Issuu on Google+

ENZOERCOLANI CANDIDATO SINDACO DI GENZANO UNA SCELTA DI CENTROSINISTRA PROGRAMMA ELETTORALE | 2011 - 2016


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

ATTENZIONE: In questo documento non troverete una lista di mirabolanti progetti irrealizzabili, bensì un’idea chiara sullo sviluppo di Genzano, per andare oltre la crisi e consegnare una città migliore nelle mani dei nostri figli.

3


ENZO ERCOLANI SINDACO | Lettera ai cittadini

Caro concittadino, cara concittadina, Insieme alla coalizione di centrosinistra abbiamo deciso di rinnovare la mia candidatura a Sindaco. Giunti ormai al termine di questo primo mandato, sento, per prima cosa, il desiderio di ringraziare chi come Te in questi cinque anni non ha mai smesso di credere in noi e nel nostro Progetto di Città. È a Te, dunque, che torno a chiedere fiducia. Governare non è certo un compito semplice ed essere un buon amministratore lo è ancora di meno. Tuttavia, credo di aver dimostrato, in questi anni, di disporre proprio di quelle qualità che fanno la differenza tra colui che governa per sé e colui che invece governa per il bene della città e dei suoi concittadini. Molte cose sono state fatte e molte altre se ne potranno fare per la nostra bella Genzano, anche con il Tuo sostegno. Nel 2006 progettavamo la riqualificazione del centro storico, con la pedonalizzazione, la ripavimentazione e pensavamo ad un rilancio della città attraverso il centro culturale Carlo Levi e il nuovo teatro che a breve sarà presentato alla città: lo volevamo e lo abbiamo fatto. Ti ricordo, le tante iniziative socio culturali,quelle storiche e quelle nuove, tra cui l’Infiorata, la festa del Pane , il Natale insieme a noi a Genzano che hanno permesso alla nostra città di continuare a distinguersi a livello locale, provinciale e regionale ed essere polo di attrazione per i turisti. Volevamo costruire una città in cui le infrastrutture fossero potenziate e i quartieri ben comunicanti tra loro e lo abbiamo fatto. Avevamo progettato la raccolta differenziata credendo fortemente in un progetto in grado di tutelare l’ambiente , il territorio e la salute pubblica . Abbiamo messo a punto l’isola ecologica già esistente a Genzano , potenziandola e ammodernandola nel rispetto delle recenti norme legislative. Ne abbiamo contemporaneamente realizzata una seconda per soddisfare le esigenze di un territorio vasto come il nostro. Certo le lungaggini burocratiche non hanno sem-

4


ENZO ERCOLANI SINDACO | Lettera ai cittadini

pre agevolato il nostro lavoro, tuttavia siamo riusciti a mantenere fede ad un impegno assunto in precedenza con i nostri elettori dando il via alla differenziata a cominciare dalla campagna di informazione e sensibilizzazione. Abbiamo lavorato per dare alla nostra città un depuratore in grado di soddisfare le necessità e i bisogni di un territorio in via di sviluppo come lo è il nostro. Lo abbiamo fatto e senza presunzione credo di poter dire di essere orgoglioso dell’opera compiuta espressione di tecnologia raffinata al passo con i tempi. Rimanendo in tema di acqua l’impegno e l’attenzione costante rivolto alla gestione della risorsa ha permesso di porre Genzano tra i comuni con i valori più bassi e comunque molto al di sotto dei parametri consentiti per arsenico e fluoro. Certo alcune scelte sono costate sacrifici , ma anche grazie a queste Genzano è cambiata, e oggi siamo tra i comuni all’avanguardia per la qualità della vita. Siamo il Comune che fa dei giovani la linfa vitale e riconosce nei giovani la possibilità di un futuro migliore. Con me, nella coalizione che mi sostiene, ci sono tante persone animate da passione e competenza, per realizzare un programma ambizioso fatto di fatti e non parole. Le nostre liste sono il frutto migliore di una grande storia. 34 donne su 80 candidati; molti giovani insieme a amministratori esperti sono la squadra che costruirà giorno per giorno una nuova generazione che riceverà il testimone della guida della città; perché penso che sia così, con serietà che il rinnovamento non diventa uno slogan elettorale, ma una pratica quotidiana, un modo di essere amministratori tra la gente e con la gente. Chiedo, quindi, il tuo sostegno perché si possa continuare a lavorare per rilanciare le nostre azioni per fare di Genzano una città ancora più sicura, rispettosa dell’ambiente, una città che rivoluziona la mobilità puntando sul trasporto pubblico, una città che fa della partecipazione dei cittadini alle scelte un valore costante. Il Sindaco Enzo Ercolani

5


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini. INFRASTRUTTURE, VIABILITÀ TRASPORTO PUBBLICO IL GOVERNO NAZIONALE CONTINUA A COLPIRE I COMUNI CON TAGLI INDISCRIMINATI (SOLO PER IL 2011 700MILA EURO IN MENO). NOI ABBIAMO RESISTITO, CONTINUANDO A INVESTIRE IN OPERE PER IL BENE DELLA COLLETTIVITÀ. ABBIAMO INVESTITO 4 MILIONI DI EURO IN OPERE PUBBLICHE PER: • La ristrutturazione della Tangenziale, con nuovi marciapiedi e le rotatorie che hanno permesso di eliminare i semafori, rendendo più scorrevole il traffico. • Ristrutturate tutte le Olmate, con percorsi pedonali e piste ciclabili.

Nuova Rotatoria sulla tangenziale

6


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

• Nuovi marciapiedi e illuminazione pubblica su: Via Achille Grandi, Corso Gramsci, Via San Carlino, Via Imbastari, Via Emilia Romagna, Via Fratelli Colabona, Via Firenze, Via XXV Aprile, Via Cisterna, Via Ferrazza, Via Pizzicannella, Via dei Mille. • Ristrutturate tutte le Olmate, con percorsi pedonali e piste ciclabili. • Realizzata una piazza di ingresso alla città presso Piazzale Brennero. • Abbiamo rinnovato il centro storico, con una nuova pavimentazione e illuminazione a: Piazza Marconi, Piazza dell’Annunziata, Piazza Mazzini, Piazza Buttaroni, Via Annarumi, Via Cesare Battisti, Vicolo Palmarini, Piazza delle Fosse ardeatine, Via Ettore Ronconi. ABBIAMO ISTITUITO LA NAVETTA TRA GENZANO E ALBANO E POTENZIATO IL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE.

I LANDI AL CENTRO DELLA CITTÀ ABBIAMO AVVIATO OPERE IMPORTANTI PER DARE AI LANDI TUTTI I SERVIZI E LE INFRASTRUTTURE NECESSARIE A MIGLIORARE LA QUALITA’ DELLA VITA DEI SUOI ABITANTI. IN QUESTI ANNI ABBIAMO: • Ristrutturato Via delle Vigne nuove, e finanziato con 90 mila euro il completamento della pubblica illuminazione sul Secondo stradone Muti. • Realizzato opere di ristrutturazione della scuola dei Landi. • Installato le pensiline alle fermate degli scuola bus. • Avviato la procedura per la progettazione, partecipata dai cittadini, del “Borgo dei Landi”

7


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

SPAZI E GRANDI EVENTI, CON NOI LA CULTURA VIVE MENTRE A LIVELLO NAZIONALE IL GOVERNO TAGLIAVA I FONDI PER LA CULTURA, LA RICERCA, CON LA NOSTRA AMMINISTRAZIONE: • Abbiamo aperto al pubblico il Parco Sforza Cesarini, e completato al 75% la ristrutturazione del Palazzo, che breve sarà a disposizione della cittadinanza. • Abbiamo valorizzato il sito archeologico “Villa degli Antonini”, con eventi culturali di grande rilievo in collaborazione con la Sovrintendenza dei Beni Archeologici della Regione Lazio e l’Università del New Jersey. • Abbiamo ultimato i lavori per il Teatro comunale, che insieme al centro culturale “C. Levi” costituirà un unico polo culturale nel cuore del centro storico.

Il Teatro Comunale “Carlo Levi”

8


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

• Abbiamo organizzato gradi eventi, come i concerti dei Modena City Ramblers, Roy Paci & Aretuska. • Da tre anni organizziamo la “Festa dei diciottenni” in occasione della Festa della Repubblica per accrescere il senso di appartenenza alla comunità e la conoscenza della Costituzione. • Abbiamo promosso incontri di approfondimento, tra cui quelli con Marco Travaglio, Enrico Vaime, Don Luigi Ciotti. • In collaborazione con l’associazione “Colle Ionci” abbiamo organizzato diversi concerti da camera con importanti musicisti.

L’INFIORATA E IL CARNEVALE GENZANESE. LA TRADIZIONE VERSO IL FUTURO Nata nel 1778, l’Infiorata rimane un momento centrale nella vita di Genzano, un momento di partecipazione di tutta la città. Dalla presentazione dei bozzetti, alla posa di 350 mila petali, allo “spallamento” dei bambini alla fine della manifestazione, l’Infiorata richiama ogni anno 250 mila visitatori. Una grande occasione di festa per la città e un’occasione di sviluppo del turismo e della nostra economia. Sin dal 1880 il Carnevale genzanese ha sempre avuto un sapore speciale. Ci siamo impegnati in questi anni per mantenere viva questa tradizione, come con il concorso “mascherandoci” che incentiva i bambini e i ragazzi alla creatività nella creazione delle maschere.

9


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

SOLIDARIETÀ, POLITICHE SOCIALI, POLITICHE PER L’INFANZIA PER CHI DICE CHE SIAMO TUTTI UGUALI, ECCO LA CURA DEL GOVERNO BERLUSCONI… • Fondo nazionale politiche sociali: da 930 milioni di euro nel 2008, a 275 nel 2011; tagliati 655 milioni di euro. • Fondo politiche per la famiglia: da 347 milioni di euro nel 2008, a 52 nel 2011 52; tagliati 295 milioni di euro. • Fondo per la non autosufficienza: da 300 milioni di euro nel 2008, a ZERO. • Fondo per l’infanzia – Piano asili nido: da 100 milioni di euro nel 2008, a ZERO. CON LA NOSTRA AMMINISTRAZIONE… • Investiti 1 milione e 300 mila euro per l’assistenza domiciliare. • Assegnati 230mila euro di contributi alle persone in difficoltà. • Assistenza per lo sconto delle bollette Gas e luce per 350 cittadini. • 1 milione e 630 mila euro investiti nell’assistenza specialistica ai minori. • Mantenuti 90 posti negli asili nido comunali. • Servizio ludoteca per tre giorni alla settimana nei locali messi a disposizione dall’Istituto Salesiani • Sostegno economico alle attività di intrattenimento presso il centro sportivo Matrix per i bambini fino a 12 anni.

10


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

LA CITTÀ DEI BAMBINI Da 3 anni siamo protagonisti del progetto internazionale “La città dei bambini”. Si tratta di un percorso di collaborazione dei genitori, dei docenti, e dei bambini, i veri protagonisti, che con diverse iniziative possono esprimere i propri bisogni di crescita, gioco, esplorazione, curiosità. Nell’ambito di questo progetto abbiamo istituito IL CONSIGLIO DEI BAMBINI, con cui i ragazzi esprimono le loro proposte agli amministratori.

IL TURISMO, I PRODOTTI TIPICI, IL COMMERCIO. IL CUORE DELLA NOSTRA ECONOMIA. IL NOSTRO PANE, IL NOSTRO VINO PER NOI SONO UN PATRIMONIO INESTIMABILE. RENDERE LA NOSTRA CITTADINA ATTRATTIVA CON LE SUE BELLEZZE E I SUOI PRODOTTI SONO STATE LE NOSTRE PRIORITÀ. • Con l’evento “Calici sotto le stelle” abbiamo realizzato un’occasione di sviluppo turistico e di promozione del nostro vino novello. • La trasformazione del Consorzio del Pane Casareccio IGP in Consorzio di tutela ha permesso il suo riconoscimento da parte del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, così potremo salvaguardare l’eccellenza dei nostri prodotti. • Nonostante le difficoltà economiche abbiamo rivitalizzato il Consorzio dei vini DOC Colli Lanuvini, con la possibilità di produrre vini DOC anche rossi, in accordo

11


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

“Festa delle Fragole” a Landi

con il Ministero delle Politiche agricole. Grazie al Piano di Sviluppo Rurale approvato dalla Regione Lazio sotto la Giunta di centrosinistra abbiamo ottenuto finanziamenti per la valorizzazione del prodotto. • Siamo entrati nella rete dei Centri commerciali naturali, con un portale web dedicato e un centro servizi. Questo permette di valorizzare il nostro commercio nel centro urbano, con iniziative specifiche di qualificazione dei prodotti, e riqualificazione urbana ed ambientali.

A PROPOSITO DI MENO TASSE PER TUTTI… Il Governo della destra ha aumentato le tasse per le famiglie, i lavoratori le imprese. Nel 2010 la pressione fiscale è arrivata al 43,2% (la più alta dal 1997). Nel contempo il debito pubblico rimane alle stelle, e stanno svendendo il patrimonio dello Stato. A Genzano dal 2006 ad oggi la pressione fiscale è rimasta invariata, il nostro patrimonio comunale è aumentato di 4 milioni di euro, e abbiamo tenuto i conti pubblici in ordine, rispettando il patto di stabilità.

12


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

LA TUTELA DELL’AMBIENTE. LA NOSTRA PRIORITÀ DIFENDERE L’ECOSISTEMA E’ PER NOI UN DOVERE IMPRESCINDIBILE. IN QUESTI ANNI ABBIAMO MESSO IN CAMPO MOLTISSIME AZIONI PER REALIZZARE OBIETTIVI AMBIZIOSI. • Con un finanziamento di 800 mila euro dalla Provincia, parte la raccolta differenziata porta a porta e la realizzazione dell’isola ecologica nell’area artigianale, che permetterà in cinque anni di abbattere la TARSU. • Abbiamo organizzato la raccolta dei rifiuti ingombranti con cadenza quindicinale.

Parco del Palazzo Sforza Cesarini

13


ENZO ERCOLANI SINDACO | 2006-2011. Cinque anni al servizio dei cittadini.

• Non abbiamo cementificato il nostro territorio: da noi la popolazione è cresciuta del 7 % in dieci anni. Solo per fare un paio di esempi di comuni a noi vicini, a Marino nello stesso periodo è cresciuta del 18%, ad Albano del 15%. Questo significa meno traffico, più servizi, più tutela ambientale. • Abbiamo attivato il depuratore delle acque del nostro Comune. • Abbiamo combattuto contro il problema arsenico nell’acqua. Con i filtri nei pozzi interessati, il costante monitoraggio e l’informazione ai cittadini. Ci siamo rifiutati di ritirare l’ordinanza di non potabilità nelle vie interessate quando la Regione Lazio guidata dalla destra ha concesso la deroga ai livelli consentiti fino a 20 mg/litro.

LA SCUOLA, IL NOSTRO BENE PRIMARIO Mentre le politiche sulla scuola di Berlusconi e della Gelmini conoscono un solo imperativo: tagliare soldi, insegnanti di sostegno, tempo pieno…. Con la nostra Giunta: • Abbiamo realizzato la palestra della scuola De Sanctis, aprendola a tutta la cittadinanza. • Abbiamo realizzato nuovi bagni e nuovi impianti sportivi delle scuole Pascoli e De Amicis. • Approvato progetti e finanziamenti per 350 mila euro per la scuola Garibaldi.

14


PROGRAMMA ELETTORALE 2011- 2016


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

GENZANO CITTÀ VERDE

16


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

Per vivere bene occorre recuperare un rapporto sereno con l’ambiente. I singoli cittadini e i Comuni possono fare molto: mettere in atto azioni locali significa migliorare il mondo in cui vivranno le future generazioni. Azioni concrete significano risparmio per i cittadini e migliore qualità dell vita

PIANO ENERGETICO COMUNALE: Il Comune di Genzano dice no al nucleare e sì alle fonti rinnovabili. Il piano energetico ci permetterà di spendere meno, e di ridurre i gas serra rispettando i protocolli di Kyoto. Cosa prevederà il nostro piano? • Per tutti gli edifici pubblici (scuole, municipio, polizia municipale ecc.) faremo la diagnosi dei consumi per individuare con esattezza sprechi e possibilità di intervento. • Nel corso dei cinque anni tutti gli edifici pubblici saranno alimentati da energia solare per l’elettricità e il riscaldamento, e subiranno interventi di riduzione dei consumi (isolamento termico ecc.) • Con il nuovo regolamento edilizio favoriremo la bioedilizia • Introdurremo la sostenibilità ambientale come criterio per la partecipazione agli appalti. • Realizzeremo interventi per il risparmi idrico; distribuzione dei riduttori di flusso, incentivi per serbatoi di raccolta delle acque piovane per le irrigazioni.

17


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

TUTELA DEI BENI COMUNI: ARIA, ACQUA, SALUTE: ARIA: E’ un diritto di tutti i cittadini conoscere cosa respirano. Realizzeremo un piano di informazione trasparente sulla qualità dell’aria. Il risparmio energetico, gli interventi sulla mobilità ridurranno le emissioni nocive. ACQUA: La coalizione di centrosinistra sostiene la battaglia referendaria a difesa della gestione pubblica dell’acqua. Questa è l’unica garanzia perché i soldi che i cittadini spendono siano tutti reinvestiti nella qualità dell’acqua e nella sua depurazione. Informeremo tutti i cittadini in modo chiaro sulla qualità dell’acqua. Verrà installato a Genzano un punto di erogazione di acqua pubblica mineralizzata a basso costo, per far risparmiare alle famiglie sull’acquisto delle acque minerali. AMIANTO: Renderemo Genzano un comune senza amianto. Faremo una mappatura degli edifici pubblici e privati, una campagna di informazione sui suoi rischi, interventi per rimuoverlo.

PULIZIA E DECORO URBANO La bellezza di Genzano deve essere un motivo di orgoglio per tutti i cittadini genzanesi e un biglietto da visita, che porti più turismo e quindi lavoro. Un progetto di qualità urbana definirà gli interventi, anche piccoli, di manutenzione e progettazione, per rendere armonioso e funzionale l’aspetto visivo della città e valorizzare l’identità dello spazio pubblico. • Rimozione di scritte, graffiti e di manifesti abusivi e oggetti abbandonati. • Migliore manutenzione delle aree verdi. • Pulizia fontane pubbliche, restauro, pulizia e manutenzione dei monumenti.

18


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

• Più velocità nei tempi di risposta alle segnalazioni dei cittadini • Realizzazione di opere di arte urbana, per valorizzare i luoghi della città diffusa, e l’assegnazione di spazi pubblici per l’espressione di creatività artistica di strada.

RISANAMENTO URBANISTICO: Le regole urbanistiche sono la cornice per il miglioramento della qualità dell’ambiente. In questi cinque anni è partita l’attuazione del Piano regolatore generale, che ha permesso lo sviluppo equilibrato dei comparti previsti. Nei prossimi cinque anni dovremo: • Rivisitare la variante per le aree di riqualificazione urbana nei quattro ambiti: Via Romana, Via Cadore, Piazza Cina, Via della Selva. • Riqualificare i comparti che ad oggi ancora non sono stati realizzati, snellendo le procedure e dando forti incentivi a favore dei singoli proprietari. • Favorire con incentivi gli interventi di ristrutturazione del centro storico. • Attingere a fondi per la riqualificazione urbanistica anche con progetti di partnership in compartecipazione pubblico/privata.

SPAZI VERDI E CITTÀ BIOLOGICA La salvaguardia del territorio agricolo e del grande patrimonio naturale costituito dalle coste del lago continuerà ad essere la priorità della nostra amministrazione. Sosterremo perciò i mercati a km zero per la vendita diretta dei prodotti locali, promuovendo le coltivazioni biologiche. Miglioreremo la qualità delle aree verdi, incrementandone la sicurezza e migliorando gli spazi per lo sport, per il gioco dei bambini, per il ristoro.

19


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

GENZANO CITTÀ SOLIDALE

20


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

La dignità di ogni essere umano, l’uguaglianza delle opportunità, la possibilità per tutte e tutti di realizzare i propri sogni di vita sono nella nostra storia e sono il nostro futuro. Il Governo Berlusconi taglia le spese sociali, considera i disabili un fastidio, parla delle famiglie ma poi le lascia sole, umilia le donne, abbandona i ragazzi alle idiozie della televisione. A Genzano abbiamo altre idee.

La società attuale ci impone nuove sfide: far conciliare i “tempi lavoro” con i “tempi della famiglia”; coinvolgere gli adolescenti per migliorare le aspettative di futuro; non abbandonare le persone anziane non autosufficienti; non escludere i disabili. Il “welfare comunale” è fondamentale per affrontare queste sfide. La strada che vogliamo intraprendere è quella di valorizzare gli attori presenti sul territorio (associazioni, parrocchie, volontariato ecc.), di fare delle politiche sociali il filo rosso che unisce le scelte ambientali, urbanistiche, scolastiche, di integrare gli interventi sociali con le politiche sanitarie. Cosa faremo in concreto: • La predisposizione del Piano Regolare Sociale quale strumento partecipato di programmazione e di concertazione delle politiche sociali attraverso l’istituzione dei Tavoli Tematici e delle Consulte Cittadine (Famiglia, minori, Handicap, ecc.). • Investiremo nelle politiche sociali una parte dei fondi derivanti dall’utilizzo del patrimonio comunale per la realizzare strutture dedicate ai bisogni d’aggregazione sociale (centro d’aggregazione giovanile, ludoteca, ecc.) ed ai servizi socio-sanitari di supporto ai compiti educativi e di cura della famiglia (Consultorio Familiare, PUA, ecc.)

21


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

• Potenziamento del Servizio di Segretariato Sociale comunale, attraverso l’attivazione di sportelli informativi dedicati. • Aumenteremo l’erogazione delle Borse Lavoro quale strumento d’inclusione sociale e di prevenzione delle situazioni di marginalità. Elaboreremo progetti di formazione, riqualificazione ed orientamento professionale per il reinserimento lavorativo, il sostegno all’imprenditoria sociale e lo sviluppo delle pari opportunità.

LE NUOVE FAMIGLIE Favoriremo l’accesso alla casa ai nostri giovani, ad esempio attraverso il canone concordato per le giovani coppie e con i piani di housing sociale. Potenzieremo i servizi all’infanzia, con più posti negli asili nido e ludoteche.

DISABILITÀ Fronteggiare le situazioni di difficoltà delle persone disabili e delle loro famiglie diversificando gli interventi a seconda delle singole situazioni e dei bisogni espressi nel corso della vita. Dall’infanzia all’accompagnamento nella scuola fino all’età adulta, in particolare per quest’ultimo aspetto, sostenere forme di dialogo con il tessuto imprenditoriale locale e di ambito incentivando una relazione di collaborazione, attraverso l’assunzione del tema dell’integrazione lavorativa dei cittadini svantaggiati. Sostenere le famiglie e coinvolgerle per la costruzione di progetti personalizzati e condivisi, offrendo loro interventi mirati di assistenza educativa e collaborazione per cogliere le opportunità offerte dal territorio.

22


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

ANZIANI Valorizzeremo gli anziani considerandoli una risorsa per la comunità e coinvolgendoli in attività organizzate sul territorio. Per includerli organizzeremo con i centri anziani corsi sull’uso di internet e del computer. Offriremo aiuti economici alle famiglie con anziani non autosufficienti, per alleviare la famiglia dal carico assistenziale, ed evitare, quando possibile, il ricovero in case di riposo. Organizzeremo dei percorsi di formazione per assistenti familiari. Realizzeremo l’integrazione tra sociale e sanitario per garantire soprattutto per conciliare le dimissioni ospedaliere e l’assistenza domiciliare (ADI-SAD).

I BAMBINI In intere zone del paese verranno dedicati a rotazione, degli spazi dedicati ai bambini, per una o più giornate, riservati alla loro accoglienza. I bambini non debbono sempre stare relegati negli stessi luoghi; è bene che i bambini vivano tutta la città e la città tutta conosca i nostri bambini. In queste zone si limiterà il traffico, si organizzeranno spettacoli, vi saranno aree provvisorie dedicate a loro,con giochi, percorsi, visite agli anziani. L’amministrazione proseguirà l’attenzione per le tematiche legate ai bambini, offrendo l’azione diretta alla creazione della “Comunità amica del bambino”.

23


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

GENZANO CITTÀ IN MOVIMENTO

24


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

La mobilità sta diventando un dramma quotidiano per migliaia di cittadini. La nostra azione sarà sempre di più orientata a favorire il trasporto pubblico, disincentivando l’uso dell’auto. Per fare questo serve un grande programma di infrastrutture, e la collaborazione di tutti i cittadini.

Approveremo un Piano urbano della mobilità. Organizzeremo un innovativo modello di trasporto che integri parcheggi di scambio, collegamenti ferroviari, e trasporto pubblico, regionale e locale. Tutto ciò è fondamentale per liberare il tempo dei cittadini e far vivere meglio sia coloro che ogni giorno si muovono verso Roma, sia i movimenti interni alla città. L’obiettivo è quindi quello di creare alternative competitive al trasporto privato, per ridurre la presenza delle automobili in sosta sulle strade. Solo così si potrà alleggerire il traffico, porre le condizioni per riqualificare e migliorare la vivibilità delle strade, garantire una migliore sicurezza ai pedoni.

Si procederà realizzando: • Un nuovo sistema di trasporto pubblico con navette a metano o elettriche, capace di collegare ogni zona periferica con il centro. • Un collegamento migliore con le tre stazioni di Cecchina, San Gennaro e Campo Leone.

25


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

• Uno snodo nei pressi del Palacesaroni, visto anche il nuovo percorso che i mezzi Co.Tral effettueranno, al fine di mettere a sistema un circuito efficiente di bus-navetta elettrici che collegheranno ogni zona del paese. • La ristrutturazione ed espansione dei parcheggi di via Lombardi e di Piazza Dante e a corona della tangenziale un nuovo parcheggio, in fase di realizzazione, tra via fratelli Rosselli e via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ed uno in fase di progettazione. • L’intera rete di viabilità sarà riveduta in base alle aumentate condizioni di traffico e potenziata, come in parte si è già fatto, con la creazione di rotatorie sulla tangenziale e l’ampliamento dello svincolo tra via Appia nuova e via Ramo D’oro.

26


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

27


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

GENZANO PARTECIPATIVA E DECENTRATA

28


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

Il nostro comune deve essere una casa di vetro. I cittadini devono essere sempre informati sull’attività amministrativa, partecipare alle scelte importanti, usufruire di servizi online. Decentrare servizi e opportunità è un dovere per dare a tutti il diritto di sentirsi parte della comunità in cui vivono.

INNOVAZIONE – ORGANIZZAZIONE COMUNICAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE L’innovazione tecnologica è necessaria in una Pubblica Amministrazione: così si spendono meno risorse e si danno risposte più rapide ed efficienti ai cittadini. La sfida della nostra amministrazione sarà quella di portare tutte le informazioni necessarie ai cittadini su internet. In questo modo si potrà comunicare in modo rapido ed efficiente, ricevere critiche, e poter dare risposte. Cosa faremo, concretamente: • Formeremo tutto il personale comunale in modo adeguato; • Ristruttureremo il sito istituzionale migliorando l’interazione tra utenti e Comune rendendo possibili pagamenti online, segnalazioni di disservizi, per poter dare una risposta rapida ed efficace. • Continueremo, anche grazie alla Provincia di Roma, a portare la connessione gratuita wi-fi in tutti i quartieri in tutti gli spazi pubblici. • Organizzeremo progetti di alfabetizzazione digitale per gli anziani, in modo che nessuno sia escluso dai nuovi linguaggi della comunicazione telematica.

29


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

DECENTRAMENTO E PARTECIPAZIONE La nostra città si sta sviluppando sulla base di diverse “centralità urbane”. In particolare i prossimi 5 anni saranno fondamentali per migliorare la qualità della vita nella frazione Landi e nelle zone vicine. • Potenzieremo il ruolo strategico del comitato Landi non solo sul piano consultivo, ma anche propositivo. • Miglioreremo la diffusione della domiciliazione dei servizi, soprattutto anziani, con una più forte attenzione alle zone più lontane dal centro. • l pieno funzionamento del depuratore darà garanzia sulla qualità delle acque e studieremo con i cittadini della zona il modo migliore di organizzare la raccolta differenziata. • Svilupperemo un portale dedicato per migliorare il senso della comunità dei Landi. • Apriremo una sede di delegazione comunale, per offrire i servizi di anagrafe e postazione dei vigili urbani. Svilupperemo strumenti di partecipazione durante tutto l’anno, per affermare appieno la necessità di una comunità di esercitare la democrazia non solo con il voto. • Struttureremo il bilancio partecipato, con assemblee di quartiere, per decidere insieme ai cittadini gli interventi amministrativi dei prossimi anni. • Organizzeremo ogni tre mesi delle assemblee aperte degli amministratori con i cittadini, per migliorare il livello di informazione e ricevere critiche e suggerimenti. • Creeremo il Consiglio dei giovani, per coinvolgere le nuove generazioni in progetti di educazione civica, tutela e sviluppo della città

30


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

31


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

GENZANO CITTÀ DELLA CULTURA

32


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

Genzano è una città bella, ricca di un patrimonio storico e naturale incredibile, e una comunità viva: centinaia di artisti, le associazioni culturali, sono un valore da mettere in rete, per sviluppare al massimo le potenzialità turistiche del territorio, e rendere sempre di più la nostra città bella da visitare, da vivere, da custodire.

Collegheremo il patrimonio storico, archeologico e culturale, unito alle bellezze naturali presenti sul nostro territorio. • L’idea di rendere fruibile ai cittadini questo tesoro ci ha spinti alla costituzione di un “Polo Culturale”. Esso comprenderà alcuni dei luoghi maggiormente rappresentativi del nostro Comune e che verranno valorizzati in un circuito culturale-storico-economico: Palazzo Sforza Cesarini e relativo Parco, il futuro teatro comunale (in fase di ultimazione), la biblioteca “Carlo Levi”, la villa degli Antonini e il museo e auditorium dell’infiorata. • Si dovrà poi attivare, all’interno di questo importante polo, un centro culturale giovanile, che possa diventare per i nostri giovani non solo un centro d’aggregazione, ma anche e soprattutto un luogo dove poter sviluppare le proprie passioni. • Gli spazi che verranno individuati dovranno tenere conto delle tante realtà culturali, sociali e giovanili già presenti sul territorio, ed offrire la possibilità di creare laboratori teatrali, sale prove musicali, spazi per la danza e le arti visive, quali la pittura, la fotografia, la cinematografia e la visual art; una tale realtà, inserita in una rete con altri spazi simili già attivi nel territorio dei castelli romani, potrà essere un importante volano di sviluppo turistico-culturale per tutta la provincia.

33


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

• E’ necessario, inoltre, per poter potenziare i servizi offerti dal centro culturale, recuperare il punto Informagiovani, dove sarà possibile trovare informazioni riguardo offerte di lavoro, bandi culturali, concorsi pubblici e privati, sport e tempo libero. Al suo interno apriremo lo Sportello Giovani Artisti, dove poter trovare tutte le informazioni su bandi, provini, manifestazioni del territorio. • Allargheremo anche alle ore serali l’apertura della biblioteca e la sua offerta culturale.

34


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

35


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

GENZANO CITTÀ DELLA SALUTE

36


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

Il diritto alla salute, l’efficienza e la rapidità delle cure, la prevenzione, l’assistenza sanitaria sono sfide fondamentali per la qualità della vita. Per la destra sono solo costi (e posti letto) da tagliare. Per noi sono un valore essenziale per la civiltà di una comunità.

Il polo ospedaliero di Genzano ha rappresentato una realtà molto importante, grazie all’efficienza dei suoi reparti: Ginecologia, Ostetricia, Oculistica, Medicina e il nuovissimo Laboratorio di biologia. La nostra amministrazione si impegnerà per: • La realizzazione di un centro destinato al parto naturale e all’allattamento al seno in collegamento con il reparto di ginecologia. • La creazione presso la farmacia comunale numero 1 del progetto “farmacia amica del bambino” collegata al settore pediatria e neonatologia del presidio ospedaliero di Genzano, inteso come “ospedale amico del bambino”

SVILUPPO DELLA SANITÀ TERRITORIALE Per migliorare i servizi per la salute, serve una rete adeguata per intercettare la domanda dei cittadini. Un nuovo sistema dove l’ospedale è uno tra altri “luoghi” di cura ed assistenza. Il punto di riferimento di questa nuova organizzazione di carattere territoriale è costituito da due livelli di cura vicina al cittadino, che l’amministrazione comunale si impegnerà a incentivare.

37


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

Le Unità di cura primaria (UCP), costituite dai Medici di libera scelta. Le UCP saranno strumenti fondamentali per garantire ai cittadini continuità dell’assistenza, integrando il lavoro dei medici di famiglia. Così si potrà assicurare ai cittadini l’ampliamento orario dell’assistenza sanitaria, nonché la maggiore qualificazione delle prestazioni e realizzare: • Una diminuzione degli accessi impropri al Pronto Soccorso • Uno snellimento delle procedure burocratiche a favore dell’assistito • L’attivazione di ambulatori interni alle UCP per particolari patologie. • Una risposta medico-infermieristica e specialistica h 24 anche per l’Assistenza domiciliare integrata, strutture residenziali, hospices territoriali e per interventi anche personalizzati a pazienti con patologie croniche. • la semplificazione per l’utente dei percorsi di accesso alle prestazioni • l’appropriatezza delle prestazioni erogate • l’educazione sanitaria e la promozione della salute I cittadini, potranno trovare: • l’erogazione in ambito extraospedaliero di una effettiva continuità assistenziale nell’arco delle 24 ore (LEA) per 7 giorni alla settimana,. • attività di primo soccorso anche con l’intervento dell’infermiere inserito nell’UCP. • prenotazione tramite il servizio CUP delle prestazioni specialistiche e indagini diagnostiche necessarie

38


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

• prestazioni specialistiche in funzione dei medici specialisti coinvolti nella sperimentazione

Il presidio territoriale di prossimità. Per le attuali esigenze di cura servono strutture polifunzionali in grado di fornire risposte socio-sanitarie appropriate ai bisogni del paziente e dei suoi familiari, specie per gli anziani. La risposta è il Presidio territoriale di prossimità (PTP). All’interno di questa struttura trovano collocazione una serie di servizi e funzioni distrettuali già in attività ( RSA , Assistenza domiciliare , Ambulatorio infermieristico etc) e una nuova tipologia di assistenza destinata a trattare persone affette da patologie cronico-degenerative in fase non acuta e con esigenze diversificate, che in passato avevano come unica soluzione il ricovero in ospedale. Il PTP garantisce infatti, attraverso le Unità Operative di Degenza Infermieristica (UODI), l’assistenza in regime residenziale di natura medico-infermieristica di quei soggetti che, spesso appartenenti alle fasce più deboli della popolazione sono affetti da riacutizzazione di patologie croniche, che non necessitano di terapie intensive o di diagnostica ad elevata tecnologia e che non possono, per motivi sia di natura clinica che sociale, essere adeguatamente trattati a domicilio. Obiettivi del PTP • Ridurre i ricoveri ospedalieri inappropriati fornendo un’alternativa di cura e assistenza per pazienti post acuti o per soggetti con patologie cronico-degenerative in fase di riacutizzazione. • Ridurre giornate di degenza ospedaliera inappropriate, attraverso il monitoraggio dello stato clinico generale dei pazienti

39


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

• Prevenire le complicanze e favorire il recupero dell’autonomia, in un’ottica di rientro a domicilio, o di ricorso a forme assistenziali territoriali. • Limitare gli ingressi a carattere definitivo in strutture residenziali, legati all’insorgenza di difficoltà familiari e sociali. • Favorire l’integrazione tra strutture ospedaliere e territoriali e la condivisione di risorse umane e tecnologiche. Funzioni • degenza nelle 24 ore, a gestione infermieristica (con presenza h 24) e assistenza medica prestata da medici di medicina generale, o al bisogno da medici specialisti e medici della continuità assistenziale (reperibilità h24); • ambulatorio infermieristico • punto unico di accesso integrato con i servizi sociali dell’Ente Locale; • specialistica ambulatoriale, con la presenza e reperibilità di medici ospedalieri e/o specialisti ambulatoriali nelle 12 ore, con particolare riferimento alle branche di cardiologia, pneumologia, diabetologia, neurologia/geriatria (finalizzate all’attivazione di specifici percorsi di cura); • assistenza domiciliare integrata e centro diurno per anziani fragili; • attività diagnostiche di base disponibili anche per il territorio (radiologia e laboratorio/punto prelievi); • distribuzione di farmaci, collegata al servizio farmaceutico aziendale; • postazione 118 (o collegamento funzionale) e continuità assistenziale.

40


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Programma Elettorale 2011 - 2016

41


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | La squadra dei candidati

ENZO ERCOLANI SINDACO La squadra dei candidati

Partito Democratico ORTOLANI MARTINA BONFIGLIO LUCIA PALUZZI IMMACOLATA SGRECCIA MARIANNA STELLATO MARIA GIOVANNA FILIPPI STEFANIA LOMMI LUCA MOSCONI GIAMPIERO

BIANCHI GIORDANO CANTERANI FABRIZIO CESARONI AGOSTINO COLACCHI MAURIZIO ERCOLANI GUIDO LENA ALBERTO MARTINI MARCELLO RECINE MICHELE

Italia dei Valori DI TEODORO LUCA ACETI ANDREA PICCIRILLI CLEMENTINA ELISA TETTI LEANDRO CUZZANI ALICE ERCOLANI ROBERTA BASCIETTO LORENZO GIANNINI ANNA

42

PINTO STEFANO ERCOLANI VIVIANA SERVADIO ANDREA CIONCOLINI SIMONE MARTONE GIANLUCA TROMBETTA MANUELE PONTECORVI LORENA FERRANTE OLIMPIA


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | La squadra dei candidati

Sinistra Ecologia e Libertà SILVESTRINI ROBERTO COLACCHI ALESSIO DE SANTIS DANIELA MARIANECCI ROSSELLA TUCCI NATALINA GABIATI ROSELLA TARONI FRANCA CAVALLERO MANUELA

PIERMARTERI FRANCA STACCONE ALESSANDRO IACOANGELI MATTEO PISCIARELLI ULDERICO BARBALISCIA RICCARDO BALDUCCI MARIO ALLEGREZZA GUIDO PANCI ILENIA

Noi insieme per Genzano PROTO GIORGIA PATASSINI MARIALUISA CHIARI VINCENZO DI MARTINO PASQUALINA in GILIO DIONISI ALFREDO GENTILE NELITA GRASSO ROXANA CELIA PAGLIA LUCIANO

DUCCI SANDRO CAPOGROSSI LUCIANO DI COSTANZO ALESSANDRO DI PIETRO CLAUDIA FARINELLI ELEONORA GENTILINI MARINA MONTERUBBIANESI GIOVANNI detto MONTE VALLE GIUSEPPE

Lista civica L’Infiorata ORAZI UMBERTO CAFAROTTI MICHELA FORTINI MASSIMILIANO LIGUORI IMMACOLATA detta IMMA MARTINI FRANCESCO detto FLAVIO ROMAGNOLI ROBERTO SAVINI PAOLA

BERNONI CLAUDIA CIANFANELLI SABRINA SPINETTI STEFANO MANCINI ANDREA PICCHIONI ALESSANDRO SABATINI EMANUELE SCORDAMAGLIA LUIGI

43


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Note

Note

44


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Note

Note

45


ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO | Guida al voto

Il 15 e il 16 maggio

Vota così: Barra il nome di ENZO ERCOLANI o fai una croce su una delle liste collegate. Poi scrivi il nome di un candidato alla carica di consigliere comunale. Si vota: domenica 15 maggio dalle 8.00 alle 22.00 e lunedì 16 maggio dalle 7.00 alle 15.00. Porta con te: LA TESSERA ELETTORALE e UN DOCUMENTO D’IDENTITÀ

46


ELEZIONI AMMINISTRATIVE | 15/16 MAGGIO 2011

ENZO ERCOLANI CANDIDATO SINDACO DI GENZANO

visita il sito:

www.genzanesi.it

COMITATO ELETTORALE ENZO ERCOLANI SINDACO Indirizzo: Via Italo Belardi, 4 - GENZANO Tel: 06.9396784 Email: comitatoenzoercolani@gmail.com Facebook: enzo ercolani


Enzo Ercolani Sindaco di Genzano | Programma Elettorale