Page 18

La post-tradizione in un paese piccolo piccolo - Exibart.com

architettura curatori design diritto fiere fotografia libri

http://www.exibart.com/notizia.asp?IDNotizia=37331&I...

come valore antropologico. E proprio queste due declinazioni di "tradizione" sono la chiave di lettura della mostra che si snoda all'interno della Rocca Estense e della Torre Borgo, alternando la riflessione tra riletture artigiane di artisti che lavorano la materia secondo tecniche antiche, attraversate da uno sguardo innovativo e indagini antropologiche che cercano nel tessuto storico un'identità collettiva.

visto 3910 volte 15/04/2012 Report - JEAN-MARC BUSTAMANTE - Roma Villa Medici, Accademia di Francia visto 3094 volte 11/04/2012

mercato musica

guarda tutti i video su Exibart.tv»

parola d'artista taxart

trovamostre

argomenti

titolo evento

personaggi

citta (comune)

politica e opinioni progetti e iniziative

classifiche

provincia

seleziona

regione

seleziona

spazio espositivo

acuradi... curator parade

autore \ artista curatore

13 C. Franza

genere

6 F. D'Achille 6 B. Pavan

da quando

4 a. zanchetta

a quando

4 D. Petroni 3 E. Agosti

solo grandi mostre

3 P. Gaglianò

ordinamento

3 M. Vanni

regione, provincia, città

cerca

3 G. Marziani 3 I. Bergantini

«

classifica» antidoping artist parade 8 A. Boetti 7 M. Merz 7 L. Fontana 6 G. De Chirico 6 R. Guttuso 6 M. Rotella 5 M. Sironi 5 M. Airò 5 P. Manzoni 5 S. Arienti classifica»

Molto articolata è la proposta artistica che alla fine questa Biennale mette in piedi. Il confronto con la manualità di un "saper fare" di altissima qualità vede protagoniste le opere di Andrea Salvatori, contraddistinte da un sottofondo ironico che le rende contemporanee e Laura Renna, con il suo Ovale che, alla Oldenburg, riproduce il classico centrino in versione macroscopica. Chiara Camoni invece pone la sua attenzione al materiale, presentando un'installazione site-specific che si riappropria della territorialità lavorando sottilissime lastre di alabastro allo stato naturale. Presenta un'opera site specific anche Margherita Moscardini con Untitled, planisfero astratto disegnato a mano. Claudia Scarsella, con i suoi arazzi stampati, cita le Arts&Crafts e la rivalutazione artigiana del primo periodo industriale. Una medesima intenzione poetica innerva i lavori di Dario Cattelani, Eldy Veizaj e Alterazioni Video che, rispettivamente con fotografia, video e procedimento digitale, si relazionano al tema della tradizione in modo del tutto personale.

Aprile

2012

»

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 cerca sulla mappa

trova opening

flickr - dal gruppo Exibart

cerca persone nome cognome cerca oppure consulta l'elenco alfabetico

notizie recenti Brussels la sobria. Eppur vivace Il Salone tira, l'Italia no. L'arte forse

community

Occupy Biennale

communitynew gli ultimi arrivati

Metti l’artista in azienda

pramanthaarte

Ecco come sarà la mia Artissima

clarknova elisa63 justiaia

MAXXI paradosso

plasticpassion bebbyna galleraticorsi viventio ponchia padesig comunefeltre cmarasciulo1 museommmac relasmar postwardream rositasergi rik74 mart_spray linaborgogno mirosa aghatha nbuzzi mania_factory

Giocano invece sul polo della tradizione come confronto sociologico Cesare Pietreoiusti e Cinzia Delnevo, presentando la loro riflessione dialogica nei ruoli di maestro e allieva, Debora Hirsch e Iaia Filiberti che scavano negli archivi cinematografici per cercare icone dimenticate degli anni Venti-Cinquanta e restituendo loro la consacrazione che non hanno avuto nella storia attraverso il potere dell'arte.

2 di 4

lory58 davide84 mari75 rhapsody hermione91 massi0401 laura8961

25/04/12 00.15

Rassegna Stampa XXXII Biennale Roncaglia  

XXXII Biennale Roncaglia Rassegna Stampa selezionata

Advertisement