Page 1

tutto port

ANNO 2010 Numero 6 - GiovedĂŹ 30/09/2010 - Autorizzazione Tribunale di Mantova numero 9/2007 - Registro pubblicazioni periodici

Visitate il nuovo sito:

www.fcsterilgardacastiglione.it


l’Editoriale di

Elia

Botturi

direttore di TuttoSport Castiglione

STERILGARDA CASTIGLIONE, UNA SOCIETÀ CON TANTA VOGLIA DI FAR BENE ED UNA SQUADRA ALL’ALTEZZA DELLA SERIE D Chi l’avrebbe mai detto, dopo quella terribile fase della retrocessione dell’Fc Castiglione dall’Eccellenza alla Promozione, che di lì a poco tempo il calcio della città aloisiana si sarebbe ritrovato in serie D? e invece, prima l’acquisizione del titolo di Eccellenza e la nascita del Castiglione Savoia, con l’Fc Castiglione in Promozione a giocare sul campo di Calcinato. Poi, dopo la “cura” D’Innocenzi, la salita in serie D a seguito di una strepitosa stagione 2009/2010 ed il brillante superamento dei playoff. Eccoci ancora qui, dunque, con il nostro mensile ‘Tuttosport Castiglione’, pronti a seguire da vicino questa avventura assieme ai tifosi del calcio di casa nostra, al fianco dei più rumorosi tifosi, i mitici Bulldogs. Il club, con a capo la presidente Tiziana Tonello ed il consigliere delegato, nonché patron, Rossano Zilia, ha rinnovato anche l’organigramma societario: a Serafino Gasparetti si aggiunge, nel ruolo di vicepresidente, Vittorio Bonaccini, mentre Mauro Perani è il direttore generale. Confermato il direttore tecnico, già direttore sportivo, Erminio Gizzarelli, fautore, con Rossano Zilia, di un ottimo mercato acquisti per la serie D. Tra le novità, la figura dell’addetto stampa

PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA FC STERILGARDA CASTIGLIONE

dello Sterilgarda Castiglione, Ernesto Valerio, che curerà anche il sito web della squadra (http://www.fcsterilgardacastiglione.it). Naturalmente non possiamo qui trascurare chi contribuisce a rendere possibile il nuovo sogno del calcio castiglionese in serie D: ci riferiamo alla Sterilgarda alimenti spa, che sponsorizza le formazioni rossoblu con grande convinzione, come ha sempre sottolineato l’amministratore delegato Fernando Sarzi. Dunque non ci resta che vedere come proseguirà il campionato: dopo la sconfitta nella prima contro il Trento, i ragazzi di mister D’Innocenzi sono riusciti a confermare una striscia positiva con l’ottimo pareggio col Mantova, la vittoria contro la Caratese e l’ultimo punto raccolto contro il Virtus Vecomp. E allora, in bocca al lupo ragazzi!

ORGANIGRAMMA “TUTTOSPORT CASTIGLIONE” Editore: Football Club Castiglione S.S.D. arl Direttore Responsabile: Elia Botturi Coordinamento e segreteria: Giuseppe Gervasoni Stampa: Grafiche Tagliani - Calcinato (BS) Fotografie: Roberto Marchetti Responsabile distribuzione: Carlo Tomaselli (Charlie)

EDICOLA - CARTOLERIA

Prato Verde di Ambrosi Andrea

Tel./Fax 0376 639493 2

Vendita: • Tutto l’occorrente per la scuola • Articoli da regalo • Bomboniere (su ordinazione) • Libri di testo e narrativa • Rivendita APAM • Ricariche telefoniche • Pagamento bollettini postali • Vendita di biglietti concerti ed eventi sportivi • Giocattoli


FC STERILGARDA CASTIGLIONE - Serie D UN DERBY DA RICORDARE DOMENICA 12 SETTEMBRE, stadio Lusetti di Castiglione delle Stiviere (Mn) - Ore 15:00 II GIORNATA DI CAMPIONATO SERIE D GIRONE B

FC Sterilgarda Castiglione - Mantova 2-2 FC STERILGARDA CASTIGLIONE (4-4-2): Iali, Ruffini (dal 75’ Luciani), Mazzali, Sandrini, Ferretti (C), Ragnoli, Manzoni, Bellomi (dal 75’ Coccia), Girometta, Pace, Morandi (dal 66’ Dibelli). Altri a disposizione: Leonardi, Anesa, Zenocchini, Alyu. Allenatore: sig. Giuseppe D’Innocenzi MANTOVA (4-4-1-1): Bellodi, Ferrari, Favalli (dall’84’ Terranova), Spinale (C), Caruso, Zaninelli, Colonnetti, Pettarin, Graziani, Franchi (dall’83’ Bersi), Vinazer (dal 74’ Bonomi). Altri a disposizione: Signorini, Mariani, D’Angelo, Pimazzoni. Allenatore: sig. Archimede Graziani. Marcatori: al 5’ Franchi (Mn), al 7’ Girometta (FC St.), al 68’ Colonnetti (Mn), all’85’ Dibelli (FC St.). Arbitro: sig. Ghersini di Genova, coadiuvato dai sigg. De Lorenzo e Pugi di Prato. Ammoniti: Vinazer per simulazione; Pettarin per gioco scorretto. Angoli: 7 a 6 per lo Sterilgarda Castiglione. Recupero: 1’ (I) e 5’ (II) Spettatori: 1.250, compresa quota abbonati. NOTE: splendida giornata di sole, estiva. Campo in perfette condizioni. Numerosa rappresentanza ospite assiepata nel settore riservato (ca. 650 unità) e nell’attigua tribuna centrale.

FC STERILGARDA CASTIGLIONE - LA FORMAZIONE DEL DERBY

Il commento di Ernesto Valerio: Ci sono degli eventi della vita, riservati alle occupazioni minori di una esistenza come lo sport, che valgono la pena d’essere vissuti, conservati, amati e raccontati. L’incontro con il Mantova è, per il calciofilo castiglionese, uno di questi: conservare il tagliando del match, la foto con amici e parenti sui gradoni dello stadio, il tabellino della partita o la “semplice” emozione del momento, diventano atti d’amore per dei colori ed una città. E come ogni amore, è il ricordo la parte integrante del sentimento. Il Lusetti pieno, con i colori biancorosso mantovano e rossoazzurro castiglionese a convivere pacificamente, in un dibattito di cori ed emozioni continuo: vantaggio mantovano al 5’ con Franchi (giocatore di palese categoria superiore), immediata replica dell’FC con Girometta (quant’è mancato, a Trento?), ed un primo tempo che vola via letteralmente con agonismo partecipazione da calcio d’alta quota e sfere, con il Mantova leggero trionfatore ai punti, prendendo in prestito l’espressione dalla boxe. Una ripresa che vede invece il Castiglione sugli scudi, pericoloso a più riprese (soprattutto con Bellomi) e che vede infrangersi il sogno del vantaggio sui guantoni dell’esperto Bellodi. Poi, la doccia fredda del gol di Colonnetti, con un velenoso tiro da fuori che vede il numero 1 rossoblu Iali in ritardo. Ma infine, l’urlo di via Lonato, l’urlo rossoblu del pareggio di Dibelli, subentrato e subito decisivo, su assist del semprepresente Girometta. Il pareggio porta la quiete, questa volta arrivata dopo, e non prima, la tempesta di passione ed emozioni vissuta in campo e sugli spalti. Triplice fischio finale, terzo tempo a centrocampo e sorrisi per tutti, in una giornata che sa davvero di calcio e di emozione, e che chi scrive spera vivamente possa esser cavallo di Troia per una stagione vissuta ad altissimi livelli, non solo strettamente sportivi (risultati e gioco), ma anche cittadini, con una partecipazione fitta e costante di tutti i castiglionesi. Appuntamento a settimana prossima, in trasferta sul campo della Caratese, oggi corsara a Castelnuovo. Forza Castiù, il bello deve ancora venire.

3


CHIACCHIERE OVALI: QUANDO SUL PALLONE CI SI SIEDE a cura di Ernesto Valerio addetto stampa Fc Sterilgarda Castiglione

“SUPPORT YOUR LOCAL TEAM” SOSTIENI LA SQUADRA DELLA TUA CITTA’! “Le emozioni non hanno simpatia per l’ordine fisso”: parole di Y. Mishima, uno dei più grandi scrittori giapponesi dello scorso secolo. Di certo, dal lontano Sol Levante e tanti decenni or sono, non poteva apprezzare la frenesia ordinata che il calcio stava partorendo nel vecchio continente: questo sport, in Italia più che altrove, ha prodotto in tutte le generazioni un mix di passioni ed abnegazione, euforia ed impegno, estro e disciplina: un insieme di opposti che, nella velocità di un pallone che rotola sull’erba, ha esaltato gruppi ed individualità, geni e gregari, società e figure storiche. Appunto, nessuno ordine fisso, tutto in movimento come i ventidue in campo e le masse sugli spalti: insieme, a dettare emozioni. FC Sterilgarda Castiglione è una società storica che ha sempre militato, sotto nomi e colori della città morenica, nel calcio macroregionale: le sortite extraterritoriali, emozionanti come il primo amore, hanno dimostrato ogni volta la capacità della compagine rossoblu di confrontarsi, uscendone vittoriosa, dal raffronto con altre realtà, ad ogni livello: non ultimo, quello organizzativo e societario. Il derby con il Mantova, ad esempio, ha portato agli occhi degli sportivi nazionali (grazie anche all’enfasi comunicativa che sa captare la compagine biancorossa di Spinale e Bellodi) uno stadio Lusetti in frac, elegante e composto, pieno ed in festa: nessun fuori posto, nessun battito d’ali a turbare l’armonia di una vera, e purissima, giornata di vero sport. Lo

Sterilgarda ha dimostrato di essere, ad un livello superiore di categoria, una società organizzata ed attiva, con uno spirito imprenditoriale che non ha però dimenticato i valori di un focolare: quello cittadino, passionale, di persone che nell’abbraccio collettivo dell’amicizia hanno saputo trovare le fondamenta di una vittoria, sintetizzata in una grande lettera: la D. Le prime partite di questo settembre caldo ed umido, tra il cielo pallido della Brianza ed il sole a zenit del Trentino, hanno dimostrato sul campo come questa sia una categoria di assoluta bellezza ed importanza: si vede giocare a calcio, e bene (e soprattutto, diciamocelo, per merito dei rossoblu di mister D’Innocenzi); si vedono tribune piene ed animate, coinvolte; si vede il giusto mix di esperienza e scaltrezza giovanile; si vede, soprattutto, quello spirito nostalgico del “pallone di una volta”, con i botteghini aperti la domenica ed i commenti caldi nelle file per il biglietto; le tifoserie rumorose di trombette e fumogeni; le radioline gracchianti degli appassionati, che captano risultati dalle serie maggiori e dai campi delle avversarie di girone. E’ un piacere insomma, questa serie D. Ed è un piacere questo Castiglione: a due passi da casa e a pochi punti da un sogno che non ha, per ora, nessuna sveglia ad aspettare chi si concede il “lusso” di una notte placida. Gli ingredienti ci sono tutti, e li abbiamo elencati: se è vero che è nelle fondamenta (sopra citate) che una casa trova stabilità, è altrettanto vero che è nelle mura, e nelle decorazioni esterne, che la dimora riesce ad affascinare vicini, turisti ed occasionali: l’esteriorità che solo un pubblico numeroso e caldo, come quello della domenica del derby mantovano, può regalare alla squadra, alla città, alla società. Castiglione se lo merita, e lo merita ogni singolo sportivo di questo comune. Per questo, e per quanto finora raccolto sul campo (4 punti, con due gare esterne, ed una vagonata di applausi e complimenti, dal vivo e cartacei) che l’invito si alza forte da queste righe (e non solo): “support your local team!”, campeggia nei piccoli stadi locali d’oltremanica, schiacciati dalla forza ricettiva delle squadre inglesi più blasonate: “sostieni la squadra della tua città!”, traduciamo noi. Perché la vittoria, e soprattutto il percorso che si compie per ottenerla, è patrimonio di una intera comunità e non di un singolo giocatore, dirigente o tecnico. Forza Castiglione e forza rossoblu, le emozioni non hanno simpatia per l’ordine fisso: creiamo insieme il nostro movimento.

M O BI LI FI CI O

CASA MIA

di Esposito Maria

Via Pergolesi - 46043 Castiglione delle Stiviere (Mn)

ARREDAMENTI A PARTIRE DA € 4.000 Cucine, camere, camerette, bagno, arredo bagno, piastrelle, basculanti Per info 329 1151885 - Tel/Fax 0376 1961058 4


FC STERILGARDA CASTIGLIONE FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD ORGANIGRAMMA STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 Tiziana Tonello Rossano Zilia Serafino Gasparetti Vittorio Bonaccini Giuseppe Gervasoni Mauro Perani Angelo Chiarini Gianni Guindani Ernesto Valerio Fausto Mortara Giuseppe Venturelli Bruno Chiarini Remo Mutti

Presidente Consigliere Delegato Vice Presidente Vice Presidente Segretario Direttore Generale Responsabile Amministrativo Responsabile Settore Giovanile Addetto Stampa Responsabile Marketing Coordinatore Marketing Responsabile immagine Responsabile Segreteria Sett.Giovanile

FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD STAFF TECNICO 2010/2011 Giuseppe D’innocenzi Erminio Gizzarelli Riccardo Anzeloni Alessandro Dr.Finadri Mauro Febbrari Ruggero Casari Gilberto Vignola Paolo Mutti Francesco Zambroni

Allenatore Direttore Sportivo Dirigente Accompagnatore Ufficiale Medico Sociale Preparatore Atletico Preparatore Portieri Fisioterapista Magazziniere Magazziniere

FC STERILGARDA CASTIGLIONE ROSA CALCIATORI JUNIORES NAZIONALI 2010/2011 Cognome e Nome

Ajao Stefano Bignotti Matteo Boschetti Matteo Boselli Gabriele Bosio Matteo Cataffo Gabriele Cenuka Gabriel Coghi Marco Corsini Andrea Dizioli Edoardo Esposito Ciro Esposito Marco Ferrari Simone Franzoni Luca Melis Daniele Monaco Antonio Piazza Giovanni Pilato Davide Pjetri Adrian Renzullo Luigi Rivaldi Matteo Stabile Vittorio Tonolini Stefano Treccani Filippo Venturelli Cristian Viacava Marco Zaglio Matteo

Anno di nascita

1993 1993 1993 1993 1993 1993 1992 1993 1993 1993 1993 1993 1992 1993 1992 1993 1992 1992 1993 1992 1993 1992 1993 1992 1993 1992 1993

FC STERILGARDA CASTIGLIONE – JUNIORES NAZIONALE 2010/2011

5


FC STERILGARDA CASTIGLIONE ROSA CALCIATORI ALLIEVI REGIONALI B 2010/2011 Cognome e Nome

Avanzini Nicolò Azzali Riccardo Bianchera Daniele Campagna Piero Campanaro Daniel Cartesan Luca Cassini Alberto Corbani Nicolò Diallo Amidou Favalli Stefano Ferrari Federico Guarisco Giordano Kozi Donaldo Lavagnini Andrea Muijc Sedik Piceni Mattia Renzullo Gianluca Sorrentino Francesco Treccani Gianluca Umoh Ndifereke Vavassori Andrea Zaglio Simone

FC STERILGARDA CASTIGLIONE ROSA CALCIATORI ALLIEVI INTER_PROVINCIALI 2010/2011

Anno di nascita

Cognome e Nome

1994 1995 1994 1994 1994 1995 1995 1994 1994 1994 1994 1995 1994 1994 1994 1994 1994 1995 1994 1994 1994 1995

Begnis Ruben Bignotti Alessandro Bodenci Florin Boschetti Matteo Braga Roberto Brescianelli Matteo Caiola Davide Coly Adama Indy Ferraroni Michele Largou Farouk Linguanti Alberto Melzani Federico Nekkab Mohamed Nenna Luca Odescalchi Daniele Rodella Andrea Stefanoni Federico Tedoldi Alessandro Tomba Kevin Treccani Marco

FC STERILGARDA CASTIGLIONE – ALLIEVI REGIONALI B 2010/2011

6

Anno di nascita

1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995 1995


FC STERILGARDA CASTIGLIONE

I

GIOVANISSIM

FC STERILGARDA CASTIGLIONE ROSA CALCIATORI

GIOVANISSIMI INTER-PROVINCIALI 2010/2011 Cognome e Nome

Anno di nascita

Baccinetti Federico Battistella Diego Bonaiuto Vincenzo Bortolotti Emanuele Bosetti Daniel Chiarini Lorenzo Cimarosti Nicola Discendenti Paolo Larbi Osae Kwabena Orizio Luca Paghera Cristian Picchi Enrico Rahamani Byjar Rigosa Lorenzo Scattolin Federico Sossi Lorenzo Tonini Marco Vezzola Luca Zaglio Andrea Zanola Riccardo Zenaro Mattia

1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997 1997

FC STERILGARDA CASTIGLIONE - GIOVANISSIMI INTERPROVINCIALI 2010/2011

FC STERILGARDA CASTIGLIONE

ROSA CALCIATORI GIOVANISSIMI PROVINCIALI 2010/2011 Cognome e Nome

Beschi Fabio Caglio Federico Chiarini Davide Colasanto Vincenzo D’alessandro Andrea Daolio Simone Di Pierno Gennaro Di Pietro Cristian Este Nicola

Anno nascita

1996 1997 1996 1996 1996 1996 1997 1997 1997

Cognome e Nome

Giacomini Alessandro Jace Jurgens Lamzo Camillo Litoumi Elmehdi Perdeda Ergys Pezzini Luca Rodella Luca Veronesi Marco

Anno nascita

1997 1997 1997 1997 1997 1997 1996 1997

FC STERILGARDA CASTIGLIONE ROSA CALCIATORI

GIOVANISSIMI REGIONALI B 2010/2011 Cognome e Nome

Ali Said Mohamed Bignotti Davide Bontempi Enrico Boselli Matteo Bresciani Matteo Crema Matteo Dallamano Luca Genua Giuseppe Gotti Jacopo Idugbor Stefano Muijc Ermin Mutti Simone Nicelli Nicholas Novello Michel Piccinardi Francesco Sce’ Michele Sorrentino Daniele Sparesotto Pietro Tonello Nicolas Tononi Andrea Umoh Joseh Nsini

Anno di nascita

1996 1996 1996 1996 1996 1996 1997 1996 1996 1997 1996 1996 1996 1996 1997 1996 1997 1996 1996 1996 1996

FC STERILGARDA CASTIGLIONE - GIOVANISSIMI REGIONALI 2010/2011

CONCESSIONARIO OFFICINA RIPARAZIONI E VENDITA MOTO di Mergoni Dario

Via Mazzini, 15 - Castiglione delle Stiviere (Mn) - Tel/Fax 0376 636014 7


Giovani profili MATTEO IALI

UNA GIOVANISSIMA SICUREZZA NELLA PORTA ROSSOBLU Nato a Roma il 27 agosto 1992, Matteo Iali è il numero 1 dello Sterilgarda Castiglione. Formatosi (da tifoso giallorosso) nelle giovanili della Lazio, ha poi militato nell’Accademia Inter terminando il suo percorso in serie D (lo scorso anno nell’Oltrepo’). E’ da quest’anno a Castiglione, e ne difende la porta con il suo metro e ottanta di altezza ed il suo piedone destro da rinvio. “Mi trovo benissimo qui”, ci dice Iali: ”l’ambiente è ottimo per crescere e formarsi, non solo calcisticamente. Mi trovo bene con tutti i compagni, in primis con Coccia con cui ho militato anche lo scorso anno in D. Le prime uscite di quest’anno ci hanno visti protagonisti di un buon calcio e anche di risultati, confermando le mie impressioni estive: sono in una squadra competitiva e vivace, che può far bene e divertire. Mi sono posto come obiettivo personale, ovviamente, quello di giocare il più possibile per la mia carriera. E soprattutto, di giocare bene, difendendo questi colori e tutti i miei compagni dalle sortite offensive. Conosco, per l’esperienza dello scorso anno, il campionato di serie D, e lo reputo decisamente complesso ed equilibrato: bisogna stare sempre vigili ed attenti. Abbiamo infatti visto come alla prima distrazione gli avversari ci possano colpire e fare male. Per questo, durante tutta la settimana e soprattutto la domenica, concentrazione alta e ritmo serrato”. Serrato come i pugni delle manone di Iali, la guardia ideale del cancello RossoBlu.

ANDREA DIBELLI

GRANDE PROTAGONISTA NEL DERBY Nato a Gavardo (Brescia), il 13 gennaio 1991, Andrea Dibelli è alla prima stagione nel Castiglione e la prima nella serie D: dopo le giovanili nel Brescia, il giovane esterno rossoblu ha militato la scorsa stagione (la prima da “grande”) nel Feralpi Salò, compagine di Lega Pro II. E’ tifoso della Juventus. Destro di piede, “piccolo” di statura (171 cm.) e di peso (64kg), domenica ha salutato il pubblico castiglionese con un gol di testa, andando a pareggiare il vantaggio mantovano. Dopo le due presenze nella scorsa stagione in Lega Pro II, Dibelli sottolinea ai nostri microfoni: “sono venuto a Castiglione per trovare la continuità di prestazioni e presenza che non ho avuto lo scorso anno a Salò. È una città ed una squadra che mi piacciono molto; mi trovo benissimo con tutti i compagni ed il mister. Questa serie D è un campionato davvero competitivo, e posso trovare tutti gli stimoli necessari alla mia crescita professionale: le compagini di testa, come il Mantova ed il Trento che abbiamo già affrontato, valgono secondo me le squadre di Lega Pro II che ho potuto vedere lo scorso anno”. Obiettivo personale? “fare bene con questa maglia, in primis. Ottenere quanto prima una salvezza tranquilla e poi provare a pensare ad altro. E tornare, poi, in Lega Pro”. Con quale maglia non lo diciamo però, ma nel cuore di ogni tifoso castiglionese si accende un lumicino rossoblu.

8


FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD - CAMPIONATO INTERREGIONALE SERIE D - GIRONE B

CALENDARI

ANDATA

05/09/2010 12/09/2010 19/09/2010 26/09/2010 03/10/2010 10/10/2010 17/10/2010 24/10/2010 31/10/2010 07/11/2010 14/11/2010 21/11/2010 28/11/2010 05/12/2010 08/12/2010 12/12/2010 19/12/2010

ORE

15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30

OSPITANTE

OSPITATA

TRENTO CALCIO 1921 SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD CARATESE FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD ALZANO CENE 1909 SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD PONTE S.P. ISOLA SSD ARL FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD LEGNAGO SALUS FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD CASTELNUOVOSANDRA’ FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD DARFO BOARIO SRL SSD FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD CASTELLANA CASTELGOFFREDO FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD

FC STERILGARDA CASTIGLIONE MANTOVA FC SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE VIRTUSVECOMP VERONA FC STERILGARDA CASTIGLIONE SOLBIATESE ARNOCALCIO SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE OLGINATESE FC STERILGARDA CASTIGLIONE CANTU’ GS SANPAOLO FC STERILGARDA CASTIGLIONE VOGHERA SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE CALCIO COLOGNESE VILLAFRANCA VERONESE FC STERILGARDA CASTIGLIONE INSUBRIA ASD

ASD ASD ASD ASD ASD ASD ASD ASD

RITORNO

05/01/2011 09/01/2011 16/01/2011 23/01/2011 30/01/2011 06/02/2011 13/02/2011 27/02/2011 06/03/2011 13/03/2011 20/03/2011 27/03/2011 03/04/2011 10/04/2011 17/04/2011 01/05/2011 08/05/2011

ORE

14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00

ELENCO CAMPI DA GIOCO - COMITATO INTERREGIONALE SERIE D - GIRONE B SOCIETA’

ALZANO CENE 1909 SRL CARATESE CASTELLANA CASTELGOFFREDO MANTOVA FC SRL OLGINATESE PONTE S.P.ISOLA SSD ARL SOLBIATESE ARNOCALCIO SRL TRENTO CALCIO 1921 SRL VIRTUSVECOMP VERONA CALCIO COLOGNESE CANTU’ GS SANPAOLO CASTELNUOVOSANDRA’ DARFO BOARIO SRL SSD INSUBRIA ASD LEGNAGO SALUS STERILGARDA CASTIGLIONE VILLAFRANCA VERONESE VOGHERA SRL

CAMPO

C.PESENTI PIGNA CENTRO SPORTIVO COMUNALE COMUNALE D.MARTELLI COMUNALE MATTEO LEGLER STADIO F.CHINETTI STADIO BRIAMASCO CENTRO SPORTIVO GAVAGNIN COMUNALE A.LOCATELLI COMUNALE COMUNALE G.PANCERA COMUNALE COMUNALE STADIO M.SANDRINI STADIO UGO LUSETTI STADIO COMUNALE STADIO COMUNALE

LOCALITA’

ALZANO LOMBARDO CARATE BRIANZA CASTEL GOFFREDO MANTOVA OLGINATE PONTE S.PIETRO SOLBIATE ARNO TRENTO VERONA COLOGNO AL SERIO CANTU’ CASTELNUOVO D/GARDA DARFO BOARIO TERME CARONNO PERTUSELLA LEGNAGO CASTIGLIONE DELLE STIVIERE VILLAFRANCA DI VERONA VOGHERA

INDIRIZZO

VIA EUROPA, 50 VIA XXV APRILE VIA SVEZIA, 1 VIALE TE 7/9 VIA DELL’INDUSTRIA VIA TRENTO E TRIESTE, 20 VIA PER OGGIONA, 1 VIA SANSEVERINO, 43 VIA MONTORIO, 112 CIRCONVALLAZIONE, 21 VIA GIOVANNI XXIII, 3 VIA OREGOLO, 1 VIA RIGAMONTI, 50 CORSO DELLA VITTORIA VIA OLIMPIA, 1 VIA LONATO, 14 VIA RINALDO PORTA, 12 VIA FACCHINETTI, 4

TELEFONO

035 516416 0362 900121 0376 771655 0376 362626 0341 680510

0331 991444 0461 981505 045 8920314 035 890430 031 720451 045 7570852 0364 535128 0376 638273 045 6302144 0383 49636

FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD - CAMPIONATO NAZIONALE JUNIORES - GIRONE D ANDATA

18/09/2010 25/09/2010 02/10/2010 09/10/2010 16/10/2010 23/10/2010 30/10/2010 06/11/2010 13/11/2010 20/11/2010 27/11/2010 04/12/2010 11/12/2010

ORE

16,00 16,00 15,30 15,30 15,30 15,30 15,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30

OSPITANTE

FC STERILGARDA CASTIGLIONE MONTECCHIO MAGGIORE SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE VIRTUSVECOMP VERONA FC STERILGARDA CASTIGLIONE NUOVA VEROLESE CALCIO ASD FC STERILGARDA CASTIGLIONE LEGNAGO SALUS FC STERILGARDA CASTIGLIONE SAN PAOLO PADOVA SRL MANTOVA FC SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE VILLAFRANCA VERONESE

OSPITATA

ASD

TRENTO CALCIO 1921 SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD ROVIGO CALCIO SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD ESTE SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD CASTELNUOVOSANDRA’ FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD CARPENEDOLO SRL FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD CASTELLANA CASTELGOFFREDO FC STERILGARDA CASTIGLIONE ASD

ASD ASD ASD ASD ASD

RITORNO

18/12/2010 08/01/2011 15/01/2011 22/01/2011 29/01/2011 05/02/2011 12/02/2011 26/02/2011 05/03/2011 12/03/2011 19/03/2011 26/03/2011 02/04/2011

ELENCO CAMPI DI GIOCO - CAMPIONATO NAZIONALE JUNIORES - GIRONE D

A.C. CARPENEDOLO S.R.L. A.C. CASTELLANA CASTELGOFFREDO A.C. ESTE S.R.L. A.C. LEGNAGO SALUS A.S.D. FC STERILGARDA CASTIGLIONE A.S.D. VILLAFRANCA VERONESE ASD.GC CASTELNUOVOSANDRA’ MANTOVA FC SRL NUOVA VEROLESE CALCIO A.S.D. ROVIGO CALCIO S.R.L. S.S.D. TRENTO CALCIO 1921 S.R.L. SAN PAOLO PADOVA S.R.L. U.C. MONTECCHIO MAGGIORE SRL U.S.D. VIRTUSVECOMP VERONA

Campo Campo Campo Campo Campo Campo Campo Campo Campo Campo Campo Campo Campo Campo

ORE

14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 15,00 15,00 15,00 15,30 15,30 15,30 15,30 16,00

Comunale n. 2 Via Zonta – CARPENEDOLO (BS) Comunale “Don Aldo Moratti” campo n. 1 Via Puccini 4 – CASTEL GOFFREDO (MN) Comunale Viale Europa – SANTA MARGHERITA D’ADIGE (PD) Comunale “Mario Mandrini” Via Olimpia 1 – LEGNAGO (VR) Comunale “Mario Cardone” Via Croce Rossa 1 – CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN) Comunale Via Arnaldo Porta 12 – VILLAFRANCA DI VERONA Comunale “Giuseppe Pancera” Via Oregolo 1 – CASTELNUOVO D/GARDA (VR) Sportivo “A. Nuvolari” Via A. Costa 4 – RONCOFERRARO (MN) Comunale “Enrico Bragadina” Via Stadio 8 – VEROLANUOVA (BS) Comunale “F. Gabrielli” campo B V.le Tre Martiri 28 – ROVIGO Comunale Piazzale Ergolding 1 Loc. Mattarello – TRENTO Comunale “Franceschini” Via Attendolo 6 – PADOVA Comunale “Gino Cosaro” Via del Vigo 11 – MONTECCHIO MAGGIORE (VI) Comunale “Mazzola” Via Montelungo 7 – VERONA

9


CASTIGLIONE DELLE STIVIERE CENTRO STORICO

VENDONSI

PRESTIGIOSI APPARTAMENTI INDIPENDENTI

RESIDENZA “FERRETTI” AMPIE DIMENSIONI FINITURE DI PREGIO IMPIANTI RISPARMIO ENERGETICO FOTOVOLTAICO SOLARE TERMICO CONSEGNA PREVISTA NOVEMBRE 2011


La parola a… GIANNI G IANNI GUINDANI

RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE FC STERILGARDA CASTIGLIONE Un anno intenso, quello del 2009-2010, che ha portato ai vertici regionali varie squadre del settore giovanile rossoblu. La sintesi di quanto fatto, e di quanto attualmente in opera, nell’incontro/intervista che segue, realizzato con Gianni Guindani, dirigente responsabile del settore giovanile del Castiglione. Come ogni buona analisi di “bilancio”, si parte da ciò che si è fatto nell’anno precedente: com’è stata l’annata calcistica, per il settore giovanile rossoblu, 2009-2010? La stagione passata si è archiviata con un bilancio del tutto positivo, con risultati eccellenti in più categorie: la Juniores regionale, ad esempio, si è classificata al secondo posto, ben oltre il semplice obiettivo del mantenere la categoria. Inoltre la squadra ha sfiorato l’accesso alle fasi finali, con una importante particolarità: schierando, cioè, tanti giocatori di età inferiore rispetto a quella prevista dal regolamento. È un fatto importante, questo, perché permette ai ragazzi di confrontarsi subito con realtà superiori, contribuendo alla propria formazione calcistica e non. Gli allievi, invece, affrontavano per la prima volta l’impegnativo campionato regionale: pur arrivando a soffrire, sempre sportivamente parlando, fino all’ultima settimana si sono salvati senza eccessivi patemi. Poi ancora: i giovanissimi provinciali, che hanno conquistato il campionato e, con esso, il diritto a disputare quest’anno la categoria superiore (regionale). Questi sono i successi palesi, “sul campo”. Poi, in linea generale, dobbiamo dire che è aumentato notevolmente il livello tecnico dei nostri giocatori, di tutte le categorie: infatti ne è ulteriore prova il fatto che nei tornei di fine stagione le nostre squadre hanno trionfato a più livelli: come dire, il lavoro di un anno ci ha premiato con soddisfazioni non soltanto nel corso della stagione, ma anche alla fine della stessa. Inoltre, oltre che qualitativamente, siamo aumentati numericamente: è la Scuola Calcio il vero fiore all’occhiello della società castiglionese, che ha avuto un notevole incremento, andando a sfiorare l’importante quota dei cento iscritti/ partecipanti; questo ha soprattutto contribuito a creare i presupposti per le stagioni a seguire. Non a caso, ad oggi (settembre 2010), abbiamo già superato l’importante traguardo dello scorso anno. Sicuramente, anche le importanti iniziative estive hanno contribuito a questa crescita quantitativa e qualitativa. Iniziative che hanno ulteriormente dimostrato la bontà organizzativa, professionale ed umana dello staff dirigenziale del Castiglione. Sì, sicuramente. Tutti questi successi sono il frutto non solo di un lavoro tecnico qualificato, dovuto alle importanti professionalità sportive presenti nello staff, ma anche (se non soprattutto), di un alto livello organizzativo, raggiunto grazie ad una classe di dirigenti appassionata e professionale, oltre che oramai ricca di esperienza. Le iniziative estive ne sono il risultato e, contemporaneamente, la (nuova) base di partenza: al “Summer Camp”, tenutosi nei centri sportivi di Castiglione a fine giugno, hanno partecipato circa quaranta giovanissimi atleti, in età compresa dai sei ai dodici

anni. Ci tengo a sottolineare come molti di essi fossero provenienti da paesi limitrofi come Carpenedolo, Montichiari, Cavriana, Lonato e tanti altri. I ragazzi impegnati tutto il giorno, per una intera settimana, in varie attività sportive, sì prevalentemente calcistiche ma anche con un occhio attento (da parte di tutti noi) alla disciplina, al saper vivere bene, all’educazione, e a tutti i singoli aspetti che completano la formazione e la crescita dei nostri ragazzi. Un altro e “nuovo” appuntamento è stato realizzato lo scorso 16 settembre, alle ore 18 in piazza San Luigi: dopo la presentazione della prima squadra, avvenuta nelle settimane antecedenti il campionato presso la Sterilgarda, abbiamo infatti deciso di presentare alla città anche tutte le squadre giovanili. La piazza era piena, non soltanto di sponsor, personalità comunali (il Sindaco in testa, l’assessore allo sport), Tv, giornali, ecc. ma anche di famiglie, genitori,e semplici cittadini che hanno avuto l’occasione concreta di toccare con mano l’efficienza e l’efficacia del settore giovanile rossoblu: a mio avviso, questo è stato anche un momento importante sia per i ragazzi, che hanno avuto l’occasione di sentirsi protagonisti e reale parte integrante della società, sia per la cittadinanza tutta che ha potuto avvicinarsi ancora di più alla squadra in tutte le sue categorie. Ovviamente, quando si fa bene, il difficile è ripetersi. Quali sono gli obiettivi per questo nuovo anno sportivo? La Juniores affronterà il campionato nazionale per il primo anno, un torneo questo certamente elevato qualitativamente e molto difficile, sotto ogni singolo aspetto. I nostri ragazzi dovranno confrontarsi con pari età di elevata esperienza a livello nazionale, come ad esempio i “colleghi” di Mantova, Trento, Montecchio, ecc. Questo sarà un banco di prova importante per tutta la società, dato che nella squadra militano i nati nel ‘91 e ‘92 che potranno poi essere co-protagonisti in prima squadra: un serbatoio importante non soltanto per il risultato in campo, ma anche sotto una prospettiva di crescita “cittadina” della prima squadra. Possiamo portare come esempio il nostro Gabriel Cenuka, cresciuto qui e che ha esordito nella prima di campionato a Trento. Abbiamo poi gli allievi regionali che partono con discrete ambizioni: l’obiettivo di quest’anno è infatti non soltanto limitato alla salvezza, ma certamente a migliorare la posizione dello scorso anno, magari riuscendo anche a togliersi qualche soddisfazione, personale e di squadra. Senza dimenticare anche la compagine “B” degli allievi, di età inferiore, che competono a livello interprovinciale: categoria che equivale, per difficoltà ed impegno, a quella della compagine “A”. Stesso discorso per le tre compagini dei giovanissimi: per la squadra “A” l’obiettivo è certamente quello di mantenere la categoria, per la “B” e la “C” puntiamo ad accrescere le esperienze dei singoli giovani calciatori per poter gettare le basi per gli anni a venire, con un campionato di vertice anche per questa categoria. Passando alle altre formazioni minori, abbiamo due squadre di esordienti (nati nel 1998 e 1999), così pure quattro team di pulcini e minipulcini. Tutte queste formazioni sono iscritte ai vari campionati di età e competenza dove, evidentemente, non è il risultato l’obiettivo primario e fondamentale, quanto invece lo è la formazione di uno spirito di squadra, o l’aspetto educativo e di crescita in senso lato tutti i partecipanti. Per finire, ricordiamo che siamo impegnati anche in due Scuole Calcio: una a Castiglione, con l’obiettivo dichiarato dei cento iscritti/partecipanti; l’altra a Solferino, dove possiamo vantare (in proporzione al bacino d’utenza della cittadina confinante) una Scuola Calcio con ben venti bambini attualmente iscritti. Un ulteriore segnale che ci sta facendo capire quanto stia diventando importante questa società, anche grazie - dobbiamo ammettere - al richiamo della prima squadra in serie D, è l’elevata presenza in tutte le categorie giovanili di elementi provenienti dalle città, vicine e non. Questo, a dimostrare come il Castiglione possa diventare un “polo calcistico” e formativo di riferimento per un’area urbana decisamente più ampia e strutturata, elemento di ulteriore crescita per la società e i ragazzi tutti”.

RAGAZZI DEL SETTORE GIOVANILE IN PIAZZA S. LUIGI

Ristorante Colazioni Bar Vinoteca / Aperitivi Musica dal vivo Serate a tema Via Donatori del Sangue, II - Centro Mazzini Castiglione delle Stiviere (Mn) Tel. 0376 670322 - plaza-cafe@live.it Open 7.00 - 24.00

11


IN PARTENZA LE ATTIVITÀ DEL CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO Inizia un nuovo anno scolastico e con esso l’attività del Centro Sportivo dell’Istituto Gonzaga, finalizzata alla promozione dell’attività sportiva fra gli studenti, alla valorizzazione delle eccellenze, allo sviluppo di una cultura sportiva, favorendo nei giovani l’acquisizione di uno stile di vita di cui lo sport costituisca parte integrante. Parallelamente si rinnova la collaborazione dell’Istituto Gonzaga con Tuttosport, grazie alla quale, mensilmente, potremo leggere dei risultati sportivi raggiunti dai nostri atleti nei Campionati studenteschi e nell’ambito di progetti promossi da enti esterni. Il Centro Sportivo del Gonzaga è reduce da un’annata ricca di soddisfazioni per le molteplici attività realizzate con buona partecipazione degli studenti. A questo proposito ricordiamo la Campestre di Istituto, la Giornata sulla neve, la partecipazione alle Olimpiadi della danza e al Progetto Superclasse cup, senza dimenticare i 9 titoli vinti a livello provinciale che hanno permesso all’Istituto di conquistare il secondo posto nella classifica degli istituti mantovani stilata dall’Ufficio Scolastico Provinciale lo scorso giugno in occasione della cerimonia di premiazione per l’attività sportiva. Nel numero di ottobre presenteremo il programma annuale del Centro Sportivo e da novembre commenteremo le imprese dei nostri atleti. Un grazie per questo va senz’altro al Patron Zilia e al Direttore Elia Botturi che ormai da tre anni ci ospitano.

I BALLERINI VINCITORI DELLE OLIMPIADI DELLA DANZA

LA CLASSE 4°BN DELLO SCORSO ANNO HA PARTECIPATO ALLA FASE NAZIONALE DEL PROGETTO SUPERCLASSE CUP DI RICCIONE

I CAMPIONI PROVINCIALI 2010 DI CALCIO A 5

MAN SOCKS ITALIA Srl

Via Mazzini, 105 - Castiglione delle Stiviere (MN) Tel. 0376 639889 - Fax 0376 632600 www.mansocks.it - e-mail: info@mansocks.it LE CAMPIONESSE PROVINCIALI 2010 DI CALCIO A 5

Profumerie

Centro del Profumo Vasto assortimento di profumeria e cosmesi grandi firme Sconti dal 10% al 50% tutto l’anno …ampia scelta di articoli regalo, bigiotteria e accessori…

Centro comm. Benaco e Centro comm. Cavour Castiglione delle Stiviere 12


INTERVISTE AI GRANDI EX GRAZIE RAGAZZI PER LA SERIE D Il sogno più delle volte ha una funzione astratta. Frutto di emozioni, percezioni e pensieri, di ciò che si desidera, lontano dalla realtà. Sogni che cullano la fantasia di ogni persona, specialmente negli sportivi, per non citare poi dei calciofili, legati da sempre alla immaginazione dei loro trionfi. Sogni che perseguitano e vivono nella mente di ciascun tifoso. A volte, si avverano e danno ripercussioni ad un entusiasmo incontenibile, un mix di felicità e passione. Vibrazioni forti come quelle provate dal popolo rossoblu di Castiglione, al termine di quei fantastici play off di una stagione sportiva, terminata solo tre mesi fa, con la conquista della Serie D; il sogno inseguito per un quarto di secolo, divenuto realtà, grazie alle imprese di una squadra che si è guadagnato un posto di Il Capitano - MICHELE RICCARDI grande pregio nella storia del club aloisiano. Oggi, la cittadina aloisiana può fregiarsi con merito di poter ammirare i propri beniamini nel campionato più autorevole nell’ambito della Lega Nazionale Dilettanti, portando prestigio a tutto lo sport locale. Una dimensione tutta nuova e grandi rinnovamenti, dalla denominazione, ora Sterilgarda Castiglione, all’organico, per far si che sia competitivo anche nella nuova realtà. Ma come dimenticare gli artefici di quella fantastica cavalcata. Giocatori che hanno contribuito a far crescere l’interesse intorno alla squadra e che ora prestano i loro servizi ad altri club, nuove avventure ed altre imprese da conquistare. Siamo andati a trovarli, alcuni di loro, ringraziandoli ancora e, magari, rivivere quelle emozioni rimaste indelebili per il calcio castiglionese. Da Ciccio Iorio, l’attaccante dai gol pesanti, col 10 alle spalle e punizioni memorabili a Michele Riccardi, difensore ermetico; giocano insieme nel Monselice, Eccellenza veneta. E poi, Lorenzo Arici, autentico jolly, da poter utilizzare in più ruoli, motorino inesauribile. Mai fermo con le sue scorribande fra la fascia e centrocampo, per finire, Danio Mazzini, il regista che ha impiegato un po’ di tempo nel mostrare le sue qualità, ma poi, è divenuto punto di riferimento per il centrocampo rossoblu; ambedue si sono trasferiti nella vicina Desenzano. Quattro giocatori, differenti fra loro, ma con un sentimento comune: tutti rimasti fortemente legati alla squadra dello scorso anno. Il loro ricordo più bello? “Sicuramente il giorno della promozione in D – rammenta Iorio -. Il momento che tutti aspettavano e che forse credevano in pochi, considerando che avevamo attraversato anche qualche periodo di difficoltà. Inoltre, un traguardo raggiunto dopo 25 anni, rimane sicuramente nella storia della società e poi, la vittoria col Seriate, grazie ad un mio gol”. Concorda Riccardi che aggiunge: “Indubbiamente la partita con il Fersina Perginese rimane un ricordo indelebile a coronamento di tanti sacrifici”. Flashback troppo freschi per non intervenire e da Arici si percepisce l’unità del gruppo. “Festeggiare il ritorno in D davanti al proprio pubblico fu semplicemente fantastico - dice il laterale di quel Castiglione -. Che gioia, seppur ero assente per squalifica. Ma i miei compagni furono davvero grandi”. L’unico che si stacca dal gruppo nel rievocare il momento più bello è Mazzini che ricorda: “Per me, fu la

vittoria di Castegnato. Lì gettammo le basi per la grande impresa. Fu decisiva e conquistammo una vittoria tanto sofferta, quanto bella. Dopo quel match, capimmo che non ci avrebbe fermato più nessuno”. Serie D conquistata con merito, ma fra le concorrenti dei play off, Castiglione fu davvero la migliore? “Nei play off, sicuramente – dice Mazzini -. Nella regolar season, il Seriate era davvero forte”. “Si è vero - concorda Iorio -. Il Seriate aveva qualche cosa più di noi, ma non la nostra convinzione e determinazione”. La tavola rotonda si riscalda e arriva subito la replica di Riccardi: “La migliore è stata quella che ci aveva creduto di più, cioè quella che ha vinto. Inoltre, il nostro era un gruppo superiore a tutti gli altri”. Arici allarga il suo raggio di veduta. “Il nostro andamento, fu come quello del Suzzara alcuni anni prima. Un po’ discontinuo in campionato, ma poi negli spareggi, per forza di cose, emergono i più forti. Si, penso che alla fine ha vinto la squadra migliore”. Infine, il saluto finale, rivolto agli ex compagni, società e tifosi. “Sono andato via per mia scelta – sottolinea Arici -. Problemi di lavoro e non altro. Ho tutti nel cuore e auguro al Castiglione tutto il bene possibile”. “Situazione simile alla mia – rimarca Mazzini e ringrazio la società per avermi accontentato. A Desenzano mi trovo bene, ma continuo a seguire le sorti della mia ex squadra, tenendomi sempre aggiornato e sono felice che abbiano allestito un organico forte anche per la D. Seppur dalla distanza, faccio sempre un gran tifo per loro”. E poi il turno di Iorio: “Io sarei rimasto e anche volentieri, però si è deciso diversamente. A Castiglione mi sono trovato bene, ci tengo, in modo particolare a questo club e sono orgoglioso di aver contribuito al salto in Interregionale dopo tanti anni. Vi ho lasciato tanti amici e per telefono, mi tengo informato su tutto. E’ una grande squadra anche quest’anno, i tifosi, si toglieranno tante soddisfazioni e io gioirò con loro”. Sintetico invece Riccardi: “Un saluto a tutti i tifosi, mi mancheranno. Per il resto, non mi hanno confermato, puntando su altre scelte. Un matrimonio finito, senza rancori”.

MAGNIFICI PROTAGONISTI DEL CAMPIONATO 2009/2010

25010 Acquafredda (Bs) ITALY - Via Castel Goffredo, 18 Tel. 0039/030 996.70.05 r.a. - Fax 0039/030 996.70.73 www.violacalzificio.it

13


CAMPIONATI CSI

sterebbe senza l’aiuto di tante persone, allenatori genitori e sponsor, che credono in un progetto che si spera possa sempre più progredire. La stagione agonista inizierà Sabato 25 settembre con le nostre due squadre impegnate a Lonato e a Desenzano, subito due partite difficili per i nostri, ma sicuramente l’impegno gravoso stimolerà le nostre compagini a fare del proprio meglio. Forza e coraggio ragazzi la stagione inizia!!!!!

Finalmente si ricomincia!!! E’ ormai ai nastri di partenza la stagione del C.S.I. e anche quest’anno le compagini del G.S.O. Castello faranno di tutto per ben figurare nei rispettivi campionati. Si riparte sempre con tre formazioni, ma la novità rispetto alla scorsa stagione, è che quest’anno il derby sarà tra le formazioni Open, ovvero due prime squadre che si affronteranno all’interno del girone Benacense del CSI. La necessità di avere due squadre di adulti è derivante dall’altissimo numero di iscritti, siamo a 45 calciatori solo per queste due squadre, ai quali si aggiungono i 15 Juniores che proseguono per il secondo anno nella categoria dopo le splendide prestazioni rese la scorsa stagione. Come sempre la finalità ultima di tutto il nostro movimento è quello di offrire una sana occasione per far praticare sport a tutti, senza l’assillo del risultato ad ogni costo ma con la consapevolezza che solo tramite l’impegno e il lavoro si possono ottenere risultati, sul rettangolo verde come nella vita di tutti i giorni. La nostra attività non esi-

JUNIORES CSI - GIRONE BENACENSE

14


INFORMAZIENDE

OCTIS - AZIENDA OPERANTE SISTEMA QUALITA’ CERTIFICATO

GIUNTI E TRASMISSIONI A RULLINI

GIUNTI E TRASMISSIONI A PERNI

GIUNTI E TRASMISSIONI A CROCIERA

CON

La OCTIS è una azienda costruttrice di giunti e trasmissioni cardaniche a mozzo nelle versioni: a perni, a bussole, a rullini e a crociera. Tutte le gamme sono realizzabili in acciaio normale, inox e/o a richiesta. I giunti cardanici a mozzi sia a perni che a rullini prodotti dalla OCTIS possono considerarsi come derivati dallo standard DIN 808, salvo alcune importanti modifiche strutturali e funzionali introdotte dalla OCTIS nella realizzazione dei suoi prodotti. Le principali differenze con i giunti realizzati secondo lo standard DIN 808 sono da ascriversi all’impiego di acciai ad alta resistenza per un massimo di robustezza e rigidità torsionale pur con un ridotto diametro esterno. I giunti cardanici OCTIS, a perni, a rullini e a crociera, sono disponibili nelle versioni: • GIUNTO SEMPLICE • GIUNTO DOPPIO • GIUNTO CON ATTACCO RAPIDO

15


www.grafichetagliani.com

AUDI A1

BMW 320

AUDI A1 1.4 TFSI Stronic Ambition Nero metalizzato - audi sound system - Xenon plus - radio concert - clima automatico - reg. velocità PRONTA CONSEGNA

BMW 320D TOURING km 0 cambio automatico space grau metalizzato Listino: € 43.500,00 NOSTRA OFFERTA € 33.500,00

AUDI A4

VOLKSWAGEN GOLF

AUDI A4 2.0 2.0 TDI Avant Multitronic Autovettura Nuova Nero metallizzato - volante multifunzione - radio Symphony - pred. Bluetooth - Xenon plus - PDC € 38.500,00

VOLKSWAGEN GOLF 1.4 TFSI Comfortline Argento metallizzato - clima automatico - display plus Disponibile anche bianca € 20.500,00

AUDI A5

VOLKSWAGEN POLO

AUDI A5 2.0 TD Sportback - stronic - Fari Xenon - Cerchi 19’ - Display color - Sound System sLine interno ed esterno NOSTRA OFFERTA € 44.500,00

VOLKSWAGEN POLO 1.6 TDI 90CV DPF 5 porte Comfortline Computer di bordo a spia - Radio RDC 210 CD/Mp3 € 17.800,00

PRONTA CONSEGNA SCUDERIA srl

Via La Casina, 2 - 46043 Castiglione d/Stiviere (MN) - Tel. 0376 639622 - Fax 0376 945361 - scuderia.automobili@libero.it

tuttoSport Castiglione  

Lo sport castiglionese

tuttoSport Castiglione  

Lo sport castiglionese

Advertisement