Page 1

BEA LEOPARDI

News

il racconto dei PlayOff l’Eccellenza CSI la stagione delle giovanili i tornei dei MiniLeopardi il X Torneo Amici di Enrico la festa di fine stagione i Leopardi Summer Camp e TANTO ALTRO nell’ultimo numero della stagione!

www.bealeopardi.it -

BEA Leopardi


EDITORIALE More than a game – part 2

di Salvatore Morena GM BEA Leopardi Al termine di ogni stagione si tirano le somme di cosa è successo in campo. Al netto degli infortuni, gli intoppi e inciampi fa piacere registrare un altro step del Progetto BEA Leopardi in questa annata. Fa piacere vedere che a partire dal minibasket i Leopardi si siano distinti. La vittoria del Jamboree Aquilotti 2008, il terzo posto assoluto degli Esordienti 2007, la stagione vincente delle bambine. I tanti tornei vinti da varie annate. Fa piacere vedere un settore giovanile ormai tra i più rilevanti in Piemonte grazie ai risultati di squadre come le Final 4 Under 20, il girone Top Under 18 Gold o i piazzamenti delle formazioni in Elite o a quelli individuali con le sempre crescenti convocazione da parte del Comitato Regionale a favore dei Leopardi. Fa piacere vedere che i record per la pallacanestro chierese battuti a ogni stagione tra i più piccoli trovino lustro anche nell’attività senior, che anche quest’anno ha fatto un passetto in avanti ai play off. La mission di BEA è sempre stata però più ampia, è quella di creare un movimento, una cultura sportiva che abbracci tutti gli aspetti contenibili nella parola Sport. Allora a fare anche molto piacere c’è il continuo allargamento della base minibasket che parte da un forte intervento promozionale sulle scuole del territorio offerto a tutti gratuitamente. Le molte manifestazioni aperte soprattutto ai più piccoli, ma non solo, che sono diventate riferimento tecnico e sociale per il nostro territorio come per il Torneo Amici di Enrico e il Memorial Caparelli, occasioni che ci permettono anche di fare beneficienza e di ricordare i più sfortunati tra i piccoli cestisti che hanno calcato i nostri campi. Una mission che ci muove a continuare nel sentiero dell’inserimento del Baskin quale attività di inclusione tra normodotati e disabili che cercheremo di far arrivare anche al comune di Chieri. La volontà di dare continuità e appoggio al quotidiano delle nostre famiglie con la le attività estive e la presenza nei vari aspetti formativi dei più giovani. Almeno quanto le classifiche ci inorgoglisce aver avuto una affluenza di pubblico a tratti sbalorditiva per la nostra Prima Squadra. Questo una ulteriore testimonianza della crescita della passione per questo sport che sta portando anche a nuovi istruttori, allenatori e varie figure tra i ragazzi del nostro Progetto che crescono ed entrano nel mondo dei grandi restituendo alla comunità il servizio ricevuto. C’è tanto che bolle in pentola per la prossima stagione e sicuramente arriveranno nuovi record e grandi soddisfazioni in campo da grandi e piccini, ma per noi il Basket è “più di un gioco” e questo sarà sempre il nostro di più che vogliamo far crescere e che ci spingerà a nuovi capitoli della Nostra storia, TO BE CONTINUED…


EDITORIALE

INDICE

NEVER GIVE UP di Stefano Piccionne DS BEA Leopardi

pag. 4-5

IL TABELLONE FINALE DEI PLAYOFF DI SERIE D pag. 6

OPEN PROMOSSO IN ECCELLENZA pag. 7

SETTORE GIOVANILE: IL PUNTO DI FINE STAGIONE pag. 8-9

UNDER 20 TERZI IN PIEMONTE! pag. 10

pag. 11

I MINILEOPARDI PROTAGONISTI AGLI JAMBOREE pag. 12

MINIBASKET

MINIBASKET: UNA STAGIONE SUPER!

GIOVANILE

CHE FESTA DI FINE STAGIONE!

pag. 13

LO SPETTACOLO DEL X TORNEO AMICI DI ENRICO pag. 14

EVENTI

Scuola media Holden Liceo scientifico, liceo linguistico, liceo delle scienze umane

SERIE D: IL SOGNO PLAYOFF FINISCE A GARA 3

SENIOR

Siamo a giugno, la stagione agonistica è giunta al termine e ora possiamo voltarci indietro a guardare quello che è successo. Per BEA è stata sicuramente un’altra annata ricca di soddisfazioni e chiaramente in crescita. Spiace non essere riusciti a superare il primo turno di playoff con la prima squadra, ma l’entusiasmo che questi ragazzi sono riusciti ad infondere a tutta la società é stato veramente appagante. Su tutto rimane negli occhi e nel cuore il pubblico numerosissimo nel derby vinto contro Pino, 400 persone in arancione che ci hanno fatto capire che la strada intrapresa è quella giusta. Proprio nel paragone con i nostri dirimpettai viene fuori ancora meglio la nostra crescita. A parte i risultati di campo che si commentano da soli, la solidità del nostro accordo con PMS Basketball che fa da contrasto con un progetto fallimentare come quello dell’Auxilium Academy a cui i nostri competitor si sono affidati ciecamente. La fragilità economica e tecnica è stata all’ordine del giorno per tutta la stagione, ben visibile a tutti e su tutti i giornali. Eppure BEA aveva in mente un grande progetto di basket per tutte le realtà del territorio, ma sempre con i Leopardi al centro. Oggi rimangono i Leopardi: 650 atleti di tutte le età, settore maschile e femminile, normodotati e diversamente abili, divisi in più di 20 squadre, 30 campionati, quasi 1000 partite in un anno. Questo è il nostro pride, il nostro orgoglio. “Mai nessuno prima a Chieri” lo diciamo ogni anno ed anche il prossimo, vedrete, lo diremo.

PRONTI PER I LEOPARDI SUMMER CAMP?! pag. 15

BEA Leopardi Fan Magazine Anno 2 - numero 4 Progetto Editoriale a cura di: Nicolò Allisiardi Photocredits: pag. 2-4-5: Lary Simon PH


SERIE D: IL SOGNO PLAY-OFF FINISCE A GARA3 DOPO UNA SERIE COMBATTUTA I LEOPARDI CEDONO SOLO A GARA3: COMPLIMENTI COMUNQUE AI NOSTRI RAGAZZI! Una serie equilibrata, molto più di quanto dicano i punteggi di ogni singola gara, una serie combattuta, una serie il cui epilogo è giustamente arrivato in Gara 3. La “bella” ha sorriso a San Mauro, più abituata a gare del genere , più pronta dei Leopardi all’agonismo della post-season. Agonismo che fin dal primo atto è stato una delle chiavi dello scontro. In Gara 1 la tensione si è fatta sentire e dopo una prima decina equilibrata i giallo-blu si sono portati sulla doppia cifra di vantaggio a ridosso dell’intervallo. La reazione di capitan Gile e compagni e arrivata puntuale ma giunti fino al -1, la dubbia espulsione di Brito e qualche errore di troppo li ha condannati ad una sconfitta allargata solo negli ultimi minuti. Al PalaCascinaCapello per i Leopardi è, come dicono gli americani, “win or go home”. Il pubblico non tradisce l’importanza della partita, capitan Gile e compagni neanche: dopo 4’ scarsi è 12-4 BEA. San Mauro ovviamente torna a contattatto, la partita è punto a punto, tre triple di fila degli Arancioni sembrano scavare il solco decisivo a ini-

zio ultima frazione ma i giallo-blu non muoiono mai. La voglia di vincere dei ragazzi di coach Allisiardi però è troppa, il calore del pubblico di casa è incredibile e con un Caratozzolo “on-fire” nel quarto periodo BEA strappa una bella, bellissima vittoria. Si decide tutto a Gara 3. Dopo tre giorni si torna quindi al PalaBurgo e anche qui la partenza dei Leopardi è sfavillante. I padroni di casa cercano di rimanere in scia per i primi 12’, quando l’infortunio di Segura cambia la partita. Il nervosismo sale, il match diventa una battaglia di nervi dove l’esperienza degli uomi di coach Gallo viene prepotentemente fuori. Il risultato finale è tremendamente falso sui valori espressi dai protagonisti in campo. Due squadre che hanno dato vita ad una serie dai tanti spunti, bella, interessante ed equilibrata, nella quale alla fine la squadra più pronta ha avuto ragione. Ai nostri ragazzi però non possono che arrivare i complimenti per lo spettacolo che sono stati capaci di far vedere in campo: bravi Leopardi!


QUALCHE NUMERO DEI PLAY-OFF L.A. SAN MAURO - BEA CHIERI 79-63 GARA 1 BEA CHIERI - L.A. SAN MAURO 62-59 GARA 2 L.A. SAN MAURO - BEA CHIERI 99-66 GARA 3 I PROTAGONISTI DELLA SERIE Miglior realizzatore:

Miglior rimbalzista:

Miglior assist-man:

Nicolò Caratozzolo 19.6 ppg

Jason Brito 9.7 Rpg

Carlo Navone 2.8 Apg

IL LEOPARDI TEAM: LA SQUADRA “DIETRO” LA PRIMA SQUADRA DEI LEOPARDI! Entra anche tu nel #LeopardiTeam: scrivi a info@bealeopardi.it


I PLAYOFF DI SERIE D 1° COSSATO COSSATO 8° REBA BASKET COSSATO 4° NOBILI D.B.B. TTB PINO 5° TTB PINO

2° BEINASCHESE BEINASCHESE 7° GRAVELLONA SAGRANTINO 3° TRINO SAGRANTINO 6° SAGRANTINO

TEEN BASKET COSSATO E ALTER’82 PIOSSASCO PRMOSSE IN C SILVER PIOSSASCO

PIOSSASCO

ETELIA AOSTA 8° PIOSSASCO OMEGA ASTI

CARMAGNOLA CARMAGNOLA 5°

SAN MAURO

BEA CHIERI

GATORS

SAN MAURO SAN MAURO GATORS DOMOBASKET 6°


OPEN PROMOSSO IN ECCELLENZA! I LEOPARDI CONCLUDONO AL MEGLIO UNA GRANDE STAGIONE: CENTRATO IL SALTO DI CATEGORIA! Obiettivo centrato con una giornata di anticipo per i Leopardi del gruppo Open CSI. Con la netta e rotonda vittoria ai danni della Polisportiva Carignano per 74-29, i ragazzi di coach Mussio hanno avuto la matematica certezza della promozione nel campionato di Eccellenza, massimo livello regionale dei campionati organizzati dal Centro Sportivo Italiano (CSI). Questo le parole di coach Mussio a corollario della stagione:

Alla fine di questo lungo percorso siamo arrivati dove ci eravamo prefissati. Un girone di qualificazione complicato, sporcato solo da due partite perse in trasferta di pochi punti, e un’imbattibilità casalinga mai in discussione ci ha subito fatto capire le nostre potenzialità. Come prevedibile poi nella seconda fase il livello si è alzato, due sconfitte consecutive sembravano minare il nostro percorso verso l’Eccellenza ma non ci hanno fermato, abbiamo risposto presente sul campo e alla fine ci siamo guadagnati la promozione con una giornata di anticipo. Questo è il giusto premio per il sudore e la fatica che i ragazzi hanno messo in campo. Il mio primo grazie va a loro, sempre presenti, con voglia di fare e lavorare e questo risultato è soprattutto loro. Il secondo grazie va alla società che ha creduto in noi, dando la possibilità alla squadra di fare il meglio esaltandone le potenzialità. Per ultimi ringrazio i nostri tifosi, che non ci hanno mai lasciati soli anche in trasferta, supportandoci sempre e facendoci sentire il loro calore, una cosa non banale a questi livelli. Concludo ringraziando ancora una volta chiunque si è avvicinato a questo gruppo, e come sempre...LEOPARDI PRIDE!


SETTORE GIOVANILE: Dai più piccoli ai più grandi, i leopardi si sono distinti Una stagione entusiasmante per il settore giovanile dei Leopardi. Entusiasmante per numeri, per risultati, ma soprattutto per i grandi passi avanti fatti vedere da tutti i gruppi in arancione. Partiamo dai più grandi. Gli Under 20 di coach Allisiardi sono arrivati a un passo dal sogno, e dopo una stagione letteralmente dominata hanno strappato la medaglia di bronzo nella massima kermesse regionale, la Final 4 (approfondiamo a pag. 8). Final 4 sfiorata per gli Under 18 Gold, vere e prorie vittime di una sciagurata differenza canestri non ribaltata con College e che solo per due punti in classifica nella fase Top non sono riusciti a emulare i compagni più grandi, “accontentandosi” del 6° posto assoluto in regione. Per entrambi i gruppi, al di là dei risultati, il più grande traguardo è stato vedere tanti giocatori protagonisti in Prima Squadra, a dimostrazione della bontà del lavoro svolto in palestra. Destino simile a quello degli Under 18 è stato quello degli Juniores, arrivati alla seconda fase per il Titolo Provinciale ma usciti di scena forse troppo presto a causa di qualche risultato sfortunato, non riuscendo a difendere il 4° posto in Italia della scorsa stagione. Stagione in crescendo invece per gli Under 16, che dopo una prima fase in cui le difficoltà di un gruppo in gran parte nuovo sono emerse, ha saputo compattarsi e crescere a vista d’occhio concludendo con un bellissimo secondo posto la seconda fase. Percorso simile anche per il gruppo Under 15 Gold, che in un campionato molto competitivo sono riusciti a strappare un’ottima 8° piazza nel massimo torneo regionale. Uno splendido risultato frutto di un miglioramento netto e costatante di tutti i ragazzi, capaci di raggiungere un traguardo difficilmente pronosticabile ad inizio stagione. Il miglioramento del gruppo e dei singoli è senza alcun dubbio anche la chiave di lettura

UNDER 20

UNDER 18 GOLD

UNDER 16

UNDER 15 GOLD

.


IL PUNTO DI FINE STAGIONE sui campi di tutto il piemonte!

ALLIEVI “NERI”

ALLIEVI “ARANCIO”

UNDER 14 ELITE

UNDER 13 ELITE

della stagione delle due squadre Allievi: entrambe per la maggior parte sotto età rispetto al campionato, entrambe in difficoltà nei primi mesi, entrambe protagoniste di un bel finale di stagione. Un’annata sfortunata invece per gli Under 14 Elite di coach Felletti. Una serie incredibile di infortuni ha precluso ai giovani Leopardi prima l’accesso alla fase Top, con le migliori 12 squadre del Piemonte, quindi di giocarsi a pieno le proprie carte in una seconda fase in cui gli arancioni hanno dimostrato, quando al completo, di poter recitare il ruolo di grande protagonista. Risultati simili anche per l’Under 13 Elite, che ha saputo stupire tutti con una crescita di gruppo incredibile, prima andando davvero a un soffio dal passaggio alla fase Top, quindi giocando una seconda fase da vera protagonista seppur con qualche sconfitta banale di troppo. Sconfitte che saranno sicuramente parte del percorso dei nostri Leopardi, così come le splendide prestazioni dei Leopardi nei tanti tornei importanti affrontati in questa stagione dal gruppo probabilmente più giovane della categoria. Un 10° posto al “La Befana gioca a Basket” di Ciriè ed un prestigiosissimo 5° al “La Colomba fa Canestro” sono risultati che fanno davvero ben sperare per il futuro, cestisico e non, di questi ragazzi. A contorno di ciò sono state innumerevoli le convocazioni di atleti BEA ai Centri Tecnici Federali organizzati dal Comitato Regionale FIP. Dai 2004 Bergese, Tosco, Fabiano e Roca, i 2005 Bloisi, De Mita, Ferrone, Ogliaro e Roccati fino ai classe 2006 Kamami, Mazzardis e Schirru. Menzione particolare per quest’ultimo, selezionato tra i migliori 18 giocatori della sua annata nel percorso di avvicinamento al Torneo di Bardalone per la selezione regionale. Insomma, un’altra stagione di crescita e risultati per tutti i nostri giovani Leopardi!


UNDER 20: TERZI IN PIEMONTE! nella principale kermesse regionale arriva una grande medaglia di bronzo per zanatta e compagni in Prima Squadra. Un bel traguardo che fa ben sperare in vista del futuro del Progetto BEA Leopardi. Questo il commento del DG di BEA Salvatore Morena:

Faccio i complimenti ai ragazzi e allo staff per la grande stagione. BEA è un Progetto che poggia sui giovani del territorio, alcuni componenti di questa squadra hanno giocato più di 50 partite in questa stagione essendosi affacciati alla Prima Squadra; ci sono professionisti che nella stagione di serie A ne hanno fatte molte meno... Di sicuro resta il dispiacere di aver mancato di un soffio la finale. Oltre ad ingrandire la bacheca siamo contenti di avere solide basi per le prossime stagioni, quelle in cui i nostri ragazzi diventeranno dei senior.

Una grande stagione conclusa con un ottimo risultato: nella Final 4 di Ornavasso, gli Under 20 di coach Allisiardi escono con la medaglia di bronzo, issandosi al terzo posto assoluto in regione. Qualche rammarico per i chieresi c’è però, soprattutto dopo la semifinale. Una partita emozionante e combattuta, risoltasi dopo due spettacolari tempi supplementari in favore di Arona. Un peccato per i Leopardi, incapaci soprattutto nei tempi regolamentari di far vedere la loro miglior faccia. A 24 ore di distanza però gli Arancioni si sono riscattati nella finalina per il 3° posto, dove hanno superando in una gara a senso unico Il Canestro Alessandria, salendo di conseguenza sul podio di una manifestazione che come da previsione si è dimostrata di alto livello. Un bel risultato per un gruppo che ha dimostrato durante l’anno tutte le sue potenzialità, terminando la stagione con sole tre sconfitte all’attivo e in cui praticamente tutti i ragazzi sono stati coinvolti attivamente


MINIBASKET: UNA STAGIONE SUPER! CRESCITA, DIVERTIMENTO E RISULTATI SI CONFERMANO LA COSTANTE DEL MINIBASKET BEA Il settore minibasket è la fondamenta del progetto BEA Leopardi. Una fondamenta sempre più solida nel tempo: nella stagione appena conclusa infatti sono stati oltre 400 i picoli atleti che tra Chieri, Cambiano, Santena, Pecetto, Poirino, Trofarello e Riva Presso Chieri (new entry di questa stagione!) hanno vestito la maglia arancio-nera. Se i numeri sono stati stratosferici, confermando BEA tra i più grandi poli cestistici regionali, i risulati non sono stati da meno. Tantissime partite, molte vittorie e qualche sconfitta sono state la conferma del grande lavoro dei nostri istruttori anche in questa stagione. Su tutti spicca il settore femminile in crescita costante, con sempre più bimbe innamorate della palla a spicchi che hanno formato ben due squadre di MiniLeoparde (Esordienti e Libellule) che si sono fatte valere sui campi del torinese, con le più grandi capaci di ottenere uno splendido terzo posto in provincia! Nelle prossime pagine vi racconteremo di due squadre che si sono particolarmente distinte sul campo in questo finale di stagione, più avanti ancora della festa di fine stagione con la quale abbiamo salutato i nostri piccoli Leopardi, ma prima vogliamo farvi una domanda. Secondo voi quale è stato il risultato più bello dei MiniLeopardi? È facile! Il divertimento dei nostri ragazzi, i loro sorrisi stampati in faccia per tutti questi mesi. E fidatevi, ci siamo divertiti un sacco anche noi!


MINILEOPARDI PROTAGONISTI TERZO POSTO IN PROVINCIA PER GLI ESORDIENTI 2007! Si conclude con IL terzo posto assoluto in provincia l’entusiasmante stagione degli Esordienti griffati BEA Leopardi. Un’annata lunga, ricca di partite (oltre 40), tra campionato e i tanti tornei nei quali i MiniLeopardi hanno sempre fatto una gran figura. Il bottino finale del 2018-19 dei classe 2007 infatti parla di due primi posti al torneo Nazionale “Vivi il Playgrund” di Moncalieri e al “Trofeo Bruno Gontero - Memorial Don Aldo Rabino”, davanti a società storiche e blasonate come Treviso Basket e Pall. Vado, oltre che un 4° posto al nostro “Memorial Caparelli”, un 3° al “Torneo Amici di Enrico” ed un 5° al “Minibasket in Langa” di Alba. Una stagione dai numeri importanti quella dei ragazzi di coach Piccionne, che non hanno fatto altro che confermare la bontà del percorso intrapreso da questi ragazzi che li ha portati ad un miglioramento netto e costante nel corso dei mesi. L’epilogo forse non è stato all’altezza della strada fatta per giungerci. Nello Jamboree provinciale di Ciriè, al quale gli Arancioni

arrivavano dopo una seconda fase dominata con soli successi, i MiniLeopardi se la sono dovuta vedere con le altre migliori due squadre di Torino e dintorni. Due sfide come è facilmenteintuibile di altissimo livello e dall’ancor più alto coefficiente di difficoltà, nelle quali i piccoli chieresi non sono riusciti a far vedere a pieno il bel gioco che li ha contraddistini durante l’anno. Con San Mauro e CUS Torino così arrivano due sconfitte che non fanno replicare ai 2007 la vittoria provinciale della passata stagione. Poco ci importa però. La sconfitta fa parte del gioco ed i nostri MiniLeopardi hanno aggiunto un altro pezzettino al puzzle della loro crescita e più di tutto, ancora una volta si sono divertiti un sacco giocando a basket! Ora ragazzi ricaricate le pile: a settembre vi aspetta il salto nel basket dei grandi, ma con la passione che avete dimostrato siamo sicuri che non riuscirete a stare a lungo lontani dalla palla a spicchi!


AGLI JAMBOREE doppietta dei 2008 “arancioni”: prima vittoria allo jamboree provinciale, poi a quello regionale! me ai ragazzi di Moncalieri e Ciriè una sorta di rappresentativa della provincia, mentre Noemi è stata inserita nelle Gazzelles, con le migliori ragazze delle sua annata, guidata proprio da coach Pollano. Tutti e sei i MiniLeopardi si sono fatti più che valere: la squadra torinese è stata un vero e proprio “carroarmato”, superando agevolmente tutti gli avversari, mentre le Gazzelles dopo un inizio stentato hanno iniziato ad ingranare arrivando nel pomeriggio ad una vittoria ed un pareggio. In virtù dei risultati ad ottenere il titolo di Campione Regionale è stato lo Jamboteam “Midtown”, formato proprio dalla squadra torinese e dalle bimbe di tutta la regione!

Sono davvero fiera di loro: oltre che ottimi giocatori sono anche ragazzi fantastici, hanno subito fatto amicizia con gli altri atleti e sono sicura che si siano divertiti alla grande e che porteranno con sé un bel ricordo di questa giornata...proprio come me! Coach Sara Pollano

Un’annata stupenda quella dei nostri Aquilotti 2008 “Arancioni”, coronata da un finale di stagione dai risultati incredibili! Si inizia l’ultima settimana di maggio con lo Jamboree Provinciale, andato in scena al Pala Pertini di Trofarello grazie all’organizzazione degli amici di PMS Basketball in collaborazione con BEA. I MiniLeopardi ne escono con un primo posto, frutto di una vittoria ed una sconfitta a bruciapelo (di soli 3 punti!) che sommata ai risultati di PMS e PNC Ciriè, compagne di avventura dei nostri piccoli Arancioni, permette al Jamboteam “K” di issarsi su tutti gli avversari e guadagnare il diritto di rappresentare Torino nello Jamboree Regionale. Nel weekend seguente così 6 MiniLeopardi (Andrea Dalmasso, Noemi Marocco, Diego Massari, Federico Monaco, Simone Mout e Alessio Zanzon) e coach Sara Pollano hanno avuto il piacere e l’onore di prendere parte al massimo evento in Piemonte per la categoria. I maschietti hanno formato insie-


CHE FESTA DI FINE STAGIONE! UNA BELLISSIMA GIORNATA PER SALUTARSI PRIMA DELL’ ESTATE, TRA GIOCHI, PARTITE E TANTO DIVERTIMENTO! Domenica 9 il PalaCascinaCapello di Chieri è si è colorato ancora una volta di arancione per la festa di fine stagione del mo ndo BEA! Leopardi di tutte le età, dai più piccoli del minibasket, ai più grandi dell’Under 20, si sono trovati per salutarsi prima dell’estate e pessare una mattinata insieme tra giochi, partite e divertimento. Neanche la pioggia è riuscita a rovinare i festeggiamente, con i nostri ragazzi che tornati a casa tutti con il sorriso. Non ci credete? Guardate le foto qui sotto!

ANDReA

TELEFONIA & INFORMATICA

ANDReA

TELEFONIA & INFORMATICA

4

5

3 6

7

1

8

9

**

0

#

2

contratti telefonici privati e aziendali vendita cellulari e accessori riparazione cellulari vendita e riparazione computer vendita accessori informatici

Via Indipendenza 9/A - 10046 POIRINO TO - 011 94 50 944 andrea.telecomunicazioni@virgilio.it

4

5

3 6

7

8

9

**

1

0

#

2

contratti telefonici privati e aziendali vendita cellulari e accessori riparazione cellulari vendita e riparazione computer vendita accessori informatici

Via Indipendenza 9/A - 10046 POIRINO TO - 011 94 50 944 andrea.telecomunicazioni@virgilio.it


SUCCESSO PER IL TORNEO AMICI DI ENRICO! LA X EDIZIONE NON DELUDE LE ASPETTATIVE: NUMERI INCREDIBILI PER UN TORNEO SEMPRE PIÙ BELLO! Anche quest’anno il Torneo Amici di Enrico è stato un momento magico della stagione dei Leopardi. 17 tornei, oltre 90 squadre, più di 1400 atleti e 2000 persone coinvolte sono i numeri di una manifestazione sportiva davvero unica nel panorama regionale. Per due giorni tra Chieri, Cambiano, Santena e Trofarello centinaia di giovani e giovanissimi si sono confrontati tra basket, minibasket, volley, calcio e baskin dando vita a un weekend di grande sport e solidarietà per ricordare come piace a noi il nostro Enrico. Una manifestazione che alla “quantità” dei grandi numeri ha saputo come sempre abbinare grande qualità, come attestano le tre regioni rappresentate (Piemonte, Valle d’Aosta ed Emilia Romagna) ed eventi di ottimo livello a tutte le categorie, con il risultato di grande divertimento per tutti gli atleti coinvolti. Come già detto ben 17 tornei diversi: basket e minibasket sopratutto con 12 categorie, poi 2 tornei di minivolley, 2 tornei di calcio con ben 18 squadre e il torneo finale di Baskin, lo sport ispirato al basket dove normodotati e diversamente abili giocano assieme. Insomma, davvero tanti pezzi quelli che hanno composto il puzzle del Torneo. Pezzi che hanno avuto come collante l’Associazione Amici di Enrico, come sempre organizzatrice del punto ristoro di Piazzale Europa i cui proventi saranno anche quest’anno destinati ad attività a favore dei più giovani sul territorio in cui Enrico viveva. Riassumendo sport, divertimento e solidarietà a braccetto. Tutto ciò grazie alla disponibilità degli oltre 100 volontari, alla grande attenzione delle società organizzatrici e al sostegno degli sponsor, Planet Idea, main sponsor dell’evento, ancora un volta su tutti. QUADRI ELETTRICI - IMPIANTI IDRAULICI e CIVILI - CABINE MT - MANUTENZIONE - AUTOMAZIONE 0119425628 3356869823 szimpianti@gmail.com


1. 2. 3. 4.

UCC Assigeco Piacenza PMS Basketball Pall. Chivasso BEA Leopardi

SABATO 11

ELFI 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9.

PMS Basketball Lo.Vi. Borgaro BEA Leopardi “P” BEA Leopardi “T” Victoria Pall. Torino Derthona Basket College Bk Alessandria Ginnastica To. “Blu” Ginnastica To. “Bianca”

CALCIO cat. 2011 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9.

Trofarello Calcio Virtus Mercadante Barcanova Calcio Pro Collegno PSG Calcio Sisport San Giacomo La Loggia Moncalieri Calcio Dorina Academy

UNDER 14 ELITE 1. 2. 3. 4.

L.A. San Mauro Collegno Basket3. UCC Assigeco Piacenza BEA Leopardi

DOMENICA 12

CALCIO cat. 2012 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9.

Barcanova Calcio San Giacomo La Loggia Trofarello Calcio GSD Lascaris Dorina Academy Moncalieri Calcio Dragon Academy PSG Calcio Settimo Calcio

FOLLETTI 1. 2. 3. 4. 5. 6.

BEA Leopardi “Arancio” Don Bosco Crocetta BEA Leopardi “SCP” Scuola Basket Asti BEA Leopardi “Nero” PMS Basketball

1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8.

BEA Leopardi “Camb.” BEA Leopardi “Arancio” BEA Leopardi “Santena” Olimpo Basket Alba ABC Carmagnola Amici per lo Sport BEA Leopardi “Nero” Pol. Venaria

1. 2. 3. 4.

Aran Bussoleno BEA Leopardi PNC Ciriè Alter ‘82 Piossasco

1. 2. 3. 4.

Scuola Basket Asti CUS Torino BasketBEA Leopardi Olimpo Basket Alba

1. 2. 3. 4. 5.

Lo.Vi. Borgaro BEA Leopardi “Arancio” BEA Leopardi “Nero” Don Bosco Crocetta Conte Verde Rivoli

ALLIEVI

UNDER 13 ELITE GNOMI 2010

ESORDIENTI f 1. 2. 3. 4.

Polismile BEA Leopardi Conte Verde Rivoli Lo.Vi. Borgaro

PROPAGANDA 1. 2. 3. 4.

Victoria Pall. Torino PNC Ciriè Eridania Basket BEA Leopardi

ESORDIENTI M 1. 2. 3. 4.

PMS Basketball Derthona Basket BEA Leopardi Don Bosco Crocetta

AQUILOTTI 2008 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9.

Eridania Basket Don Bosco Crocetta PMS Basketball BEA Leopardi “Arancio” BEA Leopardi “Nero” Beinaschese Basket Victoria Pall. Torino Minibasket NUS Libertas Moncalieri

Il X Torneo Amici di Enrico è terminato ma non c’è stanchezza, c’è entusiasmo per l’oggi e per il domani. 1400 bambini, bambine, ragazzi, ragazze, uomini e donne hanno giocato a basket, a calcio e a volley per ricordare Enrico. Il nostro Enrico, che è sì di mamma Giuseppina, di papà Paolo, di Bea, ma è anche, e sempre più, patrimonio di tutte le persone che lo hanno conosciuto e che gli vogliono bene. Questa decima edizione è stata una delle più emozionanti. Il Torneo è ormai una tappa importante nella provincia di Torino. E questo soprattutto grazie ai miei collaboratori, ai tantissimi papà e mamme volontari, a tutto lo staff di BEA, davvero instancabile e presenza fondamentale per lo svolgimento del torneo, a Salvatore (Morena, DG di BEA ndr) motore dei tornei di basket giovanile e di tutta la parte svoltasi a Chieri, e ai tanti sponsor che credono nel nostro progetto di sport che unisce nel ricordo di Enrico. Al termine del torneo, già la mente va al prossimo anno: l’undicesima edizione dovrà essere ancora all’insegna del gioco e dello sport, perchè Enrico, questo bambino speciale, di cui sono stato istruttore minibasket, da 10 anni riesce a convogliare nel suo ricordo tanti altri bimbi appassionati di sport.

GNOMI 2009

UNDER 15 GOLD

Stefano Piccionne DS di BEA Presidente di T-SEC


COSA FATE QUEST’ESTATE? Tornano i

LEOPARDI SUMMER CAMP Quando? dall’11 Giugno al 2 Agosto! Dove? ci trovate a: Chieri (PalaCascinaCapello) Trofarello (PalaPertini) Cambiano (PalaWojtyla)

Vi aspettiamo, per un’estate da LEOPARDI!

Profile for BEA Leopardi

BEA Leopardi News - Anno II N° 4  

Ultimo numero della stagione 2018-19 del BEA Leopardi News, il Fan Magazine dei Leopardi! Scoprite come sono andati i Play Off della Serie...

BEA Leopardi News - Anno II N° 4  

Ultimo numero della stagione 2018-19 del BEA Leopardi News, il Fan Magazine dei Leopardi! Scoprite come sono andati i Play Off della Serie...

Advertisement