Page 55

Paesaggi visti dal Treno

cui il problema diventa la manutenzione. Per affrontare queste problematiche, probabilmente dobbiamo cambiare il nostro punto di vista rispetto a questi oggetti idraulici (almeno quelli di antica o tradizionale fattura), che devono essere considerati a tutti gli effetti elementi di archeologia idraulica, ma che hanno ancora oggi una loro utilità funzionale. Non si riesce capire perché si devono sottoporre a tutela o ad osservazione della sovraintendenza edifici che hanno superato i 50 anni di età, mentre i manufatti irrigui sparsi nei campi, possono essere buttati tranquillamente via e sostituiti con manufatti in cemento, lasciato praticamente sempre a vista in modo che il nuovo oggetto sia ben visibile nel campo. Continuando con questo comportamento, andremo a perdere in poco tempo tutti quei piccoli manufatti realizzati quasi sempre in mattone pieno con cura maniacale. Nel tempo hanno assunto un colore particolare: il colore della vecchiaia che di stagione in stagione alterna cromatismi, prima vivaci poi caldi infine freddi, colori che danno poesia al paesaggio.

Fig. 31 paesaggio rurale, fosso per irrigazione in via Sessanta località San Polo d’Enza (RE) particolare di un momento d’irrigazione che si effettua ancora per scorrimento superficiale; il ponticello di attraversamento in realtà è una piccola chiavica realizzata in mattoni. In questa foto si può vedere il metodo d’irrigazione tipico per il prato stabile, oggi da molti agricoltori sostituito con sistemi di irrigazione meccanici, più veloci, ma che da un punto di vista ambientale sono decisamente più impattanti, in quanto il sistema tradizionale funzionava senza l’ausilio di energia, era ad impatto zero. Questo metodo utilizzato da sempre aveva un unico inconveniente, gli orari per l’irrigazione li dettava il Dugarolo, importante figura di origine medievale. La lunga giornata lavorativa del contadino poteva dunque protrarsi fino a tarda notte. foto Fabrizio Frignani estate 2013 49

Profile for Biblioteca Archivio Emilio Sereni

PAESAGGI VISTI DAL TRENO. Un viaggio sulla Reggio-Ciano  

Una pubblicazione edita dall'Istituto Alcide Cervi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e T.I.L. - Trasporti...

PAESAGGI VISTI DAL TRENO. Un viaggio sulla Reggio-Ciano  

Una pubblicazione edita dall'Istituto Alcide Cervi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e T.I.L. - Trasporti...

Advertisement