Issuu on Google+

 

Le  Colorazioni  Delle  Cavie   Dalla  A  alla  Z  

Fonti:  Istruzione  Agraria  Online      

 

 

1  


Cavia  Agouti     Classificazione   Si tratta del colore originario della cavia selvatica (agouti dorato, cioè peli marroni con estremità nera). Sulla base di questa colorazione del pelo sono intervenute diverse mutazioni responsabili di altrettante colorazione.

Aspetto  Generale   Ecco le principali varietà:  Gold: colorazione della cavia selvatica originale del Perù.  Silver: colorazione agouti su base grigia.  Cinnamon: colorazione agouti su base cannella.  Chocolate: colorazione agouti su base cioccolato.  Cream: colorazione agouti su base crema. Esistono altre colorazioni agouti come l'arancio, la salmone, la grigia ed alcune variabili a tinta unita anche nel ventre.

                                          2    

 


Cavia  Argentata   Classificazione   Cavie di media mole. Poco diffuse in allevamento.

Aspetto  generale   Sono molte diffuse delle variabili a due toni (esempio limone argento).

                                   

                                                 

3  


Cavia  Dalmata   Classificazione   Razza molto apprezzata per il suo particolare mantello che ricorda quello del cane Dalmata.

Aspetto  generale   Si tratta di una cavia di media mole che presenta, sulla base di un mantello bianco, una fitta maculatura che interessa tutto il corpo ed in particolare la testa, dove va a convergere in ampie macche che possono comprendere l'intera testa.

                                      4    

 


Cavia  Olandese   Classificazione   Cavia di piccola mole. La cavia Olandese presenta una pezzatura particolare a sede fissa.

Aspetto  generale   Il treno posteriore è colorato fino al margine posteriore del costato, segue una larga banda che cinge il torace e gli arti anteriori di colore bianco; la testa è pigmentata salvo una lunga lista che dalla parte frontale si estende alla zona delle narici e a quella del muso e della gola, congiungendosi nella giogaia alla fascia bianca che cinge il torace. Sono ammesse molte colorazioni, che vanno dall'agouti alla tinta unita. Generalmente gli occhi sono scuri.

 

                     

5  


Cavia  Himalayan   Classificazione   Cavia discretamente diffusa, ha da sempre suscitato interesse e apprezzamento da parte degli allevatori. Il gene hymalayan è responsabile anche del mantello di alcune razze di conigli (Californiano e Russo).

Aspetto  generale   L'aspetto generale è compatto e proporzionato. Gli animali presentano un mantello totalmente bianco su cui spiccano le estremità (orecchie, parti distali degli arti e punta del muso) di colore nero. Gli occhi sono sempre depigmentati rosso rubino. Sembra che il gene responsabile di questa mutazione sia un aspetto adattativo a climi molto freddi, dove avere le estremità di un colore molto scuro può determinare un maggior assorbimento dei raggi solari.

                              6    

 


Cavia  Roans   L'abbinamento del colore dei peli può essere a due o tre colori, mescolati fino ad ottenere una tinta "mélange". Di questa colorazione esistono molto variabili non tutte perfettamente fissate. Colore degli occhi variabile a seconda della tinta di fondo.

 

                                                   

7  


Cavia  Tortoishell   Classificazione   Cavia molto diffusa e apprezzata, sia in Italia che all'estero. Rientra nella tipologia a pelo raso.

Aspetto  generale   Il corpo si presenta con pezzature irregolari asimmetriche, avendo come base di fondo il bianco.  

 

                              8    

 


Le Colorazioni Delle Cavie