Page 1

2018 70 ITALIAN WINE PRODUCERS 200 WINE LABELS


Author |

Prodes Italia

Via Sansovino, 6 20133, Milan +39 0236580208 www.bestwinestars.com info@bestwinestars.com

Andrea Salpetre Introduction | Adua Villa Translation | Valeria Chiodetti, Gloria Gazzoldi Graphic Design & Layout | Barbara Pedone Editing | Grazia Marinelli, Gloria Gazzoldi Organizational Secretary | Elisa Desanti Communication Management | Isabella Castelli Editorial Coordination | Daniela Amodei General Coordination | Enzo Carbone Photographer |

Logo Fausto Lupetti Editore Via del Pratello, 31 40122, Bologna Viale Abruzzi, 84 20131, Milan www.faustolupettieditore.it EAN | 9788868742140 Distribution |

Messaggerie Libri

Printed in Italy in June 2018 All rights reserved. Total or partial reproduction of this work, in any form or by any means, electronic, mechanical or otherwise, is strictly prohibited without prior permission of the author.


2018 70 ITALIAN WINE PRODUCERS 200 WINE LABELS


Best Wine Stars 2018 Introduction by Adua Villa @globetrottergourmet Best Wine Stars è stata una scommessa vinta. Alla sua prima edizione e con una grande attenzione da parte degli espositori che hanno aderito in gran numero. In una location nel centro di Milano che ha visto passare migliaia di persone per degustare dalle grandi alle piccole aziende e per conoscere i volti e i territori che ci sono dentro ad un calice, in un posto splendido come il Museo Diocesano. Best Wine Stars è un’iniziativa del gruppo Prodes Italia, che opera da anni nel settore dell’alta gioielleria, del design e dell’arte. Fondatore dell’evento annuale consolidato ormai negli anni Artistar Jewels, Prodes Italia ha voluto rispecchiare in questo nuovo progetto la medesima unicità e classe. La Manifestazione è stata accompagnata da una serie di Master Class ospitate all’interno delle splendide sale del Museo Diocesano, dove il vino si è fuso in maniera intelligente e divertente affrontando temi di tendenza e attualità. Le Master Class all’interno di Best Wine Stars sono state una ricerca su temi attuali del mondo del vino, analizzato e approfondito. L’attenzione verso le degustazioni è stata alta e il pubblico dei Winelovers ha positivamente stupito iscrivendosi tramite il sito della manifestazione e creando una lista d’attesa, spesso più lunga della platea già accreditata. La prima Master Class SPARKLING DRESS: LE BOLLICINE insieme a Chiara Giovoni, Ambassadeur Du Champagne, è stata una apertura frizzante per capire il mondo delle bollicine italiane fra metodo charmat e metodo classico. Una carrellata di spumanti italiani che ci hanno portato dalle zone del Prosecco Doc, passando per l’Oltrepò Pavese e chiudendo con il Trento Doc, senza tralasciare altre zone che fanno grande la spumantisca italiana. Con Stefania Vinciguerra, Caporedattore della prestigiosa testata online @Doctorwine, ci siamo divertite a parlare di una Italia in Rosa; uno strepitoso itinerario raccontato insieme alla voce dei produttori dove perle enologiche da Nord a Sud hanno visto protagonista, una tipologia, il rosato, che sta prendendo sempre più piede ma soprattutto regala sempre più identità ai territori. A seguire una Master Class tematica che ha fatto focus su una azienda marchigiana “Le Cantine di Figaro” e l’importanza di

Best Wine Stars was a great achievement. At its first edition and with great attention from the numerous exhibitors that took part. In a central location of Milan that saw thousands of people tasting from the big to the small companies and meeting the faces and territories all represente in a wine glass, in the gorgeous location of Museo Diocesano. Best Wine Stars is an initiative by Prodes Italia, that has been working for years in the high jewelry, design and art fields. Founder of the consolidated annual event Artistar Jewels, Prodes Italia wanted to put in this new project the same uniqueness and class. The demonstration was accompanied by Master Classes organized in the beautiful rooms of Museo Diocesano, where wine blended in with trends and current themes. The Master Classes of Best Wine Stars were a research on the current themes of the wine world. The attention towards the tasting was high and the Winelovers public positively surprised us, signing up through the website and creating a waiting list, often much longer those already accredited. The first Master Class SPARKLING DRESS: LE BOLLICINE with Chiara Giovoni, Ambassadeur Du Champagne, was a lively opening to better understand the bubbles world, between the Charmat and Classic Method. A collection of Italian spumante that took us from the areas of Prosecco Doc, through the Oltrepò Pavese, closing with Trento Doc without neglecting other big area for the Italian sparkling wine. With Stefania Vinciguerra, Editor-in-Chief of the famous online journal @Doctorwine, we spoke of a Italy in Pink; an extraordinary journey described together with the producers, where great wines from Northern to Southern Italy highlighted the Rosè, a wine typology that is getting more and more popular and that gives identity to territories. Following, a Master Class whose focus was on the Marche company “Le Cantine di Figaro” and of the importance of two 5


native grapes as Pecorino and Passerina. The second day opened with the correspondent of Il Giornale, Andrea Cuomo. With him, a funny Master Class entitled BEVO COME LEGGO: SEMPLIFICHIAMO IL VINO, where through the glass the various languages that exist around the world of wine have been addressed, analyzing which are the consumers to whom it is addressed. Language as engagement toward an increasingly targeted audience. With an exceptional guest, Bruno Vespa who exposed his idea of language. Following the tasting GREEN IS THE NEW BLACK: VINI BIO E NATURALI. The world of wines with sustainable projects, not only certified organic, but also the trends of Vegan, Natural and Biodynamic, realities that increasingly attract new consumers. Finally VINHOOD world took us to play with the off line wine, getting us to know their digital start up. This is how the Master Classes of the first edition of Best Wine Stars intrigues and satisfied the wine lover world during the Milano Food City. During the event important prizes have also been assigned by me. The Best Sparkling Award went to Cesarini Sforza for Cesarini Sforza 1673 Rosé Trento Doc. Best White has been won by Cantina Imperatori with their Segreto Verde Trebbiano 2017 Igp Lazio. The Best Red goes to Elvio Cogno, for Ravera 2014 Barolo Docg, while the Best Communication Strategy went to Ferro 13 and Ca’ Maiol. The producers awarded with the Best Communication Strategy will have the chance to be present with their labels to the European events of Artistar Jewels 2018, contemporary jewelry project that after the debut in Milan is showing 30 creation in the ICKX Contemporary Jewelry Gallery of Brussels and Eleni Marneri Galerie of Athens. The three Best White, Red and Sparkling won the free participation for 2019. This is how Best Wine Stars presented itself in Milan with a traditional yet innovative project, with a plan that will last for a whole year, with the book published by Fausto Lupetti Editore distributed in Italy by all the major libraries. The book will also be gifted to more than 5.000 commercial activities, as wine bars, wine shops, restaurants, sommeliers, journalists, to further promote each company. Best Wine Stars is waiting for you in 2019. On www.bestwinestars.com you’ll find all the update.

due vitigni autoctoni come il Pecorino e la Passerina. La seconda giornata si è aperta con l’inviato de Il Giornale Andrea Cuomo. Con lui una divertente Master Class dal titolo BEVO COME LEGGO: SEMPLIFICHIAMO IL VINO, qui attraverso il bicchiere sono stati affrontati i vari linguaggi che esistono intorno al mondo del vino analizzando quali sono i consumatori a cui si rivolge. Il linguaggio come engagement verso un pubblico sempre più targhettizzato. Fra l’altro con un ospite di eccezione, Bruno Vespa che ha esposto la sua idea di linguaggio. A seguire il tasting GREEN IS THE NEW BLACK: VINI BIO E NATURALI, il mondo dei vini con progetti sostenibili, non solo il biologico certificato, ma anche la tendenza dei vini Vegani, Naturali e Biodinamici, realtà che sempre più attrae nuovi consumatori. infine il mondo di VINHOOD ci ha portato a giocare con il vino off Line facendoci conoscere la loro start Up digitale. È così che le Master Class della prima edizione di Best Wine Stars hanno incuriosito e soddisfatto il mondo dei wine lovers all’interno della settimana della Milano Food City. Durante l’evento sono inoltre stati assegnati importanti riconoscimenti da me selezionati appositamente per l’occasione. Il premio al Miglior Bollicine è stato assegnato a Cesarini Sforza per Cesarini Sforza 1673 Rosé Trento doc. Il Miglior Bianco è stato invece vinto da Cantina Imperatori con Segreto Verde Trebbiano 2017 Igp Lazio. Il titolo di Miglior Rosso va ad Elvio Cogno per Ravera 2014 Barolo Docg, mentre vincono la Miglior Comunication Strategy Ferro 13 insieme a Ca’ Maiol. Sono proprio i premi alla Comunicazione che avranno l’opportunità di essere presenti con le loro etichette agli eventi itineranti europei di Artistar Jewels 2018, progetto di gioiello contemporaneo che, dopo il debutto alla Milan Fashion Week, presenta 30 creazioni nelle gallerie ICKX Contemporary Jewelry di Bruxelles e Eleni Marney Gallery di Atene. I tre Miglior Bianco, Rosso e Bollicine invece hanno vinto la partecipazione gratuita all’edizione 2019. È in questo modo che Best Wine Stars si è presentata a Milano con un progetto tradizionale nell’animo ma innovativo nella comunicazione con un progetto che durerà un intero anno, questo libro edito dalla Fausto Lupetti Editore, infatti, distribuito in tutte le librerie italiane racchiude le storie e le caratteristiche dei vini presenti nell’evento. Tale volume sarà omaggiato a più di 5.000 realtà commerciali del settore, quali enoteche, ristoratori, sommelier, giornalisti, testate internazionali, per promuovere al meglio ogni etichetta Best Wine Stars vi aspetta alla sua edizione 2019. Sul sito www.bestwinestars.com troverete tutti gli aggiornarti. 6


Best Wine Stars 2018 - 12/13 maggio 2018 Museo Diocesano Milano 7


WINE PRODUCERS & WINE LABELS


ANABASIS

L’azienda nasce dal sogno del giovane imprenditore Michelangelo Alagna di creare una piccola cantina. Nato e cresciuto in campagna, ha sempre visto la sua migliore realizzazione nella produzione di vino, come un destino già scritto. Un’avventura che parte con l’obiettivo di creare ottimi vini valorizzando le risorse del territorio e i vitigni autoctoni. L’ispirazione nasce dagli studi di archeologia compiuti prima di diventare enologo, che gli consentono di creare e trasmettere il profondo legame esistente fra vino e archeologia. Anabasis per esempio è il titolo di un’antica opera greca che narra le gesta di un gruppo di militari greci che compirono una spedizione militare difficilissima contro i persiani. Nella lingua italiana il termine sta a indicare un percorso verso l’interno nel tentativo di compiere un’impresa con tanta fatica. Un’ascesa imprenditoriale, vissuta come la guerra per i greci. La sfida è di produrre vini di grande importanza che attraverso l’immagine raccontino una storia: un messaggio condivisibile da chi come Michelangelo vive la vita come una prova continua. Le etichette hanno un design del tutto particolare, tutto ciò che è raffigurato ha un simbolismo iconografico. Katharsis, ad esempio, per gli antichi greci era un rituale di purificazione spirituale legato al culto delle acque, a cui seguiva una rinascita interiore. È il vino che ha dato l’incipit a tutto il progetto. Aretè è invece la virtù, intesa come un valore astratto da trasmettere attraverso la concretezza del vino. È il vino della continua ambizione, dietro la consapevolezza che la perfezione non esiste, ma che allo stesso tempo non ci sono limiti al miglioramento. Hedonysm è il vino dell’eterna contrapposizione fra senso del dovere e senso del piacere, sempre in antitesi fra di loro.

The company was born from the young entrepreneur Michelangelo Alagna’s dream of creating a small cellar. Born and raised in the countryside, he has always felt at peace with himself as a wine producer, a destiny already written. The adventure started with the goal of creating excellent wines enhancing the resources of the area and the native grape varieties. The inspiration came from his studies of archaeology, made before becoming an oenologist, which allowed him to create and transmit the deep bond between wine and archaeology. Anabasis, for example, is the title of an ancient Greek opera telling the deeds of a group of Greek soldiers engaged in a very difficult military expedition against the Persians. In the Italian language, the term indicates an inner path followed in an attempt to carry out a task with a great effort. An entrepreneurial progress, experienced as the war for the Greeks. The challenge is to produce wines of great importance that tell a story through an image: a message shared by those who, like Michelangelo, live life as a continuous test. The labels have a very special design and all that is represented has an iconographic symbolism. Katharsis, for example, for the ancient Greeks was a ritual of spiritual purification linked to the cult of water, followed by an inner rebirth. This is the wine that started the whole project. Aretè instead is virtue, understood as an abstract value to be transmitted through the concreteness of wine. It is the wine of continuous ambition, in the awareness that perfection does not exist, but at the same time there are no limits to improvement. Hedonysm is the wine of the eternal contrast between sense of duty and sense of pleasure, always antithetical to each other.

Sicilia Anabasis 0039 3471553692 info@anabasis.it www.anabasis.it 10


KATHARSIS

HEDONYSM

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Al senso di responsabilità si antepone il desiderio di evasione. Al dovere il piacere e viceversa. Ci sono due modi contrastanti di affrontare le sfide, due volti contrapposti affacciati su due visioni speculari: una fatta d’impegno e di virtù, l’altra di mero edonismo. La visione non sarà mai a senso unico; e dopo un’acerrima fatica arriverà sempre il piacere. Hedonysm Zibibbo IGP Terre Siciliane è l’emblema di questa giustapposizione.

DENOMINATION [ Sicilia IGP ]

The craving for evasion is put before the sense of responsibility. Pleasure precedes duty and vice versa. There are two contrasting ways of facing challenges, two opposing faces overlooking two specular visions: one made of commitment and virtue, the other of mere hedonism. The vision will never be one-way and after a bitter effort, pleasure will always come. Hedonysm Zibibbo IGP Terre Siciliane is the symbol of this juxtaposition.

VARIETY [ Nero d’Avola 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

Un lungo percorso di idee, ambizioni e aspirazioni. Katharsis è un sogno che diventa realtà. Un nodo di passione, determinazione e fuoco interiore che si dipana e attraverso un duro rituale di purificazione si concretizza in un vino che ne è l’essenza. Furore e ardore si trasformano in corpo, struttura, intensità colorante. Il tormento e la fatica in aromi persistenti che penetrano nel profondo, da dove le idee originarie provengono. A long journey of ideas, ambitions and aspirations. Katharsis is a dream that comes true. Knotted passions, determination and an inner fire that through a harsh ritual of purification take the form of a wine that is their essence. Fury and ardour are transformed into body, structure, colouring intensity. Torment and fatigue become persistent aromas that penetrate deep, from where the original ideas come from. 11

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] DENOMINATION [ Sicilia IGP ] VARIETY [ ZIBIBBO 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]


AZ. AGR. MAMAN

This is a family-owned business founded in the 50s by Giovanni Battista and Giuliana. Before then the lands had never been cultivated, as they were used for grazing or cutting grass for hay. The parents started the reclamation work by removing the larger stones to facilitate the work, but leaving the ecosystem unchanged as a whole. Just from the beginning they started with vine cultivation. For some years now, the children have taken care of the business together with their father, who is still actively contributing. The vineyards are located on the plain near the Julian pre-Alps and the soils are characterized by large quantities of stones often mixed with clays and silt.

L’azienda è a conduzione familiare, nata negli anni 50 grazie al papà Giovanni Battista e la mamma Giuliana. I terreni fino a quel momento non erano mai stati coltivati, ma erano dediti al pascolo o al taglio di erba per il fieno. I genitori iniziarono l’opera di bonifica rimuovendo i massi più grandi per facilitare le lavorazioni, ma lasciando l’ecosistema inalterato nel suo complesso. Da subito si cominciò la coltivazione della vite. Da qualche anno sono i figli a seguire l’azienda, insieme al papà che contribuisce ancora attivamente. I vigneti sono collocati sulla fascia pianeggiante vicina alla prealpi Giulie e i suoli sono caratterizzati da una presenza importante di sassi spesso miscelati con argille e limo.

Friuli Venezia Giulia Az. Agr. Maman 0039 3282174290 info@vinimaman.it www.vinimaman.it 22


RIBOLLA GIALLA METODO

PINOT GRIGIO

CLASSICO BRUT TIPOLOGY [ SPARKLING WINE QUALITY ]

L’aspetto visivo si caratterizza per un colore oro antico. Al naso risultano ben pronunciate le note di frutta secca, nocciolina, fico e fragolina. Note erbacee, resina di pino e pietra focaia, completano il bouquet e rendono questo vino complesso. In bocca è caratterizzato da una spiccata mineralità e da una piacevole acidità, che rendono il vino equilibrato e donano una buona persistenza.

DENOMINATION [ SPARKLING WINE QUALITY ]

The visual appearance is characterized by an antique gold colour. The nose reveals well pronounced notes of dried fruit, peanut, fig and strawberry. Herbaceous notes, pine resin and flint complete the bouquet and make this wine complex. In the mouth it is characterized by a marked mineral taste and a pleasant acidity, which balance the wine and give a good persistence.

VARIETY [ RIBOLLA GIALLA 100% ] ALCOHOL [ 12,0% ]

Dal colore giallo paglierino, appena si versa si nota per la sua spuma durevole. Al naso sono ben apprezzabili le note di pesca bianca, ananas, camomilla, melissa e sasso del Friuli. Note di pistacchio e limone candito completano un bouquet sicuramente complesso e di grande finezza. In bocca l’attacco è di ottima acidità, il sorso è ben bilanciato e lascia il palato pulito e appagato. Finale lungo, con retrogusto piacevolmente dosato tra note minerali e fruttato. With its straw-yellow colour, as soon as it is poured the wine shows a remarkable and durable foam. The nose reveals clearly perceivable notes of white peach, pineapple, chamomile, melissa and Friuli stone. Notes of pistachio and candied lemon complete a definitely complex and fine bouquet. The attack in the mouth is of excellent acidity, the taste is well balanced and leaves the palate clean and appeased. Long finish, with an aftertaste pleasantly dosed between mineral and fruity notes. 23

TIPOLOGY [ COPPER-COLORED ] DENOMINATION [ IGT VENEZIA GIULIA ] VARIETY [ PINOT GRIGIO 100% ] ALCOHOL [ 12,0% ]


BERTÉ & CORDINI

Il marchio Bertè & Cordini rappresenta una famiglia che nel 1974 raccoglie un’importante eredità, proseguendo l’attività di un’azienda storica dell’Oltrepò Pavese fondata nel 1895 da Francesco Montagna. Accanto ai vecchi vigneti di 40-50 anni, ne sono stati impiantati di nuovi per un totale di 20 ettari vitati che si trovano nei comuni di Zenevredo e Montù Beccaria ad un’altitudine media di circa 150 mt. L’attività si traduce in un continuo miglioramento qualitativo nel rispetto dell’ambiente, prestando grande attenzione a partire dal lavoro in vigna. Focus sul Pinot nero in primis, con un’attenzione particolare al Metodo Classico, senza dimenticare però l’altro vitigno della tradizione, la Croatina, dalla cui vinificazione si ottiene la Bonarda. Le diverse posizioni, i differenti terreni e i diversi microclimi dei vigneti consentono la coltivazione e crescita di altre varietà di vite: Barbera, Ughetta, Uva Rara, Moscato e Riesling.

The Bertè & Cordini brand represents a family, who in 1974 collected an important legacy and continued the activity of a historical company founded in 1895 by Francesco Montagna in Oltrepò Pavese. Next to the 40/50-yearold vineyards, new ones have been planted for a total of 20 hectares located in the municipalities of Zenevredo and Montù Beccaria at an average altitude of about 150 meters. The activity aims at continuously improving the quality while respecting the environment and paying great attention to the work in the vineyard. The focus is on Pinot Noir in the first place, with particular attention to the Classic Method, without forgetting the other traditional vine, the Croatina, from which vinification Bonarda is obtained. The different positions, terrains and microclimates of the vineyards allow the cultivation and growth of other vine varieties: Barbera, Ughetta, Uva Rara, Moscato e Riesling.

Lombardia Berté & Cordini 0039 038551028 info@bertecordini.it www.bertecordini.it 44


CUVÉE NERO D’ORO

VALMAGA

TIPOLOGY [ sparkling white wine ]

Colore rosso ciliegia molto profondo e denso. Il bouquet dopo le leggere note di frutta sovramatura e confettura di prugne si apre a sensazioni tostate e speziate di estrema eleganza. Al gustativo è caldo, pieno con tannini importanti ma dolci. È un vino da lungo invecchiamento.

DENOMINATION [ OLTREPO’ PAVESE DOCG METODO CLASSICO PINOT NERO ]

Very deep and dense cherry red colour. After the light notes of overripened fruits and plum jam, the bouquet opens to toasted and spicy sensations of extreme elegance. The taste is warm and full, with important but sweet tannins. It is a long ageing vine.

VARIETY [ PINOT NERO 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]

TIPOLOGY [ red wine ] DENOMINATION [ OLTREPò PAVESE DOC ROSSO ] Dalla spuma bianca, soffice e ricca, perlage fine e persistente. Colore giallo paglierino con riflessi d’oro luminoso. Ha un profumo ricco di fiori bianchi e fruttato, con sentori di pera e frutti tropicali, anche crosta di pane e fine pasticceria. Al palato è fresco, complesso pieno di equilibrio. Molto persistente. A white, soft and rich foam and a fine and persistent perlage. Straw yellow colour with bright golden reflections. It has a scent full of white and fruity flowers, with hints of pear and tropical fruits, even bread crust and fine pastry. On the palate it is fresh, complex and full of balance. Very persistent. 45

VARIETY [ CROATINA 40% BARBERA 55% AND A SMALL PERCENTAGE OF UGHETTA AND RARE GRAPES 5% ] ALCOHOL [ 14,5% ]


CÀ MAIOL

Un territorio unico tra lago e terra, un’azienda vitivinicola che nel tempo ne ha saputo leggere il potenziale, un vino che da questo incontro tra uomo e natura ha trovato la sua espressione più pura: il Lugana. La storia di Cà Maiol è da sempre legata a questo bianco prezioso, grazie alla lungimiranza e all’amore per le nuove sfide del milanese Walter Contato che nel 1967 fondò la sua azienda agricola proprio sulle rive sud del Lago di Garda, dove le vigne del Trebbiano danno da sempre il loro meglio. Dalla passione per questo territorio e per il suo vino così pregiato, più di 50 anni fa, il visionario imprenditore insieme ai viticoltori locali, diede vita a quello che oggi è il Consorzio Tutela Lugana DOC, un organismo prezioso, che tutela e tramanda l’eccellenza del bianco tesoro del Garda. Preservare la tradizione vitivinicola della zona e farsi portatori d’innovazione produttiva è l’obiettivo di Cà Maiol fin dalla sua nascita. Obiettivo che si rinnova sotto l’egida dei figli di Walter dal 1996, aumentando di anno in anno la superficie vitata e lavorando in vigna e in cantina nel rispetto della tradizione familiare, ma con uno sguardo al futuro. Nel 2017 infatti, Cà Maiol entra a far parte di Santa Margherita Gruppo Vinicolo. Si apre così una nuova stagione di crescita, di piena espressione delle sue competenze e delle sue caratteristiche, che poggia le basi sui 130 ettari di terreno della tenuta, fertili custodi di una produzione vinicola all’avanguardia, e su un vino dalla forte identità locale ma capace, grazie alla sua texture unica e al suo design contemporaneo, di conquistare palati internazionali.

A unique territory between lake and land, a winery that over time has been able to interpret its potential, a wine that from this encounter between man and nature has found its purest expression: the Lugana. The history of Cà Maiol has always been linked to this precious white wine, thanks to the foresight and love for new challenges of the Milanese Walter Contato, who in 1967 founded his own farm on the southern shores of Lake Garda, where the vineyards of Trebbiano always give their best. From the passion for this territory and its fine wine, more than 50 years ago the visionary entrepreneur, together with local viticulturists, created the current Consortium Tutela Lugana DOC, a precious organism that protects and transmits the excellence of the white treasure of Garda. Preserving the winemaking tradition of the area and becoming a bearer of productive innovation has been the goal of Cà Maiol since it was founded. Goal that has been renewed under the aegis of Walter’s sons since 1996, increasing the area under vines year by year and working in the vineyard and in the cellar respecting the family tradition, but with an eye to the future. In fact, in 2017, Cà Maiol joins the Santa Margherita Gruppo Vinicolo. This is how a new season of growth opens up, fully expressing its skills and characteristics, based on the 130 hectares of land of the estate, fertile custodians of an advanced wine production, and a wine with a strong local identity but able, thanks to its unique texture and its contemporary design, to conquer international palates.

Lombardia Cà Maiol 0039 0309910006 info@camaiol.it www.camaiol.it 46


PRESTIGE

MOLIN

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Vino dal color paglierino luminoso, presenta una buona consistenza, offrendo sentori di kiwi, lavanda, mandorla fresca e muschio. Chiude nel finale con sfumature di fiori di gelso e mentuccia. Al palato spicca per freschezza, con richiami di frutti a polpa gialla e erbe aromatiche con un finale sapido.

DENOMINATION [ LUGANA DOP ]

This bright straw-coloured wine, with a good consistency, offers hints of kiwi, lavender, fresh almond and musk. In the finish it closes with shades of mulberry flowers and mint. On the palate it stands out for its freshness, with hints of yellow pulp fruits and aromatic herbs with a sapid finish.

VARIETY [ TREBBIANO DI LUGANA 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Vino paglierino con riflessi dorati, all’olfatto risulta pulito e di identità , offrendo profumi di mela verde, lime, timo selvatico. Aprendosi, dona aromi di avena e pepe bianco. Al palato risulta piacevole e morbido, in perfetto equilibrio tra le sue componenti, con un finale minerale. This straw yellow wine with golden reflections is clean and clearly identified on the nose and offers aromas of green apple, lime, wild thyme. When opened, it reveals aromas of oats and white pepper. On the palate it is pleasant and soft, perfectly balancing its components, with a mineral finish. 47

DENOMINATION [ LUGANA DOP ] VARIETY [TREBBIANO DI LUGANA 100%] ALCOHOL [13,0%]


FABIO CONTATO

ROSERI

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Vino rosa tenue con lievi riflessi cipria. Il bouquet offre fiori di pesco, melograno, incenso e litchis. Al palato risulta soffice e di buona persistenza, con la sapidità in evidenza e nel finale pesca bianca e salvia.

DENOMINATION [ LUGANA DOP ]

Soft pink wine with light powdery reflections. The bouquet offers peach blossom, pomegranate, incense and litchis. On the palate it is soft and persistent, with highlighted sapidity and white peach and sage in the finish.

VARIETY [ TREBBIANO DI LUGANA 100% ] ALCOHOL [ 14,0% ]

TIPOLOGY [ ROSÈ WINE ]

Vino dal color paglierino intenso con riflessi oro. Si presenta con grande complessità e ampiezza di profumi, cedro, melone giallo, tocchi lievemente speziati di cumino e ginger. L’evoluzione nel bicchiere offre richiami di orzo perlato, pesca gialla e lavanda. Al palato una sapidità suadente e avvolgente interagisce in maniera perfetta con la vena acida e la morbidezza, richiamando aromi di lamponi gialli e zafferano. Intense straw-coloured wine with gold reflections. It features a great complexity and amplitude of perfumes, citron, yellow melon, slightly spicy touches of cumin and ginger. The evolution in the glass offers hints of pearl barley, yellow peach and lavender. On the palate a persuasive and enveloping flavour perfectly interacts with the acidic vein and the softness, recalling aromas of yellow raspberries and saffron. 48

DENOMINATION [ VALTÈNESI RIVIERA DEL GARDA CLASSICO DOP ] VARIETY [ GROPPELLO BARBERA SANGIOVESE MARZEMINO ] ALCOHOL [ 12,5% ]


FABIO CONTATO

BRUT METODO CLASSICO

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Spumante giallo paglierino tenue dal perlage finissimo. Il bouquet è pulito e soave, e offre richiami di Pera Williams, maggiorana, note di lieviti e leggere sfumature balsamiche. Al palato risulta fresco e morbido, con lievi richiami di frutta con finale salmastro.

DENOMINATION [ VALTÈNESI DOP ]

Light straw-yellow sparkling wine with a very fine perlage. The bouquet is clean and suave, and offers references to Williams pears, marjoram, yeast notes and light balsamic nuances. On the palate it is fresh and soft, with slight hints of fruit and a salty finish.

VARIETY [ GROPPELLO BARBERA SANGIOVESE MARZEMINO ] ALCOHOL [ 14,0% ]

TIPOLOGY [ SPARKLING WHITE CLASSIC METHOD ] Vino dal colore rubino vivo in evoluzione. Il bouquet offre aromi secondari in evoluzione di more, alloro, lievi sfumature varietà di geranio. In seconda battuta, tamarindo e grafite. Al palato risulta rotondo e pieno tannini ben integrati con la componente del frutto e la sapidità, con una vena acida che sorregge il tutto.

Wine with a bright evolving ruby colour. The bouquet offers first secondary evolving aromas of blackberries, laurel and slight shades of geranium varieties and then tamarind and graphite. On the palate it is round and full, the tannins are well integrated with the fruit component and the flavour, with an acidic vein that supports the whole. 49

DENOMINATION [ LUGANA DOP ] VARIETY [ TREBBIANO DI LUGANA 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]


CANTINE DEL NOTAIO

Nel cuore verde della Basilicata, Cantine del Notaio ha dedicato il suo impegno e la sua ricerca ad esplorare tutte le potenzialità enologiche dell’Aglianico che, nel Vulture, trova la sua migliore espressione per una felice combinazione di temperature (con forti escursioni termiche estive e temperature molto alte d’estate), piovosità (assente nei periodi estivi) e suolo per la presenza del tufo vulcanico che “allatta le viti”. L’azienda dispone di circa 40 ettari suddivisi in aree particolarmente vocate di 5 comuni del Vulture (Maschito, Ripacandida, Ginestra, Rionero in Vulture e Barile). Straordinarie le condizioni di affinamento dei vini in antiche grotte di tufo del 1600, appartenute ai Padri Francescani che si sviluppano in spazi sotterranei, garantendo un’umidità molto elevata, costante tutto l’anno. L’azienda, dallo studio scientifico sul vitigno e da un recupero di antiche tradizioni, produce 14 vini diversi di cui 11 a base di Aglianico del Vulture e gli altri con vitigni quali Moscato, Malvasia e Chardonnay. La differenziazione dei vini è basata su di una diversa epoca di raccolta (da fine agosto a fine novembre) che, in funzione del diverso grado di maturazione fenolica, consente un’interpretazione enologica specifica per esaltare le caratteristiche del frutto. I nomi dei vini richiamano tutti l’attività Notarile: L’Atto, Il Repertorio, La Firma e il Sigillo sono i rossi; La Scrittura è il rosato, mentre Il Rogito è il rosSato; Il Preliminare, La Raccolta e La Parcella sono i bianchi; Il Passaggio è lo spumante metodo charmat, mentre La Stipula Bianca Brut e La Stipula Rosé sono gli spumanti millesimati metodo classico; Il Protesto è il vino frizzante rosso; La Postilla è lo spumante dolce di Moscato e L’Autentica è il vino passito di Moscato e Malvasia.

Cantine del Notaio, in the green heart of Basilicata, dedicated their commitment and research to explore all the oenological potentialities of Aglianico which, in the Vulture, finds its best expression thanks to a successful combination of temperatures (strong summer temperature variations and very high temperatures in summer), rainfall (absent in summer) and soil, due to the presence of volcanic tuff that “feeds the vines”. The company owns about 40 hectares divided into particularly suitable areas in 5 municipalities of the Vulture (Maschito, Ripacandida, Ginestra, Rionero in Vulture and Barile). The extraordinary conditions of ageing of the wines in ancient tuff caves of the 17th century, belonged to the Franciscan Fathers and extending in underground spaces, ensure a very high humidity that is constant throughout the year. On the basis of scientific studies of the vine and the recovery of ancient traditions, the company is now producing 14 different wines, 11 of which are based on Aglianico del Vulture and the others on vines such as Moscato, Malvasia and Chardonnay. The differentiation of wines is due to a different harvesting period (from end of August to end of November) which, depending on the different degree of phenolic ripening, allows a specific oenological interpretation to enhance the characteristics of the fruit. The names of the wines all recall the notarial activity: Atto (Act), Repertorio (Inventory), Firma (Signature) and Sigillo (Seal) are red wines; Scrittura is rosé, while Rogito (Deed) is rosé-red; Preliminare (Draft), Raccolta and Parcella (Invoice) are white wines; Passaggio (Passage) is the sparkling wine, made using the Charmat method, while Stipula Bianca Brut (Drawing up) and Stipula Rosé are the classic method sparkling wines; Protesto (Protest) is the sparkling red wine; Postilla (Footnote) is the sweet sparkling wine of Moscato and Autentica (Authentication) is the raisin wine of Moscato and Malvasia.

Basilicata Cantine del Notaio 0039 0972723689 info@cantinedelnotaio.it www.cantinedelnotaio.it 52


LA FIRMA 2013

IL SIGILLO 2011

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Rosso granato, luminoso. Al naso si caratterizza per la profondità che si svela con note di frutti di bosco in confettura, cioccolato e pepe nero. Opulento e al tempo stesso elegante, al gusto ha un ingresso morbido dovuto al lieve residuo zuccherino. È vellutato e caratterizzato da un lungo finale speziato, di liquirizia e cioccolato fondente.

DENOMINATION [ AGLIANICO DEL VULTURE DOC ]

Garnet red, bright. On the nose it reveals the depth that is revealed with notes of berries in jam, chocolate and black pepper. Opulent and elegant at the same time, the taste is initially soft due to the slight residual sugar. It is velvety and characterized by a long spicy finish of liquorice and dark chocolate.

VARIETY [ AGLIANICO DEL VULTURE 100% ] ALCOHOL [ 14,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Rosso rubino con vivaci riflessi purpurei, luminoso e impenetrabile. Al naso è complesso e caratterizzato da profumi di piccoli frutti a bacca nera in confettura, liquirizia, fieno greco e carrube su un fondo speziato. Al gusto è potente e armonioso, caratterizzato da tannini vellutati e da un finale lungo e piacevolmente balsamico. Ruby red with bright purple reflections, luminous and impenetrable. On the nose it reveals its complexity and aromas of small black berries in jam, liquorice, fenugreek and carob on a spicy background. The taste is powerful and harmonious, characterized by velvety tannins and a long and pleasantly balsamic finish. 53

DENOMINATION [ AGLIANICO DEL VULTURE DOC ] VARIETY [ AGLIANICO DEL VULTURE 100% ] ALCOHOL [ 14,0% ]


L’ATTO 2016

IL REPERTORIO 2015

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Rosso rubino con riflessi granato, luminoso e impenetrabile. Ha un naso elegante che ricorda la marasca e la prugna mature, accompagnati da accenni speziati e di radice di liquirizia. In bocca è ricco, pieno, ben equilibrato, con evidenti note di ciliegia, un finale di marasca leggermente speziato e con una tannicità gradevole che è tipica del vitigno e della lavorazione tradizionale.

DENOMINATION [ BASILICATA IGT ROSSO ]

Ruby red with garnet reflections, bright and impenetrable. It has an elegant scent reminiscent of ripe cherry and plum, accompanied by spicy hints and liquorice root. In the mouth it is rich, full, well balanced, with evident notes of cherry, a slightly spicy finish of cherry and pleasant tannins typical of the vine and of the traditional processing.

VARIETY [ AGLIANICO DEL VULTURE 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ AGLIANICO DEL VULTURE DOC ] Rosso rubino intenso. Al naso ha sentori di frutti rossi freschi con accenni speziati. In bocca è ricco, pieno, con tannini molto fini che conferiscono lunghezza e persistenza. Fresco, piacevole, fragrante, ha una bella struttura ed un finale pieno che ricorda la frutta fresca. Intense ruby red. On the nose it reveals flavours of fresh red fruits with spicy hints. In the mouth it is rich, full, with very fine tannins that give length and persistence. Fresh, pleasant, fragrant, it has a beautiful structure and a full finish that reminds of fresh fruit. 54

VARIETY [ AGLIANICO DEL VULTURE 100% ] ALCOHOL [ 14,0% ]


IL PRELIMINARE 2017

L’AUTENTICA 2015

TIPOLOGY [ white WINE ]

Colore giallo dorato, con luminosi riflessi ambrati. Al naso si caratterizza per un ampio ventaglio di profumi mielosi, di fiori bianchi, di frutta secca, di agrumi canditi, ma anche di frutta appassita, miele di acacia e petali di rosa. Al gusto, le note dolci e i rimandi d’arancia candita e marmellata di albicocche, miele e fichi secchi trovano il giusto contrappunto in una piacevole acidità che ripulisce il palato e affianca la lunga persistenza.

DENOMINATION [ BASILICATA IGT BIANCO ]

Golden yellow colour, with bright amber reflections. On the nose it reveals a wide range of scents of honey, white flowers, dried fruit, candied citrus, but also withered fruit, acacia honey and rose petals. The taste is of sweet notes and candied orange and apricot jam, honey and dried figs that are the right counterpoint in a pleasant acidity cleansing the palate and supporting the long persistence.

VARIETY [ AGLIANICO DEL VULTURE VINIFICATO IN BIANCO 25% CHARDONNAY 25% MOSCATO 25% MALVASIA 25% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

TIPOLOGY [ SWEET WHITE WINE ] DENOMINATION [ BASILICATA IGT BIANCO ] Colore giallo paglierino cristallino. Al naso si presenta con accattivanti profumi di frutta esotica fresca: ananas, mango e papaya. Si contraddistingue per la spiccata sapidità e la gradevole freschezza accompagnate da un tappeto di lievi note fruttate e verdi. Crystalline straw yellow colour. On the nose it reveals captivating aromas of fresh exotic fruit: pineapple, mango and papaya. It stands out for its strong flavour and pleasant freshness accompanied by a carpet of light fruity and green notes. 55

VARIETY [ MOSCATO 70% MALVASIA 30% ] ALCOHOL [ 14,0% ]


CANTINA DI LA-VIS E VALLE DI CEMBRA SCA

È una società cooperativa fondata nel 1948 e situata nel cuore del Trentino. Il nome della città di Lavis trae origine dal torrente Avisio che scende impetuoso dalle montagne e che è un tratto caratteristico del nostro territorio. La forza dell’Avisio è riassunta dalla parola latina “Vis” che significa appunto “forza”. La nostra “famiglia” è composta da 800 soci viticoltori, che quotidianamente si prendono cura di 750 ettari di vigneti. La disposizione altimetrica dei vigneti dai 200 agli 800 metri, un’area caratterizzata da una grande eterogeneità di condizioni microclimatiche e da una variabilità ambientale molto ricca, garantisce varietà e ricchezza organolettica, consentendo la coltivazione di vitigni bianchi fini e delicati in montagna e rossi intensi e corposi in collina. I vigneti sono coltivati per l’80% a uve a bacca bianca, tra le quali prevalgono Chardonnay, Pinot Grigio e Müller Thurgau. Tra le uve rosse troviamo invece Schiava, Pinot Nero, Merlot, Teroldego e Lagrein.

Cantina di La-Vis e Valle di Cembra is a cooperative society founded in 1948 and located in the heart of Trentino. The name of the city of Lavis originates from the Avisio stream that flows down impetuously from the mountains and is a characteristic of our territory. The strength of the Avisio is summarized by the Latin word “Vis” which means “force”. Our “family” is made up of 800 winemakers, who take care of 750 hectares of vineyards every day. The altitude of the vineyards ranging from 200 to 800 meters and the area, characterized by a great heterogeneity of microclimatic conditions and a very rich environmental variability, ensure variety and organoleptic richness that allow the cultivation of fine and delicate white vines in the mountains and intense reds and fullbodied in the hills. 80% of the vineyards are grown with white grapes, among which Chardonnay, Pinot Grigio and Müller Thurgau prevail. The red grapes include Schiava, Pinot Nero, Merlot, Teroldego and Lagrein.

Trentino - Alto Adige Cantina di La-Vis e Valle di Cembra sca 0039 0461440111 cantina@la-vis.com www.la-vis.com 56


RITRATTO

DIAOL CHARDONNAY

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Sulla collina di Pressano, dove venne piantato il primo Chardonnay d’Italia, sorgeva una piccola casa disabitata che i locali abitanti chiamavano la casa del Diaol (Diavolo). Oggi su queste colline, dove siltiti si alternano a pietra dolomitica, sono coltivate le uve Chardonnay per questo vino. Il carattere è indubbiamente forte e fa da supporto a una grande eleganza. Le sfumature nel bicchiere sono infinite, la mente corre verso sensazioni appaganti.

DENOMINATION [ VIGNETI DELLE DOLOMITI IGT ]

On the hill of Pressano, where the first Chardonnay of Italy was planted, stood a small uninhabited house that the local inhabitants called the house of Diaol (Devil). Today on these hills, where siltstones alternate with dolomite stone, Chardonnay grapes are grown to make this wine. The character is undoubtedly strong and supports a great elegance. The endless nuances in the glass let the mind run towards delightful sensations.

VARIETY [ LAGREIN TEROLDEGO MERLOT ] ALCOHOL [ 13,0% ]

La ricerca di emozioni uniche è stata nel 1991 la guida per la nascita di Ritratto, il grande rosso di Cantina La-Vis. Una storia di dedizione, passione e ricerca. Un percorso affascinante, che inizia dalla costante ricerca dei vigneti più vocati e delle uve più adatte per continuare in cantina, dove con cura e delicatezza il vino raggiunge la sua massima espressione. Le varietà da cui nasce, Teroldego, Lagrein e Merlot, sono coltivate nelle migliori vigne secondo rigidi protocolli agronomici. In 1991 the search for unique emotions guided the birth of Ritratto, the great red wine of Cantina La-Vis. A story of dedication, passion and research. A fascinating journey starting from the constant search for the most suitable vineyards and the most suitable grapes and continuing in the cellar, where the wine reaches its maximum expression with care and delicacy. The Teroldego, Lagrein and Merlot varieties are grown in the best vineyards according to strict agronomic protocols. 57

TIPOLOGY [ white wine ] DENOMINATION [ VIGNETI DELLE DOLOMITI IGT ] VARIETY [ CHARDONNAY 100% ] ALCOHOL [ 14,5% ]


CANTINA HORUS

La società agricola e la cantina Horus sono la sintesi di un’esperienza imprenditoriale iniziata nel 1974 dalla famiglia Giudice. Nel territorio ibleo tra Acate e Vittoria caratterizzato da un clima caldo e mediterraneo, mitigato dalla brezza marina, si estendono cento ettari di terreno, di cui trenta coltivati a vite e i restanti a mandorleti e uliveti. Il giusto equilibrio tra temperatura, altitudine e distanza dal mare contribuiscono all’unicità di questo contesto ambientale che ci ha incoraggiato a valorizzare e ad esaltare le qualità delle varietà autoctone e tradizionali: Nero D’Avola, Frappato, Grillo, Insolia e Moscato. L’etica della produzione, il rispetto dell’ambiente e del paesaggio, attraverso una viticoltura sostenibile e duratura, caratterizzano l’identità della cantina Horus.

The agricultural company and the Horus winery are the synthesis of an entrepreneurial experience started in 1974 by the Giudice family. In the Hyblaean territory between Acate and Vittoria, characterized by a warm Mediterranean climate and mitigated by the sea breeze, there are 100 ha of land, of which 30 ha are cultivated with vines and the remaining ones with almond and olive trees. The right balance between temperature, altitude and distance from the sea contribute to the uniqueness of this environmental context that has encouraged us to enhance and exalt the qualities of the native and traditional varieties: Nero D’Avola, Frappato, Grillo, Insolia and Moscato. The ethics of production, the respect for the environment and the landscape characterize the identity of the Horus winery through a sustainable and lasting viticulture.

Sicilia Cantina Horus 0039 09321838739 info@cantinahorus.com www.cantinahorus.com 58


PITTORE CONTADINO

DI SICILIA… SOLE E TERRA

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Sicilia Bianco, ottenuto da uve autoctone, colore giallo paglierino brillante. Al naso note floreali, sentori di fiori bianchi e frutta esotica. Gusto ampio con spiccata sapidità e mineralità.

DENOMINATION [ DOCG CERASUOLO DI VITTORIA CLASSICO ]

Sicilia Bianco is obtained from native grapes and shows a bright strawyellow colour. On the nose floral notes, hints of white flowers and exotic fruit. Wide taste with strong sapidity and minerality.

VARIETY [ NERO D’AVOLA 50% FRAPPATO 50% ] ALCOHOL [ 13,5% - 14,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Cerasuolo di Vittoria Classico, ottenuto dalle uve Nero D’Avola e Frappato, colore rosso carico con riflessi violacei. Al naso sentori di frutti rossi ciliegia, mirtilli e mora. Gusto pieno, morbido e avvolgente. Cerasuolo di Vittoria Classico, obtained from the Nero D’Avola and Frappato grapes, has a deep red colour with violet reflections. The nose reveals hints of red cherry, blueberry and blackberry fruits. Full, soft and round taste. 59

DENOMINATION [ DOC SICILIA BIANCO ] VARIETY [ INZOLIA GRILLO ] ALCOHOL [ 13,0% ]


DI SICILIA… SOLE E TERRA

DI SICILIA… SOLE E TERRA

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Vittoria Nero D’Avola, ottenuto da uva Nero d’Avola, colore rosso ciliegia intenso. Al naso pieno e fruttato. Gusto pieno, caldo e giustamente tannico. Vittoria Nero D’Avola is obtained from Nero d’Avola grapes and shows an intense cherry red colour. On the nose it is full and fruity. Full, warm and rightly tannic taste.

DENOMINATION [ DOC VITTORIA FRAPPATO ] VARIETY [ FRAPPATO 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Vittoria Frappato, ottenuto da uva frappato, colore rosso ciliegia brillante. Al naso note speziate, piccoli frutti rossi mirtilli, fragoline, more selvatiche. Gusto finemente tannico e speziato, fragrante con ripresa dei frutti rossi. Vittoria Frappato is obtained from frappato grapes and shows a bright cherry red colour. On the nose spicy notes, small red berries, blueberries, strawberries, wild blackberries. Taste finely tannic and spicy, fragrant with hints of red fruits. 60

DENOMINATION [ DOC VITTORIA NERO D’AVOLA ] VARIETY [ NERO D’AVOLA 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]


CORDA PAZZA

VIVI GRILLO

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Grillo Terre Siciliane I.G.T., fresco ed asciutto, con una buona acidità, in sintonia con i profumi di frutta. Grillo Terre Siciliane I.G.T., fresh and dry, with a good acidity, in harmony with the fruit aromas.

DENOMINATION [ DOC SICILIA ROSSO ] VARIETY [ SYRAH FRAPPATO NERO D’AVOLA ] ALCOHOL [ 13,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] DENOMINATION [ GRILLO TERRE SICILIANE IGT ]

Sicilia Rosso, ottenuto dalle uve Syrah, Frappato e Nero D’Avola, colore rosso rubino intenso. Al naso piccoli frutti rossi e spezie. Sicilia Rosso is obtained from Syrah, Frappato and Nero D’Avola grapes and shows an intense ruby red colour. On the nose, small red fruits and spices. 61

VARIETY [ GRILLO 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]


CANTINE COLOSI SRL

Con i suoi 10 ettari di vigneto compreso tra Capo Faro e Porri, è fra i produttori più rappresentativi dell’isola di Salina, nell’arcipelago vulcanico delle Eolie. Qui, in una zona considerata tra le migliori sia per l’esposizione che per la natura chimico-fisica del terreno di origine vulcanica, tra i profumi della macchia mediterranea e le vedute mozzafiato, da oltre 30 anni la famiglia Colosi coltiva vigneti in suggestivi terrazzamenti sul mare e produce vini unici che raccontano di luce, vento, sole e colore. L’amore per la terra e per i suoi frutti si tramanda in famiglia da generazioni; oggi Piero Colosi e suo figlio Pietro, entrambi enologi, seguono tutti i passaggi della produzione, dalla vinificazione all’affinamento con l’obiettivo di ottenere vini con spiccata personalità, grande freschezza e complessità, eleganti e di tipica aromaticità. L’impianto dei vigneti comprende i vitigni tipici della viticoltura isolana mediterranea: Corinto Nero, Nerello Cappuccio, Nerello Mascalese, Inzolia, Catarratto e Malvasia. Quest’ultimo, senza dubbio, rappresenta il vitigno principe di tutta la produzione enoica del territorio e dell’azienda Colosi.

With their 10 ha of vineyards between Capo Faro and Porri, are among the most representative producers of the island of Salina, in the volcanic archipelago of the Aeolian Islands. Here, in an area considered to be among the best ones both for exposure and chemical-physical nature of the volcanic soil, among the scents of the Mediterranean vegetation and breathtaking views, for over 30 years the Colosi family has been cultivating vineyards in suggestive terracing on the sea and producing unique wines that tell tales of light, wind, sun and colour. The love for the earth and its fruits has been handed down to the family for generations; today Piero Colosi and his son Pietro, both winemakers, follow all stages of production, from winemaking to refinement aiming at obtaining wines with a strong personality, great freshness and complexity, elegant and with typical aromas. The vineyard planting includes the vines typical of Mediterranean island viticulture: Corinto Nero, Nerello Cappuccio, Nerello Mascalese, Inzolia, Catarratto and Malvasia. The latter, without any doubt, represents the prince vine of all the wine production of the territory and of the Colosi company.

Sicilia Cantine Colosi srl 0039 0909395549 info@cantinecolosi.it www.cantinecolosi.it 66


SALINA BIANCO

SALINA ROSSO

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Dalle uve Nerello coltivate dalla famiglia Colosi nell’Isola di Salina (località Malfa e Porri), nasce questo rosso dal colore rubino, fruttato con sfumature di marasca e mora selvatica. Il profumo persistente ricorda le erbe di campo tipiche della macchia mediterranea, mentre al gusto spiccano sfumature di marasca e mora selvatica. Salina Rosso è un vino intenso e perfettamente equilibrato che regge alcuni anni di invecchiamento.

DENOMINATION [ SALINA IGP SALINA ]

This red wine is born from the Nerello grapes grown by the Colosi family on the Island of Salina (district Malfa and Porri); ruby colour, fruity with hints of morello cherry and wild blackberry. The persistent scent is reminiscent of the typical field herbs of the Mediterranean vegetation, while the taste is characterized by hints of morello cherry and blackberry. Salina Rosso is an intense and perfectly balanced wine that withstands some years of ageing.

VARIETY [ INZOLIA 50% CATARRATTO 50% ] ALCOHOL [ 12,5% ]

Nasce da un’attenta selezione dei vigneti. La sua caratteristica è la mineralità, data dai suoli vulcanici, ricchi in magnesio e potassio, dalla scarsità d’acqua durante il ciclo vegetativo della pianta e dall’intensa irradiazione solare del periodo estivo. È un bianco dalla spiccata personalità, in cui dominano le note di frutta matura, di frutta esotica e le sensazione floreali tipiche della macchia mediterranea isolana, con intenso gusto di pesca bianca. This wine is the result of a careful selection of the vineyards. It features a particular minerality given by the volcanic soils that are rich in magnesium and potassium, by the scarcity of water during the vegetative cycle of the plant and by the intense sunlight in the summer season. It is a white wine with a strong personality, dominated by the notes of ripe fruit, exotic fruit and the floral senses typical of the Mediterranean island, with an intense taste of white peach. 67

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ SALINA IGP SALINA ] VARIETY [ NERELLO CAPPUCCIO 50% NERELLO MASCALESE 50% ] ALCOHOL [ 13,0% ]


CIGNANO

Acquisisce il suo nome dal toponimo in cui sorgono le sue viti e ulivi secolari. Cignano sembra derivare dalla trasformazione di termini della lingua latina, legati alla presenza Romana sul territorio; si trovano a Isola di Fano nella valle del torrente Tarugo, perpendicolare alla vallata del fiume Metauro vicinissimo all’antica Forum Sempronii, oggi Fossombrone. Anche nell’immagine simbolo e logo dell’azienda e nella linea grafica delle etichette, è sintetizzato quel rapporto fra tradizione e modernità, materializzati dall’abbraccio fra la vite verdeggiante e contemporanea e l’olmo secco per età, un invito a considerare la contemporaneità come momento di continuità della tradizione! I vigneti insistono su una collina di arenaria gialla, patria del Bianchello, dove il microclima favorevole garantisce un livello qualitativo delle uve eccellente. Voler rimanere legati alla tradizione, al sapere dei padri, alla naturale vocazione di un mestiere è la filosofia di Cignano. L’amore per la terra e i profumi del vino.

Acquires its name from the toponym in which its centuries-old vines and olive trees stand. Cignano seems to derive from the transformation of terms of the Latin language, linked to the Roman presence on the territory; they are located on Isola di Fano in the valley of the Tarugo stream, perpendicular to the Metauro river valley very close to the ancient Forum Sempronii, today Fossombrone. Also in the symbol and logo of the company and in the graphic line of the labels, the relationship between tradition and modernity is synthesized, materialized by the embrace between the green and contemporary vine and the dry elm by age, an invitation to consider the contemporaneity as a moment of continuity of tradition! The vineyards stand on a hill of yellow sandstone, home of Bianchello, where the favorable microclimate guarantees an excellent quality level of the grapes. Wanting to remain linked to tradition, to the knowledge of the fathers, to the natural vocation of a trade is the philosophy of Cignano. Love for the land and the aromas of wine.

Marche Cignano 0039 3395827668 info@cantinacignano.it www.cignano.com 76


IRREQUIETO

BIANCO ASSOLUTO

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Vino bianco, fermo e secco, con note di frutta a polpa bianca e fiori bianchi. Regala le caratteristiche del vitigno Bianchello, equilibrato, fresco e piacevole, dalla bella sapidità. Si abbina a primi piatti alle verdure dell’orto e fritto di paranza.

DENOMINATION [ SPARKLING WHITE WINE BRUT ]

White wine, firm and dry, with notes of white pulp fruit and white flowers. It gives the characteristics of the Bianchello vine, balanced, fresh and pleasant, with a nice flavor. It goes well with first courses with vegetables from the garden and fried fish.

VARIETY [ BIANCHELLO 100% ] ALCOHOL [ 12,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] DENOMINATION [ BIANCHELLO DEL METAURO DOC ] Vino dal profumo elegante, bollicina fine e persistente che regala al gusto sentori di frutti a polpa bianca con nota agrumata sul finale. Si sposa bene con finger food e crudo di carne e di pesce!

VARIETY [ BIANCHELLO 100% ]

A wine with an elegant scents, fine and persistent bubbles that give the taste notes of white pulp fruits with a citrus note at the end. It goes well with finger food and raw meat and fish!

ALCOHOL [ 12,5% ]

77


SAN LEONE

CAMPO DELLA CICALA

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Giallo dorato lucente e consistente con potenti note di frutta tropicale matura, erbe aromatiche tipiche della campagna marchigiana. Si abbina a formaggi stagionati, salumi a coltello e secondi untuosi.

DENOMINATION [ BIANCHELLO DEL METAURO DOC SUPERIORE ]

Bright and intense golden yellow with powerful notes of ripe tropical fruit, aromatic herbs typical of the Marche countryside. It goes well with aged cheeses, knife cold cuts and greasy seconds.

VARIETY [ BIANCHELLO 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] DENOMINATION [ MARCHE IGT SAUVIGNON BLANC ] Prevalente morbidezza al palato ben supportata dalla presente spalla acida, con finale lungo ed equilibrato. Un vino sapido che si abbina a primi piatti della cucina di mare, funghi porcini e tartufo bianco pregiato.

VARIETY [ SAUVIGNON 100% ]

Prevailing softness on the palate well supported by the acidic tastes, with a long and balanced finish. A savory wine that goes well with first courses of seafood, porcini mushrooms and white truffle.

ALCOHOL [ 14,0% ]

78


SOTTOVENTO

SUPERBO ANCESTRALE

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Uva Bianchello lasciata macerare in giare di terracotta di Impruneta per 6 mesi. La permanenza sulle bucce conferisce corpo e struttura unici nel loro genere. Da gustare con importanti preparazioni di terra e di mare che prevedono l’utilizzo di spezie.

DENOMINATION [ COLLI PESARESI SANGIOVESE DOC ]

Bianchello Grape left to macerate in Impruneta terracotta jars for 6 months. The permanence on the skins gives body and structure unique in their kind. To be enjoyed with important preparations of land and sea that involve the use of spices.

VARIETY [ SANGIOVESE 85% MONTEPULCIANO 15% ] ALCOHOL [ 14,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] DENOMINATION [ BIANCHELLO DEL METAURO DOC SUPERIORE ] Un vino rosso con note di frutti rossi e sottobosco, dall’assaggio caldo ed equilibrato, gradevolmente morbido e scorrevole al gusto che si abbina a carni alla brace e arrosti.

VARIETY [ BIANCHELLO 100% ]

A red wine with notes of red fruits and undergrowth, with a warm and balanced taste, pleasantly soft and smooth to the taste that goes well with grilled meats and roasts.

ALCOHOL [ 13,5% ]

79


ELVIO COGNO

Produce i grandi vini delle Langhe conducendo circa quindici ettari di vigneti di proprietà a Novello, uno degli undici comuni in provincia di Cuneo in cui è consentita la produzione di Barolo Docg. Sulle orme del fondatore Elvio Cogno, Nadia Cogno e Valter Fissore oggi raccolgono l’esperienza di oltre quattro generazioni di vitivinicoltori dediti a ottenere l’eccellenza enoica a partire da un terroir unico, celebre in tutto il mondo per l’eleganza, la stoffa e l’equilibrio dei suoi vini. Con quattro tipologie di Barolo e undici ettari e mezzo di vigneti in località Ravera, Cogno è la più importante realtà vitivinicola della Menzione Geografica Aggiuntiva (MeGA) «Ravera», il più rinomato cru di Novello, riconosciuto per la capacità dei suoi vini di resistere al tempo mantenendo inalterati profumi e freschezza.

It produces the great wines of the Langhe; they own about fifteen ha of vineyards at Novello, one of the eleven municipalities in the province of Cuneo where the production of Barolo Docg is allowed. In the footsteps of the founder Elvio Cogno, Nadia Cogno and Valter Fissore today gather the experience of more than four generations of winemakers devoted to obtaining a wine excellence from a unique terroir, famous all over the world for the elegance, the potential and the balance of its wines. With four types of Barolo and eleven and a half hectares of vineyards in the Ravera area, Cogno is the most important winemaking reality of the “Ravera” Menzione Geografica Aggiuntiva (Additional Geographic Reference) (MeGA), the most renowned cru of Novello, famous for its wines which resist time while maintaining unaltered aromas and freshness.

Piemonte Elvio Cogno 0039 0173744006 elviocogno@elviocogno.com www.elviocogno.com 90


BAROLO DOCG RAVERA 2014

BARBERA

D’A LBA DOC PREPHYLLOXERA 2015

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Presenta un colore rosso rubino scuro, brillante, con riflessi violacei intensi. I profumi sono avvolgenti, armonici e profondi, con evidenti note speziate al primo impatto e note fruttate di lampone, fragola e ciliegia matura. Piacevoli armonie di fiori selvatici sul finale. In bocca si presenta di grande struttura, fresco e dotato di ottima acidità e grande bilanciamento, dall’avvolgente veste tannica, con sapori che richiamano l’amarena, le more e la prugna.

DENOMINATION [ BAROLO DOCG RAVERA 2014 ]

It has a dark ruby red colour, with intense violet reflections. The aromas are enveloping, harmonious and deep, with at first evident spicy notes and then fruity notes of raspberry, strawberry and ripe cherry. Pleasant harmonies of wild flowers on the finish. In the mouth it has a great structure; it is fresh and has an excellent acidity and great balance, enveloping tannic look, with flavours that recall the sour cherry, blackberries and plum.

VARIETY [ NEBBIOLO 100% ] ALCOHOL [ 14,5% ]

Il colore è rosso granato intenso, brillante, con lievi riflessi aranciati. Al naso è elegante e potente; evoca sentori di rosa canina, di menta, di tabacco, che col tempo volgono a profumi speziati, di caffè, di liquirizia, di tartufo e infine di cuoio e di minerali. In bocca è pieno, rotondo, di grande struttura e buon equilibrio; ricorda la confettura di prugne, la mora e ha un retrogusto di cioccolato. Raggiunge eleganza e compostezza col passare del tempo. The colour is intense garnet red, bright, with light orange reflections. On the nose it is elegant and powerful; it evokes hints of rose hips, mint, tobacco, which over time turn to spicy aromas of coffee, liquorice, truffles and finally leather and minerals. In the mouth it is full, round, with a great structure and good balance; it reminds of plum jam, blackberry and has a chocolate aftertaste. In the course of time it becomes elegant and calm. 91

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ BARBERA D’ALBA DOC PREPHYLLOXERA 2015 ] VARIETY [ BARBERA 100% ] ALCOHOL [ 14,5% ]


ENOLOGO PER AMORE

Il progetto nasce dall’idea di un giovane enologo, Giovanni Aiello che decide di dar vita a “Enologo per Amore” con il desiderio di esprimere attraverso una bottiglia le eccezionali qualità del suo territorio: Murgia dei Trulli e delle Grotte. Nasce così la linea Chakra: fusione delle energie di terra, aria e uomo. Le etichette dipinte a mano racchiudono una produzione artigianale di prestigio, con lo scopo di ottenere vini che siano espressione fedele di un terroir magnifico da sempre.

The project was born from the idea of a young winemaker, Giovanni Aiello, who decided to create “Enologo per Amore” in order to express the exceptional qualities of his territory through a bottle: Murgia dei Trulli e delle Grotte. Thus the Chakra line was produced merging earth, air and human energies. The hand-painted labels contain a prestigious production of craftsmanship aiming at obtaining wines that are a faithful expression of a magnificent terroir.

Puglia Enologo per Amore 0039 3496376195 enologoperamore@gmail.com www.giovanniaiello.it 92


CHAKRA ROSSO 2016

CHAKRA ROSATO 2017

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Scende pieno di energia nel calice e grazie alla struttura del suo corpo si muove in modo vigoroso e aggraziato. Il colore è rosa cerasuolo, con una nuance corallo, luminoso e cristallino. Al naso arriva il fruttato: lampone, ribes e ciliegia, in seconda battuta la rosa e accompagnata da note di macchia mediterranea, timo. All’assaggio la sua grande freschezza dà una bella dinamicità al sorso, di buona struttura e in armonia, trattiene sulla lingua note saline.

DENOMINATION [ PRIMITIVO IGP PUGLIA ] VARIETY [ PRIMITIVO 100% ]

It flows into the glass full of energy and thanks to its body structure it moves in a vigorous and graceful way. The colour is cherry pink, with a coral, luminous and crystalline nuance. The nose reveals the fruity aroma: raspberry, currant and cherry, and secondly rose, accompanied by notes of Mediterranean maquis, thyme. When tasted, its great freshness gives a nice dynamism to the mouth; it has a good and harmonious structure and keeps the saline notes on the tongue.

ALCOHOL [ 14,5% ]

Ha un naso ricco di frutti a cui si accostano le speziature dolci e stuzzicanti di anice stellato, vaniglia, pepe nero; alla carruba, alle tostature di cioccolato e cacao, si aggiunge una nota vegetale di macchia mediterranea, mirto e rosmarino. Al palato entra rotondo con il frutto in prima linea. È secco, ma la freschezza e la grande sapidità donano dinamicità al sorso. La trama tannica è sottile e in perfetto equilibrio con la tridimensionalità rotonda del vino. The bouquet is rich of fruits accompanied by the sweet and appetizing spices of star anise, vanilla, black pepper; to the carob, the chocolate and the cocoa roasts, a vegetable note of Mediterranean scrub, myrtle and rosemary is added. On the palate it is round with the fruit on the front line. It is dry, but the freshness and the great flavour make the taste dynamic. The tannic texture is subtle and perfectly balanced with the round three-dimensionality of the wine. 93

TIPOLOGY [ ROSÈ ] DENOMINATION [ PRIMITIVO IGP PUGLIA ] VARIETY [ PRIMITIVO 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]


FATTORIA PARADISO

Ubicata in altitudine media, sul primo gradino dell’Appennino tosco-romagnolo affacciato al mare Adriatico, è assistita oltre che da un congeniale microclima, dall’amore che la famiglia Pezzi ha sempre nutrito per la vite in particolare, oltre al Sangiovese, per il Barbarossa, il Pagadebit e la Cagnina, vitigni di cui si era persa ogni traccia e che vennero restituiti al patrimonio regionale (1960) e che in seguito ottennero la D.O.C. la Vigna delle Lepri. Altro primato, nei primi anni 70, la creazione del Sangiovese Vigna delle Lepri, prima riserva in assoluto di Sangiovese in purezza. Il vitigno Barbarossa è senza dubbio il fiore all’occhiello di Fattoria Paradiso. Mario Pezzi individuò una pianta differente dalle altre nell’estate del 1954 durante una camminata di assaggio delle uve pre-raccolta, in una vecchia vigna ormai destinata alla ruspa. Non riuscendo a catalogarne la varietà ed essendo stupito dalla dolcezza di quell’uva, nonché della sua elegante freschezza, decise di chiedere consiglio prima all’Istituto Agrario di Cesena e poi successivamente alle facoltà di viticultura ed enologia di S. Michele all’Adige e di Conegliano. Il risultato: nessuna assimilazione varietale con altre varietà già catalogate. Di lì poi la conferma del DNA. Probabilmente si tratta di una varietà antica non catalogata o un incrocio naturale come ne possono esistere decine in natura. Mario Pezzi decise di propagare questa vite creandone un piccolo vigneto. Nel 1968 vinificò la prima vendemmia creando un emblema che oggi è presente nelle più importanti tavole del mondo. Decise di chiamare l’uva (e poi il vino) “Barbarossa” in memoria del fulvo imperatore Federico Barbarossa che soggiornò nel castello di Bertinoro durante il medioevo. Ancora oggi l’annata 68 si presenta elegante e vivace. Si effettuano visite nei vigneti, nei musei del vino, dell’etichetta e di civiltà contadina, degustazioni guidate di vini, spumanti, olio, salsa balsamica e grappa.

Located in an average altitude, on the first step of the Tuscan-Romagna Apennines overlooking the Adriatic Sea, it is assisted not only by a congenial microclimate, but also by the love that the Pezzi family has always nourished for the vine in particular, as well as Sangiovese, Barbarossa, the Pagadebit and the Cagnina, vines of which all traces were lost and which were returned to the regional heritage (1960) and which subsequently obtained the DOC the Vigna delle Lepri. Another record, in the early 70s, the creation of Sangiovese Vigna delle Lepri, the first pure reserve of Sangiovese in purity. The Barbarossa vine is undoubtedly the flagship of Fattoria Paradiso. Mario Pezzi identified a different plant from the others in the summer of 1954 during a walk of tasting of the pre-harvested grapes, in an old vineyard now destined for the bulldozer. Not being able to catalog the variety and being amazed by the sweetness of that grape, as well as its elegant freshness, he decided to seek advice first at the Agricultural Institute of Cesena and then subsequently at the faculties of viticulture and enology of S. Michele all’Adige and of Conegliano. The result: no varietal assimilation with other varieties already cataloged. From there, then the confirmation of the DNA. Probably it is an ancient variety not cataloged or a natural cross as there can be dozens in nature. Mario Pezzi decided to propagate this vine by creating a small vineyard. In 1968 he vinified the first harvest, creating an emblem that today is present in the most important tables in the world. He decided to call the grapes (and then the wine) “Barbarossa” in memory of the fawn emperor Federico Barbarossa who stayed in the castle of Bertinoro during the Middle Ages. Even today, the 68th is elegant and lively. Visits are made to the vineyards, to the museums of the wine, of the labels and of the peasant culture, guided wine tastings, sparkling wines, oil, balsamic sauce and grappa.

Emilia Romagna Fattoria Paradiso 0039 0543445044 info@fattoriaparadiso.com www.fattoriaparadiso.com 94


BARBAROSSA RISERVA IL

MITO 2012

DOSSO 2012

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Rosso rubino, con note di tabacco, confettura di frutta, melograno e ribes. Tannini fitti e setosi, morbidi e dolci. Sapido e croccante, ideale da gustare con carni rosse, arrosti, brasati e cioccolato.

DENOMINATION [ ROSSO FORLI IGT ]

Ruby red, with notes of tobacco, fruit jam, pomegranate and currant. Dense and silky tannins, soft and sweet. Savory and crunchy, ideal with red meats, roasts, braised meats and chocolate.

VARIETY [ BARBAROSSA 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ ROSSO FORLI IGT ]

Rosso elegantissimo, non troppo tannico, è dotato di affascinanti aromi di frutti rossi, di ciliegia sotto spirito, mora e mirtillo, cacao, spezie orientali, con finale leggermente balsamico di eucalipto e menta dolce. Si abbina a brodetti di pesce, carni bianche allo spiedo, brasati e arrosti. Very elegant red wine, not too tannic, it has fascinating aromas of red fruits, cherry in alcohol, blackberry and blueberry, cocoa, oriental spices, with a slightly balsamic finish of eucalyptus and sweet mint. It goes well with fish broths, white skewered meats, braised and roasted meats. 95

VARIETY [ CABERNET SAUVIGNON 33% CABERNET FRANC 33% MERLOT 33% SYRAH 1% ] ALCOHOL [ 14,0% ]


GRADISCA VENDEMMIA

VIGNA DELLE LEPRI 2012

TARDIVA TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Rosso rubino scuro, con aromi di tabacco da pipa, scatola di sigaro, violetta, cuoio, confettura di frutti di bosco, al palato è fitto, richiama il melograno, il mirtillo, la moka, il cioccolato fondente, la liquirizia dolce.

DENOMINATION [ BIANCO FORLI IGT ]

Dark ruby red, with aromas of pipe tobacco, Sigaro box,violets, leather, red fruits jam. oOn the palate is intense, it recalls pomegranate, blueberry, mocha, dark chocolate, liquorice sweet.

VARIETY [ ALBANA 100% ] ALCOHOL [ 10,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ SANGIOVESE RISERVA BERTINORO DOC ] Profumi di miele di acacia, albicocca matura, pesca gialla. Al palato è miele di agrumi e di acacia, con sfumature di pesca. Finale dolce e piccanti che ricorda la buccia candita dell’arancio, del mandarino e del limone.

VARIETY [ SANGIOVESE GROSSO 100% ]

Aromas of acacia honey, ripe apricot, yellow peach. On the palate is citrus and acacia honey, with nuances of peach. Sweet and spicy ending that recalls the candied peel of orange, tangerine and lemon.

ALCOHOL [ 13,5% ]

96


VIGNA MOLINO

CRU VIGNA DEL PAVONE

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Aroma intenso di frutti gialli freschi e sfumature di burro, di nocciola, di crema pasticciera e vaniglia. Al palato è morbido, ricorda la crema, il burro di cacao, il latte fresco, la vaniglia, la mandorla dolce.

DENOMINATION [ SANGIOVESE SUPERIORE DOC ]

Intense aroma of fresh yellow fruits and nuances of butter, hazelnut, custard and vanilla cream. On the palate it is soft, reminiscent of cream, cocoa butter, fresh milk, vanilla, the sweet almond.

VARIETY [ SANGIOVESE 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] DENOMINATION [ CHARDONNAY 100% ] Rosso Rubino, si caratterizza dalle note di viola, ciliegia amarena, ribes e prugna. Si abbina bene a salumi, pasta con ragù di carne, carni alla brace e cacciagione.

VARIETY [ CHARDONNAY 100% ]

Ruby red, is characterized by the notes of violet, sour cherry, black currant and plum. It goes well with cured meats, pasta with meat sauce, meats embers and game.

ALCOHOL [ 13,0% ]

97


FERRO 13

È una cantina atipica, innovativa, fatta da persone legate da una forte passione per il vino e la creatività. Alberto, cosmopolita, sempre sorridente, è un grande appassionato di vino. La sua missione è la soddisfazione di tutti i loro clienti. Federico, innovatore, determinato, un solo difetto, il Sauvignon lo vorrebbe in bottiglia trasparente, Marco grande esperto nella produzione di vini di qualità, un caposaldo. Gabriele Social Hipster per lui il vino si beve solo in compagnia, e Alberto grande cultura nel vino e palato sopraffino, è energia allo stato puro. Ogni vino Ferro13 ha una storia e rappresenta loro e le eccellenze italiane del vino dal Nord al Sud Italia.

It is an atypical winery, made by people linked by a strong passion for wine and creativity. Alberto, cosmopolitan, always smiling, great wine enthusiast, his mission the satisfaction of all our customers. Federico, innovative, determined, only one flaw, he would want the Sauvignon in a transparent bottle, Marco great expert in the production of quality wines, a staple. Gabriele Social Hipster for him wine is drunk only in company, and Alberto great wine culture and superfine palate, pure energy. Every Ferro13 wine has a story and represents us and the excellence of Italian wine from Northern to Southern Italy.

Veneto Ferro 13 0039 0454622781 info@ferro13.it www.ferro13.it 98


THE BOSS

HASHTAG

TIPOLOGY [ SPARKLING WHITE WINE ]

Rappresenta l’alterego di Alberto Zampini, è un simbolo di aggregazione, unisce contenuti e parole chiave, vive nei social media, rappresenta il presente e il futuro. È un vino moderno, socievole, attento alle tendenze e ai cambiamenti. Vive calato nella realtà ed è espressione dei sentimenti delle persone. Apprezzato per la sua spiccata acidità e mineralità, il suo profumo ricorda fiori bianchi e note di peperone.

DENOMINATION [ PROSECCO DOC MILLESIMATO EXTRA DRY ]

It represents the alter ego of Alberto Zampini. Symbol of aggregation, it unites content and keywords, lives on social media and represents the present and the future. It’s a modern, social wine, with an eye for trends and changes. It’s down to earth and expresses people’s sentiments. Liked for the marked bitter and mineral flavour; the bouquet recalls white flowers and notes of chili.

VARIETY [ GLERA 100% ] ALCOHOL [ 11,5% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] Vino leader che rappresenta la visione di 5 amici appassionati di digitale e innovazione che vedono il vino come un mezzo di comunicazione di cultura contemporanea. È un vino deciso, dal carattere forte ed equilibrato allo stesso tempo. Ha un perlage fresco mentre il suo profumo ricorda note fruttate e floreali. È un vino socievole, la sua personalità e il suo stile affascinano e attraggono le persone. Leader wine that represents the vision of five friends who are passionate about digital communication and innovation and view wine as a means of sharing contemporary culture. Decisive type, with a strong yet balanced character. It has a fresh perlagewhile its bouquet recalls fruityand floral notes. It’s a sociable wine; its personality and style fascinate and attract people. 99

DENOMINATION [ SAUVIGNON VARIETALE ITALIA ] VARIETY [ SAUVIGNON 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]


HACKER

HIPSTER

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Rappresenta l’alterego di Gabriele Stringa, il creativo del gruppo, è una sintesi di passato e futuro, espressione di una cultura internazionale che ha fatto di barba e baffi, il suo segno distintivo. È un mix di tradizioni e culture, il suo stile combina maglietta, sneakers e cappello ai suoi baffi sempre curati. Può essere aperto e misterioso allo stesso tempo, il suo profumo è complesso, ricorda sentori di frutti a bacca rossa, ribes e note di pepe e spezie.

DENOMINATION [ SANGIOVESE TOSCANA IGT ]

It’s the alter ego of Gabriele Stringa, the creative of the group. It’s a synthesis of the past and future, expression of an international culture that has chosen beards and moustaches as its defining symbols. It’s a mix of traditions and cultures. The style easily blends t-shirts, sneakers and a hat with a perfect moustache. It can be open and mysterious at the same time, the bouquet is complex, recalling red fruit and berries and notes of pepper and spices.

VARIETY [ SANGIOVESE 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ]

È l’alterego di Federico Migliorini, comunicazione e digitale sono il suo mondo, computer e devices i suoi strumenti. Cosmopolita e sportivo, è apprezzato per la struttura combinata alla freschezza e per il profumo che ricorda note di viola mammola e di piccoli frutti rossi. It’s the alter ego of Federico Migliorini; digital communication is its world, computers and devices its tools. Cosmopolitan and sporty, it’s liked for its structure and freshness as well as the bouquet which recalls notes of sweet violet and small red fruits. 100

DENOMINATION [ NEGRAMARO PUGLIA IGT ] VARIETY [ NEGRAMARO 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]


NERD

GENTLEMAN

TIPOLOGY [ RED WINE ]

È l’alterego di Marco Bernabei, la prova vivente che i Gentleman esistono ancora, educati, rispettosi, coerenti con i loro valori, nella vita e nel lavoro. Predilige uno stile classico ed elegante, abito e cravatta sempre, anche in vigna. Non è esuberante, preferisce farsi scoprire a poco a poco, è apprezzato per la sua personalità unica e per il profumo che ricorda note di frutti rossi e ribes.

DENOMINATION [ NERO D’AVOLA SICILIA DOC ]

Alter ego of winemaker Marco Bernabei and living proof that gentlemen do still exist: polite, respectful and coherent in their personal lives and at work. It prefers a classic and elegant style, opting for a suit and tie at all times, even on the vine. Not exuberant it prefers to reveal itself slowly. Liked for the unique personality and the bouquet which recalls notes of red fruit and berries.

VARIETY [ NERO D’AVOLA 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ]

È l’alterego di Alberto Buratto, l’uomo delle analisi e dei numeri, veneto di nascita, siciliano di adozione per 15 anni. All’apparenza morbido, rivela un carattere forte e deciso, è apprezzato proprio per questa identità e personalità precisa. Il suo profumo ricorda note floreali e speziate di anice e cannella. It’s the alter ego of Alberto Buratto, the analytical numbers man. Born in Veneto but adopted by Sicily for 15 years. Apparently soft but reveals a strong and decisive character. Liked for this precise identity and personality. Its bouquet recalls floral notes and hints of spices like aniseed and cinnamon. 101

DENOMINATION [ PINOT NERO DELL’OLTREPÒ PAVESE DOC ] VARIETY [ PINOT NERO 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]


GIRARDI SPUMANTI

Tra Conegliano e Valdobbiadene si estende una fascia collinare unica al mondo, dove arte e cultura enoica si legano da millenni. Oggi questa zona è la culla del Prosecco Superiore Docg, diventato nell’ultimo decennio uno degli alfieri del vino italiano nel mondo. La famiglia Girardi, tra i primi, ha creduto nelle potenzialità di questo vitigno autoctono e di queste terre. Nel 1925 Martino Girardi acquista i primi vigneti; negli anni della seconda guerra mondiale è il figlio Vigilio a portare avanti l’azienda consegnandola alla nuova generazione, oggi guidata dalle ispirazioni e dall’esperienza dell’enologo Luca Girardi. Il suo messaggio è quello di donare al degustatore consumatore un vino di classe che, nel pieno rispetto della tradizione, esalti i freschi profumi del vitigno. A Farra di Soligo i terreni scoscesi di marna e arenaria di origine fossilifera, dove l’agricoltura è ancora eroica, permettono la nascita di questo grande Valdobbiadene che si esprime nella linea GIRARDI Grande Cuveè Brut, Cuveè Millesimata Extra Dry e Cartizze. Accanto a questo, la famiglia Girardi ha puntato anche sui vigneti di MONCHERA, dove la vite affonda le radici nella storia dei Longobardi che per primi arrivarono in questi luoghi. E il vino è sintesi perfetta di questo connubio tra uomo e natura, per capirlo basta assaggiare il classico Prosecco Monchera nelle versioni Brut e Millesimato, inoltre dall’ispirazione dell’enologo si evince anche un eccellente Cuvèe Rosè Rosae.

Between Conegliano and Valdobbiadene there is a hill area, unique in the world, where art and wine culture have been linked for millennia. Today it is the cradle of Prosecco Superiore Docg that in the last decade has become one of the standard bearers of the Italian wine in the world. The Girardi family, among the first, believed in the potential of this native vine and of these lands. In 1925, Martino Girardi bought the first vineyards; during the Second World War his son Vigilio ran the family business in view of the next generation, today led by the inspiration and the experience of the oenologist Luca Girardi. His message is to give consumers and tasters a classy wine that, in full respect of tradition, enhances the fresh aromas of the vine. At Farra di Soligo the steep soils of marl and sandstone of fossiliferous origin, where agriculture is still heroic, deliver this great Valdobbiadene included in the GIRARDI Grande Cuveè Brut, Cuveè Millesimata Extra Dry and Cartizze line. The Girardi family also focused on the vineyards of MONCHERA, where the vine roots in the history of the Longobards, the first to arrive here. And the wine is the perfect synthesis of this union between man and nature; to understand that, just taste the classic Prosecco Monchera in the Brut and Millesimato versions. Furthermore from the oenologist’s inspiration an excellent Cuvèe Rosè Rosae is obtained.

Veneto Girardi Spumanti 0039 3337055190 info@cantinagirardi.com www.cantinagirardi.com 102


GIRARDI VALDOBBIADENE

GIRARDI VALDOBBIADENE

GRANDE CUVÈE BRUT

CUVÈE MILLESIMATO EXTRA DRY

TIPOLOGY [ SPARKLING WINE ]

Colore splendente giallo paglierino scarico, con riflessi verdognoli, perlage raffinato e tenace con minute bollicine, spuma vellutata con sensazione lievemente morbida. Il profumo è ricco e persistente, con note fruttate di mela e pera, con percezioni floreali di acacia, glicine e fiori di prato che si fondono in un complesso armonico di rara finezza. Il sapore ricorda il fruttato gradevolmente acidulo unito a sapidità equilibrata, con buona vivacità ed elegante struttura.

DENOMINATION [ VALDOBBIADENE DOCG PROSECCO SUPERIORE ]

Brilliant straw yellow colour, with greenish reflections, refined and tenacious perlage with minute bubbles, velvety foam with a slightly soft sensation. The aroma is rich and persistent, with fruity notes of apple and pear, floral perceptions of acacia, wisteria and meadow flowers blending in a harmonious complex of rare finesse. The flavour is reminiscent of the pleasantly acidulous fruity aroma combined with a balanced sapidity, with good vivacity and elegant structure.

VARIETY [ GLERA 91% PERERA 3% BIANCHETTA3% VERDISO 3% ] ALCOHOL [ 11,5% ]

TIPOLOGY [ SPARKLING WINE ] Colore brillante giallo paglierino scarico, con riflessi verdognoli, perlage fine e persistente di minute bollicine, spuma soffice e leggermente acidula. Il profumo è intenso e complesso con note di frutta e fiori di prato, regala eleganti sensazioni. Il sapore ricorda il profumo, nel fruttato sentori di mela e pera acidula, equilibrato e piacevole con buona vivacità e freschezza, elegante struttura con armonia nella sapidità ricca e fine. Brilliant straw yellow colour, with greenish reflections, fine and persistent perlage of minute bubbles, soft and slightly acidulous foam. The intense and complex scent with notes of fruit and meadow flowers gives elegant sensations. The taste recalls the scent, in the fruity aroma hints of apple and acidulous pear are perceived; it is balanced and pleasant and has a good vivacity and freshness, an elegant structure with harmony in rich and fine sapidity. 103

DENOMINATION [ VALDOBBIADENE DOCG PROSECCO SUPERIORE ] VARIETY [ GLERA 100% ] ALCOHOL [ 11,5% ]


GIRARDI VALDOBBIADENE

MONCHERA PROSECCO

CARTIZZE DRY

TREVISO CUVÈE BRUT

TIPOLOGY [ SPARKLING WINE ]

Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, perlage infinitamente fine, spuma soffice e leggermente acidula. Il profumo è elegante, con prevalenza di fruttato e di mollica di pane con sentori floreali. Il sapore è equilibrato con sentori di mela verde, giustamente sapido.

DENOMINATION [ CARTIZZE VALDOBBIADENE DOCG PROSECCO SUPERIORE ]

Straw yellow with greenish reflections, infinitely fine perlage, soft and slightly acidulous foam. The scent is elegant, with a predominance of fruity notes and breadcrumbs with floral hints. The taste is balanced with hints of green apple, rightly savoury.

VARIETY [ GLERA 100% ] ALCOHOL [ 11,5% ]

TIPOLOGY [ SPARKLING WINE ] Colore brillante giallo paglierino con riflessi verdognoli, perlage fine e molto persistente, spuma soffice con sensazione morbida. Il profumo fine ed elegante, con prevalenza di fruttato con fondo floreale è tipico della zona del Cartizze. Il sapore pieno con fruttato emergente, ricorda sentori di mela e pesca, con grande salinità. Brilliant straw yellow colour with greenish reflections, fine and very persistent perlage, soft foam with a feeling of tenderness. The fine and elegant scent, with a prevalence of fruity notes and a floral background, is typical of the Cartizze area. The full flavour with an emerging fruity note recalls hints of apple and peach, with great salinity. 104

DENOMINATION [ PROSECCO TREVISO DOC ] VARIETY [ GLERA 100% ] ALCOHOL [ 11,5% ]


MONCHERA PROSECCO TREVISO

MILLESIMATO EXTRA DRY TIPOLOGY [ SPARKLING WINE ]

MONCHERA ROSAE CUVÈE ROSÈ

Colore rosa con riflessi antichi, perlage persistente e molto fine, spuma vellutata con sensazione acidula. Il profumo è esuberante con note intense di mela e albicocca con un finale di miele il sapore strutturato con ottimo equilibrio tra acidità e sapidità con finale asciutto.

DENOMINATION [ PROSECCO TREVISO DOC ]

Pink colour with antique reflections, persistent and very fine perlage, velvety foam with an acidulous feeling. The scent is exuberant with intense notes of apple and apricot and a final honey flavour, structured with excellent balance between acidity and sapidity with a dry finish.

VARIETY [ GLERA 100% ] ALCOHOL [ 11,5% ]

TIPOLOGY [ SPARKLING WINE ]

Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, perlage fine e molto persistente, spuma soffice con sensazione vellutata. Il profumo è armonico ed elegante, ampio, con prevalenza di fruttato con fondo floreale. Il sapore pieno con fruttato emergente, ricorda sentori di mela e pera, giustamente sapido e vivace. Brilliant straw yellow colour with greenish reflections, fine and very persistent perlage, soft foam with a velvety sensation. The scent is harmonious and elegant, ample, with a predominance of fruity notes in a floral background. The full flavour with emerging fruity notes recalls hints of apple and pear, rightly sapid and lively. 105

DENOMINATION [ SPUMANTE ROSÈ ] VARIETY [ MANZONI MOSCATO 60% GLERA 40% ] ALCOHOL [ 11,5% ]


KETTMEIR

Una storica cantina immersa nei vigneti altoatesini, testimone e messaggera dei saperi del tempo. Un’azienda all’avanguardia in cerca di nuovi scenari da esplorare. Fondata nel 1919 da Giuseppe Kettmeier, la cantina è rimasta fedele all’antichissima cultura vinicola del territorio, ma allo stesso tempo in Alto Adige è una realtà all’avanguardia nell’adeguamento delle esigenze moderne della vinificazione, avendo adottato le strutture e le tecniche produttive più avanzate, sia nella vinificazione che nell’imbottigliamento. La tradizione come valore da tramandare, il progresso come visione da perpetrare e un unico obiettivo da perseguire: il vino, profumato, elegante e territoriale. Sono passati cinquant’anni dalla vendemmia che ha fatto rinascere lo spumante altoatesino, ma il sogno di Kettmeir, wine maker per natura, non è mai cambiato: rimanere in contatto diretto con la terra e produrre vino di un livello straordinario nel massimo rispetto dell’ambiente unico in cui maturano le sue uve. Basta aprire una bottiglia di Kettmeir per ritrovare subito la cura dei dettagli, la raffinatezza, l’eleganza e i profumi delle montagne. In ogni chicco d’uva c’è la storia di questa terra, in ogni goccia il saper fare della sua gente, in ogni bollicina, un modo di essere. Kettmeir, progresso in tradizione.

A historic winery immersed in the South Tyrolean vineyards, witness and messenger of knowledge over time. A leading company looking for new scenarios to explore. Founded in 1919 by Giuseppe Kettmeier, the winery has remained faithful to the ancient wine culture of the territory. At the same time in Alto Adige it is a cutting-edge reality that adapts the modern needs of winemaking and adopts the more advanced structures and production techniques, both in winemaking and bottling. Tradition as a value to be handed down, progress as a vision to be perpetuated and a single objective to pursue: the fragrant, elegant and territorial wine. Fifty years have passed since the grape harvest that renewed the South Tyrol sparkling wine, but the dream of Kettmeir, wine maker by nature, never changed: staying in direct contact with the land and producing wine of an extraordinary level with the utmost respect for the unique environment where his grapes ripen. If you open a bottle of Kettmeir, you will immediately find the attention to detail, the refinement, the elegance and the scents of the mountains. In every grape there is the history of this land, in every drop the know-how of its people, in every bubble, a way of being. Kettmeir, progress in tradition.

Trentino - Alto Adige Kettmeir 0039 0471963135 info@kettmeir.com www.kettmeir.com 108


ATHESIS BRUT

ATHESIS BRUT ROSÉ

TIPOLOGY [ SPARKLING WHITE CLASSIC METHOD ]

Colore rosa tenue con riflessi pesca, perlage fine e persistente, si esprime con note fruttate di lampone e spezie dolci avvolte in sentori piacevoli di lievito. Al palato si dispiega elegante e dinamico, con la leggiadra freschezza e la delicata cremosità a rendere persistenti i profumi di piccoli frutti di bosco ed erbe aromatiche.

DENOMINATION [ ALTO ADIGE DOC ]

Pale pink with peach reflections, fine and persistent perlage, fruity notes of raspberry and sweet spices wrapped in pleasant hints of yeast. On the palate it is elegant and dynamic, with the graceful freshness and the delicate creaminess that make the aromas of small berries and aromatic herbs persistent.

VARIETY [ PINOT BIANCO 50% CHARDONNAY 40% PINOT NERO 10% ] ALCOHOL [ 12,5% ]

TIPOLOGY [ SPARKLING ROSè CLASSIC METHOD ] DENOMINATION [ ALTO ADIGE DOC ] Colore giallo paglierino brillante, perlage finissimo e persistente, profumi fruttati con nota equilibrata di lievito. Il gusto è fresco, secco, di ottima persistenza, con un bel retrogusto di frutta secca.

VARIETY [ PINOT NERO 70% CHARDONNAY 30% ]

Brilliant straw yellow colour, very fine and persistent perlage, fruity aromas with a balanced note of yeast. The taste is fresh, dry, of excellent persistence, with a nice aftertaste of dried fruit.

ALCOHOL [ 12,5% ]

109


CHARDONNAY VIGNA MASO

PINOT NERO VIGNA MASO

REINER

REINER

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Colore rosso rubino, con profumo fine, caratteristico del vitigno, con sentori di frutti di sottobosco, di ciliegia e sfumature di vaniglia e tabacco. Il sapore è asciutto, morbido, con retrogusto persistente e finale lievemente speziato.

DENOMINATION [ ALTO ADIGE DOC ]

Ruby red colour, with fine scent, typical of the vine, and hints of underbrush fruits, cherry and nuances of vanilla and tobacco. The taste is dry, soft, with a lingering aftertaste and a slightly spicy finish.

VARIETY [ CHARDONNAY 100% ] ALCOHOL [ 14,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ ALTO ADIGE DOC ] Colore giallo dorato ha un profumo fruttato intenso, con sentori di banana e ananas, ma anche di miele e vaniglia. Il gusto è pieno, fresco e persistente con una buona armonia ed un leggero retrogusto speziato.

VARIETY [ PINOT NERO 100% ]

Golden yellow colour and an intense fruity aroma, with hints of banana and pineapple, but also of honey and vanilla. The taste is full, fresh and persistent with a good harmony and a light spicy aftertaste.

ALCOHOL [ 13,5% ]

110


PINOT BIANCO ATHESIS

MÜLLER THURGAU ATHESIS

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Colore giallo paglierino, esprime al naso profumi intensi e al tempo stesso eleganti, dove a dominare sono i ricordi di fiori di campo, di frutta a polpa bianca e soprattutto di erbe aromatiche. In bocca evidenzia una progressione “tridimensionale”, grazie a struttura, acidità e ricchezza aromatica che esaltano ampiezza, lunghezza e profondità delle sensazioni.

DENOMINATION [ ALTO ADIGE DOC ]

Straw yellow colour, intense and at the same time elegant aromas; memories of wild flowers, white fruits and especially aromatic herbs are dominating. In the mouth it reveals a “three-dimensional” progression, thanks to its structure, acidity and aromatic richness enhancing the breadth, length and depth of the sensations.

VARIETY [ PINOT BIANCO 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] Il colore giallo paglierino intenso introduce un profumo complesso che accomuna sia note fresche di fiori e frutta a polpa bianca che note più calde e avvolgenti di spezie dolci. Al palato si propone con struttura gustativa agile e fresca, di notevole persistenza con una venatura piacevolmente minerale. The intense straw yellow colour introduces a complex scent uniting both fresh notes of flowers and white fruits and warmer and more enveloping notes of sweet spices. The palate perceives an agile and fresh gustatory structure, a remarkable persistence with a pleasantly mineral grain. 111

DENOMINATION [ ALTO ADIGE DOC ] VARIETY [ MÜLLER THURGAU 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]


LA BALLERINA VINI

“Come to think of it, it was not me who chose the vine, but right the opposite” At the beginning he was not attracted to viticulture, even if his family had devoted themselves for four generations to the cultivation of vines and the production of wine. He made his first work experiences in different fields, determined to abandon his roots, but at a certain point he had the feeling that his life was getting lost in the routine, that he was moving away from home, losing his affections. He came back, with a different awareness; in what he is now, in the attention he gives to his wines, to every single vine plant and the desire to improve he is followed by the call from home, home as an interior place, where his family sowed love for the land. He began his activity starting from this point, accompanied by an inexhaustible desire to know and experiment; the care he dedicates to vineyards and wine is the same that he would dedicate to a child. “I think that quality resides first in the individual and then in the product; it is devotion to duty, not following fashions for the benefit of an honest product that embodies the characteristics of the land in which it is born”. Gianni Bianco

“A pensarci bene, non sono stato io a scegliere la vite, ma è stato il contrario”. All’inizio non era molto attratto dalla viticultura, anche se da 4 generazioni la sua famiglia si dedica alla coltivazione della vite e alla produzione del vino. Fece le sue prime esperienze lavorative in ambiti diversi, deciso ad abbandonare le sue radici, ma ad un certo punto ebbe la sensazione che la sua vita si stesse perdendo nella routine, che si stesse allontanando da casa, perdendo i suoi affetti. Ritornò, con una diversa consapevolezza e ciò che è adesso, l’attenzione che rivolge ai suoi vini, ad ogni singola pianta di vite e la voglia di migliorare, è seguito dal richiamo di casa, casa come luogo interiore, dove la sua famiglia ha seminato l’amore per la terra. Ha intrapreso la sua attività partendo da questo punto, accompagnato da un’inesauribile voglia di sapere e sperimentare e, la cura che dedica alle vigne e al vino, è la stessa che si dedica a un figlio. “Penso che la qualità risieda nell’individuo ancor prima che nel prodotto; è dedizione al lavoro, è non seguire le mode a vantaggio di un prodotto onesto che racchiude in sé le caratteristiche della terra in cui nasce”. Gianni Bianco

Piemonte La Ballerina Vini 0039 3318075067 info@laballerinavini.it www.laballerinavini.it 112


AMORIS

LA NOTTE

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Recensione di Andrea Gori, sommelier, wine blogger, giornalista: La Notte Barbera d’Asti Superiore 2015 cassis e amarene, lieve tracce ematiche e selvatiche che si dissolvono veloci, bocca acida e galoppante dal bel ritmo sinuoso, piccante e pepato.

DENOMINATION [ BARBERA D’ASTI DOCG 2016 ]

Review by Andrea Gori, sommelier, wine blogger, journalist: Notte Barbera d’Asti Superiore 2015 - cassis and sour cherries, slight haematic and wild traces that dissolve fast, sour and galloping taste with a beautiful sinuous, spicy and peppery rhythm.

VARIETY [ BARBERA 100% ] ALCOHOL [ 15,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Recensione di Andrea Gori, sommelier, wine blogger, giornalista: Amoris Barbera d’Asti 2016 naso stupendo e intrigante, dolce giovane e vispa barbera, frutta nera rossa e mandorla, cumino pepe e liquirizia, bocca che inizia arcigna poi scorre lieve e fitta di tannino e note balsamiche. Review by Andrea Gori, sommelier, wine blogger, journalist: Amoris Barbera d’Asti 2016 has a beautiful and intriguing nose, it is a sweet, young and lively Barbera, red black fruit and almond, cumin pepper and liquorice. In the mouth it starts grim and then flows light and full of tannin and balsamic notes. 113

DENOMINATION [ BARBERA D’ASTI DOCG SUPERIORE 2015 ] VARIETY [ BARBERA 100% ] ALCOHOL [ 15,0% ]


MARISA CUOMO

Gran Furor Divina Costiera è un marchio che nasce nel 1942 per accompagnare la vendita dei vini della Costa di Furore, ottenuti dalle vigne sdraiate a picco sul golfo di Salerno. Andrea Ferraioli, discendente da un’antica famiglia di vinificatori locali, acquista il marchio Gran Furor Divina Costiera nel 1980, per produrre un vino di altissima qualità recuperando i segreti dei suoi avi e la secolare tradizione vinicola del suo paese natio. Insieme alla moglie Marisa Cuomo inizia un’avventura imprenditoriale che si confonde con il legame famigliare che li unisce: il loro amore ed una straordinaria passione per il vino porteranno Cantine di Marisa Cuomo tra i migliori marchi dell’enologia italiana a livello internazionale L’uva che cresce aggrappata alla roccia di Furore è esposta alla magica azione del sole e del mare della Costa d’Amalfi. Al fascino della geometria dei vigneti dell’azienda, si aggiunge la suggestiva cantina scavata nella roccia. Dal 1980, anno della sua fondazione, Cantine Marisa Cuomo è l’azienda vinicola di Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo che si estende lungo 20 ettari di territorio.

Gran Furor Divina Costiera is a brand founded in 1942 to sell the wines of Costa di Furore, obtained from the vineyards overlooking the Gulf of Salerno. Andrea Ferraioli, descended from an ancient family of local winemakers, bought the Gran Furor Divina Costiera brand in 1980 to produce a wine of the highest quality, recovering the secrets of his ancestors and the centuries-old winemaking tradition of his native country. Together with his wife Marisa Cuomo he began an entrepreneurial adventure that merges with the family bond uniting them: their love and an extraordinary passion for wine would bring Cantine di Marisa Cuomo among the best brands of Italian winemaking at an international level. The grapes which grow clung to the rock of Furore are exposed to the magical action of the sun and the sea of the Amalfi Coast. To the charm of the geometry of the vineyards a suggestive cellar dug into the rock is added. Since 1980, the year of its foundation, Cantine Marisa Cuomo has been the winery of Andrea Ferraioli and Marisa Cuomo covering 20 ha.

Campania Marisa Cuomo 0039 089830348 info@marisacuomo.com www.marisacuomo.com 126


FURORE BIANCO FIORDUVA

FURORE ROSSO RISERVA

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Colore rosso con riflessi rubino scuro, odore intenso di frutti di bosco a bacca nera, more, ribes, mirtilli. Gusto morbido, ben equilibrato con un finale aromatico di sottobosco e spezie.

DENOMINATION [ DOC COSTA D’AMALFI ]

Red colour with dark ruby reflections, intense aroma of black wild berries, blackberries, currants, blueberries. Soft and well balanced taste with an aromatic finish of underbrush and spices.

VARIETY [ RIPOLI 40% GINESTA 30% GINESTRA 30% ] ALCOHOL [ 14,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ DOC COSTA D’AMALFI ] È un vino dal colore giallo carico con riflessi oro. L’odore ricorda l’albicocca e i fiori di ginestra, con richiami di frutta esotica. Al gusto è morbido, denso e caratterizzato da una importante persistenza aromatica di albicocca secca, uva passa e canditi. It is a wine with a bright yellow colour and gold reflections. The scent is reminiscent of apricot and broom flowers, with hints of exotic fruit. The taste is soft, dense and characterized by an important aromatic persistence of dried apricot, raisin and candied fruit. 127

VARIETY [ PIEDIROSSO 50% AGLIANICO 50% ] ALCOHOL [ 14,0% ]


MONTARIOLO SOC. AGR.

Nasce nel 2007 ad Alfiano Natta ( AL) dalla passione della famiglia Pirola per i vigneti e per il vino. La tenuta, proprietà della famiglia, è sita su uno dei colli più elevati del territorio da cui si gode un meraviglioso panorama sulle dolci colline circostanti. Qualità e sostenibilità sono le parole chiave dell’azienda che lavora con sensibilità e attenzione per il territorio, utilizzando nella gestione dell’azienda sistemi di energia rinnovabile. Cascina Montariolo produce nei suoi 4 ettari di vigneto: Barbera d’Asti DOCG, Piemonte Grignolino DOC, Piemonte Rosato DOC, Monferrato Dolcetto DOC e Monferrato Freisa DOC. Vini eleganti e schietti, ricchi di profumi e di sapori che alla forza accoppiano la finezza, sempre contraddistinti da un’anima fortemente legata al terroir del Monferrato. Cascina Montariolo fa parte della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti ( FIVI) che raggruppa i vignaioli che hanno seguito direttamente tutta la filiera di produzione del loro prodotto. Montariolo coltiva, raccoglie a mano e vinifica la propria uva garantendo al consumatore l’origine del proprio vino e lo stretto legame con il suo territorio.

It was founded in 2007 in Alfiano Natta (AL) from the passion of the Pirola family for vineyards and wine. The estate, owned by the family, is located on one of the highest hills of the territory from which the wonderful view of the surrounding hills can be enjoyed. Quality and sustainability are the key words of the company where they work with sensitivity and attention to the territory, using renewable energy systems. In their 4 hectares of vineyards at Cascina Montariolo they produce Barbera d’Asti DOCG, Piemonte Grignolino DOC, Piemonte Rosato DOC, Monferrato Dolcetto DOC and Monferrato Freisa DOC: elegant and genuine wines, rich in aromas and flavours combining strength with finesse, always marked by a soul strongly linked to the terroir of Monferrato. Cascina Montariolo is a member of Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI) (Italian Federation of Independent Winemakers) which includes the winemakers who directly follow the entire production chain of their product. Montariolo cultivate, collect by hand and vinify their own grapes, guaranteeing the consumer the origin of their wine and a close relationship with its territory.

Piemonte Montariolo Soc. Agr. 0039 0141922160 info@montariolo.it www.montariolo.it 128


NANÀ

COSTANZA

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Il Piemonte Grignolino è ottenuto con uve grignolino in purezza prodotte nei vigneti di famiglia. Di colore rosso rubino chiaro, profumo delicato con note fruttate e speziate di pepe, ha un gusto fresco con vivace tannicità. Si accompagna con antipasti caldi e di salumi, carni bianche e pesci fritti o cotti alla griglia.

DENOMINATION [ BARBERA D’ASTI DOCG ]

Piemonte Grignolino is made with 100% grignolino grapes produced in the family vineyards. Light ruby red colour, delicate scent with fruity and spicy notes of pepper and a fresh taste with lively tannins. It is delicious with hot appetizers and cold cuts, white meats and fried or grilled fish.

VARIETY [ BARBERA 100% ] ALCOHOL [ 14,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Il Barbera d’Asti è ottenuto con uve barbera in purezza prodotte nei vigneti di famiglia. Di colore rosso rubino, profumo intenso con note floreali e fruttate, ha un gusto fresco e morbido. Si accompagna con antipasti di salumi, formaggi semi stagionati e carni rosse. Barbera d’Asti is made with 100% Barbera grapes produced in the family vineyards. Ruby red colour, intense aroma with floral and fruity notes, and a fresh and soft taste. It is delicious with appetizers of cold cuts, semi-matured cheeses and red meats. 129

DENOMINATION [ PIEMONTE GRIGNOLINO DOC ] VARIETY [ GRIGNOLINO 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]


OFFICINE VITAE

Il viaggio di Officine Vitae è lungo, tortuoso e appassionante, intrapreso da 5 amici con background profondamente diversi ma accomunati dalla passione per il buon vino e dalla ferma convinzione di poter realizzare un buono prodotto, di qualità, un prodotto premium. Un forte legame con la tradizione, la terra e la natura. Questi sono i valori espressi dai prodotti di Officine Vitae. Uno staff appassionato segue tutti i processi: dalla scelta delle uve e delle caratteristiche del terreno, alla vinificazione e all’imbottigliamento fino al calice. L’obiettivo ambizioso è consegnare al cliente un vino buono, salutare, unico. Per essere unici occorre essere maniaci dei dettagli, scrupolosi, insistere sui particolari e affinare sempre i processi perché il vino perfetto deve ancora essere bevuto. Infine il biologico: autentico caposaldo e orgoglio di Officine Vitae. Produrre vino biologico significa escludere in ogni fase della produzione prodotti chimici di sintesi, ma vuol dire prima di tutto qualità della vita e riscoperta di valori fondamentali come genuinità, sincerità e tradizione. Biologico significa eccellenza enologica, un’autentica garanzia per gli amanti del grande vino.

Officine Vitae’s journey was long, tortuous and exciting. It was undertaken by 5 friends with deeply different backgrounds but united by the passion for good wine and by the firm conviction of being able to create a good quality product, a premium product. A strong link with tradition, land and nature: these are the values expressed by Officine Vitae products. A passionate staff follows all the processes: from the selection of the grapes and the characteristics of the soil, to the vinification and the bottling up to the glass. The ambitious goal is to deliver customers a good, healthy, unique wine. To be unique you need to be obsessed with details and scrupulous, to insist on particulars and always refine the processes because the perfect wine has yet to be drunk. Finally, the organic side: authentic cornerstone and pride of Officine Vitae. Producing organic wine means excluding synthetic chemicals at every stage of production, but above all it means quality of life and rediscovery of fundamental values such as genuineness, sincerity and tradition. Organic means oenological excellence, an authentic guarantee for the lovers of good wine.

Sicilia Officine Vitae 0039 3311704714 info@officinevitae.com www.officinevitae.com 130


NERO D’AVOLA BIO

NERO D’AVOLA MERLOT BIO

TIPOLOGY [ biologic red wine ]

Ha un colore rosso rubino intenso e profondo, che diventa più brillante nell’unghia. Elegante e pulito il naso, dove le note di frutta rossa ben matura si presentano con una veste avvolgente. In bocca è morbido, rotondo, con una trama tannica che vivacizza il sorso. Termina con un finale di buona persistenza. Recensito con 89 punti da Luca Maroni.

DENOMINATION [ TERRE SICILIANE IGT ]

It has an intense and deep ruby red colour that becomes brighter at the edge. On the nose is elegant and clean, where the notes of well-ripe red fruit present themselves with an enveloping robe. In the mouth it is soft, round, with a tannic texture that livens up the sip. It ends with a finish of good persistence. Reviewed with 89 points by Luca Maroni.

VARIETY [ NERO D’AVOLA 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

Nel bicchiere ha un colore rosso rubino intenso, particolarmente brillante. Il naso è ben strutturato, e presenta note di frutta rossa che si alternano a bacche di pepe e a leggere nuances alcoliche, tipiche di una giovane annata. Al palato è rotondo, intenso, caldo, con un tannino leggermente sopra le righe, che comunque non disturba l’equilibrio generale della beva. Recensito con 90 punti da Luca Maroni.

In the glass it shows an intense and particularly bright ruby red colour. The nose is well structured and presents notes of red fruit alternating with pepper berries and light alcoholic nuances, typical of a young vintage. On the palate it is round, intense, warm, with a tannin slightly above the lines, which however does not disturb the general balance of drinking. Reviewed with 90 points by Luca Maroni. 131

TIPOLOGY [ biologic red wine ] DENOMINATION [ TERRE SICILIANE IGT ] VARIETY [ NERO D’AVOLA 70% MERLOT 30% ] ALCOHOL [ 13,5% ]


SYRAH

GRILLO

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Alla vista assume una tonalità che ricorda il giallo paglierino, molto brillante e lucente. Il ventaglio di profumi al naso si presenta pulito e definito, orchestrato su note di agrumi, dove è soprattutto il melone a risaltare. All’assaggio è piacevole, equilibrato, con un sorso che si muove su una vena salina evidente. Recensito con 88 punti da Luca Maroni.

DENOMINATION [ TERRE SICILIANE IGT ]

Visually the wine has a hue that recalls straw yellow, very bright and shiny. The range of perfumes is clean and defined, orchestrated on citrus notes, where melon stands out. The taste is pleasant, balanced, with a sip that moves on an evident saline vein. Reviewed with 88 points by Luca Maroni.

VARIETY [ Syrah 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Alla vista si manifesta con un colore rosso rubino particolarmente intenso. I profumi che compongono il ventaglio olfattivo oscillano tra note fruttate e il floreale. Al palato è rotondo, armonico, con un sorso vinoso, dotato di un buon tannino. Recensito con 88 punti da Luca Maroni. Visually the wine is a particularly intense ruby red colour. The aromas that make up the olfactory range oscillate between fruity and floral notes. On the palate it is round, harmonious, with a vinous sip, a good taste. Reviewed with 88 points by Luca Maroni. 132

DENOMINATION [ TERRE SICILIANE IGT ] VARIETY [ GRILLO 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]


CATARRATTO BIO

PASSITO

TIPOLOGY [ biologic WHITE wine ]

Nel calice si manifesta con un bel colore giallo dorato. Le sensazioni al naso si presentano subito con note intense, che richiamano la mela cotta e la frutta matura. Al palato è morbido, rotondo, estremamente piacevole grazie a una dolcezza raffinata. Termina con un finale di ottima persistenza. Recensito con 88 punti da Luca Maroni.

DENOMINATION [ TERRE SICILIANE IGT ]

In the glass it shows a beautiful golden yellow colour. The nose sensations immediately present themselves with intense notes, which recall cooked apple and ripe fruits. On the palate it is soft, round, extremely pleasant thanks to a refined sweetness. It ends with a finish of excellent persistence. Reviewed with 88 points by Luca Maroni.

VARIETY [ CATARRATTO 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]

All’esame visivo si presenta con un colore giallo paglierino, attraversato da lievi sfumature verdoline. Il naso è fruttato, dominato da raffinate note di piccola frutta bianca, impreziosite anche da tocchi di mandorla. Al palato è di corpo delicato, piacevole, con un sorso equilibrato caratterizzato da un gusto in cui si ritrovano gli aromi avvertiti durante l’esame olfattivo. Recensito con 88 punti da Luca Maroni. Visually the wine is a straw-yellow colour, crossed by slight shades of green. The nose is fruity, dominated by refined notes of small white fruit, embellished with touches of almond. On the palate it has a delicate, pleasant body, with a balanced sip, characterized by a taste that reflects the aromas perceived during the olfactory examination. Reviewed with 88 points by Luca Maroni. 133

TIPOLOGY [ sweet white wine ] DENOMINATION [ TERRE SICILIANE IGT ] VARIETY [ ZIBIBBO 100% ] ALCOHOL [ 14,0% ]


PRODUTTORI DEL GAVI

La Cantina nasce nel 1951 come cantina sociale; nel 1974 prende il nome di “Cantina Produttori del Gavi” che conta oggi circa 75 Soci. Tutti gli iscritti devono conferire totalmente le uve a bacca bianca del vitigno Cortese prodotte nelle loro aziende, nella zona del Gavi Docg.. La vendemmia viene eseguita effettuando una cernita delle uve in funzione della loro qualità. La cantina, puntando a una sempre più diversificata produzione di vini, segue le più recenti innovazioni tecnologiche sia in vigna che in campo enologico. Questo permette, anno dopo anno, importanti risultati qualitativi, soprattutto sulle loro 8 etichette di Gavi Docg e Gavi del Comune di Gavi Docg.

The Cellar was founded in 1951 as a social winery; in 1974 it took the name of “Cantina Produttori del Gavi” which today has about 75 members. All members must fully confer the white grapes of the Cortese vine produced in their farms, in the Gavi Docg area. The harvest is carried out by making a selection of the grapes according to their quality. The winery, aiming at an increasingly diversified wine production, follows the latest technological innovations both in the vineyard and in the oenological field. This allows, year after year, important qualitative results, especially on their 8 labels of Gavi Docg and Gavi of the Municipality of Gavi Docg.

Piemonte Produttori del Gavi 0039 0143642786 info@produttoridelgavi.com www.produttoridelgavi.com 142


MILLE951

PRIMI GRAPPOLI

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Colore giallo paglierino. Profumo intenso, floreale con sentori di mandorla e banana. Al gusto ottima mineralità, volume ed una buona spalla acida. Estremamente equilibrato. Può essere servito come aperitivo, indicato per primi leggeri, pesce, formaggi e carni bianche.

DENOMINATION [ Gavi del Comune di Gavi docg ]

Straw yellow color. Intense, floral bouquet with hints of almond and banana. The taste has a great minerality, volume and a good acidic touch. Extremely balanced. It can be served as an aperitif, suitable for light first courses, fish, cheeses and white meats.

VARIETY [ Cortese 100% ] ALCOHOL [ 12,0% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Profumo delicato e fine con sentori floreali e di buon fruttato. Alla bocca sapido con un’importante spalla acida. Nell’insieme estremamente equilibrato. Può essere servito come aperitivo ma risulta ottimale in abbinamento a primi leggeri, carni bianche, pesce e formaggi. Straw yellow with greenish reflections. Delicate and fine bouquet with floral and fruity scents. In the mouth is savoury with an important acidic touch. Overall extremely balanced. It can be served as an aperitif but is excellent with light starters, white meats, fish and cheeses. 143

DENOMINATION [ Gavi DOCG ] VARIETY [ CORTESE 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]


PUNTOZERO

Quando nel 1994 Marcella Toffano e il marito Andrea acquistarono delle terre nei Colli Berici, vennero rapiti dai paesaggi meravigliosi e dalle morbide colline. Lavorando il terreno e piantando le prime barbatelle, si resero subito conto della qualità del terreno. Acqua pura e terra argillosa, calcarea, ricca di mineralità e salinità. Un connubio naturale perfetto che permette alle vigne di produrre uve di altissima qualità. Così nasce Punto Zero, una valorizzazione del territorio e dell’ambiente dove si viene conquistati da una natura incontaminata.

When in 1994 Marcella Toffano and her husband Andrea bought some lands in the Berici Hills, they were caught by the beauty of the wonderful landscapes and gentle hills. When working the land and planting the first cuttings, they soon realized the quality of the land: pure water, and clayey and calcareous earth, rich in minerals and salinity. A perfect natural union through which vines produce grapes of the highest quality. This is how Punto Zero was founded, an enhancement of the territory and the environment where one is conquered by an uncontaminated nature.

Veneto PuntoZero 0039 049659881 info@puntozerowine.it www.puntozerowine.it 144


TRASPARENZA 2016

VIRGOLA 2013

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Rosso rubino con riflessi violacei, esprime al naso note di frutta di sottobosco, muschio, terra minerale, pepe nero, in bocca entra pieno, ricco e avvolgente, di grande sapidità il dialogo frutto legno ne completa la sovranità.

DENOMINATION [ VINO BIANCO IGP VENETO ]

Ruby red colour with violet reflections; on the nose notes of underbush fruits, musk, mineral earth, black pepper; in the mouth it enters full, rich and enveloping; with a very fine flavour, the dialogue of fruit with wood completes its sovereignty.

VARIETY [ PINOT BIANCO 100% ] ALCOHOL [ 12,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Dal colore giallo tenue con riflessi verdolini con note floreali che ricordano il sambuco e acacia. Al palato fresco, salato di buona persistenza, in bocca leggermente sapido con mineralità, frutta bianca come mela, susina e uva spina, buona avvolgenza e persistenza. Pale yellow colour with greenish highlights and floral notes reminiscent of elderberry and acacia. On the palate it is fresh and salty with a good persistence; in the mouth, slightly savoury with minerality, white fruit like apple, plum and gooseberry, good wrap and persistence. 145

DENOMINATION [ VINO ROSSO IGP VENETO ] VARIETY [ SYRAH 100% ] ALCOHOL [ 14,5% ]


SOC. AGR. VILLA SAN CARLO S.S.

A pochi chilometri a est di Verona, in una delle zone vocate alla coltivazione dei vitigni autoctoni e alla produzione di vini d’eccellenza come il Valpolicella Superiore, il Ripasso e l’Amarone, la tenuta Villa San Carlo, proprietà della famiglia Pavesi, è un’oasi di verde incontaminato, 70 ettari di cui 22 vitati, conservatosi negli anni grazie all’amore e al rispetto del territorio. Una collina arricchita da antichi terrazzamenti a secco e dal suolo calcareo, una perfetta esposizione a ovest e un microclima ideale. Una magica trama di vigneti, olivi e frutteti, immersi in una ricca fascia boschiva. Ecco il segreto che si nasconde dietro ai profumi eleganti dalle note fruttate e speziate, agli aromi intensi ed equilibrati sapori di questi vini di carattere e grande struttura. Nonostante la capacità produttiva in termini di uva sia elevata la scelta aziendale è di produrre un numero limitato di bottiglie così da garantire una selezione accurata delle uve per un vino di alta qualità.

A few kilometres east of Verona, in one of the areas dedicated to the cultivation of native vines and the production of excellent wines such as Valpolicella Superiore, Ripasso and Amarone, the Villa San Carlo estate, owned by the Pavesi family, is an oasis of pristine green: 70 ha of which 22 with vineyards, preserved over the years thanks to the love and respect for the territory. A hill enriched by the ancient dry stone terraces and the calcareous soil, a perfect exposure to the west and an ideal microclimate. A magical plot of vineyards, olive groves and orchards, immersed in a rich wooded area. Here is the secret behind the elegant perfumes with fruity and spicy notes, the intense and balanced aromas of these wines full of character and with a great structure. Although the production capacity in terms of grapes is high, the company chose to produce a limited number of bottles to ensure a careful selection of the grapes for a high quality wine.

Veneto Soc. Agr. Villa San Carlo S.S. 0039 0459237753 info@villasancarlo.wine www.villasancarlo.wine 152


AMARONE DELLA

AMARONE DELLA

VALPOLICELLA 2012

VALPOLICELLA RISERVA 2009

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Di colore tra il rubino ed il granato, denso. Ampio e travolgente all’olfatto con le note balsamiche, fruttate di mora e di amarena e tocchi speziati. Sulle papille setoso e vellutato con ritorni di cacao amaro e fresca mineralità.

DENOMINATION [ AMARONE DOCG ]

Deep ruby to garnet in colour. Full, powerful aroma, with balsamic, fruity notes of blackberries and black cherries, and a hint of spice. Silky and velvety smooth on the palate, with a bitter cocoa and fresh mineral aftertaste.

VARIETY [ CORVINA 45% CORVINONE 35% RONDINELLA 10% ALTRE VARIETÀ 10% ] ALCOHOL [ 16,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ AMARONE RISERVA DOC ] Dal colore rubino brillante tendente al granato. Olfatto elegante con note fruttate di ciliegia mora e leggeri toni speziati che richiamano il pepe nero e cioccolato. Sontuoso e vellutato al palato cala morbido con grande struttura ed equilibrio, sostenuto da una bella freschezza e tannini ben bilanciati. Brilliant ruby red in colour with garnet hues. Intense and elegant aroma with fruity notes of “mora” cherry and spicy hints reminiscent of black pepper and chocolate. Sumptuous and velvety on the palate with an excellent structure supported by a perfect freshness with well-balanced silky tannins. 153

VARIETY [ CORVINA 45% CORVINONE 35% RONDINELLA 10% ALTRE VARIETÀ 10% ] ALCOHOL [ 16,0% ]


AMARONE DELLA

VALPOLICELLA

SUPERIORE RIPASSO 2013

VALPOLICELLA 2010

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Questo vino dal colore rosso rubino e dalle leggere sfumature granate si apre al naso con prime note fruttate di marasca e nespola che si accompagnano a sentori floreali di rosa e viola. Setoso e morbido al palato si esprime con elegante freschezza e tannini gentili.

DENOMINATION [ AMARONE DOCG ]

Ruby red in colour with light garnet hues. Fine aroma featuring fruity notes of marasca cherry and loquat blends with floreal notes of rose and violet. Silky and smooth on the palate is a pleasant fully-bodied wine with excellent freshness and elegant tannins.

VARIETY [ CORVINA 45% CORVINONE 35% RONDINELLA 10% ALTRE VARIETÀ 10% ] ALCOHOL [ 16,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ VALPOLICELLA SUP RIPASSO DOC ]

Dal colore rosso rubino con sfumature granato, olfatto intenso ed elegante con note di marasca e prugna secca, florealità e leggeri toni speziati di tabacco e cannella. Palato sontuoso con tannini ben domati e giusta freschezza. Ruby red colour with garnet hues, intense and elegant nose with hints of morello cherry and prune, floral and light spicy tones of tobacco and cinnamon. Sumptuous on the palate with well-tamed tannins and the right freshness. 154

VARIETY [ CORVINA 45% CORVINONE 35% RONDINELLA 10% ALTRE VARIETÀ 10% ] ALCOHOL [ 14,5% ]


VALPOLICELLA SUPERIORE

VALPOLICELLA

SUPERIORE CAMPO BIANCO 2016

RIPASSO 2015 TIPOLOGY [ RED WINE ]

Di colore rubino brillante è un vino dinamico dalle sensazioni olfattive intense di frutta rossa che accompagnano delicate sfumature speziate e un leggero tocco balsamico. Equilibrato e di buona struttura al palato grazie all’annata calda, questo vino di piacevole morbidezza e contenuta acidità, regala note avvolgenti che corrispondono al naso.

DENOMINATION [ VALPOLICELLA SUPERIORE RIPASSO DOC ]

Campo Bianco is a brillant ruby red wine. Intense and lovely nose, aromas of red fruits meet with light balsamic and spice accents. Medium to full-bodied is well balanced and smooth on the palate due to the warm weather vintage. Wrapping fruit and balsamic flavour mach perfectly to the nose.

VARIETY [ CORVINA 45% CORVINONE 35% RONDINELLA 10% ALTRE VARIETÀ 10% ] ALCOHOL [ 14,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ VALPOLICELLA SUPERIORE DOC ] Questo vino dal colore rosso rubino e dalle leggere sfumature granate si apre al naso con note di frutti a bacca rossa, more, ribes che si accompagnano a sentori floreali di rosa rossa ed una leggera nota speziata. Morbido e strutturato al palato si esprime con grande freschezza e tannini ben bilanciati. Ruby red in colour with light garnet hues. Fine aromas of fragrant red fruits of blackberry, cranberry and currant blends followed by a rich floreal hint of red rose and a gentle spice flavour. Rounded mouthfeel textured it is a pleasant fully-bodied wine with excellent freshness and good balancing tannins. 155

VARIETY [ CORVINA 40% CORVINONE 40% RONDINELLA 5% MOLINARA 5% ] ALCOHOL [ 13,5% ]


SORRENTINO VESUVIO

Dall’esperienza compiuta nell’800 dagli avi di famiglia,la storia agricola aziendale prosegue e prende vita con la nonna Benigna che da giovane è determinata a non seguire la vita di campagna vissuta con i suoi genitori ma che presto, negli anni della seconda guerra mondiale, riscopre la sua passione per la natura e per la coltivazione della vite. Tutto inizia con la gestione del moggio di proprietà in cui la nonna conserva tutti i vitigni autoctoni a piede franco e tante altre varietà di frutta e ortaggi, oggi tesori aziendali. Paolo Sorrentino e sua moglie Angela ereditano i beni di famiglia e con tanto amore per la produzione dei vini vesuviani, per le coltivazioni frutticole e orticole, recuperano tutte le varietà conservate dagli avi. Iniziano un percorso di espansione del comparto viticolo negli anni ’90 e, per primi sul Vesuvio, intraprendono l’enoturismo aprendo le porte ai turisti e agli amanti del vino facendo degustare la storia del territorio e i suoi frutti. L’attuale terza generazione con i fratelli Giuseppe, Benny e Maria Paola che ricevono la magica arte del Fare vino, segue le tradizioni ma intraprende numerosi progetti volti a studiare e a valorizzare tutte le coltivazioni in regime biologico per ottenere i migliori risultati in una terra dalla spiccata identità, fertilità e dall’inconfondibile mineralità. In sinergia operano affinchè la nascita, la crescita e lo sviluppo di tutta la filiera produttiva, commerciale e turistica sia curata in ogni particolare e possano essere raccontati a tutto il mondo.

From the ancestors’ experience in the 19th century, the farm history continued with grandmother Benigna. As a young woman she was determined not to live the country life of her parents but during the Second War World she rediscovered her passion for nature and the cultivation of vines. It all started with the management of the bushel where grandmother preserved all the native ungrafted vines and many other varieties of fruit and vegetables, today the farm treasures. Paolo Sorrentino and his wife Angela inherited the family assets and with their love for the production of Vesuvian wines, for the fruit and horticultural crops, they recovered all the varieties preserved by their ancestors. They started a programme of expansion of the wine industry in the 90s and, first on Vesuvius, undertook wine tourism, opening the doors to tourists and wine lovers letting them taste the history of the area and its fruits. After receiving the magical art of making wine the current third generation with Giuseppe, Benny and Maria Paola is following the traditions. Their numerous projects aim at studying and enhancing all the crops under organic conditions to obtain the best results in a land having a strong identity, fertility and unmistakable minerality. They work together so that the birth, the growth and the development of the whole productive, commercial and tourist chain are cared for to the smallest detail and can be told to the whole world.

Campania Sorrentino Vesuvio 0039 0818584963 info@sorrentinovini.com www.sorrentinovini.com 156


VIGNA LAPILLO

VIGNA LAPILLO

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Intenso, ampio e consistente. Offre sentori fruttati di confettura con spiccate note di prugna, ciliegia e fragola, sentori speziati tra cui pepe e liquirizia e sentori vegetali tra cui il balsamico. Si presenta corposo, gradevole ed elegante, secco e persistente. Equilibrato e armonico, morbido e dotato di tannini fini.

DENOMINATION [ LACRYMA CHRISTI DEL VESUVIO DOC ]

Intense, broad and consistent, it offers fruity hints of jam with strong notes of plum, cherry and strawberry, spicy hints including pepper and liquorice and hints of vegetables including balsamic. It is full-bodied, pleasant and elegant, dry and persistent. Balanced and harmonious, soft and with fine tannins.

VARIETY [ CAPRETTONE 90% FALANGHINA 10% ] ALCOHOL [ 13,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ LACRYMA CHRISTI DEL VESUVIO DOC ] Molto intenso, fine, complesso e consistente. Offre sentori fruttati con prevalenza della mandorla. Si presenta corposo, gradevole ed elegante, secco e persistente. Equilibrato e armonico per le sensazioni di freschezza e di sapidità , è in equilibrio con quelle di morbidezza. This very intense, fine, complex and consistent wine offers fruity scents with prevalence of almond. It is full-bodied, pleasant and elegant, dry and persistent. Consistent and harmonious; the sensations of freshness and flavour are balanced with those of softness. 157

VARIETY [ PIEDIROSSO 80% AGLIANICO 20% ] ALCOHOL [ 13,5% ]


TENUTE SELLA

Un documento notarile del 1671 attesta che Comino Sella acquisisce vigne in Lessona quale investimento di eccedenze di cassa provenienti dalle attività industriali tessili della famiglia. Tra il XVII e il XIX secolo numerosi atti di compravendita comprovano la volontà dei discendenti della famiglia ad investire in terreni vitati a Lessona. Tra gli anni ‘30 e ‘40 dell’Ottocento Giovanni Giacomo Antonio Sella fece edificare la villa padronale sulla sommità del vigneto allo Zoppo. Intorno al 1870, nella divisione dell’eredità fra i tre figli di Maurizio Sella, Gaudenzio, Quintino e Giuseppe Venanzio Sella, fu quest’ultimo che rilevò le proprietà di Lessona. La Famiglia Sella decise di allargare la Tenuta e investire nel territorio di Villa del Bosco per impiantarvi vigneti. Tra il 1882 e il 1884 Carlo Sella, acquistò progressivamente dal Comune di Villa del Bosco i vari lotti della proprietà Bramaterra ed incaricò Don Paolo Antoniotti, sacerdote ed uomo di scienza, di curarne la bonifica. Negli anni 1892-1893, su progetto di Gaudenzio Sella, iniziò la realizzazione della Cascina Bramaterra, il fabbricato rurale che ancora oggi domina la Tenuta. Pochi anni dopo, le vigne di Bramaterra erano entrate in produzione; il vino che ne veniva prodotto era ed è ancora, “Bramaterra”.Dopo la morte di Giuseppe Venanzio, bisnonno degli attuali proprietari, la conduzione della vigna fu proseguita dai figli, grandi industriali tessili e soprattutto dalla moglie Clementina Mosca. Dagli anni ‘30 del Novecento in avanti Venanzio (1901-1990) subentra nella direzione dell’azienda fino alla metà degli anni ‘80, proseguendo nella direzione dell’eccellenza qualitativa e divenendo parte attiva nel percorso per il conseguimento delle D.O.C. ottenute nel 1976 da Lessona e nel 1979 da Bramaterra.

A notary document of 1671 certifies that Comino Sella acquired vineyards in Lessona as an investment of surplus cash coming from the textile industrial activities of the family. Numerous seventeenth- and nineteenth- century sales documents prove that the family descendants intended to invest in vineyards in Lessona. Between the 1930s and 1940s Giovanni Giacomo Antonio Sella built the manor house on the top of the Zoppo vineyard. Around 1870, following the division of the inheritance among Maurizio Sella’s three sons, Gaudenzio, Quintino and Giuseppe Venanzio Sella, it was the latter who took over the properties of Lessona. The Sella Family decided to expand the estate and invest in the territory of Villa del Bosco to plant vineyards. Between 1882 and 1884 Carlo Sella progressively purchased the various lots of the Bramaterra estate from the Municipality of Villa del Bosco and entrusted Don Paolo Antoniotti, priest and man of science, with the land reclamation. In the years 1892-1893 Cascina Bramaterra, the rural building still dominating the estate, was built according to a project by Gaudenzio Sella. A few years later the Bramaterra vineyards started to produce a wine that was and still is “Bramaterra”. After the death of Giuseppe Venanzio, great-grandfather of the current owners, the vineyard was managed by his sons, large textile industrialists, and above all by his wife Clementina Mosca. From 1930 onwards Venanzio (1901-1990) took over the management of the company until the mid-80s, following the path of qualitative excellence and becoming an active part of the process to achieve the D.O.C. that was obtained in 1976 by Lessona and in 1979 by Bramaterra.

Piemonte Tenute Sella 0039 01599455 info@tenutesella.it www.tenutasella.it 164


LESSONA 2012

BRAMATERRA 2011

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Dal colore rosso profondo, leggermente granato, all’olfatto regala sentori di cuoio, liquirizia, e appare molto minerale. Ha una buona struttura, piena, morbida, di grande persistenza. Vino di origini antiche, è dotato di spiccata personalità, citato per la prima volta in un documento storico del 1447. Questo vino è ottenuto dalle migliori uve selezionate nelle loro parcelle di Bramaterra nei comuni di Villa del Bosco e Brusnengo.

DENOMINATION [ LESSONA 2012 ]

With a deep red colour, slightly garnet, on the nose it has hints of leather, liquorice, and appears very mineral. It has a good, full and soft structure, of great persistence. This wine of ancient origins with a strong personality was mentioned for the first time in a historical document of 1447. It is obtained from the best grapes selected in the parcels of Bramaterra in the municipalities of Villa del Bosco and Brusnengo.

VARIETY [ NEBBIOLO 85% VESPOLINA 15% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

Dal colore rosso profondo, con note giustamente granate, all’esame olfattivo è complesso ma immediato, con note di pino mugo, viola e pepe bianco. Ha una struttura elegante, caratterizzata da tannini dolci e gentili. Finale lungo e accattivante. La giacitura delle terre di Lessona con le sue antiche sabbie marine, restituisce finezza e tocco delicato ai vini che nascono in questo angolo di Piemonte. Questo vino è ottenuto dalle migliori uve selezionate nelle loro parcelle di Lessona. Deep red colour, with rightly garnet notes; at the olfactory analysis it is complex but immediate, with notes of mountain pine, violet and white pepper. It has an elegant structure, characterized by sweet and gentle tannins. Long and captivating finish. The position of the Lessona lands with their ancient sea sands grants finesse and a delicate touch to the wines in this corner of Piedmont. This wine is obtained from the best grapes selected in the parcels of Lessona. 165

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ BRAMATERRA 2011 ] VARIETY [ NEBBIOLO 70% CROATINA 20% VESPOLINA 10% ] ALCOHOL [ 13,0% ]


TERRESACRE

Nasce con un progetto umano di ristrutturazione di vecchi vigneti situati nella splendida campagna di Montenero di Bisaccia, dove i colli del basso Molise sono accarezzati dalla brezza del mare in una posizione privilegiata a 270 mt sul livello del mare che riceve la benefica influenza del clima marittimo. Con oltre 35 ettari di vigneto dedicati alla coltivazione di Tintilia, Montepulciano, Falanghina e Trebbiano. La sua moderna struttura nata nel 2006, l’attenta selezione delle uve, la cura riposta in ogni processo produttivo e la sensibilità per l’ambiente, sono i fattori di un territorio nel mondo vitivinicolo molisano che in poco tempo ha permesso all’azienda di inserirsi nel novero dei produttori DOC. Le attuali linee di produzione Terresacre hanno scelto per protagonisti otto vini, tutti dotati di caratteristiche organolettiche notevoli e di una piacevolezza unica: Tintilia, Rispetto e Oravera maturati in botti di rovere, Falanghina, Rosavite, Neravite, Orovite. Questi vini si propongono veicolo della vera tradizione molisana e di una cultura del vino che in poco tempo ha conquistato il pubblico sorprendendo e soddisfacendo anche i palati più raffinati.

This winery was born with a human project of renovation of old vineyards located in the beautiful countryside of Montenero di Bisaccia, where the hills of the lower Molise are caressed by the sea breeze in a privileged position at 270 meters above sea level receiving the beneficial influence of the climate maritime. With over 35 hectares of vineyards dedicated to the cultivation of Tintilia, Montepulciano, Falanghina and Trebbiano. Its modern structure born in 2006, the careful selection of the grapes, the care taken in every production process and the sensitivity for the environment, are the factors of a territory in the Molise wine world that in a short time allowed the company to to be included among the DOC producers. The current Terresacre production lines have chosen eight wines as protagonists, all of them with remarkable organoleptic characteristics and a unique pleasantness: Tintilia, Rispetto and Oravera matured in oak barrels, Falanghina, Rosavite, Neravite, Orovite. These wines are a vehicle of the true Molise tradition and of a wine culture that quickly conquered the public, surprising and satisfying even the most refined palates.

Molise Terresacre 0039 0875960190-1 info@terresacre.net www.terresacre.net 166


TINTILIA 2015

RISPETTO EXPERIENTIA

MANET

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Nasce da vigneti coltivati nella Tenuta Terresacre dove le rese sono tenute basse proprio per avere produzione di uve concentrate, ricche di sostanze zuccherine e di tannini. Elegante al naso, con sentori di frutta matura, confettura, frutti di bosco, dalle formidabili caratteristiche organolettiche. Vino di struttura complessa dal colore rosso rubino intenso.

DENOMINATION [ TINTILIA DOC MOLISE ]

It comes from vineyards grown in the Terresacre Estate where yields are kept low precisely to produce concentrated grapes, rich in sugary substances and tannins. Elegant on the nose, with hints of ripe fruit, jam, berries, with formidable organoleptic characteristics. Wine of complex structure with an intense ruby red color.

VARIETY [ TINTILIA 100% ] ALCOHOL [ 14,0% ]

Vino di raffinata eleganza, dal colore rubino vivace ricco di riflessi violacei. Elegante al naso, si presenta con sentori di frutta matura, confettura di prugne, piccoli frutti di bosco rossi, caratterizzato da una tipica nota balsamica e pepe nero. Al gusto risulta raffinato, elegantemente tannico, persistente e strutturato. Si abbina a primi piatti importanti, si sposa perfettamente con secondi a base di carne, arrosti, brasati, grigliate e formaggi stagionati.

TIPOLOGY [ RED WINE ]

A wine of refined elegance, with a lively ruby color rich in violet reflections. Elegant on the nose, it has hints of ripe fruit, plum jam, small red berries, characterized by a typical balsamic note and black pepper. The taste is refined, elegantly tannic, persistent and structured. It goes well with important first courses, it goes perfectly with meat based second courses, roasts, braised meats, grilled and aged cheeses.

VARIETY [ MONTEPULCIANO 100% ]

167

DENOMINATION [ MOLISE ROSSO DOC ]

ALCOHOL [ 14,0% ]


ORAVERA

FALANGHINA

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

L’affinamento in bottiglia di almeno 6 mesi consente alla falanghina Terresacre di raggiungere la sua massima espressione in termini di ricchezza gustativa ed olfattiva. Elegante al naso, con sentori di frutta esotica, agrumi e fiori d’acacia. Ben si abbina con primi piatti a base di pesce, frutti di mare, secondi a base di pesce e formaggi morbidi.

DENOMINATION [ FALANGHINA DOC MOLISE ]

Bottle aging of at least 6 months allows the Terresacre falanghina to reach its maximum expression in terms of gustative and olfactory richness. Elegant on the nose, with hints of exotic fruit, citrus and acacia flowers. It goes well with first courses based on fish, seafood, fish based second courses and soft cheeses.

VARIETY [ FALANGHINA 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Elegante al naso, con sentori di frutta candita, fiori d’acacia e una complessa nota vanigliata, che si fonde in maniera armonica con l’aroma primario del vitigno. Ben si abbina con primi piatti importanti, primi e secondi a base di pesce, formaggi morbidi e stagionati. Elegant on the nose, with hints of candied fruit, acacia flowers and a complex note of vanilla, which blends harmoniously with the primary aroma of the vine. It goes well with important first courses, first and second courses based on fish, soft and aged cheeses. 168

DENOMINATION [ FALANGHINA DOC ] VARIETY [ FALANGHINA 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]


NERAVITE

TINTILIA 2017

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Elegante al naso, con sentori di frutta matura, confettura di prugne, piccoli frutti di bosco rossi, caratterizzato da una tipica nota balsamica e pepe nero. Raffinato, elegantemente tannico, persistente e strutturato. Si abbina con formaggi stagionati e secondi di carne rossa.

DENOMINATION [ ROSSO MOLISE DOC ]

Elegant on the nose, with hints of ripe fruit, plum jam, small red berries, characterized by a typical balsamic note and black pepper. Refined, elegantly tannic, persistent and structured. It goes well with aged cheeses and red meat.

VARIETY [ MONTEPULCIANO 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ TINTILIA DOC MOLISE ] Vino dal colore rosso rubino e dai sentori di frutta matura e di confettura, al gusto si presenta caldo e avvolgente. Si accompagna bene a primi piatti robusti, arrosti e formaggi stagionati.

VARIETY [ TINTILIA 100% ]

A ruby red wine with hints of ripe fruit and jam, the taste is warm and enveloping. It goes well with robust first courses, roasts and aged cheeses.

ALCOHOL [ 14,0% ]

169


TOCCO VINI

È un’azienda agricola a carattere familiare, situata nel territorio di Alanno (PE). La maggior parte dei terreni è adibita a coltivazioni di vigneti i quali possono godere delle peculiari caratteristiche del terreno e del clima tipico delle colline pescaresi. L’azienda nasce dall’unione di due generazioni. La figura paterna ha portato avanti la tradizione familiare nella coltivazione della vite, la nuova generazione, i figli Lorenzo e Danilo, dopo le esperienze di studio e di lavoro maturate in Italia e all’estero hanno risposto al forte richiamo della propria terra, con il desiderio di farne conoscere i profumi, i sapori e i valori della tradizione attraverso il vino. Il progetto è stato sposato dall’artista di fama internazionale e amico di vecchia data Gino Sabatini Odoardi, il quale ha ideato e realizzato il logo, simbolo dell’azienda.

It is a family business, located in the territory of Alanno (PE). Most of the land is dedicated to vineyards benefiting from the peculiar characteristics of the land and the typical climate of the Pescara hills. The company was born from the union of two generations. The father carried on the family tradition in the cultivation of the vine while the new generation, the sons Lorenzo and Danilo, after learning and working experiences in Italy and abroad, responded to the strong call of their land, desiring to spread aromas, flavours and values of tradition through wine. The project was adopted by the internationally renowned artist and old friend Gino Sabatini Odoardi, who designed their logo, the company’s symbol.

Abruzzo Tocco Vini 0039 0858541175 info@toccovini.com www.toccovini.com 170


TOCCO

TOCCO

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Il vino si presenta con un colore giallo paglierino vivace con riflessi verdolini. I profumi sono molto intensi con piacevoli note di frutta fresca ed esotica. Al gusto è corposo, di impatto, fresco, con un giusto apporto di sapidità, equilibrato e intenso.

DENOMINATION [ MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOC ]

The wine has a lively straw yellow colour with greenish reflections. The aromas are very intense with pleasant notes of fresh and exotic fruit. The taste is full-bodied, impactful, fresh, with a fair share of sapidity, balanced and intense.

VARIETY [ MONTEPULCIANO D’ABRUZZO 100% ] ALCOHOL [ 13,5% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Il vino si presenta con un colore rosso rubino con riflessi violacei. All’olfatto si possono percepire note di frutta rossa matura e liquirizia. Il gusto è caldo, morbido e con tannino delicato. Il vino è di corpo, intenso e di buona persistenza. The wine has a ruby red colour with violet reflections. The nose reveals notes of ripe red fruit and liquorice. The taste is warm, soft and with delicate tannins. The wine is full-bodied, intense and with a good persistence. 171

DENOMINATION [ PECORINO IGT ] VARIETY [ PECORINO 100% ] ALCOHOL [ 13,0% ]


VARVAGLIONE 1921

Ha sede nella rinomata regione salentina. L’azienda produce un pluripremiato Primitivo di Manduria, Papale Linea Oro, l’espressione migliore di quest’uva celeberrima. Tra gli altri vitigni autoctoni di cui Varvaglione 1921 si serve per offrire il meglio della Puglia, Negroamaro, Malvasia Nera, Verdeca, Fiano, e Malvasia Bianca. Varietà internazionali quali Chardonnay e Sauvignon Blanc completano il portfolio. Guidata dal titolare nonché enologo, Cosimo Varvaglione, l’azienda è stata classificata dal Financial Times di Londra tra le 500 aziende europee in rapida espansione nel 2017.

It is located in the renowned Salento region. The company produces an awardwinning Primitivo di Manduria, Papale Linea Oro, the best expression of this universally famous grape. Among the other native vines which Varvaglione 1921 use to offer the best of Puglia, Negroamaro, Malvasia Nera, Verdeca, Fiano, and Malvasia Bianca are included. International varieties such as Chardonnay and Sauvignon Blanc complete the portfolio. Led by the owner and winemaker, Cosimo Varvaglione, the company was ranked by the Financial Times of London among the 500 rapidly expanding European companies in 2017.

Puglia Varvaglione 1921 0039 0995315370 web@varvaglione.com www.varvaglione.com 172


PAPALE LINEA ORO

SALICE

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Vino dal colore rosso deciso, con intense note fruttate e sentori di cacao, vaniglia e caffè. Al palato, si presenta armonioso, equilibrato ed elegante, con un lungo retrogusto speziato e fruttato.

DENOMINATION [ DOP ]

Strong red wine with intense fruity notes and hints of cocoa, vanilla and coffee. On the palate it is harmonious, balanced and elegant, with a long spicy and fruity aftertaste.

VARIETY [ PRIMITIVO DI MANDURIA 100% ] ALCOHOL [ 14,5% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ DOP ] Colore rosso intenso, dal gusto rotondo e morbido che richiama profumi di confettura e frutti di bosco. Vino che identifica egregiamente il suo territorio con la sua importante struttura, rispettando tuttavia l’eleganza che lo contraddistingue.

VARIETY [ NEGROAMARO DEL SALENTO 100% ]

Intense red colour, with a round and soft taste recalling aromas of jam and wild berries. A wine that well denotes its territory with its important structure, while respecting the elegance that distinguishes it.

ALCOHOL [ 14% ]

173


12 E MEZZO

MARFI

FASHION EDITION TIPOLOGY [ WHITE WINE ]

Vino dal limpido colore paglierino, con riflessi tendenti al verdolino. La sua elegante complessità aromatica rivela piacevoli note citriche di limone e lime, con aromi floreali e sentori che rimandano al finocchietto selvatico. Al palato presenta un gusto equilibrato, dall’ottima acidità e persistenza.

DENOMINATION [ IGP ]

Wine with a clear straw colour and reflections tending to greenish. Its elegant aromatic complexity reveals pleasing citrus notes of lemon and lime, with floral aromas and hints that refer to wild fennel. On the palate it has a balanced taste, with excellent acidity and persistence.

VARIETY [ MALVASIA BIANCA DEL SALENTO 100% ] ALCOHOL [ 12,5% ]

TIPOLOGY [ WHITE WINE ] DENOMINATION [ IGP ]

Vino dal colore dorato con sfumature di giallo. Al naso si presenta intenso, aromatico e fruttato. Al palato colpisce per la sua fresca vivacità e il suo equilibrio. È strutturato, armonico e persistente, dal sapore delicato. Wine with a golden colour and shades of yellow. On the nose it is intense, aromatic and fruity. On the palate it is characterized by a fresh vivacity and balance. It is structured, harmonious and persistent and has a delicate taste. 174

VARIETY [ CHARDONNAY 60% SAUVIGNON 40% ] ALCOHOL [ 12,0% ]


COSIMO VARVAGLIONE

COSIMO VARVAGLIONE

COLLEZIONE PRIVATA

COLLEZIONE PRIVATA

TIPOLOGY [ RED WINE ]

Vino che nasce da un’accurata selezione manuale di ogni singolo grappolo su vecchie vigne coltivate ad alberello secondo l’antica tradizione familiare. Colore rosso intenso con profondi riflessi violacei, dal gusto avvolgente e dai profumi che ricordano la confettura di frutti rossi.

DENOMINATION [ IGP ]

Wine born from a careful manual selection of each single bunch in old vines grown as small trees according to the ancient family tradition. Intense red colour with deep purple reflections, enveloping taste and aromas reminiscent of red fruit jam.

VARIETY [ NEGROAMARO DEL SALENTO 100% ] ALCOHOL [ 15,0% ]

TIPOLOGY [ RED WINE ] DENOMINATION [ DOP ] Vino dal colore rosso intenso. Al naso rivela l’elegante connubio tra note di frutta rossa, pepe nero, cannella, tabacco e distinti sentori di liquirizia. Sul finale, lascia al palato una lunga e persistente complessità balsamica. A wine with an intense red colour. The nose reveals the elegant combination of notes of red fruit, black pepper, cinnamon, tobacco and distinct hints of liquorice. In the finish, it leaves a long and persistent balsamic complexity on the palate. 175

VARIETY [ PRIMITIVO DI MANDURIA 100% ] ALCOHOL [ 15,0% ]


VESPA VIGNAIOLI PER PASSIONE - FUTURA14 S.R.L

Vespa Vignaioli per passione è il nome con cui l’azienda Futura 14 si è presentata al mercato italiano e internazionale dal 2014 dopo alcuni anni di produzione e bilanciamento qualitativo della produzione. Bruno Vespa è un giornalista televisivo appassionato del mondo del vino da quando fin dagli anni 70 il grande Luigi Veronelli gli insegnò ad amare gli uomini e le donne che ne fanno parte. Da decenni Vespa ne racconta la storia nei suoi articoli e un giorno ha deciso di farsi egli stesso viticultore associando all’impresa i figli Alessandro e Federico. La famiglia Vespa ha acquistato nel corso degli anni oltre 20 ettari produttivi, più 10 di recente reimpianto e ne lavora altri in affitto; recentemente ha acquistato la storica Masseria Li Reni, antica masseria con 15 ettari di proprietà, di cui 10 destinati all’impianto di nuove vigna. La costruzione della cantina all’interno della Masseria porterà la struttura ad essere la prima “Cantina in vigna” dell’intero comprensorio di Manduria. Tutta la produzione è incentrata sulla coltivazione di varietali endemici che grazie al terroir particolarmente generoso e al meticoloso lavoro sia in cantina che in vigna fanno dei nostri vini prodotti d’eccellenza apprezzati in tutto il mondo.

Vespa Vignaioli per passione is the name with which the company Futura 14 has presented itself to the Italian and international market since 2014 after some years of production and quality balancing of the production. Bruno Vespa is a television journalist who has been a wine world enthusiast since when in the 70’s the great Luigi Veronelli taught him to love the men and women who are part of it. For decades Vespa told their story in his articles; one day he decided to become a viticulturist and associate his sons Alessandro and Federico to the company. Over the years, the Vespa family purchased over 20 productive ha, recently replanted more than 10 and rent others; lately they purchased the historic Masseria Li Reni, an old manor farm with 15 ha of properties, of which 10 are intended for planting new vineyards. The construction of the cellar inside the Masseria will make the structure the first “Winery in the vineyard” of the entire district of Manduria. All the production is focused on the cultivation of endemic varieties that thanks to the particularly generous terroir and meticulous work both in the cellar and in the vineyard make these wines excellent products which are appreciated all over the world.

Puglia Vespa Vignaioli per Passione - Futura14 S.r.l 0039 0637514609 info@bvfutura14.it www.vespavignaioli.it 176


RACCONTAMI

IL BRUNO DEI VESPA

TIPOLOGY [ RED wine ]

Primitivo dalla beva facile è l’etichetta che porta il nome del suo celebre produttore. Un vino di incredibile morbidezza e rotondità, dal frutto rosso molto ben centrato e dall’insospettabile freschezza. Grazie al suo corpo deciso e ad un tenore alcolico contenuto è il compagno ideale della convivialità; si presta ad aperitivi cenati ma anche a pranzi a base di carne e selvaggina.

DENOMINATION [ PRIMITIVO DI MANDURIA DOC ]

Primitivo, easy to drink, is the label bearing the name of its famous producer. An incredibly soft and round wine, with a well-centred red fruit and unsuspected freshness. Thanks to its strong body and a low alcohol content it is the ideal sociable companion; it is suitable for dinner aperitifs but also for meat and game lunches.

VARIETY [ PRIMITIVO IN PUREZZA 100% ] ALCOHOL [ 15,0% ]

TIPOLOGY [ RED wine ] Dalla sua violastra nerezza non solo la sua eccezionale concentrazione, fittissima, non trasparendo - traspare; dalla sua somma ricchezza in glicerina ed estratti, denso e granuloso, il suo tatto al palato maestoso trasale. E nonostante la presenza di tannino, la morbidezza riesce a smussare il gusto consentendogli di effondersi in modo armonioso senza mai rivelarsi aspro. Uno fra i migliori rossi italiani dell’anno. “Luca Maroni, i migliori vini d’Italia 2018”. From its violaceous darkness not only its exceptional and very dense concentration, not transparent, shines through; from its great richness in glycerine and extracts, its dense and grainy tact raises to the majestic palate. And despite the presence of tannin, its softness can soften the taste allowing it to flow harmoniously without ever being sour. One of the best Italian reds of the year. “Luca Maroni, i migliori vini d’Italia 2018”. 177

DENOMINATION [ PRIMITIVO SALENTO IGT ] VARIETY [ PRIMITIVO IN PUREZZA 100% ] ALCOHOL [ 14,0% ]


INDEX


anabasis Anabasis

Az. Agr. Bmvg Srl / San

Az. Agri. Colle

AZ. AGR. DAGLIO

10-11

Michele a Ripa

Sant’Angelo

GIOVANNI

12-13

14-15

16-17

Az. Agr. Le Grascete

Az. Agr. Malvicini di

Az. Agr. Maman

AZ. AGR. NOTO

di Valagussa Paolo

Malvicini Claudio

22-23

FRANCESCO

18-19

20-21

24-25

Az. Agr.

Az. Agr. Seirole

AZ. AGR. STRA

Az. Agr. Venciu

Pietrefitte

Di Fiorotto Luisella

30-31

di Angelo Venturelli

26-27

28-29

Az. Agr. Vigna Maurisi

Az. Vitivinicola

Az. Vitivinicola

Baronia Della Pietra

34-35

Castelsimoni

MARCO BOTTO

40-41

36-37

38-39

Benforte Valori e

Berté & Cordini

Cà Maiol

Cantina Biagiotti

Verdicchio

44-45

46-49

50-51

42-43

32-33


Cantine Del Notaio

Cantina Di La-Vis e

Cantina Horus

Cantina Imperatori

52-55

Valle Di Cembra Sca

58-61

62-63

56-57

Cantina Sorres Srl

Cantine Colosi Srl

Casa Maschito

Casa Vitivinicola

Soc. Agr.

66-67

68-69

Romano

64-65

70-71

Casale Del Giglio

Castignano, Cantine

Cignano

72-73

dal 1960

76-79

74-75

Coppadoro Soc. AGR. Srl 80-81

• • DONNALIA • •

Dell’erba Pasquale

Diegale

DonnaLia

Elvio Cogno

Cantine Le Grotte

86-87

88-89

90-91

Enologo Per Amore

Fattoria Paradiso

Ferro 13

Girardi Spumanti

92-93

94-97

98-101

102-105

82-85


Il Colle Del Corsicano

Kettmeir

La Ballerina Vini

La Caminà

di Alferio Romito

108-111

112-113

114-115

Le Cantine Di Figaro

Marcazzan Fabio

106-107

LC

LE CANÀ La Vigna di Sarah

Le Canà Soc. Agr. S.S.

116-119

120-121

124-125

122-123 LOGO IN POSITIVO

LOGO IN NEGATIVO

C 0 M 0 Y 0 K 100 C 0 M 0 Y 0 K 80

Marisa Cuomo

Montariolo Soc. Agr.

Officine Vitae

Podere Conca

126-127

128-129

130-133

Bolgheri 134-135

Podere La Pace

Poderi Di San Pietro

POGGIO DE’ CAVALIERI

Produttori Del Gavi

136-137

138-139

140-141

142-143

Puntozero

Quarta Generazione di

Sabresenò

Soc. Agr. Ciù Ciù

144-145

Giovanna Paternoster

148-149

150-151

146-147


VILLA SAN CARLO www.villasancarlo.wine

Soc. Agr.

Sorrentino Vesuvio

Tenuta Tre Gemme

Tenute Cerfeda

Villa San Carlo S.S.

156-157

158-161

162-163

Tenute Sella

Terresacre

Tocco Vini

VARVAGLIONE 1921

164-165

166-169

170-171

172-175

152-155

VIGNAIOLI PER PASSIONE

Vespa Vignaioli Per

Vigna Belvedere

Vigneti

Passione - Futura14 S.r.l

178-179

Bonaventura

176-177

180-181


Special thanks


www.bestwinestars.com


Profile for bestwinestars

Best Wine Stars 2018  

Best Wine Stars è un volume commerciale che raccoglie 70 tra le migliori aziende vitivinicole italiane. Le cantine selezionate provengono da...

Best Wine Stars 2018  

Best Wine Stars è un volume commerciale che raccoglie 70 tra le migliori aziende vitivinicole italiane. Le cantine selezionate provengono da...

Advertisement