Issuu on Google+

Totocalcio

SERIE A Il campionato ha osservato un turno di riposo per impegni della Nazionale

La classifica Juventus 65 Bologna Napoli 56 Torino Milan 54 Parma Fiorentina 51 Cagliari Roma 47 Chievo Inter 47 Atalanta Lazio 47 Genoa Catania 45 Siena Udinese 41 Palermo Samp 35 Pescara

35 35 35 35 35 33 26 25 21 21

X 1 1 1 1 X X 2 2 X 1 X 1 2

SERIE B Risultati 32ª giornata l Brescia - Cittadella 2-2 l Empoli - Bari 0-1 l Grosseto - Cesena 1-2 l Livorno-Lanciano 2-0 l Novara - Ascoli 1-0 l Padova - Modena 0-1 l Reggina - Juve S. 2-1 l Sassuolo - Ternana 0-0 l Spezia - Pro Vercelli 1-3 l Verona - Crotone 3-2 l Vicenza - Varese 1-1

La classifica Sassuolo 70 Ternana Verona 63 Bari Livorno 63 Cittadella Empoli 53 Crotone Varese 48 Reggina Brescia 46 Lanciano Novara 45 Ascoli Padova 42 Spezia Modena 41 Vicenza Juve Stabia 41 Pro Vercelli Cesena 41 Grosseto

40 39 39 39 38 38 37 36 32 28 23 Lunedì 25 marzo 2013

RIBALTA

MANTOVANA

Il Castei vede la salvezza Liquida 3-1 il Folzano ECCELLENZA Il Casteisangiorgio fatica più del previsto per far suo l’incontro di ieri contro il Folzano. In superiorità numerica già alla mezzora per l’ingiusta espulsione di Calipari (diremo meglio poi) e a rete per due volte nel corso del primo tempo, il Castei nella ripresa corre qualche pericolo in seguito all’atteggiamento aggressivo (dal punto di vista agonistico, sia chiaro) della giovane squadra ospite e a una lunga sequenza di errori sotto porta che ha pochi riscontri.

ØØØ 18

Governolo cade in casa Badalotti, Marmirolo va La capolista Asola rinviata per le pessime condizioni del campo. Castellucchio, pari di qualità col Concesio Casalromano al tappeto

ØØØ 20

PER LA CASTELLANA PARI D’ORO Su un campo ai limiti della praticabilità i biancazzurri impattano col Darfo

ØØØ 16

Dinamica Poggio, vittoria di carattere contro il Bari BASKET DNA Il campionato chiama, la Dinamica risponde: dopo la delusione di otto giorni fa contro Firenze la compagine rossoblù sfodera una prestazione di grande carattere e si impone per 82-71 contro Bari. Non è stata facile la gara che ieri ha visto opposti i ragazzi del tecnico Tinti alla compagine di Putignano: complice anche l’eccessiva tolleranza della coppia di arbitri, che non ha sanzionato il gioco duro di baresi.

ØØØ 40


14

LUNEDÌ 25

SPORT

la Voce di Mantova

MARZO

SECONDA DIVISIONE

IL VENTO CHE CAMBIA Nella tormenta di Savona riecco il Castiglione dei miracoli Gara fortemente condizionata dal meteo con giocatori finiti in ipotermia Punto prezioso per i rossoblù che hanno anche sfiorato il colpo grosso SAVONA - Una premessa: Savona-Castiglione era da rinviare, solo le normative cervellotiche impongono che si debba giocare in situazioni estreme come questa dove invece di usare il buonsenso si guarda alla illogiche pratiche. L’arbitro di ricambio (l’aretino Pagliardini è stata designato ieri mattina causa influenza di Bietolini da Firenze) avrebbe portato al termine il suo compito anche in condizioni più adatte alla pallanuoto e per certi versi il «Bacigalupo» pur avendo retto bene nel drenaggio, su alcuni punti era davvero impraticabile. La palla di fermava nell’acqua, fare un passaggio rasoterra diventava un compito arduo, per questo il risultato a reti bianche era già scritto ancora prima del fischio d’inizio. Ed è un peccato perchè il Savona in condizioni normali avrebbe sconfitto il Castiglione, lo ha dimostrato nel secondo tempo, a favore di vento, quando ha calato l’artiglieria pesante e messo alle strette gli avversari. Si è giocato ad una porta e solo la bravura del portiere Bason ha strozzato l’urlo del gol in gola a Demartis. Sono almeno tre gli interventi salva risultato dell’estremo difensore mantovano che ha permesso ai suoi compagni di incamerare un punto alquanto generoso. Il Castiglione si è presentato a Savona ad una punta con Fabbro chiamato a fare «sportellate» con i due centrali difensivo biancoblù. Ha avuto una sola palla gol al 42’ quando su lancio da centrocampo corretto da un colpo di testa di Marconi, poteva castigare la porta difesa da Aresti ma il suo rasoterra diagonale si è perso a fil di palo. Unico atto di presenza a dimostrazione di quali fossero le intenzioni degli ospiti in un primo tempo contraddistinto dalla difficoltà di costruire azioni manovrate su un campo zuppo in una giornata che di fine marzo aveva solo la data. Vento micidiale e tagliente, pioggia incessante al punto che più di uno spettatore sistemato sotto la tribuna coperta, si è chiesto se non fosse il caso di mandare tutti a casa. Un freddo tale che durante l’intervallo Cattaneo aveva problemi d’udito, Aresti un forte mal di testa e mister Corda non è riuscito a parlare con la squadra, come ha spiegato lui stesso in sala stampa. Il tecnico nuorese avrà avuto difficoltà a comunicare con i giocatori ma il Savona della ripresa oltre a gettare il cuore oltre l’ostacolo ha creato diversi pericoli alla porta mantovana. Corda quando si sistema il panchina per la ripresa del gioco, si volta verso la tribuna e «aizza» i tifosi, vuol sentire alto l’incitamento, poi si arrabbia quando vede che il

A disp.: Gozzi, Cancelloni, Belfiore, Sbravati. All. Corda

2 Antonelli

5 Sentinelli

7 Carta

8 Gentile

1 Aresti

6 Marconi

3 Taino

4 Agazzi

11 Cattaneo

10 Scotto

9 Virdis

11 Varone

9 Fabbro

Sandrini e Mangili

LA PARTITA

10 Talato

7 Mangili

5 Sandrini

8 Prevacini

3 Pini

6 Notari

4 Solini

2 Ruffini

1 Bason A disp.: Iali, Chiazzolino, Faroni, Radrezza, Maccabiti. All.: Ciulli Arbitro: Pagliardini di Arezzo Sostituzioni Savona: 8’st Fantini per Cattaneo, 19’st Demartis per Taino, 23’st Molino per Agazzi Sostituzioni Castiglione: 30’st Marongiu per Talato. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Varone, Fabbro, Bason, Solini. Spettatori: 1000 circa. Angoli: 5-4 per il Savona. Recupero: 0’ pt e 3’ st

1° TEMPO

Fabbro mette i brividi ad Aresti

23’ Colpo di testa di Fabbro, innocuo. 25’ Cattaneo defilato dagli 11 metri tira alto a lato su assist di Agazzi in profondità. 26’ Rasoterra velleitario di Mangili dai 25 metri. Una pozzanghera rischia di inguaiare Aresti, ma nulla di fatto. Il pallone schizza sui lanci lunghi e per il gioco del Castiglione è decisamente un punto a sfavore. 30’ Ammonito Varone per fallo su Cattaneo a centrocampo: diffidato, salterà la prossima. 34’ Ottima uscita bassa di Bason su un cross insidioso in area piccola. 36’ Mangili recupera palla a centrocampo e la passa bene a Fabbro che al limite si gira ma calcia debolmente e a lato. 39’ Bel cross teso di Prevacini dalla destra, Fabbro in scivolata sul secondo palo in spaccata non ci arriva. 43’ Super occasione per il Castiglione: lancio di Sandrini, Marconi cicca di testa e la palla arriva a Fabbro, che defilato dalla sinistra fa partire un bellissimo diagonale che fa la barba al palo ad Aresti battuto.

La palla attraversa l’area di rigore del Castiglione

centrocampo cerca verticalizzazioni improbabili. Si gioca il primo cambio dopo 9 minuti, fuori Cattaneo dentro Fantini ed è proprio il neo entrato che serve Carta il cui diagonale teso taglia l’area di rigore e il tentativo in scivolata di Virdis fallisce solo per pochi cen-

timetri. Seconda sostituzione, dentro Demartis per Taino con relativo cambio tattico di Carta arretrato sulla linea difensiva. Il Savona preme con generosità e quanto il mister si gioca la carta Molino (esce Agazzi) tenta il tutto per tutto. Il gol può arrivare solo su

rimpalli o tentativi da fuori, in area gli spazi sono intasati allora ci prova Demartis a scuotere la rete. Sul primo tentativo è provvidenziale la parata di Bason che si salva d’istinto sulla conclusione che gli schizza davanti, poi il portiere del Castiglione salva il

risultato sempre sul centrocampista sardo a dieci minuti dalla fine quando disinnesca una punizione di Demartis. L’ultimo tentativo è sempre farina del suo sacco ma stavolta la palla picchia sullo stinco di un difensore e sorvola la traversa.

2013


LUNEDÌ 25 MARZO

SPORT

2013

la Voce di Mantova

L’ALLENATORE ALOISIANO

IL MISTER AVVERSARIO

“Dedicato ai nostri tifosi”

Corda: “Non a caso loro sono la miglior difesa del girone”

Ciulli: “Ci siamo ritrovati. Grazie alla squadra, sempre sul pezzo”

SAVONA - Soddisfazione nel dopo partita in casa ligure, nonostante il pareggio col Castiglione. Anche i risultati delle altre squadre non sono stati sfavorevoli al Savona. «Purtroppo in giornate così al Bacigalupo si può giocare solo 45’ a causa del vento – afferma l’allenatore Ninni Corda -. La squadra si è comunque comportata bene, lottando fino all’ultimo, dimostrando un’ottima condizione fisica e sfiorando ripetutamente il gol. In più abbiamo trovato sulla nostra strada un ottimo portiere, che è stato bravissimo soprattutto a non farsi mai sfuggire i palloni, pur con il nostro reparto offensivo capace di attaccare sempre la profondità. Loro sono la miglior difesa del campionato e l’hanno dimostrato. Noi non abbiamo corso pericoli, a parte l’occasione di Fabbro, ed Aresti non ha dovuto compiere nemmeno una parata». Il tecnico ligure parla del campionato: «La sconfitta della Pro Patria non me la aspettavo, e anche la vittoria del Bellaria col Renate, fra l’altro senza gli squalificati Bernacci e Maccarrone. Ci sarà da lottare fino alla fine, perché tante squadre sono in lotta almeno per i play off. Tengo d’occhio anche Alessandria, Forlì e Mantova, che possono rientrare nella corsa. Adesso ci aspettano due trasferte impegnative, ma ci arriviamo con un’ottima condizione fisica e mentale. A metà partita è successo di tutto, con Aresti con un terribile mal di testa e molti giocatori che non potevano muovere i piedi. E’ il primo intervallo di tutto il campionato in cui non siamo riusciti a parlare di tattica. Forse era una partita da non giocare, ma da regolamento la palla rimbalzava in un quinto del campo e l’arbitro ha fatto correttamente disputare l’incontro».

SAVONA - Mister Lorenzo Ciulli si prende il punto conquistato sul campo della prima della classe con estrema soddisfazione e con una dedica particolare “ai ragazzi della Sparuta Presenza, che hanno fatto quasi tenerezza. Tanti chilometri, tanta acqua e sempre un tifo incessante per la nostra squadra. Questo risultato positivo è dedicato a loro, che non ci hanno lasciati soli nemmeno in questa lunga e scomoda trasferta”. A proposito della partita, il tecnico dei rossoblù parla in questo modo: «Devo fare i complimenti alla squadra, che ha risposto nel migliore dei modi sul campo nonostante le tante situazioni difficile. A cominciare dalle condizioni del terreno, da quelle atmosferiche per finire con la forza dell’avversario. Pareggiare sul campo del Savona non è certo cosa da tutti i giorni, ma noi ci siamo riusciti sfiorando anche la vittoria nel primo tempo. Sono contento perché i ragazzi sono sempre rimasti sul pezzo senza farsi mai sorprendere». Ciulli svela poi che durante l’intervallo sono stati vissuti momenti di tensione: «Già, perché

2° TEMPO

15

Barriera a due del Castiglione

molti giocatori erano in ipotermia causa appunto la temperatura molto bassa e il vento gelido che sferzava sullo stadio». La ripresa tuttavia non ha regalato grandi emozioni con il Castiglione a condurre in porto il pareggio: «Siamo stati bravi a rischiare pochissimo e tor-

niamo quindi a casa con un punto che ci lascia soddisfatti. Speriamo sia un trampolino di lancio per le prossime gare in cui dobbiamo tornare all’appuntamento con la vittoria. Se voglia sognare ancora quest’ultima è una condizione necessaria».

Padroni di casa pericolosi nel finale

51’ Gran tiro di Carta su punizione da destra a giro (favorito dal vento) che sfiora il palo opposto. 60’ Punizione di Varone dai 25 metri, tiro forte ma a lato. 64’ Palla gol per il Savona ancora con Carta, il cui diagonale ad incrociare defilato dalla destra dentro esce di un niente a lato con Bason battuto. 71’ Con l’ingresso di Molino Il Savona che già partiva senza quote (solo due ’93) resta in campo senza nessun “under”. 72’ Tiro da fuori di Demartis insidioso per via delle pozzanghere, Bason devia in angolo. 77’ Bel cross di Marongiu al centro, Marconi rischia l’autogol con un tentativo goffo. Angolo per il Castiglione. 82’ Pericolosa punizione dai 22 metri in posizione centrale per il Savona, Bomba di Demartis all’angolo basso e grandissima respinta di Bason con i pugni. 84’ Occasione per il Savona con un tiro dal limite di Scotto, dopo uno svarione di Solini. 85’ Molino dai 30 metri, palla centrale e Bason (bravo) para a terra. 90’ Demartis dai 30 metri, devia Prevacini con la schiena e la palla sfiora la traversa. Angolo.

I tifosi del Castiglione al Bacigalupo

Il dopo gara

“Ecco la squadra dell’andata” Sandrini: “Che orgoglio” Il vice presidente Gasparetti: “Un punto che ci restituisce fiducia”

Bason: “Play off a tiro”

SAVONA - Il vice presidente del Castiglione Serafino Gasparetti è convinto di aver ritrovato il Castiglione di un tempo. «Un punto pesantissimo quello conquistato a Savona contro una squadra che ci ha messo in difficoltà, ma anche noi abbiamo creato dei grattacapi ai nostri avversari sfiorando il gol nel primo tempo. Le condizioni del terreno di gioco non ci hanno dato una mano, ma tutti sono stati all’altezza della situazione. Lo zoccolo duro ha trascinato tutta la squadra, tutti hanno corso come matti sacrificandosi in nome del collettivo». Il futuro adesso sembra meno scuro: «Si è rivisto il Castiglione del girone di andata e questo ci conforta in vista del rush finale. Possiamo tranquillamente giocarcela, ma dobbiamo tornare alla vittoria. Se dovessimo centrare i play off tanto meglio, sarebbe la classica ciliegina, viceversa non ne faremo un dramma. Il nostro scudetto l’abbiamo già vinto».

SAVONA - Il capitano del Castiglione Roberto Sandrini pensa che quello di Savona sia un nuovo punto di (ri)partenza. «Abbiamo fatto una piccola impresa su un campo difficile non solo per le condizioni atmosferiche che c’erano. Di questi tempi venire a Savona e strappare punti non è certo cosa da tutti i giorni. Credo che questo pari possa essere inteso come un punto di partenza per il rush finale. Adesso c’è la sosta vediamo di ricaricare le pile e prepararci al meglio per le ultime sei gare. A Savone abbiamo avuto la conferma che il Castiglione è tornato quello di alcune settimane fa per cui guardiamo con fiducia ai prossimi impegni, che possono valere l’ingresso ai play off». Confermato quasi a sorpresa, il portiere Marco Bason si tiene stretto i complimenti arrivati a fine partita: «Mi faccio trovare pronto allenandomi sempre come se dovessi giocare la domenica. Non ci sono segreti.

Talato e Fabbro in area ligure

Il portiere Bason

Sono logicamente soddisfatto della mia prestazione su un campo così difficile, poiché per un portiere è sempre più complicato doversi adattare a queste condizioni. Soddisfatto anche della prestazione della squadra perché questo punto ci permette di rimanere nella zona play off e quindi di poter dire la nostra fino alla fine. Ci aspettano sei gare di cui due contro dirette avversarie».


IL FILM DELLA GIORNATA

28

LUNEDÌ 25

CALCIO GIOVANI

la Voce di Mantova

Messedaglia e Biroli sfidano un avversario

Zamberlan alla ricerca della palla

Fasi di gioco a centrocampo tra Porto e Rudianese (foto cappa)

ALLIEVI NAZIONALI

MARZO

Modè in azione

Gandini guarda la palla sfilare sul fondo

ALLIEVI REG. FASCIA B

ALLIEVI REGIONALI B

Mantova cede al Chievo Olimpia s’impone all’inglese Castiglione si arrende Il Porto ottiene un punticino MANTOVA - Sconfitta per Mantova e Castiglione nel doppio confronto che vedeva di fronte le nostre portacolori, Chievo e Brescia. Contro i veronesi la formazione di Ghirardi si è piegata solo nella ripresa, mentre gli aloisiani sono stati travolti dalle Rondinelle 1-5. CHIEVO-MANTOVA 1-0

OLIMPIA-VILLANOVESE 2-0 Olimpia: Pelladoni, Grosso, Cariola, Tabai, Veneroni, Rosa, Osei, Torreggiani, Pasqualotto, Ghisini, Remelli. A disp: Gozzi, Bandera, Carra, Predari, Acunzo, Mussini. All.: Costa. Villanovese: Zanoni, Dusei, Vizzarri, Bufoli, Bianchin, Dal Piaz, Doduluc, Job, Licini, Donbir. A disp: Sour, Cantilo, Lozada, Lore, Guarin. All.: Bellesia.

Arbitro: Monterenzi (Bs) Rete: 62’ Provenzano.

Arbitro: Seciu (Mn) Reti: 20’ Osei, 55’ Torreggiani.

CASTIGLIONE-BRESCIA 1-5

PORTO-RUDIANESE 2-2

Castiglione De Antoni, Mor, Beschi, Bignotti, Picchi, Valsecchi, Bontempi, Righetti, Sparesotto, Testone, Mujic. A disp.: Pasini, Zenaro, Raimondi, Salandini. All.: Mari. Brescia: Flommi, Donnarumma, Penocchio, Benedetti, Asare, Forlani, Masperi, Ervini, Strada, Said, Bellini. A disp.: Ravelli, Campo, Provenzani, Franzoni, Cistana, Chiereghin, Pinzon, Bithene, Lecci. All.: Carminati Arbitro: Bresich (Mi) Reti: 22’ Masperi, 24’ e 56’ Said, 36’ Mujic, 49’ Strada, 82’ aut. Zenaro

Porto: Gandini, Modè, Messedaglia, Zamberlan, Biroli, Lodi, Pernigotti, Mondini, Romano, Giarruffo, Perlini. A disp.: Dahiba, Amato. All.: Fido. Rudianese: Vezzoli, Moudnib, Bezzi, Canesi, Bianchi, Mussio, Radici, Facchinetti, Lamera, Ghergo, Seronni. A disp.: Feliciano, Chiecca, Gjuzi. All.: Vertua.

1-5 1-0 3-1 1-1 2-0 2-1

Caste riacciuffa il pari nel finale GRASSOBBIO - Pari in extremis per la Castellana, che recupera solamente nel tempo di recupero sul campo dei bergamaschi del Grassobbio. Orobici in vantaggio con Gori, arriva il pareggio proprio agli sgoccioli con Favini, bravo a sfruttare un’indecisione della compagine di casa.

MANTOVA - Giornata positiva nel torneo Regionale Allievi per le mantovane. L’Olimpia ha battuto la Villanovese con un secco 2-0, mentre il Porto ha strappato un punto importantissimo alla Rudianese grazie alla doppietta di Romano.

Chievo: Gottardi, Parisio, Tonini, Posarelli, Roma, Copat, Gallo, Paravicini, Maccari, Provenzano, Molinaro. A disp.: Bertasini, Stanghellini, Spicuglia, Andriani, Navisenti, Polo, Amichia, Idugbor. All.: Lazzarin. Mantova: Baravelli, Singh, Azzoni, Da’’Acqua, Minini, Leoni, Migliori, Del Bar, Zammarini, Guastalla. A disp.: Caputo, Azzali, Sternieri, Caporale, Hofin, Perugini, Ferri, Paterlini, Malatrasi. All.: Ghirardi.

10ª GIORNATA DI RITORNO Castiglione-Brescia Chievo-Mantova Cittadella-Sudtirol Padova-Bassano Virtus Portogruaro-Treviso Verona-Venezia Ha riposato: Giacomense

PROSSIMO TURNO Bassano Virtus-Castiglione Brescia-Verona Giacomense-Sudtirol Mantova-Cittadella Treviso-Padova Venezia-Chievo Riposa: Portogruaro

1 Sudtirol

G 21

V 15

N 0

P 6

Gf 64

Gs 26

2 Chievo

45

21

14

3

4

43

3 Brescia

42

21

12

6

3

4 Venezia

40

21

12

4

5 Padova

37

22

10

6 Cittadella

34

21

7 Por togruaro

30

8 Giacomense

GRASSOBBIO-CASTELLANA 1-1 Grassobbio: Assolari, Gherardi, Ferrara, Gori, Esposito, Previtali, Spada, Cooper, Sironi, Bulla, Valsecchi. A disp.: Sirtoli, Besana, Penta, Rivellini, Scarpellini. All.: Peracchi.

2-2 1-3 rinv. 2-0 2-2 3-2 2-1

Castellana: Mehemedi, Bolzoni, Maroli, Allodi, Ayozie, Davo, Litoumi, Morandi, Ovalle, Piubeni, Lucchetti. A disp.: Parise, Favini, Brigoni, Semeraro, Musa, Arena, Brentonico. All.: Gola.

Pasqualotto. In alto Torreggiani

ALLIEVI REG. FASCIA B BS

Reti: Lamera, Facchinetti, 2 Romano. 8ª GIORNATA DI RITORNO Seriate-Castrezzato Cellatica-Palazzolo Gonzaga-Travagliato Olimpia-Villanovese Porto-Rudianese Valcalepio-Rezzato Vallecamonica-S. Paolo d’Argon

PT 45

2013

PROSSIMO TURNO Cellatica-Olimpia Palazzolo-Seriate Rezzato-Travagliato Rudianese-Villanovese S. Paolo d’Argon-Castrezzato Valcalepio-Porto Vallecamonica-Gonzaga

8ª GIORNATA DI RITORNO Leoncelli-Montichiari Verolese-Suzzara Pro Desenzano-Torrazzo Victor Real Leno-Sported Maris San Lazzaro-Feralpi Lonato Ha riposato: Castellana

1 Palazzolo

PT 50

G 19

V 16

N 2

P 1

Gf 60

Gs 25

18

2 Cellatica

45

20

14

3

3

52

30

35

23

3 Rudianese

41

20

12

5

3

61

32

5

37

23

4 S. Paolo d’Argon

34

20

9

7

4

37

30

7

5

30

24

5 Vallecamonica

28

20

8

4

8

42

42

11

1

9

47

33

6 Valcalepio

27

19

9

0

10

37

33

22

8

6

8

33

34

7 Seriate

27

19

8

3

8

34

32

27

21

9

0

12

39

38

8 Rezzato

26

20

8

2

10

32

33

9 Mantova

27

21

8

3

10

30

27

9 Olimpia

23

20

6

5

9

22

33

10 Bassano Virtus

26

21

7

5

9

29

28

10 Gonzaga

21

19

5

6

8

29

37

11 Treviso

20

21

5

5

11

20

43

11 Villanovese

21

20

6

3

11

21

34

12 Verona

15

21

4

3

14

25

51

12 Travagliato

18

19

5

3

11

29

41

13 Castiglione

3

22

0

3

19

15

79

13 Porto

13

19

3

4

12

24

54

14 Castrezzato

11

20

2

5

13

15

39

Reti: 20’ st Gori, 43’ st Favini.

0-2 0-1 0-2 3-1 1-2

8ª GIORNATA DI RITORNO Ausonia-Mario Rigamonti Calvairate-Pavoniana Cimiano-Segrate Grassobbio-Castellana Pontisola-Alzano Cene Scanzopedrengo-Carugate Stezzanese-Cellatica

P G V N P Gf Gs 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Desenzano Montichiari Real Leno Verolese Suzzara Sported M. Castellana Torrazzo Lonato Leoncelli S. Lazzaro

38 34 30 29 26 20 15 11 10 7 7

16 16 14 16 15 14 13 15 13 15 15

12 10 9 9 8 6 4 4 3 2 2

2 4 3 2 2 2 3 0 1 2 1

PROSSIMO TURNO Verolese-Montichiari Sported Maris-Castellana Suzzara-Real Leno Torrazzo Victor-San Lazzaro Feralpi Lonato-Leoncelli Riposa: Pro Desenzano

2 2 2 5 5 6 6 11 9 11 12

34 32 46 36 23 24 18 14 11 24 20

11 12 17 26 16 21 22 38 33 41 51

2-2 0-1 2-0 1-1 0-0 3-0 2-1

P G V N P Gf Gs 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Cimiano 54 Pontisola 53 Alzano 42 Stezzanese 41 Castellana 35 Grassobbio 28 Pavoniana 28 Ausonia 24 Rigamonti 22 Cellatica 21 Scanzoped. 18 Segrate 15 Carugate 10 Calvairate 4

20 19 20 20 20 19 20 19 20 20 21 21 20 19

17 17 13 13 11 8 8 7 6 6 5 5 3 1

3 2 3 2 2 4 4 3 4 3 3 3 1 1

0 0 4 5 7 7 8 9 10 11 13 13 16 17

PROSSIMO TURNO Alzano Cene-Carugate Ausonia-Pontisola Segrate-Stezzanese Castellana-Cellatica Cimiano-Scanzopedrengo Fiorente Grassobbio-Calvairate Mario Rigamonti-Pavoniana

54 67 63 45 35 33 31 37 30 29 35 32 22 14

22 14 17 32 28 28 26 35 52 37 53 57 51 75


LUNEDÌ 25 MARZO

CALCIO GIOVANI

2013

29

la Voce di Mantova

PRO

TAGONISTI

Osei (Olimpia)

Romano (Porto)

Perlini lotta spalla a spalla

Riccò (Mantova)

Godfrey (Mantova)

GIOVANISSIMI NAZIONALI

GIOVANISSIMI REGIONALI B

GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI REG. PROF. REG. PROF. B

Biancorossi pari col Citta Per Gonza e Olimpia Virgiliani trafitti Riccò-gol fa Casti travolto a Brescia due batoste in trasferta nell’anticipo grande il Mnfc MANTOVA - Pareggio a reti bianche per il Mantova di mister Bergamini. Contro il Cittadella i biancorossi strappano un bel punto. Va male al Castiglione, sommerso di reti sul campo di Brescia. Alla fine l’impietoso parziale recita 7-0.

MANTOVA - Doppia batosta per le virgiliane nel torneo Giovanissimi Regionali B. L’Olimpia incassa quattro reti sul terreno del Castelleone, mentre il Gonzaga si arrende a Desenzano: sul Garda i padroni di casa segnano tre reti.

MANTOVA-CITTADELLA 0-0

CASTELLEONE-OLIMPIA 4-0

Mantova: Chiavegato, Gamberdella, Notaroberto, Corradi, Bruni, Moretti, Cavalli, Darra, Godfrey, Diviggiano, Baraldi. A disp.: Schiavo, Mortini, Braghiroli, Forciniti, Boccalari, Azzi. All.: Bergamini. Cittadella: Duregon, Tomiazzo, Callegaro, Gatto, Libralato, Pozzato, Giordano, Selmin, Boscolo, Simioni, Lucon. A disp.: Basso, Bellini, Derugna, Zonta, Velardi, Regojevic, Boschetto. All.: Gazzetta.

Castelleone: Dondoni, Gusmaroli, Beato, Oldoni, Lamenta, Farina, Caristi, Grioni, Giavaldi, Bolzoni, Valenti. A disp: Agazzi, Botta, Misseroni, Bernocchi. All.: Alberini. Olimpia: Guarnieri, Azzi, Bolzacchini, Orlandi, Ettofi, Del Sorbo, Bernabeni, Cuoghi, Cartapati, Sabbadini, Zampriolo. A disp.: Pasetti, Pintaudi, Redini, Bin, Chand. All.: Lamberti.

Arbitro: Migliori di Brescia.

Arbitro: La Polla (Cr) Reti: 14’ Giavaldi, 22’ Caristi, 40’ Oldoni, 60’ Misseroni

BRESCIA-CASTIGLIONE 7-0

PRO DESENZANO-GONZAGA 3-0

Brescia: Lancini, Garrieri, Mazza, Mangraviti, Bellini, Marconi, Quistini, Paderno, Piacentini, Martinelli, Brambilla. A disp.: Mandelli, Ghidoni, Bruno, Semprini, Fausti, Minessi, Diallo, Fulvi. All.: Volpi. Castiglione: Toffano, Bignotti, Marotta, Bazzoli, Zappettini, Migliarelli, Valotti, Zani, Keci, Petrarolo, Ibe. A disp.: Quaresmini, Daina, Arcaio, Trivini, Zammataro, Bagarella. All.: Bellandi. Arbitro: Bonassoli (Bg) Reti: 5’ Piacentini, 10’ Brambilla, 22’ e 57’ Quistini, 39’, 53’ e 68’ Diallo

Pro Desenzano: Plachidi, Avanzi, Marcheggiani, Cassin, Napolano, Ragnoli, Sibilla, Rambotti, Rovere, Faini, Lucania. A disp.: Cavalieri, Mario, Raimondi, Tobanelli, Chiari, Cilia, Bocchio. All.: Pasini Gonzaga: Giroldi, Batina, Ferraro, Pini, Cakmak, Pecoraro, Ceraulo, Garlappi, Cardillo, Trombelli, Calamia. A disp.: Gollini, Fretta, Damir, Moudiab, Mazzocchi, De Falco. All.: Ispani. Arbitro Bazzoli (Bs) Reti: 37’ e 60’ Cilia, 62’ Napolano

10ª GIORNATA DI RITORNO Bassano Virtus-Padova 2-3 Brescia-Castiglione 7-0 Mantova-Cittadella 0-0 Sudtirol-Portogruaro 3-1 Treviso-Vicenza 0-2 Udinese-Chievo 0-0 Venezia-Verona sosp.

PROSSIMO TURNO Castiglione-Bassano Virtus Chievo-Venezia Cittadella-Udinese Padova-Treviso Portogruaro-Vicenza Sudtirol-Mantova Verona-Brescia

8ª GIORNATA DI RITORNO Travagliato-Verolese Castelleone-Olimpia Giovanile Cmm-Albacrema Rigamonti-Adrense Palazzolo-Valcalepio Pro Desenzano-Gonzaga Rezzato-Cellatica

1 Brescia

PT 57

G 23

V 18

N 3

P 2

Gf 71

Gs 20

2 Vicenza

55

23

17

4

2

65

3 Chievo

51

23

16

3

4

4 Padova

48

23

14

6

5 Udinese

37

23

11

6 Bassano Virtus

35

23

7 Verona

33

8 Cittadella

rinv. 4-0 0-0 2-0 rinv. 3-0 0-0

PROSSIMO TURNO Travagliato-Rigamonti Albacrema-Adrense Castelleone-Rezzato Gonzaga-Cellatica Verolese-Palazzolo Olimpia-Valcalepio Pro Desenzano-Giovanile Cmm

INTER-MANTOVA 1-0

COMO-MANTOVA 0-1

Inter: Romeda, Ravasio, Sala, Piras, Franzini, Lazzarini, Spaviero, Lucca, Ebui, Russo, Confalonieri. A disp.: Gavazzeni, Scaroni, Capone, Tacchini, Stellato, Zerbin, Diaferio. All.: Sala. Mantova: Errera, Madaschi, Ceraico, Rigon, Todeschi, Gabrieli, Parma, Visciglia, Moretti, Pernigotti, Bellelli. A disp.: Iori, Trentini, Baraldi, Bazziga, Kadiu, Vezzani, Bassi. All.: Saccani. Arbitro: Day di Milano. Rete: 5’ Ebui.

Como: Vinci, Longhi, Acquistapace,. Bonacina, Valsecchi, Rollo, Pasquariello , Magro, Acquah, Ballibio, Daneluzzi. A disp: Antignano, Bosio, Molgora, Tanfoglio, Tiozzo, Guidi. All: Galia Mantova: Sternieri, Thakur, Riccò, Delfini, PIlati, Basso, Grespi, Bottoli, De Rosa, Ghion, Signoretto. A disp.: Bertolani, Riva, Spillare, Elezi, Pachera, Pagliarini. All.: Siliprandi. Arbitro Oliviero (Co) Rete: 58’ Riccò

9ª GIORNATA DI RITORNO Atalanta-Tritium Brescia-Milan Inter-Mantova Monza-Feralpisalò Pavia-Cremonese Renate-Pro Patria Varese-Como Ha riposato: Lumezzane

4-1 0-2 1-0 n.d. n.d. n.d. 1-2

9ª GIORNATA DI RITORNO Albinoleffe-Atalanta Como-Mantova Cremonese-Pavia Feralpisalò-Milan Lumezzane-Brescia Renate-Inter Tritium-Monza Varese-Pro Patria

P G V N P Gf Gs

1 Pro Desenzano

PT 41

G 20

V 13

N 2

P 5

Gf 58

Gs 24

18

2 Mario Rigamonti

41

20

12

5

3

41

22

65

15

3 Travagliato

39

19

11

6

2

42

23

3

64

24

4 Cellatica

34

20

9

7

4

43

33

4

8

45

35

5 Verolese

27

18

7

6

5

30

29

10

5

8

37

28

6 Adrense

26

19

7

5

7

31

31

22

9

6

7

46

36

7 Giovanile Cmm

26

20

7

5

8

42

39

27

23

8

3

12

35

44

8 Albacrema

26

19

7

5

7

30

34

9 Por togruaro

26

23

7

5

11

25

52

9 Palazzolo

25

18

7

4

7

32

38

10 Venezia

23

22

6

5

11

31

43

10 Gonzaga

25

20

8

1

11

35

38

11 Mantova

22

23

6

4

13

20

37

11 Castelleone

22

19

6

4

9

25

28

12 Sudtirol

22

23

6

4

13

38

44

12 Valcalepio

22

18

6

4

8

40

44

13 Treviso

16

23

5

1

17

25

58

13 Rezzato

17

19

5

2

12

26

47

14 Castiglione

1

23

0

1

22

6

119

14 Olimpia

2

19

0

2

17

12

57

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Atalanta Milan Inter Pavia Cremonese Lumezzane Pro Patria Como Varese Tritium Monza Renate Brescia Mantova Feralpisalò

62 52 49 41 34 32 29 27 23 22 20 19 19 11 6

23 21 22 21 20 21 21 20 21 22 21 22 21 21 21

20 16 15 12 10 9 8 8 6 6 4 5 4 3 2

PROSSIMO TURNO Atalanta-Inter Pro Patria-Tritium Brescia-Varese Lumezzane-Cremonese Monza-Como Pavia-Mantova Renate-Feralpisalò Riposa: Milan

2 4 4 5 4 5 5 3 5 4 8 4 7 2 0

1 1 3 4 6 7 8 9 10 12 9 13 10 16 19

77 37 64 39 42 26 36 23 21 28 14 18 25 15 14

10 6 13 23 33 24 50 24 33 43 25 37 31 57 70

0-2 0-1 2-1 0-5 1-3 0-3 1-3 2-0

P G V N P Gf Gs 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Inter Atalanta Milan Monza Brescia Albinoleffe Mantova Tritium

62 62 58 46 43 41 31 30

23 24 22 23 24 24 24 23

20 20 18 15 13 12 8 9

2 2 4 1 4 5 7 3

1 2 0 7 7 7 9 11

96 79 62 35 46 38 22 48

14 19 11 26 36 32 31 62

Pavia Lumezzane Cremonese Varese Como Pro Patria Feralpisalò Renate

28 27 27 22 21 19 10 3

23 23 23 23 23 23 23 24

8 8 9 5 6 5 2 0

4 3 0 7 3 4 4 3

11 12 14 11 14 14 17 21

39 29 43 22 16 29 14 12

38 49 48 38 42 49 60 75

PROSSIMO TURNO Albinoleffe-Brescia Pro Patria-Atalanta Como-Monza Cremonese-Lumezzane Feralpisalò-Tritium Inter-Pavia Renate-Mantova Varese-Milan


IL FILM DELLA GIORNATA

24

LUNEDÌ 25

CALCIO GIOVANI

la Voce di Mantova

Telloni del Rapid lotta tra uno stuolo di avversari

Finardi del Rapid e Fanane del Voltesi

Il gol dell’1-2 del Pegognaga (foto Cappa)

MARZO

2013

Benigna e Boselli a contrasto

Il pallone rotola verso l’1-0 del Rapid (foto Sandrini)

ALLIEVI PROV. A

BIG MATCH ALL’ASOLA. P

Ä

Biancorossi ok, il Rapid agguanta il 2° posto

CURTATONE-CASTELLUCCHIO 1-0 Curtatone: Marinelli, Benazzi, Russo, Scaglioni, Pastore, Ghirardini, Zopich, Chierici, Lamanna, Costa, Da Cruz. A disp.: Severini, Binacchi, Belleli, F. e M. Sangermano, Bagnoli, Cuzzi. All.: Accorsi Castellucchio: Dall’Era, Dal Seno, Scarpari, Cinti, Calciolari, Mhadhebi, Aveta, Castellani, Casetta, Tskhadadze, Bignardi. A disp.: Ressi, Usvardi, Spinardi, Magni. All.: Busi. Arbitro: Beschi. Rete: Lamanna

CURTATONE - Un lampo di Lamanna fa volare il Curtatone. I ragazzi allenati da Accorsi si sono imposti sul Castellucchio di misura, ottenendo tre punti importantissimi per il prosieguo del loro campionato. I rossoblù mantengono il sesto posto staccando la Voltesi, sconfitta ieri nella partita che la vedeva opposta al Rapid.

C Freccia in su per l’Asola, che si impone con la Cannetese ed è sempre più incontrastato in vetta alla classifica.

RAPID JUNIOR-VOLTESI 3-1

ASOLA-CANNETESE 2-0

Rapid: Stercoli, Gesmundo, Telloni, Ziliani, Pilati, Ruggeri, Guberti, Vernizzi, Finardi, Oxoli, Santoro. A disp.: Avanzi, Cerchez, Gasparini, Quaratino, Contesini, Sanguanini, Marche. All.: Agosta Voltesi: Pavani, Rubelli, Fancini, Sce, Ponzoni, Pezzini, Alushani, Lachgar, Fanane Mouad, Afeltra, Ait Ahaddouch. A disp.: Panizza, Mason, Grazioli, Sorio, Marzano, Manauzzi, Boselli. All.: Galvani.

Asola: Pietta, Azzini, Bellotti, Braga, Frisina, Muaremi, Ms. Xhaferri (69’ Latella), Bubeqi, Shtaro (82’ Ml. Xhaferri), Alemati, Comincini (71’ Sorrentino). A disp.: Morè, Ramponi, Salvi. All.: Maisenti. Cannetese: Luzzara, Cagiada, Puddu, Persico, Y.Dalzini (56’ Messaoud), G.Morenghi (80’ Zilioli), Pedrini, Freretti (75’ Sallami), Markja, Norelli, Grandi. A disp.: Jakupi, Menozzi, Lombardo, Bongera. All.: Norelli. Arbitro: Gobbi. Reti: 3’ Braga, 49’ Frisina. Note: amm. Freretti, Persico (C), Comincini, Shtaro, Azzini (A)

D

Reti: 2 Finardi, Marche, Afeltra

Va male la Cannetese, bloccata nel big match e raggiunta al secondo posto in classifica dal Rapid Junior.

BOZZOLO - Vince il Rapid Junior contro la Voltesi e riprende l’inseguimento al primo posto in classifica dell’Asola. I blaugrana vengono trascinati dalla doppietta di Finardi e dalla rete di Marche. Rete della bandiera per i collinari a firma di Afeltra. Un successo che rilancia le ambizioni della formazione di mister Agosta.

CASTIGLIONE-MARMIROLO 3-1

ROVERBELLESE-CERLONGO 3-2

Castiglione: Crema, Boselli, Genoa, Tononi, Di Pietro, Vezzola, Tedoldi, Cimarosti, Barnario, Zanola, Discendenti. A disp.: Sossi, Rodella, Chiarini. All.: Vaccari Marmirolo: Galeotti, Leso, Ivaci, Pumariega, Soffiati, Basso, Priori, Pachera, Vioni, Benigna, Crestani. A disp.: Boldoni, Cindulet, Colaluce, Esskakri, Ramponi, Carnevale. All.: Bulgarelli. Arbitro: Meini Reti: 7’ rig, Vezzola, 29’ Barnario, 32’ Tononi, 78’ Priori.

Roverbellese: Ciresola, Ermondi, Trivini Bellini, Perini, I. Monister, Corghi, Metta, Toffali, Venturini, D. Monister, Di Monaco. A disp.: Quiri, Fuggiolo, Roncaia. All.: Bonizzi. Cerlongo: Laporta, Zanni, Mazzacani, Castagna, Pezzini, Zoetti, Bonfante, Abati, Kwakje, Singh, Berti. A disp.: Dalzini, Russo, Dike, Vaccari. All.: Martelli. Arbitro: Tridapalli. Reti: D. Monister, Venturini, Toffali, 2 Berti.

CASTIGLIONE - Il Castiglione liquida il Marmirolo con un netto 3-1. Partita combattuta, in verità, quella tra aloisiani e neroverdi, anche se il match sembrava aver preso una, dove hanno prevalso i padroni di casa, maggiormente concreti. Per gli ospiti il gol della bandiera porta la firma di Priori.

ROVERBELLA - Confermato il quarto posto per l’Asola, con la vittoria, seppure di misura, contro il Cerlongo. Una gara non facile, quella affrontata dalla Rove. I ragazzi di Bonizzi vanno a segno tre volte con D. Monister, Venturini e Toffali. La doppietta di Berti non evita la sconfitta, ma tiene vivo il match fino al termine.

VIRTUS-GOITO 2-2

CAVRIANPONTI-MONZAMBANO 2-1

Virtus: Valente, Mocelline, Guaragna, Doptory, Gandini, Ahmed, Trentanni, R. Basid, Gandellini, Ponticelli, Caiola. A disp.: M.Basid, Bombana, Oleandro, Singh. All.: Bombana.

Cavrianponti: Rubagotti, Campanelli, Dal Bosco, Tacconi, Olioso, Vidali, Nikolin, Boggiani, Agosti, Annovazzi, Melchiori. A disp.: Zanatta, Rebuschi. All.: Bellini

Goito: Sagredini, Afretti, Grassi, Speciga, Darra, Maffezzoni, Franchina, Marchioro, Vanella, Rebecchi, Iovanovic. A disp.: Benamadi, Guidolini, Contri, Marazzita, Pasini, Pennini, Villa. All.: Costa. Arbitro: Pigato.

Monzambano: Este, Caglio, Marchesan, Lavarini, Zevio, Coppolino Trento, Summa, Lanzo, Santoro, Di Pierno. A disp.: Hasa, Dal Chiele, Kwamena. All.: Segna. Arbitro: Treccani.

Reti: Ponticelli, Doptory, Franchina, Vanella.

Reti: 2 Annovazzi, Di Pierno

GUIDIZZOLO - Pareggio tra Virtus e Goito, due formazioni che si inseguono in classifica, e ieri hanno dimostrato di equivalersi sostanzialmente sul terreno di gioco. Alla fine festeggia il team di Costa, che porta a casa un punto in trasferta e resta nono a +3.

CAVRIANA - Missione compiuta per il Cavrianponti, che mette sotto il Monzambano e sale all’ottavo posto in campionato. A decidere il match la doppietta del solito Annovazzi, a cui risponde l’unico gol biancoverde di Di Pierno.

ASOLA - Big match all’Asola, che parte forte ed al 3’ è in vantaggio con un missile di Braga su punizione. Nella ripresa al 9’ Frisina su corner raddoppia di testa e poi Luzzara al 12’ con un intervento prodigioso chiude l’angolino a Shtaro. L’Asola controlla il match e chiude allungando in vetta.

ALLIEVI PROV. GIRONE A 24ª GIORNATA Asola-Cannetese Curtatone-Castellucchio Castiglione-Marmirolo Virtus-Goito Cavrianponti-Monzambano Roverbellese-Cerlongo Rapid Junior-Voltesi Ha riposato: Soave

2-0 1-0 3-1 2-2 2-1 3-2 3-1

PROSSIMO TURNO Marmirolo-Asola Goito-Cavrianponti Cannetese-Curtatone Cerlongo-Rapid Junior Castellucchio-Roverbellese Monzambano-Soave Voltesi-Virtus Riposa: Castiglione

1 Asola

PT 53

G 20

V 17

N 2

P 1

Gf 73

Gs 13

2 Rapid Junior

45

18

14

3

1

55

20

3 Cannetese

45

19

14

3

2

49

15

4 Roverbellese

40

19

13

1

5

55

30

5 Marmirolo

38

19

12

2

5

60

30

6 Cur tatone

31

20

9

4

7

48

26

7 Voltesi

28

19

9

1

9

27

40

8 Cavrianponti

22

19

7

1

11

38

39

9 Goito

22

20

6

4

10

42

46

10 Vir tus

19

19

6

1

12

36

59

11 Cerlongo

18

19

5

3

11

36

51

12 Monzambano

16

20

5

1

14

30

42

13 Castellucchio

14

19

4

2

13

22

42

14 Soave

0

20

0

0

20

3

121


LUNEDÌ 25 MARZO

CALCIO GIOVANI

2013

la Voce di Mantova

25

PRO TAGONISTI

Parrilla (Pegognaga)

Monesi (Dak)

Di Pietro del Castiglione (foto php)

Finardi (Rapid Jr)

Venturini (Roverbellese)

POGGESE FERMA SANLA

ALLIEVI PROV. B

Capolista inceppata, Dak sogna il sorpasso

Ã

S.EGIDIO S.PIO X-BOCA JUNIORS 3-0 S.Egidio S.Pio X: Bonatti, Maccari, Ferrari, Stillo, Vanzini, Ferri, Vanto, Andreoli, Urban, Serina, Iannucci. A disp.: Fornari, Caiazzo, Mangia, Visentini, Guidi, Sarr, Marcheselli. All.: Zanardi. Boca Juniors: D. Bocchi, Croveda, A. Bocchi., Rendina, Moi, Marassi, Boni, Guandalini, Kourchi, Amarai, Zambelli. A disp.: F. Bocchi, Luppi, Gherghel, Tassi. All.: E. Bassi. Arbitro: Sanneris. Reti: Vanto, Stillo, Vanzini.

MANTOVA - Sul campo del Migliaretto si affrontavano due delle cenerentole di questo campionato. I Santi, dodicesimi a quota 16, affrontavano il fanalino di coda Boca Juniors, che langue in fondo alla graduatoria con soli 7 punti. A prevalere sono stati i biancorossi, con le reti di Vanto, Stillo e Vanzini

C La Dak con il successo di ieri, si mette in lizza per il primato in classifica, perchè ha una partita valida in meno.

D SanLa ormai sicuro della qualificazione play off. Ma dopo il pari di ieri, è in pericolo il primato nel girone B.

ATHLETIC-BORGOVILLA 2-2

POGGESE-SAN LAZZARO 2-2

Athletic: Gavioli, Mouniri, Fariello, Taffurelli, Oware, Busi, Bounafa, Margonari, Aschieri, Bimbati, Baccarin. A disp.: Cenzato, Braguzzi, Cavicchini, Provinciali, Provenzale. All.: Furini. Borgovilla: Spazzini, Fornaro, Parmeggani, Scutteri, Giovannini, Di Carlo, Morselli, Garofalo, Lorenzini, Binacchi, Calderini. A disp.: Beltrami, Magni, De Pieri, Palmero, Cerchiari, Stagi. All.: Scutteri. Arbitro: Barbera. Reti: Busi, Oware (A), Calderini, Palmero (B)

Poggese: Piva, Bussolotti, Benatti, Grandi, Bocchi Benincasa, Scansani, Massaretti, T. Bacchiega, Tiou Tiou, Paolozzi. A disp.: Benedusi, Ghiotti, D. Bacchiega, Dhadha, Montagnini, Villacidro. All.: Bergamaschi. San Lazzaro: Piccoli, Aitelkadi, De Pieri, Lamarca, Beduschi, Bopano, G. Sogliani, Grande, El Handaoui, Lavinia, Forgione. A disp.: Rossi, Sguaitzer, Bassanello, Pagliuso, A. Sogliani, Zorzi. All.: Bizzoccoli. Arbitro: Saccenti. Reti: Tiou Tiou, rig. Bocchi, El Handaoui, Forgione.

CASTELLETTO BORGO - Athletic e Borgovilla in questo frangente sono ormai due squadre che non hanno nulla da chiedere al loro campionato, ma vogliono onorare ogni partita sino al termine della stagione. Quella di ieri a Castelletto, per inciso, è una partita che ha divertito gli spettatori, ricca di gol ed emozioni.

POGGIO RUSCO - Si tratta probabilmente del risultato più importante della giornata. Il San Lazzaro viene bloccato sul pareggio dalla Poggese, che rovina la festa alla formazione di mister Bizzoccoli. Strappa un punticino la determinata formazione di casa, in rete con Tiou Tiou e Bocchi su calcio di rigore.

SEGNATE-BAGNOLESE 3-2

CASTEISANGIORGIO-PEGOGNAGA 1-4

Segnate: Napolitano, Strazzi, Amir, P. Schiavi, Marchini, Zaid, Marchesi, Grecchi, Gjini, Veregut, Ouatik. A disp.: Mai, Guizzardi, Calciolari, Begnardi. All.: Cosma. Bagnolese: Ceriello, Borsari, Landini, Mase, Gola, L. Minelli, Caccamo, Hangad, Guglielmi, Mari, Cicero. A disp.: T. Minelli, Ferrari. All.: Minelli. Arbitro: Massara. Reti: 2 Gjini, Mai, 2 Faccioli.

Castei: Savasi, Roncaia, Savino, Benincasa, Sampietri, Pinardi, Sinigaglia, Cavazza, Marconcini, Karim, Maccari. A disp.: Groperio, Mesaroli, Nandis, Melchionna, Piazzola, Do Rosario, Compagni. All.: Ferrari. Pegognaga: M. Rossi, Faroni, Magnani, Torelli, Bulgarelli, G. Rossi, Spaggiari, E. Martini, Parrilla, Panizza, Rasio. A disp.: Mazza, A. Rossi, Scansani, Covi, Impagnatiello, Chiccoli, L. Martini. All.: Portioli. Arbitro: Delegà. Reti: Maccari, 2 Parrilla, Rasio, Bulgarelli.

S.GIOVANNI - Il Segnate la spunta contro la Bagnolese, in un match molto combattuto: nessuna delle due squadre aveva intenzione di perdere il confronto. A prevalere sono stati i granata di casa, che sono riusciti a segnare un gol più degli avversari, sotto una pioggia incessante.

SAN GIORGIO - Il Pegognaga dilaga sul campo del Casteisangiorgio, tenendo il quinto posto in graduatoria. Eroi della giornata per la parte rossoblù Parrilla (autore di una doppietta), Rasio e Bulgarelli. Il Castei è andato in rete grazie alla segnatura di Maccari, che non è servita, però, ai giallorossi.

POMPONESCO-DAK 1-4

VIRGILIO-CASTEL D’ARIO 1-1

Pomponesco: Carnevali, M. Sanfelici, Costalunga, Torelli, Scesa, Cortese, Giacomini, Bellini, Negri, Benazzi, Pradella. A disp.: Franchi, Lodi, S. Sanfelici, Ram Pal, El Massahoui, Rissafi, Savazzi. All.: Busi

Virgilio: Possidente, Toni, Moretti, Ghalimi, Benina, Allegretti, Borioli, Mansour, Bertolotti, Oliverio, Quiri. A disp.: Marmiroli, Minutillo, Cappa, Marchesan. All.: Possidente.

Dak: Poltronieri, Santermosi, Marchini, Migliorati, Gardesani, Zerbini, Tonini, Guernieri, Monesi, Casari, Hazim. A disp.: Morandi, Famao, Vanni, Evoldi, Limet, Setti, Benina. All.: Negrini. Arbitro: Allegri.

Castel d’Ario: Lamberti, Faroni, Wernke, Hustiu, Merlotti, Milani, Lanza, Donà, Mazzilo, Neascu, Lonardi. A disp.: Rocchi, Vecchiolini, Cuccia. All.: Placchi. Arbitro: Franzoni.

Reti: Bellini, Migliorati, 2 Monesi, Casari

Reti: Borioli, Neascu.

POMPONESCO - Vittoria in trasferta per la Dak di mister Stefano Negrini, capace di espugnare il difficile terreno di Pomponesco. I biancazzurri vanno in rete con Bellini, ma nulla possono contro la potenza di fuoco biancorossa: in gol Migliorati, Casari e Monesi (bis).

CERESE - Il Virgilio viene bloccato in casa dal Castel d’Ario, vedendo allungarsi il divario con il Pegognaga, che lo precede direttamente in classifica generale. Alla rete del biancazzurro Borioli, risponde il bianconero Neacsu.

ALLIEVI PROV. GIRONE B 21ª GIORNATA S.Egidio S.Pio X-Boca Juniors Athletic-Borgovilla Virgilio-Castel d’Ario Pomponesco-Dak Segnate-Bagnolese Poggese-San Lazzaro Casteisangiorgio-Pegognaga

3-0 2-2 1-1 1-4 3-2 2-2 1-4

PROSSIMO TURNO San Lazzaro-Athletic Castel d’Ario-Casteisangiorgio Pegognaga-Poggese Boca Juniors-Pomponesco Bagnolese-S.Egidio S.Pio X Borgovilla-Segnate Dak-Virgilio

1 San Lazzaro

PT 51

G 20

V 16

N 3

P 1

Gf 81

Gs 10

2 Dak

50

19

16

2

1

62

14

3 Poggese

39

19

11

6

2

59

28

4 Pomponesco

39

19

13

0

6

56

42

5 Pegognaga

34

19

10

4

5

48

32

6 Virgilio

31

19

10

2

7

43

24

7 Casteisangiorgio

23

19

6

5

8

27

35

8 Castel d’Ario

23

19

6

5

8

30

42

9 Segnate

22

19

6

4

9

30

52

10 Athletic

19

19

5

4

10

22

35

11 Borgovilla

17

20

4

5

11

23

43

12 S.Egidio S.Pio X

16

20

4

4

12

34

48

13 Bagnolese

9

20

2

3

15

23

66

14 Boca Juniors

7

19

2

1

16

21

88


25-03-13 RASSEGNA STAMPA FC CASTIGLIONE LEGA PRO