Page 1

BEA LEOPARDI

News

IN QUESTO NUMERO: La preview sulla stagione della Serie D | Il ritorno delle Leoparde in C Femminile | Il punto prima dell’inizio della stagione del settore giovanile BEA | Leopardi che spiccano il volo | Pronti per un’altra grande stagione di minibasket | Successo per il primo BEA Day! |

www.bealeopardi.it -

BEA Leopardi


EDITORIALE

IL RUGGITO DEL LEOPARDO di Salvatore Morena GM BEA Leopardi

BEA Leopardi Fan Magazine Anno 3 - numero 1 Progetto a cura di: Nicolò Allisiardi Photocredits: pag. 2: Lary Simon PH pag. 14: Social Olimpo Basket Alba, SEA Bk Settimo, Pall. Saluzzo, Lions Bk Bisceglie

E’ partita una nuova stagione ricca di novità, di aspettative e di crescita. Il Progetto prosegue ed evolve. Con in testa le centinaia di bambine e bambini del minibasket Leopardi, il treno arancione aggiunge la Serie C femminile, torna in Eccellenza con un’intrigante gruppo Under 15, potenzia lo staff e tutte le squadre di settore giovanile, lancia altri giovani in Prima Squadra maschile. I ragazzi che parteciperanno alla serie D sono già un bel gruppo che non nasconde ambizioni e che sta facendo bene fin dalla prima settimana da raduno. A proposito di giovani, in questa stagione molti Leopardi andranno a fare esperienze importanti in giro per il Piemonte. Danilo giocherà in Serie B ad Alba, Valentino in Eccellenza a Collegno, Matteo in serie C a Settimo, Federico e Stefano li ritroveremo in Serie D con le maglie di Nichelino e Rivoli. Ogni anno tanti ragazzi compongono la nostra squadra senior e tanti altri sono richiesti anche da categorie superiori. Se dovessi proseguire con la lista delle eccellenze sarebbe lunghissima, ma nello sport non c’è tempo per fermarsi a specchiarsi, si pensa a domani. Come anticipato durante il BEA Day credo che questa sarà la stagione della Consapevolezza. Che BEA sia ormai il riferimento del territorio chierese è assodato e riconosciuto da chiunque abbia a che fare con la Pallacanestro, ma ormai il Progetto ha una portata che va ben al di là del nostro territorio. I nostri ragazzi sono bravi, il nostro staff preparato, i volontari che fanno da collante alla quotidianità della stagione unici. Statisticamente BEA è per FIP nel primo 10% tra le società di pallacanestro più virtuose del Piemonte. Questo dato è riferito sia ai risultati sportivi, sia ai grandi numeri di partecipazione da parte delle famiglie del territorio, sia al livello di staff e strutture. Siamo diventati grandi e credo che questa stagione dovrà vivere di questa consapevolezza, quella di non essere più debuttanti ma una realtà importante che è chiamata a rispettare il Gioco secondo questa crescita. Ciò che mi inorgoglisce è che so già che sapremo farlo, come sempre, senza snaturare la nostra Cultura Sportiva, la nostra attenzione alle regole, agli aspetti sociali e promozionali di questo sport che vede i Leopardi di BEA sempre più protagonisti. Buon divertimento.


EDITORIALE

NEVER GIVE UP di Stefano Piccionne DS BEA Leopardi

PLANET SMART CITY: UN MAIN SPONSOR MONDIALE PER I LEOPARDI!

pag. 5

IL LEOPARDI TEAM: IL SOSTEGNO DIRETTO ALLA PRIMA SQUADRA DEI LEOPARDI

pag. 6

LA PRESEASON DELLA PLANET SMART CITY BEA

pag. 6

IL CALENDARIO DEI LEOPARDI

pag. 7

IL ROSTER DEI LEOPARDI

pag. 8-9

BEA SBARCA DI NUOVO IN C FEMMINILE!

pag. 10

IL CALENDARIO DELLE LEOPARDE

pag. 11

BEA ALZA ANCORA L’ASTICELLA SUI PIÙ GIOVANI

pag. 12

LEOPARDI TRA LE MIGLIORI D’ITALIA: GLI UNDER 15 IN ECCELLENZA

pag. 13

NASCE IL TEAM DI PREPARATORI FISICI BEA

pag. 13

TANTI LEOPARDI SPICCANO IL VOLO pag. 14

UN 2018-19 ENTUSIASMANTE PER I LEOPARDI

SETTORE GIOVANILE

pag. 15

PRONTI PER UNA GRANDE STAGIONE DI MINIBASKET

pag. 16

I MINILEOPARDI SONO IN OTTIME MANI!

pag. 17

I LEOPARDI TORNANO NELLE SCUOLE PER PORTARE IL MINIBASKET!

pag. 18-19-20-21

MINIbasket

VIENI A GIOCARE CON NOI: DIVENTA UN MINILEOPARDO

pag. 18-19-20-21

UN SUCCESSO PER IL PRIMO BEA DAY!

pag. 22

EV.

NEVER GIVE UP LEOPARDI!

pag. 4

SERIE C

Non esiste nessun segreto. Non esiste nessuna pozione magica. Gli ingredienti per la conquista di un campionato sono a disposizione di ogni giocatore, di ogni allenatore e di ogni squadra. Quello che ci vuole è tempo, esperienza e voglia di vincere. Quando gioco a basket, gioco per vincere, nient’altro. Non per segnare, per conquistare i rimbalzi o per eccellere in una particolare azione di gioco, ma per vincere. Questo significa essere un rimbalzista, un realizzatore, un difensore, uno che effettua i passaggi, persino un cheerleader. Significa essere d’esempio per tutti i compagni di squadra nel dimostrare che cosa si intende per atteggiamento vincente. Significa avere l’ardente desiderio di essere il migliore giocatore della squadra migliore. Significa avere un atteggiamento di altruismo che faccia desiderare ulteriori successi e titoli per la propria squadra, non la gloria personale. Significa non provare mai gelosia per l’attenzione che riceve qualche compagno di squadra, in quanto nessuno sarà al centro dell’attenzione se la squadra perde. Significa essere d’esempio a ogni allenamento, impegnandosi più a lungo e più a fondo degli altri. Significa non chiedere mai all’allenatore quanto tempo durerà l’allenamento e non preoccuparsi mai del tempo trascorso in campo. Se qualcuno mi chiede quanto mi sono allenato, mi limiterò a dire: “Non so quanto. Ho giocato finché non ho portato a termine ciò che dovevo fare.” Significa prestare ascolto agli allenatori e seguire le loro istruzioni nei minimi dettagli. Significa essere un avversario tenace che si comporta correttamente e che in campo rispetta tutti, compagni di squadra, avversari, arbitri e tifosi, ma che odia perdere. Significa sfidare se stessi. Porsi degli obiettivi. Significa fare di tutto per vincere. Significa non pensare mai che ci sia qualcosa che non si possa fare, sia che si tratti di battere l’avversario uno contro uno, oppure allenarsi un’ora in più per perfezionare certi aspetti del gioco. Ma significa anche conoscere i propri limiti e attenersi al ruolo che gli allenatori mi hanno affidato. Significa giocare la “partita a due” nel proprio intimo, non contro qualcun altro. Significa pensare “noi” e non “io”, ogni volta che si scende in campo. Significa che se la squadra vince, noi tutti vinciamo. I vincitori non accettano scuse e non trovano scuse. Se ho sbagliato qualcosa, sarò il primo a riconoscerlo. Significa essere onesti con se stessi. Significa non far uso di droghe. Avrò molta stima di me stesso. Mi ubriacherò di basket. Tutti abbiamo avuto la fortuna di poterci risvegliare ogni mattina. E per me questa è Magia!

UNA PRIMA SQUADRA COSTRUITA PER IL VERTICE

SERIE D

Voglio che siano le parole di uno dei miei eroi di bambino, Magic Johnson, a tracciare la via per questa nuova stagione che mi auguro vincente. Ho sempre letto queste parole a tutte le mie squadre sperando che ne prendessero spunto per migliorarsi. Bisogna avere l’ardente desiderio di essere il miglior giocatore della squadra migliore. La voglia di vincere

INDICE


SERIE D

UNA PRIMA SQUADRA COSTRUITA PER IL VERTICE! TANTE ASPETTATIVE SULLA NUOVA PLANET SMART CITY BEA: RINFORZI DI LUSSO E UN NUCLEO SOLIDO PER PROVARE A MIGLIORARSI ANCORA Il progetto BEA Leopardi cresce, migliora e ottiene risultati sempre più stupefacenti. La Prima Squadra vuole essere lo specchio di una società che sta scalando le posizioni del basket regionale in così pochi anni. La Prima Squadra vuole essere, ed è, la prima squadra di tutti i Leopardi. Un progetto ambizioso, come ambiziosa vuole essere la nuova Planet Smart City BEA Chieri che per il quinto anno consecutivo prenderà parte al campionato regionale di Serie D. Un roster rinnovato e che si presenta ai nastri di partenza della stagione 2019-20 con la voglia e le potenzialità di arrivare a giocarsi le proprie carte fino in fondo. A guidare la Prima Squadra chierese arriva coach Carlo Vassalli, grande protagonista del basket regionale nell’annata passata dove ha conquistato un’incredibile promozione con la sua Ginnastica Torino, vincendo a sorpresa il campionato di C Silver. Al suo fianco confermato coach Nicolò Allisiardi, al sua terza stagione sulla panchina della Serie D arancio-nera. Federico Turetta, al-

tro prodotto del Progetto BEA, è il preparatore fisico della squadra, mentre ovviamente Aldo Monteleone affianca ancora lo staff tecnico nelle vesti di team manager. Agli ordini di uno staff di livello assoluto, una squadra spumeggiante. A capitanarla per il secondo anno consecutivo ancora la classe e il talento di Sebastiano Gile, alla terza stagione consecutiva in arancione. Accanto a lui tante conferme della squadra che ben si è comportata nella passata stagione: da Gian Luca Poggio al “canterano” Andrea Barbero, fino ai più giovani Patricio Bianco, Marco Stiffi, Stefano Segura, Valentin Bianco, tutti prodotti del vivaio BEA. Ad una base solida e collaudata, la dirigenza chierese è riuscita a impreziosire il roster con acquisti mirati e di categoria superiore. Dalla Ginnastica Torino arrivano tre grandi protagonisti della cavalcata verso la C Gold di coach Vassalli: Alessandro Nicolucci, playmaker di talento e con tanta esperienza in C-1, Edoardo Gatti, guardia scuola Pallacanestro Biella con un terzo posto assoluto alle

Finali Nazionali U19 2015 in bacheca, e Matteo Pavone, anche lui biellese e miglior marcatore dei play-off della scorsa C Silver. A completare il quartetto delle new-entry ci pensa Alessandro Scalzo, ala tanto duttile tanto talentuosa reduce da tre annate a Collegno in C Gold. Completano poi il roster tanti giovani dal Settore Giovanile: oltre i già citati Bianco V. e Segura, Stefano Casetta, Elymane Dieng, Giorgio Taricco, Fabio Dembech e Luca Perillo. Abbiamo cercato di costruire una squadra competitiva, che, non ci nascondiamo, ha l'ambizione di vincere il campionato. Il nostro è un movimento importante, con dietro un settore giovanile ormai di alto livello, una società organizzata e con tanti ragazzi appassionati che vengono al palazzetto a tifare per noi. Per questo vogliamo presentare una squadra competitiva e che sia divertente, che faccia venire tanto pubblico al PalaCascinaCapello e che porti questo movimento dove merita.

Stefano Piccionne Direttore Sportivo BEA Chieri


SERIE D

PLANET SMART CITY: UN MAIN SPONSOR MONDIALE PER I LEOPARDI! SI STRINGE ANCORA DI PIÙ IL RAPPORTO TRA BEA E L’AZIENDA MULTINAZIONALE: UN PARTNER DI LUSSO CHE CREDE E SPOSA IL PROGETTO DEI LEOPARDI, A PARTIRE DALLA PRIMA SQUADRA. Per la stagione sportiva 2019-20 la Prima Squadra dei Leopardi avrà un nuovo nome. Planet Smart City sarà infatti il main sponsor della formazione chierese che sarà al via del prossimo campionato di Serie D, rinnovando un sodalizio che dura ormai da anni. Fondata nel 2015 da Giovanni Savio e Susanna Marchionni e presieduta dal fisico e imprenditore Stefano Buono, Planet Smart City è leader globale nell’edilizia abitativa intelligente a prezzi accessibili. La società progetta e costruisce quartieri e case di elevata qualità integrando soluzioni innovative architettoniche, digitali, ambientali e sociali che mettono le persone al centro per creare comunità e favorire le relazioni. Planet Idea è la società del gruppo che studia soluzioni innovative e le integra in progetti immobiliari. L’attività viene svolta attraverso il Centro di Competenza di Torino, dove lavora un team multidisciplinare. Oltre ai due progetti in via di realizzazione in Brasile, la società sta lavorando a progetti intelligenti con primari sviluppatori del settore immobiliare. Planet Smart City ha sede nel Regno Unito, con uffici in Italia e Brasile e impiega oltre 300 persone. La società ha recentemente raccolto da investitori oltre 44 milioni di euro. Il piano di crescita prevede il lancio di 8 progetti residenziali su larga scala nei prossimi 24 mesi. Una multinazionale del calibro di Planet ha scelto da anni di sostenere con entusiasmo il Progetto BEA Leopardi, condividendone a pieno valori ed obiettivi. Il lavoro nell’ambito sociale, lo sport come strumento di integrazione, l’attenzione alla cultura sportiva sono pilastri fondanti della mission dei Leopardi che una realtà attiva e riconosciuta a livello globale sposa e integra da tempo. Dal settore giovanile, al Torneo Amici di Enrico, fino alla Prima Squadra arancio-nera, il legame tra le due realtà si rafforzerà ancora con questa nuova avventura. La Planet BEA Chieri sarà al via del prossimo campionato di Serie D, ma sono tanti i progetti e le sfide che BEA e Planet affronteranno insieme, dentro e fuori dal campo, nel segno della continua innovazione che caratterizza entrambi i sodalizi.

Le parole dell’Amministratore Delegato di Planet Giovanni Calleri:

Lo sport è molto importante per le comunità, dai quartieri alle città e intere nazioni. Per questa ragione Planet supporta da tempo il Progetto BEA Leopardi con grande entusiasmo in ogni sua sfaccettatura. Siamo felici dalla prossima stagione di ampliare ancora il nostro già strettissimo rapporto.

Il commento del General Manager di BEA Salvatore Morena:

Planet è una realtà di altissimo livello che produce servizi di assoluta qualità. Il fatto che una multinazionale di questo calibro si sia interessata alla nostra comunità e al nostro modo di vivere lo sport è già di per sè un traguardo raggiunto. Abbiamo grandi stimoli perchè sappiamo di essere solo all’inizio di un percorso, con Planet e con Gigi ( Giovanni Calleri, ndr) abbiamo visioni comuni sull’approccio socio culturale allo sport, sul concetto di inclusione anche per i diversamente abili e sopratutto abbiamo in mente un corollario di iniziative e progetti che renderanno sempre più godibile e coinvolgente far parte della famiglia BEA Leopardi.

L’intervento dell’Administrator di Planet Marco Savio durante la conferenza stampa di presentazione della stagione 2019-20


SERIE D

IL LEOPARDI TEAM: IL SOSTEGNO DIRETTO ALLA PRIMA SQUADRA DEI LEOPARDI LA PRESEASON DELLA PLANET SMART CITY BEA CHIERI OTTIMI SEGNALI DAI TEST PRESTAGIONALI DELLA NUOVA PLANET SMART CITY BEA. PIÙ DELLE VITTORIE, SEGNALI POSITIVI DALL’ATTEGGIAMENTO E DALLE GRANDI POTENZIALITÀ DEL GRUPPO Si sa, la preseason è un momento importante nella costruzione di una stagione. Tra le sedute di atletica agli ordini del preparatore fisico Federico Turetta e quelle tecnico-tattiche per inserire da subito i dettami di coach Vassalli, i Leopardi hanno affrontato numerose partite amichevoli, per testare da subito la bontà del lavoro quotidiano in palestra. I risultati sono stati senza dubbio più che positivi, con vittorie anche piuttosto nette con avversari pari categoria e successi con formazioni di Serie C. Più che quello però, sono arrivati segnali confortanti da un gruppo che sta imparando a conoscersi ma lascia intravedere grandissimi margini. TEST MATCH 1 - Dom 15-09

Planet Smart City BEA CHIERI 95 BASKET 2000 NICHELINO 67 MEMORIAL GHIRARDI - SEMIFINALE - Sab 21-09

ATLAVIR RIVALTA 45 Planet Smart City BEA CHIERI 57

MEMORIAL GHIRARDI - FINALE - Dom 22-09

Planet Smart City BEA CHIERI 66 CESTISTICA PINEROLO 62

TRIANGOLARE CHETARIFFA.IT - Dom 29-09

Planet Smart City BEA CHIERI 42 CheTariffa.it MONCALIERI 24 Planet Smart City BEA CHIERI 55 BASKET 2000 38

CONTINUA IL PROGETTO DI SOSTEGNO DIRETTO ALLA SERIE D ARANCIONE. TANTE LE REALTÀ DEL TERRITORIO CHE DIMOSTRANO FATTIVAMENTE DI CREDERE NEL PROGETTO BEA Un’idea vincente nata nella scorsa stagione e che anche quest’anno accompagnerà la stagione della Serie D griffata BEA. Il Leopardi Team sarà di nuovo il sostegno diretto alla Prima Squadra dei Leopardi, accanto al nuovo main sponsor Planet Smart City. Azimut, CheTariffa.it e DinoSport comporranno una squadra rodata nella passata stagione, un team di aziende del territorio che dimostrano di credere fattivamente nel Progetto BEA Leopardi, aiutando in maniera concreta la Prima Squadra, la squadra di tutti i Leopardi. Un progetto innovativo, nato un anno fa ma che ha riscontrato nei suoi primi 12 mesi consensi e risultati. Un progetto aperto a chi vorrà aiutarci a crescere ancora. Un progetto per chi vorrà crescere con noi. Le parole del Direttore Sportivo di BEA Stefano Piccionne:

Siamo molto contenti di questa iniziativa che abbiamo lanciato nella scorsa stagione. Il Leopardi Team in soli 12 mesi si è già trasformato, con Planet che ha deciso di impegnarsi in maniera ancora più sostanziale nel sostegno nel nostro Progetto: non possiamo che essere orgogliosi che una realtà riconosciuta a livello globale sposi a pieno i nostri Valori. Siamo altresì felici che chi già ci sosteneva abbia confermato il proprio appoggio alla nostra Prima Squadra. L’obiettivo in questo senso è di arrivare a coinvolgere sempre più realtà del nostro territorio. Il Progetto BEA non si basa su di un magnate che lo sostiene economicamente per intero e non vogliamo che sia così: vogliamo essere radicati nel territorio, anche grazie al sostegno di chi è la linfa del territorio.


#LEOPARDIPRIDE

SERIE D 2019-20

IL CALENDARIO DEI

LEOPARDI 06-10 13-10 18-10 27-10 01-11 10-11 17-11 24-11 30-11 08-12 15-12 22-12 12-01

TTB PINO ABC CARMAGNOLA SAGRANTINO B.C. B.C. GATORS BEINASCHESE DON BOSCO RIVOLI BASKET 2000 GLOBO GRUGLIASCO B.C. MONDOVÌ ASC SAVIGLIANO ATLAVIR BASKET FOSSANO TAM TAM

19-01 24-01 02-02 09-02 16-02 23-02 01-03 06-03 15-03 22-03 29-03 03-04 19-04


IL ROSTER DEI LEOPARDI #OO #6 GIAN LUCA POGGIO

STEFANO SEGURA

#8 #9 ANDREA BARBERO

ALESSANDRO SCALZO

#11 #12 MARCO STIFFI

EDOARDO GATTI

#15 #18 VALENTIN BIANCO

SEBASTIANO GILE


#2O #23 PATRICIO BIANCO

STEFANO CASETTA

#27 #33 FABIO DEMBECH

ELYMANE DIENG

#34 #55 MATTEO PAVONE

ALESSANDRO NICOLUCCI

HEAD COACH CARLO VASSALLI

ASSISTENT COACH NICOLÃ’ ALLISIARDI

PREPARATORE FISICO FEDERICO TURETTA

TEAM MANAGER ALDO MONTELEONE


SERIE C FEMMINILE

BEA SBARCA DI NUOVO IN C FEMMINILE! DOPO TRE STAGIONI DI ASSENZA TORNANO LE LEOPARDE: UNA SQUADRA GIOVANE E CHE FARÀ DIVERTIRE PER FARE BENE DA SUBITO NEL MASSIMO CAMPIONATO REGIONALE Il movimento femminile nel mondo dei Leopardi continua a crescere. Sono sempre più infatti le bambini che prendono parte ai corsi dei vari Centri Minibasket BEA dislocati sui vari comuni, e le squadre iscritte ai Trofei Minibasket Femminili stanno ottenendo risultati di prestigio, a dimostrazione di qualità, impegno e amore per il gioco a dismisura. BEA punta con forza nel basket femminile e nel suo sviluppo sul territorio. Per questa ragione, dopo due anni di assen-

za, finalmente una squadra arancio-nera sarà al via del torneo di Serie C Femminile, il massimo campionato regionale. L’obiettivo di questo gruppo deve essere soprattutto quello di divertirsi e divertire, portando sempre più pubblico al PalaCascinaCapello. Secondo coach Sandiano poi, anche in campo le Leoparde potranno dare del filo da torcere a tutti, puntando dritte ai playoff, e poi chissà... La stagione di queste ragazze sarà sicuramente da seguire.

Sono molto legato al basket femminile, e per questo ho voluto personalmente questa squadra con grande forza. Vorrei che la gente si appassionasse a questo basket, diverso da quello maschile ma altrettanto bello e interessante. Abbiamo tante bambine nel nostro Minibasket: noi vogliamo che continuino a giocare sempre di più, aspirando un giorno ad arrivare in una Prima Squadra che deve essere qui a Chieri. Sono molto contento che a guidarla sarà un amico, nonchè un coach preparatissimo, come Marco Sandiano e sono altrettanto contento del roster che assieme a lui abbiamo allestito, anche grazie alla sempre grande collaborazione con una realtà di primo piano a livello nazionale come la Libertas Moncalieri. Questo è un gruppo coeso e affiatato, formato da un mix di giocatrici più esperte e di giovani di belle speranze. Sono sicuro che queste Leoparde sapranno farci divertire. Stefano Piccionne - DS BEA Chieri

IL ROSTER DElle leoparde

BERNO Alessandra CAMBIASO Alice CASADEI Benedetta COTRUFO Brunella FRANCESCHINI Arianna GAJ TRIPIANO Eleonora (Capitana) GAVAGNIN Giulia

NOVARA Roberta ORSI Giulia PARLANI Arianna PARLANI Marta TAPPERO Simonetta TEALDI Beatrice All. SANDIANO Marco


#LEOPARDIPRIDE

SERIE C 2019-20

IL CALENDARIO DELLE

LEOPARDE 06-10 13-10 20-10 27-10 02-11 10-11 17-11 23-11 01-12 15-12 22-12 12-01

LAPOLISMILE BASKET NOLE BEINASCHESE B.C. CASTELNUOVO SC. AZZURRA BASKET VCO LIERTAS MONCALIERI PALL. FEMM. VERCELLI VICTORIA TORINO POL. PASTA riposo TTB VENARIA BK. LA LUCCIOLA BK FEMM. BIELLESE

17-01 26-01 01-02 09-02 16-02 23-02 01-03 08-03 15-03 29-03 05-04 19-04

PINK


SETTORE GIOVANILE

BEA ALZA ANCORA L’ASTICELLA SUI PIÙ GIOVANI IL SETTORE GIOVANILE DEI LEOPARDI SI CONFERMA TRA I MIGLIORI DELLA REGIONE PER RISULTATI E QUALITÀ. IL 2019-20 SARÀ UN’ALTRA STAGIONE DI CRESCITA E GRANDI ASPETTATIVE, ANCHE GRAZIE AD UNO STAFF TECNICO SEMPRE PIÙ DI ALTO LIVELLO! Il Progetto BEA è da sempre incentrato sui giovani. La ferma volontà di creare cultura cestistica sul territorio, abbinata alla mission di “Basket di qualità per tutti”, ha fatto sì che il settore giovanile dei Leopardi fosse da sempre una priorità per BEA. In questi anni sono arrivati Titoli Regionali e Finali Nazionali, tanti giocatori cresciuti in arancione sono stati arrivati sui palcoscenici regionali e nazionali, ma pù di tutto quello che ha sempre contraddistinto il Settore Giovanile BEA è stato il costante miglioramento e la ferma volontà di fare un gradino in più ogni stagione. Per il 2019-2020, il grande step è stato quello di formare uno staff tecnico davvero di primo piano. Tra allenatori di grande esperienza e capacità e giovani coach formati nel settore tecnico BEA, in questa stagione i Leopardi saranno davvero in ottime mani. Per i primi passi dei Leopardi nel basket dei grandi, confermato un vero e proprio “esperto” delle categorie: sarà infatti ancora coach Simone Felletti a occuparsi della crescita dei competitivi gruppi Under 13 Elite (classe 2007) e Under 14 Elite (classe 2006), coadiuvato da coach Luca Mussio e dal giovane Matteo Pirocca, a cui sarà affidata la guida del gruppo Ragazzi (classe 2006-07). Una

delle novità della stagione, sarà quella del ritorno dei Leopardi nei massimi campionati giovanili nazionali con il gruppo classe 2005 (vedi l’approfondimento a pagina 12). Per guidare la squadra Under 15 Eccellenza in questa difficile avventura, BEA ha messo a segno un vero e proprio colpo di mercato: coach Enzo Patrignani. Al suo fianco come assistente coach Federico Turetta, che sarà inoltre capo allenatore del gruppo Allievi (classe 2004-05). Tornando ai volti nuovi, grande innesto anche alla guida della squadra Under 16 (classe 2004) che affronterà il difficile campionato Gold: coach “Max” Pattenuzzo, allenatore di grande capacità e con un curriculum interminabile in tutta Italia. Ad aiutarlo nel ruolo di senior assistent ci sarà l’esperienza di coach Felice Di Bari, capo allenatore della squadra Juniores, nonchè senior assistent anche dei più grandi Under 18 Gold. A guidare questo gruppo di grandi potenzialità sarà il giovane coach Nicolò Allisiardi, prodotto del settore tecnico BEA così come coach Luca Mussio, che insieme a coach Aldo Monteleone condurrà gli ambiziosi Under 20. Uno staff tecnico di livello assoluto, per una stagione che si preannuncia potenzialmente ricca di grandi soddisfazioni!

LO STAFF TECNICO BEA 2019-20 UNDER 20 coach: LUCA MUSSIO ass: ALDO MONTELEONE

UNDER 18 GOLD coach: NICOLÒ ALLISIARDI ass: FELICE DI BARI prep: LUCA MUSSIO

JUNIORES coach: FELICE DI BARI ass: ENRICO CAGNAZZI

UNDER 16 GOLD coach: MASSIMO PETTENUZZO ass: FELICE DI BARI prep: FEDERICO TURETTA

UNDER 15 ECCELLENZA coach: ENZO PATRIGNANI ass e prep: FEDERICO TURETTA

ALLIEVI coach: FEDERICO TURETTA ass: ENRICO CAGNAZZI

UNDER 14 ELITE coach: SIMONE FELLETTI 1° ass e prep: LUCA MUSSIO 2° ass: MATTEO PIROCCA

RAGAZZI coach: MATTEO PIROCCA ass: ENRICO CAGNAZZI

UNDER 13 ELITE coach: SIMONE FELLETTI 1° ass e prep: LUCA MUSSIO 2° ass: MATTEO PIROCCA


SETTORE GIOVANILE

LEOPARDI TRA LE MIGLIORI D’ITALIA: GLI UNDER 15 DI NUOVO IN ECCELLENZA!

NASCE IL TEAM DI PREPARATORI FISICI BEA!

I CLASSE 2005 DI BEA SONO STATI AMMESSI AL MASSIMO CAMPIONATO NAZIONALE PER LA CATEGORIA. PRONTI A CONFRONTARSI CON LE MIGLIORI D’ITALIA! Ogni stagione BEA prova ad alzare l’asticella. Dopo tre stagione di assenza, finalmente i Leopardi tornano a partecipare al campionato Under 15 Eccellenza, il massimo torneo giovanile a livello nazionale per la categoria! Nella stagione 2016-17 i classe 2002 di coach Morena si tolsero non poche soddisfazioni, conquistando un 7° posto assoluto tra Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta in un campionato nazionale che sa ancora di storia nel chierese. Quest’anno i classe 2005 avranno la grande opportunità di provare a emulare i compagni più vecchi, ma soprattutto di confrontarsi con il meglio della pallacanestro del Nord-Ovest, sfidando settori giovanili di Serie A e prospetti di carattere internazionale. Per aiutare i Leopardi a recitare il proprio ruolo in un campionato di così alto livello, BEA è riuscita a mettere a segno un vero e proprio colpo. Sarà infatti coach Enzo Patrignani il capo allenatore degli arancioni, un vero e proprio lusso per la categoria. Nel suo curriculum campionati vinti, promozioni con le squadre senior, e tanti giovani giocatori formati e lanciati, ma soprattutto una preparazione infinita abbinata a grandi doti umane. Al suo fianco come assistente e preparatore Federico Turetta, per guidare al meglio un gruppo che ha già in pre season ha dimostrato grandi potenzialità. Insomma, gli ingredienti per una grande stagione ci sono tutti. BEA rappresenterà ancora una volta il suo territorio nel gotha del basket nazionale, mettendo il chierese sulla carta del basket italiano, offrendo altresì una grande occasione di crescita ai propri atleti.

TINO GANGI

FEDERICO TURETTA

LUCA MUSSIO

ENRICO CAGNAZZI

BEA SI CONFERMA INNOVATRICE CON UN’IDEA NUOVA, NATA PER OFFIRIRE AI LEOPARDI GRANDI POSSIBILITÀ DI CRESCITA. A CAPO DEL PROGETTO UN PREPARATORE DA “SERIE A” COME TINO GANGI! Ogni stagione porta con se novità, soprattutto in una realtà dinamica come quella di BEA che prova ogni stagione ad innovarsi ed andare oltre i propri limiti. Una delle più interessanti per l’annata appena iniziata è quella della creazione del team di preparatori fisici. Un vero e proprio staff dedicato allo sviluppo dell’aspetto fisico dei ragazzi, accanto e a sostegno di quello tecnico ma indipendente, per mettere al centro la crescita e lo sviluppo dei nostri atleti sotto ogni punto di vista. A dirigere un team di preparatori giovani, preparati e certificati a livello universitario e federale, una vera e propria istituzione per la categoria a livello quanto meno regionale: Tino Gangi! Figura storica del basket moncalierese, Tino si è occupato delle preparazione fisica di squadre davvero di tutti i livelli, dalle giovanili fino ad arrivare alla LegaDue maschile e alla Serie A Femminile.

Il concetto è quello di avere un Team di esperti, così come è per la parte tecnica, che possano coprire tutto il Progetto. Al vertice ho voluto Tino che è una figura Top in questo ambito oltre che un amico, che conosce e condivide i valori del nostro Progetto sportivo e sociale. Avremo così sia la qualità garantita da un professionista dal curriculum interminabile, sia la possibilità di far crescere i giovani preparatori fisici. E’ una di quelle cose che mostrano quanto abbiamo voglia di sviluppare un movimento cestistico innovativo, sarà un grande upgrade per tutti. Salvatore Morena - GM BEA Chieri


SETTORE GIOVANILE

TANTI LEOPARDI SPICCANO IL VOLO! DALLA SERIE B AL D, DALLA PUGLIA AL PIEMONTE, FINO AI CAMPIONATI GIOVANILI DI ECCELLENZA, SONO TANTI I LEOPARDI PRONTI A VIVERE UNA GRANDE STAGIONE Ogni stagione tanti ragazzi escono dal settore giovanile BEA. Noi ci teniamo particolarmente a creare un legame sempre più stretto tra i nostri atleti e la palla a spicchi, e siamo felici di vedere che sempre più Leopardi crescendo diventano arbitri, istruttori, allenatori. C’è poi chi rimane giocatore, e magari arriva a giocare nel basket che conta. Parliamo ad esempio di Danilo Tagliano, classe 2002, che sarà inserito nella Prima Squadra dell’ Olimpo Basket Alba militante in Serie B: nonostante la giovanissima età, una grande opportunità di confrontarsi da subito con un livello altissimo, dopo le esperienze nei campionati di Eccellenza prima a BEA quindi a NoviPiù Campus, con la quale è stato anche grande protagonista in tornei internazionali. Un altro Leopardo che ha calcato i parquet di “B” è Flavio Comollo, che dopo aver trascinato Serravalle ai playoff di C Gold nella passata stagione, torna in Puglia, dove aveva già vestito la maglia di Bisceglie in Serie B nel 2017, per rinforzare la Virtus Molfetta in C. Serie C, Silver però, anche per due classe ‘99 exBEA: Luca Mosca, per la seconda stagione consecutiva a Saluzzo, e Matteo Berruto, accasatosi in estate a Settimo. Se scendiamo in Serie D poi, saranno tantissimi i Leopardi protagonisti: da quelli rimasti in arancione (Andrea Barbero, “Pato” e “Vale” Bianco, Stefano Segura, Marco Stiffi e i tanti giovani aggregati), fino a chi si è guadagnato una chiamata in altre realtà. Federico Zanatta, capitano dell’Under 20 3° in Piemonte nella passata stagione, sarà avversario della Planet Smart City con la casacca del Basket 2000 Nichelino, così come Stefano Merlo in maglia Don Bosco Rivoli. Alla prima giornata i Leopardi poi si ritroveranno contro Gabriele Corrocher, altro giocatore cresciuto in arancione. C’è chi poi il settore giovanile lo deve ancora finire, ma è già chiamato ad esperienze di alto profilo: dopo una stagione culminata con le Finali Nazionali Under 15 in maglia NoviPiù Campus, il classe 2004 Valentino Tagliano è stato scelto da Collegno Basket per rinforzarsi in vista di un campionato di Eccellenza con tante ambizioni. Insomma, BEA si conferma una scuola di pallacanestro di alto livello: anche quest’anno avremo tanti Leopardi da seguire e tifare!


SETTORE GIOVANILE

UNA STAGIONE 2018-19 ENTUSIASMANTE PER IL SETTORE GIOVANIE BEA! L’UNDER 20 ALLE FINAL 4, L’UNDER 18 GOLD LE SFIORA L’UNDER 14 ELITE GUADAGNA LA QUALIFICAZIONE AL CAMPIONATO DI ECCELLENZA: IL LAVORO IN PALESTRA DEI LEOPARDI PAGA! Dopo qualche stagione in cui eravamo stati abituati forse troppo bene, il 2019 non ha visto i Leopardi alzare un Titolo Regionale. Non per questo però sono mancati i risultati di prestigio per il settore giovanile BEA! Dai più piccoli ai più grandi, tutte le squadre arancioni hanno ben figurato per i parquet di tutto il Piemonte, confermando la bontà del lavoro del mondo dei Leopardi. Quelli che sono andati più vicini ad alzare un Titolo sono stati gli Under 20 di coach Allisiardi, che giunti alla Final 4 si sono dovuti accontentare della terza piazza dopo una semifinale persa dopo 2 tempi supplementari. Il traguardo delle Final 4 è stato solo sfiorato dagli Under 18 Gold, anche loro impegnati nel massimo campionato regionale e usciti alla fine con un buon 6° posto assoluto. Ottimi piazzamenti anche per i Leopardi più piccoli, con gli Under 13 Elite e gli Under 14 Elite entrambe tra le prime 15 del Piemonte, con i classe 2005, come abbiamo già visto, capaci di guadagnarsi la qualificazione al campionato di Eccellenza, massimo livello nazionale. Impossibile non citare anche il gruppo Under 15 Gold, autore di una seconda fase di grande crescita che l’ha lanciato all’8° posto in regione. Grande crescita anche per gli Under 16, impegnati nel campionato Silver e capaci di una seconda fase splendida terminata al 2° posto. Ottime cose anche dai gruppi impegnati nei campionati CSI, con gli Juniores che non riescono a replicare il Titolo Regionale ed il 4° posto assoluto in Italia della stagione precedente ma comunque fanno bene, così come i due gruppi Allievi, “Arancioni” e “Neri”, capaci di settimana in settimana di fare sempre meglio.


MINIBASKET

PRONTI PER UN’ALTRA GRANDE STAGIONE DI MINIBASKET IL MINIBASKET DEI LEOPARDI CRESCE ANCORA: UN’OFFERTA DI SPORT DI QUALITÀ IN 8 COMUNI DAVVERO PER TUTTI CON NUMERI E RISULTATI STRABILIANTI! Il Minibasket si sta sempre più dimostrando un punto di forza della famiglia Arancio-Nera, costituendo quella che noi definiamo la fondamenta del Progetto dei Leopardi. Negli anni infatti sono sempre di più i bambini che vestono la maglia arancione, con dei numeri davvero da capogiro: oltre 400 mini atleti nell’ultima stagione, senza contare poi gli oltre 6000 alunni delle scuole del territorio a cui sono offerte lezioni gratuite (vedi approfondimento a pag. 17). Il Minibasket BEA vanta il record di 7 ben centri, dislocati sui vari comuni che compongono il territorio dei Leopardi: Chieri, Trofarello, Cambiano, Santena, Poirino, Pecetto Torinese e Riva Presso Chieri.

E con tutti questi bambini e bambine in campo, è normale che ci

AS o s t e o p a t a

d . o .

siano una marea di squadre vestite di arancione! In questa stagione saranno addirittura 16 (SEDICI!) le formazioni BEA iscritte ai Trofei Minibasket organizzati dalla Federazione. Tra i campionati denominati “Competitivi”, dove i MiniLeopardi si confrontano con il meglio del Piemonte, e quelli chiamati “Non Competitivi”, ogni weekend i piccoli atleti arancio-neri avranno la possibilità di giocare e divertirsi!

Prosegue poi la crescita del minibasket in rosa. Anzi, arancio-rosa! Sempre più bambine affollano i centri minibasket BEA, e il naturale passo in avanti fatto la scorsa stagione è stato quello di iniziare a formare squadre femminili, che da subito si sono tolte non poche soddisfazioni! Un allenamento alla settimana interamente dedicato alle nostre piccole Leoparde (oltre

quelli che normalmente svolgono presso il loro CMB di appartenenza), per dare attenzione e opportunità di crescita al movimento in rosa marchiato BEA!

Quest’anno poi c’è un’altra bellissima sorpresa per gli iscritti ai nostri corsi minibasket. Grazie alla rinnovata collaborazione con lo sponsor tecnico Errea (sponsor tecnico tra le altre della Reyer Venezia campione d’Italia, per intenderci), e con Dino Sport, arriva un regalo davvero da Serie A per tutti i nostri MiniLeopardi: il nuovo pallone ufficiale dei Leopardi! Non avete davvero scuse per non venire a giocare con noi!

Da questa stagione Alessandro Scalzo è l’ospetopata ufficiale dei Leopardi! sulla pagina Facebook Alessandro Scalzo Osteopata D.O. trovi tutte le info per conoscerlo meglio e vedere quali servizi offre!


MINIBASKET

I MINILEOPARDI SONO IN OTTIME MANI! UNO STAFF, PREPARATO, CERTIFICATO ED ENTUSIASTA PER OCCUPARSI NEL MIGLIORE DEI MODI DELLA CRESCITA DEI LEOPARDI PIÙ PICCOLI Il Progetto minibasket BEA Leopardi è radicato su un territorio vastissimo, conta un numero enorme di atleti e punta ad abbinare a questa grande “quantità”, obiettivi qualitativamente alti. Ciò vuol dire offrire a quanti più bambini possibili un servizio di sport e di educazione di alto livello e adatto alle esigenze di tutti. Un compito sicuramente difficilissimo, ma che BEA negli anni è sempre riuscita a portare a termine efficacemente, coinvolgendo sempre più ragazzi e ragazze, diventando uno dei poli minibasket più apprezzati a livello regionale per qualità e risultati. Se ciò è riuscito, è anche e soprattutto grazie ad uno staff di livello assoluto! Istruttori certificati a livello federale (con ben 3 Istruttori Nazionali Minibasket!), chi con un esperienza infinita, chi ha lanciato giocatori e giocatrici in Serie A, chi è più giovane e porta il suo entusiasmo al servizio dei Leopardi più piccoli. Insomma, uno staff ben assortito, pronto per occuparsi nel modo migliore dei nostri piccoli atleti!

LO STAFF TECNICO DEL MINIBASKET BEA 2019-20 CMB CHIERI:

Francsco Ucci, Vittorio Rotolo, Federico Turetta, Matteo Pirocca, Mattia Picchialepri, Alessandro Bonifacio, Dennis Nicoletti, Luca Valentino

CMB CAMBIANO-SANTENA-PECETTO:

Davide Piva, Vittorio Rotolo, Erica Canale, Fabrizio Mazzardis

CMB POIRINO:

Emanuel Bechis, Luca Mussio

CMB TROFARELLO:

Stefano Piccionne, Fabrizio Mazzardis, Massimiliano Grandi, Sara Pollano, Luca Mosca, Alberto Merlo, Erika Ghibaudo, Matteo Doglio, Luca Mosca, Fabio Percudani, Marco Pellissero

I LEOPARDI TORNANO NELLE SCUOLE PER PORTARE IL MINIBASKET! ANCHE QUEST’ANNO RIPARTE IL PROGETTO BEA NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO: LEZIONI DI MINIBASKET GRATUITE PER OLTRE 6000 ALUNNI! BEA vuole portare cultura cestistica sul vastissimo territorio su cui opera, e quale modo migliore per far avvicinare quanti più bambini possibili alla palla a spicchi se non attraverso le scuole? Per questo da anni i Leopardi offrono ore di lezioni completamente gratuite alle scuole primarie e secondarie di Chieri, Cambiano, Santena, Poirino, Pecetto, Riva Presso Chieri e Trofarello, dove gli istruttori BEA, tutti certificati a livello federale, fanno giocare bambini e bambine. Le previsioni per il 2019 del Progetto Scuole sono quelle di quanto meno confermare i numeri del passato anno scolastico, ovvero offrire lezioni minibasket gratuite ad oltre 6000 (SEIMILA!) alunni: numeri davvero da capogiro!


VIENI A GIOCARE CON NOI: D Il MiniBasket dei LEopardi A CHIERI E RIVA PRESSO CHIERI ESORDIENTI (Classe 2008) MARTEDÌ 16,30-17,30 - Pal. Borgo Venezia MERCOLEDÌ 15,45-17,00 - PalaCascinaCapello VENERDÌ 15,45-16,45 - PalaCascinaCapello

AQUILOTTI (Classe 2009) MARTEDÌ 17,30-18,30 - Pal. Borgo Venezia GIOVEDÌ 17,00-18,00 - PalaCascinaCapello VENERDÌ 16,45-18,00 - PalaCascinaCapello

AQUILOTTI (Classe 2010) LUNEDÌ 17,00-18,00 - PalaCascinaCapello MERCOLEDÌ 18,00-19,00 - PalaCascinaCapello GIOVEDÌ 17,30-18,30 - Pal. Borgo Venezia

SCOIATTOLI (Classe 2011) MARTEDÌ 17,30-18,30 - Pal. Borgo Venezia MERCOLEDÌ 17,00-18,00 - PalaCascinaCapello GIOVEDÌ 16,30-17,30 - Pal. Borgo Venezia

PULCINI (Classe 2012-13-14) LUNEDÌ 17,00-18,00 - PalaCascinaCapello MARTEDÌ 16,30-17,30 - Pal. Borgo Venezia MERCOLEDÌ 17,00-18,00 - PalaCascinaCapello GIOVEDÌ 16,30-17,30 - Pal. Borgo Venezia

CI TROVI ANCHE A RIVA PRESSO CHIERI Classe 2010-11-12-13-14: LUNEDÌ 16,30-18,00

DOVE? PalaCascinaCapello: Str. San SIlvestro 35, Chieri Pal. Borgo Venezia: Via Bersezio 1, Chieri Riva Presso Chieri: Via S. Giovanni 23, Riva

ENTRA NELLA FAMIGLIA DEI LEOPARDI: il basket di qualità in 8 comuni! PER TE UN PALLONE DA SERIE A E LA POSSIBILITÀ DI UNA BORSA DI STUDIO BEA! CONTATTI: Francesco 3394019626 - Salvatore 3284213888

WILL D. HILL


DIVENTA UN MINILEOPARDO! Il MiniBasket dei LEopardi A CAMBIANO, SANTENA E PECETTO MAYA

ESORDIENTI (Classe 2008) MARTEDÌ 19,00-20,00 - Pal. Falcone GIOVEDÌ 18,00-19,00 - PalWojtyla

AQUILOTTI (Classe 2009-10) LUNEDÌ 17,45-18,45 - PalaWojtyla GIOVEDÌ 19,15-20,30 - Pal. Falcone

FOLLETTI SANTENA(Classe 2011-12-13-14-15) MARTEDÌ 18,00-19,00 - Pal. Falcone GIOVEDÌ 19,00-20,00 - Pal. Falcone

FOLLETTI CAMBIANO (Classe 2011-12-13-14-15) LUNEDÌ 16,45-18,00 - PalaWojtyla GIOVEDÌ 17,00-18,00 - PalaWojtyla

CI TROVI ANCHE A PECETTO GIOVEDÌ 16,30-17,30 Le lezioni si terranno presso la Palestra della Scuola Don Milani

DOVE? PalaWojtyla: Via Campi Rotondi 31, Cambiano Pal. Falcone: Via Tetti Agostino 31, Santena Pal. Sc. Don Milani: Str. Valle Saugio 1, Pecetto

ENTRA NELLA FAMIGLIA DEI LEOPARDI: il basket di qualità in 8 comuni! PER TE UN PALLONE DA SERIE A E LA POSSIBILITÀ DI UNA BORSA DI STUDIO BEA! CONTATTI: Salvatore 3284213888 - Davide 3490670042 - Vittorio 3913626669 per il CMB Pecetto: Erica 3342632347


VIENI A GIOCARE CON NOI: D Il MiniBasket dei LEopardi A POIRINO ESORDIENTI (Classe 2008-09) LUNEDÌ 17,30-19,00 - Palazzetto MERCOLEDÌ 18,30-19,45 - Pal. Sc. Medie

AQUILOTTI (Classe 2010) LUNEDÌ 17,30-19,00 - Palazzetto MERCOLEDÌ 17,30-19,00 - Pal. Ex Gaidano

SCOIATTOLI (Classe 2011) LUNEDÌ 16,30-17,30 - Palazzetto MERCOLEDÌ 17,30-19,00 - Pal. Ex Gaidano

PULCINI (Classe 2012-13) LUNEDÌ 16,30-17,30 - Palazzetto MERCOLEDÌ 16,30-17,30 - Pal. Ex Gaidano

PULCINI (Classe 2014) MERCOLEDÌ 16,30-17,30 - Pal. Ex Gaidano

DOVE? Palazzetto: Via Generale Dalla Chiesa, Poirino Pal. Ex Sc. Gaidano: Via Roma 17, Poirino Pal. Sc. Medie: C.so Fiume 77, Poirino

ENTRA NELLA FAMIGLIA DEI LEOPARDI: il basket di qualità in 8 comuni! PER TE UN PALLONE DA SERIE A E LA POSSIBILITÀ DI UNA BORSA DI STUDIO BEA! CONTATTI: Salvatore 3284213888 - Emanuel 3474205457

ROGER


DIVENTA UN MINILEOPARDO! Il MiniBasket dei LEopardi A TROFARELLO CHUNK

ESORDIENTI (Classe 2008) LUNEDÌ 18,30 - 19,30 GIOVEDÌ 16,00 - 17,30 Allenamento Selez. FIP: MERCOLEDÌ 19,00-20,30

AQUILOTTI (Classe 2009) MARTEDÌ 16,30 - 18,00 VENERDÌ 17,30 - 18,30

AQUILOTTI (Classe 2010-11) LUNEDÌ 17,30 - 18,30 MERCOLEDÌ 17,45 - 19,00

SCOIATTOLI (Classe 2012-13-14) LUNEDÌ 16,30 - 17,30 MERCOLEDÌ 16,30 - 17,45

A TROFARELLO PUOI GIOCARE ANCHE A BASKIN! VENERDÌ 16,30-17,30

IN COLLABORAZIONE CON TROFARELLO SEC

DOVE? PalaPertini: Piazzale Berlinguer, Trofarello

ENTRA NELLA FAMIGLIA DEI LEOPARDI: il basket di qualità in 8 comuni! PER TE UN PALLONE DA SERIE A E LA POSSIBILITÀ DI UNA BORSA DI STUDIO BEA! CONTATTI: Stefano: +39 3929098256


EVENTI

GRANDE SUCCESSO PER IL PRIMO BEA DAY! UN POMERIGGIO DOVE TUTTO IL MONDO DEI LEOPARDI SI È RITROVATO AL PALA CASCINA CAPELLO PER INIZIARE INSIEME L’ANNATA SPORTIVA. GIOCHI E GARE PER I PIÙ PICCOLI PRIMA DELLA TRADIZIONALE CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA STAGIONE 2019-20 Quando si pensa alla presentazione di una stagione sportiva si immaginano poche persone coinvolte, spesso esclusivamente addetti ai lavori, proclami prudenti e un profilo mediatico piuttosto basso e riservato. Ecco, sono felice di poter dire che il BEA Day è stato l’esatto opposto: è stato l’evento nell’evento, cioè una giornata di giochi con circa 250 partecipanti che ha ospitato una conferenza stampa introduttiva alla stagione, durante la quale atleti, famiglie e addetti ai lavori si sono goduti lo spettacolo da attori protagonisti; è stato un momento dove i proclami sono stati fatti, creando non poche aspettative sulle nostre squadre Senior Femminile e Maschile; è stata un’occasione dove finalmente abbiamo dato un segnale forte mostrando come formalità e informalità possano convivere letteralmente dentro e fuori un campo di Pallacanestro, su un territorio che la Pallacanestro prima di BEA la conosceva molto poco. Da 2 stagioni fa, quando organizzammo la prima conferenza stampa, a oggi, alla terza conferenza stampa sotto forma di BEA Day, le cose sono evolute e migliorate, eccome: se vi state chiedendo come avete fatto a perdervi questa giornata, cercate sui nostri canali social e sfogliate le pagine di questo Fan Mag per farvi un’idea della festa che abbiamo creato e vissuto. Si apre una stagione nella quale ancora di più desideriamo alzare il livello dell’attenzione dedicata a chi ci segue e ci da fiducia, e da Responsabile Marketing mi sembra doveroso sottolineare l’importanza che gli eventi stanno assumendo per BEA, specialmente in termini di seguito: se siamo arrivati fin qua è grazie a chi si è appassionato al nostro Progetto e

che ci sostiene, in ogni forma e con ogni mezzo a disposizione. Di tutto ciò non posso, non potete, non possiamo che esserne orgogliosi: continuate a stare con noi, e fatevi portavoce di questo movimento. LEOPARDI, PRIDE! Enzo La Forgia Resp. Marketing BEA Leopardi

VI SIETE PERSI LO SPETTACOLO DEL BEA DAY? NON PREOCCUPATEVI! Sul nostro canale YouTube trovate la conferenza stampa integrale Nella pagina seguente trovate alcuni degli scatti più belli del BEA Day: sulla nostra pagina Facebook trovate l’album completo con tutte le foto!


Per chi esibirĂ questo coupon: 5% di sconto! Seguici su

Via Cavour 4, Moncalieri e su www.dentistamoncalieri.it


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUL MONDO DEI LEOPARDI!

seguici su: Facebook

Instagram

YouTube

Ci trovi come “BEA Leopardi” #LEOPARDIPRIDE

Profile for BEA Leopardi

BEA Leopardi News - Anno III N°1  

Con l'inizio della nuova stagione torna il BEA Leopardi News, il Fan Magazine dei Leopardi! In una veste sempre più bella, con contenuti se...

BEA Leopardi News - Anno III N°1  

Con l'inizio della nuova stagione torna il BEA Leopardi News, il Fan Magazine dei Leopardi! In una veste sempre più bella, con contenuti se...