Percorriamo questo cammino insieme! Impariamo insieme, facciamo esperienza insieme, perché questo farà molto bene a tutti.

La STRENNA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 |

d

s. Silvestro

S. Famiglia s. Eugenio - s. Savino di Assisi - s. Ruggero

s. Tommaso Becket s. Bonifacio

ss. Innocenti s. Gaspare del Bufalo

s. Giovanni Evangelista

s. Stefano Protomartire s. Dionigi

Natale del Signore s. Eugenia di Roma

ss. Adele e Irma s. Delfino

s. Giovanni da Kety s. Ivo di Chartres - s. Vittoria

s. Francesca Cabrini s. Demetrio - s. Flaviano

s. Pietro Canisio

s. Liberato s. Domenico di Silos

s. Fausta s. Gregorio di Auxerre - s. Dario

IV Avvento s. Graziano - s. Malachia

s. Lazzaro s. Giovanni de Matha

e

z

Dove la Chiesa è presente, là deve essere evidente la misericordia del Padre. Nelle nostre parrocchie, nelle comunità, nelle associazioni e nei movimenti, insomma, dovunque vi sono dei cristiani, chiunque deve poter trovare un’oasi di misericordia.

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

Ven

Gio

Mer

Mar

Lun

Dom

Sab

ANNO della MISERICORDIA

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31


In caso di mancato recapito restituire a: ufficio di PADOVA cmp – Il mittente si impegna a corrispondere la prevista tariffa.

Il BOLLETTINO SALESIANO si stampa nel mondo in 57 edizioni, 29 lingue diverse e raggiunge 131 Nazioni. Direttore Responsabile: Bruno Ferrero

Senza di voi non possiamo fare nulla!

TAXE PERÇUE tassa riscossa PADOVA c.m.p.

PER SOSTENERE LE OPERE SALESIANE

Notifichiamo che l’Istituto Salesiano per le Missioni con sede in Torino, avente personalità giuridica per Regio Decreto 13-01-1924 n. 22, e la Fondazione Don Bosco nel mondo (per il sostegno in particolare delle missioni salesiane), con sede in Roma, riconosciuta con D.M. del 06-08-2002, possono ricevere Legati ed Eredità. Queste le formule

Segreteria: Fabiana Di Bello Redazione: Il Bollettino Salesiano Via della Pisana, 1111 - 00163 Roma Tel./Fax 06.65612643 e-mail: biesse@sdb.org web: http://biesseonline.sdb.org

Se si tratta di un Legato

Diffusione e Amministrazione: Agustin Pacheco (Roma)

b)

Fondazione DON BOSCO NEL MONDO ONLUS Via della Pisana 1111 - 00163 Roma Tel. 06.656121 - 06.65612663 e-mail: donbosconelmondo@sdb.org web: www.donbosconelmondo.org CF 97210180580

Se si tratta invece di nominare erede di ogni sostanza l’uno o l’altro dei due enti sopraindicati

Banca Prossima IBAN: IT 24 C033 5901 6001 0000 0122 971 BIC: BCI TIT MX

a)

Di beni mobili

“… Lascio all’Istituto Salesiano per le Missioni con sede in Torino (o alla Fondazione Don Bosco nel mondo con sede in Roma) a titolo di legato la somma di € …………….., o titoli, ecc., per i fini istituzionali dell’Ente”. Di beni immobili

“… Lascio all’Istituto Salesiano per le Missioni con sede in Torino (o alla Fondazione Don Bosco nel mondo con sede in Roma), a titolo di legato, l’immobile sito in… per i fini istituzionali dell’Ente”.

“… Annullo ogni mia precedente disposizione testamentaria. Nomino mio erede universale l’Istituto Salesiano per le Missioni con sede in Torino (o la Fondazione Don Bosco nel mondo con sede in Roma) lasciando a esso/a quanto mi appartiene a qualsiasi titolo, per i fini istituzionali dell’Ente”. (Luogo e data)

(firma per esteso e leggibile)

Ccp 36885028

N.B. Il testamento deve essere scritto per intero di mano propria dal testatore.

Progetto grafico: Andrea Morando Impaginazione: Puntografica s.r.l. - Torino Stampa: Mediagraf s.p.a. - Padova

INDIRIZZI

Disegno di copertina di STEFANO PACHÌ Registrazione: Tribunale di Torino n. 403 del 16.2.1949 Associato alla Unione Stampa Periodica Italiana

Istituto Salesiano per le Missioni Via Maria Ausiliatrice, 32 10152 Torino Tel. 011.5224247-8 - Fax 011.5224760 e-mail: istitutomissioni@salesiani-icp.net Fondazione Don Bosco nel mondo Via della Pisana, 1111 00163 Roma - Bravetta Tel. 06.656121 - 06.65612663 e-mail: donbosconelmondo@sdb.org

n il BS Il ccp che arriva co sta di ie non è una rich amenon bb l’a r pe ro na de ato e st e pr to che è sem . to ui resta grat are il Vuole solo facilit fare e ss lettore che vole un’offerta.

Il Bollettino Salesiano – Novembre 2015  

(2) Editoriale; (4) Il calendario 2016

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you