Issuu on Google+

a o t u v do e r e! e n s o s i e s ’ s puo lo di pre un ca


NO poverty NO aids. Cosa chiede la campagna di ActionAid. La campagna NO poverty NO aids, lanciata da ActionAid nel 2002, chiede al Governo italiano di rispettare l’impegno sottoscritto in sede internazionale nel 2005 di raggiungere l’Accesso Universale alle Cure per tutti i malati di AIDS entro il 2010. Abbiamo quindi promosso un’azione che chiede ai cittadini italiani di prescrivere la loro ricetta per mantenere alta la pressione sul governo: obiettivo è evitare che i cali di pressione provochino amnesie e disinteresse per la lotta all’AIDS. Nel corso di questi anni grazie alla pressione esercitata dalla campagna e da chi l’ha sostenuta ma anche del resto della società civile, il Governo italiano ha stanziato più di 700 milioni di euro al Fondo Globale per la lotta all’AIDS, tubercolosi e malaria. In questo libretto presentiamo alcune delle prescrizioni mediche più significative e originali dei nostri “medici”-attivisti, tra le oltre 5000 ad oggi raccolte. Il 2010 è ormai alle porte: il Governo italiano non può più rimandare il rispetto delle promesse fatte!


Per rispettare l’impegno assunto ai G8 del 2005 di Gleneagles e del 2007 di Heiligendamm di raggiungere l’Accesso Universale alle Cure entro il 2010, NO poverty NO aids chiede al Governo italiano di:

destinare, ogni anno per i prossimi 10 anni, 320 milioni di euro alla lotta all’aids, alla tubercolosi e alla malaria e per il rafforzamento dei sistemi sanitari nei paesi in via di sviluppo

definire un piano dettagliato italiano per realizzare l’accesso universale alle cure entro il 2010


Dura da 27 anni e bisogna saperlo che è sempre in agguato. Parlatene, date i preservativi gratis, le medicine gratis e parlatene ancora. Assalti Frontali, Roma

It’s been going on for 27 years and is still deadly. Do something, give free condoms and drugs‌ and keep talking about it. Assalti Frontali, Roma


Non c’è più tempo da perdere! Yoyo Mundi, Acqui Terme

We can’t waste any more time! Yoyo Mundi, Acqui Terme


1) Buonsenso in pastiglie due volte al giorno prima dei pasti. 2) Esame di coscienza in gocce (alla mattina). Se il sintomo persiste‌raddoppi anche la dose. The Hacienda, Firenze

1) Pills of common sense: twice a day before meals. 2) Self-examination in drops: in the morning. If the symptoms persist‌.double the dose. The Hacienda, Firenze


[…] Il tempo non è sempre relativo. Bastano 5 minuti di ritardo per far spegnere un’altra vita. Paolo, Montespertoli

[…] Time is not always relative. Five minute delay is enough to let another life die. Paolo, Montespertoli


Buon senso, cuore, intelligenza. La salute non dev’essere merce di scambio. Roberta, Bareggio

Common sense, heart, intelligence. Health cannot be treated as an exchange good. Roberta, Bareggio


No scuse! Manteniamo gli impegni! Fabio, Firenze

No excuses! Keep commitments! Fabio, Firenze


Si prescrive al paziente un viaggio nei paesi colpiti dall’AIDS. La consapevolezza della situazione potrebbe colmare i vuoti di memoria. Simone, Firenze

The patient needs a journey in countries affected by AIDS. The reality of the situation could cure his memory gaps. Simone, Firenze


Prima di pranzo ricordare che questa malattia non è una punizione per i peccatori. Eleonora, Firenze

Before lunch remember that this is a disease and not a punishment for sinners. Eleonora, Firenze


Iniziare a rispettare gli impegni presi è la cosa fondamentale per far sÏ che sia un buon governo. Pamela, Chiaravalle

To respect commitments is the basis of a good government. Pamela, Chiaravalle


[‌] Comprare il seguente farmaco: generosità e aggiungere anche punture di onestà e rispetto per i cittadini Maria, Lodi

Buy this drug: generosity and add some honesty injection and respect for citizens. Maria, Lodi


Meno indifferenza, pi첫 impegno e informazione. Letizia, Vernio

Less indifference, more commitment and information. Letizia, Vernio


ActionAid è un’organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della povertà e dell’esclusione sociale; agisce principalmente attraverso programmi a lungo termine in Asia, Africa e America Latina. Da oltre 30 anni è a fianco delle comunità del Sud del mondo per garantire loro migliori condizioni di vita e il rispetto dei diritti fondamentali. L’impegno di ActionAid nel mondo, coinvolge 19 milioni di persone attraverso 800 progetti sviluppati con 2000 organizzazioni locali in 49 paesi. Nei paesi più ricchi l’organizzazione ambisce a coinvolgere i cittadini, le imprese e le istituzioni, evidenziandone le responsabilità nei confronti delle comunità più emarginate del Sud del mondo. In Italia dal 1989, è una ONLUS riconosciuta come Ente Morale e come Organizzazione Non Governativa dal Ministero degli Esteri. E’ una coalizione unica sulla scena internazionale, che ha la sua sede principale in Sud Africa, a Johannesburg, e affiliati nazionali nel Nord e nel Sud del mondo.

Per maggiori informazioni contattare: Paola Giuliani Tel. 02 74 200 226 e-mail: paola.giuliani@actionaid.org



AIDS: può essere dovuto a un calo di pressione!