Issuu on Google+

SETTEMBRE 2009


14 ANNI, ARTISTA DI COPERTINA

Francesco CORLI “Lo sbarco dei Mille” Svolta storica nel panorama politico Senaghese. Qualcuno ha già paragonato lo scossone che ha portato la recente elezione amministrativa ad una “guerra” vinta dopo 63 anni di battaglie tra i banchi delle aule consiliari. La copertina di questo numero realizzata da Francesco Corli, un artista di soli 14 anni che abita a Massa Fiscaglia (Ferrara), vuole essere una raffigurazione “fuori dal comune” di questo evento. Il titolo che il giovanissimo artista ha dato alla sua opera è “Lo sbarco dei Mille”. “L’idea è di rappresentare ironicamente, sdrammatizzando, per quel che è possibile, l’orrore della guerra, senza

sminuire però, la grinta e la tenacia, di Garibaldi che ho voluto evidenziare in modo particolare nel volto e nella gestualità energica. Per esaltare maggiormente il mio soggetto e la sua grandiosa personalità, ho fatto uso di colori vivaci a differenza dei Mille che ho appositamente dipinto con un unica tonalità”. L’interpretazione dell’opera fatta dall’Autore, senza fare commenti e panegirici, lascia molti spazi interpretativi anche ai nostri lettori… Francesco Corli che frequenta il primo anno dell’Istituto d’Arte “Dosso Dossi” di Ferrara, fin da piccolo ha sempre dimostrato una grande passione per il disegno rivolgendo i suoi interessi al

Onde Ruggenti Poesie di Sabina Pollet



extension

genere illustrativo, ricco però di molta originalità. Dal 2004, il giovane, figlio d’arte (il papà Massimo e la mamma Alessandra Parmiani), partecipa a mostre collettive e personali ed eventi culturali. Giulio Dotto

Il Gigante di zucchero

Dichiarazione

Pensando a te bambina la tenerezza mi strattona e frugo nelle tasche fonde per cercare caramelle. Nuvole di rose fiammeggianti disegnano un gigante di zucchero pronto a tendere le sue mani grandi come portoni aperti alla fantasia delle emozioni che si rincorrono all’indietro in cortili assolati e su viuzze dove bambini giocano a biglie e dietro l’angolo spunta una nuova età a sbirciare le ultime corse in bicicletta.

L’amore è appartenenza. Senza un amore non apparteniamo a nessuno tranne a noi stessi. Ma per me non ci vuole un amore qualunque. Non voglio soltanto sentirmi di qualcuno. Io desidero appartenere a te.

OREFICERIA • OROLOGERIA • OTTICA

Cesare

Sordi

P.zza Matteotti - SENAGO (MI) - Tel. 02.990.57.272

senago F.lli Fontana

audio • video • sistemi satellitari computer • telefonia • elettrodomestici centro autorizzato

s.n.c.

SENAGO (MI) - Via Rocca, 12 - Tel. 02.99.88.436 - Fax 02.99.80.059 - info@expertsenago.com


EDITORIALE

a cura del Direttore Remo Malvestiti

2009 - Senago da bozzolo a meravigliosa “Farfalla” Un sogno che parte dal 1991 1991 - Un gruppo di amici fonda il circolo culturale “Il Futuro” con un preciso intento: contribuire allo sviluppo culturale e civile dei cittadini ed alla più ampia diffusione della democrazia e della solidarietà, partecipando attivamente alle forme di gestione democratica del mondo sociale, politico, sportivo e culturale di Senago. 1994 - Nella sede de “Il Futuro” si costituisce il Club di Forza Italia e Gianpietro Brazzoli, già presidente dell’associazione, viene eletto alla guida del Club, rimanendo presidente per diversi anni. 1995 - Giovanni Amitti, secondo presidente de “Il Futuro”, si presenta nelle liste di Forza Italia e viene eletto consigliere comunale. 1999 - Remo Malvestiti, terzo presidente de “Il Futuro” e collaboratore del Club Forza Italia, fonda la lista civica “La Farfalla di Senago”; diventa consigliere comunale con un grande sogno: “Trasformare Senago da bozzolo a Farfalla”. 2004 - La Farfalla di Senago si presenta da sola alle consultazioni amministrative con candidato sindaco Franca Rossetti che ottiene uno strepitoso successo. Negli anni successivi la Farfalla capisce che per riuscire nella grande impresa bisognava tessere una solida tela che coalizzasse tutte le forze d’opposizione locale. 2008 - Sulle pagine di questa rivista si scrive: “…All’orizzonte vi è un gruppo di partiti che non ha mai governato Senago, seduto da più di 4 anni nei banchi dell’opposizione, sta lavorando sodo per creare una valida alternativa all’attuale giunta locale, mostrando idee innovative, fresche, scattanti e soprattutto con tanta voglia di modernizzare Senago”. Ai cittadini la scelta: o continuare con il solito ‘tran tran’ o dare fiducia al nuovo per poter dire “Finalmente anche a Senago qualcosa si muove!”.

La sinistra e le liste civiche di Pogliani e Chiesa messe in panchina: Il Gabbiano (Italia dei Valori), L’Ular Siberiano (Comunisti Italiani), Il Gufo (Insieme per Senago), Il Pettirosso (Rifondazione Comunista), L’Usignolo (Lista Chiesa).

Scende in campo il centro destra: La Farfalla di Senago, Il Pavone (PDL), La Capinera (Alleanza per Senago), Il Fringuello (Lega Nord), L’Allodola (UDC). 2009 - Nel primo turno delle elezioni comunali la grande sfida: sia il centro sinistra (che si spacca), che il centro destra (che scalfisce la tela), si presentano divisi alle consultazioni; i candidati alla poltrona di sindaco diventano 4: Rossetti e Pase per il centro destra, Chiesa e Pepe per il centro sinistra. I cittadini mandano al ballottaggio Chiesa e Rossetti: il sogno era lì a portata di mano, ma per poterlo raggiungere necessitava riprendere la tessitura della tela, trovando un accordo fra Rossetti e Pase. Il dialogo riusciva grazie ad un gruppo di persone che sotto le bandiere del Pdl, Lega Nord, La Farfalla di Senago, Alleanza per Senago e Udc, hanno saputo lasciare sul tavolo delle trattative un po’ di sè stessi per trovare una sintesi: “Uniti per cambiare Senago”. Contrariamente al sindaco uscente Chiesa che rifiutò la collaborazione dell’altro candidato Pepe, Rossetti e Pase si presentavano insieme al ballottaggio e conquistavano così la fiducia dei senaghesi, i quali, con il loro voto, hanno finalmente, dopo 63 anni, rovesciato l’egemonia di sinistra mandando al governo locale, per la prima volta, una donna e delle forze nuove che rappresentano il centrodestra, tramutando così il bozzolo, che teneva Senago nel torpore, in una meravigliosa “Farfalla”. Grande soddisfazione per il gruppo d’amici che già nel 1991, nel denominare l’associazione “Il Futuro”, pensava ad una Senago più moderna e funzionale… ma per raggiungere l’obiettivo necessitava tagliare i lacci e laccioli che tenevano legati persone (cosiddette di sinistra pur di mantenere il potere locale), dando spazio ad una nuova era, dove tutti i cittadini potessero avere il diritto al medesimo trattamento nel rapporto con le istituzioni comunali e che gli stessi potessero intervenire per sollecitare tutte quelle iniziative necessarie per migliorare davvero la qualità della vita senaghese. Concludo ringraziando tutte quelle persone che, sotto varie bandiere, hanno contribuito a realizzare questo meraviglioso sogno.




A SENAGO PIAZZA BORROMEO 5 offerta valida dal 9 al 19 settembre 2009

CENTRALE DEL LATTE MILANO Latte Uht parzialmente scremato

MÜLLER Crema di yogurt vari gusti

ml 1000

g 125x2

0,69

Olio di semi

Maionese

ml 1000

€ 0,75

ml 700

2,99

€ 8,58/9,22 al kg

€ 24,92 al kg

€ 1,36 al kg

FONTANA DI PAPA Colli Albani Doc ml 750

€ 1,95

€ 1,99

€ 6,09 al kg

€ 2,65 al lt

MELLIN Omogeneizzati carne

LAVAZZA Caffè Crema e Gusto

€ 1,79

€ 3,49

g 250x2

€ 9,31 al kg

VITASNELLA

SANT’ANNA

Acqua naturale

Acqua frizzante

PAMPERS Pannolini Baby Dry vari tipi

ml 1500

€ 0,25 al lt

€ 0,75

€ 0,93 al lt

g 80x2

€ 0,38

g 500

0,75

g 160x2

€ 3,60 al lt

ml 1500

VOIELLO Pasta di semola formati assortiti

RIO MARE Tonno con fagioli o piselli

ml 150

1,69

SANTA ROSA Passata di pomodoro classica

g 120

€ 2,95

€ 3,80 al kg

CALVÈ

ROVAGNATI Prosciutto crudo Take Away

x4 - g 320/344

€ 0,95

FRIOL

ALGIDA Magnum mandorle, classico o colombia

0,29

€ 0,19 al lt

6,49

DIXAN

€ 5,98 al kg

FAIRY Powder Caps per lavastoviglie

Carta igienica

ml 650

15 tabs

4 maxi rotoli

0,99

€ 1,52 al lt

SCOTTEX

0,99

al kg.

ROVAGNATI PROSCIUTTO COTTO GRAN BISCOTTO

al kg.

10,90

PARMIGIANO REGGIANO DOP

21,50

al kg.

PESCHE GIALLE al kg

GORGONZOLA DOLCE DOP

al kg.

9,90

GALBANI BEL PAESE al kg.

9,90

al kg.

al kg.

12,900

SALAME NOSTRANO al kg.

11

,90

DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ SABATO

1,05

€ 1,59 al lt

1

,29

COTOLETTE E NODINI DI SUINO al kg.

4,28

5,99

0,99 INSALATA NOVELLA g 100

PANCETTA COPPATA

l Mace leria COSTINE DI SUINO

BANANE CHIQUITA

Birra

ml 330x2

€ 1,99

Ortofrutta

mi e formag u l gi Sa

MORETTI

Piatti gel

UVA senza semi al kg.

1

POL ALLA POLLO DIAV DIAVOLA

,20

1

,99

mattino dalle 8,30 alle 13,00 mattino dalle 8,30 alle 13,00

al kg.

€ 12,00 al kg

PETTO DI POLLO INTERO al kg.

3,80

5,49

pomeriggio dalle 15,30 alle 19,30 pomeriggio dalle 15,00 alle 19,30

... vieni a trovarci ... Ti Aspettiamo!


Campagna elettorale: personaggi e sostenitori di Franca Rossetti La campagna elettorale che ha portato Franca Rossetti a vincere le elezioni per il comune di Senago, è stata costellata da personaggi che hanno caratterizzato un percorso sobrio ed elegante, entrando nelle case dei senaghesi proponendo un progetto politico-amministrativo atto solo a migliorare la vita dei cittadini. Una campagna nel nome dell’equilibrio e della coerenza, che ha saputo cogliere un momento storico per Senago, unendosi con i naturali alleati per migliorare il nostro paese. I personaggi che sono venuti a Senago, hanno saputo infondere fiducia a tutti coloro che hanno lavorato per questa vittoria, uomini e donne che per due mesi sono stati sulle piazze e nelle strade a stretto contatto con i cittadini, dialogando con loro ed ascoltando tutti i loro bisogni.

Il Principe Emanuele Filiberto di Savoia e Franca Rossetti con un gruppo di donne al mercato di Senago.

Francesco Giacobbe, Rosy Arena, Gino Saleri, Franca Rossetti, Carmelo Locicero, Giuseppe Colombo, il Sindaco di Limbiate Antonio Romeo e Barbara Novo, in Piazza Tricolore a Castelletto.

Il Sottosegretario di Stato Mario Mantovani, Franca Rossetti, il Ministro Mariastella Gelmini, Maurizio Brazzoli, in villa San Carlo Borromeo.

Francesco Sioli, Giuseppe Novelli, il Parlamentare Europeo Magdi Cristiano Allam, Franca Rossetti, Pierambrogio Balzarotti e Giuseppe Sofo, alla pasticceria Mancini di Senago.

Riccardo Pase, Narciso Novo, Carmelo Locicero e Franchin Graziano, in Piazza Tricolore a Castelletto.

La Farfalla di Senago, PDL, Lega Nord, Alleanza per Senago e UDC, ringraziano tutti i cittadini che con il loro voto hanno permesso il grande cambiamento. LA Redazione

www.senagonoilacitta.IT

Senago noi e la città n. 47 - SETTEMBRE 2009

Periodico d’informazione registrato al Tribunale di Milano N. 130 - 5 Marzo 1994

N. 6.000 copie distribuite gratuitamente sul territorio senaghese.

Direttore resp.: Remo Malvestiti Editore: “Il Futuro” - Capo Redattore: Matteo Colombo Stefania Colombo - Loris Fiore - Sara Missaglia Alessandra Mongelli - Luca Rabarin - Silvana Rizzi

Pubblicità: Mery Malvestiti  338.746.21.30

Tel./Fax 02.99.05.87.13 e-mail: csc.ilfuturo@tiscali.it

Realizzazione e stampa: Tipografia Maggio s.n.c. - Bollate (MI) - Tel./Fax 02.333.00.238




1983/2008 - 25 anni di storia del Centro Sportivo Comunale Alla festa de ‘La Befana dello Sportivo’ i dirigenti della Consulta dello Sport e Tempo Libero hanno allestito una mostra di fotografie ed articoli giornalistici che raccontava i 25 anni di vita del Centro Sportivo di Senago. Una bella rassegna di eventi, volti di atleti, di squadre, di dirigenti sportivi e di politici che hanno fatto la storia di questi 25 anni. 1983/85 - Sindaco Gabriele Pellegrini 1983/84 - Assessore allo Sport Cosimo Pepe 1984/85 - Assessore allo Sport Mario Furiato 1985/95 - Sindaco Angelo Caruso 1985/90 - Assessore allo Sport Remo Malvestiti 1990/95 - Assessore allo Sport Pierambrogio Balzarotti 1995/04 - Sindaco Lino Pogliani 1995/04 - Assessore allo Sport Enrico Chiesa 2004/09 - Sindaco Enrico Chiesa 2004/09 - Assessore allo Sport Mariagrazia Deponti Alcune delle più importanti manifestazioni svoltesi al Centro Sportivo 1983 - Criterium Nazionale di Pallavolo “Esercito 83” con la partecipazione del Corpo D’Armata di: Milano, Bolzano, V. Veneto, Torino, Padova, Firenze, Roma, Napoli, Palermo.



1984 - Campionato Nazionale di Boccette, presenti: Presidente Lega Nazionale di Boccette Grandi Onesto; ospite d’onore: il grande pugile ex campione del modo Duilio Loi. 1984 - Serata dedicata allo Sci con la presenza del giornalista della Domenica Sportiva TG1 Alfredo Pigna ed il campione olimpionico Pierino Gros.

www.anmytour.it da

1985 - Stage regionale di Arti Marziali, presenti: Nino Righi Segretario Nazionale di arti marziali. 1986 - Torneo di Calcio Femminile “Senza limiti di frontiera”, partecipano: la squadra del Jskra di Pula (Jugoslavia); il Ferencvarosi Budapest (Ungheria); il Milan e la Juventus (Italia). 1987 - Si apre al Centro la Medicina Sportiva, visite obbligatorie per l’idoneità alla pratica dello sport (tariffe agevolate). 1988 - Il Centro ospita l’Inter allenata da Trapattoni (partita amichevole contro l’AC Senaghese). 1997 - Prende avvio la “Befana dello Sportivo”. 2006 - Mundialito di Baseball - Hanno partecipato le nazionali provenienti da: Lituania, Romania, Gran Bretagna, Bulgaria, Repubblica Ceca e Squadra Italiana del Nord, del Centro e del Sud. 2008 - Gran Galà della Ginnastica – Hanno partecipato: Cassina Igor - medaglia d’oro olimpiade 2004, Moranti Matteo - medaglia d’oro campionati italiani, e altri campioni della ginnastica italiana.

A.P.A.S. Agenzia Pratiche Auto Senago s.r.l. Via S. Carlo, 9 - 20030 SENAGO (MI) Tel. 02 99482778 - Tel./fax 02 99500150 e-mail: studioapas@yahoo.it

anmytour

- IMMATRICOLAZIONI e PASSAGGI PROPRIETÀ - COLLAUDI e REVISIONI VEICOLI - PRATICHE CONTO PROPRIO e TERZI - PRATICHE ALBO GESTORI AMBIENTALI - BOLLI AUTO - VISITE MEDICHE RINNOVO PATENTE GUIDA - CARTE TACHIGRAFICHE e C.Q.C.

viaggi e vacanze in tutto il mondo! • PROGRAMMAZIONE COMPLETA • EMISSIONE IMMEDIATA DI BIGLIETTERIA AEREA E FERROVIARIA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE • CENTRO PRENOTAZIONE TRAGHETTI SENAGO Piazza Matteotti, 9 - tel. 02.99.05.72.57/8 CORMANO Via Giovanni XXIII, 6 - tel. 02.66.30.51.19 SOLARO Via Borromeo, 2/a - tel. 02.96.79.00.78

SAF

Servizi Amministrativi e Fiscali di Interdonato & C. sas

I nostri servizi: contabilità * * bilanci * successioni * invii telematici * consulenze fiscali * dichiarazioni fiscali amministrazione condomini *

Mod. 730 Mod. Red Mod. ISEE

Via San Carlo, 7/A - Senago (MI) Tel. 02.99482742 - Fax 02.99055579


I senaghesi, protagonisti della città, protagonisti della propria vita Sono diventata il nuovo sindaco di Senago mentre sboccia l’estate nel periodo in cui la gente ha voglia di stare all’aperto, insieme agli altri. Ci sono in giro molte più persone rispetto alla stagione invernale, quando tutti si rintanano in casa o nei locali. Questo mi permette di incontrare molti cittadini, e tra loro noto due diversi atteggiamenti: ci sono quelli che mi fanno tanti auguri e complimenti, e mi lasciano andare; ci sono coloro che mi salutano con rispetto e poi segnalano le buche stradali, i lampioni rotti, la segnaletica divelta. In questi miei giri sul territorio mi sono chiesta chi sia meglio incontrare tra i cittadini cortesi che non si interessano a quello che accade intorno a loro, rispetto a quelli che, con le loro segnalazioni, ambiscono a diventare protagonisti della loro città. Rispetto a questi ultimi, nessuno li ha selezionati: dopo le riunioni nei Quartieri svoltesi durante la recente campagna elettorale, loro si sono resi disponibili per rimanere punti di riferimento perché vogliono esserlo, in un rapporto partecipato con il Comune. Loro si accorgono di cose che diversamente non verrebbero notate. Un’altra riflessione mi è venuta spontanea durante le iniziative dei negozi aperti la sera: in estate, con i tavoli sulle piazze e le vetrine illuminate lungo le strade, i commercianti attuano un progetto che produce sicurezza, consentendo ai cittadini di riappropriarsi degli spazi della città. Ovviamente restano i problemi della quiete pubblica notturna, legati all’alcool, al consumo di sostanze illegali, agli schiamazzi degli adolescenti e via dicendo; per prevenirli e reprimerli non bastano soltanto i divieti, servono progetti condivisi e sostenuti da tanti soggetti e gli esercenti e le associazioni di categoria sono indispensabili per attuarli. Con la riforma del titolo V della Costituzione Italiana l’articolo 118 recita “Stato, regioni, città metropolitane, provin-

ce e comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli ed associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà”. Ebbene, molti cittadini e diversi negozianti stanno facendo esattamente questo, ognuno nelle proprie competenze. Permettere ai cittadini, ai negozianti ed alle imprese di essere protagonisti sensibili rispetto ai problemi della città, è la migliore sfida contro il menefreghismo e l’insicurezza sul territorio. Li ringrazio tutti per il loro tempo dedicato alla nostra Senago. Cari Cittadini, cari Quartieri, raccolgo la sfida che mi lanciate e mi impegnerò al massimo per essere all’altezza delle vostre aspettative. Il Sindaco Franca Rossetti




Nuova Giunta del Comune di Senago – dopo le elezioni del giugno scorso Franca Rossetti, nata a Milano anni 49 Laureata - dirigente amministrazione pubblica

Sindaco del Comune di Senago

Riccardo Pase, nato Bollate (MI) anni 36 Diploma di tecnico delle industrie - artigiano VICESINDACO del Comune con delega:

Urbanistica ed Edilizia Privata.

Valerio Mantovani, nato a Bollate anni 31 Laureando - Assicuratore. ASSESSORE con delega:

Sport e tempo libero, servizi alla città, sicurezza e protezione civile

Angelo Rega, nato a Altavilla Irpinia (AV) anni 52



Diploma perito industriale - commerciante ASSESSORE del Comune con delega:

Ambiente – Scuola ed Istruzione - Cultura

PIZZERIA

Pelletteria - Valigeria

maquis outlet grandi firme prezzi scontati Piazza Borromeo, 10 - Senago (MI) Tel. 02.998.97.80

ora anche a mezzogiorno

oraRI: dal martedì al venerdì 12.00 ÷ 14.00 • 19.00 ÷ 24.00

chiuso il lunedì

sabato e DOMenica 19.00 ÷ 24.00

Via Mantica, 18 - Senago (MI) - Tel. 02.990.58.851

servizio accuRato A DOMICILIO

Via Mantica, 16/b - SENAGO -  02.99.05.69.50


Nuova Giunta del Comune di Senago – dopo le elezioni del giugno scorso Maurizio Brazzoli, nato a Bollate (MI) anni 51 Agente di commercio nel settore farmaceutico ASSESSORE del Comune con delega:

Attività produttive, commercio, lavoro

Barbara Novo, nata a Limbiate (MI) anni 37 Laureata, Professione forense ASSESSORE del Comune con delega:

Bilancio, gestione risorse, personale, patrimonio

Francesco Susanna, nato a Lucera (FG) anni 44 Perito tecnico commerciale, rappresentante ASSESSORE del Comune con delega:

Edilizia Pubblica, Lavori Pubblici e Viabilità

Giuseppe Sofo, nato a Milano anni 29 Diploma Ragioniere, caposquadra portalettere ASSESSORE del Comune con delega:

DIATERMIA

CENTRO SPECIALIZZATO PER LA SALUTE DEL CAPELLO È ANCHE TRATTAMENTI PER IL VISO

è la risposta ai tuoi problemi risultati visibili sin dalla prima applicazione Linea Moda

Cristina

Acconciature

Vieni a trovarci

Sussidiarietà e servizi sociali, associazionismo, giovani

Via A. Volta, 33 - SENAGO - Tel./Fax 02.99058693

dal 1937

Rainoldi abbigliamento

Via L. Mantica, 30 - 20030 SENAGO (MI) Tel. 02.990.57.271

TV SERVICE DI SARTORI GIORGIO

Riparazioni Elettroniche di: TVC - PLASMA - LCD - DVD VIDEO - AUTORADIO - HI-FI CAVI AUDIO & VIDEO TELECOMANDI per TV di qualsiasi tipo e marca VIA VOLTA, 109 - SENAGO (MI) - TEL. 02.99058529




Consigli utili per prevenire l’acne

10

Per un gran numero d’adolescenti ed a volte anche adulti, le conseguenze psicologiche dell’acne sono molto importanti: si sa adesso che l’acne può essere una sofferenza psicologica molto grave soprattutto nell’adolescenza, momento in cui si cerca di piacere e di trovare la propria personalità. Ecco perché una presa in carica all’inizio dell’acne è fortemente consigliata così si possono evitare dei disordini psicologici associati: parlatene con il vostro medico. È importante conoscere personalmente quello che provoca o contribuisce all’acne. Il proprio trattamento per le persone sensibili si farà seguendo un severo management tra medicamenti e misure d’igiene. Non schiacciarsi, premersi o estrarre i punti neri o brufoli, perché questo potrebbe aggravare l’infiammazione, tuttavia è spesso più facile da dire che da fare, nel caso contrario, applicate subito un disinfettante o un sapone dolce. Ad esempio nei luoghi umidi e infuocati (disco, bar, …) i batteri responsabili dell’acne sembrano svilupparsi più rapidamente sulla pelle. È ugualmente il caso, quando si pratica sport, qui l’umidità è dovuta al sudore. È quindi consigliato di lavarsi bene il viso (con del sapone dolce) dopo queste due situazioni per evitare la crescita dei batteri dell’acne. L’alimentazione, come fattore responsabile dell’acne è un soggetto molto

controverso, alcuni pensano che questo non abbia nessun effetto, altri invece vedono un legame casuale (ad esempio la cioccolata, il lardo, la frittura, i prodotti grassi, …). Osservate voi stessi l’influenza dell’alimentazione sulla vostra pelle e costruitevi voi stessi un’idea a questo soggetto. Per le donne, evitate di portare trucco troppo spesso o delle creme molto grasse perché questo potrebbe ostruire i pori e aggravare l’acne. Come rimedio della nonna per curare o prevenire l’acne, sembra che delle tisane a base di echinacea, di chardon marie, o di menta potrebbero essere efficaci. Notiamo tuttavia che niente sembra ancora provato quanto all’efficacia di una terapia con queste piante. La bardana è ugualmente una pianta che eserciterebbe un effetto favorevole sull’acne. L’esposizione al sole migliora temporaneamente l’acne, segnatamente con un effetto antinfiammatorio e di asciugatura della pelle. Ma in seguito l’acne può riapparire ed essere ancora più importante rispetto all’inizio, perché i brufoli si sono trovati “ritenuti” sotto la pelle e ora ne escono ancora più vigorosamente; chiamia-

– Tratto dal Reader’s Digest

mo quest’effetto “l’effetto ribalzo”. Rimane quindi preferibile esporsi ragionevolmente al sole. Tipicamente l’estate o l’inverno (per uno sciatore) la pelle può essere molto meno acneica ma in seguito (autunno o primavera) l’acne rischia spesso di ritornare, a volte pure più fortemente. Parlatene al vostro dermatologo, medico o farmacista, che vi prescriverà certamente una crema solare con un indice elevato di protezione e cercate di trovare insieme una soluzione. Nessuno studio ha realmente provato l’effetto nefasto del tabacco sull’acne, si sa però che fa invecchiare la pelle. Da un punto di vista estetico, il tabacco è dunque molto sconsigliato senza contare tutti i sui effetti nefasti sulla salute: rischio di cancro, infarto, ecc… Lo stress (lavoro, esami, …) e la stanchezza possono favorire lo sviluppo dell’acne, soprattutto dei comedoni. Questo meccanismo riposerebbe su un aumento della produzione di sebo.

AL TRANCIO chiuso lunedì

forno a legna consegne a domicilio

Martedì Mercoledì giovedì venerdì sabato domenica

18.00 ÷ 21.30

Senago (MI) - Via don Rocca, 6/a - Tel. 02.9981262

ESAME DELLA VISTA COMPUTERIZZATO VASTA GAMMA DI MONTATURE DA VISTA E DA SOLE DELLE MIGLIORI MARCHE • APPLICAZIONE LENTI A CONTATTO

Piazza Tricolore, 14 Castelletto di Senago

Tel. 02.99.48.55.21


Senago (MI) Via Mazzini 7 – Palazzo Europa - tel. 02.99056084 - fax 02.99057753 info@studiodentisticocolombo.it - www.studiodentisticocolombo.it

Mai più sorriso d’argento “Sorriso d’argento”. Quante volte chi porta o ha portato un apparecchio ortodontico fisso si è sentito definire in questo modo o con altri appellativi spesso sgraditi e poco simpatici. Fino a poco tempo fa, infatti, al fine di ottenere un corretto allineamento degli elementi dentari, era necessario ricorrere all’applicazione di numerosi attacchi metallici collegati tra loro da un arco fissato per mezzo di elastici.

Ancora oggi questo tipo di metodica viene adottata con garanzia di ottimi risultati, purtroppo però non sempre viene accettata dal paziente a causa del comfort ridotto e dello scarso impatto estetico. Il sorriso è, sempre più, il nostro biglietto da visita e rappresenta una caratteristica fondamentale nella relazioni interpersonali. La richiesta che spesso ci rivolgono i nostri pazienti è avere un aspetto gradevole al lavoro, a scuola, con gli amici sia a risultato ottenuto, sia durante il periodo di cura; la ricerca in campo ortodontico, come in tutte le branche dell’odontoiatria moderna, sta indirizzando i suoi sforzi proprio in questa direzione. Oltre al punto di vista estetico, non si deve sottovalutare il comfort, l’atraumaticità della tecnica utilizzata e l’impatto che quest’ultima ha sullo stile di vita dei nostri pazienti. Chi si sottopone ad un trattamento ortodontico fisso, spesso, lamenta l’ingombro eccessivo ed il fastidio provocato dall’apparecchio stesso. Le metodiche tradizionali richiedono, inoltre, una mag-

giore attenzione durante le manovre di igiene orale domiciliare e possono determinare o mantenere stati irritativi delle labbra o delle guance del paziente. La tecnica ed i materiali utilizzati influiscono in maniera determinante su ciascuno dei fattori elencati precedentemente e concorrono sia al risultato finale, sia al gradimento da parte del paziente del trattamento stesso. In principio le forze necessarie per gli spostamenti venivano applicate grazie all’impiego di bande cementate su ogni singolo elemento dentario, alle quali erano fissati gli

attacchi predisposti all’alloggiamento dell’arco flessibile. L’impatto visivo immediato era chiaramente poco gradevole e l’influenza sullo stile di vita era ragguardevole; risultava più difficoltoso il mantenimento di una corretta pulizia e notevole era l’ingombro nella bocca del paziente. In seguito, lo sviluppo di nuovi adesivi ortodontici ha permesso di applicare gli attacchi direttamente sulla superficie del dente ed escludere l’utilizzo delle bande. Il passaggio fondamentale fu rappresentato dal fatto che gli adesivi utilizzati conservavano intatto la smalto dei denti anche dopo il distacco dell’apparecchio. Un’ulteriore alternativa era rappresentata dalla possibilità di applicare gli attacchi all’interno degli elementi dentari, sulla superficie linguale degli

stessi; questa metodica permette di ottenere una migliore resa estetica, ma determina un minor controllo sia dei movimenti, sia dell’igiene orale. I progressi nel campo dei materiali utilizzati in ambito ortodontico hanno permesso di passare dai tradizionali attacchi metallici a quelli realizzati in ceramica, questi ultimi pur essendo più gradevoli e meno visibili, risultano però anche più fragili e meno gestibili per le caratteristiche del materiale. Per i pazienti più piccoli è anche prevista la possibilità di scegliere elastici realizzati in diversi colori, allo scopo di renderli più simpatici e gradevoli alla vista. In questi ultimi anni, abbiamo assistito alla nascita di una nuova sistematica che rappresenta una vera e propria rivoluzione in campo ortodontico; sono stati realizzati, infatti, degli allineatori in plastica trasparente che permettono di rispondere alle necessità dei pazienti più esigenti.

Questa metodica permette di risolvere la maggior parte dei problemi ortodontici, quali l ’ a ff o l l a m e n t o dentale con sovrapposizione o una spaziatura

eccessiva tra i denti, morso profondo o morso aperto ed anche morso incrociato.

Diversamente alcune disgnazie più complesse non sono, ad oggi, risolvibili con questa tecnica. Queste mascherine, essendo totalmente invisibili, possono essere indossate per tutto l’arco della giornata senza comportare problematiche psicologiche nei rapporti interpersonali. La possibilità di rimuovere questi allineatori durante i pasti permette di migliorare il mantenimento della propria igiene orale e, di conseguenza, dello stato di salute dei denti e delle gengive. A differenza degli apparecchi tradizionali, gli allineatori non presentano bande o fili metallici che irritano la bocca. Per questi motivi è possibile affermare che questo tipo di ortodonzia è stata creata per adattarsi al proprio stile di vita e non per cambiarlo.

11


Il Cuore, la Passione e l’Amicizia! Penso che sia il titolo più semplice per spiegare come il sottoscritto ha passato questi magnifici 15 anni nella Polisportiva Giovanile Senago prima e dopo la fusione del 1998, nella Senago Calcio. Aver contribuito a sviluppare un progetto fondato esclusivamente sui giovani mi rende orgoglioso di quello che abbiamo realizzato. Sono convinto che tutte le persone che in questi anni si sono adoperate per migliorare questa avventura hanno sacrificato spesso la famiglia, lavoro e tempo libero. Sono fiero di aver avuto vicino a me persone “vere” che parlavano con il “cuore”, che dialogavano con “l’animo” del puro, nel solo interesse “dell’individuo”. A loro dico GRAZIE per quello che mi avete dato! Vorrei lasciare alcune frasi da ricordare che forse riusciranno a spiegare meglio

quello che provo. Gli amici sono angeli che ci sollevano da terra quando abbiamo problemi, ricordandoci come volare. La vera amicizia è una pianta che cresce lentamente e deve passare attraverso i traumi delle avversità perché la si possa chiamare tale. Nella vita scegliamo strade diverse, ma indipendentemente da dove andiamo, l’amicizia vera rimane. Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo essere riconoscenti per quel regalo. Il vero amico è colui, che arriva, quando gli altri se ne vanno.

Molte persone entreranno ed usciranno dalla mia vita, ma soltanto i veri amici lasceranno impronte nel mio cuore. A chi mi sostituirà, auguro di vero cuore un futuro pieno di successi e soddisfazioni. Antonio Bellaprile

12

torrefazione

Aroma e qualità dei migliori caffè!

MOKA TANZI Senago

Ingrosso: SENAGO (MI) Via Piave, 16 - Tel. 02.990.58.907 Vendita al minuto: SENAGO (MI) Via Borromeo, 10 - Tel. 02.99.05.24.90


Per non dimenticare. Gli orrori di una guerra, di tutte le guerre. Sant’Anna è uno dei tanti paesi dell’Alta Versilia adagiati tra i castagneti, al riparo delle montagne ed in vista del mare. La storia ha segnato il suo destino, provocando un rapido spopolamento e disseminando nei luoghi testimonianze di una crudeltà inaudita. Oggi S. Anna, Centro Regionale della Resistenza vive, nel segno della memoria, intensi momenti di aggregazione culturale e di impegno civile, ed è meta di pellegrinaggi e centro di formazione e documentazione. Domenica 24 maggio, anche la delegazione partigiana senaghese della XVIª Brigata del Popolo, con il suo presidente Elia Martin, si è recata in questo incredibile luogo, accompagnata dal Coro Alpino Lombardo e da alcuni ragazzi della scuola media di Senago. Il gruppo di senaghesi, dopo la Santa Messa accompagnata dal coro Alpino Lombardo e celebrata da don Carlo Gaggioli (che giustamente ha sottolineato che l’omelia di questa domenica era fatta non tanto dalle sue parole, bensì dai fatti che in questo luogo sono successi), ha potuto ascoltare il racconto dalla viva voce di due sopravvissuti a quell’eccidio. A Sant’Anna di Stazzema, la mattina del 12 agosto 1944, si consumò uno dei più atroci crimini commessi ai danni delle popolazioni civili nel secondo dopoguerra in Italia. La furia omicida dei nazi-fascisti si abbattè, improvvisa e im-

Don Carlo Gaggioli che ha celebrato la santa Messa nella chiesetta dove è avvenuta la tragedia, a fianco di testimoni viventi e alcuni ragazzi della scuola media di Senago che hanno partecipato al pellegrinaggio.

AVICOLA PRODOTTI spaccio prodotti alimentari Senago - Via Piave 15 - Tel. 02.99481450

Il presidente della 16ª Brigata del Popolo, Elia Martin, il Coro Alpino Lombardo e diversi Senaghesi a Sant’Anna di Stazzema.

placabile, su tutto e su tutti. Nel giro di poche ore, nei borghi del piccolo paese, alla Vaccareccia, alle Case, al Moco, al Pero, ai Coletti, centinaia e centinaia di corpi rimasero a terra, senza vita, trucidati, bruciati, straziati. Quel mattino di agosto a Sant’Anna uccisero i nonni, le madri, uccisero i figli e i nipoti. Uccisero i paesani ed uccisero gli sfollati, i tanti saliti, quassù, in cerca di un rifugio dalla guerra. Uccisero Anna, l’ultima nata nel paese di appena 20 giorni, uccisero Evelina, che quel mattino aveva le doglie del parto, uccisero Genny, la giovane madre che, prima di morire, per difendere il suo piccolo Mario, scagliò il suo zoccolo in faccia al nazista che stava per spararle, uccisero il prete Innocenzo, che implorava i soldati nazisti perché risparmiassero la sua gente, uccisero gli otto fratellini Tucci, con la loro mamma. 560 ne uccisero, senza pietà in preda ad una cieca furia omicida. Indifesi, senza responsabilità, senza colpe. E poi il fuoco, a distruggere i corpi, le case, le stalle, gli animali, le masserizie. A Sant’Anna, quel giorno, uccisero l’umanità intera. La strage di Sant’Anna di Stazzema desta ancora oggi un senso di sgomento e di profonda desolazione civile e morale, poiché rappresenta una delle pagine più brutali della barbarie nazifascista, il cancro che aveva colpito l’Europa e che devastò i valori della democrazia e della tolleranza. Rappresentò un odioso oltraggio compiuto ai danni della dignità umana. Quel giorno l’uomo decise di negare sè stesso, di rinunciare alla difesa ed al rispetto della persona e dei diritti in essa radicati. La nostra esperienza è stata scioccante, perché oggi risulta quasi impossibile credere che fatti così orribili siano potuti accadere, proprio nello stesso luogo dove, col nostro coro nel pomeriggio si è tenuto un concerto. Siamo certi di aver portato una briciola di sollievo a quegli uomini, testimoni oculari, per aver condiviso un momento della loro memoria, ragazzini di allora, che pur non dimenticando gli orrori che spesso gridano vendetta, invocano ogni momento la pace. Attilio Rossetti

VAGHI

s.r.l.

NOSTRANI Giorni di apertura al pubblico: Giovedì e Venerdì ore 8.00 - 12.30 ore 14.30 - 18.00 Sabato

ore 8.00 - 13.00

13


Analisi Politica di Giacobbe Francesco

I perchè di una svolta storica

14

Il 21 giugno scorso, Senago ha eletto sindaco Franca Rossetti sostenuta da una coalizione di centrodestra. Molti non se lo aspettavano, ritenendo il Sindaco uscente ed il suo esecutivo più moderato e quindi più affidabile. Le spiegazioni di quanto avvenuto sono molteplici, ma soprattutto si sono verificate due coincidenze favorevoli che hanno influito sul risultato. La prima è stata determinata dalla spaccatura insanabile esplosa alla fine del mandato amministrativo tra le liste civiche ed il PD; probabilmente per la mancata sintesi su alcune problematiche territoriali. Tale situazione, ad onor del vero, ha determinato per effetto dei veti incrociati, un grave immobilismo della Città, soprattutto negli ultimi due anni. La seconda coincidenza favorevole è stata determinata dalla capacità dimostrata dal centrodestra che pur nelle diversità dei singoli partiti, ha saputo coalizzarsi ed al ballottaggio ha creato, anche per l’opposizione svolta insieme, una alternativa forte e compatta. Ma il progetto politico vincente, imperniato sulla figura credibile della

candidata Sindaco, è nato privilegiando e sollecitando al cambiamento sopratutto i quartieri periferici. Senago ha quasi 22.000 abitanti ed il vecchio nucleo non è più rappresentativo di tutta la comunità. Comportamenti inopportuni, scelte sbagliate e decisioni verticistiche della maggioranza uscente, hanno contribuito ad erodere la rendita di posizione di cui comunque solitamente beneficia il Sindaco in carica. È doveroso riflettere anche sulla Legge elettorale. Il sistema proporzionale in vigore fino al 1995, prevedeva che il Sindaco fosse eletto dal consiglio e che gli assessori fossero scelti tra i consiglieri eletti dal popolo. Tale sistema, condivisibile o meno, non imponeva ai partiti la scelta del candidato Sindaco, che veniva individuato “non sempre e comunque” dal capolista. Dotti, Casiraghi, Tanzi, Pellegrini e Caruso divennero Sindaci eletti dal consiglio comunale. Nel 1995 con l’avvento della nuova Legge elettorale che prevedeva l’elezione diretta del Sindaco da parte dei cittadini, si formarono, giocoforza, schieramenti e accorpamenti prima ritenuti impossibili e

la scelta del candidato Sindaco divenne un punto fondamentale e determinante per vincere le elezioni. Infatti proliferarono, dappertutto le liste civiche, per meglio intercettare le preferenze dei cittadini. Questa riflessione conferma che il centrodestra di Senago, che addirittura nel 1999 non andò al ballottaggio, in questa tornata elettorale appena conclusa, interpretando meglio la Legge elettorale in vigore, ha saputo scegliere il candidato adatto per contrastare quello di centrosinistra e soprattutto ha saputo coalizzarsi al meglio per l’ottenimento della vittoria. Pogliani, Chiesa e Rossetti sono divenuti Sindaci con l’elezione diretta dei cittadini. Altre spiegazioni sono comunque plausibili, ma sicuramente queste esposte sono state determinanti. Per conseguenza la nuova Amministrazione dovrà fare più attenzione ai quartieri ed, in sintonia con le linee programmatiche, dovrà incrementare i servizi e dare risposte concrete ai cittadini, la Rossetti, da parte sua, avrà il compito di essere il Sindaco di tutti i Senaghesi. Auguri!


I volti della maggioranza che siederanno nel nuovo parlamentino comunale

Gabriele Vitalone - PDL

Leonardo Santoro - PDL

Zappani Domenico - PDL

Luca Biasotto - PDL

Alessandro Amitti - PDL

Loris Fiore - La Farfalla

Magda Beretta - Lega Nord

Luca Gerardini - Lega Nord

15 Sara Missaglia - Lega Nord

Emilio Monti - Lega Nord

Andrea Luzzini - Lega Nord

Giovanni Dimita – All. per Senago

I volti della minoranza che siederanno nel nuovo parlamentino comunale

Enrico Chiesa - Lista Chiesa

Lucio Fois - Lista Chiesa

Mariagrazia Deponti - IPS

Marco Campagner - IPS

Gianfranco Pepe - PD

Angelo Salamone - PD

Domenico Batticciotto - PD

Tiziana Tosi - IDV


scuola di ballo

scuola di ballo

Senago Scuola di Danza Classica per Bambine e Adolescenti Lunedì 14 settembre ore 17.30

Le piccole allieve della scuola de “IL FUTURO” e “SCILLA DANCE”

PROVA GRATUITA

Danza Moderna - Classica e Latino Baby A partire dai 4 e 5 anni, il corso di danza vuole portare le bambine/i a scoprire, attraverso la pratica del gioco, il movimento del loro corpo come uno degli strumenti più importanti e necessari ai fini della comunicazione e della relazione interpersonale. La conoscenza del proprio corpo, del ritmo e dello spazio, elaborate attraverso proposte ed esperienze, contribuiscono ad un’adeguata crescita psicofisica delle bambine/i. Dai 6 agli 8 anni i corsi propongono l’educazione e la ritmica

Palestra Comunale di Via Repubblica “dietro al Comune”

quale avvio preparatorio alla danza, basandosi su metodi e programmi che contribuiscono al buon sviluppo fisico e mentale delle bambine/i. Approfondire il lavoro di coordinazione e di potenziamento muscolare, senza tralasciare l’aspetto creativo ed espressivo è lo scopo dei corsi. Dopo i 9 anni, l’obiettivo dei nostri corsi è quello di apprendere la tecnica della danza, seguendo programmi dell’accademia di danza attraverso uno studio attento e costante.

Per iscrizioni e informazioni: in Palestra nelle serate indicate - tel. 02.99.058.713 - 02.967.91.734

16

STUDIO DENTISTICO DR. CLAUDIO BRICCA BRICCA O I D U T S INFO e a latt

ra d a dentatu Una buon i. ne in o b zi m la a b re ti dei ita di ra dei den nazione, sorriso, v itiva. cu a ll e d a n tt , fo fi ZIA Si tra nutrizione ntatura de PEDODON non soltanto per la o sviluppo della de tt te e n rr è importa ma anche per il co mbini, i ba ino, del bamb quindi sottoporre regolari te n olli a tr rt n o E’ imp ita a co i anni di v venzione m ri re p p i i a d d ti fin ttamen a tr li a ture. tu il n i o le sig la e ad eve roprofilass o u fl one la e com le attenzi na specia icata u è c’ io d stu ded Nel nostro n una zona a loro rre co i o da indu in d b o m m a b in , ai io g a . ro a e a lo entist che li mett favorevole con il d io cc ro p p un a

1299SB ubblicitaria a fini ppromozionali romozionali 1299SB annuncio di natura ppubblicitaria

PRESTAZIONI SANITARIE DELLO STUDIO: • Conservativa • Endodonzia • Chirurgia • Parodontologia • Implantologia • Ortodonzia • Protesi • Pedonzia • Odontoiatria Estetica e Sbiancamento Professionale Prima visita senza impegno, pagamenti personalizzati in via Varese 22 - 20030 Senago MI tel. 02 99.05.03.66 ric. aut. • Chiamateci

e parliamone.

CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001/2000


scuola di ballo

scuola di ballo

Senago, Corsi di Ballo con maestri diplomati A.N.M.B.

BALLO LISCIO E SALA Venerdì 18 settembre ore 20.30 Palestra Comunale di Via Repubblica dietro al Comune

PROVE GRATUITE

DANZE CARAIBICHE Lunedì 14 settembre ore 20.30 Martedì 15 settembre ore 20.30

Palestra Comunale di Via Cavour, 64 ang.Via P. Nenni

LATINO BABY Martedì 15 settembre ore 17.30

PROVA GRATUITA

Palestra Comunale di Via Padova ingresso da Via Verdi

17 DANZA MODERNA DANZA MODERNA

PROVA GRATUITA

DANZA MODERNA E CLASSICA per bambini e adolescenti Venerdì 18 settembre ore 17.30 Palestra Comunale di Via Padova ingresso da Via Verdi

Per iscrizioni ed informazioni: in palestra negli orari e serate sopra indicate o in FIERA dal 12 settembre, STAND IL FUTURO e SCILLA DANCE tel. 02.990.58.713 - 02.967.91.734

La Fotografia a Senago è

Photo Box

Stampa digitale da qualsiasi supporto Servizi Matrimoniali

Via A. Volta, 48 Senago (MI) Tel. 02.990.55.442 piccioni.click@tiscali.it

FFERTA SEMPRE IN O moria e m schede di ricaricabili

erie accessori, batt i grafici digital to fo i apparecch c. ec , lettori di schede


Senago saluta il maresciallo Pavanello Domenica 17 maggio la sala consigliare del comune di Senago era gremita di cittadini per il commiato al comandante della locale stazione dei Carabinieri, il maresciallo Francesco Pavanello che dopo 12 anni passati nella comunità senaghese, lascia la città per un nuovo incarico che lo porterà a prestare la sua opera a Milano. Pavanello ha ricevuto numerosi attestati di stima e di ringraziamento che gli sono stati rivolti durante la cerimonia. L’allora sindaco Enrico Chiesa ha rivolto all’ex comandante un sentito grazie da parte dell’intera cittadinanza per l’ottimo servizio che ha garantito maggior sicurezza a tutta la città. Pavanello è stato definito una figura integerrima, vero rappresentante della legge e della legalità. Vari i rappresentanti delle associazioni locali che hanno preso la parola durante la cerimonia per riferire il bene che il maresciallo ha svolto in questi 12 anni, con la sua integrità e il suo senso del dovere.

Durante la cerimonia, un gruppo di ragazzi della Senago Calcio rendono omaggio al maresciallo Francesco Pavanello.

Carlo Tanzi Sindaco di Senago 1975 / 1980 Nella notte di sabato 16 maggio è scomparso Carlo Tanzi, sindaco di Senago dal 1975 al 1980. Nel suo ultimo percorso, da casa sua alla casa di tutti, Carlo è stato ricordato con viva riconoscenza per il suo generoso ed instancabile impegno profuso a favore dell’intera cittadinanza di Senago.

Ha sempre dimostrato di non aver paura del cambiamento e di rinunciare a qualcosa in suo favore per il bene del proprio paese. Ciao Carlo, te ne sei andato sotto voce, come sei vissuto, i tuoi compagni ti hanno dato merito, personalmente sono convinto che con te se n’è andato uno degli ultimi uomini di sinistra con i veri ideali che hanno caratterizzato i padri della nostra costituzione.

Carlo Tanzi, un uomo che sapeva esercitare prendendosi le sue responsabilità, era dotato di grande umanità che quasi timidamente cercava di celare. Un uomo che ha segnato l’epoca dei bravi amministratori, prima da assessore e poi da sindaco, impegnatissimo nella cooperazione, è sempre stato presente alle esigenze della comunità, costruendo servizi a favore delle persone e soprattutto dei lavoratori.

18 Latte P.S.

Grana Padano DOP

stagionato oltre 16 mesi g 400 circa

UHT ml 1000

SCONTO

20 %

10 pz

SCONTO

20 %

SCONTO € 8,69 8,69 69

6,95

€ 0,69 0,69 69

al kg

g 250 al kg € 4,60

Discount Alimentari € 1,15 SENAGO OFFERTE VALIDE dal 3 al 16 settembre 2009

€ Bevanda

Farina speciale Passata di pomodoro

0,69

2,23 g 400 al kg € 2,48

g 500 € 0,79 0 779

€ 1,29 1 29 2

0,69

0,99

Bevande

pompelmo e aranciata lt 1,5 al lt € 0,17

Sapone liquido cremoso

Carta igienica

brezza marina-canella e agrumi petali di rosa-vaniglia e cocco ml 500 a al lt € 1,58

500 strappi, 2 veli, 4 maxirotoli

per pizza- per dolci g 1000

con cipolla g 690 al kg € 1,00

€ 0,79 0 79 7

0,55

fragola-frutti di bosco banana-ananas al kg € 1,38

1,39

ribes nero-mirtillo rosso lt 1

€ 2,79 2 779

Yogurt intero

g 200 al kg € 6,95

€ 1,69 1,6

20 %

Pan Brioché

Salame pic-nic di puro suino

Burro Alta Qualità

0 g 100

Würstel famiglia party

E APRI DI CHIU

Vale com 10 rotoli e

€ 1,19 1 119

0,95

0,45 SENAGO

€ 0,69 0,69 69

VIA RISORGIMENTO, 29

€ 0,34 03

P

PARCHEGGIO GRATUITO

0,25

€ 1,59 1,5

1,29

€ 0,99 0 999

0,79

ORTOFRUTTA ASSISTITA

CARNI AL BANCO TAGLIO

CARNI SELF SERVICE

SALUMI E FORMAGGI AL BANCO TAGLIO

SALUMI E FORMAGGI SELF SERVICE

Lunedì

Martedì-Venerdì

Sabato

*

*

*

*

*

9.00 - 12.30 15.00 - 19.30

8.30 - 12.30 15.00 - 19.30

orario continuato 8.30 - 19.30

ORARIO DI APERTURA


IL SINDACO

Franca Rossetti

Il Sindaco nei quartieri con la gente E’ stato un incontro amichevole, interessante: per questo motivo iniziative di questo genere devono essere ripetute. Così, il Gruppo Preghiera di Senaghino, costituito in buona parte da donne che si ritrovano per la recita del Rosario ed altre iniziative religiose, ha definito l’incontro con il sindaco Franca Rossetti. Il neo Sindaco, a pochi giorni dalla sua nomina si è incontrato con il Grup-

po nella chiesa di Senaghino, dove era presente anche il parroco don Terenzio. Ognuno ha potuto dire la sua. Chi ha chiesto di mettere una lastra in marmo all’ingresso della piazza che ricordi l’antica chiesa, chi invece ha dato altre idee sul posizionamento della fontana, chi invece ha sottolineato la trascuratezza e la scarsa pulizia di questa zona. Tutti argomenti che il Sindaco ha

segnato sul suo taccuino confermando che quanto prima provvederà a discuterli ed a cercare di risolverli. L’idea di andare tra la gente, senza quel distacco che separa il cittadino dall’amministratore pubblico, è molto piaciuta al Gruppo che ha invitato Franca Rossetti a ritornare quanto prima nel Quartiere. Cosa che sarà fatta! Giulio Dotto

La Galli s.r.l. accende il solare Nell’ottica di una grande attenzione per l’ambiente, la Galli s.r.l. servizi ambientali Senago, dopo aver contribuito con una spesa di 60.000 euro nel 2007 per piantumazioni nel nostro comune (cimitero ecc.), ha ora installato un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica di 100,4 Kw picco presso la sede di via Risorgimento. Tale impianto ha una capacità produttiva di energia elettrica di 111.000 Kwh pari al consumo di oltre 300 famiglie. Consentirà inoltre di ridurre la produzione di CO2 per 67 tonnellate anno ovvero di 1340 tonnellate nell’arco dei vent’anni di funzionamento minimo garantito (potranno essere fino a 30). E’ in fase di realizzazione la nuova iniziativa sempre in favore dell’ambiente, che prevede a breve la piantumazione di un’area di oltre 8.000 mq nel parco delle groane a sud del quartiere Mascagni.

Galli srl via Risorgimento, 40 - Senago (MI)

19


CULTURA – FOTOGRAFIA - TEATRO Inaugurazione della mostra fotografica di

20

Viviana Nicodemo

“Le costanti del tempo”, che ha per tema la rinascita dei luoghi, sentiti come entità che hanno una vita spirituale e drammatica. Le immagini sono frutto dell’“indagine” fatta negli interni della villa Sioli nel corso del suo progressivo svuotamento di cose e persone. Ospite il poeta Milo De Angelis. Nella presentazione sono state lette poesie di Ungaretti, Montale, Loi, De Angelis, Raimondi. Estratto dall’ intervento di De Angelis sul tema: i poeti ci insegnano che la parola “casa” è prossima alla parola “esilio”. L’esilio non si dà solo quando siamo costretti a vivere lontano dai luoghi amati, può avvenire anche quando siamo nella stanza che credevamo nostra, quando stiamo per aprire la porta e non la riconosciamo più e la mano gira all’infinito la maniglia. Nella casa abbandonata c’è un doppio esilio. Esilio rispetto al luogo che non è più quello, che appare frantumato, ferito a morte, sottoposto ad un’alterazione letale. Ma anche esilio rispetto al tempo. Lì erano avvenute cose essenziali, stagioni scomparse, feste, amori, parole, lettere, risvegli. E queste cose se ne sono andate altrove, hanno abbandonato la scena. La scena è dunque quella di un distacco. Nulla, ormai, può succedere. Tutto si è già dato. E questi tutto, che è la vita stessa, si aggira tra le rovine inermi e ammutolite, chiede di essere ricordato, chiede parola e testimonianza con la voce tragica

di ciò che non ha repliche, di ciò che non può darsi una seconda volta alla vita e rimane lì nel suo atto unico, silenzioso, vulnerabile, esigente, in attesa del nostro sguardo più attento e della nostra parola più esatta. Se ci troviamo in questa casa è perché c’è stato un appuntamento. La casa riconosce il suo simile...la casa conosce la nostra natura e attraverso il suo esporsi consente a noi di conoscerla. La casa si connette alla parte più vera di noi. Non ci dà tregua. È contusa e contundente, è fragile e ci rende fragili, ci parla del nostro dolore attraverso il suo corpo disossato.

SILVA Euro 0 0 , 5 i Buono do tecnico Via Febo Borromeo, 2 x lavor al 15/11 20030 SENAGO (MI) l 15/9 da

Tel. 02.99500269

arredamenti di Silva Sonia & C. consulenza e progettazione d’interni www.arredamentisilva.it silva.arredamenti@libero.it

Venite a visitare il nostro nuovo SHOW ROOM

NON SOLO FIORI... Composizioni floreali accurate per ogni ricorrenza con servizio a domicilio • Servizi completi per matrimoni e funerali • Articoli da regalo Creazioni in fiori secchi e seta Via Don Rocca, 6 - SENAGO (MI) - Tel. 02.9981208 - Fax 02.99813782

Via Cavour, 55 - Senago (MI) - Tel. 02.99.058.673


La sposa fall Winter Siamo ancora in estate e già ci sono nell’aria frizzantina le novità per l’autunno inverno, e questa volta ve ne anticipo molte. Prima novità, le collezioni sposa presentate nei mesi scorsi, ci ripropongono il colore BIANCO, assoluto, candido e puro. Vengono aboliti, anche se per me sempre più belli, i colori avorio e oro. Noi nel nostro Atelier presentiamo una collezione con del bianco, ma con qualche tocco di colore, il vezzo di un fiore, un fiocco, oppure una sfumatura, che renda l’abito e chi lo indossa unici e indimenticabili, obiettivo principale della nostra sartoria, e vezzo che rende anche la sposa che vuole adottare linee classiche, moderna e contemporanea. Le linee guida della nostra collezione si ispirano al cinema, e alle sue celebri figure a partire da quelle di ieri Grace Kelly, Audrey Hepburn, fino ai giorni nostri con dive come Gwyneth Paltrow; donne che si sono dimostrate regine di eleganza. Seconda novità nel campo della sposa, è quella di adottare colori, ma sopratutto profumi, per il ricevimento in sintonia con l’abito, ossia si comincia a pensare che il matrimonio debba stimolare più di un senso, la vista, per la bellezza degli sposi e del luogo ove si celebra la cerimonia, il tatto, e qua viene il mio solito consiglio, se un invitato tocca un abito da sposa in seta, apprezza il vostro valore, se è sintetico….

fugge, meglio un bell’abito magari semplice, con un tessuto prezioso, che un abitone pieno di volant e ricami in sintetico made in Cina… Il gusto, per i cibi raffinati che spesso vengono serviti ai ricevimenti. E poi l’olfatto, candele sia per la chiesa che per il luogo del ricevimento, con profumi inebrianti che avvolgano gli invitati, ed è per questo che nel nostro nuovo negozio accanto agli abiti da sposa, sposo, cerimonia e fashion uomo/donna, troverete delle candele profumate per arricchire la vostra cerimonia, la vostra casa e perché no anche per dei piccoli regali. Terza novità, avete capito bene, nuovo negozio, ci trasferiamo esattamente 100 metri prima dell’attuale negozio, in via Volta 359/a e 359/b angolo via Comasina, nella nuova sede più grande ma sempre accogliente, troverete abiti da donna, uomo, fashion, uomo e donna di sartoria, più i nostri amati e immancabili abiti da sposa e sposo, vi aspettiamo anche solo per una visita di ricognizione… Non vi mancheranno le sorprese. E da ultimo, un’annotazione spiritosa, come sempre, per tutte le spose: ho notato che ultimamente, troppo spesso, le spose arrivano in chiesa prima dello sposo, o solo poco dopo… Ahi ahi ragazze lo sposo va fatto aspettare, non importa se il sacerdote o gli invitati o magari la suocera si stancano… La sposa deve avere sempre un piccolo ritardo, altrimenti come fate a farvi desiderare fino all’ultimo?? Meditate spose meditate… Luigi Beretta

21 Atelier: via volta 359/a ang. via Comasina - Senago - tel/fax 0299053684

www.atelierberetta.com

Arte e regalo di De Pace Daniela

Articoli da regalo, Bomboniere, Partecipazioni, Bigiotteria, Composizioni floreali... e tanto altro!!! Tante idee per omaggi e feste scolastiche di fine anno

www.arteregalodany.com

Novità, tessera punti con bellissimi omaggi!!! P.zza C. Marx, 18 - Senago (MI) - Tel. 02.99.81.32.18

Woodstock Travel Agency

viaggi - crociere - turismo Via Cavour, 79/D - Senago (MI) GIOIELLI

Via Repubblica, 18 - SENAGO (MI) - Tel. 02.99.88.004


Dedicato all’amico ex sindaco Enrico Chiesa

Il Guerriero della Luce

22

Quando la sera del ballottaggio per l’elezione del sindaco vidi entrare nella sede de “La Farfalla” Enrico Chiesa per congratularsi con Franca Rossetti per la sua vittoria, lo abbracciai e in quel momento mi tornò in mente un giovanotto con barba e capelli folti che lungo la corsia dell’aula consigliare parlava dell’associazione “La Goccia”: un giovane che non avrei mai immaginato che un giorno sarebbe diventato sindaco di Senago. A quei tempi, nelle vesti di amministratore comunale, vedevo Enrico, che allora non conoscevo, come un cavaliere d’altri tempi. Parlava della sua associazione con l’entusiasmo di un bambino che vede il mondo senza amarezza, che desidera fiducia, che cerca di vedere tutto ciò che lo circonda con purezza. Passano gli anni e un giorno quel giovanotto si trova a fare l’assessore con la stessa delega ricoperta da me anni prima e successivamente diventa anche sindaco. Sicuramente il giovane Enrico, abituato al mondo dell’associazionismo sociale, entrando in quello politico

trovò una realtà diversa da come pensava: si sarà accorto che molti vincoli frenavano il suo volere, avrà iniziato a sentire rumori che prima non sentiva, udito i primi rintocchi delle campane dei cittadini e poi altri ed altri ancora. Dopo 14 anni, quando ormai diventato adulto, si trovò a dover rimettere in gioco la propria persona per riconquistare la fiducia dei cittadini. Visti i risultati, sicuramente quando affrontò la sfida delle elezioni, pensò ancora ad un mondo guardato con gli occhi puri di un bambino e si domandò: “Chi è ‘Il Guerriero della Luce?’ - e lui stesso si rispose - E’ colui che è capace di comprendere il miracolo della vita, di lottare fino alla fine per qualcosa in cui crede, di sentire le campane che il paese fa rintoccare nel suo petto, di distrarre (senza imbrogliare) l’avversario e soprattutto di non dimenticare mai la gratitudine”. Con queste convinzioni ha affrontato le elezioni del giugno scorso, certezze che lui stesso ha definito coerenza, una virtù che lo ha penalizzato… ma da guerriero che conosce la forza dell’avversa-

Visitate la nostra esposizione in via Volta, 48 a Senago

Campagna elettorale: Remo Malvestiti ed Enrico Chiesa

rio, dopo la propria sconfitta stringe la mano al vincitore: un vero eroe d’altri tempi. Al Guerriero Enrico, che ha lasciato la poltrona da sindaco con onore, nel fargli i miei più caldi auguri per il nuovo compito da semplice consigliere comunale voglio dire: “Sappi che entrerai nel tunnel dell’opposizione e ti renderai conto di quanto è tremendo… sarà allora che il Guerriero della Luce che è in te, dovrà reagire con saggezza cercando per l’ennesima volta di essere fedele al dovere di servire, comunque, il cittadino.”

Ottolina Andrea arredatore & 348.051.6883

Studio Tecnico

geometra rinaldo volpi progettazioni e direzione lavori studi d’interni - pratiche catastali successioni - compravendite Via A. Volta, 48 • Senago (Mi) E-mail: studio.mivo@libero.it • Tel. 02.99058703

Esposizione: Via A. Volta, 162 Senago (MI) Sede: Via Lattuada, 19 Senago (MI) - Tel./Fax 02.99.057.436 E-mail: artek.mobili@fastwebnet.it

Remo Malvestiti


Jonit Prearo premiato per i 40 anni di attività Più di 40 anni di presenza sul territorio con la propria attività mista: è questo il traguardo raggiunto da Jonit Prearo, parrucchiere ed estetista che ha servito migliaia di clienti nel suo negozio di Largo Garibaldi. Prearo è stato premiato lo scorso 14 giugno alla Scala di Milano, per la XX edizione del premio Milano produttiva e VII edizione del premio piazza Mercanti: al maestro d’arte sono stati conferiti una medaglia d’oro ed un diploma, che attestano le sue capacità professionali e l’esemplarità della sua longeva attività. “E’ una grande soddisfazione, afferma Prearo, ricevere un premio dalle mani di Carlo Sangalli, presidente della

camera di commercio di Milano e da Cesare Romiti, ex amministratore delegato e presidente di Fiat. “Ricordo quando inaugurai la mia attività, presente il sindaco Annibale Casiraghi ed i colleghi del settore; la prima attività di questo tipo a Senago, quando la piazzetta di largo Garibaldi veniva usata come luogo per stendere i prodotti agricoli per la stagionatura”. Dopo 40 anni il negozio vede ancora un afflusso di tanti clienti che apprezzano e stimano il lavoro dell’artista dell’acconciatura e dell’estetica, il quale si avvale delle collaboratrici Anna e la moglie Danila. La consegna del premio è stata sotto-

Danila, Jonit Prearo, Anna

lineata dalle emozionanti note dell’orchestra del teatro milanese.

Vasco l’ha voluta nel suo video, ma 6nago.com l’aveva già scoperta Lei si chiama Alessia Lotti e da qualche mese ormai è il sogno di tantissimi fan e non di Vasco Rossi, che l’ha voluta nel video di uno dei suoi ultimi successi “Gioca con me”. Toscana, 25 anni, “bella come una dea greca” dice Davide Bergami, che nell’aprile del 2007 con Antonio Pozzi ed insieme alla squadra del Senago Baseball l’ha voluta nel videoclip homemade dal titolo “Save Orny Adams”, risposta in chiave comica alla simpatica provocazione del comico Californiano ai ragazzi di 6nago. com. “Cercavamo una figura femminile che in un video fatto con mezzi propri e senza pretese spiccasse e catturasse l’attenzione dello spettatore” dice Davide “La ricerca non poteva terminare meglio. Il video è di pochissimi minuti e le scene sono mute ed abbastanza veloci, la recita è stata improvvisata ed è stata girata una volta sola, ci siamo divertiti moltissimo. I ragazzi del baseball sono dei simpaticoni, Alessia è sempre sorridente, si è divertita e si è sentita una di noi. Il video ci è costato un paio d’ore di lavoro in una Domenica mattina, il bel tempo ha dato la giusta luce ed il videomontaggio di Antonio ha fatto il resto. Qualche tempo fa poi, Alessia mi ha scritto di essere stata la protagonista del video di Vasco “Gioca con me” e la notizia mi ha fatto molto piacere, per la sua esperienza di rilievo nel mondo musicale e per la soddisfazione di aver voluto lei anche nel nostro video.” Un’intuizione quindi, anche se Alessia era già un volto noto nel mondo di concorsi e pubblicità. Il video oltre che sul sito senaghese si può trovare anche sui maggiori siti di video broadcasting come Youtube o Metacafè ed anche su Facebook. In bocca al lupo quindi alla bellissima Alessia ed un arrivederci a Senago dove sarà sempre la benvenuta!

23

La modella Alessia Lotti

b&b

Intermediari di Assicurazione

assicurazioni

senago (MI) - Via don Rocca 3/3 - galleria “la piazzetta” Tel. 02 99.80.739 - Fax 02 99.86.709 - E-mail: ufficio@bebitass.191.it

SENAGO

Iscrizione R.U.I. n. A000144864


La difesa personale

COS’È LA DIFESA PERSONALE Difendere la propria incolumità e quella di chi amiamo. COME ARRIVARCI 1 Conoscenza della tecnica di autodifesa 2 Controllo della paura e degli stati emotivi (nel momento del pericolo) 3 Corretto atteggiamento mentale (rilassati ma consapevoli) 4 Puntare l’obiettivo con determinazione 5 Colpire l’obiettivo senza esclusione di colpi (quanto basta per mettersi in salvo) La difesa personale deve essere vista come una cultura di prevenzione, può sembrare ovvio, ma spesso questo concetto non è ben compreso. Il detto “prevenire è meglio che curare” può essere adottato anche nel nostro caso.

24

È cronaca di tutti i giorni purtroppo parlare di aggressioni, stupri, violenze ecc. chi ci rimette spesso le penne sono senza dubbio donne e bambini. Conoscere alcune tecniche basilari per “cavarsela” da situazioni pericolose è oggi molto utile. È ovvio che per imparare a fondo e sfruttare queste tecniche bisogna essere seguiti da ottimi istruttori. Il Maestro Alberto De Nucci pratica arti marziali da circa 40 anni ed

insegna queste discipline da oltre trenta. Alcuni suoi allievi oggi validi istruttori hanno raggiunto da agonisti anche livelli nazionali ed internazionali. Il Maestro Alberto De Nucci sarà a vostra disposizioni da settembre 2009 presso il suo centro di Paderno Dugnano via Magretti 15 tel 029181514 per i corsi di difesa personale ed arti marziali.

CINQUE REGOLE FONDAMENTALI 1 Prestare attenzione a ciò che ci sta attorno 2 Non farsi cogliere di sorpresa 3 Percepire per tempo i segnali di pericolo 4 Reagire con tempestività 5 Scappa o combatti (spesso la prima resta la soluzione migliore e più intelligente. Non è codardia andarsene via da situazioni che stanno degenerando e che non possiamo controllare). CONCLUSIONE Sia il metodo che le regole vanno applicate nel momento giusto un secondo prima o dopo può determinare la vittoria o la sconfitta. Maestro A. De Nucci


Corso di scultura e modellato

Entrambi i corsi si tengono

Lunedì: ore 20,30 • Martedì: ore 20,30

Percorso: cenni anatomici sul corpo umano, studio della gestualità e della postura. Copia. Nel corso delle lezioni si affronteranno diverse interpretazioni relative al tema del ritratto, applicando tecniche artistiche figurative, espressioniste, informali. L’argilla consente di osservare il processo creativo nella sua evoluzione. La scelta di essicazione e cottura dell’argilla, che diviene così terracotta, fermando il suo aspetto plastico, modellabile, in “pietra”, è un atto volontario che ferma un istante allo scopo di raccontare memoria, in questo simile al processo fotografico.

Corso di ceramica raku Percorso: realizzazione di manufatti con diverse tecniche: colombino, fasce, lastre, pezzo unico. Tecniche di decorazione: incisione, pressione, ingobbi. Preparazione delle cristalline e ricette con provini colore. Cotture finali con tecniche raku. Il tema può essere indicato ad inizio corso da ogni singolo allievo. Le proposte indagheranno sia la realizzazione di vasi fino a mobiles di piccole o grandi dimensioni. Che cos’è il raku Il termine raku significa gioire il giorno, la tecnica nasce nel 1500 in Giappone per la realizzazione delle tazze per la cerimonia del tè. Gli oggetti, realizzati con terre refrattarie molto resistenti e

cotti per la prima volta in un forno tradizionale, vengono smaltati con ossidi e cotti una seconda volta in un forno tradizionale, vengono smaltati con ossidi e smaltati una seconda volta in un forno a gas allestiti all’aperto. Quando gli smalti raggiungono la temperatura di fusione, gli oggetti vengono estratti ancora incandescenti e “ridotti”. Successivamente i pezzi vengono raffreddati in modo tale che formino “craquelè”, iridescenze e lustri che rendono ogni pezzo unico e irripetibile. Gli oggetti vengono realizzati con l’aiuto di tutti e quattro gli elementi della natura: TERRA, FUOCO, ARIA, ACQUA. Costo dei corsi: 60 euro mensili. Corsi da ottobre a giugno. È possibile iscriversi a corso già iniziato Mail: nicborleon@tin.it - Mob: 392.1254986

LA TAZZA D’ORO di FERRARI R.

Bar Tabacchi – Lotto Ricariche Cellulari Via Parigi, 13 - Senago (MI) - Tel. 02.99010914

PANARA GIANGIORGIO

vendita materiali edili

L’Automatismo

ROSSETTI GAETANO

Cancelli e Porte Automatiche

di Rossetti Maria Teresa & C. snc

Installazioni, Riparazioni, manutenzioni Via Groane, 6 - Senago (MI) Tel. 02.99.044.805 - Cell. 348.70.68.616

20030 Senago (MI) - Via A. Volta, 101 Tel. 02.990.58.674

25


Il cittadino sollecita l’intervento dell’Amministrazione Comunale In Consiglio Comunale si fece una grossa battaglia per l’approvazione del “Regolamento di Polizia sui cani e piccoli animali di affezione” e ci ricordiamo bene che in quel Consiglio, fu lo stesso Comandante della Polizia Locale a caldeggiare il regolamento.

26

A lui chiediamo, visto le mine vaganti che troviamo sui marciapiedi, sulle strade, notando accompagnatori di cani senza sacchetti né palette, se in otto anni che è in vigore il regolamento sia stata fatta almeno una multa ai proprietari di cani. Solo una multa è stata elevata! Questo scarno dato ci dimostra come certa gente continui a far seminare ai propri animali escrementi che insudiciano le strade, marciapiedi e giardini, creando disagio e pericolo per i pedoni, in particolare bambini, anziani, non vedenti e disabili su sedia a rotelle. Il cittadino, di fronte a questo problema ha provato a chiamare i Vigili, ma questi rispondono che per dare le multe dovrebbero essere sul posto e cogliere in flagrante il trasgressore.

Scuse che non reggono, perché basterebbe solo verificare se il proprietario sia in possesso degli strumenti previsti dal regolamento e nel caso contrario multarlo. E’ vero che il problema esiste su tutto il territorio locale, ma vi sono zone nelle quali i cittadini sono esasperati. Ci riferiamo soprattutto alla via VIII Maggio, forse la più tartassata di Senago dagli escrementi di cani e di piccioni, frequentata ad esempio da tipi arroganti che passeggiano non solo per la via, ma anche nel tratto pedonale del parco Monzini, con Dobermann senza guinzaglio né museruola, così come altri che fanno passeggiare sul cemento e fra gli escrementi i loro cani. Queste persone sono convinte di voler bene ai propri animali, senza accorgersi che, per non fare due passi laddove a poche decine di metri esistono zone verdi riservate ai cani, li fanno soffrire sull’asfalto. Ci sono dei proprietari dei cani, nonostante abbiano a disposizione un prato davanti alla loro casa, che si recano sulla striscia dei giardini sotto le finestre dei vicini, o nel parchetto giochi per bambini, passeggiando con Rottweiler senza guinzaglio né museruola e mettono in pericolo bambini e anziani. E’ pur vero che ci sono problemi molto più importanti della cacca dei cani, ma è altrettanto vero che la qualità della vita dipende anche dalle piccole cose, come il rispetto per gli altri. E’ a questo punto che il cittadino si aspetta l’intervento dell’Amministrazione Comunale per richiamare i proprietari dei cani ai propri doveri contrastando comportamenti scorretti, che hanno conseguenze negative sull’igiene e sul decoro della città, nonché sulla sicurezza delle persone. Ai comportamenti tenuti in violazione di tali obblighi devono essere applicate sanzioni previste dal Regolamento Comunale.

S. . S. ARALDO SENAGHESE!! Spedisci le tue segnalazioni/problemi di interesse pubblico all’Araldo senaghese, il servizio è completamente gratuito, puoi contattarci telefonicamente al n. 02.99058713 o inviare una mail a:

csc.ilfuturo@tiscali.it per visionare il nostro NUOVO SITO www.senagonoilacitta.it

costa ferrutensil

s.r.l.

forniture per manutenzione industriale

Costa-Ferrutensil srl Via Piemonte, 23 20030 Senago (MI) Tel. 02.9986020 Fax 02.99010281

BETA STAHLWILLE SICUTOOL ABC-COSMOS HITACHI FAG SKF

MC-CULLOCH GEN.SET 3M TRACTEL RIDGID DORMER

FABIO  RUSCONI progettazione - manutenzione - impianti di irrigazione potatura piante alto fusto

GIARDINI E PARCHI

BOVISIO MASCIAGO (mi) - tel./Fax 0362.59.01.30 - cell. 340.3575182


E se il re Gufo percorresse la via di Damasco… Eravamo in piena campagna elettorale, quando una mattina le cassette della posta si riempirono di un opuscolo locale. A noi de La Farfalla ci ha colpito un articolo scritto dal nostro simpatico re Gufo dal titolo: “Viva la destra viva la sinistra pur che si amministra”. Come al solito, l’amico comune, si mise a raccontare, in modo poco ortodosso che qualcuno aveva cambiato rotta, dalla sinistra stava volando a destra e che questo cambiamento era dovuto dallo spirito sportivo dei fondatori de La Farfalla. Noi ci siamo chiesti del perché di tanto accanimento, ma, convinti di quanto i cittadini fossero stanchi di sentire i politici parlare male degli altri solo perché devono nascondere le proprie insufficienze, decidemmo di ignorare lo scritto e di continuare la nostra campagna illustrando alla gente cosa avremmo fatto se fossimo

stati eletti. Questa nostra consapevolezza delle capacità dei senaghesi di saper scegliere, ha avuto conferma nella consultazione elettorale. Solo a titolo di cronaca, vogliamo far sapere al nostro cordiale re Gufo che a proposito della teoria del filosofo Giambattista Vico, richiamata dei corsi e ricorsi storici “noi siamo degli sportivi e corriamo con chi vince” che gli sportivi corrono sempre per vin-

impianti idro-termosanitari interventi in edilizia di manutenzione ordinaria e straordinaria

Gerardo Montemorra

Via Martiri Belfiore, 11 - SENAGO (MI) Tel. 02.99.058.749 - Fax 02.99.487.326 Cell. 333.400.37.09 E-mail: gerardo.montemorra@tiscali.it

Bedoschi

snc

di A. Bedoschi & C.

• porte blindate su misura per appartamenti • serramenti in ferro • riparazioni molle saracinesche • applicazione motori cancelli, tapparelle e serrande • gelosie di sicurezza in acciaio • ferro battuto

20030 Senago (MI) Via Cavour int. 11 - Tel. e Fax 02.990.58.721

cere e questa volta abbiamo vinto noi e guarda caso, ciò che accadde nel 1999 non si è ripetuto. Al riguardo delle “convinzioni politiche”, va ricordato che a Senago nel 1990, la Democrazia Cristiana, dal Gufo tanto amata, si alleò con il Partito Comunista, mischiando così l’acqua santa con il diavolo, cosa che per quei tempi fu un tradimento pesante degli ideali politici. Il massimo è stato quando abbiamo letto la frase “viva la Francia viva la Spagna pur che se magna”. Certo che ci vuole un bel coraggio, mentre noi abbiamo fatto tutto con serenità alla luce del sole, qualcuno nel 1999, pur di rimanere al potere non ha disdegnato i voti della destra, fatto questo che è stato confermato anche in consiglio comunale da uno degli esponenti della destra. Quando si parla o si scrive a proposito di verità, di coerenza e d’ideali, va te-

nuto conto che ogni persona ha in tasca le proprie convinzioni e non per questo va denigrato solo perché non la pensa come noi. L’importante è usare l’equilibrio con onestà d’intenti e saper fare delle autocritiche per valutare se siamo più o meno nel giusto. Queste riflessioni ci portano sempre ad essere attenti e misurati e ci spiace quando veniamo attaccati ingiustamente… comunque agli sportivi le sfide entusiasmano sempre. Caro re Gufo (questo nome è stato dettato da una fiaba dove vi era un saggio e acculturato gufo che, orgoglioso del suo sapere, dava lezioni a tutti), noi saremmo curiosi di sapere cosa faresti se percorrendo la via di Damasco, come Saulo, sentissi la voce del supremo dire: “re Gufo, re Gufo, perché...” Un abbraccio, “Gli sportivi de La Farfalla”

costruzioni edili e facciate in paramano

VEREDIL 

SRL

Via Mazzini, 7 - 20030 Senago (MI) Tel. e Fax 02.994.802.10

Zanella Stefano

p e r i t o

a g r a r i o

Progettazione • costruzione manutenzione

Giardini e Terrazzi Via De Gasperi, 2/B - SENAGO (MI) Tel. 02.99.01.08.30 • 02.99.05.83.39 • Cell. 338.69.88.334

27


Abruzzo chiama - Senago risponde In una splendida giornata di maggio, la piazza Aldo Moro si riempie di colori e di tanta solidarietà per i terremotati dell’Abruzzo. Nella piazza sono stati allestiti campi da mini volley, minibasket e calcetto, nel prato invece è stato possibile sperimentare le prime manovre per attività sportive montane ed entrare nel ring indossando i guantoni per provare la Kickboxing. Molto successo per il mercatino dei dipendenti del Cral del comune e per le due lotterie. In piazza del mercato in molti hanno visitato la mostra “Generazioni” organizzata dalla Direzione Didattica del 1° Circolo. Diversi laboratori creativi che hanno coinvolto i più piccoli con tempere e pennelli. La manifestazione si è conclusa con il concerto alla chiesa di Castelletto: il ricavato è stato destinato all’Abruzzo.

5ª Edizione di Mattoni Volanti

28

Senago piazza Aldo Moro, due allieve mentre stanno provando il Kickboxing con l’istruttrice Stefania Priolo.

Anche quest’anno si ripete MATTONI VOLANTI l’appuntamento del “pic-nic eco-ricreativo fuori porta” con una massiccia presenza di aviatori ed appassionati di volo provenienti dai Cieli Italiani. Ognuno di noi all’inizio dell’estate ed alla fine della scuola va a fare dei pic-nic… e perchè non andarci in volo in compagnia, su di un magnifico Parco, atterrando poi in un enorme prato verde che è il Campo di Volo “Cesare Bianchi” di via Isolino Senago? E’ cosi che oramai da cinque anni molti Aviatori Italiani soprattutto del settore ultraleggero ed elicotteristico si ritrovano a MATTONI VOLANTI per dar modo a chi vuole, di conoscerli e comprendere al meglio la loro passione per il meraviglioso modo del volo. MATTONI VOLANTI è un momento d’incontro che appassiona una moltitudine di persone, in particolar modo giovani e bambini che rimangono estasiati e sorridenti con il naso all’insù a vedere gli aviatori che arrivano, atterrano e poi, come per magia, scendono dalle loro macchine volanti per regalare loro un sorriso e metterli seduti al posto di pilotaggio per una bella foto ricordo. Per chi lo vorrà con un contributo spese, potrà salire a bordo di un elicottero messo a disposizione dall’Associazione Volo Groane. Ai comandi del velivolo alcuni piloti volontari, che mostreranno con un volo panoramico sul Parco delle Groane le splendide Ville presenti nell’area: un’occasione unica per poter ammirare il Parco da una prospettiva veramente unica ed appassionante.

di Ortolani Della Nave Dario & C.

gommista Assetto OFFICINA ruote meccanicA

Via Mascagni, 36 (zona industriale) Senago (Mi) Tel./Fax 02.9982107 - E-mail: carpneus@tiscali.it

• INFISSI ALLUMINIO • PARETI MOBILI • • FACCIATE CONTINUE • PREFABBRICAZIONE •

SENAGO (MI) - Via Mascagni, 40/a Tel. 02.99.82.88.1 - Fax 02.99.82.88.52


Il senaghese Davide Radaelli nuovo campione italiano È un senaghese DOC il nuovo campione italiano juniores di atletica. Cresciuto tra le fila dell’Atletica Virtus Senago, ha sbaragliato la concorrenza di altri talentuosi atleti pari età provenienti da tutta Italia, radunatisi per la finalissima svoltasi a Rieti lo scorso 13 giugno. Nella disciplina degli 800 metri ha tagliato il traguardo al

primo posto con lo strabiliante tempo di 1’54. Davide, impegnato nel sociale è un ragazzo con la testa sulle spalle: ha regalato una grandissima gioia alla sua famiglia, ma anche a tutti gli sportivi e tifosi senaghesi. La Redazione augura a Davide una lunga e luminosa carriera sportiva. Matteo Colombo

La solitudine di un’ammalata Mi trovavo all’ospedale per una veloce faccenda. Il clima vacanziero aveva contagiato anche me e non vedevo l’ora di andarmene. Mancavano infatti pochi giorni a Ferragosto, la corsia era silenziosa e quasi deserta, solo i malati erano presenti: d’altronde chi pensa all’ospedale a Ferragosto? Mentre aspettavo seduto su una poltroncina, si avvicinò una donna di mezz’età. Indossava un pigiama e dall’andatura incerta faceva presagire problemi di salute di una certa importanza. Nonostante tutto il posto che c’era, mi si sedette proprio accanto. In mano aveva una rivista che si mise a sfogliare distrattamente. In realtà quello era un pretesto per poter parlare con qualcuno.

Mi accorsi ancora della presenza di quella donna con la rivista: stava per sedersi accanto a due ragazze. Sempre guardando in basso come aveva fatto con me, raccontò loro che stava per tornare a casa, cosicchè anche le giovani con un sorriso le manifestarono la loro contentezza. Solo in quel momento capii che nessuno sarebbe mai andato a prendere quella povera donna. Con la sua fantasia aveva creato quella bella notizia che le faceva passare meno malinconicamente la giornata. Per continuare a rivivere quel brevissimo ed unico istante di felicità, condivideva con gli altri l’annuncio di quella telefonata con gioia, come se fosse vera, ottenendo da ognuno un sorriso. MC

Timidamente si rivolse a me e guardando per terra disse: “Hanno telefonato che vengono a prendermi e fra poco torno a casa!”. “Ah, che bella notizia” risposi “sono proprio contento per lei”. Sorridendo riprese a sfogliare la rivista. Arrivato il mio turno entrai nello studio del dottore. Qualche minuto dopo avevo già terminato e finalmente a passi svelti mi avviai all’uscita e quindi alle vacanze.

assistenza citrOËn

Autofficina VOLTA

s.n.c.

Via Volta, 132 - SENAGO (MI) - Tel. 02.99.48.14.49

MONTI FRANCO TUTTO PER L’EDILIZIA SGOMBERI – TINTEGGIATURA PRESTAZIONE DI MANODOPERA DISINFESTAZIONE - CREAZIONI GIARDINI

• caminetti • barbeque • fontane • isolanti • recinzioni • finestre per mansarde • porte scrigno • pavimentazioni giardini

Via M.te Sabotino,11 - Paderno Dugnano (MI) - Tel. e Fax 02.990.48.197 Cell. 349.5234958 • http: www.emme-a.it • E-mail: info@emme-a.it

SENAGO (MI) - Via Padova, 41/43 Tel. 02.99055313 - Fax 02.99053709

29


Modi di dire in dialetto Milanese

30

Quando si parla di Milano è naturale, per noi che vi abitiamo vicino, paragonarla alla città del lavoro, della fatica e dello stress. Eppure agli occhi candidi del turista, il capoluogo lombardo può essere visto come una città romantica dove ci si può innamorare. Quando si cerca l’anima gemella, tutti dicono che non conta l’esteriorità di una persona, o quello che possiede, ma ciò che essa è veramente… Eppure per le donne, la capacità economica di un potenziale marito non è affatto ignorata. Quindi è inutile che un uomo si finga ricco quando invece è inseguito dai creditori: “scortàa come una lègura”, ossia scortato come una lepre, braccata da famelici cani da caccia. Le ragazze furbe riescono sempre a smascherare un falso commendatore da un banale “pela brocch” cioè uno sfronda-rami, fra i più umili braccianti agricoli che nel passato coglievano le foglie fresche dagli alberi di gelso. Le donne non sanno poi che farsene di un “gingivàri”, cioè di un uomo infedele e quindi poco serio. Il gingivari era una piccola radice mordicchiata dai neonati per alleviare i fastidi causati dai nuovi dentini che spuntavano; come una collanina penzolava un po’ qui e un po’ là dal collo dei bimbi irrequieti… così anche la persona infedele che penzola ora di qua, ora di là. Per gli uomini in cerca di una compagna, l’occhio vuole sempre la sua parte. Una donna pesante viene definita “faciòn de tromba”, infatti la tromba era la pompa dell’acqua presente nei cortili, che veniva abbellita con una pietra tonda con un viso scolpito, dove dalla bocca fuoriusciva l’acqua. Anche una donna leggera è poco attraente, pare una “gamba de sèler”, cioè ha le gambe magre ed ossute come se fossero gambe di sedano. In realtà la donna più rh740rossettipalo2x3

3-10-2007

10:58

a cura di Matteo Colombo

Alciati A. “Convegno”, 1918 ambita è la cosiddetta “dòna de conclusiùn” quindi una moglie dalla grande personalità, meritevole e stimata sia nella famiglia che nella società. Alla fine la romantica Milano farà incontrare due cuori solitari: si sposeranno al Duomo e, uscendo in piazza, li aspetterà una pioggerella dispettosa per far avverare l’ultimo proverbio: “sposa bagnàda sposa furtünàda”.

Pagina 1

R O S S E T T I PA O L O Gomme

- Vendita e assistenza pneumatici di tutte le marche - Convergenza e bilanciatura computerizzata - Vendita cerchi in lega - Sostituzione freni - Finanziamenti a tasso zero - Convenzionato con le maggiori compagnie di noleggio auto - Stoccaggio gomme estive e invernali presso il nostro punto vendita

SENAGO Via Repubblica, 28 Te l . / F a x 0 2 . 9 9 8 8 0 6 3

bertoncar@tiscalinet.it Tel./Fax 02.99058719 V E TTU R A D I C O RT E SI A

Via Cavour, 10 - Senago (MI)

Via Repubblica, 28 - Senago (MI) - Tel. 02.99.88.483


STORIA DI senagO

a cura di Matteo Colombo

Lupi mannari nelle campagne senaghesi

(foto G. Sioli)

Non ci si meravigli se si parla di lupi a Senago poiché fino a 200 anni fa, i loro branchi erano presenti anche nelle Groane. La convivenza fra i senaghesi e questi inquietanti carnivori fu abbastanza pacifica, soprattutto se torniamo ancora più indietro nel tempo, quando lo spazio era veramente sufficiente per tutti. Il lupo vive infatti in branchi all’interno di territori molto vasti e non aggredisce mai l’uomo, a meno che non sia affetto da rabbia selvatica. In alcuni rari casi però come nei periodi di carestia dovuti sia a perduranti sfavorevoli condizioni climatiche, che ad epidemie di peste, i lupi si avvicinavano insidiosamente ai vari centri abitati alla ricerca di cibo, ed il contatto con l’uomo poteva essere fatale. A Misinto fra il 1575 ed il 1578 ci furono 5 aggressioni mortali da parte dei “Lovi” come li chiamavano allora. Con l’estensione dei campi agricoli e dei

Bambini a Senaghino presso la Croce

Bank Sede: GARBAGNATE MIL.SE Piazza della Stazione, 9 Tel. 02.9952709 Fax 02.99026292

caporedattore de

Le lande della Groane senaghesi all’imbrunire pascoli sulle lande sterili delle Groane, il territorio dei contadini ha completamente invaso quello di questi carnivori, provocando qualche inevitabile spiacevole incontro. Risalgono proprio a questi periodi le uniche due testimonianze riguardanti attacchi di lupi avvenuti nel territorio di Senago, ma ciò non vuol dire che i senaghesi fossero più abili di altri nel trattare gli animali selvatici. La prima è datata 1606 quando il contadino Antonio Pessina di 68 anni fu rinvenuto ferito a morte a causa dell’aggressione da parte di un lupo. L’uomo originario di Dugnano, si trovava nella zona di Traversagna non lontano dal torrente Liemate. Il secondo attacco mortale fece molto scalpore poiché avvenne ai danni di una povera bambina di appena 8 anni. Il drammatico episodio (la cui storia completa necessiterebbe in realtà di un’analisi più approfondita) avvenne nell’estate del 1792 nella parte nord delle Groane senaghesi. A quei tempi infatti i bambini erano molto esposti agli assalti degli animali selvatici, poiché a loro veniva affidato

il compito di pascolare gli animali nelle zone ampie ed isolate del paese. Sembrerà strano ma allora una bambina di 8 anni era in grado da sola di portare al pascolo una mucca, mentre oggi molti dei nostri bambini più grandicelli non hanno mai visto dal vivo una gallina! Nel 1801 fu ucciso un feroce lupo nelle Groane limbiatesi, ma subito segnalato un altro più grosso. Per cercare di sorprenderlo senza correre pericoli, i contadini dispersero nelle Groane parecchi bocconi avvelenati. Verso il 1800 comunque, i senaghesi cominciarono a sentire sempre più raramente gli echi degli ululati nelle notti di luna piena, perché il lupo cominciò a scomparire dalle nostre terre. Un po’ per la spietata caccia, un po’ per la diminuzione di spazio, il lupo lasciò non solo l’intera Lombardia ma sfiorò l’estinzione in ambito nazionale. Fortunatamente oggi è maturata una nuova mentalità, ed il lupo è stato gradualmente introdotto in particolari zone d’Italia ed in un numero controllato.

AGENZIA GARBAGNATE MILANESE AGENTE PROCURATORE: P.R.S. ASSICURAZIONI SRL

Senago Piazza Matteotti, 6 Tel. 02.99057243 Fax 02.99487815

Uffici esterni: CESATE Via C. Romanò, 63 Tel. 02.9941041 Fax 02.99026292

MOZZATE Via Corridoni, 2 Tel. 0331.833944 Fax 0331.833939

E-mail: garbagnate.milanese@allianzras.it

RAS GARBAGNATE MIL.SE Via Monviso, 106 S. Maria Rossa Tel. 02.9957254 Fax 02.99025700

31


ASSICURAZIONI ROMANO KATIA Propone: *

Consulenza Assicurativa e Previdenziale completamente gratuita.

*

Assicuriamo le piccole e medie imprese, i professionisti e le famiglie.

*

Piani individuali pensionistici (TFR).

Se sei un automobilista che non hai causato sinistri negli ultimi 5 anni, ti offriamo fino al 30% di sconto sulla tua polizza.

Senago (MI) - Via A. Volta, 28 – Tel./Fax 02.994.894.88

Geom. Claudio Sgariboldi studio tecnico

• Progettazioni e Direzioni Lavori • Elaborazione Piani di sicurezza e coordinamento cantieri ai sensi del D. Legs. 494/96 e succ. integrazioni • Pratiche Catastali • Stime e compravendite immobiliari

Via XXV Aprile, 4 - Senago (MI) - Tel. 02.998.13144 Fax 02.99814557 - E-mail: claudio.sgariboldi@alice.it

GARBAGNATE M.SE Via per Cesate, 100 Tel. 02-99065457

SENAGO Via dell’Alpino, 1 Tel. 02-9980131

Piazza Matteotti, 1/B - Senago (MI) - Tel./Fax 02.99.05.23.77 V.le dei Mille, 7 - LIMBIATE (MI) - Tel. 02.99.69.22.65

BOLLATE P.zza Madonna in Campagna, 8 Tel. 02-38300956

“La bontà della pizza Samarcanda è dovuta alla qualità dei nostri ingredienti: farina 00, olio extra vergine di oliva, sale, lievito di birra e mozzarella fior di latte, uniti con un’arte la cui origine si perde nella notte dei tempi”


Senago noi e la Città - Settembre 2009