Page 90

costituito da immagini realizzate da un fotografo non noto, ho scelto di fare l’analisi dell’evoluzione del paesaggio indagando solo le foto del fondo, in quanto mi interessava dare valore oltre che alle fotografie, all’uomo . In questo caso di studio, ho trovato parecchio materiale suddiviso tra diversi archivi, principalmente presso l’archivio storico del Comune di Reggio Emilia, dove ACT (azienda consorziale trasporti) ha depositato tutta la documentazione storica, compreso il progetto della ferrovia Reggio Ciano, la Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia la cui la fototeca è un enorme ed inesauribile serbatoio di fotografie storiche, e fondi fotografici di grandi autori. Inoltre ho trovato un po’ di materiale anche nella sezione informatizzata dell’Archivio di Stato di Reggio Emilia. Mancando una cultura fotografica, e soprattutto una cultura relativa alla fotografia documento storico che si svilupperà in forma embrionale intorno alla metà degli anni 70 del 1900 e vedrà il suo sviluppo nel 2001 con la nascita delle fototeche, è difficile o per lo meno non ne ho avuto ancora riscontro, ritrovare sequenze fotografiche di un determinato sito. Di questo studio al momento sono disponibili immagini scattate in diversi periodi storici, ma che non rispondono ai parametri previsti nella metodologia operativa proposta da Gemignani, di conseguenza mi soffermerò solo sulla comparazione tra foto storica e foto attuale che permette comunque di elaborare una serie di interessanti considerazioni e valutazioni, spesso d’impatto immediato sull’osservatore. Vi sono altri fattori che rendono complicato realizzare fotografie ripetute, uguali a quelle storiche di riferimento. Più sono antiche più è difficile trovare le condizioni ambientali osservabili nella fotografia storica, soprattutto in ambito urbano o periurbano, dove le nuove costruzioni occupano spesso gran parte delle visuali, l’orizzonte è spesso interrotto dalle sagome di alberi di grandi dimensioni dei nostri giardini. Anche se il contesto storico monumentale può essere ancora presente è comunque decontestualizzato rispetto all’ambiente originario. In questo tipo di ricerca bisogna mettere in preventivo di non riuscire a ripetere la fotografia dallo stesso punto di ripresa, che va quindi ridefinito. In ogni caso consiglio sempre di riprendere il nuovo contesto ambientale nel quale si trova il nostro punto di vista storico in modo da documentarlo per potere fare comunque considerazioni utili al lavoro. Per ogni punto di ripresa è fondamentale rilevare le coordinate geografiche, con l’uso di ricevitori satellitari portatili. Altra difficoltà è legata alla stagionalità delle riprese, spesso visti i tempi ristretti a disposizione per potere eseguire il lavoro, è impossibile rispettarla, in caso contrario se il tempo a disposizione per la ricerca è molto lungo il problema non sussiste. Un’altra complicazione difficilmente risolvibile è legata alla tipologia delle macchine fotografiche strumento fondamentale per fare le fotografie. Se le riprese sono state realizzate prima del 1960, non c’erano a disposizione le reflex 35 mm le focali erano le più disparate. Maggiori difficoltà ci sono per le immagini realizzate prima degli anni 30 del 1900, in quanto le macchine fotografiche avevano formati stranissimi ed il supporto era spesso una lastra di vetro, difficilmente si riesce fare il raffronto con le macchine attuali. In ogni caso consiglio di utilizzare almeno macchine fotografiche reflex, meglio ancora reflex con sensore 35 mm. Anche se può essere superfluo consiglio di utilizzare solo apparecchi digitali, anche se reputo affascinante ritirare 84

Profile for Biblioteca Archivio Emilio Sereni

PAESAGGI VISTI DAL TRENO. Un viaggio sulla Reggio-Ciano  

Una pubblicazione edita dall'Istituto Alcide Cervi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e T.I.L. - Trasporti...

PAESAGGI VISTI DAL TRENO. Un viaggio sulla Reggio-Ciano  

Una pubblicazione edita dall'Istituto Alcide Cervi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e T.I.L. - Trasporti...

Advertisement