Page 1

18/04/2019

Numero 129

La GF chiude al terzo posto! Dopo la sconfitta a Pino T.se, la GF chiude al terzo posto la stagione regolare e affronterà Domodossola nel 1° turno di playoffs

Coach Diego Arese

PINO TORINESE - GF 57-47 Parziali: 8-14; 20-6; 22-13; 7-14. Pino Torinese: Musso 6, Corrocher 5, Di Gennaro 13, Scanferla 2, Proto 13, Ferilli, Satta 2, L. Dughera 15, Adrignolo, F. Dughera 1, Panato. All. Rizzitiello GF: Marengo 9, Pautasso, Sabena 2, Lieto 5, Cerutti 3, Caldarone 5, Giacone 9, Fissore 5, Botto 9, Davicco n.e.. All. Arese Domenica 14 Aprile. la GF è impegnata in trasferta, contro Pino Torinese, nell'ultima gara della regular season del campionato di Serie D. La partita è decisi-

va per la classifica, e per gli abbinamenti in zona playoff: se i Gators dovessero vincere, sarebbero infatti sicuri del secondo posto, mentre se Pino dovesse spuntarla, entrerebbe in gioco la differenza canestri. Gli alligatori si presentano con una formazione atipica, senza i veterani Arese e Nasari, a cui è stato concesso un turno di riposo, e con l'assenza dell'ultim'ora di Bottero, febbricitante. Al loro posto rientrano Giacone e Caldarone, più il giovane Davicco. I Gators partono bene, sospinti dai canestri di Botto e Marengo; Pino nel primo quarto si affida molto ai tiri dalla lunga distanza, che, tuttavia, non vanno a bersaglio e consentono ai ragazzi di coach Arese di allungare. Nel secondo quarto l'attacco della GF si inceppa, mentre i padroni di casa iniziano a trovare fluidità nelle azioni offensive, grazie anche a una difesa press, che mette in seria difficoltà Cerutti e compagni. L'asse Corrocher-Proto dà buoni frutti per i padroni di casa, che prima colmano il gap e poi scappano via, approfittando delle difficoltà degli alligatori nel trovare la via del canestro. Si arriva così a metà partita con i padroni di casa avanti di XXXXX punti. Al rientro dagli spogliatoi, Fissore e Sabena provano ad alzare il ritmo in difesa e a rimbalzo, ma l'attacco continua a restare sterile. Pino ne approfitta, arrivando a toccare i 21 punti di vantaggio, ma proprio quando pare che la partita sia completamente nelle mani dei padroni di casa, Botto e Caldarone suonano la carica per i Gators, con una bomba e alcune scorribande offensive, che riportano gli nospiti in scia. Nell'ultimo periodo Pino gestisce il vantaggio, nonostante il tentativo di rientro della GF, sospinta dai canestri di Giacone e Marengo, e dalla verve difensiva di Fissore, l'ultimo a mollare in casa Gators. Nonostante gli sforzi, Pino riesce a portare a casa i due punti, chiudendo il match sul 57-47. I Gators chiudono così la stagione regolare al terzo posto, e nei playoff affronteranno Domodossola, squadra insidiosa, che ha chiuso sesta nel girone A, ma che non va sottovalutata, sia per la caratura dei giocatori, sia per la distanza della trasferta infrasettimanale, che potrebbe giocare brutti scherzi. Ora sotto con gli allenamenti, con la massima concentrazione, per poter disputare al meglio i playoffs,

cercando di migliorare il risultato dello scorso anno. Go Gators! Prossimo incontro: venerdì 26 aprile 2019, ore 21.15 GF - Domodossola (Palazzetto dello sport - Via Giolitti, 2 Savigliano (CN))

Enrico "Pocho" Caldarone


2

La classifica dopo la ventiseiesima giornata della serie D

GATORS... IN THE ZONE


GATORS... IN THE ZONE

3


4

GATORS... IN THE ZONE

L'intervista dopo la partita con Pino!

Clicca sull'immagine per vedere il video!


GATORS... IN THE ZONE

5


6

GATORS... IN THE ZONE

Serata storta per i Caymans

Stefano Gili

ZETAEMME CAYMANS GIAVENO BASKET 50-79 Parziali: 4-18, 6-19, 20-20, 20-22. ZETAEMME Caymans: Mellano 12, Marano 7, Cerutti 6, Gili S.6, Vasquez 5, Tomatis 4, Gili R. 4, Tallone 4, Appendino 2, Donnarumma 0, Castelli 0 . All.G.Mondino I Caymani affrontano l'ultima gara casalinga del loro

campionato di promozione, ospitando i torinesi del Giaveno. La partita si gioca 48 ore dopo la sconfitta di misura a Condove ed in campo rientrano Appendino, Vasquez, Marano ed i due Gili. Nonostante ciò, il canestro dei Caymani, sembra essere avvolto nella pellicola trasparente: nei primi 2 quarti, i biancoverdi riescono nell'impresa di segnare la miseria di 10 punti, contro i 38 degli avversari. Dopo l'intervallo lungo, i padroni di casa tornano ai propri standard e mettono a referto 40 punti, perfettamente suddivisi negli ultimi due periodi, ma la loro rincorsa al Giaveno è rallentata dal direttore di gara, che ergendosi da protagonista, fischia ben 7 falli tecnici. "Sono doppiamente dispiaciuto, per il risultato finale ed un divario che non è così marcato tra le due squadre, e per i ragazzi, a cui stasera non è riuscito nulla. La prossima settimana, vogliamo fare una buona partita a Carmagnola, per chiudere il nostro campionato". Prossimo incontro, Giovedì 18 aprile ore 21 Bc Caymans Zetaemme @ Carmagnola Dolphins.


GATORS... IN THE ZONE

7


8

GATORS... IN THE ZONE

Gli Juniores lottano ai playoffs! ABC SERVIZI Gators: Fantini 27, Audero, Racca, Craco 2, Ianniciello 4, Gallo 13, Roano 9, De Leo 1, Berbotto 2. All. Mascolo Caraglio Gomme: Gertosio 7, Tavella, Bruno 21, Giordano 4, Brignone 3, Dutto 2, Mattalia 2, Stajka, Tavella 16. All. Donadio

Stefano Racca

JUNIORES: ABC SERVIZI GATORS CARAGLIO GOMME 60-68 Parziali: 13-24, 10-14, 16-8, 21-22.

Iniziano i Playoff del campionato Juniores CSI e la prima serie di semifinale vede contrapposti i Gators, griffati ABC Servizi, e la squadra di Caraglio. Partita iniziata timidamente dagli Alligatori, poco aggressivi in difesa e non incisivi in attacco; primo quarto regalato agli avversari che creano un vantaggio di una decina di punti che risulterà decisivo. Nel secondo quarto sostanzialmente si ripete il copione del primo, con Craco e Roano che si alternano in cabina di regia ma non riescono a alzare i ritmi dell'attacco. Nell'intervallo però scatta l'interruttore ed i ragazzi rientrano in campo guidati da un sontuoso Fantini versione cecchino e da Audero e Berbotto a fare la voce grossa sotto le plance. De Leo corre in contropiede ad ogni recupero, e Racca e Ianniciello lottano su tutte le palle perse. Con queste premesse il gap diminuisce fino a 6 punti, che ritorna alla doppia cifra a causa di due banali errori e relativi capovolgimenti di fronte. Ma i Gators non demordono e recuperano di nuovo portandosi a 6/7 punti di distacco. A pochi minuti dalla fine 2 triple avversarie consecutive ricreano un altro strappo, riportato agli 8 punti finali dai Gators che con orgoglio giocano e lottano fino all'ultimo secondo, per dimostrare agli avversari che gara 2 non sarà una passeggiata. Prossima partita: Caraglio Gomme - ABC SERVIZI GATORS, sabato 20 aprile ore 16.30 (Palazzetto dello sport di Caraglio)


GATORS... IN THE ZONE

9

U16 GOLD: KO con San Giacomo er ribattere: ma dopo 20 minuti le due squadre vanno al riposo lungo con San Giacomo avanti 27-17. Nel terzo quarto, Savigliano è in evidente difficoltà ma non molla e prova a recuperare: ma ancora Valenti F, aiutato da Cancellier G, ricacciano indietreo i tentativi dei Gators, guidati da Nicola, Griffone, Catalano e Bugliarelli. Il periodo è dunque combattuto e vinto di poco dai padroni di casa, che rimangono così in vantaggio sul 45-32. Nulla è ancora deciso: la GF ci prova ei primi minuti recupera qualche punticino, ma poi si scatena ancora Cancelliere G che con Valenti F respinge al mittente i tentativi degli ospiti. La gara volge così al termine con la vittoria di Novara per 67-48. Scarto finale troppo alto, per come si è svolta la partita: è mancata la difesa, dalla quale si sarebbe potuto certamente fare meglio anche in attacco. Peccato, ancora una sconfitta da annoverare nel computo di questo Girone Titolo, che pesa molto sulle speranze biancoverdi di centrare uno dei quattro posti per le final four di maggio. Prossimo incontro: domenica 14 aprile 2019 ore 11:30 GF GATORS - OASI LAURA VICUNA, Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - Savigliano (CN).

U16 GOLD: SAN GIACOMO - GF GATORS 67-48 Parziali: 16-10, 11-7, 18-15, 22-16 GF GATORS: Arneodo 15, Bugliarelli 7, Nicola 7, Davicco 5, Griffone 5, Baretta 4, Catalano 4, Stima 1. All. Botta. SAN GIACOMO: Valenti F 30, Cancelliere G 20, Mbarki 10, Cancelliere P 4, Valenti G 2, Yumrutas 1, Di Matteo, Ododo, Jaite H, Taskiran. All. Valenti A. Trasferta amara quella disputata martedì scorso a Novara, al termine di una gara sofferta fin dalle prime battute, ma sempre rimanendo a contatto dell'avversario al completo come ranghi, mentre tra le fila degli Alligatori ci sono state diverse assenze che hanno costretto coach Botta a poter convocare solo 8 elementi. La formazione griffata GF ha combattuto per i primi 3 tempi, soffrendo molto le iniziative del forte avversario Valenti F, bravo a sfruttare nei primi due parziali la debole intensità difensiva degli avversari e segnare così 17 dei 27 punti totali. Capitan Nicola e compagni hanno provato a limitare le iniziative di Novara, ma purtroppo anche le rotazioni più limitate del solito e qualche problema di falli di troppo hanno dimunuito le possibilità degli Alligatori. Poi, in attacco le percentuali sono state basse, vuoi per scelte di tiro non sempre corrette, vuoi per stanchezza fisica, vuoi per la bravura dei padroni di casa, che solo con Arneodo sembrano pot-


10

GATORS... IN THE ZONE

Continua il momento no dell'U16 GOLD

U16 GOLD: GF GATORS - OASI LAURA VICUNA 61-72 Parziali: 12-31, 12-9, 18-17, 19-15. GF GATORS: Robasto 16, Nicola 9, Arneodo 8, Gullino 8, Catalano 7, Griffone 7, Baretta 2, Bugliarelli 2, Stima 2, Serra. All. Botta / Acc. Caputo OASI LAURA VICUNA: Canavesio 24, Ragab 14, Spada 10, Giacometti 5, Ventura 5, Zanetti 5, Vezzola 4, Benintende 3, Viola 2, Mazzetto. All. Raiteri/Cantanna Domenica 14 aprile è andata in scena la seconda gara del girone di ritorno per il titolo U16 Gold: i ragazzi di coach Botta sono chiamati ad una prova d'appello per continuare a sperare nella qualificazione alle final four di maggio. Purtroppo, però, la partenza è scioccante: dopo 2 minuti coach Botta è costretto a chiamare time out, causa il parziale di 10-2 degli ospiti, con una formazione lenta e macchinosa, che non riesce nemmeno a difendere. Al rientro in campo, dopo la strigliata, gli Alligatori non riescono a cambiare marcia e continuano a subire le iniziative ospiti, i cui giocatori tagliano a fette a più ripresa una difesa veramente inesistente. Iniziano le rotazioni, nel tentativo di trovare forze più fresche e pronte, ma la musica non cambia e il primo periodo termina con un pesante 31-12 per i torinesi. Nel secondo quarto, capitan Nicola e compagni si svegliano un po', riuscendo a difendere un po' meglio: infatti, l'attacco degli avversari si inceppa

parecchio rispetto all'inizio, ma la GF non ne approfitta fino in fondo, riuscendo a recuperare sol in parte lo svantaggio accumulato nel quarto precedente e chiude al giro di boa ancora sotto per 40-24. Negli spogliatoi, coach Botta cerca di spronare i suoi, chiedendo loro maggiore intensità e spirito di sacrificio, uniche armi adorttabili per provare a rientrare in partita. Al rientro, si vede un'altra squadra, più pronta a difendere e più concreta in attacco, guidata da Nicola, Robasto e Catalano: la sfida si svolge sui giusti binari, è combattuta con ritmi più alti, solo qualche disattenzione difensiva e qualche palla persa di troppo non permettono un recupero più importante. A fine periodo, infatti, Oasi è ancora davanti 57-42. L'ultimo quarto è ancora combattutissimo, Savigliano trova diverse palle recuparate, grazie ad una difesa che finalemnte si può definire tale: grazie alle palle rubate di Catalano, alle iniziative di Gullino

bavo a servire i compagni, a Robasto e Nicolla i Gators arrivano fino al -8 a 3 minuti dalla fine. Ma nei restanti, gli spiti trovano alcuni canestri che alla fine risulteranno decisivi, tra i quali una tripla da quasi 9 metri, rispedendo al mittente il tentaivo di rimonta. Finisce così con la vittoria di Oasi per 72-61: peccato, per l'ennesima volta, di aver sprecato un'occasione per togliere dalla casella della classifica lo zero, contro una formazione alla portata. É stata pagata a caro prezzo l'inizio di partita, con un parziale troppo pesante che è poi stato impossibile recuperare: le speranze di arrivare alle final four sono ormai nulle, ma poco importa, occorre ricominciare dal lavoro in palestra per chiudere al meglio la stagione pur sempre positiva. Prossimo impegno: domenica 28 aprile 2019 ore 15:30 SBA BASKET ASTI - GF GATORS, Palazzetto dello Sport - Via Gerbi - ASTI (AT).


GATORS... IN THE ZONE

11

U16: Cava cede in Gara1 di playoff Marchisello 4, Bagliani 2, Cosentino 2, Asselle 0, Rossello 0. All. Sanino ABC SERVIZI Gators CavaRacco: Davicco 15, Peretti 9, Paschetta 6, Baravalle 4, Allemandi 3, Vallarino 2, Campagna 0, Cerutti 0, Drago 0, Luddeni 0, Minnone 0, Rubinetto 0. All. Villois

U16: NEW BASKET ABET - ABC SERVIZI GATORS CAVARACCO 64-39 Parziali: 11-21, 21-7, 17-9, 15-2. New Basket Abet: Brignanti 15, Canonica 11, Viberti 9, Fosca 6, Mamino 5, Risso 5, Sorcio 5,

Mercoledì 10 Aprile, nella palestra comunale di Bandito, va in scena la gara di andata delle semifinali playoff del campionato Allievi. La squadra di casa inizia molto timidamente la partita, i Gators, guidati da Baravalle, Peretti e Vallarino, al contrario, partono molto determinati e concentrati, terminado il primo quarto in vantaggio sul +10. Nel secondo periodo l'Abet inizia pian piano a macinare il suo gioco ed a rosicare punti alla squadra ospite. In particolare Campagna, Davicco e Paschetta non ci stanno e a metà partita la gara è ancora equilibratissima. Al rientro dagli spogliatoi le sorti della partita non cambiano, Bra aumenta leggermente il divario, ma Allemandi, Luddeni, Rubinetto e compagni cercano in tutti i modi di rimanere in partita. Si arriva così all'ultimo periodo dove però i Gators arrivano con il fiato corto e con qualche problema di falli. Minnone, Cerutti e Drago sono gli ultimi a demordere, ma l'Abet allunga sino al +25 finale. Ora testa a gara 2, che si giocherà già venerdì a Cavallermaggiore, dove si cercherà nuovamente di infastidire la squadra avversaria.


12

GATORS... IN THE ZONE

U16: playoff initi per Cava Venerdì 12 Aprile, nella palestra comunale di Cavallermaggiore, va in scena gara 2 delle semifinali playoff del campionato Allievi. Rispetto a gara 1, l'Abet parte meglio e rifila un mini parziale ai Gators. Cerutti, Paschetta, Peretti e compagni sono bravi a rimanere compatti e a rimanere incollati alla squadra ospite. L'esito del secondo periodo è sempre lo stesso, con la squadra di casa che rincorre a pochi punti di distanza, grazie ai canestri di Davicco ed all'ottimo lavoro difensivo dei soliti Baravalle, Drago e Vallarino. Nella seconda metà di gara le sorti della partita non cambiano. I Gators mettono il cuore oltre l'ostacolo e tentano un ultimo assalto e rimangono in partita fino a 50 secondi dal termine: Minnone segna una tripla, Allemandi segna 2 canestri consecutivi, Luddeni e Rubinetto aiutano in fase difensiva. La lotteria dei liberi e la poca lucidità dell'ultimo minuto non permettono alla squadra casa di compiere l'impresa e l'Abet accede meritatamente in finale. Nulla da recriminare e ora che il campionato è stato messo alle spalle, si continuerà a lavorare in palestra in vista della prossima stagione.

U16: GRANDA COLLEGE

U16: ABC SERVIZI GATORS CAVARACCO NEW BASKET ABET 53-63 ABC SERVIZI Gators CavaRacco: Davicco 23, Peretti 14, Minnone 5, Allemandi 4, Paschetta 4, Vallarino 2, Baravalle 1, Campagna 0, Cerutti 0, Drago 0, Luddeni 0, Rubinetto 0. All. Villois New Basket Abet: Canonica 12, Baglio 11, Cosentino 10, Bagliani 7, Marchisello 6, Risso 5, Fosca 4, Rossello 4, Patria 2, Sorcio 2, Asselle 0, Paschetta 0. All. Sanino


GATORS... IN THE ZONE

13

U16: Cuneo batte West Coast padroni di casa. Timida reazione nel secondo quarto dove, guidati dai più giovani Mazzone e Varallo, si prova a rimanere in scia ma ancora troppe distrazioni permettono a Cuneo di scappare nel punteggio. La ripresa inizia decisamente meglio con Adamini a fare la voce grossa sotto canestro e a provare a risvegliare i compagni che sembrano tornare in campo con la giusta faccia per provare a riaprire una partita quasi impossibile, ma saranno ancora i bianco blu di casa ad accelerare nuovamente e a produrre un distacco che non sarà mai raggiungibile. Peccato perché con qualche disattenzione in meno e un po' di più di faccia tosta in più si potrebbe maggiormente impensierire quella che fino ad ora è la squadra che ha dominato la stagione e lo ha dimostrato sul campo. Gara 2 è già in programma giovedì e Carle e soci proveranno a giocarsi le loro carte fino alla sirena finale per impensierire gli avversari.

CUNEO - 3V GROUP GATORS WEST COAST 79-43 Cuneo: Abello 6, Bertaina 2, Cani 2, Comino 17, Dizon 15, Giraudo 7, Lleshi 2, Orsi 19, Rosso 2, Viale 5, Ellena, Petitti 2. All: Baldoni Antonio 3V GROUP Gators West Coast: Adamini 6, Ballari, Carle 12, Mazzone 5, Radici, Prino, Rolando 4, Valinotti 9, Varallo 5. All: Biglia Stefano Si gioca a Cuneo gara 1 di semifinale playoff tra la Granda College e gli Allievi West Coast, che iniziano bene la sfida ma dopo pochi minuti in cui si commettono alcuni errori al tiro, si lasciano trascinare via dalla maggiore esperienza e cattiveria agonistica dei


14

GATORS... IN THE ZONE

U14 Reg.: il derby ai Gators! 0, Piuma 8, Brinzei 0, Pautassi 14, Cortassa 0, Rosa 7, Suleymanovic 2, Di Maria L. 0, Scibetta 0, Di Maria M. 0, Dello Iacovo 0. All.: Cordasco. Sabato 13 Aprile si è giocato il derby cittadino di ritorno della seconda fase Under14, tra i Gators e Amatori Basket presso la struttura sportiva cittadina il Palafferrua. L'avvio è tutto di marca Gators con Pistone a dirigere l'attacco Gators e Valinotti a fare la voce grossa in area e nei pressi del tabellone. Introini entra dalla panchina e si fa subito trovare pronto, ottima la sua difesa condita da ottime soluzioni individuali a canestro. Il primo quarto si conclude 4 a 14 per gli Alligatori, padroni del Palaferrua. Secondo quarto che vede ancora i Gators protagonisti, Bianco e Mazzone sono incisivi in attacco, mentre la difesa asfissiante di Di Mantua e Varallo non concede spazio agli avversari e chiudono il periodo avanti 10 a 29. Nel terzo quarto gli Alligatori staccano la spina, già sicuri di avere in tasca il risultato e i padroni di casa ne approfittano guidati dalle individualità di Pautassi che trova ottimi canestri. Ghigo, Giamborino, Abrate e

U14 REG.: CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS - AMATORI BASKET SAVIGLIANO 55-39 Parziali: 4-14, 6-15, 16-11, 13-15. CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Di Mantua 6, Mazzone 0, Bianco 8, Ghigo 0, Abrate 0, Pistone 8, Battaglino 2, Introini 12, Perrone 0, Varallo 10, Giamborino 2, Valinotti 5, All.: Toselli Amatori Basket Savigliano: Mellano 8, Russo

Perrone giocano minuti di qualità, ma Savigliano rimonta qualcosina e il terzo periodo termina 26 a 40 sempre per i ragazzi di coach Toselli. Ultimo periodo dove i Gators ritrovano la voglia di difendere e giocare insieme, finalmente Battaglino entra in campo concentrato e realizza un pregevole canestro in back door chiudendo il match avanti per 39-55. Con la vittoria in casa del Rosta sul Reba, commenta lo staff, la prossima partita proprio con Rosta, sarà decisiva in quanto una vittoria del Rosta condannerebbe i Gators all'esclusione dalle final four, mentre una vittoria degli Alligatori potrebbe tener viva la speranza di portersi qualificare. Ottimo girone di ritorno per gli Alligatori, pareva dovessimo perdere tutte le partite, invece la squadra è arrivata in ottime condizioni e con una gran voglia di far bene, sta dimostrando di potersela giocare con tutti in questa difficile seconda fase. Prossimo incontro: Sabato 27 Aprile 2019, ore 15.15 Gators-Rosta (Palazzetto dello sport di Savigliano, Via Giolitti).


GATORS... IN THE ZONE

15

U14: bel derby tra SaviRacco e West Coast

U14: CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS - 3V GROUP GATORS WEST COAST 65-30 Parziali: 20-6, 10-10, 10-4, 25-10. CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators Saviracco: Tuninetti 6, Brigna 9, Ferrero 12, Roano 11, Anrico 2, Boido 4, Cravero 4, Panero 5, Bertoncino 0, Pavan 2, Formentin 0. All.: Toselli. 3V GROUP Gators West Coast: Gavriluc 2, Frua 0, Cetra 3, Villosio 2, Troanca 9, Scardina 0, Risso 2, D'asaro 2, Pasero 8. All.: Nicola. Si è disputato domenica 14 Aprile, presso il palazzetto dello sport di Savigliano, il derby di ritorno tra i Gators Saviracco e i West Coast. All'andata si imposero nettamente i Saviracco, questa volta il derby è

stato piu' equilibrato e a tratti si è vista anche una buona pallacanestro da entrambe le formazioni. Ferrero apre subito le marcature per i padroni di casa, capitan Tuninetti replica subito con una bella conclusione da sotto e la difesa biancoverde concede poco spazio agli ospiti. West Coast risponde con la fisicità di Troanca, che dà sicurezza alla squadra, brava Cetra di Benedetto in cabina di regia ben supportata dalla difesa di Scardina e Risso. Il primo quarto si chiude 20 a 6 in favore dei Saviracco. Secondo quarto giocato alla pari, infatti il punteggio sarà di 10 a 10, con l'attacco di coach Nicola sorretto dalla torre Troanca e da un brillante Pasero. Dall'altra parte i padroni di casa calano di ritmo, buona la difesa di Cravero con Brigna e Boido precisi al tiro. Nel terzo quarto le difese concedono poco, Gavriluc, Frua e Villosio si im-

pegnano per la squadra West Coast, cosi come Formentin, Bertoncino e Pavan dall'altra parte, il tabellone recita 40 a 20 a fine terzo quarto. Nell'ultimo quarto i padroni di casa alzano il ritmo con Anrico e Panero imprendibili in contropiede, D'Asaro e compagni west coast lottano su ogni pallone, ma la vittoria è dei Saviracco che sbloccano così la classifica. Bella partita, a tratti giocata alla pari, dove protagonista è stata la voglia di divertirsi e stare insieme!


16

GATORS... IN THE ZONE

Raduno Gazzelle a Bra!

Sabato 13 aprile le nostre gazzelle sono state invitate dall'ABET Bra a partecipare ad un raduno di categoria insieme alle ragazze dell'Olimpo Alba.Le ragazze sono state divise in piccole squadre che si sono affrontate a turno in gare sprint di 3vs3. In tutte le partite disputate le alligatrici si sono comportate egregiamente dimostrando i continui progressi tecnici dovuti agli allenamenti in settimana."Saremo ripetitivi ma quest'anno abbiamo tante ragazze e stiamo cercando in tutti i modi di farle giocare con continuità in modo da appassionarle e creare un gruppo importante per mettere delle basi solide per avere un movimento cestistici femminile Gators" cosÏ ha commentato lo sta tecnico.


GATORS... IN THE ZONE

17

Raduno Scoiattoli a Savigliano!

Domenica 14 aprile al PalaFerrua di Savigliano la categoria scoiattoli (nati nel 2010-2011) del centro MB di Savigliano è stata protagonista in una mattinata di partite 3vs3.Al raduno organizzato dai cugini, i Gators hanno partecipato con due squadre per un totale di 24 atleti divisi per età, I Gators bianchi seguiti da Nasari M. tutti di annata 2011 hanno dimostrato grande grinta ed entusiasmo durante tutti e tre i match nonostante abbiano affrontato squadre composte da soli 2010.La seconda squadra allenata da Marengo N. con i pari età del 2010 dopo un inizio "addormentato" ha giocato con determinazione e concentrazione disputando un ottimo raduno.

Profile for BC Gators

Gators...in the zone - Numero 129  

Il magazine settimanale del mondo Gators - 18/04/2019

Gators...in the zone - Numero 129  

Il magazine settimanale del mondo Gators - 18/04/2019

Profile for bcgators
Advertisement