Page 119

La stazione di San Polo d’Enza Diverse sono le immagini storiche a disposizione dai manufatti in costruzione ad immagini della stazione e del suo intorno ad opere finite. La prima fotografia riguarda il ponte sul Rio Bertini, oggi Rio Bertolini. Nell’immagine storica il rio presenta un alveo ampio e per superarlo i progettisti hanno realizzato un manufatto con quattro archi. L’alveo ampio ha una sezione idraulica che può ospitare una considerevole quantità d’acqua. Oggi il corso d’acqua è costretto passare sotto un solo arco che si raccorda con il tratto a monte tombato in quanto passa sotto un edificio. A valle il corso del rio è stato raddrizzato per permettere la costruzione dei fabbricati vicini alle sue rive; scendendo più a valle è stato di nuovo ricoperto per permettere la costruzione di un piazzale, prima di passare sotto il canale Ducale. Il manufatto fotografato è stato modificato recentemente, con la costruzione sulla parte superiore di una sovrastruttura in cemento armato. Il viale della stazione risulta fotografato più volte ed in epoche diverse. Diventa interessante analizzarle insieme, in quanto è possibile fare una lettura dell’evoluzione urbanistica, distributiva della composizione iconografica architettonica del paesaggio urbano. Per chi come me vive a San Polo fin da bambino, il viale della stazione è sempre stato presente nella percezione visiva, così come si vede nella fotografia attuale, a parte alcune modifiche puramente estetiche, tipo tolgo l’erba dalle aiuole, metto dei sassi nelle stesse, evoluzioni funzionali o strutturali non se ne sono mai viste. Difficile immaginarsi il viale della stazione come ripreso nelle fotografie storiche con la stazione solitaria, senza fabbricati ai lati del viale, ma solo campagna coltivata. Nella successione delle fotografie storiche si vede chiaramente lo sviluppo urbanistico con un forte incremento edilizio, principalmente costituito da villini, alcuni successivamente abbattuti per fare posto ad alcuni condomini. Anche in questo caso per alcune immagini non è stato possibile produrre quella ripetuta.

113

Profile for Biblioteca Archivio Emilio Sereni

PAESAGGI VISTI DAL TRENO. Un viaggio sulla Reggio-Ciano  

Una pubblicazione edita dall'Istituto Alcide Cervi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e T.I.L. - Trasporti...

PAESAGGI VISTI DAL TRENO. Un viaggio sulla Reggio-Ciano  

Una pubblicazione edita dall'Istituto Alcide Cervi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e T.I.L. - Trasporti...

Advertisement