Page 142

Fig. 122 fotografia aerea ferrovia Reggio Ciano, tratto di Bibbiano. Regione Emilia Romagna 2011

A conferma del concetto che la ferrovia è un limite urbanistico, trova rispondenza nel dato relativo all’occupazione urbana su un solo lato della ferrovia, della lunghezza di circa 1960 metri. Arrivando a Barco da Cavriago la morfologia del territorio è caratterizzata dall’accentuazione della presenza del terrazzo pleistocenico, formatosi nel Diluvium medio (Quaternario), che si congiunge con la campagna, con ondulazioni più o meno accentuate, con la ferrovia che corre alla base, dove è possibile ammirare da un lato terreni ondulati, dall’altro terreni pianeggianti. 136

Profile for Biblioteca Archivio Emilio Sereni

PAESAGGI VISTI DAL TRENO. Un viaggio sulla Reggio-Ciano  

Una pubblicazione edita dall'Istituto Alcide Cervi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e T.I.L. - Trasporti...

PAESAGGI VISTI DAL TRENO. Un viaggio sulla Reggio-Ciano  

Una pubblicazione edita dall'Istituto Alcide Cervi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e T.I.L. - Trasporti...

Advertisement