Issuu on Google+

Anno 6 n.6

Lunedì 20 Febbraio 2012

Fisco: arriva la tassa sull'ombra L'

Aipa ha imposto ai commercianti cagliaritani il versamento della tassa sull'ombra proiettata dalle insegne: un'assurdità per gli esercenti che, tuttavia, esiste dal 1997. L'ultima novità in campo fiscale a carico dei commercianti arriva dalla Sardegna: l'Aipa (Agenzia Italiana per le Pubbliche Amministrazioni) ha infatti chiesto agli esercenti di Cagliari di versare la tassa per l'ombraproiettata dall'insegna sul marciapiede pubblico. Si tratta di un tributo comunale che, tuttavia, non è del tutto nuovo, ma istituito nel 1997 e oggi in vigore solo in pochissime località. La "tassa sull'ombra", come era prevedibile, sta scatenando numerose polemiche che coinvolgono in primo luogo i commercianti del capoluogo sardo, soprattutto perché il ripristino arriva in piena crisi economica. Iltributo comunale annuale previsto per l'ombra dell'insegna ha un importo che varia in funzione delle dimensioni della stessa, ma a far nascere il malcontento è l'apparente iniquità e assurdità dell'imposta. Ai commercianti cagliaritani, infatti, è stato chiesto non solo il pagamento di un tributo che rientra regolarmente nel regime della Tosap (tassa occupazione spazi e aree pubbliche), ma anche il versamento retroattivo della tassa per gli anni 2010 e 2011. Per il Comune di Cagliaril'unica alternativa possibile per cercare di abolire

l'imposta è appellarsi alParlamento, anche per far fronte alle proteste dei commercianti raccolte dalla Confesercenti. "Sono ormai alcuni giorni che riceviamo lamentele da parte dei nostri associati, che ci riferiscono degli avvisi di pagamento per questo ennesimo balzello dal sapore borbonico che

non fa altro che incrementare la lunga lista di imposizioni e tasse di varia natura a cui gli imprenditori sono costretti a fare fronte". Fonte: www.pubblicaamministrazione.net di Teresa Barone


2

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

CITTÀ DI TRANI AVVISO DI GARA ESPERITA Amministrazione Aggiudicatrice: Comune di Trani, Via Tenente Morrico 2. Procedura di aggiudicazione: procedura aperta, ai sensi degli art..83 del D.Lgs.163/06 e s.m.i. Oggetto: Appalto integrato per progettazione esecutiva ed esecuzione lavori di completamento del restauro del complesso monumentale "Monastero di Colonna". Data di aggiudicazione: determinazione dirigenziale - 4^ ripartizione n.39 del 27/01/12. Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art.83 del D.Lgs.163/06 e s.m.i. Imprese partecipanti: n.6. Impresa aggiudicataria: ATI Garibaldi - De Magis di Bari. Importo di aggiudicazione: € 2.030.000,00 +IVA. Dirigente 4^ Ripartizione Ing. Giuseppe Affatato ----------------------------------------

ENTE PARCO NAZIONALE DEL POLLINO ROTONDA ESTRATTO DEL BANDO DI GARA DIFFERIMENTO TERMINI PRESENTAZIONE OFFERTA ESTRATTO DI GARA C.I.G. 3700704D89 (D.LGS.163/2006) Realizzazione di un centro polifunzionale "In Località Campotenese del Comune di Morano Calabro (CS)". I termini di presentazione dell'offerta dell'intervento sopra indicato sono stati differiti dal 24/02/2012 Ore 13 al 29/03/2012 ore 13, mentre quelli relativi all'inizio della procedura di gara (apertura dei plichi) sono stati differiti dal 29/02/2012 ore 10 al 11/04/2012 ore 10. Eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13 al R.U.P.: Arch. A. Di S a n z o , t e l . 0 9 7 3 /6 6 9 3 1 1 , f a x 0 9 7 3 /6 6 7 8 0 2 , a n t o nio.disanzo@arcopollino.it. Il R.U.P. Antonio Di Sanzo ----------------------------------------

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Rosalinda Camarda Edito da: Contesto Srl CONTATTI Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

COMUNE DI POLIGNANO A MARE

Corciano (PG). Ulteriori informazioni potranno essere richieste a Comune di Polignano Comando Polizia Municipale, Magg. Maria Centrone m.centrone@comune.polignanoa mare.ba.it, tel.080 4240014 fax 0804241242. Il Dirigente II Settore Magg. Maria Centrone ----------------------------------------

UNIONE DEI COMUNI "ALTA GALLURA" ESITO DI GARA CIG 1211011DE0 Il giorno 12.09.2011 si è proceduto all'aggiudicazione, mediante procedura aperta, della Gestione dei servizi di igiene urbana. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. N. offerte ricevute: 1. Aggiudicatario: GESENU SpA V ia Della Molinella, 7 Ponte Rio Perugia (PG), per un importo di 25.141.913,82 E + iva. Percentuale subappaltabile a terzi: max 30%. Informazioni su www.unionedeicomunialtagallura.it.

Comando di Polizia Municipale Tel. 080.424 0014/1242

Il Dirigente Dott.ssa Jeanne Francine Murgia

AVVISO APPALTI AGGIUDICATI

----------------------------------------

Comune di Polignano a Mare (BA) informa che il 25/07/11 è stata esperita la gara a procedura aperta per l'affidamento della gestione di aree di sosta a pagamento su suolo comunale aggiudicata definitivamente con determina n. 148 /II Settore del 02.11.2011 con il seguente esito: ditte partecipanti: n.2 di cui una esclusa per mancanza di requisiti richiesti dal bando. Ditta aggiudicataria: S.I.S. Segnaletica Industriale Stradale srl con sede in via Torquato Tasso n.12 località Mantignana 06073

A.O. UNIVERSITARIA "OSPEDALI RIUNITI" AVVISO DI REVOCA GARA Azienda ospedaliero-universitaria "ospedali Riuniti" Viale L. Pinto, 1 71121 Foggia - tel. 0881/731111 fax O881/732439. Questa Amministrazione, con determinazione del Dirigente dell'Area Gestione del Patrimonio n.184 del 09.02.2012, ha revocato d'ufficio, ai sensi e per gli effetti dell'art.21 quinquies della L.n. 241/90 e s.i.m., la gara a proce-


3

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

dura aperta per la fornitura e relativa Installazione secondo la formula "chiavi in mano" di apparecchiature, attrezzature e materiali vari occorrenti per l'attivazione della nuova Struttura di Medicina Nucleare. Il bando è stato pubblicato sulla GURI n. 118 dell'11l/l0/2010. Il dirigente area gestione patrimonio dott.ssa Teresa Romei ----------------------------------------

A.O. "SS. ANTONIO E BIAGIO E C.ARRIGO" Via Venezia 16,15121 Alessandria tel.0131.206111 fax 0131.236433 ESTRATTO BANDO DI GARA Questa Azienda Ospedaliera indice gara, mediante procedura aperta, ai sensi del D. Lgs. nr. 163/06 art. 55, con aggiudicazione in termini di criteri enunciati nel capitolato d'oneri, per l'affidamento della fornitura, per un periodo di 36 mesi, di "presidi per emodinamica interventistica cardiologica e vascolare occorrenti all'ASO SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo e all'ASL AT della Regione Piemonte". Importo complessivo presunto appalto: € 14.797.200,00 - IVA esclusa. Scadenza ricezione offerte: 09.04.12 ore 12,30. Documentazione integrale disponibile su www.ospedale.al.it alla voce l ' o s p ed a l e i nfo r m a , ga re d'appalto. Bando di gara integrale inviato alla GUCE il 08.02.12 e pubblicato su GURI n. 19 del 15.02.12. Il Direttore S.C. Acquisti e Gestione Servizi Economali Dr.ssa Cristina Cabiati

BARLETTA - VIA VECCHIA CANOSA 40 Tel & Fax 0883 888224 - Cell. 329 9050042 mail@ilgiardinodelte.net - www.ilgiardinodelte.net


4

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

COMUNE DI ACERRA ESTRATTO AVVISO DI GARA - CIG 3822633889 È indetta gara, mediante procedura aperta, per il servizio "smaltimento e recupero dei rifiuti biodegradabili della frazione Umida di cui ai codici CER 20.01.08 e CER 20.02.01, conferiti tramite il trasportatore del Comune". Importo a b.a. nel biennio: € 1.880.952,39 + IVA. Aggiudicazione: prezzo più basso. Termine ricezione offerte: 02.04.2012 ore 12. Apertura offerte: 03.04.2012 ore 11. Documentazione su www.comune.acerr a.na.it. Il Segretario Generale Dirigente f.f. del Servizio dr.ssa Maria Piscopo ----------------------------------------

COMUNE DI SAN SALVATORE TELESINO

gati sono visibili e ritirabili c/o la sede della S.A. nelle ore 10/12 dei giorni di martedì e giovedì non festivi e su www.comune.sansalvatoretelesino .bn.it. Bando integrale trasmesso l'1 febbr. 2012 per pubbl. su GUCE. Respons. del proced.: Arch. Pellegrino Colangelo.

14.210,00; Lotto 3 - RC Patrimoniale: Chartis (Milano - via Della Chiusa n.2) per il valore annuo di € 13.650,00.

Il Responsabile Area Tecnica Ass. Dott. Raffaele Pucino

A.O. UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO

----------------------------------------

COMUNE DI GALLARATE ESTRATTO AVVISO AI SENSI DEL D.LGS.163/06 E S.M. Si comunica che la procedura aperta relativa al servizio assicurativo, Anni 2012/2016 è stata aggiudicata come segue: Lotto 2 - All risk fine art: Lloyd's Catlin (Milano - Corso Garibaldi 86) per il valore annuo di €

Il dirigente settore aa.gg. dott.ssa Ornella Maria Magnoni ----------------------------------------

ESTRATTO BANDO DI GARA L' A.O. Universitaria Consorziale Policlinico di Bari, P.zza Giulio Cesare 11, 70124 Bari, Tel.080 5592031, 2810 Fax 080 5575745-1, indice proc ed u ra a p e r ta a i s e n s i d e l D.Lgs.163/06, per l'affidamento della fornitura di materiale sanitario vario dispositivi di somministrazione, prelievo e raccolta - dispositivi per apparato cardiocircolatorio; dispositivi impiantabili attivi. N. gara 3851469.

ESTRATTO BANDO DI GARA CUP F57J10000290002 CIG 3794310BA7 Il Comune di San Salvatore Telesino - Via Gioia - Tel.: 0824 881111 - Fax: 0824 881216, onir1954@libero.it; indice una gara per l'affidamento dei Servizi di Direzione dei Lavori, misurazione e contabilità e assistenza al collaudo (art. 10 c. 7 d.lg. 163/2006) e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori (art. 92, d.lg. 81/08) inerente i lavori di "Urbanizzazione a servizio delle aziende industriali ed artigianali in località Mennitto-Carpine-Selva di Sotto - 2° Lotto"; importo dei Servizi posto a base di gara € 359.660,00 + IVA. Procedura: Aperta offerta economicamente più vantaggiosa. Offerte di gara dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 06.04.2012. Bando ed alle-

www.qtsicilia.it


5

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

Valore di stima massimo € 4.078.001,20 IVA esclusa. Durata appalto mesi 36 più eventuale proroga di 12 mesi. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa secondo i criteri indicati nel disciplinare di gara all.3. Termine ricevimento offerte: 30.03.2012 ore 13. Tutta la documentazione di gara può essere visionata e scaricata da www.policlinico.ba.it potrà essere richiesta all'U.O. Appalti e Contratti dell'Area Gestione Patrimonio dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Consorziale Policlinico di Bari Dott.ssa F. Sozio. RUP: Dott.Roberto Forcella. Data spedizione avviso alla GUCE: 03.02.2012. Direttore Area Approvvigionamenti e Patrimonio Dott. G. Molinari LINARI

Illuminazione; E 5.980,00 X 15 anni = E 89.700,00 IVA compresa, relativo agli oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso. Importo posto a base di gara: E 30.660.300,00 IVA compresa. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12 del 13.03.2012 all'Ufficio Protocollo del Comune di Foggia. Apertura offerte: 20.03.2012 ore 10 c/o l' Ufficio Contratti e Appalti, Via A. Gramsci 17, piano 3°. L'aggiudicazione sarà a favore dell'offerta economicamente più vantaggiosa. I requisiti di partecipazione sono previsti nel Disciplinare di gara scaricabile da www.comune.foggia.it nella sottosezione Bandi di gara. R.U.P.: dott. Luigi Russo. Il Dirigente Dott. Ernesto Festa ----------------------------------------

----------------------------------------

COMUNE DI FOGGIA AVVISO DI GARA Il Comune di Foggia, Servizio ll.pp., C.so Garibaldi 58, 71121, tel. 0881.814310-317, con Deliberazione di C.C. n.148 del 22/12/2011 indice procedura aperta per l'affidamento in concessione del servizio di gestione e di manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di pubblica illuminazione cittadina, ivi compresa la fornitura di energia elettrica, CIG 3871941AC8 CUP B71F11000210004. Importo comp l e s s i v o d e l l ' a p pa lt o : E 30.750.000,00, così suddiviso: E 1.452.000,00 x 15 anni = E 21.780.000,00 IVA ed oneri accessori compresi, relativo alla fornitura di energia elettrica destinata alla Pubblica Illuminazione; E 592.020,00 x 15 anni = E 8.880.300,00 IVA compresa, relativo alla manutenzione ordinaria e straordinaria per la Pubblica

COMUNE DI CESANO MADERNO AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI E FINANZIARI Avviso: estratto di procedura aperta. E' indetta pubblica gara mediante procedura aperta - ai sensi dell'articolo 55, c. 5 D.Lgs 163/06 e smi per affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Cesano Maderno. Formano oggetto del presente appalto le seguenti polizze: Lotto 1) Polizza incendio € 60.000,00; Lotto 2) Polizza furto € 24.000,00; Lotto 3) Polizza elettronica € 18.000,00; Lotto 4) Polizza infortuni cumulativa € 24.000,00; Lotto 5) Polizza RCT/O € 150.000,00. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. La gara sarà aggiudicata, separatamente per ciascun lotto. Durata dell'appalto: dal 31.03.2012 al 31.03.2015. Importo presunto lordo, non costituente base d'asta: €

276.000,00. Sono ammesse varianti ed offerte al rialzo. L'offerta dovrà pervenire entro le ore 13 del 12/03/2012. Documentazione di gara s u w w w. c o m u n e . c e s a n o maderno.mb.it. Il Bando è stato inviato alla GUCE il 01.02.2012. Il Dirigente Piergiorgio Manara ----------------------------------------

AZIENDA SANITARIA LOCALE - BRINDISI ESTRATTO BANDO DI GARA CIG 3878026849 Questa ASL ha reindetto procedura aperta per la fornitura "chiavi in mano" di hardware e software per aggiornare ed espandere l'infrastruttura ICT dell'U.O.C. di Radioterapia dell'Ospedale "A. Perrino" di Brindisi. Sito internet:www.asl.brindisi.it. Informazioni documentazione: Area Gestione del Patrimonio. Tutta la documentazione può essere scaricata dal sito internet. Offerte da inviare all'Ufficio Protocollo - Via Napoli, 8 72100 Brindisi. Importo complessivo presunto a base di gara € 250.000,00 al netto di Iva, con la previsione di esclusione delle offerte al rialzo dell'importo contrattuale. Condizioni di partecipazione: secondo quanto previsto dal disciplinare di gara. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Determinazione a contrarre n° 149 del 24/01/2012. Ricevimento offerte: ore 14 del 12/03/2012. Apertura offerte: ore 10 del 16/03/2012. RUP Ing. V. Corso. Il presente bando è stato inviato alla Guue il 30/01/2012 Il Direttore Generale f.to dott.ssa Paola Ciannamea ----------------------------------------


6

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

COMUNE DI MANERBA DEL GARDA ESITO DI GARA - CIG 323041814 CUP E99D10000190004 Il 25.01.12 è stato aggiudicato, mediante procedura aperta e con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, l'appalto per la Fornitura, installazione e manutenzione del servizio di biciclette pubbliche in condivisione (bike sharing) nel Comune di Manerba. N. offerte ricevute: 3. Ammesse: 1. Aggiudicatario: ditta Biciincittà srl, con sede in via Genova 2 10040 Rivalta (TO), che ha offerto un importo complessivo di € 348.650,00 oltre oneri fiscali. Ulteriori i n f o r m a z i o n i s u www.comune.manerbadelgarda.bs .it. Il Responsabile del Procedimento geom. Giacomo Frigerio ----------------------------------------

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI BARI ESTRATTO BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Ente Appaltante: Azienda Sanitaria Locale di Bari Lungomare Starita, 6 70123 - BARI Tel.080-584.22.51- Fax 080-584.24.97. Oggetto della gara: Procedura aperta per la fornitura di materiale per l'emodinamica per la ASL di Bari, pubblicata ai sensi dell'art. 70, commi 8 e 9, del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. Importo complessivo: Euro 7.119.680,00 IVA esclusa (fornitura per 24 mesi + 12 mesi eventuali + eventuale incremento del 40% ai sensi dell'art. 27, comma 3 del Capitolato d'oneri Generale per le forniture ed i servizi eseguiti a cura del Provveditorato Generale dello Stato, di cui al D.M. 28.10.1985, o ai sensi

dell'art. 28 della L.R. n. 1 del 07.01.2004); Termine e luogo presentazione offerte: entro le ore 13:00 del giorno 27.03.2012 c/o Ufficio Protocollo dell'Area Gestione del Patrimonio ASL BA, Lungomare Starita 6, 70123 BARI, 2° piano. Data spedizione alla GUCE: 02.02.2012. Bando inte g ra l e : d i s p o n i b i l e s u l s i to www.asl.bari.it sezione "Bandi di Gara" Per informazioni tel. 080584.22.51 / fax 080-584.24.97. Il Direttore Area Patrimonio Dott. Francesco De Nicolo Il Direttore Generale Dott. Angelo Domenico Colasanto ----------------------------------------

COMUNE DI GROSSETO Settore Tributi Patrimonio e Provveditorato AVVISO DI ESITO GARA Si rende noto che con D.D. n. 30 del 30/12/2011 è stata disposta l'aggiudicazione definitiva dell'appalto per il servizio di noleggio full service di macchine per ufficio CIG 3128566E52 a favore di COSMIC BLUE TEAM spa di Roma. Data invio

www.gruppo.info - box@gruppo.info

alla GUUE: 30/01/2012 Info: tel. 0564497611. Il RUP Rag. Claudio Cini ----------------------------------------

COMUNE DI ACQUAVIVA DELLE FONTI Settore Tecnico Atrio Palazzo di Città tel. 080/3065246 AVVISO DI PROCEDURA APERTA È indetta a data a stabilirsi per la I seduta pubblica, procedura aperta relativa all'appalto dei lavori di riutilizzo a fini irrigui delle acque reflue affinate licenziate dal depuratore a servizio dell'abitato di Acquaviva delle Fonti previa redazione di progettazione esecutiva. Importo lavori a base d'asta: € 3.517.907,61 +I.V.A.; CIG 377516223C; Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa, ex art. 83, D.Lgs.163/06; Termine ricezione offerte: ore 12 del 10.04.12; I documenti di gara sono in visione c/o la copisteria "Copyland" sita in Acquaviva delle Fonti alla Via Sannicandro, 32, nonché su www.comune.acquaviva.ba.it. Il Dirigente Ing. Giovanni Didonna


7

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

Scuola a rischio per carenza insegnanti: il monito della UE

D

alla UE arriva il monito rivolto al Ministero dell'Istruzione: gli insegnanti in Italia sono troppo vicini alla pensione e mancano le nuove leve, necessarie per garantire il buon funzionamento della Scuola nel futuro. La scuola italiana è carente di insegnanti, soprattutto nel settore dell'istruzione primaria e secondaria: questo l'allarme lanciato dalla UE nel rapporto presentato ai Ministeri dell'Educazione dal titolo "Dati chiave sull'istruzione in Europa nel 2012", pubblicato venerdì 10 febbraio. Secondo la Commissione UE, infatti, il numero di insegnanti dellascuola primaria e secondaria è in continuo calo in molti paesi europei, Italia

compresa, e questa situazione potrebbe portare a gravi problemi gestionali: se molti insegnanti stanno andando verso la pensione, è anche vero che sono sempre meno i laureati nel settore. Per quanto riguarda la penisola, ad esempio, gli insegnanti della scuolaprimaria che hanno superato i 50 anni sono il 44,8%, e arrivano al 57,9% della scuola secondaria. Le nuove leve attive, invece, sono presenti in percentuali minime (gli under 30 nella primaria sono lo 0,9%). Dalla UE arrivano anche direttive precise per incentivare le lauree finalizzate all'insegnamento e riempire le cattedre anche di forza lavoro giovanile: in primis, la Commissione propone di stimolare i giovani a intraprendere la carriera dell'insegnamento attraverso corsi di

formazione all'estero, realizzati attraverso il programma Erasmus. Ma a rendere poco attrattivo questo mestiere è senza dubbio la carenza diconcorsi pubblici nel settore, come anche le prospettive di salario poco allettanti. È sempre la UE a sottolineare come l'istruzione superiore rappresenti, ancora oggi, una strategia occupazionale determinante. Il commissario Ue all'Istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù Androulla Vassiliou, ha commentato la relazione della UE con queste parole: "Questo rapporto rappresenta una risorsa inestimabile per i legislatori e fornisce una guida importante per le decisioni future. Lo sviluppo professionale degli insegnanti è un fattore chiave per assicurare l'elevata qualità dei nostri studenti. Per questo il nuovo programma proposto dalla Commissione per l'istruzione, la formazione e la gioventù punta a rafforzare lo sviluppo professionale del personale insegnante e allo stesso tempo a modernizzare il sistema dell'istruzione". Fonte www.pubblicaamministrazione.net di Teresa Barone


8

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

AZIENDA SANITARIA LOCALE PROVINCIA DI FOGGIA P.ZZA DELLA LIBERTÀ 1 71100 FOGGIA AVVISO PROROGA TERMINI C.I.G. 2599830794 Questa Azienda, con sede in Foggia alla Piazza della Libertà n. 1, ha indetto gara con procedura aperta per l'affidamento del "Servizio di supporto alla gestione e alla manutenzione delle apparecchiature biomediche di proprietà della Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Foggia ed in uso presso i presidi ospedalieri e territoriali". Il relativo bando di gara è stato inviato alla C.E. il 16.12.12 e pubblicato sulla G.U. 5a Serie Speciale Contratti Pubblici n.151 del 23.12.11. Si comunica che questa Stazione Appaltante proroga il termine ultimo di presentazione delle offerte che viene spostato alle ore 12 del 24/02/12. La prima seduta pubblica è fissata alle ore 9 del 28.02.12. Direttore U.O.S. apparecchiature elettromedicali dell'area gestione tecnica ing. Massimo de Santis ----------------------------------------

SILEA SPA BANDO DI GARA - C.I.G. 3880892563 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) SILEA SPA, Via L. Vassena 6, 23868 Valmadrera (LC), Tel. 0341/204411. Il bando integrale è disponibile su www.sileaspa.it sezione gare e appalti; Informazioni presso: Ufficio appalti e contratti, Tel. 0341/204463. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: II.1.5) Affidamento della fornitura di bicarbonato di sodio; II.2.1) Importo complessivo dell'appalto: €.

367.500,00, importo presunto d'appalto, compreso l'eventuale rinnovo: €. 735.000,00; II.3) Durata: dal 01.04.2012 al 31.03.2013 eventualmente prorogabile, per ugual periodo. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE, GIURIDICO,ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO. Si rinvia al disciplinare di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA. IV.1.1) Procedura aperta; IV.3.4) Ricezione offerte: h. 12.00 del 22.03.2012. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI. VI.5) Pubblicazione su GUCE n. 35542-2012 in data 02.02.2012. Il direttore generale Marco Peverelli ----------------------------------------

IRCCS - ISTITUTO TUMORI "GIOVANNI PAOLO II" BANDO DI GARA - C.I.G. LOTTO 1 (3896238D4C) - LOTTO 2 (3896290837) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: IRCCS - Istituto Tumori "Giovanni Paolo II", V.le Orazio Flacco 65, Area Gestione del Patrimonio: Dott.ssa Grazia Santospirito, Tel.080.5555157-9, provveditorato@oncologico.bari.it, Fax 0 8 0 . 5 5 5 5 1 5 9 , www.oncologico.bari.it. SEZIONE II: OGGETTO: fornitura in lotti, in regime di service triennale, di n.2 immunocoloratori per l'U.O.C. di Anatomia Patologica. Luogo principale di esecuzione: Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" - Bari. Valore stimato +IVA: E 539.385,00. Opzioni: Eventuale proroga di ulteriori 6 mesi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie: Cauzione provvisoria: pari al 2% dell'importo relativo al lotto

offerto. Cauzione definitiva: secondo quanto previsto dall'art.113 del D.Lgs.163/06 e s.i.m. Modalità di finanziamento e di pagamento: Spesa corrente di bilancio. I pagamenti saranno effettuati in conformità alle disposizioni di legge ed alle norme regolamentari in materia di contabilità. Forma raggruppamento aggiudicatario: R.T.I. o di consorzi tra imprese conformemente a quanto previsto dagli artt. 34, 35, 36 e 37 del D.Lgs.163/06 e s.i.m. Condizioni di partecipazione: Come da disciplinare amministrativo di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: 27.03.12 ore 13.00. Vincolo offerta: gg.360. Modalità apertura offerte: 29.03.12 ore 10.00, seduta pubblica come da disciplinare amministrativo di gara. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Bando pubblicato e scaricabile da www.oncologico.bari.it. Deliberazione del Commissario Straordinario n.482 del 28.10.2011. Le richieste di chiarimento, formulate in lingua italiana, dovranno essere trasmesse dal lunedì al venerdì esclusivamente a mezzo fax al 0805555159 e dovranno pervenire entro e non oltre il sesto giorno lavorativo antecedente il termine fissato per la ricezione delle offerte. responsabile del procedimento dott. Raffaele Quarato ----------------------------------------

INFOCAMERE - SOCIETÀ CONSORTILE PER AZIONI AVVISO O RETTIFICHE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE/ENTE AGGIUDICATORE: InfoCamere - Società Consortile per azioni, C.so Stati Uniti 14, Padova


9

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

3 5 1 2 7 , Te l . 0 4 9 8 2 8 8 1 1 1 , ge1103@pec.infocamere.it, Fax 0498288430, www.infocamere.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Apparecchiature e Servizi per i CED InfoCamere di Padova e Milano. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Punto in cui modificare il testo: VI.3) Punto X: leggi: Eventuali chiarimenti sulla documentazione di gara e sulle modalità di presentazione delle offerte potranno essere richiesti al Responsabile Unico del Procedimento, Sig. Fabrizio Giacon sino al 16/02/2012. Date da correggere: IV.3.4) Termine ricevimento offerte: anziché: 15/02/2012 ore 15 leggi: 1 9 /0 3 /2 0 1 2 o r e 1 5 . S u www.infocamere.it/gare.htm è disponibile il documento "Integrazioni al Capitolato Tecnico" e la nuova versione del documento "Dichiarazione di Offerta All.E". Spedizione presente avviso: 07.02.12. Il direttore generale Valerio Zappalà ----------------------------------------

CONSORZIO INTERCOMUNALE VALLESINA - MISA AVVISO DI PROROGA DEI TERMINI DEL BANDO DI GARA - C.I.G. 3728886611 OGGETTO: GESTIONE DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA. Con riferimento alla procedura di gara in oggetto, il cui bando è stato pubblicato sul GUCE n. GU/S 247 del 23.12.2011 e sul GURI n. 153 del 30.12.11 Si rende noto che: ogni termine connesso alla procedura di gara di cui in oggetto è differito di 14 gg. Ne consegue che: il termine ultimo per l'effettuazione dei sopralluoghi è prorogato fino alle ore 12.00 del 23.02.2012; il termine ultimo per la richiesta di ulteriori informazioni re-

lative alla procedura di gara è prorogato al 25.02.2012; il termine ultimo per la presentazione dell'offerta è prorogato entro e non oltre le ore 13 del 06.03.2012; la data prevista per l'apertura della documentazione di cui al plico A, in seduta pubblica, è posticipata al 08.03.2012 ore 10.00. Immutato il resto. Il responsabile del procedimento dott. Raffaello Tomasetti ----------------------------------------

SOCIETÀ PISTOIESE EDILIZIA SOCIALE SPA BANDO DI GARA - C.I.G. 3917643D43 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: SPES SPA, 51100 Pistoia, Via del Villone n.4. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: lavori di costruzione di 22 alloggi di erp in Comune di Monsummano Terme peep Candalla CUP C 9 9 C 1 1 0 0 0 3 5 0 0 0 2 . E N T I TA ' DELL'APPALTO: Importo a b.a. Euro 2.227.269,47 di cui Euro 212.963,96 oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.Cat. prev. OG1 class. IV. Opera finanziata con D.D.R.T. n.4804/08 e n.327/09 SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Documentazione disponibile all'Albo del Comune di Monsummano Terme, all'Albo della Spes e su: http://webtrial.regione.toscana.it/Pu bbBandi/ e www.spesweb.it. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. Termine presentazione offerte: ore 12 del 12.03.2012. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Per informazioni: RUP Geom. Leonardo Lavoratti (tel. 05735042034/36).

Il responsabile del procedimento geom. Leonardo Lavoratti ----------------------------------------

COMUNE DI SESTO FIORENTINO AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI - C.I.G. 3402432FB1 I.1) Comune di Sesto Fiorentino, Servizio Gare, P.zza V. Veneto 1, 50019 Sesto F.no (FI) Tel. 055/44961-279 s e r v i z i o ga re @ c o m u n e . s es t o fiorentino.fi.it, http://start.e.toscana.it/comunidella piana/. II.1) Servizi. II.3.1) 98371110-8. II.4) Gestione e manutenzione ordinaria delle strutture cimiteriali. II.6) € 660.210,00 di cui di € 30.000 per oneri di sicurezza (Iva esclusa). IV.1) Procedura aperta in modalità telematica. IV.2) Offerta economicamente più vantaggiosa. V.1.1): RTI Samarcanda Soc. Coop. Sociale e S.I.L.V.E. Spa di Firenze. V.1.2): € 571.159,32 oltre oneri sicurezza oltre Iva. VI.1) 11/01/12. VI.4) 2. VI.5) 2011/S 204-332560 del 22/10/11. VI.8) 12/01/12. Il dirigente avv. Franco Zucchermaglio ----------------------------------------

ISTITUTO DI SERVIZI PER IL MERCATO AGRICOLO ALIMENTARE ESITO DI GARA C.I.G. 0927848463 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Denominazione: ISMEA, 00161 Roma, via Nomentana 183; punti di contatto: gare@ismea.it,


10

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

fax 06-85568219. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: procedura ristretta per l'affidamento del servizio di interviste telefoniche per la raccolta di informazioni aziendali finalizzate all'analisi della congiuntura e delle dinamiche dell'industria agroalimentare italiana. Tipo di appalto: procedura ristretta comunitaria. Quantitativo o entità dell'appalto: E 110.000,00. SEZIONE IV: PROCEDURA: Criteri: offerta economicamente più vantaggiosa. SEZIONE V AGGIUDICAZIONE: Data: 19/12/11. Offerte ricevute: 8. Ditta aggiudicataria: Istituto Piepoli spa. Importo di aggiudicazione: E 67.000,00. Il direttore generale dott. Egidio Sardo ----------------------------------------

AMIU S.P.A. - TRANI BANDO DI GARA C.I.G. 371110765F SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: AMIU SpA, Via Barl e t t a 1 6 1 , Tr a n i , a m i u t r a ni@amiutrani.it, tel.0883/583543, fax 0883/507827, www.amiutrani.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Fornitura materiali di copertura per rifiuti smaltiti in discarica. Importo: € 130.000,00. Durata: mesi 12. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Come da Disciplinare di Gara. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. Criteri di aggiudicazione: prezzo complessivo più basso. Termine ricevimento offerte: 07.03.2012 ore 12. Apertura offerte: 09.03.2012 ore 10 c/o la sede legale di Amiu SpA. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI:

Il Responsabile del Procedimento: dott. Antonio Peluso. Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR Puglia. Il presidente ing. Francesco Sotero ----------------------------------------

COMUNE DI MANDURIA BANDO DI GARA - C.I.G. 3810972195 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Manduria, p.zza G. Garibaldi 21, Area Tecnica, Servizio Lavori Pubblici, ing. Pescatore, tel. 099.9702244, fax 099.9702218. Info, documentazione, offerte: Uff. Protocollo. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Servizio di progettazione definitiva ed esecutiva, coordinamento della sicurezza, sia in fase di progettazione che di esecuzione, direzione lavori e contabilità relativo ai lavori di rigenerazione urbana - ambito 3 - quartiere S. Antonio e S. Gemma. Quantitativo: importo complessivo € 523.609,38. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: come da disciplinare di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: 06.03.2012 ore 12,00. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Sopralluogo non obbligatorio. Data di spedizione: 25.01.2012. Il dirigente dott. ing. Antonio Pescatore ----------------------------------------

A.C.A. S.P.A BANDO DI GARA C.I.G.: 3824657EC9 SEZIONE I:AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: A.C.A. S.p.A Via Dei

Maestri del Lavoro d'Italia 81, 65125 Pescara, Tel. 08541781, Fax 0854156113. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO. Servizio di sostituzione contatori idrici esistenti ed installazione nuovi contatori con sistema di telelettura "grandi utenze" nei Comuni di Pescara, Montesi lvano e Si lvi. Entità dell'appalto: Importo a base d'asta € 213.300,00. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO. La documentazione integrale per la partecipazione alla procedura è pubblicata sul sito www.aca.pescara.it (home page - sezione GARE ACA). SEZIONE IV: PROCEDURA. negoziata previa pubblicazione di un bando di gara ai sensi degli artt. 220 e 224 del D.lgs 163/06. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. Termine presentazione offerte: ore 13 del 20.02.12 con le modalità indicate negli Artt.4,5 e 6 del C.S.A. Apertura offerte: ore 9:30 del 21.02.12. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: RUP: Ing. Lorenzo Livello. Il direttore tecnico ing. Lorenzo Livello ----------------------------------------

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA INDETTA CON DISPOSIZIONE DEL D.G. N.3814/11 I.1) Università degli Studi di Roma "La Sapienza", P.le A Moro 5, 00185 Rom a , t e l . 0 6/4 9 9 1 0 7 4 6 f a x 0 6/4 9 9 1 0 1 3 9 , gare.appalti@uniroma1.it. Documentazione di gara su www.uniroma1.it/ateneo/bandi-digara e c/o Uffici Amministrazione, come da disciplinare. Offerte da in-


11

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

viare a Università "La Sapienza" Ripartizione III Settore IV, Ufficio Smistamento Corrispondenza, P.le A Moro 5, 00185 Roma. I.2) Organismo di Diritto Pubblico. I.3) Istruzione. I.4) No. II.1.1) Lavori di restauro e risanamento conservativo dell'edificio sito in Roma, Via dei Piceni angolo via dei Reti, da adibire a sede del Centro Infosapienza. II.1.2) Lavori - esecuzione. Comune di Roma. II.1.3) Appalto pubblico. II.1.6) CPV 45453100-8, C.I.G. 3810272FE8, CUP B82J11000320001. II.1.7) NO. II.1.8) NO. II.1.9) NO. II.2.1) Lavori € 3.120.138,88+ IVA - oneri sicurezza € 78.733,00+ IVA. II.2.2) NO. II.3) 365 gg. III.1.1) Vedi disciplinare. III.1.2) Fondi Bilancio Universitario. III.1.3) Vedi disciplinare. III.2) Vedi disciplinare. IV.1.1) Aperta. IV.2.1) Prezzo più basso. IV.2.2) No. IV.3.2) No. IV.3.3) Vedi disciplinare. IV.3.4) Ricezione offerte: entro e non oltre ore 12,00 del 2.3.12. IV.3.6) It. IV.3.7.) 180 giorni. IV.3.8) Università Palazzo Rettorato ore 10 del 5.3.12. VI) RUP Arch. G. Luciani - Validazione progetto esecutivo del 19/12/11. VI.4.1) Tar Lazio. VI.4.2) 30 gg. VI.4.3) Stazione Appaltante. Il dirigente dott.ssa Daniela Cavallo ----------------------------------------

CITTÀ DI ACERRA AVVISO DI GARA - C.U.P. F39E10005310004 - C.I.G. 3822633889 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Acerra, V.le della Democrazia 21, 80011 2^ Direzione, Ufficio Gare e Contratti tel./fax 0815219527, ufficiogare@comune.acerra.na.it, www.comune.acerra.na.it (sezione

Gare). SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Servizio di smaltimento e recupero dei rifiuti biodegradabili frazione Umida codice CER 20.01.08 (provenienti da mense e cucine) prodotta da utenza domestica e commerciale e codice CER 20.02.01 (provenienti da sfalci di potature). Pe r i o d o d a l 0 1 . 0 1 . 2 0 1 2 a l 31.05.2013. Importo a b.a. nel biennio: € 1.880.952,39 + IVA. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Vedasi documentazione di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Aggiudicazione: prezzo più basso. Termine presentazione offerta: 02.04.2012 ore 12. Apertura offerte: 3.4.12 ore 11. Validità offerta: 180 gg. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: DOCUMENTAZIONE: consultabile su www.comune.acerra.na.it e/o c/o l'Ufficio Gare, 2° piano, dal lun. al giov. ore 9-13. Invio Guce: 01.02.2012. Il segretario generale dirigente f.f. del servizio dott.ssa Maria Piscopo ----------------------------------------

COMUNE DI COLOBRARO AVVISO PROJECT FINANCING C.I.G.: 391267163F SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Colobraro della Partnership Istituzionale “Metapontino-collina Materana” Piani di Offerta Integrata di Servizi (POIS) Comune Capofila Policoro, Largo Convento 1, 75021 Colobraro. SEZIONE II: OGGETTO: Concessione per la progettazione definitiva ed esecutiva dei lavori di riqualificazione e successiva gestione funzionale ed economica di un immobile di proprieta’ del Comune di Colobraro da destinarsi a casa di riposo e centro diurno per anziani, esecuzione di lavori e gestione. Im-

porto presunto dei lavori: € 1.158.195,86 IVA inclusa. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: si veda documentazione integrale su www.comune.colo braro.mt.it. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Termine ricevimento offerte: 02.04.2012 ore 13. Per informazioni Responsabile del Procedimento geom. E. Tito. Tel. 0835 841649 fax 0835 841141, e.mail: egidio.tito@rete.basilicata.it. Il responsabile del servizio tecnico geom. Antonio Rinaldi ----------------------------------------

COMUNE DI OPERA ESITO DI GARA C.I.G. 3461436359 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Opera, Via Dante 12, 20090, www.comune.opera.mi.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Affidamento di servizi di copertura assicurativa. Valore comp.vo stimato: E 435.000,00 +IVA. Durata: mesi 36. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. SEZIONE V: Det. di aggiudicazione n. 766 del 22.12.11. N. Imprese partecipanti: 3; N. Imprese ammesse: 2. Compagnie aggiudicatrici: 1° e 2° lotto: Reale Mutua Assicurazioni. 3° lotto: Chartis Europe S.A. 4° lotto: deserto. 5° lotto: non aggiudicato. Importo di aggiudicazione: 1° lotto € 19.328,24 annuo. 2° lotto € 78.000,00 annuo. 3° lotto € 13.500,00 annuo. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Spedizione GUCE: 30.01.2012. Il direttore area programmazione economico finanziaria rag. Catia Roscio


12

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA

EXPO 2015 S.P.A. AVVISO APPALTO AGGIUDICATO

SETTORE DEI SERVIZI ALLA PERSONA ED ALLE IMPRESE ESTRATTO BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA LOTTO C G 34979328CB CUP C61F11000180004 SEZIONE I: Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Tempio Pausania, P.zza Gallura 3, 07029 Tempio Pausania, tel. 079 679949/74, fax 079 679949, servizisociali@comunetempio.it. SEZIONE II: Denominazione: Affidamento del Serviz i o d i G e s t i o n e C e n t ro d i Aggregazione Sociale (C.A.S.) nel Comune di Tempio Pausania. Valore dell'appalto: € 50.735,00 IVA inclusa. SEZIONE III: Condizioni di partecipazione: vedasi atti di gara. SEZIONE IV. Tipo di procedura: aperta. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa secondo i criteri indicati nel capitolato d'oneri. Termine di ricezione delle offerte: entro le h.13 del 12.3.2012 corredate dalla documentazione indicata nel disciplinare di gara. SEZIONE IV: Documentazione: il bando, il disciplinare di gara, il capitolato speciale ed i formulari possono essere scaricati presso l'Albo Pretorio informatico sul sito istituzionale www.comune.tempiopausania.ot.it. Per chiarimenti ed informazioni rivolgersi al Responsabile del procedimento, Sandra Balata Tel. 079/679949/74, dalle ore 10 alle 13 dal lunedì al venerdì, dalle ore 16 alle 18 il martedì e il giovedì. Il dirigente del settore dei servizi alla persona ed alle imprese dott.ssa Piera Lucia Sotgiu ----------------------------------------

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: EXPO 2015 S.p.A., Via Rovello 2, 20121 Milano. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Procedura aperta per l'affidamento del servizio di consulenza di direzione strategica, organizzativa e operativa a supporto di Expo 2015 S.p.A., per il periodo dal 1° novembre 2011 al 31 dicembre 2012, con sospensione del servizio nel mese di agosto 2012. Importo a base di gara: Lotto 1 € 1.066.575,00 + I.V.A.; Lotto 2 € 2.488.675,00+I.V.A. SEZIONE IV PROCEDURA: Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art.83 del D.Lgs. 163/06. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO: Data di aggiudicazione: 16/12/2011. Aggiudicatario lotto 1: R.T.I. Pricewaterhousecoopers Advisory S.P.A, Roland Berger Strategy Consultants srl, con sede in Milano, Via Monte Rosa 91; Valore finale dell'appalto E 639.945,00 +IVA. Aggiudicatario lotto 2: R.T.I. Bain & Company Italy Inc, Deloitte Consulting spa con sede in Milano, Via Crocefisso 10; Valore finale dell'appalto

E 1.493.205,00 +IVA. SEZIONE VI: INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: Data di spedizione del presente avviso alla GUUE: 03/01/2012. L'amministratore delegato dott. Giuseppe Sala ----------------------------------------

COMUNE DI BARGA (LU) AVVISO DI GARA - CIG 3835802BEF SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Barga Via di Mezzo 45, 55051 Tel. 0583.72471, fax 0583.723745, segreteria@comunedibarga.it, www.comune.barga.lu.it. Ente Delegato funzioni Diritto allo Studio Comuni Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli e Fabbriche Vallico. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Servizio Trasporto Scolastico territorio Comune Borgo a Mozzano, Periodo 01.03.2012-30.06.2012.Importo presunto € 139.250,00 + IVA. SEZIONE IV: PROCEDURA Aperta. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine presentazione offerte: 17.02.2012 ore 12. Apertura offerte: 20.02.12 ore 10.


13

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

Bollo auto: obbligo di esposizione e microchip antievasione

C

ombattere l'evasione fiscale ripristinando l'obbligo di esporre il bollo auto e attivando microchip a bordo, letti da dispositivi elettronici: questa la proposta di Gian Primo Quagliano. L'ultima proposta presentata al Governo in materia di bollo auto sembra avere due finalità di vasta portata: contrastare l'evasione fiscale e reperire fondi da impiegare per creare un programma di incentivi relativi alle auto ecologiche. Per ottenere entrambe questi scopi, il presidente del Centro Studi Promotor GL events, Gian Primo Quagliano, ha infatti reso noti due possibili provvedimenti che

concernono rispettivamente il ripristino dell'obbligo da parte degli automobilisti di esporre il bollo auto all'interno del veicolo, esattamente come avviene per il tagliando dell'assicurazione, e l'attivazione microchip a bordo che possano essere individuati e letti elettronicamente per verificare la regolarità del pagamento. "Fino al 31 dicembre 1997 vigeva per gli automobilisti l'obbligo di esporre sul parabrezza delle auto sia il contrassegno attestante il pagamento del bollo che quello attestante il pagamento del premio di assicurazione. Questa situazione consentiva alle forze dell'ordine di verificare con immediatezza ed

efficacia il corretto pagamento di bollo e assicurazione sulle auto parcheggiate o su quelle fermate per controlli. Dal primo gennaio 1998 su richiesta, pare, delle aziende utilizzatrici di flotte di autoveicoli che lamentavano la difficoltà di far pervenire in tempo utile i contrassegni alle loro auto in viaggio, è stato abolito l'obbligo di esporre il contrassegno attestante il pagamento del bollo, ma, inspiegabilmente, è stato mantenuto l'obbligo di esporre il contrassegno relativo al pagamento dell'assicurazione". Fonte www.pubblicaamministrazione.net di Teresa Barone


14

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Documentazione sul Profilo Committente Ente. Il resp.le unico del procedimento dott.ssa Maria Gabriella Conti ----------------------------------------

COMUNE DI ERACLEA AVVISO DI GARA - C.I.G. 38390135BE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Eraclea, P.zza Garibaldi 54, Tel. 0421/234111 fax 0 4 2 1 /2 3 4 1 5 0 , p r o t o c o l lo.comune.eraclea.ve@pecveneto.it. II. OGGETTO: servizio di copertura assicurativa contro rischi diversi connessi al patrimonio immobiliare e mobiliare e all'uso di automezzi periodo 31/03/2012 - 13/03/2015. CPV 66510000-8. Valore stimato dell'appalto è pari E 383.250,00. Durata: 3 anni. III. REQUISITI: si vedano gli atti di gara. IV. PROCEDURA: aperta. Criterio di aggiudicazione dell'appalto: prezzo più basso. Presentazione: entro e non oltre le ore 12 del 12.03.12. Svolgimento della procedura di gara: in seduta pubblica, il 13/03/2012 ore 10. VI. ALTRE INFORMAZIONI: Bando, disciplinare di gara, capitolati ed altri documenti possono essere scaricati da www.comune.eraclea.ve.it alla sezione Atti del Comune/Bandi di gara. Eventuali richieste di chiarimenti dovranno essere indirizzate via fax al numero 0421/234150 entro il termine massimo delle ore 12 del 02.03.12. Data spedizione del bando alla GUCE: 25.01.12. Il dirig. settore economico finanziario dott.ssa Antonella Angileri

----------------------------------------

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA UDINE DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI AVVISO DI GARA C.I.G. 38220241FB SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) Azienda Ospedaliero Universitaria Udine - Dipartimento Servizi Condivisi, Via Uccellis 12/f, Udine 33100, Carmen Schweigl, Te l . 0 4 3 2 1 7 9 4 2 4 0 , c a r men.schweigl@csc.sanita.fvg.it, Fax 0432/306241, www.csc.sanita.fvg.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. Autorità regionale o locale - Salute. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici. SEZIONE II: OGGET TO: a) ID10PRO023.1 fornitura in conven-

zione per la fornitura in conto deposito di protesi valvolari cardiache; b) ID10SER300.2 servizio di asportazione e smaltimento di rifiuti sanitari, pericolosi per rischio infettivo, pericolosi non per rischio infettivo e non pericolosi prodotti da strutture sanitarie e fornitura di contenitori; c) ID12SER005 servizio di accompagnamento delle persone in trattamento dialitico con mezzi e ambulanze per A.S.S.4 Medio Friuli; d) ID12APB001 fornitura in convenzione di ecotomografi portatili per applicazioni di emergenza ed anestesiologiche per le Aziende del SSR FVG; e) ID12SER008 servizi mortuari. Forniture: Acquisto (gare a,d). Luogo: gara a) A.O. Univ. di TS e UD, NUTS ITD4; Gara d) tutte le aziende sanitarie FVG, NUTS ITD4. Servizi: gara b) cat. n. 16; gara c) cat. n. 25; gara e) cat. n. 25. Luogo: Gara b) tutte le aziende sanitarie FVG, NUTS ITD4; Gara c) Ass4 Medio Friuli, NUTS ITD42; Gara

concessionaria

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


15

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

e) Ass4 Medio Friuli e Azienda Ospedaliero Univ. di Udine, NUTS ITD42. L'avviso riguarda: un appalto pubblico. CPV: a) 33184300-6; b) 905244000; c) 85140000-2; d) 33115000-9; e) 85000000-9. AAP: no. Lotti: si: gare a,d; no: gare b,c,e. Tutte le informazioni relative alla suddivisione e descrizione dei lotti sono contenute nel capitolato di gara, reperibile sul portale www.csc.sanita.fvg.it, sezione "bandi di gara: in corso" accedendo tramite l'area riservata alle imprese. Varianti: no. Quantitativo: a) 3.631.341,50 (+1.634.104,00 per este n s i o n i c o nt ratt u a l i ) ; b ) 20.800.000,00 (+ 6.240.000,00 per es t e n s i o n i c o n t ra tt u a l i ) ; c ) 3.333.796,08 (+ 1.222.391,90 per este n s i o n i c o nt ratt u a l i ) ; d ) 840.000,00 (+ 330.000,00 per estensioni contrattuali); e) 652.425,00 (+ 195.727,50 per estensioni contrattuali). Opzioni: estensione contrattuale. Durata: Gara a) 24 mesi; gara b) 60 mesi; gare c,d,e) 36 mesi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni: Ai sensi dell'art.75 del D.Lgs.163/06. Pagamento ai sensi del D.lgs.231/2002 a far data dalla data di ricevimento delle fatture. Forma giuridica: Ai sensi dell'art.37 del D.Lgs.163/06. Situazione personale degli operatori: Dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi del co.2 dell'art.38 del D.Lgs.163/06, con la quale la ditta attesta di non incorrere in alcuna delle condizioni di esclusione di cui ai punti a-b-c-d-e-fg-h-i-m comma 1 art.38 del D.Lgs.163/06, e di essere iscritta nel registro della CCIAA (o Registro delle ditte o analoghi registri professionali per gli Stati esteri), specificando il luogo e il numero di iscrizione al Registro delle Imprese e, che a carico della ditta non vi sono dichiarazione di fallimento, liquidazione coatta amministrativa, ammissione in concordato, amministrazione controllata, o

procedure di liquidazione volontaria. Capacità economica e finanziaria: fatt u rato g l o b a l e rea l i z zato nell'ultimotriennio. Livelli minimi di capacità richiesti: gare a,c,d) fatturato triennale almeno pari al doppio dell'importo di gara; gare b,e) fatturato triennale almeno pari all'importo di gara. Capacità tecnica: fatturato specifico realizzato nell'ultimo triennio con indicazione degli Enti e del relativo importo. Livelli minimi di capacità richiesti: gare a,c,d) fatturato triennale almeno pari al doppio dell'importo di gara; gara b) fatturato triennale almeno pari a 3/5 dell'importo di gara; gara e) fatturato triennale almeno pari al 50% dell'importo di gara. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. Aggiudicazione: Prezzo più basso (gara E), Offerta economicamente più vantaggiosa (gare a,b,c,d). Dossier: determina D.S.C. 49 dd. 16/01/2012 e 60 del 18/01/2012. Termine per il ricevimento delle richieste di documenti: 02/03/2012 ore 12. Termine per la ricezione delle offerte: 12/03/2012 ore 12. Lingua: IT. Vincolo offerta: gg.180. Apertura offerte: 13/03/2012: Gara a) ore 9; Gara b) ore 10; Gara c) ore 11; Gara d) ore 12; Gara e) ore 13, Magazzino del Dipartimento Servizi Condivisi, Interporto Pordenone, Settore E. SEZIONE VI: INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: Il responsabile unico per il procedimento ai sensi della L.241/90 è la dott.ssa Carmen Schweigl. Tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni possono avvenire mediante posta o fax. Le Norme di partecipazione alla gara, il capitolato d'oneri e gli esiti sono pubblicati su www.csc.sanita.fvg.it alla voce "Bandi e avvisi di gara" (previa registrazione) e sono ottenibili al medesimo indirizzo di cui al p.to I.1). Ricorso: T.A.R. Friuli Venezia Giulia, P.zza Unità d'Italia 7, Trieste 34121. Tel. 040.6724711. Spedizione: 19/01/2012.

Il direttore del dipartimento servizi condivisi ing. Claudio Giuricin ----------------------------------------

ENTE OSPEDALIERO OSPEDALI GALLIERA AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DI APPALTO - C.I.G. 03614050D7 SEZIONE I: I.1) Ente Ospedaliero Ospedali Galliera, Mura delle Cappuccine 14, Genova 16128, Tel.0105632301, Dott.ssa Maria Laura Zizzo, paola.giunciuglio@galliera.it, Fax 0105632314, www.galliera.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: servizio di pulizia e sanificazione e servizi integrati dell'Ente Ospedaliero. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. SEZIONE V: Aggiudicatari: Cooperservice S. Coop. P.A., Cavriago (RE). SEZIONE VI: Spedizione avviso: 20/01/2012. Il direttore generale dott. Adriano Lagostena ----------------------------------------

INPS ROMA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) INPS - Direzione Centrale Risorse Strumentali, Via Ciro il Grande 21, Roma 00144, Tel.0659053184, All'attenzione di: Responsabile del Procedimento: centraleacquisti@inps.it, Fax: 0659054240, www.inps.it > Aste gare e fornitori > Gare > Esiti > Accentrate. I.2) Amministrazione aggiudicatrice: Ente pubblico non economico. I.3) Principali settori di attività: Previdenza e assistenza pubblica. I.4) Concessione di un appalto a nome di altre ammini-


16

Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012

strazioni aggiudicatrici: no. II.1.1) Denominazione: Fornitura di scanner con alimentatore automatico e scanner protocollatori per le sedi territoriali e la Direzione Generale dell'INPS. II.1.2) Tipo appalto e luogo di consegna o di esecuzione: Forniture - Acquisto - Direzione Generale dell'INPS e sedi territoriali. II.1.4) Breve descrizione appalto: Procedura ristretta accelerata, ai sensi dell'art. 55, co.6, del D.Lgs.163/06, suddivisa in 2 lotti, volta all'affidamento della fornitura di scanner con alimentatore automatico e scanner protocollatori per le sedi territoriali e la Direzione Generale dell'INPS, comprensiva di 36 mesi di manutenzione. II.1.5) CPV 30216110. II.1.6) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no. II.2.1) Valore finale totale appalti: € 1.226.750,00 +IVA. IV.1.1) Procedura: Ristretta accelerata. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa Offerta Tecnica: 30 - Offerta Economica: 70 IV.2.2) Ricorso ad asta elettronica: no. IV.3.1) Numero riferimento attribuito al dossier dall'amministrazione aggiudicatrice: RS30/657/2011 del 18/11/2011. IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: si - Bando di gara 2010/S 250-383783 del 24/12/2010. SEZIONE V: Appalto n. 657 - Lotto n.1 - Titolo: Fornitura di 250 scanner protocollatori comprensivo di 36 mesi di servizio di manutenzione. V.1)

Data della decisione di aggiudicazione dell'appalto: 18/11/2011. V.2) Numero di offerte pervenute: 5. V.3) Nome e recapito dell'Operatore economico in favore del quale è stata adottata la decisione di aggiudicazione dell'appalto: Land s.r.l., Via di Affogalasino 40, 00148 Roma, Italia. V.4) Valore totale inizialmente stimato: € 600.000,00 IVA esclusa. Valore totale finale appalto: € 227.375,00 +IVA. V.5) È possibile che l'appalto venga subappaltato: si - Percentuale: 30% - Servizio di assistenza tecnica, ritiro, raccolta e smaltimento delle apparecchiature obsolete di proprietà dell'Istituto. Sezione V Appalto n. 657. Lotto n.2 - Titolo: Fornitura di 3250 scanner con alimentatore automatico comprensivo di 36 mesi di servizio di manutenzione. V.1) Data della decisione di aggiudicazione dell'appalto: 18/11/2011. V.2) Numero di offerte pervenute: 8. V.3) Nome e recapito dell'Operatore economico in favore del quale è stata adottata la decisione di aggiudicazione dell'appalto: Land s.r.l., Via di Affogalasino n. 40, 00148 Roma, Italia. V.4) Valore totale inizialmente stimato: € 2.135.250,00 IVA esclusa - Valore totale finale appalto: € 999.375,00 +IVA. V.5) È possibile che l'appalto venga subappaltato: si - Percentuale: 30% - Servizio di assistenza tecnica, ritiro, raccolta e smaltimento delle apparecchiature obsolete di proprietà dell'Istituto. VI.1) Informa-

zioni sui fondi dell'Unione Europea: no. VI.3.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR del Lazio, Via Flaminia 189, 00196 Roma. VI.4) Spedizione presente avviso alla GUUE: 20/01/2012. Il direttore centrale dott.ssa Rosanna Casella ----------------------------------------

COMUNE DI CARPI AVVISO PROROGA TERMINI DI GARA - C.I.G. 340305844C In esecuzione della determinazione dirigenziale n.11 del 19-01-2012, i termini del bando di gara relativo alla procedura aperta per l'affidamento della concessione di costruzione e gestione della piscina comunale di Carpi e successivo avviso di proroga, pubblicati rispettivamente sulle G.U.R.I. n.125 del 24/10/11 e n.146 del 12/12/11, sono così ulteriormente prorogati: termine ricezione offerte 2/03/2012 ore 11,30; data apertura plichi 14/03/2012 ore 9,30. Il rimanente testo del bando e degli allegati rimane invariato. Per eventuali chiarimenti rivolgersi al Responsabile del Procedimento Ing. Antonio Morini (tel. 059/649151-fax 059/649172). Il dirigente responsabile del settore A3 ll.pp. infrastrutture patrimonio ing. Norberto Carboni

www.dotlab.it - info@dotlab.it


Anno 6 n.6 - Lunedì 20 Febbraio 2012