Page 53

biancoscuro

Art Verona Art Project Fair

A

rtVerona, Art Project Fair, evento sotto la Direzione Artistica di Andrea Bruciati, è giunto alla undicesima edizione con un crescendo sempre maggiore sia sul versante espositori (115 le gallerie presenti) che su quello dei visitatori e dei collezionisti, sempre tantissimi quelli accorsi ad ammirare l’Arte ed i nuovi progetti artistici proposti. ArtVerona è una fiera d’Arte moderna e contemporanea innovativa, ricca di nuovi contenuti e nuove proposte concrete, un punto molto importante per comprendere il vento dell’Arte oggi, sia in termini di creatività e di innovazione, che in termini di investimenti e collezionismo. Da non perdere la Raw Zone con le gallerie più giovani, e lo spazio dedicato alle realtà indipendenti italiane “i6” con progetti culturali inediti, zone queste in cui si respira finalmente un po’ di aria fresca, un’atmosfera quasi berlinese, in cui giovani artisti possono dire la loro. Molto interessante anche King Kong, con le sue installazioni monumentali all’ingresso dei padiglioni, un modo di accogliere i visitatori che funziona molto già all’estero. I padiglioni di Verona Fiere ben si prestano ad accogliere e contenere l’evento, l’organizzazione impeccabile lascia ammirare con piacevolezza le grandi opere d’arte presenti, e la disposizione azzeccata delle tante proposte, quelle già famose e quelle inedite, fa sì che la visita si snodi senza la noia del banale, ma anzi, con rinnovata energia. Tra le tante iniziative della manifestazione artistica è obbligo citare il Premio ICONA, che intende dare riconoscimento alle Gallerie che di anno in anno partecipano alla manifestazione, attraverso l’acquisto, da parte di un collezionista, dell’opera che diventerà l’immagine della campagna di comunicazione di ArtVerona dell’anno successivo. L’opera selezionata come ICONA 2015 è “In the silence of your bones” (n.d.r. in alto a destra), di Robert Montgomery (2013) LED, struttura in legno verniciata cm 280 x 315 x 180 presentata in fiera dalla Galerie Analix

Forever – Art Contemporain di Ginevra. Il concorso di ArtVerona dedicato agli Indipendenti è stato vinto da Centrale Fies di Dro, con la sua “Collezione Fies”, quale migliore progetto declinato sul tema indicato quest’anno, “la qualità”: una collezione di opere mutuate dalle arti performative e dalle pratiche live. AMIA, assegna un premio di 2000 euro, con la seguente motivazione espressa della Giuria: «Premiare la qualità - tema di quest’anno per i6 – spazi indipendenti italiani - significa guardare a realtà non profit che negli anni hanno saputo coniugare coraggio e realismo, creatività e progettualità.» Assolutamente da citare l’iniziativa del main partner di ArtVerona, la Fondazione Domus per l’arte moderna e contemporanea, che ha messo a disposizione per il secondo anno un Fondo Acquisizioni di 100mila euro. Le opere acquisite che andranno ad arrichire le collezione museali scaligere sono: Dinamica Visuale di Toni Costa, presentato da Galleria Spazia; Grammature di colore di Elio Marchegiani, presentato da Galleria Giraldi; Senza titolo di Arcangelo Sassolino, presentato da Lara & Rino Costa Arte Contemporanea; TeXtMessAgeGlow di Roberta Busechian, presentato da Melepere & rosso18; Depositi della Galleria degli Uffizi - Firenze di Mauro Fiorese, presentato da Boxart Galleria d’Arte; Overlap (Gray) di Anna Gramaccia, presentato da Rizzutogallery; L’undicesima ora n.3 di Jacopo Candotti, presentato da Galleria Arrivada; Senza titolo #4 di Sten & Lex, presentato da Doppelgaenger; Untitled di Nebojša Despotović, presentato da Boccanera; Still life with pear and bushfly di CJ Taylor, presentato da Galleria Marcolini; Untitled di João Freitas, presentato da Galleria Fuoricampo; Scatola # 85 di Ekaterina Panikanova, presentata da Z20 Sara Zani Gallery. Art Verona 2015 si conclude sicuramente in positivo, una quattro giorni d’Arte che ha saputo dare nuove linee guida, sia per i collezionisti ed il mercato, sia per gli artisti emergenti che iniziano ora ad interfacciarsi con il reale mondo artistico. Arrivederci al prossimo anno, per una nuova edizione sicuramente interessante. Daniela Malabaila Tutte le foto sono © Liberementi

53

Biancoscuro Art Magazine #13  
Biancoscuro Art Magazine #13  

Now online! http://artshop.biancoscuro.it - Biancoscuro Rivista d’Arte. La versione cartacea di Biancoscuro Rivista d’Arte viene distribuita...

Advertisement